Rocchi: “Il tocco di Karsdorp su Gonzalez non poteva mai essere rigore, mi sono arrabbiato molto per quella decisione”

75
1931

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nel corso della conferenza stampa di fine stagione, Gianluca Rocchi, designatore degli arbitri di Serie A e Serie B, è tornato sul rigore concesso grazie al VAR alla Fiorentina nella gara contro la Roma per fallo di Rick Karsdorp su Nico Gonzalez.

Non è piaciuto neanche a noi. È un rigore che qualche anno fa sarebbe passato abbastanza inosservato”, le parole dell’ex arbitro.

“Per la filosofia che abbiamo dato in questa stagione l’avete trovato molto fuori strada: io sono contento che la filosofia stia cambiando, nel senso che quel tocco non può essere mai rigore, e mi sono arrabbiato molto per la decisione”.

La Roma fortunatamente non ha pagato quell’errore a caro prezzo, avendo comunque poi raggiunto la qualificazione all’Europa League, ma i torti arbitrali subiti dai giallorossi nel corso della stagione hanno reso il cammino in campionato molto più complicato.

Articolo precedenteIntrigo Dybala. Tyc Sport: “Offerta ufficiale della Roma”. La Joya: “Le parole di Totti me le porto dentro”
Articolo successivo“ON AIR!” – ROSSI: “Roma favorita, ma può diventare uno svantaggio”, CORSI: “Laziali più agitati di noi per domani”, CATALANI: “Saranno due partite in una, la panchina sarà decisiva”

75 Commenti

  1. Strano, vista la rabbia e l’indignazione mi aspettavo almeno delle lacrime pubbliche come quando avete sbagliato col milan.
    Ma lì eravate dispiaciuti e preoccupati che i vostri padroni potessero arrabbiarsi… con noi invece fate i presuntuosi per poi cercare di tenerci buoni con un contentino (e sai che contentino… ha solo detto che era arrabbiato, manco ha chiesto scusa pubblicamente)

    • Si aspetta il prossimo anno sempre con il calendario strano, quello che fanno… Fosse solo quello con la Fiorentina il danno, quello con il Genoa con il gol di Zaniolo, il contatto Ibra su Ibanez, solo per citarne alcuni, le ammonizioni gratuite, i crampi dei giocatori del Verona e Udinese alle nostre ripartenze, bloccate prontamente, dagli arbitri di turno, caro Rocchi, hai programmato tutto, ma noi abbiamo visto tutto, sei patetico….

    • “…quel tocco non può essere mai rigore…”
      Perché, c’è stato anche un “tocco”?
      Rocchi, idiota.

    • Bolteni, è questo quello a cui mi riferisco quando parlo di polemiche inutili. È evidente a tutti che quello non è mai rigore, l’abbiamo detto in tutte le lingue, ma non puoi negare l’esistenza del tocco, perché il tocco c’è. Se andiamo avanti a dire fandonie (tipo quando qualcuno si inventò che Abraham non aveva toccato di mano in Milan-Roma) ci scaviamo la fossa da soli.

    • @Ago
      Non so se non capisci o non vuoi capire.
      Il calcio è sport di contatto: di quei “tocchi” in una partita ce ne saranno un centinaio. Ogni volta è punizione? NO.
      Allora ai fini del gioco non esistono “tocchi”.

  2. Lui s è arrabbiato? Sapessi noi l animadelimejomortaxxi vostra. Sempre a fine anno parlano, penso che rocchi è l unico arbitro che in carriera è riuscito a fà na tripletta

  3. Ah, grazie, siamo commossi.
    Delle scuse non sappiamo cosa farcene, e sono le ennesime dopo i provvedimenti di sospensione di arbitri ed “errori non errori” o orrori alla Acerbi. I punti persi non ce li ridà nessuno, fare le lacrime da coccodrillo ora non serve.
    Detto da mister Violino, poi…

    • Autentici comici ,sanno benissimo quello che devono fare,addirittura è stato chiamato dal bar quando l’arbitro non lo aveva concesso poi va li vede benissimo che non è rigore e invece lo assegna solo per assecondare il var , perché il var aveva avuto ordini dall’alto…non venitemi a raccontare altro..corrotti e basta

  4. Sig. Rocchi, Mourinho s’è arrabbiato più di Lei ma i 3 punti sono andati in ogni caso alla fiorentina.
    Pertanto la sua attuale arrabbiatura equivale a dire che la Roma c’è rimasta cornuta e mazziata.
    Unica speranza fattiva è che l’anno prossimo non ci sia un accanimento arbitrale come quello che si è dovuto sopportare nel campionato appena concluso.

    • Nun te illude. L’anno prossimo sarà come questo, come il precedente e come sempre è stato. Da Michelotti a Orsato, da Bergamo a Rocchi. Anzi, se la Roma sarà più forte i danni saranno maggiori. L’unico modo che abbiamo per vincere è fare una squadra fortissima che nemmeno i torti arbitrali possono fermare. Vedi Viola e Sensi. La Roma non può permettersi di essere forte e basta, deve essere fortissima. Gli anni di Spalletti, Ranieri e Garzia lo dimostrano. Sempre seconda dietro alla strisciata di turno pur avendo una squadra che avrebbe meritato di più.

    • @dajeRomadaje
      Per vincere, oltre alla squadra più forte è necessario avere favori astrali (arbitri) dalla tua parte. Vorrei ricordare che la Roma di Sensi riuscì a vincere il suo ultimo campionato soltanto, ripeto soltanto, perché la FIGC era commissariata, mentre la lega era in mano a Carraro (in rotta di collisione con i squadroni del nord, tant’è vero che l’anno successivo fu eletto presidente GALLIANI, tutti sappiamo chi fosse) e, come disse Moggi “si trattò di un incidente di percorso”. Nonostante la Roma avesse la squadra nettamente più forte di tutte le altre riuscì a vincere lo scudetto soltanto all’ultima giornata. Negli anni successivi, nonostante il livello della squadra e dell’allenatore fosse di prim’ordine, non ci fecero più a vincere nulla

  5. Dai che forse adesso ci dici pure che se un fallo è fatto fuori dall’area non si deve dare rigore. Rigiochiamo juve-ROMA? Ah vabbè tanto tu poi sei diventato internazionale e oggi sei pure al vertice come dirigente. Allora magari il silenzio a volte….

  6. ECCOMIII..
    prima che inizia il conto alla rovescia…
    Questi farabutti ci prendono pure x il kulo
    “Mi sono arrabbiato molto”
    …oh, poverino
    E per questo ti sei arrabbiato:” Sui calci di rigore non si dà il vantaggio”…
    No, qui non ti sei arrabbiato , perché Orsato non e’stato sospeso, anzi e’stato pure premiato con i Mondiali….
    Vorrei fare notare una cosa , passata quasi inosservata, in Salernitana -udinese sullo 0-3 , e’stato assegnato un rigore ai frulianj, con la stessa dinamica, lo stesso fallo, subito da Zaniolo a napoli…
    Non ho altro da aggiungere.

    • @Gaetano Premetto non prendendo ne accusando nessuno ma sai com’è pur di dar contro a Mourinho va bene tutto. Disonestà e malafede in AIA e FIGC non esistono I Friedkin e Pinto sono incompetenti assoluti e la Roma è la squadra piu’ “Scarsa e Ridicola” del Campionato La “loro” verità è assoluta, il pensiero degl’altri non conta un piffero. O la pensi come loro o sei da ricovero. Tocca veder chi però… 😅😅😅

  7. Te sei arrabbiato molto e poi ch’hai fatto? GNENTE COME AR SOLITO !! PUPAZZO a capo de artri PAJACCI. Dire che fate schifo è pure poco. Corrotti fino ar midollo.

  8. Ha anche aggiunto:
    “Qualcuno ha fatto di tutto per crearci problemi: c’è stata una grossa fetta di calcio che ci ha dato una grossa mano, perché se non avessimo supporto dalle società nel gestire partite complicate io potrei anche smettere. Anche gli errori sono esperienza, perché quando uno va a San Siro, all’Olimpico, al Maradona per la prima volta è difficile reggere l’impatto. Ogni errore grande fa crescere a livello incredibile. Però qualcuno ci ha davvero creato problemi, anche se non faccio nomi, perché ogni volta che finiva una partita veniva rimarcato che avevamo fatto male. Io ai miei arbitri dico grazie a caratteri cubitali.….”

    A chi si riferisce? 🤔

    • @Vegemite stavo per dir la stessa cosa quindi concordo in pieno Quel “Qualcuno ha fatto di tutto per crearci problemi” Significa solo che vi son state delle “pressioni” da parte di chi, non è dato sapere Probabilmente esagero ma Simili dichiarazioni le reputo di una gravità inaudita Forse sarebbe il caso che qualcuno aprisse un inchiesta…

    • …si riferisce a me e qualche altro sul sito, che credevi ? 😂😂😂…

    • @UB40, ad esser sinceri avevo pensato che si riferisse a Mourinho e relative lamentele per i torti arbitrali ricevuti. Oppure ai vari lotirchio, agnelli … Comunque sia, penso che dovrebbero piantarla Non si può continuare ad alludere senza far nomi. Lo trovo un modo di comunicare, alquanto squallido

    • Ho riportato quella parte del discorso di Rocchi perché l’ho ritenuta del tutto fuori luogo e gratuita.
      Una volta fatta l’accusa perché essere sibillini, tirare il sasso e nascondere la mano?
      Nome e cognome please.

    • “Ogni errore grande fa crescere a livello incredibile.”
      Parla per esperienza personale: ci è diventato designatore…

    • Se davvero si riferisce a Mourinho, al contempo ha ammesso l’errore di valutazione su Karsdorp. Sicché Mourinho ha avuto ragione a protestare.
      Ma non si può farlo, perché gli errori fanno crescere in maniera incredibile, e vanno perciò accettati. Beninteso, in qualche caso portano a sanzionare chi li ha commessi: si vede che fa parte anche questo del percorso di crescita. Non è la conferma (tardiva) della giustezza della contestazione.

      Sto ancora cercando di trovare un senso logico in tutto questo…

  9. Questo è impazzito.
    Dimentico del suo passato…..
    Quello j’è piaciuto?

  10. Se ti sei “arrabbiato” tu figurati io… e Hysaj su Zaniolo, Meret (su Zaniolo), Kjaer su Pellegrini, l’assurda rete cancellata col Genoa, quella cancellata da Orsato che si riscrive il regolamento contro la Juve cosa erano?
    Dimmi ROCCHI, hai sentito l’audio tra Nasca e Pairetto sul goal buono di Acerbi?
    Ne son rimasti arbitri non sospesi a causa di gare nostre?
    Non siete credibili. Siete corrotti, con la scadenza (perché vi beccheranno prima o poi) già scritta sulla fronte.

  11. …non credo sia obiettività…odora molto di presa in giro postuma… ve pozza bacia’ lu trenu ( come dicono i burini..)… 😉💛❤💛❤ FRS

  12. “Quel tocco non può essere mai rigore!”. A parte il fatto che detto da un Rocchi è tutto un dire. “Che alcune partite le abbiamo perse per nostri demeriti è verissimo” Ma gl’orrori arbitrali visti quest’anno sono e rimangono un dato di fatto Se poi allarghiamo tale obbrobrio anche ad altri “settori” (Serie B compresa) quel che emerge, comincia a diventare assai preoccupante. Scarsità, incompetenza, malafede… Non sta a me stabilirlo mi rimane solo un piccolo tarlo: Quei punti sottratti ingiustamente chi ce li restituisce?! Nessuno ovviamente. Alla faccia di chi ancora sostiene la “credibilità” del calcio italiano Altro che “ottusità” 😑

  13. Solo nelle ultime partite,
    clamorose la mancata espulsione di Gyomber in Roma-Salernitana
    (l’arbitro lo ammonisce perchè da rigore, ma poi dando (giustamente) la punizione
    dopo revisione al VAR quello era rosso),
    il mancato rosso per il fallo su Maitland Niles in Roma-Bologna
    (e lì il VAR doveva internenire, ma no…),
    la pagliacciata del VAR sul rigore per la Fiorentina.
    Una dietro l’altra.

    Poi ci sarebbe una lunghissima lista di episodi altrettanto clamorosi,
    contro Juve, Milan, Lazio, Genoa, Venezia, le espulsioni di Pellegrini e Abraham per
    guardo cattivo,

    A me sembrano almeno 10 punti in meno.
    Poi fate voi.

  14. Non capisco il tenore della maggior parte dei commenti. E’ vero che i tre punti ormai sono andati e le spiegazioni (non scuse, spiegazioni) di Rocchi non ce li ridaranno indietro. Ma al tempo stesso non capisco cosa volete: fino ad ora vi siete lamentati perché Rocchi non diceva nulla. Ora che parla continuate a lamentarvi?

    • Perché, oltre a pigliarci per il culo ha detto qualcosa?
      Ha parlato delle partite con Lazio, Milan (2) Rube, Napoli, Genoa, Venezia?
      Del perché dopo ogni nostra partita arbitri e Var sono stati sospesi?
      Stai sempre a giustificare questi corrotti.
      Finiscila.

    • Forse proprio perché sono spiegazioni (di cui ci facciamo un tubo) e non scuse.
      Anche se, pure delle scuse, arrivati a questo punto…

    • Esatto. Le scuse avrebbero saputo proprio di presa per il cu*o, quindi meglio che non ci siano state. Era proprio questo quello a cui mi riferivo, @Leones.
      @Bolteni: gli episodi ci sono stati, ci hanno penalizzato molto, questo è da stupidi negarlo. Ma realisticamente, pensi davvero che un designatore si metta a scartabellare tutti i singoli episodi del campionato in conferenza stampa? Finirebbe a ferragosto, se facesse così. Anche perché non siamo stati gli unici a subire torti, e quindi se Rocchi si fosse messo a parlare di tutti gli episodi della Roma, le altre squadre giustamente avrebbero chiesto anche i loro. Non ti piaccio, e questo lo accetto serenamente. Ma smettila anche tu di creare polemiche inutili. Gli errori arbitrali sono un problema già grosso, se ci mettiamo pure a gonfiarlo con polemiche sterili come questa non ne usciamo più.

    • Sinceramente caro Ago, l’unica cosa che condivido con te è il Nick Name, con una diversità non da poco: io mi chiamo AGO VIVE con riferimento al ns. Grandissimo Capitano che ci ha lasciato troppo presto.
      Non so tu, io ho 22 anni di A.I.A. alle spalle, 11 da Arbitro e 11 da Osservatore, conosco l’ambiente come le mie tasche, ne sono uscito diversi anni fa inorridito dalle falsità, pressioni, marcio che si toccava con mano: esaltati e in malafede: Rocchi che conosco dal 1998 è il primo: ce ne ha fatte di tutti i colori, salvo ammetterlo a fine carriera.
      Intervieni solo per difenderli e continui interperrito ogni volta che si parla male di loro.
      Consiglio: non rispondere a questa mia , perché altrimenti ti offendo pesantemente cosa che hanno già fatto i romanisti veri come me e continueremo a farlo: cambia sito,, questo vale solo a coprirti di insulti !!!

      Sempre Forza Roma !!

    • Si AGO, ma gli unici a non avere praticamente regali.
      Il rapporto é 10 vs 1, a fine anno, o partita già persa, forse.
      Proprio tu mi citavi, ricordi, 2 episodi: espulsione di Dragowskj alla prima (e per me c’è, e Tammy, che pure si allargava ha dimostrato tanta tecnica che la metà basta per stoppare, avrebbe avuto palla tra i piedi, e metterla dentro dalla destra, con nessun viola davanti, tutti erano difesa alta…). Poi il rigore di compensazione a ZANIOLO a -20 dalla fine nel derby già impiccato da RAPUANO prima, con GUIDA che lascia in campo LEIVA…

    • Il MILAN neocampione cosa ha raccontato per mesi come terribile clamoroso torto?
      La mancata concessione del vantaggio di SERRA che NESSUN regolamento prevede ma solo, pure caldamente, consiglia… arbitro finito per sei mesi a farne max. 6/7 in B (consigliando quelli dopo ad esser più buoni del solito..)
      Nessun milanista espulso (o ammonito) per proteste, le mani al collo del poveraccio… ogni paragone con Tammy e SOPRATUTTO ZANIOLO che lo dico a fare? Lettera di scuse ufficiale AIA si sono inventati…
      Altro ERRORE TERRIBILE, l’udinese UDOGIE di mano…?! Manco 25 visioni della clip danno chiaramente il tocco però, curioso, e non lo dico io…
      oggi passa OVUNQUE che il Milan é stato maltrattato dagli arbitri per queste 2 cose fuori dal mondo? Ma davvero non dare il vantaggio?… a noi (e non solo) ce ne han bruciati una marea in ripartenza 4 vs 3 in un anno…

      P.s.= comunque sia chiaro, utenti come GAETANO, come ZENONE, come Zi BAH, come AGO, come CHIUNQUE, laziali pure a sgamarli … (detto spesso) sono una ricchezza del sito e AGO lo trovo spesso utile e interessante… quindi state buoni e rassegnatevi a sorbire pure le mie ca22ate…😉, se vi va, contando sino a 10 prima di invitar qualcuno a non scrivere…

    • …è evidente AGO che se sembra ci si lamenti perché non parlano gli arbitri, e ora ci si lamenti perché parlano, hai ragione a chieder “che si vuole?”.
      A me pare evidente, perdonami: se non parlano a stagione in corso (mentre altrove sulla Terra, no sul Pianeta Vega, lo fanno da anni esaminando durante le gare in viva voce le immagini…), decidono in maniera diversa a seconda della squadra e di chi la allena, e pure lo stesso fischietto cambia metro (Maresca ci fischia all’italiana e pure all’inglese col Milan), no arbitri diversi… ti fai il sangue amaro perché realizzi che aggiungere la tecnologia ha solo duplicato le possibilità di far danni precisi.
      E quando anche il fuorigioco é legittimato…
      Poi, quando parlano, a giochi fatti, dovrebbe andar bene? Perché senti una marea di ca22ate?
      Non serve tacere mentre omologhi risultati sballati.
      E né scuse, né spiegazioni strane serve sentirsi dire: serve dire cosa faran di diverso per evitare goal in fuorigioco, o rigori dati o negati alla ‘azzo di cane. Espeller mister che si agitano un poco, e fregarsene di giocatori che ti metton le mani al collo anzi, mandar per 6 mesi quell’arbitro in B. Lasciare in campo mister che ne dicono da codice penale. Il tutto a fine stagione, con 80 milioni di UCL donati a 4 squadre e tolti altrove.
      Serve che parlino di come non lo faranno da subito.
      Radiare NASCA (e PAIRETTO) ad esempio. Mandare ORSATO che si inventa il regolamento (e non fa ribattere un rigore) ad arbitrare in terza categoria. Questo serve.
      Un protocollo VAR che sia preciso, chiaro, immutabile, serve.
      No come faranno, ripartir ad agosto (scusate) a continuar le stesse cose…

    • No bolteni, di tutte quelle partite non ne ha parlato perché tre/quarti degli errori arbitrali di cui parlate ve li siete sognati voi! Se senti i tifosi delle altre squadre tutti hanno qualche recriminazione. Ieri ho sentito piagnucolare pure un mio amico interista( dopo che han vinto una coppa Italia con rigori generosissimi). Morale, un po’ di obiettività: errori gli arbitri ne hanno commessi, brutti, contro di noi specialmente, ma quando sento tifosi parlare di campionato marcio..suvvia! La classifica ci dovrebbe vedere davanti alla Lazio, si, ma per il resto mi sembra che i valori siano quelli ad oggi, non posso illudermi che meritassimo di arrivare tra le prime 4!

    • @Gianrico
      Gli arbitri possono sbagliare qua e là, ma alla fine del campionato dovrebbero essere più o meno compensati.
      Gli errori contro di noi non sono stati casuali, ma sistematici. E alla fine siamo sempre, ogni anno, in credito
      Ti aggiungo: non può essere che Zaniolo sia stato ammonito più del peggior difensore di qualche squadra retrocessa….

  15. Facile dirlo adesso, tanto quinta o sesta cambia poco…. Il finto rammarico di chi ci ha sempre avversato, vero? E’ l’autore della “tripletta” di Torino qualche anno fa a rammaricarsi…. il più gobbo di tutti parla adesso??? è l’ennesima presa per il culo nei nostri confronti, bella tanata però…. un altro stanato che parla a vanvera…. tanto il var con noi non esiste, non funziona, non si consulta oppure si valuta sempre a nostro ingiusto svantaggio…..
    Che sistema schifoso, che realtà italiana mediocre….. ci meritiamo il ranking da fame e da terzo mondo calcistico….. d’altronde una nazionale che non va al mondiale per la seconda volta consecutiva come vogliamo definirla?…………. li avete voluti voi tavecchio e lotirchio in lega e federazione con le loro marionette…. le partite truccate e falsate degli ultimi campionati per ingrassare il deretano del proprietario di una ditta di pulizie….. ma ci rendiamo conto o noooooo???? siamo caduti così in basso???…. ma che Italia è diventata?…. davvero così inqualificabile??

  16. si sbaglia quando capita bene o male a tutte le squadre , quando si sbaglia sempre verso le stesse direzioni si chiama malafede . Sono dei piloti più che arbitri .

  17. Ah beh il pupazzo è arrabbiato, tremino mari e monti, le città sprofondino sotto il peso del terrore

  18. Ho seguito il discorso su Youtube della Conferenza Aia c’erano tutti compresa l’ Unione Stampa sportiva a me veniva da ridere per non piangere…Hanno messo l’arbitro come una missione…. tipo il prete il sindaco il maresciallo….Hanno parlato che si sono dimessi 4000 arbitri di varie categorie questa cosa gli crea tanti problemi per il futuro. Hanno dimostrato di essere una Coorporazione chiusa anche se parlano di innovazione…..ci provano hanno un paio di politici parole di Rocchi che hanno promesso di intervenire in favore della categoria udite udite uno in particolare Luca Lotti il factotum di Renzi quello inquisito in 2 processi abbiamo capito…..povero calcio. Naturalmente la colpa e delle panchine che fanno casino, e vero con il var qualche errore ma giustificabile poveri figli fanno tante partite durante l’ anno ci stanno errori con il Var? Quindi tutti giustificabili…Se pensate che il prossimo anno sara’ diverso scordatelo……Cin questi non fai giorno

    • Escludendo la Serie A e B, fare l’arbitro è una missione a tutti gli effetti. Rispetto al loro grado di professionalità e formazione prendono davvero due lire. In Italia ci sono 32000 arbitri, e di questi solo
      meno di duecento sono professionisti. Sono meno dell’1%. A fare questo discorso, non a caso, è stato il presidente AIA Trentalange, non Rocchi, che è il responsabile degli arbitri di A e B.
      Il problema del reclutamento degli arbitri è serio, l’ho evidenziato più volte. Di questo passo presto le partite delle giovanili resteranno scoperte per mancanza di arbitri: già ora i pochi che ci sono stanno tirando la cinghia facendone a volte anche due/tre in un solo fine settimana.

    • @Ago
      Parli del problema ma non dai una risposta.
      Sarà che già sanno chi andrà avanti e chi no?
      Vertici corrotti fino al midollo.

    • Vertici (e spesso anche gli organi delle categorie inferiori) non proprio limpidi posso essere abbastanza d’accordo, ne ho pagato le conseguenze in prima persona. Ma resta il fatto che gli arbitri (e ancora di più gli assistenti, che prendono ancora meno) delle categorie inferiori meritano tutto il nostro rispetto. Fanno un lavoro essenziale per il calcio, con tanti sacrifici, per due lire, e non è colpa loro se chi li comanda spesso non si comporta in maniera appropriata.

  19. Quello in spezia lazio è un errore tecnico tra vari e arbitro, la partita andrebbe ripetuta. E la fiorentina potrebbe andare il EL in caso di vittoria dello Spezia.

    • Purtroppo no. Lo dice il protocollo stesso: nessun errore di applicazione del protocollo può portare alla ripetizione della gara.

  20. Il concetto che spendendo milioni vinci , non esiste.
    Il Milan con 4 peraccottari , compreso Kjaer massacrato a Roma, ha vinto lo scudetto.
    Perché , tranne pochi casi, Spezia e Napoli, nei momenti di difficoltà sono stati sempre aiutati.
    E fin quando ci sarà sempre sto andazzo , non ci sono campioni che tengano.

    • Bono @Gaetano che se incominci ad evidenziare talune “discrepanze”, lo spolliciatore solitario colpisce senza tregua😅😅😅 La realtà per costoro rimane una ed immutabile: Inutile lamentarsi, L’AIA va sempre difesa e la Roma “sotterrata” Meglio andarsi a sorseggiare una bella “granitona de caffè” (^_^.)

  21. Oh! Vuoi vedere che non siamo piagnoni? Stanno facendo outing…a tempo scaduto, purtroppo.
    La Roma sarebbe arrivata quinta “caa pippa ‘n bocca” e probabilmente, forse – non certo con certezza – quarta. Malgrado e comprese le sue attuali lacune.
    Lasciamo perdere và, che me ce faccio er sangue amaro. Da sempre.
    FORZA ROMA.

  22. Qui Ago sta il problema sono le regole, l’arbitro e’ un giudice di campo ed ha libero arbitrio che sia chiaro a tutti gli effetti, va fatta una seria riforma per normalizzare questo calcio che va in malora, si Trentalange non ha spiegato perche’ 4000 ragazzi lasciano l?Aia non puo’ essere solo l’ entrata gratis allo stadio che induce a fare l’arbitro, ci sono discorsi economici da sostenere se arrivi in serie A e B devi essere professionista e pagato assumenditi le responsabilita’ del tuo stato….L’ uniformita’ delle regole quindi il codice deve essere preciso e chiaro a tutti se no si fa’ la fine di “Orsato” il migliore che non conosce le regole. Il Var e’ un imbroglio non si possono sentire quelle registrazioni di Errori cosi marchiani e fare finta di niente l’ arbitro in campo che va in confusione, e accetta quello che il var dice una sorta di superiore televisivo ….no e’ inaccettabile ha la moviola in campo e’ decide lui solo lui….. Ago ho visto che capisci, ma va cambiato questo sistema dell’ Aia retto da ex arbitri che si sentono Dei …..ci devono essere le altre componenti insieme che decidono questi hanno detto che e’ stato un campionato in fine dei conti buono ci rendiamo conto che livelli di mediocrita’

    • Sono proposte sensate, ma con alcune criticità. Del tipo: già ora il reclutamento è ai minimi storici. Se cominciassimo a licenziare in tronco gli arbitri che sbagliano in Serie A, come molti qui invocano spesso, o a sospendere gli stipendi, quanti arbitri delle categorie più basse si dimetterebbero, non vedendo alcun tipo di possibilità di fronte a loro? Cioè, io stesso, che sono stato un arbitro e sono, come sapete, abbastanza appassionato sul tema, non l’avrei mai e poi mai fatto con condizioni di quel tipo.
      Però sul fatto che l’AIA avrebbe bisogno di un grosso bagno di umiltà, magari coinvolgendo anche altre componenti, su quello hai perfettamente ragione. È un discorso generale: le componenti non si parlano. Le Leghe non parlano con le Federazioni, che non parlano con la UEFA, eccetera. Ognuno, AIA compresa, cura il suo orticello, senza badare al bene del calcio.

  23. E uno… (il due è sul goal d’aalanzie, ho intravisto un altro articolo, poi scriverò anche di là).

    Voglio commentare questi due passaggi di quest’articolo.

    1
    “io sono contento che la filosofia stia cambiando, nel senso che quel tocco non può essere mai rigore, e mi sono arrabbiato molto per la decisione”.

    Coerentemente, allora, avresti dovuto prendere provvedimenti contro chi ha sbagliato, e non mi consta che tu l’abbia fatto.
    La credibilità degli arbitri passa anche per questi dettagli.

    2
    “La Roma fortunatamente non ha pagato quell’errore a caro prezzo, avendo comunque poi raggiunto la qualificazione all’Europa League”.

    Dissento. Per me ha valore anche arrivare davanti agli ologrammi, e ciò non è avvenuto anche per colpa di errori arbitrali.

    Avanzo una conclusione di ordine generale.
    Avevo salutato l’introduzione del VAR con favore, perché la possibilità di correggere immediatamente un errore sarebbe stato un notevole passo in avanti.
    Sennonché, come lo si è introdotto lo si è annacquato, privandolo della sua forza che è l’oggettività. Si è voluto deprimerla aumentando lo spazio discrezionale nella valutazione.
    Meno trasparenza, più ambiguità.
    Mi spiace, niente mi leva dalla testa che ciò sia stato fatto per accontentare alcune squadre troppo abituate ad arbitraggi sbilanciati a loro favore, che avevano protestato sottobanco.
    Chiedo: sarebbe così drammatico che la valutazione degli episodi dubbi si svolga pubblicamente, in viva voce e con le immagini riproposte sul maxischermo?
    Sarebbe troppo rivoluzionario prevedere l’extrema ratio di una o due chiamate per squadra, laddove arbitro e VAR non intervengano?
    Sarebbe arbitrario pretendere regole che agevolino le decisioni prese in campo, rendendo oggettive le “letture” degli episodi?

    • Dimenticavo.
      Presumo che Rocchi abbia parlato dell’episodio di Fiorentina -Roma su domanda di un giornalista.
      Se è così, un bravo al giornalista.

  24. Me frega ca@@i che te sei arrabbiato a me i 3 punti chi me li ridà? e il rigore al derby d’andata? e il gol fatto a Torino con la juve annullato? e il rigore contro il milan per fallo su Pellegrini? e il gol a Venezia in fuorigioco? quanto me devo arrabbia io eh Rocchi, lascia perde va meglio che taci che fai più bella figura. Forza Roma

  25. La ROMA stava in champions a mani basse senza le vostre porcate… cominciando proprio da te rocchi 3 ROMA 2… t’ha ricordi???

  26. Si Ago, il coinvolgimento delle leghe e federazione con con persone superpartes anche governative per intenderci quelli che danno soldi per la riforma generale degli arbitri come tu sai girano tanti interessi. Rocchi ha detto anche che l’ arbitro italiano e’ quello piu’ richiesto nell’ ambito Uefa e Fifa a me non risulta perche’ spiego io con i nomi non ci azzecco quello di Brindisi che ha arbitrato Napoli Roma e’ internazionale dal 2018 non ha mai arbitrato una partita di coppe mi pare che essendo esperto di Var solo quello….mi pare esagerato poi dire ci chiedono i nostri arbitri…..solo Orsato prima mi pare Collina daje non credo che con questi personaggi si possa rifondare l’ Aia sono 2 anni che lo dico. Non ho detto di radiare gli arbitri ma come per i giocatori se non vanno bene dopo un po’ vanno in serie b e i protocolli vanno cambiati…..

  27. Rocchi ipocrita, zitto e ricordati i 3 gol irregolari che diedi alla rubbentus contro di noi oltre alle risate quando sventolavi cartellini in faccia a Totti.
    Conta fino a 10 prima di aprire bocca, attappatela col nastro isolante almeno fai una figura più dignitosa.
    Solo Firenze ? Restituiscici 18 punti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome