Roma, a gennaio arriva un centrocampista: Zakaria resta in pole

57
1310

AS ROMA NEWS – La Roma ha rimandato a gennaio l’acquisto del centrocampista di qualità e sostanza che manca alla squadra, e Tiago Pinto è al lavoro per centrare il rinforzo nel corso del prossimo mercato di riparazione.

Stando a quanto riferisce in questi minuti il portale “Calciomercato.com, è ancora Denis Zakaria il calciatore che a Trigoria stanno seguendo con maggior interesse.

Il mediano del Borussia M’Gladbach e della nazionale svizzera è in scadenza di contratto e non sembra intenzionato a rinnovare con i tedeschi.

Per questo la Roma è intenzionata ad avanzare un’offerta per Zakaria, ovviamente ad un prezzo al ribasso vista la sua situazione contrattuale. Mou ha messo in cima alla lista degli acquisti un centrocampista di spessore, e lo svizzero è in pole.

Fonte: Calciomercato.com

Articolo precedenteMourinho scherza sulla corsa sotto la Sud: “E nessun infortunio muscolare…” (FOTO)
Articolo successivoEcco la Mou Cam: lo Special One esulta e poi corre sotto la Sud al gol di El Shaarawy (VIDEO)

57 Commenti

  1. Pigliatelo per favore… così ci possiamo permettere Shomurodove Abraham…che spettacolo vederli e gustarceli insieme….la coppia più forte del campionato.

    • Hai ragione, un calciatore che ci serve veramente, mi accontenterei solo di lui…. Per adesso…. 💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️

    • Io vorrei Franck kessie, altro giocatore che avevamo in pugno e che il sonatore di nacchere di Siviglia mollò.

    • Ti quoto in toto Stefano 63, Zakaria sarebbe un un’ottimo acquisto. Su Tammy ed Eldor è dal momento del loro acquisto che sono convinto siano una fantastica coppia di attaccanti che, non solo in Italia, pochissime altre squadre possono vantare.

  2. Su Zaccaria ho solo due osservazioni.
    La prima; se sbarca per davvero a Trigoria a gennaio allora smetterò di credere che ci raccontano SEMPRE quello che gli pare per mesi per poi darci all’ultimo momento la notizia vera quando ormai è nota a tutti.
    La seconda; se è vero che è lui il predestinato e che lo stanno puntando già da settimane, allora lo voglio a Fiumicino il secondo giorno del mercato, col transfer in bocca, che se no non si capisce che avranno fatto tutto il tempo nei prossimi mesi; mi auguro che si svolgano trattative e accordo definitivo sotto traccia, con firma ufficiale il primo giorno di mercato utile.
    Questo vale per qualsiasi altro giocatore vogliano ingaggiare in inverno, che se non si mette SUBITO a disposizione del tecnico non potrà incidere a sufficienza nel prosieguo della stagione e allora sarà stato quasi inutile non aspettare giugno.

    • Il cartellino e’dei tedeschi. Devo vedere pure se sono d’accordo.
      Può darsi pure che non accettino e quindi lo perdono a parametro zero a giugno.
      Io spero che arriva…

    • Gaetano, nulla vieta di trattare con i tedeschi e raggiungere un accordo di massima prima che si apra il mercato, il modo c’è.

    • Non siamo soli a volerlo….e le pretendenti aumenteranno se a qualche big succede un infortunio a centrocampo. Speriamo bene, perche’ mi piace molto.

    • …serve davvero come il pane, a gennaio ricetta pure Spina e può darsi davvero che per quest’anno la sfangano…

    • Spina con tutta probabilità non sarà un innesto da marcia in più immediata, dovrà riprendere confidenza con il campo.
      Inoltre sono quasi certo che il valore aggiunto di uno Spina al 100% visto in termini generali, non sia tanto lontano da quello di un Vina ugualmente al massimo, uno probabilmente più incisivo in attacco uno più in difesa.
      La prestazione sotto tono di Matias ieri sera per me è solo questione di fatica e fuso orario, il meglio di questo giocatore lo vedremo domenica prossima, perché sospetto e mi auguro che giovedì potrebbe anche riposare.

  3. Questo, con la sua fisicità, farebbe la differenza.
    E a mio avviso, farebbe coppia con Cristante. Va detto che al di là dei goal segnati, Cristante è stato rigenerato da Mou. Veretout è bravo, segna, ma davanti alla difesa non ruba i palloni che dovrebbe.

    Se qualcuno ha visto le squadre di Mou, lui gioca con due dighe, Vieira e Cambiasso per intenderci. Veretout potrebbe essere utile avanzato. Ma non davanti alla difesa.

    Incrociamo le dita. Se la Roma è a un paio di punti o prima, il 22.12, e prendiamo questo ragazzo, potremmo giocarci lo scudo.

    • ma te stai fuori XD
      al massimo farebbe coppia con Veretout e non con Cristante XD
      è da inizio mercato che Mou vuole un centrocampista proprio da mettere al suo posto e tu continui a dire che Cristante è il titolare e Veretout la riserva XD
      Cristante rimarrà la prima riserva ma sempre e comunque una riserva

    • infatti ne servirebbero due di ZaKaria per competere con il Milan una delle squadre candidate allo scudetto

    • Secondo me e’ piu’ probabile che giochi con Cristante/Zakaria e che Veretout entri sempre a partita in corso per sfruttarne gli inserimenti, dando anche il cambio a Pellegrini quando serve. Veretout e’ sprecato in un centrocampo a due.

    • Bah, per me Veretout è la prima maglia che dò.
      È un soldato che fa anche gol.
      Non so cosa deve fare di più.

    • Se c’è un soldato, quello e Bryan Cristante.
      Ciò che dico è confutato dai numeri: quante volte è stato sostituito Veretout e quante Cristante?
      Veretout ha segnato in due partite, nelle altre tre non ha giocato bene.

      Io le squadre di mou le ho viste e capite.

      Gioca con due dighe e Veretout non lo è. Potrebbe fare rifiatare Lorenzo. Lo vedo più alto che davanti alla difesa

    • Non possiamo ragionare con 11 titolari. Ne devi avere 16 17. Cristante è più titolare di Veretout. Ma non conta niente. Serve uno come Zakaria al posto di Diawara

    • Ma voi state veramente fuori XD ahhahahahhah Cristante più titolare di Veretout XD
      va bè rimarrete come al solito con l’amaro in bocca quando la coppia che partirà sempre titolare sarà Veretout più il nuovo acquisto e Cristante prima riserva come è giusto che sia.

  4. I nomi non li faccio perché è inutile, ma i profili sono chiari a tutti e pure in società. Un centrocampista con buone doti di palleggio e visione di gioco e un esterno destro da alternare a Karsdorp, in attesa del recupero di Spina a sinistra.
    Si tappassero questi due buchi mentre a gennaio sei ancora lì in corsa, si potrebbe dire la nostra, perché no?

    • È vero senza nomi…ma…Abram lo avremo preso… Zaccaria..lo pijamo..na benedizione dal papà e semi a posto!!!!

    • Vero i nomi non li facciamo…ma ABRAM lo abbiamo preso…ZACCARIA in trattativa…una benedizione del PAPA…e semo a posto…

    • UB40, è vero però che se Spinazzola torna a gennaio, può anche giocare a destra. Quindi avresti 4 terzini: vina, Spinazzola, karsdorp e Calafiori, oltre a reynolds.
      A quel punto preferirei prendere 2 centrocampisti

  5. Ridando per l’ennesima volta questa notizia, in assenza di qualunque fatto nuovo, si mira esclusivamente ad ottenere un effetto destabilizzante.
    E’ un fatto oggettivo.
    Intanto pensiamo ad arrivare a gennaio dando il meglio.
    Poi si vedrà…

    • Ecco, non dobbiamo avere alcuna pietà… Dovesse anche essere il Sor Carletto o il Sor Claudio, puntare a metterli sull’orlo dell’esonero.
      Punto…
      Sempre sportivamente parlando, si intende, ma davvero nessuna pietà, nessuno scrupolo; dobbiamo superare questa nostra predisposizione alla riserva mentale caritatevole una volta per tutte.
      Io ancora non sopporto il ricordo della partita di Napoli lo scorso anno; con Mourinho col cavolo che ci presentavamo mogi mogi a fare da vittima sacrificale.

    • Massì… cacciamo pure a lui… se stiamo già così fomentati adesso figurati fra qualche mese, sulla foga dei ritrovati entusiasmi e della ritrovata spietata e feroce determinazione ispirata dal Guru portoghese non ci fermiamo più…
      Tutti al Circo Massimo già a novembre, a ululare come licantropi e a prenderci tutti quanti a botte e ceffoni fra di noi in un delirio di isterismo Mourinhano incontenibile e autodistruttivo…
      Zaccaria appena sceso dall’aereo, ai primi schiaffoni dietro alle recchie e pedate sul fondo schiena risale la scaletta di corsa barcollando e si chiude nel cesso finché non lo riportano in Germania.

    • Eh no, qui ci serve come il pane pure uno specialista sui calci piazzati, sulle punizioni, sui rigori, cosa che ci manca da quando ci ha lasciati capitan Totti e capitan De Rossi!!!!!

  6. Il più grande rimpianto dello scorso mercato è proprio il mancato arrivo di 2 nuovi centrocampisti.
    Un regista, perché ne siamo privi da quando ci ha lasciati DDR, ed un giocatore in grado di far rifiatare Veretout.
    L’accoppiata Koopmeiners Zakaria sarebbe stata perfetta.
    A proposito dell’olandese mi viene in mente che fosse arrivato sarebbe stata per me la 4 volta che avrei potuto vedere un mio pupillo vestire la maglia giallorossa.
    Purtroppo è andata diversamente.
    Non capita spesso che un giocatore che segui da anni poi finisce nella tua squadra del cuore.
    Non parlo di cotte estive fugaci ma di giocatori dei quali ci si innamora (sportivamente parlando) e che per questo vengono seguiti in tutte le tappe della loro carriera.
    Le altre volte che mi è capitato è stato per Ante Coric, talento cristallino le cui prestazioni seguii per anni fino al suo approdo a Roma. Potete immaginare la mia delusione per la parabola discendente che ha imboccato il ragazzo. Per me il suo fallimento rimane un mistero.
    Poi mi è successo per Lorenzo Pellegrini che apprezzavo sin dalla primavera e che seguii nei suoi anni al Sassuolo fino alla nostra recompra.
    Infine Zaniolo che mi stregó letteralmente durante un Roma Entella nel quale irrise la nostra difesa. Il buon Sabatini lo portó all’Inter fino all’incredibile passaggio alla Roma nell’operazione Naingollan.

    • Io invece adoravo un giocatore che pensavo mai sarebbe finito alla Roma (pensavo sarebbe andato sicuramente in Premier con un ricco ingaggio), cioè Kevin Strootman l’unico centrocampista che mi abbia mai stregato dopo averlo visto giovanissimo per due partite. Mi colpì la personalità assurda per un ragazzino che invece sembrava avere già 30 anni!
      Giocatori del genere sono rarissimi, per questo mi piace tantissimo Mancini, altro che fin da subito si è messo a comandare la difesa (per questo Gasp lo faceva giocare col contagocce, come per Bastoni, lui vuole solo difensori che picchiano ma senza cervello, iniziative o personalità… per questo poi, bella squadra, ma alla fine non vince mai nulla perchè prima o poi arriva la partita in cui l’arbitro non ti fa picchiare e allora devi usare altri mezzi… che non hanno).

    • Mi fa piacere che non sono solo in questo.
      Allora Erik tu puoi comprendere molto bene tutte le mie ossessioni e paranoie quando si fanno certi nomi in ottica Roma … 😂

    • Boh erik, che Mancini non picchi non mi sembra. Anzi, quando si darà una calmata in questo senso, e qualche piccolo segnale già lo vedo, allora spiccherà definitivamente il volo.
      E non è manco vero che Gasp lo utilizzava col contagocce: 11 presenze alla prima stagione alla Dea, ma 30 in quella successiva.

    • @UB40 Si lo ha utilizzato ma lo toglieva o lo faceva subentrare spesso, Mancini picchia, anche troppo, e secondo me è stata la “cura” Gasp a spingerlo verso questo. Un difensore deve anche picchiare, ma un bravo difensore non deve picchiare sempre (per Gasp invece si entra sempre per prendere palla o uomo… non a caso o annullano gli avversari perchè l’arbitro lo permette oppure se ne trovano di sguscianti oppure che resistono, vanno in estrema difficoltà), deve dosare capendo il gioco e secondo me Mancini ci sta provando da metà dello scorso anno ad essere aggressivo ma di non esagerare e in caso limitare solo l’avversario. Se entri solo per prendere palla o uomo succede che quando hai contro uno che non riesci a prendere, poi fai figuracce.
      E’ capitato a rotazione a tutti i difensori bergamaschi in questi ultimi anni.

  7. Quanto rivorrei in maglia giallorossa Leandro Paredes, non è il tipo di centrocampista che a mou piace ma porterebbe alla squadra non solo qualità ma anche esperienza.
    (un altro giocatore che vedrei bene lì in mezzo è kovacic)
    Forza Roma 💛❤️

  8. Credo che più urgente del centrocampista sia il terzino dx. Il vice Kardorsp. Se si ferma abbiamo il nulla visto che Reynolds neanche lo considero. Cmq terzino e centrocampista da prendere assolutamente a gennaio!

  9. Cmq Boga a gennaio può firmare per un’altra squadra perché mi pare sia in scadenza… prendere Zakaria e lui cedendo Borja, non sarebbe male.

    • A me invece ha impressionato Scamacca
      Me piace davvero, vedo piu’ lui per sostituire
      Borja, abbasta ke il padre se fa’ i ka*zi
      Sua!

  10. 3 mesi fa feci il nome di questo, e dissi che era un negrone tipo Pogba, ma presi solo pollici versi , è un calciatore risoluto come Abraham, vedrete

    • Pogba è un emerito pagliaccio da circo che in partita compare solo per 5 minuti in cui delizia il pubblico di un calcio stellare… per poi scomparire nel nulla perdendosi in polemiche infinite con arbitri e compagni o riflettendo sulla prossima danza da malato mentale da esibire in campo.

      Zakaria è un calciatore maturo, vero, pratico e di tantissima sostanza.
      Qualcuno dice che non ha piedi felpati… ma io lo preferisco in tutto mille volte a Xhaka.

  11. La Roma dovrebbe prendere un centrocampista tipo Strootman, giovane, di personalita, aggressivo e di piedi buoni, che sappia dare i tempi giusti alla squadra. Personalmente vedo il centrocampo a due un po’ leggerino, sono più propenso ad un centrocampo a tre, così da supportare e sopportare un attacco che ha la Roma, e dare una copertura alla difesa, l’allenatore ne sa più di tutti noi, e sicuramente troverà una soluzione sia per il modulo che per gli interpreti.

  12. Morituri te s’ enculant, intendevo come somiglianza e forma fisica, non come caratteristiche di gioco, Zakaria gioca molto più indietro e tatticamente è superiore, possiede quella tecnica che basta per collegare i due reparti , a me piace molto

    • Ci mancherebbe…
      d’accordissimo con te.
      Visto che avevi menzionato Pogba, ho colto giusto l’occasione per fare un dovuto distinguo caratteriale tra lui e il molto più maturo Zakaria.

  13. ” Oooohhhhh…..pony, pony, pony, ZAKARIA, Mustafà. Mustafà-fà-fà, baccala-là-là. Tumiemi, eni emi, tumiemi-e-e, michy uò-uò-uò, micky uò-uò-uò “.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome