Roma, arriva Solbakken: si chiude durante la sosta

63
1331

AS ROMA NEWS CALCIOMERCATO – In attesa di capire se Mourinho verrà accontentato per il difensore, Tiago Pinto è pronto a regalargli un nuovo attaccante.

Stando a quanto scrive l’edizione odierna del Corriere dello Sport, la Roma sta per chiudere l’acquisto di Ola Solbakken, 23 anni, esterno offensivo norvegese del Bodo/Glimt, che vedrà scadere il suo contratto a fine dicembre.

Tra i capitolini e il calciatore c’è già un accordo verbale, nelle prossime settimane, durante la prima sosta del campionato, è previsto l’incontro per discutere il contratto e chiudere la trattativa.

A gennaio dunque Mourinho avrà un nuovo attaccante, anche se lui spera di poter avere prima anche un difensore.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteModello Shakhtar e otto brasiliani in squadra: ecco il Ludogorets, prossimo avversario della Roma
Articolo successivoDomani Ludogorets-Roma, Mou cambia poco. Dubbio Camara: non brilla nei test in allenamento

63 Commenti

    • Che cosa ci dobbiamo fare con un altro attaccante è un mistero. Qua serve come il pane un difensore di livello, come chiede Mou.

    • @rod, credo che sia un acquisto a scoppio ritardato, nel senso che prenderà in rosa il posto di Shomurodov, evidentemente destinato ad essere venduto.
      Siccome Ola costa zero, prenderà uno stipendio più basso di Eldor e Mou crede in lui, lo hanno già fermato. Ovviamente questo non toglie che manchino, appunto, un centrocampista forte (ma tornerà Gini) e un centrale (se passiamo a 4 però siamo abbastanza coperti), zone dove si interverrà evidentemente l’anno prossimo (salvo occasioni irripetibili a Gennaio).

    • A prescindere dal suo valore, che conosco solo per quanto espresso contro di noi, è un esterno.
      Numericamente, come dice Idi, prenderà il posto di Shomu, ma tatticamente sarà senz’altro più utile in vista di un ritorno a una difesa a quattro, che ormai credo sia un obiettivo più che concreto.
      Modulo che escluderebbe anche la necessità immediata di rincorrere un difensore centrale.
      La difesa, anche con questi effettivi, dimostra ormai di reggere bene quando la squadra la supporta a dovere. Naufraga, come tutte del resto, quando gli avversari arrivano da ogni dove senza alcun filtro.
      Ricordatevi sempre il povero Samuel nell’anno coi Galacticos, quando era praticamente l’unico baluardo prima del portiere: fece la figura del fratello scemo di Servidei e Pivotto.

    • Rod semplicemente per passare a un modulo con esterni 4-3-3 o 4-2-3-1 non abbiamo esterni se non il faraone e zeleswi che fra poco lo facciamo giocare in porta e fa bene pure lì ahahah

    • Ho i medesimi dubbi di molti di voi.
      E’ vero che se passiamo con la difesa a 4 servono esterni, ma onestamente abbiamo già El Sharawy, Zaniolo, Zalewsky .. cosa ce ne facciamo di Solbakken.
      Peraltro non stiamo prendendo un giocatore di una qualità superiore a quelli già citati solo uno che in una squadra modesta da Conference spiccava, ma nulla di più.
      Se serve a sostituire Shomu va bene (abbassando il monte ingaggi), ma altrimenti è un errore grave, visto che mi sto giocando con la UEFA il diritto a partecipare alle coppe.
      Qualsiasi dirigente che peggiora la situazione finanziaria con acquisti inutili dovrebbe essere accompagnato dalla società alla porta.
      Noi tifosi con il decimo sold out stiamo dando il nostro contributo per sostenere finanziariamente la società, tutti dovremmo lavorare per quell’obiettivo.. certi giochetti fatti con i passati proprietari devono finire.

    • Concordo con le disanime di Idi e UB.
      Ma se Pinto come affermato da lui stesso ha messo una pietra sopra all’acquisto del 5 centrale, di fatto costringendo il tecnico a ricorrere ad una difesa a 4, mi chiedo perché non si sia trattenuto Kluivert almeno fino a gennaio. L’olandese avrebbe consentito di passare al modulo che Mou predilige, il 4:2:3:1.
      Tanto più che a mercato ancora aperto i nostri unici esterni offensivi erano già KO.

    • Vege, perché Kluivert era evidentemente fuori dai piani tecnici, amen. C’è gente ben pagata per fare certe valutazioni e le avranno fatte.
      In quanto ad Asterix, se giochi 4231 o 433, di esterni te ne servirebbero sei, minimo cinque, e tu ne hai nominati tre di numero.

    • Se è stata fatta una valutazione tecnica (con il benestare di Mou) arrivo a comprendere ed accettare il prestito al Valencia, altrimenti meno.
      Posso sbagliarmi, ma secondo me a Mou non sarebbe dispiaciuto trattenere l’olandese e alla fine ha prevalso la necessità di risparmiare un’ingaggio.

    • UB40 ma si riprendiamo il vecchio gioco dei trequartisti .. prendiamone 6 tanto poi se falliamo è colpa di Pinto..
      Abbiamo riempito per anni la Roma di trequartisti (Pellegrini, Veretout, Kluivert, Zaniolo, Peres, Cristante, El sharwym, Zaniolo, ecc…) senza avere uno straccio di mediano.
      Anzi gli unici due che avevamo Nzonzi e Diawara li abbiamo cacciati a furor di popolo (giustamente) ma non li abbiamo mai sostituiti.
      La ROMA ha rischiato di iniziare l’anno sapendo che in ogni caso non sarebbe arrivata a giocare una coppa europea.. e questo dopo che gli abbiamo valorizzato la conference l’anno scorso.
      E’ GRAVISSIMO L’OPERATO DELLA UEFA (quando non fa nulla con i trucchi contabili del PSG e dell’Inter)!!!
      Che senso ha partecipare ad un campionato europeo con le braccia legate dietro??
      Abbiamo lasciato passare sotto silenzio QUESTA NOTIZIA ma veramente ci sarebbe da parlarne con articoli su questo sito perché finora nessuno ci aveva detto chiaramente come stessero le cose.
      Abbiamo risolto con gli svicolati quest’anno, ma il prossimo?? come lo risolvi??
      Solbakken giusto contro di noi ha fatto il fenomeno (come il Pereira dell’Udinese domenica scorsa) ma non è accettabile

    • Ciao Vege io capisco pure l’amore,l’affetto,la stima,la considerazione che tu nutri per Kluivert, i fatti tuttavia attestano come dovunque sia andato abbia sostanzialmente tradito le attese e fallito non convincendo, anche forse per motivi caratteriali, nessuno, nessuno che sia disposto a investire su di lui almeno 7/8 milioni che consentirebbero di minimizzare la minusvalenza. Se Mou lo voleva trattenere e provarci, sarebbe stato trattenuto e non si andava a riprendere Elsha. E’ così Vege e non perchè lo penso io che da sempre ho sostenuto come Kluivert sia sostanzialmente un giocatore complessivamente modesto da non giustificare assolutamente la somma, l’ingaggio e le commissioni sostenute per lui.

    • comunque mi sa che qualcosa non mi torna in alcuni commenti.
      Non prendere un centrale, o prender Solbakken, “costringe MOU” a giocare a 3 o a 4 dietro?
      MOU ha scelto a 3 dietro da tanto… (non é il preferito? e quindi? è un anno che lo fa, e siamo ripartiti cosi..)

      Davvero con 3 mesi di mercato davanti non poteva spingere a 4 dietro l’impostazione, evidentemente si continua così.
      A chi fa riferimenti a quando c’era quello o quell’altro, dico solo che finalmente, sono partiti SOLO quelli scartati dalla rosa.
      Restano Coric e Bianda, chi poi?
      Sono arrivati quelli che si voleva prender e si è riusciti a farlo (Frattesi no, Camara si).
      Hai tenuto, e ora rinnovi, chi vuoi tenere.
      Se MOU passerà a 4, per me lo farà a gara in corso a seconda di cosa succede. Ancora che parta a 4 devo vederlo.
      Se voleva farlo subito, c’era modo di orientare diversamente il mercato.
      La difesa andava bene, veniva prima la metà campo e BELOTTI. Su un difensore, si sa, non ci sputava, fatto questo…
      Del resto la difesa alla quarta era la migliore in A (e aggiungi il principio 2023 all’ultima parte 2022…), poi arrivano i 4 di Udine…
      L’attacco ha bisogno di tempo per amalgamarsi.
      Per me (purtroppo vedo che NESSUN esperto chiede al mr. su come vanno le cose) DYBALA e PELLEGRINI devon trovare il modo di giocare insieme, per ora, uno esclude l’altro.
      Mi sembra di capire che il Mister voglia trovare l’alchimia tra il capitano e Paulo.
      È solo la mia impressione, chiaro, ma è al momento l’equivoco tattico più serio, accompagnato dal contributo sempre NULLO degli esterni in costruzione, pure quando si è vinto.

    • Ahahahahah
      Credo che tra qualche anno io e te saremo ancora qui a discutere animatamente di questo giocatore 😂
      Guarda io non nutro un’amore particolare per Kluivert. Come ti ho scritto l’altra volta mi ha deluso perché mi sarei aspettato una carriera più importante visti gli inizi scintillanti.
      Però lo dico a te e ad altri, prima di emettere un giudizio definitivo su un giocatore bisogna aspettare.
      Cristante e Karsdorp erano due da rottamare solo 2 anni fa. Ora Brian ha acquisito una sua dimensione più che rispettabile ed io uno come lui me lo tengo in rosa volentieri. Karsdorp era dato per finito mentre la scorsa stagione è stato positivo e continuo. Pellegrini era uno che andava a corrente alternata mente ora è imprescindibile.
      I giocatori possono evolversi e migliorarsi.
      A detta di molti osservatori, l’ultima stagione di Kluivert in Ligue 1 è stata molto buona.
      Il ragazzo a parte le 6 reti e i 7 assist è stato disponibile in 28 gare, partendo dal 1’ minuto in 24 occasioni a testimonianza che era considerato un titolare.
      Questo per chiarire che il ragazzo non ha affatto deluso.
      Ma tu giustamente hai negli occhi le sue ultime uscite nella Roma e su quelle basi i tuoi giudizi.
      Ma nel frattempo sono passati 2 anni.
      Il giocatore è andato via a 21 anni, ora ne ha 23.
      Magari è molto maturato e migliorato.
      Di sicuro le sue statistiche l’anno scorso sono migliori di quelle di Elsha, Perez e Zaniolo.
      Mou non l’ha voluto? Forse si, forse no.
      Nel senso che Pinto ha chiarito molto bene che il bilancio viene prima delle considerazioni tecniche o delle richieste di Mou.
      Il Nizza non ha voluto spendere il riscatto concordato e non ha fatto maturare gli obiettivi sperando di risparmiare qualche milione.
      Pinto giustamente non ha gradito e ha iniziato a trattare con altri club.
      Mi risulta (ma qui bisogna fidarsi dei giornali) che qualcuno di fosse avvicinato (con i bonus) ai 12 richiesti ma alla fine il giocatore ha preferito scegliere la Premier rifiutando tutte le altre destinazioni.
      Alla fine Pinto l’aveva pure venduto a 9,5 ml ma per ingenuità del procuratore/Fulham e del nostro GM l’affare non è andato in porto.

    • Vege resta il fatto che Fonseca non lo ha visto proprio, Mou (non l’ultimo arrivato) non lo ha mai considerato o sbaglio?, all’estero nè prima nè dopo qualcuno se lo è mai accattato definitivamente e del Fulham di reale sinora c’era solo un’offerta di 3 milioni e condizioni improponibili. Allo stato temo che andrà via a zero .Cristante era e resta un giocatore appena discreto che non valeva e certamente non vale quanto pagato. Karsdorp? lascerei perdere, non basta una mezza stagione a llivelli decenti. Celik quasi a un terzo di quanto pagato lui sembra offrire migliori garanzie. Comunque se Kluivert consentirà alla Roma di recuperare almeno i 9,5 milioni del Fulham o di altri ti darò ragione ma vedrai che, purtroppo, non sarà così. Restano in assoluto 3 acquisti del mio “sonatore de nacchere” non certamente da riportare nel suo sgangherato libro.Circa 65 MILIONI DI SOLI CARTELLINI oltre a 4 di commissioni son costati!!!!!!

    • So 2 anni che lo dico… aspetta però specifica perchè sennò le MEZZ’ALI le contano come centrocampisti centrali

    • cosa ci dobbiamo fare, dite? Presente Paolo di Canio? Ecco… è dal BODO che aspetto che arrivi a “salmonarlo” in piena faccia.
      Poi a zero, sarà peggio di PEREZ? Male che vada sono soldi in banca.

  1. Non posso nascondere di essere perplesso, nel senso che ovviamente non stai comprando Dybala. A parte due partite contro si noi (nelle altre due non ha brillato molto) non conosco le normali performances del ragazzo, che peraltro, non so perché, mi sta già molto simpatico.
    Sospetto che sotto ci sia lo zampino di Mourinho e che lui ci abbia visto qualcosa, altrimenti non mi spiego l’acquisto e il fatto che si sia disposti ad aspettarlo per così tanto tempo.

    Il contratto di sicuro non peserà sulle casse e io mi fido sia di Mou che di Pinto, quindi, benvenuto Solbakken, spacca la porta e portaci alla vittoria!

  2. Fosse lui il Messia per risolvere gli evidenti problemi in attacco….secondo me più che in difesa le vere magagne sono oltre che a centrocampo in avanti dove Monza a parte,si segna con il contagocce,l’attacco e ‘ forte sulla carta ma poi sul campo ha dimostrato di non incidere abbastanza nel risultato…1gol Abraham e 2 Dybala al Monza in 5 partite ufficiali sono un po’ pochino per essere considerati una squadra di vertice… Speriamo che Solbakken possa risolvere questo problema sempre che Mourinho non lo lasci in panchina come Shomurodov…

    • Meglio di niente
      Le plusvalenze le fanno tutte.
      Anche con i ragazzini sconosciuti venduti come se fossero pluricampioni

  3. Un attaccante laterale che si mangia la fascia, destra o sinistra, con fisico, accelerazione, cambio di marcia, buona tecnica, che vede la porta (pure di testa) e ha visione di gioco, che probabilmente in emergenza ti fa anche il centravanti (atipico)…
    Non mi metto a fare lo schizzinoso, me lo prendo e ringrazio.

    • francamente se fosse proprio Messi che fuori da Barcellona ( Psg e Nazionale ) non ha fatto poi il fenomeno…

      Colbakken potrebbe sorprenderci ha tante qualità per alternarsi/dare respiro a Zaniolo e se non dovesse essere allora pazienza ma non ci siamo svenati

      Non vedo il problema semmai i discorsi sul terzino e sul centrocampista sono legati proprio ai costi ed è per questo che non ci saranno nuovi acquisti salvo sorprese sul versante Coric/BIanda

  4. Speriamo che prima o poi arrivi un regista di livello. Personalmente sogno Douglas Luis, ma mi accontenterei di Amrabat, anche se ora la Fiorentina non se ne priverà mai

    • Ogni volta che lo vedo giocare, Amrabat mi sembra tecnicamente limitato e anche molto.
      Sta bene dove sta.
      La Roma ha bisogno di giocatori bravi tecnicamente. In ogni zona del campo.

    • Ciao Gaetano, questo è pure uno che ti salta l’uomo, non è la soluzione a tutti i nostri problemi in attacco, ma ci fa tanto comodo, soprattutto quando ti trovi a difendere il vantaggio e vuoi la profondità in contropiede con l’avversario sbilanciato in avanti; con Belotti al centro credo possa creare diversi sconquassi.

  5. rientrano Zaniolo , El sharaawy dove lo metti a questo…
    strano Mou chiede il difensore e invece
    Pinto porta na punta???
    serve un bel difensore e un
    centrocampista,

  6. Penso concretamente che si debba cambiare modulo per trovare sbocchi in attacco; in questa ottica Solbakken va benissimo (anche dal punto di vista economico).

  7. PS: apro e chiudo parentesi dicendo che Pareres sarebbe titolare fisso da noi, vedendo ieri. L’unico ad avere classe, forza e status per giocare certe partite.
    Grande acquisto soprattutto a quelle cifre. Ma c’è gente che preferisce cristante.

  8. Per me sarebbe un ottimo acquisto perché fornirebbe l’alternativa a Zaniolo.
    Senza Nico ci manca l’attaccante veloce in grado di saltare l’uomo e creare superiorità numerica.
    Secondo me a gennaio partiranno Shomudorov e Vina ed arriveranno Solbakken ed un difensore centrale.
    Col recupero di Gini saremmo al completo.

  9. Ooooh finalmente un giocatore del Nord Europa, uno come si deve !

    Gente SERIA, gente che LAVORA

    no i fancaxxisti africani e i mammoni italiani.

    Ora prendetene uno in difesa alla Stam

    e uno a centrocampo alla Stig Toefitng

    e con questi spezzeremo le tibie a chiunque osi attaccarci.

    Cosi’ possiamo giocare in difesa tranquilli, come fa una squadra SERIA.

    • Solbaken completa l’organico e ricopre la zona di campo dove spesso gioca Zaniolo, quindi sara’ l’alternativa a Zaniolo.
      In merito al centrale solo se con un contratto tipo Belotti potra’ essere ingaggiato e se dimostrera’ di avere valore potra’ essere confermato.
      L’unica cosa che posso dire e che di gente come Belotti uomo c’e’ ne e’ poca in giro e sara’ difficile trovare uno che ti firma un contratto del genere.
      Belotti ha firmato senza se e senza ma ed aveva offerte di soldi migliori di quello che prende alla Roma.

      SEMPRE FORZA ROMA.

    • secondo me l’unico fankazzista e mammone è colui che lo scrive,dillo a un Weah o a un Baggio…ci sono pippe fankazzisti e mammoni anche al nord.Ovviamente condivido l’etica del lavoro di certi popoli

  10. A me nelle partite contro di noi Solbaken era piaciuto. Veloce, tecnico, spazia su tutto il fronte di attacco. E’ buono nelle ripartenze.
    Però non credo sia un giocatore di manovra.

    D’altro canto, uno dei problemi, a mio modesto parere, della Roma è sempre quello di specchiarsi un po’ troppo nell’autocompiacimento.
    Quegli scambi in area per entrare in porta col pallone, quando a volte ci vorrebbe un po’ di sana cattiveria e tirare da tutte le posizioni.

    I tiri vengono spizzati, i palloni possono rimbalzare male, può starci l’intervento scomposto, l’autogol nel tentativo di ribattere.
    La Roma manca di cattiveria agonistica, di “instinct killer”.
    Se guardiamo le partite che abbiamo vinto, prima di Udine, potevamo segnare molto di più, ma manchiamo di “brutalità” sotto porta.

    Pellegrini è un buon giocatore, ma ancora non capisce che ci sono zone del campo e fasi della partita in cui si può tentare la giocata, e altre in cui devi essere “sporco” e badare solo al risultato.
    Vale in attacco ma anche in fase difensiva (guardare i movimenti di Pellegrini in occasione del quarto gol dell’udinese).

    Solbakken contro di noi aveva dimostrato di avere una certa essenzialità, tirando da tutte le posizioni. Spero che non si rovini a trigoria nelle partitelle di allenamento… “il tacco… la punta… il numero…” (cit)

  11. Il pane sarebbe inserire un fulcro, perno davanti alla difesa, con caratteristiche da top, com’è….DOUGLAS LUIZ, che farebbe girare velocemente la squadra. Spero che a giugno possa arrivare, perchè quando uno Smalling lascia costruire il gioco a Ibanhez, che è a due passi……., è grave la situazione!

    • Smalling è un grande marcatore, centralone vecchia maniera, non sa impostare e nessuno glielo ha mai chiesto.
      Ovviamente lascia il compito di impostare a Ibanez, che è più portato; c’è anche Matic che se la cava bene, oppure si passa a Cristante che ti fa un lancio lungo decente.
      Per ora stiamo messi così.

  12. vi spezzeremo.le reni.questi farneticanti commenti !! come ho.letto . intrisi di.luoghi comuni . nord europa? la roma ne ha avuti di seghe nordeuropee.

  13. AAA cercasi il solito difensore e un centrocampista, Zagadou, Maksimovic, Mata, edgar ie, non sono di top player ma essendo tutti svincolati costano poco e possono tornarci utili. 🔔🔔🔔

  14. Ci serve un ghepardo a centrocampo e con i piedi. Finché non ci volocizzeremo come in Europa non si va da nessuna parte. Se giochi a due all’ora sei sempre prevedibile e le difese hanno la meglio. Unico e grande problema del calcio italiano è l’intensità che in premier hanno. Contro intensità e qualità non vinci

  15. Bene!!Con lui siamo al completo,la formazione e’ fatta 4-3-3
    Solbak-Abraham-Sudumo
    ELsharavi- Dibala -Zaniolo
    Zelewski-Matic – Cristante-Celik
    Citofono

  16. stiamo sempre parlando di un titolo buttato li dal corriere di [email protected]@aroni quando ad agosto dicevano sempre lo stesso giornale che ormai era del Napoli e mancava solo la firma, quindi aspetterei altre conferme prima di dare giudizi sul calciatore. Forza Roma

    • purtroppo… però se ci aggiungi il mezzo sorriso e la risposta ironica di Tiago (sapevamo che Solbakken aveva firmato per altri, vedremo…) in conferenza stampa post mercato rimetti il CorSport al suo posto.
      A spararle prima, a corregger la rotta ora.

  17. Giovane, forte fisicamente a gratis e stipendio basso, vendi Shomurodov (più vecchio) prendi soldi ed abbassi il monte ingaggi, non capisco cosa c’è di così tanto da capire. Operazione totalmente slegata dall’acquisto di un difensore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome