Roma, avanti tutta su Bellanova

79
1062

AS ROMA NEWS Avanti tutta su Raoul Bellanova. Questo è quello che filtra dai primi confronti tra il neo ds Florent Ghisolfi e il tecnico giallorosso, Daniele De Rossi. E’ stato proprio l’allenatore a fare con convinzione il nome dell’esterno granata, che per caratteristiche, potenzialità ed età è il prototipo del calciatore su cui la Roma e i Friedkin hanno intenzione di puntare.

La richiesta del Torino è alta, si parte da 20 milioni di euro, ma sul prezzo ci si può lavorare. Il club giallorosso ha abbandonato la politica della spesa fine a se stessa, e ora ragiona sugli investimenti. Bellanova è un ragazzo del 2000 che si sta affacciando adesso al grande calcio e che ha ancora margini di crescita inesplorati. Un profilo quasi perfetto per le esigenze di De Rossi, che dell’esterno apprezza la facilità con cui salta l’uomo e affonda su quella fascia.

Le alternative proposte da Ghisolfi sono Guela Doué del Rennes e soprattutto Ivan Fresneda dello Sporting Lisbona che al contrario delle aspettative non ha trovato molto spazio quest’anno. Dello spagnolo classe 2004 si parlerà con l’agente Fali Ramadani nei prossimi giorni. Piacciono anche Tiago Santos e Diakité del Lille, che però hanno valutazioni alte come Bellanova.

L’altro nome su cui la Roma sta ragionando con attenzione, stavolta per la corsia sinistra, è lo scozzese Doig: lì De Rossi è già coperto dal riscatto di Angelino, e la spesa sarà più contenuta. Per questo si ragiona sul terzino del Sassuolo, retrocesso in B e dunque acquistabile per una cifra contenuta. Occhio però alla Lazio: Doig è stato segnalato a Lotito da Baroni e può aprirsi un derby di mercato.

Fonti: Corriere dello Sport / Leggo / Il Messaggero

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteSuslov e Prati per dare forza al centrocampo. Chiesa è più lontano, si valuta Laurienté
Articolo successivoLotito: “Offerta di 600 milioni degli arabi? La Lazio vale il doppio. Subito tre colpi per Baroni”

79 Commenti

    • L’ ingaggio, il problema è sempre l’ingaggio.
      Come per Belotti, Solbakken, Aouar, ovviamente rapportato alla capacità di spesa dei club che si interessano.

    • non scherziamo,con le sue prestazioni NELLE coppe europee Karsdorp e un paio di milioni eh eh, noi Karsdorp lo abbiamo valorizzato

    • Quando leggo commenti come quello di Golia89, non mi meraviglio tanto dell’ingenuità di chi li scrive, quanto dei VENTOTTO babbei che gli vanno appresso.

    • nn c e da meravigliarsi che gli americani fanno come je pare poi..karsdorp a 2.5 d ingaggio con il contratto in scadenza 2025, che esclude la possibilità anche di girarlo in prestito, ma chi se lo prende…miracolo se accetta de farsi regalare il cartellino

    • Juric non sarà più allenatore del Torino, difficile ci si questa cosa. Vanoli mica è scemo.
      Kumbulla va spedito a Fienga attuale CEO dell’ Al Nassr di CR7 che ha richiesto Scezsny foraggiando la Juventus, DEVE riprenderselo lui visto che è roba su a e risarcirci…

  1. 24 anni, un ragazzo?????
    comunque ormai siamo a 197 nomi,
    sono davvero ammirato da chi si sente ancora credibile a commentare queste notizie.

    • In Italia siamo messi ancora così, indietro anni luce rispetto a Spagna, Inghilterra, Francia, Germania.
      Ricordo più di qualcuno definire “buon prospetto” Pellegrini fino a un anno e mezzo fa che tra poco ne compie 28!.
      Gli stessi Scamacca e Frattesi sono ormai 25enni, Politano si è affermato verso i 26.
      Per questo mi viene da sorridere quando leggo messaggi nei quali ci si rammarica di non averne mantenuto il controllo: si può pretendere di aspettare cinque o sei anni per la definitiva maturazione di un ragazzo?
      Anche per questo servirebbe l’Under 23, i ragazzi più promettenti non possono languire in primavera fino a 20/21 anni, un torneo che non li forgia minimamente per ciò che li attende tra i professionisti. Che però autorizza i procuratori dei medesimi a richieste di cifre a cinque zeri.

    • Bruno Conti (non uno qualsiasi) è diventato titolare nella Roma a 24 anni, dopo vari prestiti al Genoa.
      Non c’è una regola fissa; bisogna avere gli occhi per intravedere le qualità dei ragazzi e le possibilità economiche per mantenere il controllo dei più talentuosi. Alla Roma dei Friedkins pare manchino sia gli uni che le altre… oltre alla voce dei presidenti.

    • Bruno però fu titolare con Liedholm già nella stagione 76/77, mentre Giagnoni lo vide un po’ meno in quella successiva (trova le differenze tra Liedholm e Giagnoni).
      Il Genoa lo pretese nuovamente in prestito nel 78/79 nell’ambito dell’operazione che portò il Bember Pruzzo a Roma, e Bruno stavolta ci andò di malavoglia, non ripetendo la stagione del primo prestito nel 75/76.
      Fortuna volle che tornò Liedholm il quale pretese il suo ritorno a Roma, per la gioia nostra e di Pruzzo sul cui testone cominciarono a piovere cross al bacio.

    • Tu sei il primo che le commenta e parli pure? Perché hai da ridire anche su Bellanova? Eddai su cerca di non scadere nel ridicolo grazie.

  2. Va bene Bellanova e sarebbe un ottimo acquisto.
    Un derby per Doig è veramente triste e segno del declino delle due società.
    Prova per gli abbocconi che Angelino non era solo un acquisto per la panchina ma e’ un mezzo titolare, peraltro voluto da DDR. Scommessa sua.
    Attendiamo con ansia che ci siano rinforzi per il centrocampo ma credo che alla fine del mercato i titolari saranno quelli dello scorso anno… e quindi sesto posto.

    • aa obelix ( devi essere così; corpulento e vestito di”quei” colori), commenti fregnacce senza fondamento come se fossero vere…abboccone (come ti chiamerebbe l’ anziano del forum…)

    • Buongiorno Tre re come state a Trigoria? voi dipendenti chi vi ammazza.. sesto o ottavi tanto stipendio pagato e ricordando i costi del personale a bilancio neanche pochi soldi..
      Bella vita che fate. Addirittura hai coinvolto il tuo compagno di stanza Fra.. ve state ammazza di lavoro? beh vedendo i nomi che circolano lo scouting lo fate sui social o sui giornali.
      Bello lavorare nella AS Roma.. altro che lavorare nelle società del nord dove quando troppi 3 mercato di seguito sei da tempo a casa..

    • Asterix se ‘mbriaca con le pozioni, me sa che glie danno quelle dell’Atalanta…

    • Asterix, non simpatizzo per gl’americani ma tutta st’esaltazione verso gl’arabi, un popolo che ostracizza le donne in tutti i modi possibili e immaginabili merita solo disprezzo

  3. Per me possono comprare chi vogliono pescassero dalla Ligue 1 o dal campionato di serie B, ma il mio giudizio lo darò a fine campionato: se non arriviamo in Champions sarà un fallimento epocale: 5 anni di seguito fuori dalla Champions (Pallotta 5 anni di seguito in Champions)
    Aspetto che i Friedkin facciano i fatti, quelli veri.

    • eh ok ma coi friedkin questa e’ , non penso che la situazione cambi fino a quando non gli faranno li stadio, sempre se glielo fanno fare!! bella domanda!!!

    • Inter, Juventus e Napoli andranno in Champions League. Partiamo dietro Atalanta e Milan, ed abbiamo almeno altre due squadre alle calcagna. Direi sin d’ora che è molto, molto difficile.

    • Con Pallotta in Champions nelle stagioni: 2014/15, 2015/16.
      Nel 2016/17 ci siamo fermati al play off e abbiamo fatto l’EL.
      Poi nel 2017/18 e 2018/19.
      Quindi quattro volte su nove anni. Nei primi due non abbiamo partecipato a nessuna coppa, fermandoci ai preliminari di EL nella prima e mancando la qualificazione nella seconda.
      Due delle sei ultime mancate partecipazioni alla Champions sono avvenute con Pallotta, al quale dobbiamo anche il “merito” per averci portato a un passo dalla consegna dei libri in tribunale.
      Questo solo per raccontarla tutta a 360°.

    • Stavo quasi per mettere pollice su… poi mi sei caduto nuovamente nella nostalgia canaglia per il broccolaro e niente… rimani nella tua consueta poghezza.

    • Drastico, se all’epoca non andavano 5 (!) squadre in Champions non era colpa di Pallotta, sai benissimo che intendevo piazzamenti Champions infatti dal 2014 al 2019 tre secondi posti e due terzi posti roba che ce li sognamo oggi.
      In quanto ai libri in tribunale per raccontarla a 360 gradi bisognerebbe scriverci un libro intero e raccontare come e perché si arrivò lì, (lo stadio, i 5stelle, la curva, lo striscione, il fucking idiots, Boston, Totti, Spalletti, Totti dirigente, Malagò ecc.ecc.) ma tanto non servirebbe a niente perché ognuno rimarrebbe della propria opinione.

    • Eh, ma allora possiamo dire che pure Zeman era arrivato in Champions quando si classificò quarto l’anno prima che diventasse buono per l’accesso.
      O che Fonseca arrivando quinto il primo anno in questo si sarebbe qualificato.
      In quanto alla finaccia che stavamo per fare nel 2020, io preferisco attribuirla a una valutazione clamorosamente sballata su Monchi, cui venne data carta bianca per combinare un disastro di cui ancora paghiamo per certi versi le conseguenze.
      Delle contestazioni Pallotta se ne è sempre bellamente fregato e ne aveva pure pienamente diritto.
      Sullo stadio l’unica cosa che doveva fare era minacciare la Giunta di trascinarla in tribunale se si fosse rimangiata la delibera, punto. Ma evidentemente i committenti che stavano dietro di lui erano disposti a tutto pur di recuperare in qualche modo i crediti di Parnasi.

  4. e a un allenatore che gioca a 4 dietro che fai non glielo compri un giocatore abituato a 5?
    continuiamo cosi…facciamoci del male da soli ancora prima di iniziare il campionato

  5. A prescindere dai nomi (che lasciano tutti il tempo che trovano), quanto sarebbe bello riuscire a fare il ritiro con la squadra già quasi al completo (nazionali esclusi)…cercare per una volta di iniziare la stagione non con il solito ritardo…l’anno scorso abbiamo iniziato avendo perso il fulcro del centrocampo a metà agosto, con il centravanti arrivato a fine agosto, con Ndicka ancora da inserire e Smalling che già non era più lui…poi te credo che, chiunque incontri, all’inizio perdi punti sanguinosi che poi alla fine scopri che ti sarebbero serviti come il pane

  6. Maurizio ma a te sembra che abbiano le idee chiare sui giocatori da prendere? Forse sui ruoli,ma sugli uomini vedo un pò di confusione…. Che ne pensi?

    • A me sembra che le idee confuse le abbiano quelli che riportano i nomi, che non sappiamo se siano effettivamente quelli su cui punta la Roma, a dire il vero…

    • @giallorosso, ovviamente spero che idee e nomi siano chiari, quello che temo è che, visto che le risorse sono quelle che sono, alla fine si aspetti, fino all’ultimo giorno di mercato, l’occasione giusta e più conveniente, a prescindere dal parere del tecnico. Un saluto

  7. Ma non so se ve rendete conto che nel giro di una settimana sono stati indicati dai giornalari come trattative o interesse della Roma 15.438 nomi di calciatori. Ma se po’ dà retta e ste teste de cippa?

    • Alla fine arriverà un’alternativa low cost, magari dal sassuolo……

  8. Avere un DDR o un Baroni in panchina è uguale !
    Con Josè 2 finali europee consecutive, con DDR nemmeno in finale in Europa League !!!!
    Riflettete gente, riflettete……

    • Ma io non vedo l’ora di leggere le giustificazioni dei cesarocommercialisti allorchè la stagione prenderà l’inevitabile piega squallida.
      Sarà una vera e propria antologia del buon umore.
      Che di certo non ripagherà i Romanisti per l’ennesimo campionato anonimo…..ma almeno qualche risata ce la si farà.

  9. Diciamo che prendereste Bellanova se questo forzasse la permanenza in giallorosso di Kumbulla oltre anche all’arrivo di Prati. E questi tre calciatori hanno una cosa che li accomuna, sono tutti e tre del giro dell’intermediario Busardo (colui che opero in passato come uomo di fiducia per Fienga nell’affare Kumbulla). Oltre a questo se poi Busardo prendesse anche qualche mandato per scegliere poi lui chi portare nella Roma, accettereste tale compromesso pur di vedere Bellanova giallorosso (magari promette anche Prati ma.poi anche qualche calciatore scartato da tutti ma da piazzare da noi pure)? Facciamo rientrare Busardo ad operare attivamente in giallorosso?

  10. Fanta mercato
    Tanti nomi
    Ipotesi sulle richieste fatte da DDR
    Le scelte di Ghisolfi
    La mano dei procuratori negli articoli di giornale
    Nessuna certezza
    Solo la vendita dei quotidiani in periodo di vacanze

  11. Bellanova e’ alla stregua di Calafiori, 5 anni fa furono entrambe dichirati tra i primi 50 migliori calciatori giovani in europa. gli addetti ai lavori lo sapevano, solo milan e Roma non hanno creduto nelle loro potenzialita’ ed oggi il risultato sta che un tup calciatore se lo vuoi riprendere devi spendere un patrimonio cosi e’ ststo anche per Frattesi e Scsmacca entrambe predestimati ad una carriera elta.

    Io oggi mi preoccuperi di cosa voler fare di Bove, Zalewski, Pagano, Pisilli, Oliveras, Keramitsis, viste le tante scelte inopportune fatte negli anni precedenti e non mi limito solo a Frattesi e Scamacca quando in serie A ci sono almeno una dozzina di calciatori che sono titolari nelle varie squadre di serie A.

    Questa e’ programmazione, anche cosi si raggiungono risultati.

  12. Riconosco a Cairo l abilità di sparare sempre alto per i suoi calciatori e nella maggioranza dei casi vende sempre al prezzo che dice lui… non è da tutti… Bellanova i 20 li vale sia per il valore sia per l età… sono quegli acquisti che ci sistemi un ruolo per diversi anni a meno che non sei un plusvalenzaro come Pallotta

    • Cairo ha una organizzazione volta a Valorizzare il proprio prodotto ed ha un Direttore Sportivo, Vagnati che e’ abbastanza consapevole delle scelte di mercato, questo e’ cio’ che ci auguriamo sia il compito che spetta a Ghosolfi e personalmente me lo auguro come credo stiano facendo tanti Romanisti.

      Ripeto, per me l’unica incognita e’ la scarsa esperienza di Allenatore, Direttore Tecnico e Direttore Sportivo.
      Non metto in dubbio le loro capacita’ conoscitive e professionali, ma l’esperienza non la compri al supermercato.

      Con i piu’ sinceri auguri voglio abbracciare De Rosdi, Ghisolfi e Ricchio, il buon lavoro, che sia costellato di successi per loro e per noi Romanisti.

    • @JOHAN CRUIJFF
      “Ripeto, per me l’unica incognita e’ la scarsa esperienza di Allenatore, Direttore Tecnico e Direttore Sportivo”.
      Una cosuccia da nulla.
      Mettici pure che i friedkin non cacciano un dollaro e le prospettive fatico davvero a vederle tanto rosee.

  13. Bellanova non ha grandi doti di interdizione quindi non ne capirei l’acquisto se dovessimo giocare con la difesa a 4.
    Detto questo, non è strano che nessun club della serie A l’abbia cercato?
    Perché Napoli, Juve, Milan, Inter, Atalanta non lo vogliono?
    Io sul giocatore ho molti dubbi.
    Gli riconosco il fatto di saper crossare bene ma non mi piace il fatto che utilizzi un solo piede.
    Il fatto di cercare sempre il fondo, sfruttando la sua velocità e quasi mai provare a rientrare sul sinistro lo rende piuttosto prevedibile: la velocità è importante ma non basta, vedi Iturbe.
    Per me un terzino destro di qualità che costi 20 ml dovrebbe saper difendere oltre che offendere, dovrebbe saper saltare l’uomo in dribbling e non solo in velocità e dovrebbe saper crossare anche col sinistro.
    Per queste ragioni, non investirei su di lui.

    • Quoto.
      Dal Toro sarebbe da prendere Buongiorno… see vabbé, bonanotte (me lo dico da solo).

    • Assolutamente d’accordo. E aggiungerei che lo hanno scartato il Milan, l’Atalanta e l’Inter. Poi magari lo prendiamo noi e per una volta ci dice cu*o, ma qualche domanda me la farei.

  14. Ieri me stavo a da’ na spizzata a la Nazionale. Ogni tanto buttavo n’occhio mentre me facevo li cassi mia. Bellanova è n’ber cavallo, ma se sapeva. Forte atleticamente, se propone, in difesa è ballerino. Secondo me nun è n’fenomeno e 20 sacchi nun li vale, però me piace e ce lo vorei avè in organico.
    Calafiori se la sta sentì calla a na maniera che levete proprio. A na certa se la sentiva talmente rovente, che stava pe combinà na frittata co le zucchine e cipolla. Se continua così la giuve je li da cor casso 40 sacchi ar bologna. Chiesa me conferma sempre de più quello che penso de lui. Nun è n’top de reparto, è discontinuo sia in carriera, che durante a’ partita stessa. Me ricorda Pellegrini, è lo stesso stampo. Quanto vonno i giumerdini? 40 M !? Si, de carci ar qulo! Faciòli; che ce sta a fa’ quer ludopatico in nazionale? Frattesi è n’latziale de m€rda, però in squadra co’ noi ce sarebbe stato bene, come Scamacca, che invece è Romanista fracico. Certo co li prezzi de cartellino che hanno raggiunto mo’, ciao coreee…so’ du’ rimpianti

    • Giraldi ma non lo dire troppo ad alta voce che sennò poi riceveresti sproloqui.

      Bellanova è un buon giocatore di corsa come se ne trovano tanti, idem chiesa che è un buon esterno ma in giro ce ne sono tanti, tantissimi come lui.

      Sono entrambi buoni giocatori, ma nulla piu veramente.

      Frattesi idem buon giocatore d’inserimento uno che sa giocare a calcio, un perrotta 2.0.

      Scamacca gran bel giocatore secondo me. Se fosse solamente più cattivo sarebbe un top, perche fisicamente e tecnicamente è molto dotato.

    • Condivido in particolare su Calafiori che ha avuto un approccio alla partita tipo Huysen con l’Udinese.. tipo Marchese del Grillo…..

  15. Io spero che la Roma faccia qualche colpo al più presto possibile, anche in uscita andrebbe bene visto come stiamo messi. L’importante è che abbiano le idee chiare. Bellanova continuo a dire che lo prenderei subito, con un organizzazione difensiva seria (quindi anche centrocampo dinamico e funzionale) può veramente tornarci utile. Sarebbe molto importante iniziare la preparazione estiva con qualche volto nuovo, ne abbiamo veramente bisogno!!

  16. Ancora praticamente non è cominciato il mercato e io già, come diceva il grande Proietti, me so rotto er ca….. Se po’ di’?

  17. @ Vegemite. Sull’articolo dell’intervista di De Rossi, una mia risposta a una tua obiezione tattica non è pubblicata e attiene la difesa a 3. Se questa soluzione fosse così antidiluviana spiegami perché pure Spalletti ora ci sta passando, non dipenderà forse dai calciatori a disposizione?
    Forza Roma

    • Prohaska non ne sto facendo una questione filosofica o di preferenze. Se la Roma avesse giocato con la difesa a 3 come l’Inter ottenendo gli stessi risultati, beh allora tutta la vita la difesa a 3. Il problema è che invece con quell’assetto tattico riproposto pedissequamente con ogni avversario anche quando gli era rimasto un solo difensore centrale di ruolo, la Roma di Mou stentava e non otteneva risultati adeguati. Tutto qua. Quando c’era ancora Mou, la mia modestissima opinione, era che saremo dovuti passare e a 4 perché non avevamo gli interpreti giusti per giocare a 3. I fatti, ovvero i risultati raggiunti giocando a 4 dietro, mi hanno dato ragione quando si è insediato DDR. Che poi, per esigenze tattiche, la Roma abbia giocato a 3 dietro in più di un’occasione anche con Daniele, non cambia la sostanza del discorso.

  18. @Vegemite Poi ti suggerisco di riguardare meglio quanti minuti la Roma di De Rossi ha giocato effettivamente a 4 e quanti a 3.
    Forza Roma

  19. Da semplice telespettatore per quanto riguarda Bellanova per me ora gioca molto bene ma da tutta fascia. È da capire se DDR ha un progetto di difesa mista o no, certo non credo ci siano i soldi per soddisfare addirittura due tipi di difesa. Se si dà la priorità a un quinto poi per i terzini ci sono i soldi? Con i terzini attuali non va da nessuna parte.
    Forza Roma

  20. sono finiti i tempi di sabatini che portava campioni sconosciuti,e pure vero che faceva più di cento acquisti alla fine sei o sette erano campioni

  21. Chissà invece quanto costa Itakura terzino dx della nazionale giapponese, durante i mondiali giocava abbastanza bene ed in Bundesliga in questa stagione ha segnato anche 3 gol col Borussia M.gladback.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome