Roma-Bayer un anno dopo: sarà di nuovo sfida in semifinale. Xabi Alonso esulta, ma De Rossi può batterlo (VIDEO)

60
892

NOTIZIE AS ROMA Di nuovo il Bayer Leverkusen sulla strada della Roma. Il cammino dei giallorossi in Europa League sembra proseguire quasi di pari passo con quello dell’anno scorso: dopo il Feyenoord, ora sono di nuovo le aspirine a trovarsi sul percorso dei capitolini verso la finalissima di Dublino.

I tedeschi, dominatori assoluti della Bundesliga, quest’anno sembrano essere una squadra invincibile: schiantato il Bayern in campionato, la squadra di Xabi Alonso è ancora in lotta per vincere la coppa di Germania oltre che l’Europa League. Il Bayer sogna un clamoroso triplete. 

La squadra tedesca è cambiata parecchio rispetto a quella battuta un anno fa dalla Roma di Mourinho, ma anche i giallorossi si sono trasformati sotto la guida di Daniele De Rossi, mettendo in fila una serie di risultati esaltanti: solo l’Inter è riuscita a battere i capitolini in questi ultimi mesi, fra l’altro in maniera non molto meritata.

L’andata si giocherà all’Olimpico il 2 maggio, il ritorno invece alla BayArena il 9, sempre alle ore 21. Ad accendere la sfida l’esultanza di Xabi Alonso e del suo staff alla notizia della qualificazione della Roma alla semifinale (GUARDA IL VIDEO). I tedeschi sono convinti di potersi vendicare. Dybala e compagni non sono dello stesso avviso.

Giallorossi.net – T. De Cortis

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCinque squadre italiane in Champions, ora è ufficiale: la Roma a oggi sarebbe qualificata
Articolo successivoRoma, lettera alla Lega: chiesto l’anticipo al sabato col Napoli e di giocare a maggio con l’Udinese

60 Commenti

  1. Sarà durissima, il Bayer Leverkusen è molto più forte quest’anno. Il livello si alza ancora un poco rispetto al Milan ma ce la possiamo fare.

    • La storia insegna che “l’invicibile armada” ha fatto una brutta fine.

      Io credo che il Milan sia più forte del Leverkusen, ma soprattutto che la Roma abbia una naturale attitudine a giocare queste partite.

      Il Milan è una squadra costruita per arrivare in fondo alla Champions: ha una rosa più profonda, negli undici siamo li. Eppure, ieri, i rossoneri sembravano la Roma di qualche anno fa: una squadra nervosa, incapace di esprimere il suo potenziale. Quante volte siamo stati eliminati, in passato, con delle squadre più deboli? Ieri la Roma era una squadra tranquilla, consapevole della sua forza, che attaccava al momento giusto e lottava quando doveva. L’abitudine a certe partite, genera questa consapevolezza.

      Consapevolezza che nessuna delle altre semifinaliste ha.

      Abbiamo il cammino più difficile, in eliminazioni dirette: Feyenoord, Brighton, Milan e Leverkusen.

      Questa squadra è forte, e se la gioca con tutte.

    • Tifoso giallorosso d’accordo con te, inoltre aggiungo che potrebbe verificarsi quello che succede alle squadre non abituate a vincere, cioè che raggiunto un successo il “martello” si fermi e non riescano a ripetersi.

    • 4 semifinali (e 5 in sei anni…!) e 2 finali negli ultimi 4 anni significa fare una MAREA di partite di coppa. L’esperienza e’, se non tutto, sicuramente tantissimo in queste competizioni e la Roma e’ attualmente la squadra italiana piu’ qualificata e piu’ abituata a giocare in Europa.
      Solo personaggi in malafede spalmati su giornali e media comprati/fasulli riescono a non evidenziare questo dato di fatto.

  2. Sono forti e giocano benissimo, ed hanno fame. L’ importante è provarci con la convinzione di riuscirci, per ricacciare loro in gola l’ esultanza precoce. Forza!

  3. Bene così, tutti quelli che finora hanno esultato per essere stati sorteggiati con noi hanno preso la sveja.
    Non vedo perché non dovrebbe andare a finire così anche stavolta 👍

    • E pel tu kulo puro n’ber 🥒etriolon caro Alonso! Nun se vende ‘a pelle der lupo prima d’avello ammazzato!! Annamose a prenne ‘sta Finale!!!

  4. bologna (udinese?) napoli bayer juve bayer atalanta

    meno male che l’ Atalanta, diretta concorrente, è messa come noi e soffrirà questa concentrazione di partite

    partita chiave è battere il Bologna

    • proprio così, si allunga la lista delle squadre che esultano prima, appena sanno che noi saremmo i lori prossimi avversari! a noi va meglio festeggiare dopo! il passaggio del turno perché c’è li siamo coddati!

  5. IL vantaggio dei tedeschi è che hanno vinto il cambionato e possono edicare energie fisiche e mentali all’appuntamento con la roma

    • Può anche essere un’arma a doppio taglio perché inevitabilmente allenti la tensione nelle partite di campionato mentre la Roma è costretta a tenere sempre la testa sul pezzo in ogni partita.

    • Beh potrebbe anche essere il contrario , la vittoria in campionato potrebbe togliere energie nervose necessarie per affrontare partite importanti

  6. Ho una enorme esperienza negativa riguardo al proclamare prima, o ridere di un ostacolo , o snobbare con spavalderia le insidie della vita, le ho pagate a caro prezzo , si sono trasformate tutto l’inverso di cui pensavo e di cui ero sicuro, adesso sono cresciuto, e ascolto in silenzio , affrontando al momento il tutto in grande serenità e sicurezza.
    Buona Fortuna Mister Alonzo

  7. Na bella foto gigante di te e del tuo staff con il sorrisetto appesa gia da oggi negli spogliatoi. Ricordate che è pieno il mondo di squadre forti, ma nessuna è imbattibile.

  8. Kovar; Stanisic, Kossounou, Tah, Hincapie; Xhaka, Palacios; Tella, Wirtz, Grimaldo; Schick

    Sono forti e giocano bene, ma se leggete i nomi sono battibili.
    Non esulterei così presto se fossi in loro.

  9. non c’è cosa più bella che partire da sfavoriti e poi buttarli fuori…

    che poi sfavoriti de che ?

    siamo MINIMO in semifinale dal 2018 in Europa …

    ❤️🧡💛

  10. Roma, la as roma e tutto il popolo giallorosso vi attendono per una nuova sfida tutta da vivere : primo round all’Olimpico e vedremo cosa resterà dopo la partita delle speranze e dei sogni di gloria del Bayer Leverkusen!!! Noi siamo la ROMa !!! Noi siamo l’AS ROMA!!! Dajeeeeeeeeeee ROMA Dajeeeeeeeeeeee!!!💪🏻🧡⚽❤️

  11. secondo me,attacca per difendersi xabi Alonso,ma la roma è una grande squadra,attento bayer sei forte,ma i giallorossi sono forti,poi vinca il migliore cioè la roma, poi quando superi il milan puoi vincere con chiunque…

  12. Lasciamo parlare gli altri, come I milanisti le aspirine pensano che non ci saranno problemi. Un vantaggio per noi partiré sfavoriti. Umilta’ e un Olimpico infernale per battere le aspirine. FRS

  13. Partendo dal presupposto che sono forti …ma lo siamo anche noi….ne ho visto altri esultare prima…e poi sappiamo benissimo come è andata …….
    Adesso pensiamo al Bologna e speriamo che Lukaku sia disponibile al più presto.

  14. Però a onor del vero dopo aver visto il video ad esultare è un suo collaboratore, Alonso guarda il risultato e se ne va. A pallone c ha giocato e pure ad altissimi livelli, quindi non è stupido ad esultare prima perchè sa benissimo che dovrà studiare una nuova Roma, che probabilmente ad oggi conosce poco. ForzaRoma.

  15. Per il momento pensiamo al Bologna, poi arrivera’ anche il loro tempo e si vedra’ chi esultera’, lo scorso anno li abbiamo eliminati cosi come e’ stato per il Feyenord.
    Calma e gesso una partita alla volta
    SEMPRE FORZA ROMA💛❤️

  16. La Roma ad oggi è una big d’Europa può misurarsi con chiunque anche in champions, ieri in scioltezza 2-0 contro il Milan non contro una squadretta, siamo stati penalizzati che abbiamo giocato in 10, ma la Roma ce l’ha fatta ugualmente e forse in 11vs11 fino all’ultimo qualche goal in più l’avremmo segnato. L’unica cosa che ci penalizza contro il Bayern è il calendario che abbiamo in serie A, del resto la Roma senza un calendario così non dico che vincerebbe in scioltezza ma ci sarebbero molte più probabilità di passare, sarà una bella sfida contro la più in forma d’Europa. !

  17. Comunque, hanno esultato perché vogliono la rivincita, non perché pensino di essere più forti di noi. Un minimo di equilibrio anche fra i tifosi potrebbe essere un’esperienza nuova e rigeneratrice…

  18. Per me, dopo aver fatto fuori il bilan, (strafavorito da TUTTI) quello che viene è in più, tanta è la felicità… certo, vincere una coppa così prestigiosa e con TALI avversari (passati e futuri) e da outsider, sarebbe qualcosa di INCREDIBILE E FANTASMAGORICO… sognare non costa niente, ti rende felice ☺.

  19. Io lo vedo come il primo piccolo vantaggio che ci hanno regalato, non c’é cosa peggiore che sottovalutare un avversario. La Roma in Europa gia’ con Mourinho (tranne in una partita) e ancora di piu con DDR non sottovluta e non ha paura di nessuno allo stesso tempo.

  20. xavi alonso e il suo staff hanno esultato….. bene, stessa spocchia meneghina….. se la sentono già calda….. vi aspettiamo a braccia aperte il 2 maggio, con ansia adesso, vedremo sul campo chi è più forte….. non siamo nè il Milan e nè il West ham….. perciò state accorti teutonici, qui non si scherza, non ci si improvvisa più, non si fanno più le barricate….. siamo diventati “un’altra cosa”….. e non ditemi che non vi avevo avvertito….. occhio eh??……

  21. Dobbiamo ammetterlo: l’impresa vera l’ha fatta l’Atalanta. E’ grazie a questa impresa, che ora si aprono realmente speranze di una vittoria finale, altrimenti staremmo parlando di Liverpool strafavorito e finale praticamente inaccessibile. Ora l’impresa tocca a noi, ed è comunque altra cosa: il Bayer lo abbiamo battuto, ora sono più forti, ma anche noi siamo anche più forti.

  22. la palla è rotonda , quindi io dico che ce la possiamo fare , se l atalanta ha eliminato il liverpool noi non possiamo mandare a casa alonso??? 3 finali in 3 anni entriamo nella storia eppure dopo 5 semifinali in 6 anni , la superlega o come si chiama la puo fare la juve che so decenni che la cacciano appena mette piede in europa e non noi , questo dimostra come sia acchittato ogni anno il campionato per mandare i stessi in champion , qualcuno ricorda gli aiutini compresi quelli contro di noi per il bilan l anno scorso??e comeci hanno affossato per paura che ci andassimo noi??

  23. Penso che dopo aver vinto il campionato la loro concentrazione sarà solo batterci per andare in finale, sono forti e tatticamente forti, però visto il nostro percorso dalla dipartita del mago all’avvento di DDR sono ottimista e dico giochiamocela e poi vedremo come andrà a finire…..aggiungo inoltre che vista la partita liverpool-Atalanta tutto è possibile nel calcio.

  24. Eccone un altro.
    Esulta perchè gli tocca la AS Roma.
    Aveva paura del Milan?
    Beh, al Milan le abbiamo suonate per due partite. Tre gol all’attivo e uno al passivo incassato dopo un’ora in 10 e altre due occasioni per noi sciupate banalmente (Spinazzola e Abraham).
    Auguri, Xabi Alonso.
    La finale te la vedrai in TV.

  25. A me sta bene quest’alone di INVINCIBILITA’ che si portano appresso!
    La Roma di Caniggia interruppe la serie degli INVINCIBILI DI SACCHI/CAPELLO dopo 54 partite mi pare….
    Quell’immagine dell’esultanza dello staff del Leverkusen va appesa negli spogliatoi!!!
    FORZA ROMA

  26. Bene, dopo che ha esultato il Feyenoord, il Brighton e il Milan, vuoi che non esultano pure questi?
    Sono perfetti. Continuate ad esultare tutti quando vi sorteggiano la AS Roma. A noi ce piace.
    FRS

  27. Al momento non c’è alcun allenatore in europa ad essere contento sapendo che la sua squadra deve affrontare la Roma…tempo fà Guardiola disse che in europa incontrare l’atlanta è come quando si deve andare dal dentista…ad oggi incontrare la roma è come dover andare a fare una colonscopia…

  28. Ben presto certi presuntuosi asinelli radical chic del nord Europa impareranno che nello sport, come del resto nella vita, non bisogna mai sottovalutare o dileggiare l’avversario.
    Ti prego, Daniele… fagli piangere lacrime di sangue…

  29. Il Bayer Leverkusen sta facendo decisamente meglio dello scorso anno ma anche la Roma con De Rossi sta facendo altrettanto con una media punti simile a quella di Spalletti quando la Roma fece 87 punti finendo seconda a soli 4 punti dalla rubbe.
    Poi i tanto temuti giocatori dei crucchi c’erano anche lo scorso anno, ad esempio Wirtz per citarne uno a caso, quando li abbiamo buttati fuori dall’EL, scendevano addirittura dalla Champions e la Roma ha affrontato la semifinale con la difesa rimaneggiata, costretta a schierare Cristante difensore centrale, avevamo avuto infortuni per Smalling e Llorente, poi c’era anche Dybala praticamente infortunato dopo l’entrata killer del drogato bergamotto.
    Infine Xabi Alonso dovrebbe sapere che tutti quelli che hanno fatto gli sbruffoni hanno sempre perso e nelle coppe sono andati fuori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome