Roma-Bodo, vigilia bollente. Norvegesi a Formello, Knutsen contro Mou: “E’ disposto a qualunque cosa pur di ottenere risultati”

66
2779

AS ROMA NEWS – Due giorni alla partita più attesa della stagione giallorossa. Giovedì sera la Roma affronterà il Bodo/Glimt nel match di ritorno dei quarti di finale di Conference League, una partita che si preannuncia incandescente.

Ma già l’ante-vigilia del match si è subito surriscaldata. Prima la notizia che il Bodo si allenerà nel quartier generale dell’odiata Lazio, che ha dato piena disponibilità ai norvegesi. Poi le parole di Knutsen rilasciate in patria, che hanno riacceso il fuoco dello scontro con Mourinho e Nuno Santos.

“Loro sono disposti a fare qualunque cosa per ottenere risultati. Il modo di lavorare è così lontano da ciò che rappresento io come leader. Sono solido come una roccia rispetto a Mourinho e Santos. Avrei potuto incontrarli ovunque, in qualsiasi momento. Nessun problema”. 

Intanto il Bodo è già nella Capitale da ieri. Per la sfida dell’Olimpico, che sarà tutto esaurito, è pienamente recuperato Solbakken, assente all’andata. Il giovane attaccante, finito nel mirino della Roma ma anche di diversi club italiani, vorrà mettersi in evidenza con le sue ripartenze.

Nei giallorossi invece sembra destinato di nuovo alla panchina Nicolò Zaniolo: Mou starebbe pensando di confermare il 3-4-2-1 con Pellegrini e Mkhitaryan alle spalle di Tammy Abraham. Ma il 22 ha già dimostrato di essere prezioso anche a partita in corso.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto
Articolo successivoRoma, in estate si cambia: ecco come Pinto vuole rinnovare la rosa giallorossa

66 Commenti

    • Da che pulpito, arriva la predica…. Gli ha insegnato tutto ai, falegnami, idraulici, elettricisti… Come provocare, come fare i falli, perdite di tempo, tutto il bagagliaglio, lo ha appreso nel nostro campionato, contro di noi… Si è visto tutte le partite… Comunque, riposate adesso e guarda la partita fuori dal campo….

  1. È ovvio che l’ultima cosa che deve fare un club maturo è cadere in queste provocazioni. Sono giochetti che Mourinho conosce benissimo, avendoli più o meno usati, a livello comunicativo, nel corso della sua carriera, quindi sono certo che saprà intercettarli e gestirli. Il dubbio è se riuscirà a trasmetterlo alla squadra, che deve semplicemente fare il vuoto su questi episodi e concentrarsi sulla gara, facendo valere la tecnica che possiede e il fattore campo.

    Sulle squalifiche non mi pronuncio, non ho capito bene la dinamica dei fatti e dei giornali tipo ruttosporc non mi fido, attendo il responso Uefa, tenendo conto che la Roma, adesso, siede nell’ECA e quindi difficilmente succederà come per la monetina a Frisk.

    • Spero in un grande olimpico.
      Deve essere una bolgia.

      E i ragazzi…lottare. Lo spirito è quello del derby, e il risultato deve essere lo stesso.

      Andiamo a prendere ciò che ci spetta di diritto.

  2. Il tizio sa che la visibilità di questi 3 giorni non la rivedrà mai più pertanto cavalca l’ onda. Ci vorrebbe un bel 4 a 0 cos torna nell’ ombra di mezzanotte a recchie basse.

  3. Io dico che c’è pensa il capitano!!!…allenatore del bodo squalificato? Nun se deve preoccupare, sul divano de Sarri a formello c’è posto e ce stanno pure le sigarette!!!…se sta comodi..ops attenzione alle caccole sui braccioli ..

  4. Fino ad oggi il mondo non sapeva neanche che allenavi ,ora ti sei fatto conoscere ,peccato in maniera diversa…ora però basta , a roma si dice…. hai rotto il c……..

    • Ciao Kawa, caspita 3 ore di angoscia, tutto e’ possibile, purtroppo per noi come si e’ gia’ palesato nelle tre sfide precedenti, li soffriamo maledettanente, noi dobbiamo giocare la palla veloce, 1 – 2 tocchi, qualita’ alta e velocita’ di pensiero, 4-4-2 a rombo dinamico:
      Rui Patricio
      Karsdorp Smalling Ibanez Zakewsky
      Mikytarian Oliveira Veretout Pellegrini
      Habraham Zaniolo.
      Purtroppo i calciatori che abbiamo sono questi ed oltre a questi gli unici sul piano tecnico sono Perez El Shaarawi e (Spinazzola inutilizzabile), sui 120 minuti la vedo difficilissima ed arrivare ai rigori ancora di piu’.
      Auguriamoci che alle 23,00 di giovedi sera stiamo tutti a facce er bagno dentro ar fontanone 💛❤💛❤
      Ciao amico mio.

  5. Si sta cercando di creare da domenica scorsa complice la società squillo di vicino Roma e tutto il loro gregge, un clima di particolare nervosismo complice la particolare attinenza e natura a vendersi al miglio offerente e cercando di coinvolgere tutte le loro (poche) munizioni disponibili, atteggiamento naturale per loro visto che sono stati sempre tenuti in vita nonostante gli scandali, solo per limitare la vera squadra di Roma. L’ASRoma ha capito l’antifona e sta reagendo nel migliore dei modi ignorando come da sempre d’altronde queste misere provocazioni perchè questa gara la porti a casa con il cuore ma soprattutto con la testa.

    • Fanno tenerezza, sembrano quelle persone che ignorate, fanno i dispettini per cercare attenzione, considerazione…

      Invece di concentrarsi sul progetto di ridimensionamento che ha in serbo mago pancione ….

    • Le piccole persone con grande senso de inferiorità, da che mondo è mondo, dicheno nfracco de bucie sulle persone più grandi de loro. È la storia de li sbiaditi e li pescatori de sarmoni li copieno pari pari!!!

  6. Beh pure lui non scherza !
    crea casino a casa loro in modo da alzare la tensione, va ad allenarsi dalla Lazio, dove si farà spiegare cosa fare per non prendere tre gol.
    Bisognerà essere calmi,lucidi e feroci senza cadere in provocazioni. Correttezza massima e non fargli vedere la palla, gli uomini per farlo ci sono e non giochiamo su una psta di pattinaggio.
    Fuori casa hanno vinto solo con il Celtic ma hanno sempre preso gol.
    in conference il modello è vincere in casa e pareggiare fuori.

  7. Che brutta persona questo vichingo, vuole fare il signore e poi lancia false accuse e velate minacce…Formello l’ambiente giusto per lui.

  8. Intanto quello che sta facendo di tutto (in negativo ) sei tu… E vorrei sapere quali farmaci assumete per correre come matti senza mai infortunarvi giocando sul campaccio che avete.

  9. Ed è proprio quello che volevo. Risultato ad ogni costo. Calpestare ogni cosa, non voglio più partecipare e sorridere come un idiota.

  10. I soliti sfigati lazialotti ossessionati da tutto quello che fa la Roma, be c’è da aspettarselo avendo un presidente come lotirchio e senza un briciolo di futuro. Non voglio scuse con il Bodo se non passi sarà una stagione fallimentare. Daje Roma

  11. “Loro sono disposti a qualunque cosa pur di fare risultato…”
    Se lecito, così deve essere!.
    Brutti, sporchi e cattivi (sportivamente parlando).
    Forza Roma Sempre

  12. Ma che sta dicendo questo qui? Si rende conto? Sono le parole di una persona confusa e stordita. Leader??? Ma ha capito che fa l’allenatore di calcio del… Bodo Glimt? Si vede che non è mai stato sotto certi riflettori e leggendo quello che dice non se lo merita. L’unico che parla di questa storia per farsi pubblicità è lui stesso. Presuntuoso al punto di insultare un’icona del calcio mondiale che non conosci personalmente ma ci sei stato a fianco solo per 3 partite. Ma come si permette. Come fa a stare simpatica una squadra del genere? Così presuntuosa e scorretta?

  13. Questo va a Formello con la squadra e poi viene all’Olimpico? Fatevi una doccia prima di scendere in campo……

  14. E dove volevate che andassero? Nel covo dei perdenti dal 1900! Poi giovedì 3-0 per la Magica e tutti a casa! Pagliacci come gli sbiaditi! FORZA ROMA!

  15. A me tutto questo puzza di.bruciato, il mio modo di.pensare e lontano dal vittimismo, ma come si dice 2-3 indizi fanno una prova…Sabatini , ora il casino con il Bodo ,che alloggia A Formello, troppe coincidenze , …..

    • Rosso pienamente d’accordo Troppe “coincidenze” che alimentano il sospetto Aggiungiamoci gl’ attacchi al Mister di Damascelli, i pianti di Sabatini e la pochezza di un certo tipo di stampa… Non voglio assolutamente cadere nel “vittimismo o nel complotto” ma dopo aver letto La sentenza dell’UEFA emessa contro Knutsen e aver notato la schifezza di arbitraggio all’andata, una vocina mi dice che per ottenere una qualificazione, dovremo sudare sette camice. La “puzza di marcio” comincia ad espandersi notevolmente. Mi sembra palese che tra provocazioni e altro la stiano gettando sulla “rissa”. Alla faccia del Fair Play🤔🤨 Speriam bene😑

  16. Questo allenatore mi ricorda quello del Dundee del 1984, al quale, dopo il 3-0 dell’Olimpico, Nela, Righetti, il grande Diba, andarono a fare i complimenti……

  17. Io ho un unico timore, che questi durante la partita ci provocheranno di brutto e noi ci cascheremo con tutte le scarpe, rimediando qualche rosso.
    Con chi era l’estate scorsa? Il Betis?
    Che abbiamo finito la partita perdendo e in 9 o 8?
    Ecco, non siamo maturi da poter gestire una partita del genere, né dal punto di vista del risultato, né per quanto riguarda provocazioni.
    Speriamo bene.

    • Ricordandomi di quanto è avvenuto durante la “prima fase della Pandemia” Dopo il “caso Tamponi” (una vergogna inaudita) mi auguro che prima o poi, la scontino una volta per tutte Sarò senz’altro “un povero moralista altamente fuori luogo” (o qualunque altro acronimo che mi si voglia affibbiare) ma una Società che se ne frega altamente della vita altrui, da parte mia non può avere la benchè minima considerazione. Nessun odio ma il comportamento mostrato durante quel “periodo” mi ha letteralmente disgustato.

  18. Abbiamo sconfitto I ns rivali nel derby, poi la succursale di logito ,non c´e´ 2 senza 3 ,ora tocca loro sconfiggerli significa passare noi il turno

    • @Idealista il mio sospetto è che stiano “confidando” in ben altro Troppa provocazione. Il silenzio da parte di chi dovrebbe “controllare” non mi convince.

  19. Io dico non ci caschiamo.
    Si stanno giocando ogni carta che hanno per caricare questa partita di contenuti che non ha. In modo da buttarla in caciara, trasformarla in un confronto fisico/psicologico, non giocare a pallone e fare il miracolo di arrivare al 90 senza prendere gol.
    Ci riusciranno solo se noi glielo consentiamo.
    Quindi silenzio, astrazione da questo clima controproducente, concentrazione, testa bassa sul pallone e tanta, tanta cattiveria ma canalizzata sul campo.
    Non guardiamoli in faccia e calpestiamoli.
    E, dopo, allora si: umiliamoli e facciamoli scoppiare come si sono meritati.
    DAJE ROMA!

  20. “Loro sono disposti a fare qualunque cosa per ottenere risultati. ”

    E sarebbe pure ora dopo 10anni di NIENTE con pallotto !!!!!!!!!

    • Ancora con Pallotta, ma è una vera e propria patologia!
      Be’, sai che ti dico? Sei nei prossimi tre anni facessimo un paio di secondi posti e una semifinale di Champions, ci metterei la firma.

  21. Partono da sfavoriti ed è normale che usino tutti i mezzi a loro disposizione, compresa la provocazione. Del resto se lo possono pure permettere di fare gli sboroni, avendoci rifilato già 10 gol in 3 partite…sta a noi rimandarli a casa con la coda tra le gambe, perchè di vederli festeggiare all’Olimpico manco ce vojo pensà…quelli che hanno tutto da perdere siamo noi, loro l’impresa l’hanno già fatta, occhio a non fargliene fare un’altra

    • Hanno vinto 2,5 battaglie su tre, ma sanno bene che la guerra (sportiva, eh?) si decide in questa. Se la perdono, tutto il pregresso non sarà servito a nulla.
      In fondo questo Knutsen non è poi così distante da Mourinho nel cercare di sfruttare tutte le frecce nel suo arco, incluse quelle mediatiche e psicologiche. Anche la decisione di farsi ospitare da quelli lì credo non sia stata affatto casuale.
      E’ scaltro e tutt’altro che imbevuto dello spirito olimpico, e quello che rimprovera a Mourinho l’ha fatto suo senza esitare. Non escluderei che possa essere la sua musa ispiratrice.
      C’è solo da sperare che il maestro sia ancora in grado di surclassare l’allievo.
      Però non facciamo finta di scandalizzarci, perché Mourinho ci campa da una vita con questi mezzi.

  22. Quelli del poro glimt sono letteralmente terrorizzati da quello che gli aspetta giovedí sera nel nostro catino stracolmo di passione Giallorossa, sennó certi atteggiamenti non si spiegherebbero. Io speró che José riesca a trasferire la massima concentrazione (magari tirando preventivamente 4 schiaffi a tutti i giocatori prima di scendere in campo), pressing alto fino al 2-0, poi al limite arretrare 20 metri e imbucarli in contropiede.
    E tanti saluti al peschereccio dei zozzoni.

  23. Non vincete più nemmeno a curling, vi resta la gara di rutti. E manco è detto che vincete. Ma il punto più basso lo avete toccato col ritiro in pecoronia: è chiaro che sperate che vi presentino qualche arbitro. Squallidi.
    Forza Roma

  24. Mourinho sta diventando una vittima cosa che a lui non piace, se vi ricordate quelle parole che disse in conferenza stampa specie sul campo ,e come l’ha detto gli ha dato tanto fastidio allo psicopatico, ma proprio tanto….pero’ tutti quelli che hanno giocato contro il bodo si sono lamentati appunto io lo ripeto la colpa e’ dell’ Uefa… si doveva giocare ad Oslo che e’ perfetto per erba e temperatura non si puo’ far giocare partite di quarti di coppa su stadi da interregionale e al polo nord, ne va della sicurezza dei giocatori e per l’ ordine pubblico non puo’ essere abilitato. Dopo tanti anni siamo diventati Bed…..io so pure un po’ contento su Roma si parlava male solo dei tifosi violenti i piu’ cattivi d’ Italia fino al 2000… So leggendo su internet che stanno rifacendo lo stadio che sara’ pronto nel 2024 e questi giocano la champions fino a tale data Mah….

  25. Non sembra una sua frase, sembra una frase Lotirchiese…
    chissà che ie avranno detto a sto nostromo!

  26. Vorrei sapere se lavora per l’ associazione De Couberten, dove il calcio professionista basta partecipare….ahahah. Quindi lui partecipa per perdere ? Ma quando mai e’ uno psicopatico e’ matto vero e pure pericoloso molto intelligente crede di raggirare le cose che fa lui dando la colpa agli altri. Io l’avevo capito subito…di queste persone ne sono piene le cliniche neuropsichiatriche…Non date importanza a quello che dice a Roma si dice sta fuori come un balcone e’ un poraccio…..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome