Roma, caccia alle plusvalenze: a giugno ne serviranno per oltre 40 milioni

107
1628

AS ROMA NEWS – Rumors. Per adesso sono solo quelli. Ma negli ambienti dei procuratori si comincia a vociferare che il compito del prossimo direttore sportivo sarà subito molto complicato. E forse è anche per questo che Tiago Pinto ha deciso di levare baracca e burattini e lasciare la Capitale.

Questi infatti sono i giorni dell’attesa per l’annuncio del nuovo ds che avrà il compito non facile di portare la Roma in una dimensione diversa, fatta più di giovani di belle speranze che non di giocatori di nome ma dalle precarie condizioni fisiche e dagli stipendi abnormi.

Un cambio di filosofia reso lampante dall’allontanamento di Josè Mourinho da parte dei Friedkin. Il portoghese si era detto disponibile a sposare questo nuovo progetto, ma questo proclama non è riuscito a salvargli la panchina.

La Roma dunque continuerà a puntare forte sul suo vivaio, e su un direttore sportivo in grado di scovare talenti in giro per il mondo. Calciatori su cui costruire il futuro del club, ma che permettano anche, in caso di necessità, di realizzare plusvalenze che possano risolvere problemi di bilancio.

Quello che dovrà fare anche quest’estate la Roma: lo scorso anno Pinto riuscì nel compito piazzando solo calciatori provenienti dalla Primavera, chissà come se la caverà il suo successore. Perchè negli ambienti dei procuratori si mormora come i Friedkin a giugno si troveranno a dover piazzare ancora un bel po’ di plusvalenze. C’è chi parla addirittura di oltre 40 milioni. Una bella gatta da pelare per il prossimo ds.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteC’è il Cagliari, De Rossi pensa a una Roma più equilibrata con il 4-3-2-1
Articolo successivoDE ROSSI: “Angelino e Baldanzi giocatori di qualità. Sanches convocato, Smalling con l’Inter. Dybala? Un talento, in campo fa come gli pare” (VIDEO)

107 Commenti

    • cazzate. La plusvalenza di Ibanez sarà registrata a giugno proprio per questo motivo. C’è anche quella di Vina. E la possibile di Zalewski. E Belotti. Non considerando il discorso Champions.

      Solito articolo destabilizzante.

    • La contabilizzazione a bilancio è una cosa e va sulla semestrale, il report del rispetto dell accordo uefa va di anno in corso ed Inanez è stato valido per la scorsa estate così come gli altri ceduti , quella di vina come quella di Zaniolo non sono riportate per la sessione estiva , quella di’ Zalewski perché che pensi di guadagnarci? Giocatore che da 2 anni è praticamente nullo … se va bene forse il solito Sassuolo potrebbe investirci 5 mln. Belotti che valore avrebbero? Mettiamo 10 mln se qualcuno si impazzisce ed Firenze farà bene. La Champions va sempre a bilancio e tra l’ altro nella seconda semestrale dopo l’ avvenuta qualificazione. Arrivare a 40 mln è complicato, tra l’ altro non c è nulla di destabilizzante visto che si sapeva che per 4 anni sarebbe stato così, a meno che non si ridiscuta l’ accordo allungando il periodo e dimezzando l’ importo dovuto… sperando che nel frattempo crescano i ricavi in maniera esponenziale.

    • si ma si vocifera….si ritiene …si pensa …si mormora…..di solito chi ha un debito sa di quant’è.La gazzetta “spera” ….i procuratori pure….ma tutti sanno che devono rompere i cog….noi come sempre.La Roma è sempre piaciuta quando partiva per essere ottava e arrivava settima….adesso piace un po’ meno.

  1. quindi se servono più di 40 per plusvalenze, i soldi per il mercato in entrata? L unico giocatore da cui possiamo guadagnare un bel pò di soldi è Dybala, appetibile per i club europei di livello

    • Dybala ha una clausola rescissoria di 13 mln e ,forse, in Arabia ha appeal. Quando era a parametro 0 nessuno lo ha ingaggiato ,tanto che ,alla fine, abbiamo potuto trattare sullo stipendio. Tanto forte quanto fragile, over 30 e stipendio pesante, fuori dai parametri dei top club

    • Ndicka almeno 25 li vale. Tra primavera e Zalewski, ci arrivi agli altri 15 mln. Ci sarebbe pure Aouar pero, almeno io, non ho ancora capito se è un giocatore da tenere o meno.

    • Cedi Pellegrini e Zalewski ed uno tra Celik e Kasdrop, Smalling.
      Non rinnovi Lukaku, Paredes, Sanches, Spinazzola, Kristansen.
      Prendi tanti giovani.
      Non è un obiettivo impossibile

    • Cedi Pellegrini, Zalewski Spina, Smalling ed uno tra Celik e Kasdrop.
      Non rinnovi Lukaku, Paredes, Sanches, Kristansen.
      Torneranno dei primavera e prendi giovani promesse ed un allenatore con esperienza per allenarli.
      Non è un obiettivo impossibile

    • @Asterix,
      Kristensen non è nostro quindi torna al Leeds. Non ha senso parlare di non rinnovare il suo contratto. Stessa cosa per Lukaku.
      Paredes è già nostro, non c’è bisogno di rinnovarlo sarà ancora qui l’anno prossimo.

    • cmq de abbassiamo le valore, poi devi cacciare di più, io nn so spiegarlo come Pinto, ma in vari sito è spiegato molto semplicemente.

    • Adriano gli unici che hanno mercato sono quattro mancini cristante zalewski e Abraham, Dybala sta ad un anno dalla scadenza e con i suoi infortuni non conviene all’ acquirente andarci a spendere dei soldi in estate meglio a zero tra un anno.

  2. fai come l’Inter che vende Casadei alla primavera del Chelsea a 25 milioni
    poi vendi zaleski a 15 20 e il gioco e fatto.altrimenti paghi dazio e stiamo un anno fuori dalle coppe

    • beh il Milan quell’anno che é stato fuori dalle coppe, é arrivato secondo in campionato e poi l’anno dopo ha vinto lo scudetto… me sa che c’è conviene pure a noi, tanto andiamo in Europa League.

    • un hanno senza coppe sarebbe stata la scelta migliore già lo scorso anno, così come hanno fatto altri.
      anche perché un EL nn ha lo stesso valore di una Champions.

  3. C’è chi parla …. La fonte qual è!? Che bel giornalismo che abbiamo in Italia… complimenti ai gazzettari fare un articolo sul sentito dire in qualche bar magari… Ridicoli

    • Sempre CONDIZIONALI!
      Hanno finito tutte le forme grammaticali per mettere nero su bianco qualche ca**ata e siamo finalmente giunti al meraviglioso e popolano “SI VOCIFERA”!
      Sulle altre squadre non leggo simili atteggiamenti! E ci meravigliamo che il presidente non parla?
      🧡🐺♥️

  4. ma si… dopo qualche giorno di serenità perché non sbatterci di nuovo in faccia la realtà del “semo sull’orlo del fallimento”???

    certo, fosse vero (e a dirla tutta non mi stupirebbe), con il parco giocatori attuale la vedo dura…

  5. ma questi non sanno nulla della gestione interna. si arrogano il diritto di mostrare problemi che nemmeno esistono e strategie conseguenti. se ne stessero zitti e guardassero al loro giardino

  6. Che articolo di melma.
    Pinto se ne è andato perché i Friedkin gli avevano comunicato che non lo avrebbero rinnovato, e lui voleva 5-6 mesi per trovarsi una nuova squadra ed essere pronto per il mercato di giugno e quindi ha, per sua convenienza, dato le dimissioni.
    I giovani della primavera non sono stati venduti… ma svenduti, in molti casi regalati a 200-300k. Quelli venduti a cifre maggiori, tipo Tahirovic, è per merito esclusivamente di Mou che li ha valorizzati buttandoli nella mischia in situazioni d’emergenza. Emergenza il più delle volte causata proprio dai mercati di Pinto fatti di giocatori di Cristallo o con gravi problemi, vedi Sanches.
    E il doversi arrangiare con i giovani è perché in 3 anni non c’è stato un solo acquisto con cui si è fatta plusvalenza, a differenza di tutti le altre squadre top10 del campionato che hanno incassato decine, in alcuni casi (vedi l’Inter) centinaia di milioni da giocatori presi anche a zero.
    L’unica plusvalenza degna di questo nome l’ha fatta con Ibanez e i soldi arabi, giocatore tra l’altro preso da Petrachi.
    Martedì immagino scopriremo il nuovo DS, e probabilmente si scoprirà che questo mercato è merito suo e non di Pinto…. ma probabilmente io sono di parte e sono molto felice che uno dei peggiori DS della nostra storia non sia più a Trigoria.

    • Parliamoci chiaro Mourinho non ha mai valorizzato alcun primavera, semplicemente godendo di fama internzionale di riflesso finiva anche sui giovani che lanciava.
      L’esempio lampante è felix, per carità niente contro la persona ma è chiaramente un giocatore scarso tecnicamente eppure è stato venduto a 6 milioni + 3 di bonus + il 10% sulla futura rivendita alla Cremonese. Ed ancora mi chiedo come sia possibile

    • fortunatamente Mourinho e Pinto sono il passato. Io ho visto in queste due partite una squadra con una condizione fisica deplorevole frutto del ritiro in Portogallo Poi a Pinto non perdono Faticanti, Missori ,Loukima regalati. L unica soddisfazione è la speranza che il Sassuolo retroceda I portoghesi ,anche Rui Patricio, ci sono costati sangue

    • Lasfiga vediamo un attimo ma bove chi l’ ha valorizzato? tahirovic chi l’ ha lanciato e chi ci ha lavorato sopra? i vari Volpato e Missori chi l’ ha valorizzati e permesso di farci una plusvalenza di 10 milioni benedetti direi per il bilancio la scorsa estate.
      Almeno diciamo le cose come stanno, che negli ultimi anni non abbiamo realizzato grandi plusvalenza e dove negli ultimi due anni siamo campati con le minusvalenze degli esuberi e i cosiddetti primavera grazie a Mourinho chi li ha lanciati.
      Vorrei capire a fine stagione come farai a realizzare 20 milioni di plusvalenze e con chi soprattutto dato che hai gente strapagata ed esuberi che non vuole nessuno ed in particolare con chi ti autofinanzi per il prossimo mercato, dato che serviranno almeno 6 giocatori validi (di cui 5 titolari e un ricambio).

    • Infatti, detto non a caso “il Plusvalenzaro”, ma almeno lui e Sabatini le sapevano fare molto bene, pure troppo gli ultimi due anni.

  7. che poi in pratica è la stessa cosa che doveva fare (ed ha fatto con ottimi risultati) Pinto… cioè fare plusvalenze vendendo il nulla !

    vedi Pinto che ha racimolato 40 mln tra tahirovic, volpato, carles perez, felix, kluivert, villar, darboe, reynolds ecc ecc

    ❤️🧡💛

    • Punto con Mourinho, che ha fatto esordire almeno 15 primavera e li ha pubblicizzati a livello internazionale ( ricordate cosa diceva di Tahirovic? O la mossa delle scarpe a felix?)

    • Scusa Voeller ma guarda che Carles Perez, Vilar, Darboe non hanno generato alcuna plusvalenza mentre Reynolds circa un milione di minusvalenza come per Vina .LE VERE P’LUSVALENZE,a parte i giovani del vivaio, le ha realizzate con Zaniolo e Ibanez attendendo i soldi di Frattesi.

    • No ,fanno i falsi in bilancio, senza pagare dazio, oppure pagano con sanzioni ridicole e irrisorie.
      Altro ancora hanno fatto riciclaggio di denaro sporco, accusa rivolta al Milan ai tempi del cinese prestanome farlocco, finita nel dimenticatoio, pensate solamente se questa accusa era stata fatta alla ROMA, ogni Santo giorno ci sarebbe stato un articolo a riguardo, fino alla completa distruzione dell’ As ROMA, come ci avrebbero squazzato i pennivendoli, soprattutto quelli della Gazzetta , di Sportmediaset..ect ect.

  8. Ma la ASRoma cosa è : un pozzo senza fine ?
    Non posso giudicare la veridicità di questo articolo ma se fosse vero sarei sinceramente un po stanco che quando si nomina la Roma si parla solo di aspetti economici e finanziari.
    Voglio credere ai Friedkin sul cambio di rotta, altrimenti sarebbe una noia infinita.
    La sorgente dell’articolo non ama Roma e la Roma e quindi mi sento tranquillo, ma è cosi ?

    • L’articolo è un’illazione giornalistica per diretta ammissione dell’autore. Di certo e reale c’è che la Roma ha una gestione pessima delle proprie risorse e la prima cosa da fare è allineare il valore della rosa al costo della stessa. Bisogna pagare lo stipendio ai calciatori in base ai risultati che riescono ad ottenere ed al loro valore sul mercato. Questo è il passo fondamentale x poter tornare a competere

  9. 12 Dybala
    5 Belotti
    8 zale
    Poi non abbiamo altro, se non Mancini e Cristante; Pellegrini utopia.
    Bove non si deve toccare se non per cifre folli

    Il turco, Shomurodov eccetera non genereranno mai plusvalenza
    Il resto è in prestito
    Possiamo e dovremo rinunciare ai top ingaggi e si è iniziato da mou, poi sarà lukaku, dybala , sanches e via dicendo
    Vendere Pellegrini sarebbe ottimale, dato il costo ed il teorico valore ( oltre che le discutibili prestazioni, molto spesso)
    ..mi aggiungo alla lista dei DS presenti su giallorossi ….

    • Ma chi te lo ha detto. 8 Zale?? Può succedere pure che segni 2/3 gol ed il suo valore schizza a 50 mln, e più, com’è successo col caso Hojilund , un panchinaro dell’Atalanta ,valutato dal Manchester , cioè dalla squadra acquirente la bellezza di 90 mln di euro, peccato che i tifosi sono inferociti per questa operazione soprattutto dopo averlo visto all’opera…

  10. sai che novità, lo aveva preannunciato già muorunho mesi fa quando parlava di essere disposto anche ad allenare una squadra di giovani, giornalisti sempre sul pezzo.

    Poi la cifra di 40 milioni mi sembra veramente buttata li a caso per fare scena

  11. “….il rumore dei nemici..”
    Cazzettari, cazzettari…. avete due squadre a mediulanum (bisogna sempre ricordagli a questi arroganti, saputelli…) che questo è il nome di quella città, fondata dai Romani…
    che a “buffi” detengono il record della serie A…
    Ma, voi pensate a Conte, ad acquistare campioni….
    Pregate come diceva un tempo qualcuno che, “il vento non cambi…”

  12. Hanno reso il FPF una cosa cervellotica, possibile che non si sappia mai niente con certezza? Quando si parla di numeri dovrebbe essere tutto ovvio, qui si va avanti con i sembrerebbe, adesso addirittura i rumors dei procuratori, bho…

  13. Se l’articolo della Gazzetta dello sport fosse corretto allora la Roma potrebbe fare davvero fatica a trovare quelle cifre. Visto i prestiti, gli ingaggi e il rendimento, potrebbero pensare di vendere qualcuno che costa parecchio e che quest’ anno ha fatto poco, vendere tantissimi giovani, se questo sara’ un nuovo progetto come si scrive, non sarebbe di aiuto.

  14. Mah, non dimentichiamo che lo scorso anno secondo tutti avremmo dovuto pagare una multa di una decina di milioni perché non avevamo raggiunto i 30 K di plusvalenza… notizia falsa. Bisogna anche considerare che hai già fatto una signora plusvalenza con Ibanez, che non rientra nel bilancio dello scorso anno ma in questo è mi pare fosse a bilancio per 7-8K. Devo dire che la svolta per me è stata nel cambio di filosofia, ora i giocatori li tieni più stagioni e li ammortizzi meglio, facendo diminuire il loro valore a bilancio e aumentando la possibile plusvalenza. Comunque solito articolo sul nulla, mi chiedo che giornalista possa basare un’analisi sui “rumors”… Povera Italia

  15. Sempre la gazzetta….. Dovesse recupera re qualche posizione, la Roma….
    Cominciamo subito a scrivere negatività…. Però i Friedkin ci hanno abituato a sorprese incredibili, quindi, stateve zitti e pensate ai buffi di Inter, Milan e di quei ladroni juventini che esaltate tanto perché lottano per lo scudetto avendo fregato tutti gli altri con la complicità della federazione… Non n ve lo scordate mai, che sono stati “Miracolati”…..!!!!!!!

  16. La Roma del futuro punta sul vivaio?
    😆😆😆 Vendendo Volpato a 7 milioni fra gli osanna degli Abbocconi e comprando Baldanzi a 15?
    Quel Volpato che ha fatto intravedere ieri sera squarci da fuoriclasse, segnando un gol favoloso?
    Dilettanti.. dilettanti… dilettanti. Date la Roma in mano a chi mastica pallone e non a chi tiene i conti del fornaio.

  17. per curiosità ma Juventus Inter Milan ecc. invece? la Juventus doveva fare plusvalenze l’anno scorso per oltre 100 sacchi non mi risulta che abbiano fatto delle uscite

  18. La Roma si sta riaffacciando al quarto posto e giustamente bisogna avvelenare l’ambiente con questi bisbiglìi tra procuratori 😂😂😂

  19. Unica soluzione: ridiscutere il FFP ed il SA. Se non si ha la volontà (alcuni sostengono che i Friedkin lo hanno firmato di proposito per non tirare fuori i soldi -> per me tesi del tutto campata per aria), oppure se non si ha la forza, allora VENDETE agli arabi e togliete il disturbo. Sempre che gli arabi vogliano effettivamente comprare. Anche se credo che ad un prezzo equo l’investimento possa essere appetibile.

    • se è vera la notizia che nel calciomercato tra entrate e uscite possiamo fare -12 invece di 0 qualcosa hanno ridiscusso e vuol dire anche che si comincia vedere un lumicino in fondo la tunnel FPP.

  20. a mio avviso il problema risiede su chi compra la storica carta impiastrata d inchiostro. Non nuova ad impiastrare di altro le vicende giallorosse. se da tempo “er debbito” s è ridotto notevolmente, mi pare sia stato pure pubblicato; l intenzione del giornalastro con clientela antiromana è chiaro ed evidente: gettare fango!

  21. gli articoli della Gazzetta sono anti romanista a prescindere
    non ultimo quello su Spinazzola a cui sarà rinnovato il contratto su richiesta di De Rossi

    • E al limite anche Aouar! Poi dico,ma solo noi dobbiamo metterci in regola? Ci sono squadre che non dovrebbero neanche stare iscritte per i debiti e rompono solo alla Roma? Allora se non si va in Coppa Campioni per un anno si rinuncia alle coppe e così’ stiamo pari!

  22. Insomma, lo scorso anno non si sapeva come fare a rientrare nel FFP al 30/06,sembrava impossibile. Portare lukaku a Roma sembrava impossibile. Questo gennaio non si poteva acquistare, sembrava impossibile. Questi scrivono per portare a casa qualche euro e vabbè, ma chi si straccia le vesti su questo forum lo fa gratis, mah.. C’È SOLO L ASROMA 💛 ❤️!!!!

  23. La Gazzata dello sport colpisce ancora! L’importante è tentare di destabilizzare l’ambiente, sempre e comunque e di fare vedere che il bicchiere è sempre mezzo vuoto…piuttosto cercate di scrivere in italiano: “l’hanno scorso” asini, rimandati a settembre…

  24. Penso che questa sia l’ipotesi per il caso in cui non riuscissimo a centrale la qualificazione in CL.
    In caso contrario i 40 mln circa dovrebbero arrivare dal bonus qualificazione.
    Poi credo che in parte dipenderà dal cammino in EL di quest’anno.
    Tra uscire agli spareggi ed arrivare fino in fondo, considerati bonus ed incassi al botteghino, ballano una trentina di milioni di differenza.
    Insomma, nell’ipotesi non tanto probabile, ma comunque sfiorata l’anno scorso, in cui dovessimo conquistare la seconda coppa europea, tra soldi incassati nella competizione e bonus Champions x l’anno successivo la Roma metterebbe a bilancio una settantina di milioni, per cui credo che in tal caso le prospettive ed i margini di spesa sarebbero radicalmente diversi dal caso in cui uscissimo allo spareggio contro Il Feyenoord ed arrivassimo fuori dalla zona CL in campionato (che non è ancora chiaro se ricomprenderà 4 o 5 squadre)

    • La perdita contabilizzata dalla Roma al 31.12.2023 (esercizio societario, sfalsato rispetto a quello ai fini federativi nazionale e UEFA), è di circa 102 milioni (praticamente dimezzata rispetto all’esercizio precedente).

      Anche non centrando la qualificazione in CL (e non arrivando in finale EL, e quindi perdendo parte degli incassi&premi relativi), la Roma, al 30.6.2024, in base ai saldi realizzati dopo il 30.6.2023 (cessioni Ibanez, e, se vogliamo, di Matic, Reynolds e Vilar), potrà riportare entrate aggiuntive per circa 18 milioni (appunto al 30.6.2024).

      Sul ritmo di riduzione dovuto col SA, divenuto di circa 40 milioni per ogni chiusura al 30 giugno (fino al 2026), dunque, circa metà del “problema” risulterebbe già risolto.

      Ci sono altre variabili, tipo il mantenimento degli incrementi negli incassi da stadio e nel merchandising (imputabili in larga parte al nome di Dybala), ma sostanzialmente, realizzare plusvalenze per poco più di 20 milioni entro il 30 giugno 2024, non è un compito improbo.

  25. La Gazzetta colpisce ancora. Ogni notizia deve avere il suo risvolto negativo, se si tratta della Roma. L’impressione di chi legge deve essere che il bicchiere deve essere sempre mezzo vuoto. Piuttosto imparassero a scrivere: “l’hanno scorso”! Ma le vostre maestre come Ve lo hanno insegnato l’italiagno?!

  26. Quella di Pinto è una fuga ,lo dissi subito il giorno dell’ annuncio delle sue dimissioni .Mi fa piacere , non essere stato il solo ad averlo capito. Non so quante plusvalenze bisogna realizzare a giugno ma , so che perderemo Rui e Spina in scadenza ma questo non è un male.Se ne andranno i prestiti. Llorente , Kristensen , Lukaku , Azmoun, il ragazzino della Rube , Sanchez e Angelino.Sono 9 che vanno via senza che nelle casse della società entri un solo euro. Andranno sostituiti , almeno in parte ma , per farlo bisogna spendere , cioè il contrario di fare plusvalenze. Ci sarà il problema Dybala che difficilmente resterà e non ho capito se il pagamento di Baldanzi è stato posticipato. Questa è l ‘ eredità che lascia Pinto.

    • pinto ha preso solo prestiti perché nella programmazione si era già deciso che il prossimo sarebbe stato l’anno 0. per non vincolare nuovo ds e allenatore si è evitato di comprare giocatori a titolo definitivo

  27. “C’è chi parla di 40 milioni ”
    Non lo capisco. I paletti del ffp sono noti, e i conti della Roma anche. Perché si dovrebbe “parlare” di 40 o 60 o 100 milioni? Non dovrebbe essere una cifra nota? O almeno un conto, una lista della spesa, noti (devi arrivare a un traguardo X fatto di plus, maggiori introiti, minori stipendi etc).
    Chiedo, perché di finanza io non riesco mai a capirci niente

    • lo scorso anno era di 30mln, questo è di 40mln, maci sono entrate varie che dovrebbero abbassare la cifra.

  28. assolutamente lontano dalla realtà la cessione di Ibanez è messa sul calcolo di questa stagione…… quindi non ci sarà “bisogno” di plusvalenze!!! poi che io le farei é altro conto, tipo zalewski… la rosa cambierà per forza di cose viste le scadenze e i calciatori in prestito, sicuramente verranno fatti investimenti under 23.. e poi ci saranno gli introiti della Champions…………💪

  29. Articolo fuori luogo e basato non si sa su cosa almeno al momento. Come già ho avuto modo di postare a mio modo di vedere i pesanti paletti imposti dal S.A. non è detto che possano essere rispettati solo ricorrendo a plusvalenze ma anche e in particolare riducendo i costi e da qui la rinuncia a Mou e sono certo a fine stagione a Lukaku (si punterà su Abraham) e anche, purtroppo, a Dybala (da qui Baldanzi); solo con questi abbatti il monte ingaggi di una quarantina di milioni oltre a un ‘altra quindicina tra Rui e Spinazzola in scadenza e Sanches. Ripeto il percorso futuro sembra proprio questo.

  30. Soggiungo pure che anche regalandoli con Karsdorp, Celik, Belotti, Solbakken, Aouar (sia mai magari pure raggranellando qualche milioncino) sarebbero ulteriori 20/25 milioni da detrarre al monte ingaggi. Non cito Shomu perchè regalarlo vorrebe dire iscrivere una pesante minusvalenza e piuttosto che prestarlo addirittura pagandogli il 50% dell’ingaggio come ora al Cagliari, tanto vale reintegrarlo come terza punta dietro Abraham e Azmoun sperando di recuperare un minimo di valore.

  31. Come possono essere caccia a 40 milioni di plusvalenze se l’hanno praticamente già realizzate con la vendita di Ibanez la percentuale di frattesi e la minusvalenza di vina, semmai ne mancano 15-20 di milioni per raggiungere quota 60 milioni per il prossimo bilancio oppure intendono 40 includendoci non solo la rimanenza del bilancio da sistemare entro fine giugno, ma anche per autofinanziarsi il prossimo mercato.
    Non è chiaro

  32. Conti alla mano dovrebbero essere 30 su 60, con i soldi delle cessioni di zaniolo ibanez e frattesi ne bastavano 20 ma con l’acquisto di baldanzi diventano de più.

  33. e intanto le primavera è umiliata al tre fontane dal Monza…. ringraziate Pinto e le sue incapacità che per fare un po’ di plusvalenze ha letteralmente spolpato il nostro settore giovanile!

  34. Dybala, Belotti, Zalewski, paredes e bove sono quelli che avendo avuto esborso zero possono aiutare nell’impresa. Altrimenti andrebbero aggiunti quelli che potrebbero avere più mercato tipo Mancini o Cristante… volendo anche Abraham ma dopo un infortunio e la sicura partenza di Lukaku sembra scontato che rimarrà. Ci aspettano altri 3 anni di patemi. Speriamo che il ds sia uno con una rete di osservatori eccezionale.

  35. Peggio dell’articolo (che fa ridere per pochezza di contenuto) sono diversi commenti (che fanno piangere per pateticità).

    Più che delle plusvalenze, grande totem dei cesaro-commercialisti, mi preoccuperei di quanto decideranno di investire i Friedkins nella prossima campagna acquisti, quando ci sarà da rifondare una squadra per renderla, finalmente, competitiva ai massimi livelli (già so che questa ambizione darà fastidio a molti dei suddetti cesar-com).
    Spero che il prossimo DS non sia un altro “liquidatore” alla Pinto.

    • Kava sai perfettamente che non investiranno nulla ,questi non fanno beneficenza,stanno qua per lo stadio perché una ad.Roma con lo stadio vale 2 miliardi il resto sono stupidate dette da Cesaroni commercialisti,un consiglio leggi chi scrive e passa oltre di alcuni non serve leggerli .

  36. i 40 30 o 20 che siano devono uscire dai conti del bilancio non dalle chiacchere, cioè dai
    numeri dei costi della rosa, del calciomercato, delle entrate dagli sponsor, tv, merchandising ,biglietteria varia etc. etc. che non vedo minimamente citati quindi solo fuffa malevola

  37. tutti a fare i commercialisti su un articolo destabilizzante di queste 💩💩💩di giornalisti della gazzetta…si dice…si vocifera…ma una certezza mai…siete squallidi

  38. son tornati i tifosi commercialisti…
    da non tifoso commercialista, secondo me a giugno avremo qualc’altro bonus grazie alle decisione e comunicati dei Friedkin in queste settimane…
    sempre da tifoso non commercialista, mi sembra di ricordare che Pinto a settembre disse che il monteingaggi non poteva superare un certa soglia quello “dell’anno precedente”, risulta anche ai tifosicommercialisti??? poichè parlando “dell’anno precedente” significherebbe che se a fine stagione passiamo da circa 110 a 90 significa che la prox soglia per il monteingaggi si valuterà su 90… quindi a prescindere bisogna manterlo sui 110, anzi sforarlo un pò in rialzo… i numeri non sò se giusti…

  39. Ma quanto vi piace la mota eh? Ci sguazzate nel liquame che scrivete..poveri analfabeti
    Adesso “sembra” “pare” che sono 40 milioni…3 giorno fa non erano 50 milioni? Vi salvate solo perché qui è pieno di abbocconi che hanno due neuroni in croce. Ma andate a concimare i campi

  40. Svenduti e frantumato il settore giovanile per fare cassa , giovani talenti via per 4 soldi, vedi volpato ieri a Bologna, tanto per citarne uno e poi in prima squadra ti ritrovi con gente come Paredes, Pellegrini, Kardroop, che nemmeno spinti in discesa riescono a correre. Stipendi da stelle del calcio ed in campo bradipo con le scarpe da calcio. E non ho citato celik, spinazzola, etc…..bravissima la dirigenza, i mezzi calciatori in prima squadra ed i giovani talenti via per pagare i turisti della prima squadra. Complimenti. Continuate così che andremo lontano di certo.

  41. Si mormora?
    Qui mi sono fermata leggendo l’articolo… e qui mi fermo che è meglio.
    Vorrei solo sapere se chi pubblica queste cose lo ha seguito il corso di giornalismo.

  42. togliete i topini da Trigoria grazie !. oltre a quei giocatori che ci hanno fatto uscire in maniera ignobile contro la Lazio (pellegrini, karsdrop, zalesky,).

  43. Sti pennivendoli non sanno nemmeno contare, se i milioni devono essere 60 e ci sono state delle entrate da mettere per giugno, i milioni che occorrono sono molti di meno di 40.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome