ROMA-CASA PIA 1-0: top e flop del match

45
2144

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – E’ terminata anche la seconda amichevole della Roma di questo ritiro in Algarve, impegnata oggi contro il Casa Pia, squadra rivelazione di questo campionato portoghese.

I giallorossi hanno vinto per uno a zero grazie alla rete realizzata da El Shaarawy nella prima frazione, sprecando tanto in avanti ma non rischiando mai nulla dietro.

Questi i top e i flop del match, e cioè gli aspetti più positivi e quelli meno della sfida di oggi, premettendo che si trattava di una semplice gara amichevole.

TOP DEL MATCH

El Shaarawy – Sprecone, ma anche pimpante e sempre nel vivo della manovra offensiva. Segna un gol, ne sbaglia altri due. Ma è da promuovere.

Zalewski – Tornato a buoni livelli. Nel primo tempo mette in grave affanno il suo diretto avversario con una serie di discese palla al piede. Cala comprensibilmente nella ripresa.

Bove – Bella partita del giovane centrocampista al centro delle voci di mercato, il più positivo dei tre mediani utilizzati oggi.

La tenuta difensiva – Dopo il crollo col Cadice Mou non si fida e rimette in campo la difesa titolare: oggi il Casa Pia non ha di fatto mai tirato in porta se non con un paio di timide conclusioni dalla distanza.

Le occasioni create nel primo tempo – Se contro il Cadice la squadra aveva impressionato in negativo per le pochissime palle gol create, oggi, nei primi 45 minuti, la Roma ha sfornato una serie importante di occasioni da gol, anche se poi non sfruttate a dovere.

FLOP DEL MATCH

Gli infortuni di Pellegrini e Smalling – Il capitano si fa male a metà primo tempo, proprio ora che era tornato a pieno regime. L’infortunio non appare particolarmente serio, ma bisognerà comunque attendere gli accertamenti delle prossime ore. Da valutare anche Smalling, che ha accusato un problema alla caviglia nel finale di partita. Incrociamo le dita.

Le palle gol sprecate – Anche stasera la solita dose enorme di occasioni nitide fallite (nel primo tempo) per mancanza di precisione nell’ultimo passaggio o nella conclusione in porta. Un problema difficilmente estirpabile, che sembra insito nel DNA di certi giocatori.

Il secondo tempo – Se il primo tempo ha regalato qualche emozione, nella ripresa i ritmi si sono abbassati e a regnare sono stati solo gli sbadigli.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteROMA-CASA PIA: 1-0 (34′ El Shaarawy). Vittoria di misura contro i portoghesi. Problemi per Pellegrini e Smalling
Articolo successivoRoma, c’è Vicario per il dopo Rui Patricio

45 Commenti

    • Che pena! Contro il Casa chi? 1-0… Quest’anno potremmo fare veramente una brutta fine… Fortunatamente e sperando che stia sempre bene… C’è Dybala e a breve il rientro di Wijnaldum… Zalewski deve sempre giocare! Spinazzola… Il suo sostituto. Zaniolo… Deve uscire dall’ottica del “gioco da solo”. Mourinho dovrebbe fare una sessione da “24” ore esclusivamente sulla finalizzazione a questo branco di pecoroni! Dovrebbe stremarli! Senza dubbio, servono acquisti! Bisogna cambiare pelle… In estate cercherei di vendere subito Pellegrini, Karsdorp e Spinazzola… Abraham se ne può anche tornare in Inghilterra ma se continua così, non se lo pijano neanche in Serie B… Dentro gente che sa veramente giocare a calcio! E che sia sana!

    • Nuova Alba, secondo me Abraham gioca male perché vuole tornare in Inghilterra e quello è il modo migliore per farlo rispedire lì..ipotizzo

    • si parla di quello che sbaglia El Shaarawy – che comunque ci fa vincere la partita – ma nessun riferimento a quei due goal che si divora Zaniolo.

      Quanta faziosità.

    • 007 sto nick è più adatto ad un tifoso di una squadra inglese , ma non è meglio che te la cerchi lì una squadra su cui spalare letame ?

  1. ancora con sta difesa a 3 !! non ci posso credere !! sempre più brutta questa squadra.ma quando incontreremo una squadra vera ma quanti gol ce faranno ?? oggi col casa villa pia una squadra de scappati di casa non siamo riusciti nel secondo tempo a tirare in porta nemmeno una volta sta squadra sempre più imbarazzante!!! io capisco che hai giocatori scarsi ma la mano del grande Mourinho quando la vedremo???

    • Si è vista a maggio, eccome! Dopodiché si sono tutti persi un po’, giocatori ed allenatore pure..

    • Bobo stai messo male,
      con la difesa a tre l’Argentina ha vinto un mondiale, e poi ricordati che non stai a gioca a gioca’ a calcio balilla o a subbuteo.
      I giocatori si muovono.
      Comunque gli scappati di casa al momento attuale sono quinti in Portogallo.

  2. Non escludo, anzi lo ritengo assai probabile, che l’intera partita giocata da Bovo sia stata una trovata di Pinto per metterlo in vetrina e poi cederlo.
    Ovviamente a costo zero. 👍

  3. se stiamo combinati così a dicembre, penso che qualche tifoso schiatta a gennaio. Ricordo che i conti si fanno alla fine…. e godetevi il Natale!!!

  4. se finiva 5-0 il primo tempo immagino i commenti sulla mediocrità dell’avversario

    non vi sta mai bene niente

    a gennaio basta dybala

  5. Un gran bel primo tempo, contro una squadra tosta, non a caso quinta in un calcio importante come quello portoghese.
    La Roma ha creato tanto e poteva chiudere il primo tempo sul 4 a 0.
    Nel secondo tempo un normalissimo calo ed ordinaria amministrazione del risultato.
    Il ritmo è quello giusto, ma i pesanti carichi di lavoro si fanno ancora sentire nelle gambe dei calciatori.
    Di questo passo, con i ritorni di Gini, Dybala e ľ arrivo di un talento come Solbakken,
    sono convinto che Mourinho, dopo la Conference dell’ anno scorso ci farà alzare altri trofei pesanti.

    • Questa frase “poteva chiudere la partita anche quattro o cinque a zero” l’ho sentita molto spesso nell’ultimo anno. Un po’ troppo spesso..

  6. 1-0 gol del Faraone in questo 2° test amichevole che comunque è andato meglio o meno peggio a seconda dei punti di vista di quel 1° disastroso test contro il Cadiz.

  7. Comunque il Casa Pia è la rivelazione del campionato portoghese, da neopromosso è 5° in classifica a soli 2 punti dallo Sporting Lisbona.
    Per quello che vale, il risultato del test può essere incoraggiante stavolta.

  8. Godiamoci il Natale non certo la Roma. Io ho visto solo il secondo tempo e neanche tutto (non ci sono riuscito), non sono mai riusciti ad arrivare alla porta avversaria. L’azione si interrompeva dopo tre passaggi con il quarto sbagliato. Zero gioco.
    Buone Feste a tutti e FRS (la speranza non muore mai)

  9. il 20 dicembre di un anno fa, una biopsia mi ha diagnosticato un cancro ..
    un carcinoma maligno non operabile e mi hanno proposto una terapia, la light Therapy, che avrebbe potuto, forse non guarirmi, ma allungare la vita di almeno un anno o due .. dico questo non per fare pena ne’ per chiedere soldi ma solo per dire che a me la Roma me piace tanto e sono stato tifoso da 73 anni e lo saro’ fino all’ ultimo ma a Mou gli chiedo di mettere a posto la squadra in tempo ..
    quella di oggi e’ una Roma che non mi aiuta a stare meglio ..
    se censurerete questo commento, sappiate che vi capiro’ ..
    se non lo censurerete .. grazie .. e magari fateglielo legere a Mou ..

    • papà max sei uno che ha FORZA trovando il coraggio di parlarne e la voglia di spronare la tua Roma,sono convinto che hai davanti ancora tanti natali da trascorrere insieme ai tuoi cari e alla tua Roma.
      Daje papà max..AUGURONI DI VERO 💓

  10. Comunque l’unico nostro giocatore che sa stoppare il pallone è Zalensky!!!! Tutti gli altri stop a INseguire…neanche al NAGC… saluti e Buone Feste a tutti

    • Da quel poco che so’ lo stop a seguire (o orientato) è un fondamentale, nemmeno tra i più semplici, molto usato per anticipare l’avversario. Che poi Zalewsky sia molto bravo è palese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome