Roma da grande

66
2981

AS ROMA NEWS – Sorpasso avvenuto. Alla Roma bastano otto minuti per trovare l’occasione giusta e sbloccare il temuto match di Torino, superare le milanesi e volare al terzo posto in solitaria. Poi i giallorossi fanno quello che gli riesce meglio: gestire la partita senza rischiare molto e portarsi a casa i tre punti.

E così Mourinho può godersi una Pasqua di alta classifica, alla faccia di tutte le critiche piovutegli addosso ingenerosamente in questa stagione. La Roma infatti, a pochi chilometri dal traguardo e con tutti i suoi limiti strutturali, è ancora in corsa sui principali fronti: campionato ed Europa League.

“Vogliamo ragionare da grandi”, dirà lo Special One a fine partita. Perchè i top club non mollano nulla. Ambizioso, Josè sta tentando di raggiungere i suoi obiettivi cercando di sfruttare al meglio una rosa che ha ripreso a perdere pezzi: dopo Karsdorp, stagione praticamente finita anche per Solbakken, ieri partito titolare a sorpresa.

Ed è infatti la formazione schierata ieri dal tecnico portoghese a lasciare tutti un po’ stupiti: nonostante l’importanza della partita, Mou sceglie di cambiare formula, preferendo Llorente a Ibanez, tenendo Matic a riposo in mediana, e puntando sulla gamba di El Shaarawy e Solbakken sulla trequarti. Restano fuori entrambe le punte.

Il risultato è soddisfacente, perchè la Roma rischia pochissimo e tiene bene il campo. Ai giallorossi però va imputato il solito difetto, quello di avere troppa poca qualità negli ultimi metri. Dybala e soci avrebbero la possibilità di chiudere il match, ma manca sempre l’ultimo guizzo. L’assenza di un attaccante con il killer instinct, così come di un giocatore in grado di saltare l’uomo, continua a pesare.

Stiamo nascondendo i nostri limiti“, il mantra ripetuto da Mourinho anche ieri sera. Perchè la Roma sta cercando di recitare la parte della grande senza però esserlo del tutto. Il terzo posto provvisorio sembrerebbe dire il contrario: Milan e Inter sono alle spalle, l’Atalanta comincia a staccarsi. L’obiettivo Champions, a otto partite dal termine del campionato, è a portata di mano. Saranno decisivi gli scontri diretti con le milanesi, che si giocheranno entrambi all’Olimpico.

Ora però sotto di nuovo con l’Europa League: giovedì c’è il match di andata in Olanda, una gara che può essere decisiva per avvicinare le semifinali della coppa. Il Feyenoord farà di tutto per vendicare la sconfitta di Tirana, e punterà forte sulla gara di casa. Di fronte però troverà una Roma che sembra intenzionata a non mollare nulla. 

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteSolbakken, lussazione alla spalla: la stagione rischia di essere finita
Articolo successivoMou, che bordate a Cassano: “Lui si diverte, gli altri lavorano. Attento Antonio, che a volte arrivano i Livaja…”

66 Commenti

    • Concordo, bisogna continuare a spingere sull’acceleratore!!!
      Una Pasqua serena e felice a tutti i fratelli romanisti dall’Ospedale Gemelli di Roma dove in giornata nascerà la mia prima figlia, ovviamente futura Lupacchiotta!!!
      🎀💛🧡❤️♥️🎀

    • RR,a mio avviso,ma è solo una mia pazza idea,Mou qui vuol lasciare un’impronta enorme. Tutto passa dall’EL,se la vince la sua megalomania lo porterà pure a rifiutare l’offerta araba perché vorrà puntare ad altro…

    • Mi spiace, ma Cassano nu te po’ saluta’ manco quella!
      Che, non l’hai sentito MOU…?!
      Però Cassano te ce po’ saluta’ l’Inda… eh eh eh
      Auguri di Buona Pasqua cari fratelli giallorossi.
      FORZA ROMA

  1. Perché ogni volta questa storia dei limiti strutturali?Le altre che devono dire?Forza Roma!❤️❤️❤️❤️❤️💛💛

    • perché i limiti ci sono e pure grossi. mi ricredo totalmente su josè: sta facendo miracoli . ti dirò di più mi dispiacerà perderlo a giugno. perché di questo si tratta.

  2. ieri una volta andati in vantaggio ho sempre avuto la sensazione che la Roma fosse in controllo, solo nel recupero qualcosina abbiamo rischiato, ma è normalissimo.

    lo so che non è un calcio spettacolare ma ieri secondo me è stata la partita mourinhana per eccellenza, vai in vantaggio e poi controlli.

    3 punti in trasferta in un periodo delicatissimo della stagione.

    ❤️🧡💛

    • Mou è questo. Certo la partita può non mettersi bene, come per esempio contro la Lazio che sei rimasto in 10, ma nel 90% dei casi il match va come dice lui. Lo indirizza, passa in vantaggio e poi gestisce. I giocatori hanno metabolizzato il tutto e ci sono le condizioni per fare qualcosa di importante anche quest’anno.
      Perderlo a giugno sarebbe una grave iattura, perché il percorso di crescita c’è e magari con uno sforzo della società il prossimo anno potremmo competere per il titolo con lui alla guida.

  3. Roma matura che ha saputo gestire la partita.
    Moirinho ha dimostrato coraggio e forza. Ottima formazione.
    Godiamoci una serena Pasqua da terzo posto.
    Tanti auguri a tutti i Romanisti.

  4. Ma guarda chi deve parlare di calcio: cazzano, sventola e il centravanti inciampone…che tempi…l’invidia se li magna…ciao ‘nvidiosi…

  5. La perdita si Solbakken è una brutta tegola.
    Proprio ora che ricominceremo a giocare ogni 3 giorni un’alternativa in quel ruolo ci avrebbe fatto molto comodo, tenuto anche conto delle difficoltà per Dybala di giocare con questa frequenza.
    Dovremo giocoforza rispolverare lo schema con 2 punte, ma dover scegliere uno schieramento non per convinzione, bensì x necessità, non è mai una buona cosa.
    Tra l’altro 3 giorni dopo la trasferta in Olanda avremo l’udinese che ci ha travolto all’andata, senza defezioni rilevanti, fatta eccezione per il lungo degente Delofeu.
    Contro l’udinese, comunque, velluterei di schierare come centrale di destra Ibanez al posto di Manicini, perché all’andata il nostro vice capitano contro Udogie fece la figura del palo telefonico.

    • Ibanez è forte in marcatura ma ha i piedi un po fucilati, Mancini è meglio tecnicamente ma non granché affidabile in marcatura. Avanti con Smalling e Llorente con Mancini e Ibanez ad alternarsi a seconda degli avversari. A Torino mi è sembrato che quando possibile Mancini si allargasse quasi a fare il terzino, permettendo a Smalling e Llorente di fare i centrali a 4 e a Zalewski di salire da ala destra. Secondo me è la soluzione migliore al momento

  6. Ho sempre cercato di evitare Polemiche ma stavolta proprio non ci riesco!
    “Senza alcuna offesa” – Ricapitolando: Il Milan pareggia in casa contro l’Empoli. L’Inda non va oltre l’ 1 a 1 con la Salernitana. La scazzie ruba (evidenzio) contro la rubens (della serie: Sole tra ladri) L’Atalanta del grande Gasp. Becca 2 schiaffoni dal Bologna. La Roma ottiene una vittoria importantissima sul Torino e solidifica il Terzo Posto in Solitaria💛💖
    Alcuni Relativi Commenti:
    1) Zio Dan – 8 Aprile 2023 At 20:27
    Partita di rara bruttezza vinta senza fare…nulla.
    2) Alessandro – 8 Aprile 2023 At 20:50
    concordo. Fortunatamente loro veramente poca roba.
    3) ZI BAH: SENZA CAMPIONI TE NE ‘ VAI AR MARE – 8 Aprile 2023 At 21:48
    lui si!! ma friedkin? i campioni quabdo glueli compra?
    4) Tony73: – 9 Aprile 2023 At 08:32
    Zibah i campioni? mou (in piccolo) glielo sta dicendo o glieli sta chiedendo.
    Soprassedendo relative denigrazioni verso alcuni giocatori (Abraham in Primis) me mancava il commento de MEH: “E’ colpa di Pallotto e Stavo a posto”. Lo trovo uno Strano modo di “gongolare”. Meglio voltar pagina. Ps: Inviare rifornimenti di Malox a Cassano😅
    Buona Pasqua a Tutti👌💛💖💛💖 Sempre Forza Roma💛💖💛💖

    • Basara vedo che vai in giro a raccogliere Troll, non sarebbero meglio i funghi?
      😂😂😂 Buona Pasqua

    • Ciao Basara. Io sto gongolando perché dopo i risultati di Inter Milan e Atalanta pensavo che la Roma perdesse l’ennesima occasione come da tradizione.
      Invece è andato tutto bene e ci portiamo a casa 3 punti importantissimi.
      Detto ciò capisco pure i commenti di chi giudica brutta una partita che, dal punto di vista estetico, ha lasciato molto a desiderare. Se ci togliamo per un attimo di dosso la soddisfazione per il risultato non possiamo non notare che la Roma ha vinto la partita facendo zero tiri nello specchio della porta.
      Come ha evidenziato lo stesso Mourinho, la squadra è diventata molto solida nella fase di non possesso ma lascia ancora a desiderare quando deve creare.
      È un dato di fatto che deve far riflettere soprattutto in vista delle sfide di EL.

      Buona Pasqua e sempre Forza Roma.

      P.S. In questo finale di stagione ci avrebbe fatto molto comodo Karsdorp. Checché ne dicano molti utenti del sito, per me resta (in mancanza di meglio) il miglior terzino destro che abbiamo in rosa. Senza togliere nulla a Zalewsky che, però, non è un terzino.

    • @AutonomaMente, che la Roma non abbia mostrato un intensità di gioco devastante direi che è sotto gl’occhi di tutti. Alcune critiche in tal senso le ho trovate sacrosante. Ma denigrare e scanzonare Presidenza, Mister e alcuni giocatori, dopo un “risultato positivo” mi sembra veramente troppo. (Non dimentichiamoci che se lo Special One si trova alla Roma è per merito dei Friedkin che ce l’hanno portato) P.s: Ieri ho letto alcuni commenti su Pellegrini e Abraham che in tutta sincerità, mi hanno alquanto disgustato. Contraccambio Auguri e Saluti 🙂

    • Daje Basara, insieme nella stessa lotta per abbattere i gabbiani formellesi e riommers (chiamati apposta così perché questi non sono degni di chiamarsi romanisti) da questo sito. Buona Pasqua e Forza Roma fratello giallorosso 🐺

    • Concordo in pieno sul disgusto provato nel leggere i commenti su Pellegrini e Abraham.

    • Citare ad mentulam canis senza contestualizzare è un esercizio scorretto.
      Il concetto da me espresso è completamente diverso da quello che vorrebbe far credere la citazione poiché si omette surrettiziamente quello che segue al virgolettato e che rende completamente diverso il pensiero. Era una figura retorica meglio nota come iperbole.
      Ergo, se non si è in grado di comprendere ciò che uno voleva esprimere, è meglio lasciar perdere. OK?

    • @Zio Dan lascia perde er parlar forbito usato solo per darsi un pò d’aria, non è il caso. Come già detto, criticare è giusto e sacrosanto. Son il primo a farlo. Ma offendere e denigrare Mister e Giocatori dopo aver ottenuto una vittoria importante lo trovo alquanto di parte. Sopratutto se si distorce la verità a proprio piacimento. A parte la scazzie che continua a godere dei soliti “favoritismi”, non mi sembra che le cosidette “grandi”, stiano facendo meglio della Roma. Siamo terzi in Classifica e va sottolineato. Strano che simili passaggi da chi contesta cosi’ aspramente non vengono mai considerati. Ah già ma in taluni casi, conta solo ciò che fa comodo. Detto ciò, non mi va di addentrami in inutili polemiche. Tanti auguri e distinti saluti. Sempre Forza Roma!!!

  7. Ecco tra le altre, le testuali parole di Mourinho ieri dopo la vittoria: “noi abbiamo una rosa con delle limitazioni”
    Quindi se battiamo il Torino quello bravo sono io che faccio vincere dei mediocri.
    Quindi se giovedì dovessi perdere è perché ho delle limitazioni.
    Quindi se non mi qualificheró in Champions è perché ho dei limiti nella squadra.
    Quindi se arriveremo terzi è perché io sono bravo nonostante i limiti della rosa.
    Giratevela come volete ma questa è la realtà “creata” su misura da Mourinho.

    • FRANCO65

      tutti sti pollici versi non li capisco.

      io mourinho lo sostengo finchè sarà a trigoria, ma le parole che riporti hanno dato molto fastidio anche a me, soprattutto perchè le scuse della rosa le usa a ripetizione.

      vorrei ricordare a mourinho che sarri è 5 punti sopra con provedel, marusic, casale, cataldi tra i titolari e una panchina da zona retrocessione.

      Mourinho può fare una cosa sola per giustificare i 7 MILIONI NETTI che prende:

      arrivare sopra la lazio.

      ❤️🧡💛

      ora vado a ingozzarmi, Forza Roma !

    • vedi poi, anche nel forum c’è chi si contenta solo di arrivare sopra i formelle, bene.
      noi andiamo a giocarci l El e lotteremo per vincerla, arriveremo nei primi 4 e Noi festeggeremo, loro rosicheranno se arriveremo dietro gli scaccolatori.
      🤷🤷🤷

    • Sei tu Franco che te la stai rigirando.. E lo fai perché cambi le parole..

      Ha detto limiti.. Non ha parlato di mediocrità..
      Sono due cose completamente diverse..

      Ad esempio… La Roma oltre ad un Llorente arrivato a gennaio in prestito.. Ha un solo difensore che sa giocare la palla?

      No.. Non lo ha.. Tutte le squadre hanno marcatori supportati da registi difensivi.. Anche il Torino.. Anche l’Udinese.. Noi no.. Già questo è un limite..

      Ci manca un regista reattivo, rapido di gambe, tecnico.. Matic e geniale, tecnico.. Ma non è quel genere di calciatore..

      Cristante è di posizione.. E bravo a fare da perno.. Ma non è mai stato quel genere di calciatore..

      Abbiamo un centrocampo tecnico e reattivo?.. No..

      Questi sono i limiti che dobbiamo nascondere.. Significa che Matic è Wijnaldum sono mediocri?

      Assolutamente no.. Anzi sono calciatori importanti che però hanno caratteristiche diverse..

      E sei costretto a giocare in un determinato modo per nascondere quei problemi..

      Con il Sassuolo quei problemi si sono visti chiaramente, perché abbiamo provato a giocare più velocemente.. E quando lo abbiamo fatto, abbiamo perso palloni importanti che ci sono costati cari..

      La parola limite è la parola mediocri sono due cose che non c’entrano assolutamente nulla..

      Nascondere i limiti di una squadra e far risaltare i pregi e ciò che deve fare qualsiasi allenatore al mondo.. Non ha detto proprio nulla di così strano..

      E se l’Inter sta facendo così male.. E proprio perché Inzaghi continua a chiedere qualcosa che non è nelle caratteristiche della sua squadra..

      A me sembra che ci sia una grossa antipatia per questo personaggio da parte di molti.. Che ci può stare.. Ma poi i risultati vengono prima di tutto.. E ad oggi i risultati sono più che positivi..

      Da 5 anni la Roma a 9 dalla fine non aveva una posizione simile.. E probabilmente la colpa non è mai stata solamente degli allenatori.. Ma proprio dai limiti di questa squadra..

      Forza Roma

    • E certo, lui ha una squadra scarsa mica come la Lazio o il Milan che sono piene di fenomeni. Ecco perché abbiamo perso 2 volte contro la Cremonese che tutta insieme costa come na fila de seggiolini dello stadio Olimpico.

  8. 2 partite senzs subire porcherie arbitrali e sei punti.
    MA tu non lo sai …ehhh già.
    Sai qual’e’ la cosa bella? E’ che gli juventini per giustificare le sconfitte parlano di var. DÌ ARBITRI, DÌ congiure di palazzo. Di esser dei perseguitati. .E sai perche ‘?
    PERCHE’somo spalleggiatidalla stampa.
    Ieri sera era un pianto tra Rai e Italia 1
    NELLA trasmissione Si live che te lo dico a fa.
    Idem sul tuttosport stanattiva
    Stessa cosa succede con le milanesi ( con arbitri che piangono in canpo,,Toh ! SERRA , già quello che piangeva nelle braccia di ibr a a Milano , ma sfidava Mourinho con aria da guappo )
    A Roma?
    E’colpa DI ibanez…
    Di Mourinho. ..
    Di Gaetano. ..
    Ma mai dello schifo della mafia del palazzo

  9. purtroppo credo che l’attuale 3 posto sia solo un incidente di percorso, ai ladroni ora restituiranno dietro i punti, ma vi pare che lascino le altre due strisciate fuori?
    purtroppo il pinguino ha il posto assicurato visto che comanda lui.

  10. Per Ddrmaancheno
    l’ andata Mancini uscito al 45mo.
    il primo gol regalo di Karsdorp , il secondo Rui Patricio.
    Magari un giorno spiegherete perché mettete sempre in cattiva luce Mancini.
    Vabbè , buona Pasqua.
    PS
    ieri la Roma come Mancini , dura , compatta , essenziale. Forza Gianluca

    • Caro Ingolstadt, io non ho nulla contro Mancini ed anzi ne apprezzo le doti di tenacia ed abnegazione e ricordo anche io che il gol di Udogie all’andata venne favorito da una dormita di karsdorp.
      Però trovo che Mancini vada in difficoltà contro esterni avversari veloci e potenti come quello dell’ Udinese, mentre, al contrario, velocità e potenza sono le migliori qualità di Ibanez.
      Per quanto gravi gli errori nei derby Ibanez resta una risorsa da sfruttare in base alle caratteristiche dell’avversario.

  11. Buona Pasqua a tutti!
    Con Gini, Matic e cristante in più nulla ci è precluso, niente è impossibile! Su tutti e due i fronti…..

  12. C’è un laziale che sta mettendo il suo pollucetto verso a tutti i messaggi.
    “Noi pochi, noi pochi ma felici. Noi manipolo di fratelli.”
    “Voi pochi, soprattutto pochi. Voi pochi e tristi. Destinati a una giusta, naturale estinzione.”

    • Quel messaggio è di una tristezza mostruosa..

      Anche i tifosi del Piacenza potrebbero scrivere qualcosa del genere..

      E come il marito che lo ha piccolo piccolo e se ne vanta..

      È loro poverini.. Neanche se ne rendono conto..

      Essere pochi non è un vanto, dimostra solamente quanto sia povera e piccola la tua società..

      Forza Roma

    • purtroppo almeno 3 di quei 5 punti glieli abbiamo regalati noi, ma io sono contento lo stesso perché nonostante tutti gli errori, nostri e non, siamo là.
      Paradossalmente dobbiamo ringraziare la mediocrità di questo campionato in cui ogni squadra considerata “grande”, a turno, subisce uno stop inatteso. Questo a volte ci penalizza e a volte ci favorisce, e fino alla fine sarà così, non mi aspetto miracoli ma abbiamo buone probabilità di finire tra le prime 4.
      forza Roma e buona Pasqua a tutti

  13. Non è vero che la Roma non ha un gioco. La Roma ha questo tipo di gioco, conservativo e speculativo se si vuole, ma è l ‘unico che può essere attuato da una squadra che ha un centrocampo anomalo e un attacco monco.
    Mourinho l’ ha confezionato su misura per la Roma attuale.
    Chi afferma che la Roma non ha gioco è fuori strada e dimostra incompetenza a parlare di calcio.

    • Mourinho giocherebbe così anche se davanti avesse Van Basten, evitiamo di raccontare caxxate, grazie.
      Sicuramente faremmo qualche gol in più, ma non per merito suo.

  14. Non montiamoci la testa e avanti senza godere della vittoria precedente xe tutte le volte che diciamo una cosa in più poi cadiamo come abbiamo già fatto.Quindi x ora BUONA PASQUA E SEMPRE FIRZA ROMA.

  15. …partita controllata, buoni i tre punti senza rischiare quasi nulla… avanti così, i giocatori per vincere li abbiamo, a parte u napule, gli altri non stanno bene ma i burini buttati fuori a calci in kulo da tutte le coppe potranno dedicarsi solo al campionato…ce la giochiamo su due fronti…daje Roma e buona Pasqua…

  16. Vediamo come va giovedì, secondo me lo scoglio più duro,per tanti motivi,sulla strada della finale. La Roma gioca male,ma per chi ricorda l’Inter del triplete questa non è una novità. Per esser davvero forti ci manca una punta killer ed un giocatore di raccordo (tipo Miki,che è andato a perdere nell’inter). Mou aveva beccato quel mostro di Eto’o nel 2010,spero che a fine stagione,se tutto andasse come deve andare,prendano qualcuno di simile ed un attaccante Monster,poi nulla sarebbe precluso…

    • Ancora co’ ‘sto Miky Mouse??????
      Friedkins compratece Minnie, cosi’ forse quell’altro ritorna!!! 🐭🐭🐭🐭🐭🐭

  17. Ho letto che Llorente è più forte di ibanez…. Ibanez nella difesa a 3 e 10 volte più forte di Llorente, ma Llorente in una difesa a 4 e molto più bravo di ibanez. Poi c’è smalling che bisogna assolutamente rinnovarlo, miglior difensore della serie A per distacco.

  18. Siamo una piazza incredibile, ora per 3 punti in una partita dove abbiamo forse fatto mezzo tiro in porta diventa una grande stagione, la prossima partita che perderemo i giocatori saranno indegni di vestire la maglia. Secondo me la Roma sta facendo il suo, con la convinzione che alcuni giocatori, soprattutto in fase offensiva abbiano dato davvero poco quest’anno, come Abraham e Pellegrini, davvero irriconoscibili. Ora testa a giovedì che sarà un altra partita dura

  19. Porgo i miei sentiti auguri alla redazione giallorossi.net e al suo direttore Andrea Fiorini, per questa Pasqua per noi Romanisti doppiamente felice.
    Forza Roma

  20. Vorrei chiarire agli autonomaMente di turno che sabato c’era SOLO UNA SQUADRA che poteva vincere la partita, e l’ha vinta!
    Chi ha fatto ZERO TIRI IN PORTA è il Torino, perché l’unica parata di Rui Patricio era “dovuta” nel senso che doveva essere sicuro che la palla uscisse, ma andava cmq fuori!
    Non pullulavano le occasioni, ma noi controllavamo il vantaggio e non abbiamo raddoppiato solo perché Tammy ha tirato alle stelle.
    Ma i veri pericoli, seppur pochi, li ha patiti il Torino, MAI LA ROMA…
    Ergo, vittoria convincente e poco sofferta.
    E quando l’artri vincono 1-0 al 95′ sennò come la chiamate ?! (Io solo BUCIODEKULO!!!)
    FORZA ROMA

    • Guarda che sono d’accordo con te.
      Il problema è che fare zero tiri in porta può andar bene col Torino.
      Se incontri squadre più forti e non tiri mai difficilmente la vinci perché non sempre trovi il difensore che para di mano un tiro che probabilmente sarebbe finito fuori.
      Anzi, purtroppo, è capitato che qualche caxxxxa di Kumbulla o Ibanez o chiunque altro c’ha impiccato la partita e non siamo più riusciti a riprenderla proprio perché non abbiamo creato palle gol (vedi in casa col Napoli, i derby scul**i dai burini, Cremonese, eccetera).
      Essere contenti per una vittoria comunque meritata non significa negare l’evidenza di un attacco che segna poco. Lo ha detto pure Mourinho, mi auguro che almeno di lui ti fidi.
      Io spero sempre e mi auguro che la Roma possa migliorare anche la fase offensiva da aggiungere a quella ottima difensiva.

    • Senza scordare che ci poteva stare anche il rigore n. 2 su Dybala che il VAR ha bellamente ignorato

  21. un grosso in bocca al lupo a Valentino e alla futura lupacchiotta !
    io ho due lupacchiotte ed un lupetto ..
    che tifo in certe occasioni ..
    altro che curva sud ..

  22. D’accordissimo con te autonomaMente dobbiamo assolutamente migliorare la fase offensiva perché purtroppo creiamo troppo poco per i giocatori che abbiamo

  23. Per Valentino: tienici aggiornati 😉
    E…complimenti!
    Per autonomaMaente: siamo d’accordo su tutto, ma se è vero che segnamo poco, resto fiducioso che al momento giusto faremo più goal!
    E se dovesse andare così ci sarebbe da divertirsi, e tanto….
    🤞🏻🤞🏻🤞🏻🤞🏻🤞🏻🤞🏻🤞🏻🤞🏻❤💛
    FORZA ROMA

  24. La Roma da grande ? No, la Roma è Grande !!!
    Perché la Roma è nella top ten del ranking UEFA nella schiera quindi dei top club, dei top team europei.
    Buona Pasqua, Buona Pasquetta e Forza Roma per giovedì e per sempre !!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome