Roma, ecco il maghetto Le Fee. Bove, Aouar e Paredes sono in partenza

73
1137

NOTIZIE AS ROMA CALCIOMERCATO – Giudicare Le Fée dai numeri – 0 gol e 1 assist – della sua ultima stagione al Rennes, non gli rende giustizia. Perché basterebbe tornare indietro di un anno e le 5 reti (una delle quali nella clamorosa vittoria per 3-1 sul campo del Psg) e altrettanti assist al Lorient, regalerebbero un’altra percezione di questo ragazzo classe 2000, nato e cresciuto nelle giovanili del club bretone.

Zozo il maghetto, come è soprannominato in patria, è il calciatore destinato a cambiare il passo del centrocampo della Roma, compassato e monocorde. Ha come punti di riferimento calcistici Iniesta e De Jong e questo dovrebbe lasciar intendere che tipo di calcio predilige. Calciatore che fa della tecnica e della rapidità i suoi punti di forza, Le Fée non si spaventa quando è sotto pressione. Chi pensa per i suoi trascorsi da trequartista possa essere un regista, non lo ha inquadrato a pieno. Può farlo, per carità, ma Enzo è perlopiù una mezzala o un mediano (127 i palloni recuperati nell’ultima Ligue 1 ai quali vanno aggiunti i 35 contrasti vinti) dai piedi buoni.

Ghisolfi, suo grande sponsor, sa che potrà innalzare il livello tecnico della squadra e ritagliarsi, fin da subito un posto da titolare. Nello scacchiere del ds infatti, la mediana giallorossa deve essere rivoluzionata. Bove e Aouar sono in uscita. Il primo spera di rimanere nella Capitale e convincere De Rossi a puntare ancora su di lui. Nonostante l’Inghilterra sia un’ambizione professionale che lo attira insieme alla fidanzata Martina.

Per l’algerino le sirene orientali continuano a fare capolino. Due club (uno qatarino e uno arabo) hanno sondato il terreno, con la Roma che ha fissato il prezzo a 15 milioni. Ma il vero trading che Ghi-solfi vorrebbe mettere in atto è con Leandro Paredes. Dentro Le Fée, fuori l’argentino, che pesa a bilancio per 8 milioni di euro. Il calciatore in questo momento impegnato in Coppa America, ha ricevuto una ricca offerta dall’Arabia e avrebbe chiesto tempo per riflettere.

Fonti: La Repubblica / Il Messaggero

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteLa Roma svolta a destra: il Toro toglie Bellanova dal mercato, ballottaggio Pubill-Kamanzi
Articolo successivoOra caccia all’attaccante: crescono le quotazioni di Mikautadze. Sorloth in stand-by, Denkey l’alternativa

73 Commenti

  1. forse Aouar via, ma Paredes non credo, ha già ribadito varie volte che ama stare alla Roma e che andrà a finire la carriera al Boca.

    • Caro NastyMax se arrivano offerte dall’ Arabia, prendi i soldi e scappa, ma io farei altrettanto con Pellegrini e Cristante, visti all’ Europeo vuol dire che, abbiamo bisogno di qualcosa di diverso…io punterei fortissimamente su GABRIEL SARA e BERNABE’ del Parma al fianco di FEFE’… Allora si, che credo il quello che dice DDR… una squadra superveloce di pensieri e azioni…

    • @troppagrazia,
      Le Fee (1,73), Gabriel Sara (1,77) e Bernabè (1,70) che si aggiungerebbero ad Angelino, Baldanzi, Dybala. A sto punto dobbiamo compra’ pure Biancaneve…

    • mediano e mezz’ala ma e lo stesso ruolo di aouar!!! DeRossi ha chiesto un Mastino come Nandez e gli hanno portato Le Fee detto “La fata” a 23 fischioni. ditemi voi

    • Mi sembrava troppo strano che Ghisolfi si fosse strozzato nella trattativa con Massara (che ad un richiesta di 25 avesse ottenuto 23)
      Qualcuno ha detto che dipende dalle modalità rateali altrimenti lo pagavamo 15.. ma siete impazziti? 8 mln in più per la rateizzazione (il 50%) ?? neanche gli strozzini fanno questi tassi..
      Esiste il credito bancario sapete.. accedo un finanziamento e pago in contanti la società ottenendo 10 mln in più.
      Ghisolfi è stato obbligato a chiudere a questi prezzi per prendere la Fee prima dell’annuncio della partenza di Paredes per l’Arabia..
      Altro che 4 titolare del nostro centrocampo .. La Fee sostituirà un altro titolare che va via (ed anche presto) come Abraham lo pagammo quella cifra esagerata per coprire la toppa di Dzeko che guardò il primo anno il progetto Friedkin e se andò.. seguito l’anno successivo da Mikytaharyan non proprio convinto che la vittoria in Conference aprisse un ciclo.. aveva ragione lui..

    • @Andy67, obiezione sensata, ma voglio anche ricordarti che la Roma dei giganti Nzonzi e Cristante non è che abbia proprio brillato… L’altezza non è tutto.

      Comunque concordo che è un fattore importante, qualche spilungone per mettere paura sui calci d’angolo ci servirà per forza.

    • Master of Mousquiton.. che significa stesso ruolo? Non bisogna rafforzare il centrocampo? I ruoli sono quelli.. vuoi inventartene di nuovi per poter acquistare giocatori?? Ma che discorsi sono? È incredibile… riuscite ad insultare la vostra stessa intelligenza pur di criticare a priori. Con Aouar non c’entra nulla.. è un tipo di giocatore totalmente diverso. Poi.. che De Rossi avesse chiesto Nandez chi lo ha detto? Ed ancora una volta dimostri di non conoscere Le Fee. Se solo impiegaste 1/3 del tempo che impiegate per inventare critiche pretestuose per studiarvi e leggervi qualcosa sui giocatori in questione, vi risparmiereste un sacco di fregnacce. La Fata , caro mio, è il giocatore che ha vinto poi contrasti di tutta La Rosa del Rennes… e questo nonostante abbia saltato diverse partite per infortunio alla coscia. È anche il giocatore che ha recuperato più palloni ( 127 mi pare) nella stagione 23/24.
      Poi mi chiedo … che perdo a fare il mio tempo per rispondere a gente che tanto ha già deciso di criticare tutto a priori e a prescindere da ogni cosa. …

    • se non togli il 4 e il 7 sei punto a capo,chi fa gioco, chi serve gli attaccanti,non si va da nessuna parte.

  2. Ve piacerebbe togliere paredes dal nostro centrocampo, ma paredes rimane con noi, grazie a De Rossi abbiamo è uno del migliori in Europa in quel ruolo.

  3. E’ una mezzala non c’entra una fava con Paredes, deve giocare insieme a Paredes al posto dell’ intoccabile (ormai solo per i giornalisti) Pellegrini. Poi dovrà essere inserito un box to box. Il fatto che la Toma ne prenda uno e ne ceda tre e’ pura fantasia. Per me Daniele proverà Nicola mezzala (lo disse lo scorso anno) vedremo con quali risultati, spero buoni.

    • La Toma Maglie è risorta? Era un’ottima squadra degli anni ’40, mi fa piacere sia tornata, in che serie gioca?

    • Chi nicola scusa?? parli del giocatore che ha fatto 2 passaggi filtranti in 3 stagioni ed è diventato un fuoriclasse? perchè se è lui , non sa crossare, non sa calciare e lo mettereste mezz ala?!

    • Nicola provamolo stopper, capace che svortàmo 53 milioni zucchine da l’Arsenal…

  4. La premessa è d’obbligo, non sono un conoscitore di giocatori e men che meno un tecnico che può tarre giudizi da un video su internet, detto questo potrei anche finirla qui, ma purtroppo le sorti della mia ROMA mi stanno a cuore e devo dire che non sono per niente ottimista per quello che sto vedendo. Faccio un esempio, sostiture Paredes con Le Fee sembra una cosa normale? Per 23 milioni di eiro? un campione del mondo che da noi è considerato una pippa, con un emerito sconosciuto. Questo ci migliora? A naso direi di no, forse migliora i conti, ma tecnicamente e di personalità penso che ne perdiamo. Sento nomi dettati dal momento ultimo il georgiano, esploso agli europei che se acquistato lo scorso anno te lo regalavano, non riesco a capire cosa vuole diventare la ROMA, un mix di campioni più o meno “anziani” con semisconosciuti e giovanissimi, ma come si dovrebbe sentire un Dibala a giocare vicino a Pisilli? Se ha dei dubbi è da condannare? Scegli una strada e non tenere il piede in 2 scarpe. Ti sosterrò sempre a parte che non venga preso per il cuxo.

    • Ciao Barnaba.. la tua premessa era ottima .. peccato che poi nel proseguo del post non hai la stessa umiltà e ,se posso permettermi , spari sentenze a dir poco trancianti su alcuni giocatori, senza però conoscerli e per tua stessa ammissione. Che senso ha? Partiamo da Le Fee..: innanzi tutto, dire che sia un’operazione utile alla casse mi sembra un vero azzardo. La Roma sta facendo un grande investimento. Il fatto che sia sconosciuto è una boutade da forum.. nel senso che è sconosciuto forse qui nel forum.. non certo tra gli addetti ai lavori. Anche Thuram sarebbe uno sconosciuto qui se non fosse per quel cognome. Non credo , infatti , che qui nel forum siano in molti ad aver visto giocare il figlio dell’ex difensore della Juve. Anche Barella , quando lo prese l’Inter, non era conosciuto dai tifosi di Premier o Liga o Ligue 1. Mi fermo a questi due esempi , che credo siano sufficienti , ma si potrebbe continuare all’infinito. Le Fee in Francia è un giocatore conosciutissimo e apprezzatissimo.
      Per quanto riguarda Mikautadze… non è assolutamente esploso all’Europeo. È molto vicino al Monaco già da prima … e lo scorso anno , tornato la Metz a gennaio, ha avuto una media di 1 goal ogni
      100 minuti in ligue1. È un giocatore di 23 anni e potrebbe essere un colpo molto interessante per l’immediato e in prospettiva. Un saluto e forza Roma.

    • @barnaba, le fee non sostituisce paredes,la “notizia” è una stronxata basta vedere le”fonti” ( ASSOLUTAMENTE INATTENDIBILI). Li tieni entrambi, ovviamente, e prendi Gabriel Sara cedendo cristante. Tieni Bove, e se prendi Bernabè e Prati cedi pellegrini. Hai fatto il centrocampo forte e giovane, a parer mio.

    • Le Fee non va a sostituire Paredes, a dire il vero, se viene ceduto l’argentino si cerca un altro centrale di centrocampo.

    • Facciamo un pò di ordine. Visto che volete fare i commercialisti fateli bene i conti.
      E’ molto evidente l’operazione che stanno facendo i Friedkin.
      Migliorare il bilancio, indipendentemente da ogni considerazione tecnica.
      Via i big che pesano come costi correnti con i loro ingaggi. Dentro giocatori che guadagnano poco anche se li pago un pò il costo lo ammortizzo negli anni.
      Quindi il bilancio migliora perchè se sostituisco uno che prende 6 milioni netti a stagione e mi pesa diciamo 12 come costo con uno che pago 25, tolgo un costo annuale di 12 e inserisco un costo (per l’ammortamento del giocatore spalmato per gli anni di contratto) di 5, più l’ingaggio più basso (magari 1,5).
      I ricavi restano sempre quelli perchè la gente si abbona lo stesso e allo stadio ci va, magari solo per il piacere di contestare. Diventano un pò più incerti i ricavi legati ai diritti televisivi perchè naturalmente dipendono dai piazzamenti e dai risultati ma in fondo questo fa parte del rischio imprenditoriale, presente come abbiamo visto anche con i big che magari ti portano comunque la squadra al sesto posto.
      Questa è l’unica cosa che fanno i Friedkin.
      Per vincere, bè, questa è tutta un’altra storia.

    • Ma personalità de che? Quella per cui litiga con tutti e si fa cacciare dal campo o prende cartellini assurdi? Quella per te sarebbe la personalità? Oppure sei rimasto abbagliato dal fatto che ha realizzato ben DUE rigori in una partita? Se questi sono i tuoi punti fermi per la prossima stagione stiamo messi proprio male…

    • Rod.. non è proprio come dici tu.. anche quello che prendi a 25 poi prende uno stipendio lordo… Quello che stanno facendo è molto semplice.. vogliono investire nel rafforzamento della squadra , prendendo giocatori che però un domani possono anche rappresentare un valore. Ve lo ha spiegato bene anche De Rossi.. ma ,mai come in questo forum , il detto “ non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire ..” risulta azzeccato! Al contrario, gente in la con gli anni ed ingaggi pesanti risultano poi un peso nel momento in cui vuoi rafforzare la squadra, poiché non te ne liberi. Quindi, ciò che stanno facendo è corretto! Stop.. non c’è altro da aggiungere!

    • Diego. leggi bene il mio conto, l’ingaggio di quello che prendi a 25 ce l’ho messo, ma è più basso di quello che prende il big, quindi il bilancio ci guadagna. Il bilancio però, non il tasso tecnico della squadra.

    • Poi vengono contattati dal procuratore se provano a mettere solo a parole questi sul mercato…

    • Pellegrini intoccabile anche nell’Italia di Spalletti..visto che fine abbiamo fatto? a no, ma poi ha deciso di cambiare con Cristante e..visto come è andata peggio? la verità è che finché non sistemeremo almeno uno di questi 2 problemi, la Champions ce la scorderemo.

    • Secondo me le fee non sostituisce Paredes perchè non è un regista basso, può (DEVE) sostituire pellegrini perchè si adatta ad esterno di centrocampo/trequartista o incontrista alla Naingollan.

  5. credo che DDR giocherà con il 4231
    e Le Fee farà il mediano di sinistra
    Paredes via ? ma se è partito quasi sempre titolare con DDR
    Paredes Le Fee potrebbe essere la nuova coppia di mediani relegando Cristante in panchina o facendolo giocare più avanzato come ai tempi dell’Atalanta.
    Ora serve un esterno che salta l’uomo, quello che poteva essere Zaniolo che invece ha deluso le attese. si parla tanto di Chiesa ma lui nicchia

    • anche secondo me spesso sarà 4231 ma Le Fee lo vedo bene in alternativa a Paredes, che quando l’anno scorso mancava, veniva sostituito da Cristante..ora penso che siano 2 per lo stesso ruolo, come è giusto che sia in una grande squadra viste tutte le partite che dovremo giocare. Ora dovremo pian pianino risolvere tanti altri problemi: l’altro centrocampista, uno che si inserisca e segni(Gabriel Sara?) un esterno d’attacco o forse 2(Chiesa e Gassova), il centravanti, o terzini e infine, un centrale veloce. insomma, c’è ancora tanto da fare..

  6. Non cederei Parades a meno di offerte importanti intorno ai 15 milioni + bonus, ha 30 anni ed è nel pieno della maturità calcistica e a De Rossi piace parecchio.

    • Idem… è checa me spiace popio se Paredes se ne va… per me è un ottimo professionista….

    • Mirco che ne pensi se acquistassimo tutti i….puffi? Ma chi te li da i soldi per tutti quei giocatori che hai nominato? Neanche il buon Florentino Perez!!

  7. A centrocampo stiamo abbastanza bene così, informandomi sono fiducioso che Le Fee sia un buonissimo giocatore (resta il fatto che, dopo una stagione deludente, il prezzo non sia stato conveniente). Davanti ad una buona offerta si può cedere (non regalare) uno tra Bove e Aouar ma non Paredes che per il calcio offensivo di De Rossi è quasi imprescindibile (nonostante il parere di molti tifosi che forse non ricordano le partite giocate sotto la guida di De Rossi. Il problema, anche per lui, è sorto quando non c’è stato o quando aveva bisogno di rifiatare data l’assenza di un sostituto proponibile) e potrebbe essere ceduto solo davanti ad un’ offerta irrinunciabile (12/15 milioni).

    • 12/15 milioni per Paredes? Ma stiamo scherzando? Hai pagato 23 milioni per uno sconosciuto che neanche ha avuto la chiamata in nazionale e valuti Paredes 12/15 milioni! Io farei il contrario!!

  8. A forza di scrivere tutto l’anno che Paredes è una zavorra per il centrocampo della Roma, anche a Trigoria l’hanno capito.
    Dopo l’estromissione di Pinto e il contratto ad Alberto De Rossi, un’altra mia pedina sta arrivando a dama.
    Bene così.

    • Su questo non ci piove se vuoi fare un centrocampo dinamico che fa girare la testa agli avversari! Adesso la testa ce la fanno girare gli altri!

  9. pellegrini tocca tenesselo per forza è?!?!
    Ok tutte ste cessioni a centrocampo ma almeno un nome importante a sto punto me lo aspetto

    • Ma dove è scritto che pellegrini deve per forza rimanere? La dirigenza e anche DDR devono essere obiettivi e rivedere tutte le partite della Roma e poi decidere se tenerlo o meno! Io le ho riviste tutte e se fossi DDR lo caccerei immediatamente a calci in c….. altro che capitano!

  10. Ho un sogno si chiama Gabriel Sara , centrocampista TOTALE ! Prendiamolo subito, cattiveria, fisicità buona tecnica, visione di gioco e tiro da fuori, un box to box da paura .

  11. Lo slogan era : per uno che arriva , uno deve partire. Sono partiti 8 quindi , in teoria ne dovevano arrivare altrettanti ma per ora ne è arrivato solo 1 , più un ragazzino per la primavera. Poi abbiamo Karsdorp fuori squadra e Smalling ?. Tammy ,Bove ,Aouar ,Zalenski sono in vendita? Ora anche Paredes ? E Shomu , Kunbulla , Sobakken ? Intanto il ritiro è iniziato ma , a quale. scopo se di quelli che ci sono non resterà quasi nessuno ? Ma poi , scusate , non si diceva che avevamo già una squadra da Champions e la colpa se non avevamo centrato l ‘ obiettivo era di Mou ? Allora perché non confermare tutti e magari inserire 2 o 3 nuovi .

  12. Per Paredes occorre considerare che è all’ultimo anno di contratto, quindi ci sta che ci siano dei ragionamenti in atto sia da parte del giocatore sia dalla società.
    Per quanto mi riguarda quelli da sostituire in mediana sono gli altri due, Cristante senza ombra di dubbio, il “diffusore di personalità” invece andrebbe perlomeno spostato in posizione avanzata, quando non è infortunato ed è in forma, quindi parliamo sempre di quei due o tre mesi massimo per stagione.
    In un 4231 potrebbe anche dividersi le fatiche con Dybala, un altro che non puoi pensare di avere a pieno servizio. Avresti però bisogno di due esterni che facciano anche tanta legna per supportare Paredes e Le Fée in mediana.
    Le variabili in gioco sono tante, vediamo se riusciranno a fare quadrare i conti.

  13. Bove non va ceduto. Aouar 15 milioni giusto un arabo te li può dare. Paredes e me piace ma è un pò lento come regista.se dovesse lui decidere di andarsene penserei a Benaccer o Schouten

  14. Paredes non va da nessuna parte, altrimenti il centrocampo perde l’unico punto di forza. Questi che scrivono di Le Fee mediano mi lasciano a dir poco perplesso. Che facciamo, continuiamo a prendere giocatori per adattarli in ruoli non loro? Sono convinto che Le Fee sia venuto come alternativa a Pellegrini, un giocatore che forse, potendo rifiatare e gestirsi, potrebbe ritrovare lo stato di forma giusto per tornare ai livelli di qualche tempo fa. Se c’è qualcuno da sacrificare quello è Cristante che anche in nazionale ha dato sfoggia delle sue imbarazzanti amnesie (il secondo gol dalla Svizzera, con lui che sta a guardare il giocatore elvetico che tira e segna, è qualcosa di vergognoso) 💛❤️

    • Invece secondo me DDR ha come modello lo straordinario centrocampo del primo Spalletti romano, quello formato da lui, Pizarro e Perrotta. In questo caso Le Fee farebbe quello che faceva Pizarro, Paredes il DDR della situazione e mancherebbe un simil Perrotta, che potrebbe essere Gabriel Sara. Con Pellegrini messo in linea con Dybala dietro al centravanti.

    • 4231 con Dybala e Pellegrini dietro al centravanti? Più Gabriel Sara a fare il Perrotta davanti a Paredes e Le Fee…non mi tornano i conti.
      Il terzetto dietro il centravanti sarebbe Pellegrini-Sara-Dybala? Esterni Pellegrini e Dybala? Aiuto!
      Spalletti aveva Taddei e Mancini sugli esterni a supportare la fase difensiva, due di gamba e corsa. Tu ci vuoi mettere Pellegrini e Dybala? Naah, in un 4231 i due secondo me devono essere alternativi altrimenti perdi equilibrio, ma di brutto pure.

    • Il francese mi sembra un giocatore tipo Torreira, di certo da affiancare a Paredes e ad un altro cursore. Il Pellegrini di turno a fare il tornante sulla fascia….

    • Cattì, nella tua (come sempre) disamina ineccepibile, SPICCA quel “naaa”…😂 bella pe’ tte’, fraté …😜

  15. Ora ho la certezza che Cristante e pellegrini sono protetti dalla stampa. Sono gli unici che dovrebbero lasciare la Roma

  16. Uscito Sanches, entrato Le Fee.
    Ora come ora il nostro centrocampo è numericamente al completo.
    Per renderlo più forte sarebbe però necessario un altro innesto di qualità cedendo uno di quelli in rosa o mandando Bove a farsi le ossa da qualche parte.
    L’obiettivo che sinora mi ha intrigato più di tutti è Matt O’Riley, con Gabriel Sara in subordine.
    Con O’Riley per me il nostro centrocampo diventerebbe finalmente a livello delle migliori della serie A sanando un problema che ci portiamo dietro da almeno 5-6 anni.
    Ritengo più urgente ed importante spendere per il centrocampo che per le punte.
    Arrivo financo a dire che con due innesti come Le Fee ed O’Riley la Roma potrebbe anche permettersi di confermare in attacco Abraham e riscattare Azmoun.

    • Te stai a allarga’ un po’ secondo me…visto agli europei? Germania e Olanda, piene di giocatori deliziosi da centrocampo in su, però alla fine costrette sempre a buttare dentro gli “sporchi e cattivi” Fullkrug e Weghorst per inquadrare la porta seriamente.
      O hai uno al livello dei migliori Dzeko e Totti lì in mezzo, capaci di ricamare e segnare allo stesso tempo, oppure il centravanti resta irrinunciabile.
      Guardiola ha fatto tanta bella teoria sul “nostro centravanti è lo spazio” e alla fine si è fatto comprare Haaland che lo “spazio” lo riempie, altro che.
      Abraham e Azmoun, a prescindere da quanto li si possa apprezzare tecnicamente, per me non sono neanche due centravanti.

    • La mia voleva essere quasi una provocazione per sottolineare quanto sia importante portare qualità in mezzo al campo. Detto questo però, se la coperta dovesse essere corta, ovvero se non ci fossero soldi per alcuni ruoli/obiettivi, preferirei rinunciare alla punta piuttosto che ad un secondo centrocampista di qualità.

  17. Sarebbe l ideales. Piazza pulita con giocatori dall ingaggio alto. Puntare sui giovani. Personalmente Bove lo terrei.

    • A memoria (quando giocavo in categoria……in un’altra epoca) in campo ci si schierava di norma con due centrali, due terzini (il sx fluidificante), un regista, due incursori, due ali (di cui una tornante) e un centravanti……il come farli giocare e rendere al meglio spettava all’allenatore…..mi sembra non sia cambiato molto da allora…..

  18. E Cristante si è fermato ad Empoli con tutti i suoi Pellegrini????
    Non sono sul mercato?!?! Li teniamo ancora!?!?
    Se a centrocampo devo salvarne due preferisco tenere Bove e Paredes piuttosto che quei due morti di sonno!

  19. Se Lee Fe è stato preso per sostituire Paredes stai daccapo a dodici perchè Paredes sarebbe un titolare e quindi ti servono ancora TRE centrocampisti per sostituire di Bove, Aouar e Renato Sanches. Il mercato della Roma invece di andare avanti riesce addirittura a regredire. E occhio a Dybala.

  20. Senza Paredes l’avete vista la Roma quest’anno si.. che non riusciva a gestire un pallone uno a centrocampo e faceva una fatica boia nella costruzione dal basso.
    Paredes non è sul mercato per la Roma, queste sono speculazioni senza fondamento, le ennesime.

  21. a me questo discorso che ,sintetizzando, dice : ” con i giocatori di nome siamo arrivati sesti quindi cambiamoli con giocatori sconosciuti e pagati poco” mi fa impazzire. Arrivare sesti vuol dire che 14 squadre arrivano dietro di te. Ma 5 davanti e la colpa di questultima cosa sarebbe di:
    Lukaku,Dybala,Pellegrini, Cristante,Mancini. Sarà….
    Sostituendoli con giocatori pagati meno( problema che per questi tifosi emergenti sembra vitale come l’aria) non saremo solo sesti. Certo..però potremmo pure spostarci molto a destra nella classifica insieme alle altre piccole squadre che hanno le stesse prospettive.e anche maggiore esperienza in questo discorso e maggiore serietà.Sono abituati .Non è che sperano di comprare un appartamento alla.Balduina, ai prezzi dei Ponti a Laurentina

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome