ROMA-FEYENOORD 1-1: le pagelle

41
1068

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma strappa il pass per gli ottavi di finale di Europa League battendo ancora una volta il Feyenoord, stavolta però solo dopo i calci di rigore.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai giocatori scesi in campo questa sera allo Stadio Olimpico per affrontare gli olandesi nel match di ritorno del playoff di Europa League:

Svilar 8 – Incolpevole sul gol. Attento sulla conclusione ravvicinata ma centrale di Wieffer e Minteh. Ha una sicurezza invidiabile tra i pali, ed è assoluto protagonista nei penalty con due parate decisive.

Karsdorp 5 – Distratto, impreciso sia nel posizionamento che nelle scelte difensive. Poco efficace quando attacca. Dal 67′ Celik 6 – Più volitivo, anche se comunque poco efficace.

Llorente 6 – Prestazione attenta.  Dall’84’ Ndicka 7 – Ottimo ingresso in campo di un difensore cresciuto esponenzialmente in questi ultimi mesi. Sicuro nelle chiusure, bravo anche a impostare.

Mancini 7 – Stranamente impiegato come centrale di sinistra, ma il risultato non cambia. Solita prestazione di una solidità mostruosa.

Spinazzola 6,5 – Partita di buon livello, fatta di continue discese e di cross invitanti che non vengono sfruttati a dovere. Attento anche difensivamente. Dal 105′ Angelino 6 – Entra bene, cerca di sfruttare la sua freschezza per affondare.

Cristante 6,5 – Mette il fisico più che il piede. Ma la sua affidabilità è comprovata, anche dagli undici metri.

Paredes 6,5 – Sa sempre cosa fare e non perde lucidità per oltre 120 minuti di gioco. Perfetto dal dischetto.

Pellegrini 7,5 – Primo tempo da leader indiscusso. Realizza un gol splendido, poi trascina la squadra da vero capitano. Nella ripresa esce per un problemino fisico. Dal 71′ Aouar 6,5 – Deve avere più continuità all’interno del match perchè ha la qualità per fare la differenza. Freddo dagli undici metri.

Dybala 6 – Qualche bel pezzo di alta scuola, ma poca efficacia negli ultimi metri di campo. Maluccio nel primo tempo, cresce nella ripresa. Dal 102′ Baldanzi 6 – Cerca di dare più vivacità all’attacco ma non riesce a trovare la giocata giusta per dare la svolta al match.

Lukaku 5 – Da un giocatore come lui ci si aspetta di più oltre le sportellate con la difesa avversaria. Per vedere l’unico guizzo bisogna attendere il 120esimo, ma Wellenreuther è super. La serata nera prosegue anche durante la lotteria dei rigori. Fortunatamente il suo errore è ininfluente.

El Shaarawy 6 – Si capisce subito che è in serata di grazia. Pimpante, offre il pallone a Pellegrini per il gol del pari romanista. Nella ripresa però la benzina finisce. Dal 91′ Zalewski 5,5 – Entra male in campo: sempre in fuorigioco, sbaglia le poche palle giocabili. Ha però il grande merito di segnare il rigore decisivo che regala la qualificazione alla Roma.

DANIELE DE ROSSI 6,5 – Supera la prima partita da dentro o fuori con merito, anche se con qualche affanno. I risultati sono dalla sua parte, e la squadra è con lui. Avanti così.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteZALEWSKI: “Ero tranquillo su dove battere il rigore, avevamo studiato il loro portiere. Quando entro in campo devo essere più cattivo e concreto”
Articolo successivoSLOT: “E’ la sconfitta più dolorosa. Orgoglioso di uscire davanti a una squadra forte come la Roma. Pellegrini ha fatto la differenza”

41 Commenti

  1. l’evoluzione di mancini negli ultimi 2 anni è costante ed incredibile, è diventato un perno.

    svilar spero che sia vero perchè mi pare troppo bello aver trovato un portiere dal nulla, perchè di questo si tratta, dal nulla !

    ah, mi pare o lo portò Pinto ?
    ❤️🧡💛

    • Veramente Svilar è stato voluto, preso a zero e allenato e all’interno della Roma e Pinto ci credevano. Le doti fisiche ci sono, quelle di testa pure (a 18 anni parò un rigore in CL, record della competizione, non lo fai se non hai carattere!) andavano corretti degli errori tecnici. Il nulla è solo di chi giudica un ruolo particolare come il portiere vedendo una sola amichevole, ma d’altronde in molti dicevano la stessa cosa di Alisson quando venne preso ed era già il titolare del Brasile, mica l’ultimo arrivato. Ricordo i commenti all’esordio quando in Coppa prendemmo due gol per due suoi errori! Svilar non è certo Alisson,ma io scommetto che avrà una carriera migliore di certi portieri in voga al momento (uno è Falcone, per carità, romanista e appariscente, ma pur avendo usufruito della migliore scuola possibile, fa alcuni errori che non la faranno mai essere, secondo me, un portiere da squadra TOP) anche perchè si possono già notare differenze in meglio tra lo Svilar delle prime partite di coppa e quello attuale e per un portiere è un buon segno perchè significa che ha voglia di imparare e oggi è la prima qualità che deve avere un portiere, perchè è un ruolo in cui si continua ad imparare fino all’ultimo giorno di carriera se si ha la testa di farlo non a caso molti portieri non considerati in gioventù diventano ottimi portieri ad una certa età.

    • Pensa a tutti gli imbecilli che lo criticavano. Come criticavano Cristante, quanto ci capiscono. Avevano fatto fuori pure Svilar. PlayStation, questo è il problema de sti pischelli

  2. Era ora che venisse tolto definitivamente Rui Patricio…Adesso De Rossi dovrebbe avere il buosenso di togliere un’altra pippa come Karsdop… Il gol preso stasera è colpa sua, per poco non ne procura un altro eppoi passa sempre la palla dietro . È un giocatore inutile e dannoso per la squadra…

    • concordo con te, karsdop va tolto assolutamente e magari venduto perché è inutile ,fa solo danni e passaggi indietro!

    • No Rudy sei in errore..prendili tu tt quei calcioni impuniti da un arbitro imbarazzante..ha cmnq acceso la luce del gioco con un paio di assist nn sfruttati..uno da El Shaarawy..con un altro arbitro avrebbe fatto cacciare almeno un uomo..😁🍊🥊

  3. Pellegrini veramente bene oggi
    Karsdorp per favore basta titolare
    Celik non è chissà che ma almeno non lascia quei buchi difensivi
    Lukaku e Dybala si devono svegliare però pure Daniele deve cercare di farli rendere di più

  4. Finalmente habemus portiere, ottimo N.Dicka ben altra sicurezza dietro rispetto a Llorente e ulteriore conferma della crescita esponenziale di Pellegrini,ennesimo goal e grande prestazione ma, come già richiamato nelle yultime partite più nche nulòlo anzi deleterion Lukaku, non struscia più un pallone e grazie al suo rigore (rtigore? uno straccio bagnato che paravo pure io) abbiamo rischiato di andar fuori.

  5. Mah…
    Svilar alla sua prima serata di questa importanza e atmosfera, con quello che ha fatto, è 10 punto e basta!
    Mancini già solamente per una chiusura perfetta e decisiva ad un metro dalla linea di porta con l’avversario che sarebbe entrato in porta con tutta la palla 8.
    Paredes ammonito a metà primo tempo, FORSE anche troppo severamente, nella posizione di campo che occupa non rischia mai di prendere il secondo giallo giocando un’ottima partita 7,5.
    Per farla breve voti troppo bassi stasera secondo me.

  6. La Roma ha passato un turno terribilmente insidioso per tanti motivi..

    .. Il Feyenord ormai ha una voglia di festeggiare contro la Roma che gli porta a dare qualcosa di più, per cercare un “riscatto”.. Che non ci sarà mai.. A meno che non ci battono in una finale Europea

    Sono una squadra costruita per giocare la Champions.. Non è certamente il Liverpool oppure il Leverkusen.. Ma è un avversario tosto..

    Ed aggiungerei.. Sfortuna e tanta sul goal preso.. Oltre ad un evidente errore di Karsdorp..

    Ed un rigore netto non fischiato su Elsha.. E lo stesso identico rigore che hanno dato alla Lazio contro di noi in coppa Italia.. Elsha prende la palla e poi un calcio sul piede.. Neanche lo è andato a rivedere al Var..

    Nei 180 minuti abbiamo meritato senza se e senza ma.. Personalmente direi che avremmo meritato di chiuderla durante i 90 minuti.. Ma c’è mancato qualcosa di lì davanti..

    Capitolo Lukaku.. Sta vivendo un periodo totalmente negativo.. Ogni attaccante vive periodi simili.. Anche io lo avrei tolto.. Ma è anche vero che lui porta via sempre due difensori e tiene la squadra alta per 120 minuti..

    Inoltre psicologicamente parlando.. Farlo uscire oggi poteva essere una bella mazzata per lui, una bocciatura.. Lukaku non bisogna perderlo per questo finale, ci serve come il pane..

    Capitolo Svilar.. Quando arrivò a Roma era un portiere che si era perso.. Un prodigio da giovanissimo.. Che fece troppi errori, fino a perdersi.. Anche a Roma, durante le prime amichevoli era sempre fuori posizione.. Ha preso goal imbarazzanti..

    Ora invece vedo un portiere che segue il gioco, esce quando deve uscire, e sempre in posizione.. Ha tanta forza nelle gambe.. Il ragazzo ha lavorato tanto, anche quando non giocava mai.. Ed ora è un giocatore rinato.. Bravo Daniele per aver avuto il coraggio di buttarlo dentro..

    E poi su Ndicka.. Perché cresciuto?.. Semmai era calato.. Magari un problema di ambientamento che capita a calciatori molto più esperti di lui.. Basterebbe pensare al primo anno di Dzeko alla Roma..

    Ma parliamo di un ragazzo che da titolarissimo ha vinto l’Europa League.. E non lo ha vinto con il Barcellona.. Anzi, buttò fuori il Barcellona..

    Non facciamo apparire Ndicka come un ragazzino della primavera.. Perché non è la verità.. Basta leggere la sua storia..

    Chiudo con i rigori.. Finalmente 5 rigoristi capaci e vogliosi.. Con Dybala, Elsha, Pellegrini fuori.. Più Angelino che era il sesto.. E finalmente un portiere capace di parare i rigori..

    Bravi a tutti.. Ma ora inizia la parte davvero complicata..

    Forza Roma

  7. io provo dispiacere ogni volta che vedo giocare Zalewski. Non riesco a capacitarmi di cosa possa essergli accaduto, un’involuzione pazzesca.
    Per il resto bravi tutti. Su Lukaku lo dico da un paio di mesi, per me gioca senza convinzione, l’anno prossimo non sarà a Roma e lui ha staccato la spina. Forse un po’ di panca a Favore di Azmoun potrebbe giocare, considerata l’inutilità. Poi certo se segna siamo tutti contenti comunque, ma ultimamente non è che sia così frequente.

    • sta succedendo la stesso cosa di florenzi .vengono considerati jolly li fanno giacare a ds ,sx ,terzino ,ala esterna e alla fine si perdono in quanto non c’è la costanza di giocare nel ruolo a lor congeniale. tutto qua .Zalewski è forte tecnicamente ,lo ha dimostrato in passato ,è giovane e ha bisogno solo di giocare a sx li in alto, vicino la bandierina ,con un terzino sx che gli copra le spalle. tutto qua.

  8. Migliori in campo in assoluto Svilar e Pellegrini, poi Paredes e darei mezzo voto in più a Dybala che ha nascosto il pallone agli avversari, ha subìto falli a ripetizione ed ha fatto una partita di sacrificio.
    Peggiori in campo Karsdorp e poi Cristante, il 6 e mezzo solo per il bel rigore segnato, altrimenti ha perso una miriade di palloni anche pericolosi e spesso tagliato fuori sulle giocate avversarie.

  9. Li abbiamo comunque sottovalutati, abbiamo comunque sofferto moltissimo. Il gol di Pellegrini bellissimo, Svilar incredibile, ancora una volta decisivo. Adesso agli ottavi ci sono tutte squadre buone tranne qualcuna meno forte

  10. grande impegno di tutti, bel gioco e nessun infortunio. Bravissimi ragazzi bella partita. Indubbiamente il lavoro dell’allenatore e del suo grande staff si vede, alla faccia di chi lo aveva già giudicato. Ora si deve mantenere la concentrazione che é l’ultimo forte tarlo da superare e vedremo sicuramente una gran bella squadra! Forza Roma e sempre cosí ragazzi!

  11. Kardsdorp merita 4..!!
    La responsabilità sul gol è sua (palla persa in uscita..)
    Cristante è in un momento di appannamento.
    Dybala, deve ingranare.
    Lukaku è un problema…
    Per il resto concordo…🤷

  12. Da infarto, una grandissima serata, nel bene e nel male questa è la ASRoma e Roma.
    Se devo trovare il pelo nell’uovo forse DDR doveva avere più coraggio negli undici iniziali.
    L’olandese è ormai inguardabile e dal solito suo passaggio sbagliato è arrivato il gol.
    Svilar ha dimostrato che i calciatori crescono e si completano solo giocando con regolarità, forse se qualcuno, appena andato via, si fosse accorto prima potevamo avere più punti in campionato.

    • Aggiungerei anche una professionalitá encomiabile. Se non sbaglio Gervinho ci mise 2 mesi a ripigliarsi dalla bisboccia.

    • avevo ancora il fantasma di Gervinho e di quell’altro bidone del 2015, invece … chapeau a N’Dicka

  13. Contentissimo per il risultato e per la presentazione di Svilar, se non fosse stato per il portiere staremmo qui a piangere sulla prestazione di Lukaku che oltre al rigore sbaglia al 120° il colpo di testa della vittoria.
    Vi ricordate di un certo Dzeko ? ecco mi sembra il bis. Bene, fossi De Rossi inizierei a pensare seriamente di giocare senza Lukaku, a Frosinone nel secondo tempo la squadra ha giocato benissimo, sarà un caso ?

  14. Spinazzola 6,5??? l’esterno del Feyenoord lo avrà sognato tutta la notte!!! partita dei bei tempi, impossibile andare sotto il 7,5!
    Dybala 6? sono quelle giocate d’alta scuola che valgono da sole il prezzo del biglietto!
    De Rossi meriterebbe 8 anche solo per la scelta dei rigoristi, primo perché non ha fatto calciare difensori (andate a vedere quelli della finale…), secondo perché il decisivo l’ha fatto calciare a quello che probabilmente è stato il peggiore in campo, e se lo avesse sbagliato la responsabilità sarebbe stata sua perché non c’era nessuno dei 67000 che avrebbe fatto la stessa scelta, e terzo perché ha avuto le palle di farci scoprire Svilar…. quanti punti in più in classifica avremmo se Rui fosse stato messo in prepensionamento qualche mese prima???
    P.S.: Un altro allenatore avrebbe fatto calciare l’ultimo rigore a Baldanzi perché in caso di errore avrebbe potuto dire: ho in panchina bambini, e bambini possono sbagliare!!!

  15. Lukaku partita brutta, ma al 120′ te l’aveva messa nell’angolino e il portiere ha dovuto fare una parata da fenomeno, i campioni sono anche questo.

  16. Finalmente Rui Patricio non è più titolare nella Roma. Era ora che avvenisse questa scelta. Sono stati tre anni di critica dura, fatta da me, nei suoi confronti, perché era veramente un paperone, un ex portiere, che imneritatamente ha continuato per scelte scellerate a giocare. Karsdop è sulla stessa falsariga di quella pippa, è un altro scarso, deleterio ed inutile per la Roma. Passa sempre la palla indietro e non è capace di difendere. Ieri il goal è nato per un suo enbesimo errore clamoroso.

  17. alcuni voti mi sembrano un po’ generosi e altri un po’ striminziti.
    Karsdorp stesso voto di Lukaku non si può leggere, il gol preso è colpa sua, la partita si è messa subito in salita per colpa sua, ha delle responsabilità enormi e spero di non vederlo mai più, ma mica da ieri
    Spinazzola 6.5 mi sembra un po’ poco per quello che ha fatto, ma che volete da questo ragazzo?
    Paredes a me solitamente non fa impazzire ma ieri il 7 ci stava tutto,
    Zalewski si è salvato per il rigore perfetto, sennò era da 5 se non meno
    E poi Svilar 9, 8 è davvero poco

  18. zalesky se non era per il rigore era da 4 come karsdrop,celik per quell’ azione dove si fa aggirare da giocatore di terza categoria e se non era per Mancini voto 8 era goal sicuro . Paredes da 7 ci sta come pellegrini ma ieri il protagonista come a Frosinone è svilar per me da 10 e non è stato Pinto a portarlo ma Mourinho che lo conosceva ai tempi del Manchester .

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome