SLOT: “E’ la sconfitta più dolorosa. Orgoglioso di uscire davanti a una squadra forte come la Roma. Pellegrini ha fatto la differenza”

34
983

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Arne Slot, allenatore del Feyenoord, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di Europa League che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Ecco le dichiarazioni del tecnico degli olandesi ai microfoni dei giornalisti al termine della partita:

L’analisi del match?
“È la sconfitta più dolorosa perché ai rigori, però se perdi una finale è come se perdi uno spareggio. Siamo andati vicini alla qualificazione, abbiamo giocato un’ottima partita, ma l’importanza della partita non è comparabile con una finale. Sì, siamo passati in vantaggio poi Pellegrini ha fatto un gol straordinario, abbiamo fatto la nostra partita, potevamo passare in vantaggio ma non ci siamo riusciti”.

Errore sul gol di Pellegrini?
“Dobbiamo riconoscere i meriti di Pellegrini per il gol, la Roma è molto forte sugli esterni, i centrocampisti dovevano ripiegare sulle fasce”.

I rigori?
“È una questione di fortuna, si può allenare ma il miglior allenamento è calciare i rigori in momenti come questo. È una sconfitta amara perché non mi piace perdere, non mi piace uscire per mano della stessa squadra ma la squadra ha giocato una gara molto positiva”.

Karsdorp?
“Non c’è stato niente con lui, qualcuno forse è passato e ha detto qualcosa ma niente di eclatante”.

Perché la Roma è stata superiore?
“La Roma ha dei grandi calciatori, la differenza è stata questa”.

Siete stati eliminati sempre dalla Roma negli ultimi anni.
“Sono molto orgoglioso di uscire per mano della Roma perché prima uscivamo con squadre piccole, se dobbiamo uscire preferisco farlo con loro che hanno giocato due finali consecutive. Nel calcio esistono i campioni, l’altra volta Dybala fece la differenza, oggi Pellegrini”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteROMA-FEYENOORD 1-1: le pagelle
Articolo successivoDE ROSSI: “Vittoria meritata, è avvenuta nel modo più romanista. Svilar è forte anche di testa. I rigori? Chi ha tirato era carichissimo”

34 Commenti

    • veramente ha detto sugli esterni non sulle fasce. magari intendeva a centrocampo Cristante e Pellegrini

  1. La sconfitta Mastro Lindo la meritavi direttamente nei 90 minuti regolamentari e sei stato graziato da un arbitraggio completamente a senso unico. Il feye no, anzi adesso proprio il feye mai merita solo il peggio per quanto sia una squadra antisportiva, quando abbiamo buttato fuori il pallone non lo restituivano se non dopo un pò con una pallonata tirata addosso ad un nostro giocatore mentre noi successivamente gli abbiamo subito sportivamente restituito il pallone.
    Per rosicare meglio vi siete meritati la sconfitta proprio ai rigori perché noi lo sappiamo bene quanto fa più male perdere ai rigori anziché sul campo di gioco.
    Vai a casa Zio Fester !!!

  2. E che e’ successo e’ diventato umile…AHAHAH. L’ha voluta mettere sul piano fisico …ho visto la lavagna in campo per la prima volta ! Incredibile non puo’ essere un allenatore da CL ne’ tanto meno da EL e’ un sopravalutato e tutti gli anni se la tira. Con il suo gioco i suoi ragazzi sono odiosi quanto lui, e poi i loro tifosi ancora cazzeggiano sono idioti e basta.

    • Che commento idiota..perché additare gli avversari con body shaming? prendi tua foto sembri insegna di una barbiere

  3. 1 tempo dovevi stare sotto abbiamo sofferto poco ,poi a parte il 1 tempo supplementare siamo stati sempre in controllo.Avete creato zero nostre le occasioni migliori pazzesca la.parata su Lukako.Direi che va avanti la.squadra che ha meritato

  4. se non altro non ha litigato un’altra volta. piccolo passo in avanti. forse perché non ci sta più il polemico sulla panchina ma qualcuno che fa giocare la squadra.

  5. Onesto un paio di ciuffoli, senza l’arbitraggio che dire vergognoso è un complimento , manco vedevi i tempi supplementari altro che rigori, i rigori hanno fatto solo giustizia, però ora penso che hai imparato bene la lezione SLOT machine rint e pakk

  6. Onestamente non capisco perchè dobbiamo dargli addosso..

    Leggo cose che assolutamente non condivido..

    Intanto.. nel calcio e importante vincere, vale per tutti, ma alla vittoria ci si arriva, tramite un idea, un interpretazione della gara… Ora qualsiasi amante del calcio, odia le squadre che si barricano dietro.. Basterebbe pensare alla Juventus, Che ha una rosa risicata, che ha perso dei pezzi (Fagioli e Pogba).. Ma comunque i suoi risultati li fa.. Eppure Allegri per il suo gioco e criticato anche dalla maggior parte degli juventini..

    La Roma in questi anni ha sempre battuto il Feyenord.. Ma abbiamo sempre vinto con un idea difensiva.. Chiudendo gli spazi, lasciando il gioco agli avversari, lasciando il possesso agli avversari..

    Quando in Finale di Conference ti dice che loro hanno giocato meglio, non dice una bugia, hanno giocato meglio.. E su questo non ce discussione, basterebbe ricordare i miracoli di Rui Patricio (forse gli ultimi miracoli).. ma poi ce un altra verità.. che e quella di chi vince.. E chi vince ha sempre ragione..

    Lo scorso anno fino al minuto 89 stavamo fuori, pur giocando un calcio sempre difensivo, lasciando il possesso a loro, cercando di ripartire.. Poi arriva Dybala al minuto 89 e cambia tutto.. Ed hai supplementari non ce storia.. ma un allenatore che al minuto 89 e passato, potrà rosicare?.. onestamente se mi metto nei suoi panni, dico di si..

    Quest’anno ha incontrato una Roma diversa, una squadra che gioca a viso aperto, come la sua.. Che tiene palla, fa possesso, crea occasioni.. e cosa ti dice?.. La Roma e forte.. perchè non può dire altro.. Non può dire che hanno meritato di più, non sarebbe vero, Svilar durante i 90 minuti non ha fatto mezzo miracolo..Il loro portiere si.. E facciamo i signori quando non diciamo che c’era un rigore gigantesco su Elsha..

    Quindi alla fine e sempre stato onesto.. La sua sfortuna e che la Roma, come squadra, come calciatori e sempre stata superiore al Feyenord.. Ma parliamo di un tecnico capace, che ha riportato lo scudetto a Rotterdam dopo anni.. Che da due anni vince come miglior allenatore D’Olanda.. Che da un idea alla sua squadra.. Non e Guardiola, Non e Kloop ma e un buon allenatore..

    Ed anche quest’anno quando dice che la Roma e una squadra forte.. Dice la verità.. e se voleva essere onesto al 100% avrebbe dovuto aggiungere che già dopo i 90 minuti dovevano star fuori.. Ma non si può dire proprio tutto, deve trovare delle cose positive per la sua squadra..

    Oggi la Roma gioca a calcio..O almeno ci prova, prova a giocarsela contro tutti.. E a molti singoli porta dei benefici.. a tutti quei calciatori che hanno tecnica ed hanno bisogno di vedere dei movimenti..

    Poi si può vincere anche giocando un calcio difensivista, ci sono squadre che hanno basato la loro storia vincendo così.. E finchè si vince tutti se lo fanno andar bene.. Ma un amante del calcio neutrale.. Non amerà mai quel modo di fare calcio.. Come io ho sempre odiato la Juventus anche quando vinceva con un calcio noiosissimo.. probabilmente l’avrei odiata anche se ci fosse stato Guardiola, ma e un altro discorso..

    Forza Roma

    • E si ieri Slot ha fatto la partita di contenimento tutti chiusi dietro e ripartenza hanno segnato di braccio 2 tiri finita la partita solo correre se questo e il calcio di attacco bene ho visto un’altra partita.

    • La sua squadra ha provato a giocare a calcio..

      Ma davanti avevano una squadra più forte.. E se si fossero scoperti troppo avrebbero lasciato praterie a Dybala e Lukaku..

      Avevo scritto anche questo mi sembra..

      Come ho scritto che negli scorsi anni, noi gli abbiamo lasciato noi il possesso…

      Provano a fare calcio.. Ma è complicato riuscirci con squadre molto più forti..

      Credevo che il messaggio fosse abbastanza chiaro.. Mi sarò sbagliato..

      Forza Roma

  7. mi è sembrato ci fosse molto fairpaly in campo.

    probabilmente l’uefa vuole smorzare la rivalità fra le tifoserie e ha fatto precise minacce a entrambe

    certo che per loro siamo diventati un incubo

  8. Dichiarazioni eleganti, non scontate a botta calda quando si esce all’ultimo rigore.
    Die cose però Slot:
    1. Al netto delle buona prestazione di Spina se c’è un reparto dove il Fejenoord è superiore alla Roma è proprio nei laterali difensivi;
    2. Un po’ mi dispiace per te, ma sopratutto per i Goonies…

  9. Al Feyenoord faccio comunque i complimenti perché ci hanno messo in difficoltà molto più che all’andata, soprattutto nei supplementari sembrava che da un momento all’altro potessero avere la meglio e ho temuto il peggio. Slot per una volta fa un’analisi lucida e non rosicona e vanno fatti i complimenti anche a lui.
    TUTTAVIA sono necessarie alcune puntualizzazioni…
    A) senza quel colpo di qulo dopo 5 minuti il fenomeno Gimenez non avrebbe MAI segnato, soprattutto con Svilar in quello stato di grazia
    B) la Roma con un po’ più di cinismo poteva chiudere la pratica nei 90′, anzi che dico, nei primi 45 perché nel secondo tempo non ha praticamente mai tirato in porta.
    C) Svilar prima dei rigori non ha quasi mai toccato palla, difficile vincere se non tiri mai in porta.
    D) il loro portiere li ha salvati diverse volte
    E) arbitro assolutamente incapace che li ha favoriti

    Ma ormai siamo il loro incubo e se ne devono fare una ragione.
    Forza Roma

  10. Ce l’hanno fatta sudare tutte e 3 le volte, la differenza tra noi e loro non è così ampia evidentemente, ma abbastanza per farci prevalere.

    • Beh stiamo parlando comunque di coppe europee non di amichevoli estive, nessuno ti regala niente; l’anno scorso ok, ci ha salvato una magia di Dybala, ma poi nei supplementari li abbiamo demoliti. Ieri sera onestamente era una sfida abbastanza equilibrata, ma loro hanno segnato per un colpo di qulo e per il resto mai tirato in porta. Concordo che la differenza non è abissale, ma che ci sia da sudare in una competizione internazionale mi sembra una cosa abbastanza normale

  11. Ma onesto di che? ci ha messo tre anni per abbassare i toni. Fino a ieri ha detto che gli arbitri subivano il clima dell’ olimpico. I loro tifosi non potendo più devastare la città hanno provocato in tutti i modi sui media e social ,si sono gemellati persino con i tifosi del Napoli. Giocatori come De roon dell’ atalanta che si dichiara pubblicamente tifoso del Feyenoord e sfotte sulla finale scorsa. Per me se ne possono tornare sott’acqua da dove vengono e attaccarsi allegramente a…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome