ROMA-VERONA 2-1, le pagelle

39
3505

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – E’ terminata 2 a 1 per la Roma la partita dell’Olimpico disputata questa sera contro il Verona. Segnano Veretout su rigore e Edin Dzeko.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai calciatori giallorossi scesi in campo contro gli scaligeri e al tecnico portoghese Paulo Fonseca:

Pau Lopez 6 – Pochi interventi, sul bellissimo gol di Pessina non poteva fare nulla. Qualche uscita dai pali non proprio sicurissima.

Mancini 6 – Soffre la velocità di Zaccagni, ma è bravo ad accompagnare l’azione di gioco. Non si arrende e alla fine ne esce a testa alta.

Ibanez 6,5 – Se la cava alla grande al centro della difesa. Nel finale fa un intervento da applausi dimostrando qualità ma anche una certa spregiudicatezza. Dal 91′ Villar: sv.

Kolarov 6,5 – Molto meglio in questo ruolo, dove non deve correre troppo ma giocare di posizione ed esperienza.

Bruno Peres 6 – Stasera è meno arrembante ma non sfigura e confeziona un assist per Dzeko che il bosniaco spreca. Dal 66′ Zappacosta 5,5 – Appare poco brillante.

Diawara 6 – Prestazione che non ruba l’occhio. Si piazza al centro del campo e cerca di tamponare più che di costruire. Dal 66′ Cristante 6 – Dà equilibrio al reparto.

Veretout 7 – Segna il rigore con freddezza. Poi corre per quattro. Insostituibile e inesauribile.

Spinazzola 7 – Tra i migliori. Si fa tutta la fascia dimostrando di avere gamba, offre l’assist a Dzeko per il raddoppio giallorosso. Al bosniaco regala anche un altro pallone solo da scagliare in porta, ma stavolta senza fortuna.

Pellegrini 5,5 – Blocco psicologico. Anche oggi non gliene riesce una, un po’ per imprecisione e un po’ per sfortuna. Dal 66′ Zaniolo 5,5 – Stavolta non brilla incidendo poco nel match. Rischia di farsi cacciare per un intervento a gamba tesa molto rischioso.

Mkhitaryan 6,5 – Gioca un bel primo tempo, dove colpisce anche un gran palo. Cala nella ripresa. Troppo timido nella conclusione a porta vuota che si fa murare da un difensore avversario. Ma è sempre uno dei più pericolosi. Dall’88’ Perotti sv.

Dzeko 6 – Croce e delizia. Torna a essere l’Edin che conosciamo: oggi segna un bel gol, e ne sbaglia un paio da mani nei capelli. Nervoso, spesso in polemica con qualche compagno.

FONSECA 6,5 – La sua Roma porta a casa tre punti importanti, battendo un discreto Verona. La squadra ha trovato una sua fisionomia ma deve ancora crescere molto.

Giallorossi.net – A. Fiorini

39 Commenti

  1. Ho scoperto una cosa eccezionale: con Brunetto Peres schierato come esterno nella difesa a tre la roma ha giocato in campionato 20 partite e fatto 17 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta.
    Brunetto talismano!

    • Più che talismano è un fatto scientifico:
      se gioca come esterno non fa danni in difesa 🙂

  2. Ibanez voto 10
    Miky altra categoria 7
    Pellegrini 7
    Palolopez 0 je pia un corpo a tutti ogni volta che è chiamato in causa. ( Mancini allarga le braccia come pe dije..esciiiii daiiii)
    Dzeko 6 bipolare peggio de me
    Zorro 6 solo per il ciuffo

  3. Suppergiù in linea con i miei voti, solo Peres mi è apparso affannato, ma ripeto che sti 3 punti sono ultraimportanti, bene cosi per tenere a debita distanza le rivali per la EL del prossimo anno.

  4. Che partita avete visto?
    ibanez 7,5 Veretout 7 il resto poco sopra la sufficienza.
    Pau lopez 5,5 non dà sicurezza alla squadra.
    Cmq ibanez è una gran bella sorpresa.

  5. Ibanez 6.5 ingeneroso, merita 7 al pari di Veretout, ha fatto una partita clamorosa tra lanci, chiusure e corse all’indietro, al momento una sorpresa clamorosa. In generale direi bene tutti tranne Mancini, Pellegrini e in parte anche Dzeko, che ha corso tantissimo tra attacco e difesa ma che quei due gol lì non doveva mangiarseli e basta. Tre punti d’oro per staccare Napoli e Milan, per ora va bene così

  6. Pagelle assolutamente condivisibili anche se almeno 7 pieno lo stramerita anche Ibanez autore peraltro di un paio di salvataggi di cui uno spettacolare nel recupero veramente importanti. Su tutti direi Veretout e poi Ibanez.

  7. Veretout migliore in campo. E il nostro Ninja 2.0. Grinta, corsa ma anche qualità.
    Bella partita di Ibanez, il migliore fin qua.
    Dzeko e Miki si sono mangiati qualche gol di troppo. Poteva costarci.
    Vittoria molta sofferta.

    • Io ne vorrei 11 di Veretout in campo!
      Non è accettabile vederlo che pressa a perdifiato con i compagni che stanno fermi a guardarlo

  8. Bella partita, più o meno d’accordo su tutto ma pellegrini è da 4,5. Spinazzola sta benissimo e dimostra che in quel ruolo ci sa stare, brunetto pure, aveva messo un cross perfetto per Dzeko che ha sbagliato clamorosamente, ma alla fine è stato bravo anche lui. Ottimo Fonseca, il Verona non ha praticamente tirato in porta, con queste squadre qui la difesa è d’obbligo, la spregiudicatezza va dimostrata in Europa, qui va bene così.
    SEMPRE FORZA ROMA DAJEEE

  9. Queste pagelle sono la sintesi del Fiorini-pensiero.
    Pau Lopez una cosa doveva fare: uscire sull’azione del goal. Le palle in area piccola sono del portiere. Ogni volta che gioca lui prendiamo goal, io non credo che sia una casualità.
    Più che sufficiente tutta la difesa, anche Kolarov che si perde l’uomo in marcatura sul goal del verona e Mancini che si fa saltare come un birillo.

    Ma il culmine, lo troviamo avanti. Insufficienza a Pellegrini, che provoca il rigore del vantaggio, che fa belle giocate ed aperture in una parte del campo, centro-destra, che non gli appartiere. Mentre l’armeno prende un 6,5 nonostante un goal sbagliato a porta vuota. Ma Dzeko, che lui odia, prende sei: segna il goal della vittoria, si abbassa spesso, crea gioco…ma dato che lui si sbaglia un goal dopo una ripartenza, allora, lui, prende sei. L’armeno che non segna e sbaglia un goal a porta vuota, 6,5.

    Certe persone sono pericolose, quando sono schiave delle proprie idee.

    Vorrei più imparzialità.

    Ricordo che c’era chi voleva vendere Dzeko per Higuain, questa estate. Meno male che non è stato così. Tuttavia, spero che il prossimo anno parta Edin, così, finalmente, vinceremo lo scudetto.

    PS: abbiamo vinto contro il Verona, con un goal di scarto…tutti sti voti generosi ai “beniamini” del Fiorini, non li capisco.

    • @tifosoGiallorosso stavolta non sono d’accordo con te… Pellegrini oltre al generoso rigore ha solamente messo quella palla sulla corsa a brunetto… Il resto ha sbagliato TUTTO. Dai tiri non fatti da mattonelle obbligate a passaggi semplici che ha voluto complicare per cercare la giocata, all’approccio caratteriale alla partita, il pressing portato male ecc… Fondamentalmente una partita da 4,5…Edin ha fatto un lavoro assurdo che io personalmente mi rifiuterei di fare… Sponde aperture rientri in difesa pressing solitario corsa.. Taaanta corsa avanti e indietro per poi sentirmi dire “Eh però quanti gol sbaji”… Ce mancherebbe che segnasse quanto un pascolatore d’area tipo icardi… Sarebbe il giocatore totale!!! Oltretutto lui è alto 2 metri sia chiaro eh…
      Kolarov prestazione ottima da centrale di sinistra ma lui deve giocare al centro perché tende ad allargarsi troppo… Però, prestazione ottima.
      Mancini non mi sta piacendo in difesa , il gol è colpa sua, arretra troppo quando lo puntano… Ma si è riscattato con quelle sgroppate in avanti.
      Mikitarian ha fatto il lavoro per 2.. Cioè quello di supportare Edin il più possibile mentre il caro lolloPe7 pascolava senza meta.
      Paulopez non mi piace per niente. È troppo silenzioso in porta e gli manca il coraggio di giocare la palla quando è pressato mentre Mirante non ha alcuna paura. Oltretutto mi infastidisce che ogni volta che ha la palla lancio lungo su Edin… I primi 20/30 minuti Edin resiste a 2 /3 Difensori… Poi però fallo respirare caxxo.. Imbecille. È normale che si stanca, praticamente abbiamo fatto tra i 20 ed i 30 lanci su Edin… Mah… EDIN 7 come sempre.. Lui è la Roma.

    • Se esci su quella palla come minimo travolgi difensore e attaccante e fai rigore. Nella peggiore delle ipotesi ti spacchi pure la testa. Limitate la vs esperienza tra i pali al biliardino.

    • L’armeno è il motivo per cui nell’ultimo mese l’attacco ha giocato, e anche ieri in area c’è sempre arrivato, gliela possiamo abbonare una partita senza segnare. Abbiamo vinto con un gol di scarto contro il Verona quindi è routine, d’altronde noi non abbiamo mai perso punti con ste squadre, no no

  10. @@@ Veretout migliore in campo

    @@ Pellegrini non ne azzecca più una da tempo.

    @ nel complesso partita non bella. Alla fine vedo che sono sempre gli avversari che la fanno.

    *** almeno fossimo pericolosi sulle ripartenze..

    FRS💛♥️

  11. Squadra che gioca finalmente con un assetto più concreto ed equilibrato per quelle che sono le sue lacune in fase di palleggio.
    Non a caso si prendono meno tiri in porta e se ne fanno di più verso quella avversaria. Mi piacerebbe vedere un atteggiamento più aggressivo in fase di non possesso, a volte troppo passivo.
    Avete notato che Palo Lopez ha sempre rinviato lungo? Abbiamo smontato anche l’ultimo motivo per tenerlo, sempre che fosse stato valido.
    Ibanez fa quella scivolata in area a 4 minuti dal termine che è o incoscienza allo stato puro oppure la sicurezza del grande difensore. Aspettiamo però per emettere sentenze, ancora troppo presto.
    Kolarov ormai più utile lì che a fare lo sfiatato laterale. Pellegrini rimedia il rigore e fa un assist che Miki si mangia. In mezzo però a tanti, troppi errori. Comunque meglio, ma ancora troppo poco.
    Veretout è più utile così che col tiki taka. Dzeko è sempre lui nel bene e nel male.
    Miki è sempre l’unico che tira assieme al bosniaco.
    Insomma ci stiamo adattando per accogliere degnamente Eziolino Capuano

  12. Si leggono certi commenti che nemmeno un laziale oserebbe fare! Buonanotte a tutti e ricordatevi che un attaccante come Dzeko non lo rivedremo in maglia giallorossa per decenni! Sarebbe meglio godercelo invece di criticarlo ingiustamente!

  13. Pippellegrini continua ad essere il peggiore, ma cosa importa, è romano, avrà sempre gli idolatri ottusi che lo difenderanno, accampando le scuse più disparate. Così non si cresce.

  14. Dzeko si è dannato, nel primo tempo. Ha dato palloni, ha difeso, ha fatto pressing.
    Poi ho notato uno strano nervosismo.

    La Roma ha cambiato completamente gioco. Non solo difesa a tre. Ma anche nessuna ricerca ossessiva del palleggio. Molti lanci lunghi a cercare l’imbucata, se possibile di prima. E poi è anche evidente la consegna: quando vedete la porta, tirate.
    Ci prova Spinazzola, ci prova Peres, ci provano Zaniolo, Mikitaryan, Veretout.

    Forse Dzeko vorrebbe essere più servito.

    Pellegrini non ne azzecca una.
    Ieri pensavo a come sarebbe stata la squadra se al posto suo avesse avuto Nainggolan.

    Il paragone, in quel ruolo di mezzala/trequartista aleternato con Mikitaryan, è impietoso.

  15. Credo che il cambio di stile di gioco, sia dovuto sostanzialmente al tipo di avversario affrontato. La Roma ha dimostrato diverse volte di soffrire gli avversari che pressano alto e ad uomo, perciò la rinuncia al palleggio e la continua ricerca della verticalità, è stata evidente… era successo in parte anche alla partita dell’andata, e all’ultima gara contro l’Atalanta. Che poi, anche così la Roma ha creato il quadruplo delle occasioni rispetto all’avversario, e quando è riuscita a mettere palla a terra e ripartire, ha sempre dato sensazione di pericolosità.

    • Mi sembra una bella arrampicata sui vetri che manco Spiderman. La Roma gioca così da qualche partita, da quando Fonseca ha capito (o gli hanno fatto capire), con colpevolissimo e letale ritardo, che non c’è il potenziale tecnico per il calcio champagne.
      E non ricominciare con la storia del Sassuolo.

    • Con il Brescia e con il Parma ha giocato così? Non mi risulta, e basterebbe leggere le statistiche per capirlo. Con il Napoli? Nì… nel senso, provava a partire da dietro, ma poi finiva per perdere palla o lanciare lungo, non è che rinunciava preventivamente.

      Comunque, implicitamente mi stai dicendo che il Sassuolo ha più potenziale tecnico della Roma. E non c’entrano niente le squadre che si chiudono, perché io neroverdi uscire anche da pressing molto asfissianti.

  16. Scusate ma dire che ieri Dzeko ha fatto un gol ma ne ha ciccati 2 clamorosi e’ lesa maesta’?!
    Probabilmente era anche stanco e andava fatto rifiatare ma il secondo tempo per me non e’ stato buono

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome