Roma in ansia per Dybala: controlli nelle prossime ore, rischia di saltare le due partite decisive

20
478

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma di nuovo in ansia per Paulo Dybala. L’argentino ieri è stato costretto a fermarsi nell’intervallo della partita contro la Juventus per un problema muscolare. 

La Joya ha avvertito un fastidio all’adduttore e per questo ha chiesto di restare negli spogliatoi: la paura di farsi male in un finale decisivo di stagione ha preso il sopravvento.

“Non sembra essere nulla di grave”, ha rassicurato Daniele De Rossi a fine partita. Ma con Dybala non c’è mai da stare troppo tranquilli: nelle prossime ore il giocatore farà dei test per capire se saranno necessari controlli più approfonditi.

Il problema è legato alla vicinanza di due sfide cruciali per la stagione romanista: giovedì c’è il Bayer, domenica l’Atalanta. La Roma contava su un Dybala al top per affrontare al meglio queste due partite. Ora però dovrà incrociare le dita nella speranza di averlo ancora a disposizione.

Fonti: Il Tempo / Gazzetta dello Sport / Il Messaggero / Corriere dello Sport

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteLa Roma rallenta, la Champions si allontana
Articolo successivoRinnovo di De Rossi annunciato dal nuovo ds: Friedkin pronti a dare una scossa al club

20 Commenti

    • Pretattica. Dybala ci sarà col Leverkusen. A Bergamo va bene anche Azmoun come spalla di Lukaku.

    • esatto…..guardate che il livello della Roma….anche a causa della rosa non eccezionale e degli infortuni ricorrenti è da Europa League…..e da lì si deve ripartire con idee e programmi diversi …non si deve andare in Champions solo per i soldi….tanto non basterebbero a rinforzare come dovremmo….una nuova corsa in Europa ed un bel campionato e si riparte più solidi …..

    • La Roma ribaltò un 4 a 1 contro il Barcellona di Messi: perché non potremmo fare lo stesso contro il Leverkusen?

      Solo i perdenti partono sconfitti, solo i perdenti fanno tabelle di marcia, solo i perdenti non pensano alla prossima partita.

  1. Speriamo non sia niente. Ma se deve giocare con la paura di farsi male e fornire prestazioni così così, come stà succedendo ultimamente, meglio buttare dentro Baldanzi, che ieri non mi è dispiaciuto per niente.
    P. S. Resta sottinteso che se Paulo non ha nulla di preoccupante e può dare anche solo il 70℅ va messo in campo, per poi lasciare, eventualmente, il posto a Baldanzi nel corso della partita.

    • Sì ma non è che adesso facciamo passare per assurdo chiedere dieci partite consecutive ad un giocatore professionista. E’ lui che è di cristallo e ce ne facciamo una ragione.
      Mancini ha tirato la carretta una stagione intera pure afflitto dalla pubalgia.

  2. C’è perfino chi è convinto che con Baldanzi dopotutto possiamo farne anche a meno…vabbè…!
    Ieri ho visto Rabiot, contiene due Baldanzi all’interno…eh,eh,eh ma dove vogliamo andare…per l’Empoli andava più che bene, ma per vincere campionati e coppe o sei Modric e simili oppure al massimo fare da subentrante a partita ormai indirizzata..! 15 Milioni, SIC !!!

    • Non so da cosa derivi tutto questo tuo pessimismo per Baldanzi. Secondo me è un ottimo giocatore. E qualora tu non lo veda così, ma nemmeno dipingerlo come l’ultimo degli scappati di casa.

  3. A parte che nelle ultime partite francamente non so quanto il suo rendimento sia stato all’altezza delle aspettative, in Germania lo lascerei riposare sperando di averlo a Bergamo.

    Dando per scontata la vittoria dell’ Atalanta contro la Salernitana, avremo pari punti e loro una partita in meno.
    Se vinciamo per effetto del pareggio a Roma nella classifica avulsa vale 4 punti. Anche se loro vinceranno con la Fiorentina resterebbero sempre dietro (ovviamente devi vincere le altre).

  4. A questo punto è molto più importante il campionato che la coppa, speriamo DDR mandi in campo le seconde linee con il Bayer e non si presenti nella sfida con l’Atalanta con una squadra spompata.

  5. Vinceremo lo stesso con o senza Dybala,
    quello che conterá di più sará il gioco
    sulle fasce laterali e a partire da questo dovremo aggiustare la mira come dei cecchini, cosí gli metteremo pressione, non dimentichiamo che
    la partita potrebbe finire oltre i 90m.
    Personalmente confido molto in questi calciatori
    nei momenti complicati sino ad ora hanno sempre
    dato quel qualcosa in piú che ci ha permesso di sognare in grande, quindi perché
    non crederci anche questa volta.
    Forza ragazzi forza Roma 🌞❤️

  6. { Ma no , nooo Zalensky per Dybala.??..ma come si fa.?? }
    Non era una specie di “facciamoci del male” da parte di DE ROSSI, ma una sostituzione chiesta dal giocatore perché ha accusato un problema muscolare…
    Ad oggi serve più a Bergamo che a Leverkusen. Quindi sono d’accordo anche io di preservarlo per domenica

  7. Secondo me ,tra l’altro non dobbiamo dimenticare che anche LìAtalanta gioca giovedì ( e che partita…!) per cui non credo che Gasperini risparmierà qualcuno…

  8. Speriamo siano solo dicerie ma… Esperienza insegna… Io ci farei cassa a giugno! Bisogna puntare sulla continuità! Continuo a pensare che ci vorrebbero 22 Mancini o 22 Cristante! Poi… In realtà i Friedkin devono mettere mano al portafoglio! Rischierei di spendere per Lukaku… Anche se… Però, già ti dà più garanzie… Abraham era inguardabile prima… È inguardabile anche adesso! Si divora gol su gol! Solo il primo anno ha combinato qualcosa… E comunque in maniera non proprio “lucida”… Uno dei nostri problemi è proprio quello di aspettare sempre che certi giocatori “esplodono”… La realtà è che o sei forte! O sei una sola! Abraham, secondo me è la seconda… Tutto fumo e niente arrosto!

  9. La presenza di questo giocatore è ad intermittenza i numeri che ha li abbiamo visti poi però bisogna sempre fare i conti con gli infortuni che ricapitano puntualmente nei momenti cruciali della stagione. Per il futuro servono calciatori utili alla causa e soprattutto sani vedi Bayer la prossima squadra che andremo ad incontrare

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome