Roma in fermento: se Mou lascia serve un sostituto. Il retroscena su Thiago Motta, le piste di Pinto e il sogno dei Friedkin

116
6281

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMATrigoria è in fermento, con la dirigenza giallorossa che comincia a prepararsi nel caso in cui Josè Mourinho decidesse di lasciare la Roma a fine stagione con un anno di anticipo rispetto al suo contratto.

Lo aveva già fatto Tiago Pinto, quando a dicembre, davanti alle avances del Portogallo nei confronti dello Special One si era dovuto cautelare prendendo contatti con Thiago Motta, ora al Bologna. Poi Mou ha deciso di restare e non se n’è più fatto nulla.

In estate però le cose potrebbero tornare d’attualità. Bisognerà però capire se la scelta toccherà nuovamente ai Friedkin, come successo in occasione della sorpresa Mou di due anni fa, o se i texani stavolta demanderanno la decisione a Pinto.

In quel caso oltre a Thiago Motta, entrerebbero in corsa anche i profili di Ruben Amorim dello Sporting Lisbona e Roger Schmidt, tecnico del Benfica. Ovvero allenatori che hanno maturato un’esperienza internazionale ma capaci di lavorare con i giovani e più aziendalisti.

Discorso diverso, se la scelta dovesse ricadere sulla proprietà statunitense. Il sogno dei Friedkin rimane un nome importante, uno che non dovrebbe far rimpiangere il portoghese. Ad oggi, l’unico con le physique du role è Conte, pronto a tornare in Italia.

Fonte: Il Messaggero

 

Articolo precedenteEcco Aouar: “Non sono da contrasto, mi ispiro a Zidane”. E la Roma ha un piano per tenere anche Wijnaldum
Articolo successivoMou nello spogliatoio della Primavera all’intervallo. Il discorso alla squadra: “Così vinciamo noi”

116 Commenti

    • o se i texani stavolta demanderanno la decisione a Pinto, è una contraddizione in termini e una illazione buttata li. I soldi sono dei Friedrik e tutte le eventuali libertà di scelta di Pinto sempre al loro vaglio si interfacciano.

    • Pur di attaccare chiunque nella ROMA, ormai la stampa è in piena confusione. Secondo questo articolo i friedkin vorrebbero klopp, conte o guardiola, mentre pinto gli preferirebbe thiago motta. Il tutto senza un motivo concreto, così solo perché pinto è un folle.

    • Test. , astieniti di guardarci sia giovedì che il 18 , se dovessimo poi arriva in finale, mi raccomando continua a parlare di 7° posto. Dov’eri il 25 maggio ?

  1. Siano nelle mani di Pinto?.. praticamente lanciarsi dall’ aereo senza.. paracadute.. oddio oddio oddio..🤪😱😱😱😵😵😵

  2. di questi 3 l’unico buono è motta.
    se guardate la media punti e come gioca il bologna è veramente bravo.
    Certo roma è tosta ma ha giocato in grandi squadre la personalità non gli mancava.
    Ma se vengono profili del genere ci serve un grande ds, che scova gente forte a pochi soldi.
    Cmq massara lo avevamo. Considerate che ha superato il suo maestro sabatini ha vinto scudetto ed è in semifinale di coppa.
    Il milan ha comprato una marea di giocatori sconosciuti.

    • Ma percarita non ce ne uno che va bene per la roma tra sti 3 , dopo mou ti presenti co questi? E come avere un audi e poi compri la panda segno evidente di un ridimensionamento mostruoso!

    • Vero, come fai a trova’ uno che ti fa arrivare sesto e settimo in campionato? Certo che ‘ste Audi nun so’ più quelle de ‘na vorta…

    • ci andrei cauto… se ci fate caso quest’uomo si sta trasformando in uno struzzo!

    • Ho capito CUCS tu sei uno di quelli che spara sulla croce rossa! Dopo l’undicesimo allenatore in 10 anni senza vince mai niente con squadre molto molto piu forti de questa CIAI PIRE DA DI ( uno che ti porta al settimo posto ) ?

    • Squadre molto più forti di questa che si trovavano ad affrontare una Rubentus che spendeva dieci volte di più e falsificava i conti. Hai la memoria selettiva, per caso? Ah, per inciso: quella Roma veniva indebolita ad ogni sessione di mercato per far quadrare i conti, a Mou non hanno ceduto mai nessuno, semmai acquistato. E’ chiara la differenza?

    • Il Milan con la “Panda” ha vinto il campionato ed è in semifinale di Champions.
      Noi con la “Panda” Di Francesco siamo arrivati in semifinale di Champions.
      Il Napoli con la “Audi” Ancelotti stava andando a rotoli.
      Noi con la “Ferrari” Mourinho siamo arrivati sesti e prevedibilmente arriveremo ancora dal quinto al settimo posto.
      Potrei continuare all’infinito con questa lista. Per ogni allenatore “vincente” che vince c’è un esempio uguale e contrario di allenatore “vincente” che perde.
      Capello torna al Milan dopo avere vinto tutto e arriva ottavo…Sacchi, Lippi, Ancelotti, quanti esempi posso fare? Lo stesso Mourinho viene da tre esoneri consecutivi in Premier, non dimentichiamo.
      L’alchimia di una squadra vincente non è un’equazione a una sola incognita, magari lo fosse.
      Altrimenti il PSG vincerebbe tutto quello che c’è da vincere ogni anno e invece di tanto in tanto riesce pure perdere la Ligue 1 da un Montpellier o un Lille qualsiasi, oltre a non strusciare mai la Champions.
      Neanche soldi e allenatore vincente fanno per forza squadra vincente.
      Sganciatevi da questo ingiustificato dogma che dopo Mourinho solo le tenebre. Non ha nessun riscontro logico.

    • Cucs s’è scordato il 25 maggio e che ce la giochiamo alla grande per arrivare in finale d’Europa league. Cambia Nick per favore che i Cucs vanno onorati. Se arriviamo in finale quelli come te non hanno il diritto di festeggiare, muti a casa come i sorci laziali.

    • Ales, se tenga pure er nome che me ne fotte poco, si è dimenticato della serie infinita di sconfitte del biennio, ma si vede che essendo sbiadito lui è contento così. io invece tifo Roma. E tifo talmente Roma che per me se Mourinho vince deve restare, altrimenti aria.

    • Cucs non fare il furbo tu ricordi solo le sconfitte mentre le vittorie le hai dimenticate. Io me ne strafotto di arrivare settimo se poi vado in finale di Europa league e soprattutto non rompo il caxxo un giorno si e l’altro pure sui piazzamenti o sull’allenatore quando siamo ad un passo dal secondo sogno consecutivo in 2 anni. I Cucs era un gruppo che sosteneva la squadra soprattutto nella sconfitta, tu rompi il caxxo quando si vince e quando si perde.

    • Guardate, la verità è una sola: senza questa selva assurda e sfigatissima di infortuni, staremmo parlando di una Roma in altre posizioni di classifica e il paragone tra un mostro come Mou (uno degli allenatori più vincenti al mondo, capace di riportare un trofeo nella Capitale dopo anni e anni di “zero tituli”) e un novellino come Thiago Motta non verrebbe in mente a nessuno di farlo (pena l’internamento immediato in un OPG).

    • Beh in effetti se pensi che dopo Mourinho arriverebbe Motta già capisci, ma de che stamo a parlà? Se l’obbiettivo è restare a quei livelli i nomi sono altri se invece dopo aver provato l’ennesimo allenatore che ti dice che senza determinati giocatori non vai lontano allora punti sul traghettatore che tiri fuori il coniglio dal cappello e consideri Motta ed altri.
      È un po il concetto alla come viene, ci butti dentro un pó di primavera segno della croce e vai così. Allenatore più aziendalista e meno esigente.
      Magari oltre all’allenatore anche un DS con i controcaxxi, eh?

  3. Allora comincio a dire che….

    Se mandano via mou 💛❤️per questi nomi e soprattutto per conde…..

    Beh…. Personalmente vi paragono ar sor sballotto…..
    Non ho più dato fiducia da quando vendette marquinos….

    Ma soprattutto se pensate che uno come conte possa essere paragonato a mou…. Beh state facendo una bella e grossa caz@#@#……

    Credete veramente che uno come conte (odiato calcisticamente da 3/4 di ROMA 💛❤️) riuscirebbe a creare la stessa empatia?!?

    Cari fredkin, non commettete questo errore.

    • Tranquillo, la passione per la squadra è talmente forte da parte della tifoseria che, se arriva Conte, due giorni dopo tutti a osannarlo.

    • Aggiungerei che : Conte on le stesse premesse fatte a José, cioè quelle che in tre anni si arrivava a competere ad alto livello per poi ritrovarsi con i paletti del FFP, per cui prima vendi e poi compri rimanendo sotto quello cha hai venduto , dopo 2 mesi ti lascia con le braghe calate senza pensarci nemmeno 2 volte….. lo ha sempre fatto e non vedo perché se venisse a Roma improvvisamente cambierebbe il suo modus operandi….. quindi Conte ad oggi è e rimane una bufala dei giornalai….. se poi vogliamo avere la memoria corta….. ricordo che anche Totti ha provato a portarlo a Roma , ma alla fine ha declinato proprio perché sapeva che non gli avrebbero investito i soldi che lui voleva sui calciatori…. quando si diche che Muo vuole solo giocatori fatti, e poi si invoca uno come Conte non si capisce una ceppa di calcio…..Conte dov’unque è andato ha sempre preteso i campioni e quando non li ha ottenuti ha molato tutto fregandosene di come lasciava la squadra…. qualche anno fa mollò l gobbi poco prima dell’inizio del campionato nonostante avesse rassicurato tutti della sua permanenza e aver fatto tutta la preparazione con la squadra….. e quindi io oggi nonostnte tutto quello che si dice su Muo, me lo tengo stretto anche perché ha dimostrato fino ad ora di essere un professionista , nonostante le promesse in parte non mantenute dalla proprietà , i giocatori che aveva richiesto mai arrivati, vedi il regista o il difensore di piede mancino , tanto per fare alcuni esempi, e di essere comunque rimasto colpito dalla Roma e dai suoi TIFOSI e quindi è rimasto e credo che rimarrebbe se la proprietà almeno chiarisse le sue intenzioni con lui…. poi può piacere o non piacere per gli atteggiamenti, per come gioca la squadra, ma non si può negare che comunque il suo lo sta facendo con una squadra che sicuramente è inferiore alle rose che abbiamo avuto nei 10 anni precedenti, con le quali non abbiamo comunque vinto nulla, ma è anche vero che con questa ha creato un gruppo che lotta comunque fino alla fine, coeso e al 100% con il proprio allenatore…. cosa non successa con i suoi predecessori, quando i giocatori li mollavano ad un certo punto della stagione, vedi Fonseca, Di Fra, Garzia …… Muo quando ha capito che la proprietà non gli avrebbe garantito quella disponibilità economica sul mercato poteva andarsene e non lo ha fatto è rimasto perché è una persona di parola, un professionista, ma credo anche perché la Roma e i Romanisti gli siano entrati dentro, perché Roma è unica e le emozioni che ti regala non hanno prezzo e sono impareggiabili…. basta vedere lo stadio sabato alla fine della partita…. Perciò io personalmente spero che il Mister rimanga ancora per tanto tempo, ultima considerazione, da noi ci siamo sempre lamentati che non avevamo allenatori forti che avevano le palle e il coraggio di contestare i torti che ci venivano fatti dagli arbitri o dal palazzo , abbiamo sempre auspicato di avere uno così ma adesso che lo abbiamo ne vogliamo uno che sia l’opposto che accetti tutto quello che ci propinano passivamente …. allora ci potevamo tenere Di Fra o Fonseca….

  4. Eventualmente ( per me e’ andato , il cambio di residenza non contava?) ma oltre il Portogallo , si gioca a calcio ?T.Motta non scherziamo…

  5. La Roma lasciata nelle mani di Pinto? Allora si che possiamo dormire sonni tranquilli. Tiago Motta come sostituto di Mourinho già fa ridere cosi, Conte dopo quello che hanno fatto passare a Mourinho non ci pensa proprio a venire qui, nessun allenatore di prima fascia ti ci viene a farsi prendere per i fondelli come hanno fatto con Mourinho. Voglio vedere che si inventano i Pallotta bis

    • Io non lo so con che coraggio si può passare da Mourinho a Thiago Motta (che non ha dimostrato nulla). Poi gli altri 2 neanche li valuto, rappresenterebbe l’ennesimo allenatore straniero neofita del campionato italiano….sai le sveglie. La cosa fondamentale è che Pinto venga cacciato, fa solo danni.

    • Infatti , caro Mauro , con Mou arriviamo settimi per due stagioni consecutive , dopo che gli sono stati comprati Dybala..Matic …Habraham…Belotti..Llorente..tutte pippe no?

    • @mari, non fa sceneggiate
      Sei per il secondo anno consecutivo in una semifinale di una coppa, ed ha 5/6 punti dalla seconda in campionato a 4 giornate dalla fine.
      La Roma ti è sembrata una squadra costruita per vincere? Forse non ci rendiamo conto del reale valore dei giocatori in rosa. Se negli ultimi 5 anni non entri in champions evidentemente il livello dei giocatori è quello da quinto posto in giù, c’è poco da fare…
      Mourinho è un catalizzatore di giocatori può portare gente di livello che altri qui non sono in grado di portare. Forse ci scordiamo quando a fine gennaio erano svaniti tutti gli obiettivi e si pensava alla stagione successiva.

    • Mari constato con piacere che preferisci arrivare 2/3° che giocarti una finale europea, oppure volevi fare il triplete? Dopo 14 anni de risciacquate te porti a casa una coppa europea e ora stai lì lì per raggiungerne un’altra . Ti hanno informato che siamo la Roma e non il Real o il Bayern. Dimmi una cosa, ma sabato l’arbitraggio ti è piaciuto oppure fai lo sportivo.

  6. tutti profili buoni per tornare a vincere tra 30 anni, aspetto il leccaculo di turno della società che difenderà un eventuale scelto di basso profilo

    • Bati purtroppo i tifosetti psicolabili ricordano solo quello che je pare , so peggio dei laziali. Giovedì ci giochiamo probabilmente una delle 10 partite più importanti della nostra storia e sta gente che si reputa Romanista rompe Er caxxo coi 5/6/7° posti in campionato.

  7. L’unico che può sostituire Mou, ma spero che rimanga, anche se non piace a molti è Conte, non parlo solo di bravura, ma del fatto che significherebbe che la Roma punta al titolo, Conte viene solo se gli fanno una grande squadra, mentre gli altri 2 si accontenterebbero….

    • appunto , allora se fanno la grande squadra perché non averla fatta a Muo o fargliela con la prossima campagna acquisti? quello che dici è contradditorio, se volevano gliela potevano fare prendendo quei giocatori che aveva già chiesto , il primo anno il regista , mai preso , poi il difensore di piede macino , anche quello mai preso , si vero abbiamo preso Tammy , ma abbiano anche comprato Shomu e Viçna che credo che con gli stessi soldi ci compravi quelli richiesti…. perciò perché ora anche in virtù del FFP secondo te farebbero la squadra a Conte??
      Visto che ormai e soprattutto i giocatori danno e darebbero il 100% per il proprio allenatore basterebbe andare avanti con Muo e prendere quei due o tre elementi che servirebbero per completare la squadra e provare a vincere con lui

  8. Tecnici senza personalità!!! Aziendalisti che si fanno andare bene quello che quella sotto specie di direttore sportivo prende. Roba da mettersi le mani nei capelli. Per lo meno sarebbe chiaro che tipo di società abbiamo.

    • Pioli è “aziendalista”? Ha vinto uno scudetto ed è in semifinale Champions.
      L’altro “aziendalista” Spalletti, dopo che gli hanno lasciato partire Koulibaly, Insigne, Mertens, Ospina, Fabian Ruiz in un colpo solo, ha vinto lo scudetto ed è arrivato ai quarti di Champions.
      Conte è andato via schifato dalla Juve perché “non ti puoi presentare al ristorante di lusso con 10 euro” e Allegri ha vinto più di lui e fatto due finali di Champions.
      L’Inter senza di lui è in semifinale di Champions.
      Ma poi che caxxo significa “aziendalista”? Anche chi lavora al PSG lo è, infatti gli comprano una serie infinita di figurine e ballerine col quale tenta disperatamente di assemblare una squadra degna di tale nome per non riuscirci praticamente mai.
      Certo, se poi ti fai portare Schick come esterno d’attacco invece di Mahrez, Cristante, Pastore e Nzonzi per fare 433 e un portiere incollato sulla linea di porta al posto di Alisson, allora paghi, come è giusto che sia.
      Ma questa non mi sembra una proprietà incline alla liquidazione, non ha mai dato l’idea di cercare un allenatore quale agnello sacrificale per qualsiasi tipo di nefandezza.
      A Mourinho è stato ceduto qualcuno che non voleva cedere?
      E chi stabilisce che Schmidt e Tiago Motta non hanno personalità (Amorim lo conosco meno)? Tu?
      Tiago Motta per esempio è arrivato a Bologna e la prima cosa che ha fatto è stata panchinare Arnautovic, cioè il giocatore più rappresentativo in rosa.
      Non male per una banderuola…

  9. Partendo dalla premessa che nessuno sa niente, chi vedreste bene sulla panchina della Roma considerando tutti i fattori obiettivamente e senza essere offuscati dalla faziosità del tifo?
    Intendo quindi in primis le capacità, sia di far giocare bene la squadra che di far crescere i giocatori poi il carattere per reggere alle pressioni di una città come Roma; senza tralasciare l’esperienza e lo stipendio e la capacità di creare empatia con i tifosi.
    Il faccio un nome Carletto.
    Come la pensate?
    FORZA ROMA SEMPRE!

    • Ne penso tutto il bene possibile.
      Solo che dopo Mourinho non verrà nessun tecnico di livello, ormai il gioco dei Friedkin è sgamato, non gli comprerebbero i giocatori.
      Per cui prevedo un ritorno al ballottismo, con un cefalozucchinaro in panca e una squadretta di giocatorini mediocri e ragazzini.
      Ricordate la foto londinese ballotta-monchi-di francesco?
      Ecco, il prossimo scatto potrebbe essere Ryan-Pinto-de zerbi.

  10. Mo’ ve lo do io lo scoop alla biscardi :

    Se Mourinho va via, la ROMA prenderà…..

    ….

    ….

    …..

    …….

    …………..

    un altro allenatore.

    Buona giornata.

  11. ma basta, mou sembra tutto tranne uno che vuole andare via, ripete sempre che qua sta bene, visiona sempre la primavera, addirittura si prende la licenza di fare il discorso a fine primo tempo, di che stiamo parlando? ha un altro anno di contratto, la motivazione per cui vada via non la trovo.
    Questa è tutta strategia per fare lavorare in maniera tranquilla la squadra, perché conosce già molto bene i media di Roma che letamaio sono e fa spostare l’attenzione su di lui.
    sveglia!

  12. Mi sembrano buoni allenatori. Benefica è Sporting giocano un bel calcio offensivo e anche Motta è molto bravo. La speranza invece è Conte. Il sogno Klopp

  13. Impossibile trovare un sostituito di un allenatore che ti fa arrivare sesto e settimo, dai è impossibile.

    • Co na manica di pippe come giocatori. Attenti che con un altro allenatore si va in zona retrocessione.

  14. Aoh, nun ve preoccupate, se giocava a pallone prima che arrivasse Mourinho e se giocherà pure dopo de lui. Non ve piace? Annate a tifà la murignese, io tifo Roma.

  15. Ma Klopp non ce lo possiamo permettere.
    Il problema non è lo stipendio ma quello che certi allenatori per venire qui ti chiedono, le così detto garanzie “tecniche”.
    Vedendo poi le caratteristiche dei nostri giocatori, Wjinaldum a parte, con Klopp servirebbe una rivoluzione tecnica che economicamente non possiamo sostenere.
    Per giocare il calcio che ha in testa lui servono altri giocatori.
    Il profilo sembrerebbe quello di un allenatore che si “accontenta” di quello che ha!
    Scrivo “sembrerebbe” perchè il futuro è tutto da scrivere.

  16. certo ricominciamo con il bel gioco i giovani gli allenatori aziendalisti tutto pronto per tornare alle grandi stagioni delle speranze e dei zero titoli

  17. chi???????? ehhhhh friedkin friedkin, ve li avevo detto che questo era ballotta 2, eh ma zi bah e’ laziale ao….
    povera ROMA mia, mo chi arriva thiago motta??? ahahahaha, forza MOU, forza ROMA, solo la maglia

  18. Come ho detto a più riprese da altre parti, la Roma non ha bisogno di showman, incantatori di serpenti e capipopolo, ma di gente che sappia FARE CALCIO. Basti vedere come sono stati vinti gli ultimi 2 campionati per capire in che direzione bisogna andare.

    • Pooh56, qui quelli che fanno giocare “bene” le squadre (e onestamente tra Di Francesco e Fonseca di bel gioco ne ricordo veramente poco, di Di Francesco non conto il suo primo anno perché aveva una corazzata) non durano. Lo stesso Pioli, ora plurincensato soprattutto dai media, al Milan era andato a tanto così dall’essere cacciato dopo il 5 a 0 subito a Bergamo. Ipotizzando (sempre sperando, personalmente parlando, che rimanga Mou) che venga un novellino come Motta o qualche stregone straniero tipo Amorim o, peggio, Schmidt, questi al primo momento vero di crisi vanno nel pallone e al 99% dei casi non avranno mai la forza e il carisma per venirne fuori e non farsi cacciare a pedate, soprattutto avendo avuto Mourinho come predecessore. I Friedkin devono stare attentissimi a gestire il rinnovo di Mourinho, si stanno giocando la credibilità che la tifoseria gli ha concesso finora.

  19. Se decide Pinto sarà la fine! AAA Direttore Tecnico cercasi! Se MOU se ne va il responsabile è solo uno Pinto!

  20. ah quindi ci teniamo i friedkin, pinto, quei 4 calzolai che si fanno chiamare giocatori (a parte dybala-smalling-matic che secondo me andranno via) e motta come allenatore?
    bene ma bravi, davvero bravi, questo è il rispetto per i tifosi.
    cioè l’unico faro, l’unico punto di riferimento se ne va!
    io me la prendo co rossella sensi (unicredit) che ci hanno messi in mano a questi americani, 15 anni di veleni, mi ha tolto 20 anni di vita…peccato che non posso scrivere nulla su questi sennò non mi pubblicano ma immaginate ogni sorta di inprecazione.

  21. Allenatore che fa giocare bene la squadra e che lavora con i giovani mi pare di averlo già passato sto periodo e non si è vinto niente. Se queste sono le premesse c’è da augurarsi che i Friedkin vendano al più presto, poi non capisco del perché non si parla di sostituire il direttore sportivo, non mi pare si sia rivelato all’altezza affidarsi ancora a lui è un rischio molto grosso

    • Ma i giovani tipo Kimmich o Musiala???
      Ma non c’eravamo già passati con il progetto “giovani”?
      Ma i Kumulla, Villar, Carles Perez, Borja Mayoral non erano giovani quando sono arrivati qui?
      Eppure non mi sembrano che hanno lasciato traccia e nessuno si sia stracciato le vesti.
      Zalewski lo scorso anno non sembrava un giocatore in grado di fare la differenza ed oggi invece in completa evoluzione?

    • Lo so ma è bravo! Sicuramente con una buona squadra potrebbe ottenere risultati eccellenti.

  22. Tutti uniti per vincere la coppa che farà impazzire i laziali .Mi sembra difficile ma possibile.Pensiamo solo a quello .I tedeschi in teoria sono più deboli .Poi la finale ce la giochiamo con il Siviglia ( sta a metà classifica) o la rubentus in una partita secca si può battere con Dybala l’olandese e Smalling titolari.Sarebbe un capolavoro.Poi se fossi il presidente della Roma prenderei Giuntoli a tutti costi .Prende un 1,5 al Napoli (come Pinto)se gli dai 2,5 o 3 potrebbe venire (attenzione alla rubentus) .Punterei tutto su Giuntoli poi all ‘allenatore o ai giocatori ci pensa lui .Per la Roma è più importante avere Giuntoli che Mourinho ( io vorrei avere tutte due).Stipendio Giuntoli 3 (ma forse accetta per meno) Motta 2,5 fa 5,5.Stipendio Pinto 1,5 più 7,5 Mou fa 9.Stipendio italiano 3 Spalletti 5 con Giuntoli sono meglio di come siamo ora.Io se possibile rimarrei con Mou e prenderei Giuntoli ma l’importante che ci sia Giuntoli.

  23. scusate… ma pensate che i vari Klopp, Conte, Ancelotti (soprattutto) e lo stesso Guardiola senza avere in rosa fior-fiore di fuoriclasse sarebbero allenatori vincenti come lo sono adesso? Ma daiii..suuu… Mourinho con la rosa del PSG vincerebbe due champions a botta, non una. Mou ha in rosa delle pippe galattiche (non tutti ma pure troppi secondo me) che non sanno stoppare un pallone, o alzare un briciolo la testa per vedere il compagno dall’altra parte del campo (poi però il problema è quello di riuscire a fargli un passaggio decente e che lui stesso sappia stoppare un pallone…). La nostra cara Roma ha, secondo me, tre campioni veri (Dybala, Smalling e Matic), qualche ottimo giocatore (Llorente, Cristante, Pellegrini non proprio ottimo ma buon rincalzo) e poi tutto resto pippe mostruose o ex-campioni (Gini e Spina…che non corre più) che non sanno stoppare una che una palla! Non fanno mai un tiro da fuori e se lo fanno distruggono uno stormo di passeri… mastiamo scherzando? Tecnicamente siamo in media molto scarsi, quindi un allenatore “di nome” SE NON SI FANNO ACQUISTI MIRATI E COME SI DEVE, col cacchio che combina qualcosa, e lasciamo stare il “bel gioco” perché è una enorme caxxata… si gioca per vincere e non per ben giocare.
    SEMPRE FORZA ROMA !!!!

    • quelli forti se ne vanno e quelli che arrivano te trattano da società di passaggio come un sassuolo qualunque

  24. Partiamo da un primo fattore.. Ad oggi l’allenatore della Roma e Mourinho.. E lo sarà fino alla fine di questo campionato..

    Potrebbe andare via.. E un ovvietà.. Noi non lo sappiamo e probabilmente neanche chi da le notizie lo sa davvero..

    Poi.. Questi a me sembrano nomi totalmente fatti a caso.. Uno che allena in Italia.. E poi siccome Pinto è Portoghese.. Mettiamoci dentro due allenatori che allenano in Portogallo..

    Ma facciamo finta di stare al loro gioco..

    Perché criticate chi non conoscete?.. Posso capire Motta.. Ci sta.. Può piacere oppure no..

    Ma perché criticare Schmidt che con il Benfica in Champions se le giocata non tutti.. Anzi ha anche strapazzato la Juventus.. Ed è stata la squadra più bella dopo il Napoli..

    Almeno fino hai Quarti..

    Ora io non seguo il campionato Portoghese.. Quindi non mi permetto dare un giudizio vero e proprio.. Ma in Champions ho visto un Benfica bello e che ha prodotto risultati importanti..

    Anche io vorrei che Mourinho rimanga a Roma.. Come ho già detto mille volte.. Non è solamente un allenatore.. E un brand.. E può aiutare più di tutti a costruire una Roma forte..

    Ma perché distruggere qualsiasi altro nome senza nemmeno conoscerlo?

    Se Mou sceglierà di lasciare Roma.. Se il sostituto non sarà Guardiola.. Sarà distrutto.. E già questa è una cosa secondo me sbagliata..

    Ma c’è un anno da finire.. Una finale che anche se con dei problemi si può conquistare.. E vale di più di tutti i Quarti posti del mondo..

    Per ora penso a queste due partite.. Poi si vedrà..

    Forza Roma..

    • Senza considerare che a Roger Schmidt attualmente chi glielo fa fare di lasciare il Benfica per venire a Roma..

    • un motivo per non scegliere schmidt è che non sapendo nulla del campionato italiano avrebbe bisogno di mesi di ambientamento

  25. Non servono santoni o maghi o profeti! Se Mou decidesse di andare, all’ira senza prendere sconnesse per poter ricominciare daccapo! Non c’è’ bisogno di allenatori stranieri che devono ambientarsi!Se proprio bisogna fare sto passo, allora si va su Motta oppure una cosa che ho sempre sostenuto: De Rossi con accanto Ranieri per due anni in modo che possa crescere con un maestro di vita e di sport!

    • vagli a dire a Conte che non c’è stanno i soldi che si deve accontentare dei parametri zero e che il mercato lo fa pinto scappa dopo una settimana

  26. Mettiamo da parte le antipatie personali verso gli allenatori e valutiamoli per i risultati ottenuti in carriera.
    A quanti Mou stava simpatico prima che firmasse per la Roma?
    Al sottoscritto stava largamente sui maroni dopo la sua esperienza all’Inter durante la quale aveva fatto battute sulla nostra Roma.
    Ma onestamente se Mou ora ci lasciasse non farei troppo lo schizzinoso.
    Personalmente mi è sempre piaciuto molto De Zerbi, sia come persona che come allenatore, ma non credo lascerà mai la Premier.
    Motta è un tecnico emergente e credo che potrebbe fare una carriera importante.
    Conte lo conosciamo, pregi e difetti e non possiamo non riconoscere che in carriera qualcosa l’ha vinto. Anche se non mi piace come persona, non mi garba il suo passato, e non mi esalta il suo gioco, se la scelta cadesse su di lui lo sosterrò come ho sostenuto Mou.
    Ecco magari evitiamo di prendere un’altro portoghese!

    • Mou non mi era simpatico ,ma per Conte non è questione di simpatia o antipatia, lo spessore umano e culturale tra i 2 non è paragonabile, Conte mi dà veramente il voltastomaco e altro che lamentele di Mourinho. A differenza di quanto si dice ,prendendo come esempio un Inter a fine ciclo,Mourinho non ha di solito lasciato macerie,Conte giocatori,invece, svuotati, ma tanto per me non è una questione tecnica, proprio di principio! Andando su altri livelli, anche io preferisco De Zerbi, ma a Roma serve più di un semplice allenatore. De Zerbi è bravo,ma,spesso ,troppo bravo, un virtuosità del calcio che ,al Sassuolo, ha spesso preferito fare vedere quanto è bravo piuttosto che vincere le partite!

    • Comunque Monica, giusto per tranquillizzarti, volevo dirti che Conte non verrà certo in una Roma senza budget di spesa 😂

  27. Grande Thiago Motta. Già me lo vedo che se mette ar telefono pe convince Orsolini, Daniele Verde, Schouten e Gyasi, a venì a Roma…

    • E certo, se andrà via Mourinho a Roma arriveranno solo giocatori da Sassuolo in giù, come del resto nei 90 anni senza telefonate di Mourinho abbiamo avuto unicamente giocatori da Sassuolo in giù.

  28. A me i tre nomi non piacciono. L’unico meno peggio è forse Thiago Motta. Alcuni si domandano come mai sia uscito fuori il nome di Thiago Motta – a parte la bella stagione del Bologna – e mi sono andato a vedere la formazione del triplete dell’Inter guidata da Mou. Ebbene, la finale contro il Bayern Monaco Thiago Motta non la giocò perché squalificato. Era, però, una colonna fissa di quell’Inter. Che non sia stato proprio il suo ex mister a proporlo come sostituto? Meditate gente, meditate (cit.)

  29. thiago motta mi sembra il massimo: non riesco a pensare ad un nome migliore.
    Se l’obiettivo è dividere la tifoseria, svuotare lo stadio e farsi contestare alla prima occasione bona, non mi viene in mente un nome migliore.

  30. Che fesserie. Conte l’unico che pretenderebbe più di Mourinho durante la campagna acquisti.
    Io andrei forte su L.E. con magari DDR come vice.

    • Un head coach sceglie il secondo in base ad affinità di coppia…
      Devono “prendersi”, stimarsi, condividere…
      Forse DDR deve fare ancora un po’ di esperienza in questo…
      💪🧡❤️

  31. Sempre che queste voci siano veritiere ….e con tutto il rispetto, ma questi sarebbero i nomi che dovrebbero sostituire Mourinho?????
    A tutti quelli che si lamentano del Mister , Segnatevi e Ricordatevi bene i nomi con cui verrebbe sostituito…….proprio un gran salto di qualità.
    Per me Mourinho tutta la vita!!!

  32. Credo che la cosa giusta sia io coach giusto per questa squadra ed ambiente .

    Nessun nome potrà essere più carismatico di Mourinho , chiaramente.

    Io spero resti, ma se ne andrà… un titolo lo ha vinto, forse due, ma di più la Roma attuale non può fare, anche per il FPF.

    Lui andrà via e per noi due opzioni : Conte, buono per la piazza ma con le stesse aspettative di Muorinho, Motta perché costa meno ma sa fari giocare e trarre il meglio da giocatori non top, conosce il calcio italiano , ha comunque un carattere forte.

    I due portoghesi sono scommesse che gli USA non faranno.

    Per me Mourinho quinquennale e con due soldi, sarebbe top, ma si andrà per Motta. E per me, non è male.

    • Ma può esse buono per la piazza conte? Conte il giorno che lo presenti metà tifoseria già lo infama. E giustamente.
      E ti puoi presentà co Thiago Motta dopo Mourinho?
      Significa 10k abbonati in meno e stadio semivuoto in automatico. E fischi e friedkin vattene alla prima sconfitta.
      Da certe strade, non si torna indietro: pena la perdita di credibilità.
      Quindi o tieni il mister, o porti qualcuno all’altezza (e non una scommessa di provincia) o sei un broccolaro che ti piaccia o no.
      E’ il momento di decidere…

    • Unodepassaggio
      E quindi chi?

      Chi viene ad allenare celik ?

      Top, non ne vengono, senza garanzie .

      Solo Conte perché vuole rientrare in Italia , ma tutte le panchine top sono occupate.

      Esteri non funzionano in Italia ed i top costano mooolto di più delle nostre potenzialità.

      Poi mi sbaglio e viene Klopp, con salah ed Allison…

  33. ..continuo il post… La Roma deve ancora cambiare tante cose, per attrarre un top coach e La Rosa, al di là del monte ingaggi, non può attrarre un top, ma chi vuole ambire a salire CON la Roma o chi non ha più nulla da dimostrare . Mourinho era la seconda posizione, come logica, così come Conte. Motta è nella prima, con DeZerbi. Ma penso sarà Motta, che si porterà dietro due giocatori, Moro di sicuro, se dovesse venire.

  34. Serve un allenatore competente, bravo ma anche un po’ rasserenante. I nomi di Pinto che vengono fatti li trovo piuttosto inquietanti, sulla scia del Fonseca bis o similari. Siccome Pinto è stato al Benfica ci dobbiamo prendere l’allenatore del Benfica? Io il primo che metterei in discussione nella Roma è proprio Pinto. In quanto ad Antonio Conte, che non è certo mister simpatia, di certo no è rasserenante ed è capace di piantare grane anche superiori a quelle di Mourinho. Sarà competente, specie in serie A per il posto champions, ma di sicuro non è rasserenante. Lasciatemi quindi bocciare sia i nomi portoghesi in orbita Pinto e sia Conte. O resta Mourinho o deve venire Klopp o Pochettino o Zidane oppure, se il budget piange qualcuno che si è messo in luce nel campionato italiano tra gli emergenti (anche se sarebbe un passo indietro)

  35. Seguo la Roma da 75 anni e , al di là dei meriti o meno dell’allenatore ( che vorrei rimanesse) io non ho mai visto una Roma con un non gioco come questa. Sarà perché sono rinco…
    Saluti a tutti i romanisti veri.

  36. Klopp, guardiola, Conte vengono qui e poi? vengono ad allenare spinazzola,camera, solbakken, Belotti e compagnia cantando? siamo seri.inoltre la società non può ulteriormente indebitarsi quindi è molto ma molto improbabile che arrivi uno di questi.

  37. sarebbe un passo indietro clamoroso, sarebbe come ammettere che la mossa mourinho era stata fatta per gettare fumo negli occhi dei tifosi, poi non capisco perché la società non mette in discussione l’operato del direttore sportivo

    • Manco mortoooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 😡😡😡😡😡😡😡😡

  38. praticamente il senso dell’articolo e’: nun sapemo niente, buttamo a casaccio un po’ de nomi e ipotesi tirando a indovinare, magari uno lo azzecchiamo e famo na bella figura

  39. il fango arriva nella settimana più importante.
    prima con l inter in campionato poi semifinale.
    in campionato siamo fuori dalle quattro ma se si vince la seminfinale qualcuno si è chiesto se arriva la rubentus che succede anche in caso di sconfitta in finale? roma in ucl mette fuori una milanese….

  40. Premesso che sti pennivendoli hanno rotto il ca. e Mourinho non ha profferito parola, quindi su che base scrivono certe cose.
    Io voglio che Mourinho rimanga e gli si faccia un contratto alla Fergusson, altrimenti se proprio dovesse andarsene, rivorrei Spalletti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome