ROMA-INTER 2-4: le pagelle

105
1928

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma crolla nella ripresa ed esce battuta dall’Olimpico con un pesante ko per 4 a 2. L’Inter mette la quarta nel secondo tempo e rafforza il primato in classifica.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai giocatori scesi in campo oggi allo Stadio Olimpico per affrontare i nerazzurri nel match valido per la ventiquattresima giornata di campionato:

Rui Patricio 5 – Incolpevole sulla parabola disegnata da Acerbi, è però troppo fermo tra i pali sul precedente corner di Dimarco. Nella ripresa viene sepolto dai gol dei nerazzurri.

Karsdorp 4,5 – Dimarco è un cliente scomodissimo, lui però non si aiuta sbagliando quasi ogni pallone giocato.

Mancini 6,5 – Giganteggia nel primo tempo, rendendo inoffensivi Thuram e Lautaro, poi segna un gol bellissimo per tempi di inserimento e realizzazione. Nel secondo tempo l’Inter alza i giri del motore, e le cose cambiano. Si fa bruciare da Thuram in occasione del gol del 2 a 2.

Huijsen 6 – Gioca contro avversari di livello, e lui ce la mette tutta. Qualche sbavatura comprensibile.

Angelino 5 – Meno appariscente rispetto al Cagliari, ma era lecito prevederlo. Segna nella porta sbagliata nel tentativo di anticipare lo spauracchio Thuram. Passo indietro. Dal 60′ Spinazzola 6 – Ingresso volitivo, scalda i guanti di Sommer con un bel destro dalla distanza.

Cristante 5,5 – Gioca stranamente sotto tono, complice un problemino alla schiena accusato a inizio partita. Dal 60′ Bove 5,5 – Non sta attraversando il suo momento migliore. Sbaglia un pallone a centrocampo che permette all’Inter di ripartire e trovare il gol che spegne le speranze giallorosse.

Paredes 6 – Bel primo tempo, quando si prende oneri e onori. Cala come tutti nella ripresa. Lascia troppo spazio libero sulla propria trequarti in occasione del gol del 2 a 2 a inizio ripresa e che spiana la strada alla rimonta nerazzurra.

Pellegrini 7 – Offre prima il pallone a Mancini per la rete dell’1 a 1 e poi a El Shaarawy per il sorpasso giallorosso. Splendido l’assist per Lukaku, che il belga non sfrutta a dovere. Dal 75 ‘Baldanzi 6 – Cerca di dare un pizzico di imprevedibilità all’attacco, ci riesce in parte.

Dybala 6 – Parte maluccio, poi comincia ad aumentare i giri. Il campo pesante e la pioggia battente non gli permettono di esprimersi al meglio. Dall’87’ Azmoun sv. 

Lukaku 5 – Primo tempo anonimo. Nella ripresa si divora la palla del pari addormentandosi davanti a Sommer. Male.

El Shaarawy 7– De Rossi lo ha rimesso al centro della Roma riportandolo nel ruolo che ne esalta le doti. Quando è in serata di grazia, come stasera, è un top player. Peccato però che non sia continuo. Dal 75′ Zalewski 6 – Prova a ridare vivacità alla fascia, ma senza fortuna.

DANIELE DE ROSSI 6 – La sua Roma a due facce lascia comunque ben sperare per il futuro. La squadra gioca un ottimo primo tempo, ma crolla nella ripresa appena abbassa l’intensità. Ora bisogna trovare la chiave giusta per evitare questi cali all’interno della partita, che sono pagati a caro prezzo quando affronti squadre come l’Inter.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteDE ROSSI: “Orgoglioso dei miei, ma nel secondo tempo siamo calati tutti. Non possiamo permetterci la mediocrità”
Articolo successivoLa Roma si ferma sul più bello

105 Commenti

  1. Non si può pretendere che la roma batta questo inter. Ma si può pretendere che venga fatta una partita dignitosa. Ed è quello che oggi avete fatto. Oggi, secondo me, la roma ha fatto tutto e anche più di quanto gli poteva essere chiesto. Ha giocato bene e ha tenuto la partita aperta fino all’ultimo. Quindi onore a te, DDR, e a tutti quelli che hanno giocato oggi (tranne karsdorp e rui, a voi non ve vojo più vede. E qualcuno svegli dybala e lukaku)

    • sono d’accordo. Lukaku ha staccato la spina. Dybala è in un momento di poca brillantezza.
      il resto, quelli erano prima e quelli sono adesso.

    • Ti ricordo che l Inter ha una partita vitale giovedì. Altrimenti sarebbe stata una partita da tennis. Però c è Er bel giogo

    • Tutto giusto,
      poi secondo me Dybala ha fatto qualcosa più di Lukaku (gravissimo l’errore davanti a Sommer), e dobbiamo dire che stasera hanno steccato anche Bove e Zalewski,
      che hanno sbagliato molto ….
      comunque, giocavano contro atleti più forti e sviluppati, comprensibile.

      Adesso iniziano i veri test.

    • Andrea.. Quale sarebbe la partita vitale dell’Inter giovedì?

      L’Inter giocherà la Champions la prossima settimana.. Siamo noi semmai che giovedì giochiamo in Europa League non loro..

      Mi spiegate perché dovete sminuire la Roma?.. Non siamo fortissimi ma possiamo giocare alla pari anche con l’Inter che è di gran lunga più forte di noi..

      La realtà è che un pari ci poteva stare tranquillamente.. Basta anche guardare i dati.. E loro non hanno mai avuto un occasione come quella di Lukaku..

      Ah.. E per arrivare hai risultati c’è un solo modo.. Giocare a calcio.. La partita di tennis te la sei sognata..

      Forza Roma

    • Lo ripeto perché è la stessa frase detta con il Milan, a portieri invertiti oggi vincevamo noi 6 a 3. Grande partita dei ragazzi, quando sistemeremo le ultime cose questa è una squadra che può stabilmente dire la sua per andare in Champions ogni anno.

    • Andrea che partita di giovedì? l’allenamento 11 contro 11 con la squadra delle riserve? Almeno se dovete fa i malandrini, informatevi prima

    • Rui Patricio non esce dai pali neanche se lo minacci con un cannone, lui non è un portiere…..ma un CITOFONO.

    • @andrea
      guarda che l’inter la parita vitale la gioca il 20/02 fra 9 giorni ed ha riposato anche un giorno più della Roma avendo giocato domenica scorsa e non lunedì scorso.
      E’ la Roma che avrà una partita vitale fuori casa il 15/02.

    • Lukaku è un bel po’ che non ne ha più.
      Anche quando ha segnato diciamo che lo ha salvato solo quello.
      Le ha giocate anche tutte, forse bisognerebbe avere il coraggio di fargli tirare il fiato una o due partite.

    • purtroppo è un altro che sa di essere in partenza e il livello di concentrazione mi sembra diminuito a dismisura…
      spenderei una parola per Baldanzi, in pochi minuti prende la sufficienza e si fa trovare pronto.

  2. Classico secondo tempo senza energie figlio di una preparazione estiva sbagliata, sicuramente meglio della partita d’andata con soli 3 tiri, di cui 1 in porta

    • La preparazione estiva è roba di sei mesi fa…non c’entra nulla. Non serve essere un preparatore atletico per capirlo. Con le gare che ci sono ogni tre giorni la preparazione atletica non si fa più come negli anni novanta…anche se si fossero preparati insieme a bolt questa estate, adesso, dopo sei mesi conta quello che hai fatto dieci giorni fa

    • Fuffolino all’ andata giocammo con mezza squadra a disposizione con un impegno europeo fatto di giovedì fuori casa e la partita poi con l’ Inter di domenica alle 18:00 in casa loro non lo so trovale tu le differenze da 1-0 perso con mezza squadra a disposizione e poco riposo dove si stava sfiorando il pari rispetto a perdere 4-2 in casa senza alcun impegno europeo durante la settimana.
      La preparazione estiva centra poco, la differenza la fa il valore tecnico dei giocatori, dove l’ Inter è decisamente più forte rispetto a noi e altro fattore che differenzia prima con adesso è che con Mourinho si era attendisti mentre con De Rossi si cerca di sovrastare l’ avversario e imporre gioco martellante per tutti i 90 minuti, ma il problema è che non hai una gran rosa con panchina lunga idonea per fare questo e quando stai in vantaggio ed ti ritrovi con un avversario più forte di te sulla carta o più o meno di pari livello corri ai ripari, non mantieni la stessa tattica e tipologia di gioco.

    • Hai ragione colpa della preparazione dell’estate scorsa ahah, colpa dell’estate quando i Righeira cantavano vamos alla playa

  3. karsdorp…..per carità, personaggio,e non calciatore,da squadra di seconda categoria al massimo.lukaku inutile,e Dybala senza voglia e fantasia,il portiere poi, veramente poca roba,ha responsabilità su’ i gol.

  4. dybala 6 ma stiamo scherzando 5 pieno un fantasma in campo .kardops ormai non merita neanche piu il voto è un disastro .derossi troppo tardivo nei cambi piu coraggio nel togliere certi giocatori quando non rendono

  5. 4 note negative: l Inter va il doppio si spera il prossimo anno di riuscire a fare una preparazione che l ifaccia correre tutti e 90 i min, punto2 non vedo l ora che patricio se ne vada!!! si butta come i portieri su fifa, e 3 karsdorp è una buona riserva ma in estate mandando via celik un altro terzino sarebbe graditissimo, punto4 lukaku fantasma e sprecone, valutiamo bene se spendere 40mln, io non lo farei ma non mi lamento ovviamente di cio che ha fattofinora. note positive preferisco perdere 4 2 così che 1 0 come all andata, e abbiamo giocato a testa alta contro i più forti e nel 1tp li abbiamo seriamente spaventati

    • È certo il problema è Lukaku meglio giocare con belotti? Ma come state messi. A voi gli americani vi hanno bruciato il cervello

    • ma sei puntini puntini???? ho detto che per 40mln visto che siamo in rosso come profondo rosso, per un 31 enne che con le big sparisce NON li spenderei se vogliamo tornare all apice, piuttosto mi ci compro un bell attaccante anche giovane e ci avanza pure per centrale visto che smalling io lo defenestrerei

    • Sono d’accordo. Nel primo tempo ho visto una bella Roma. Abbiamo fatto dei bei passaggi filtranti e spesso li abbiamo messi in difficoltà. Molti segnali positivi. Ma uno estremamente negativo: Lukaku ha staccato la spina.
      Ma di Abraham nessuna traccia? Magari sarebbe il momento di ritrovare un attaccante motivato…

    • totti2709 al momento abbiamo Azmoun (che al momento ritengo più in vena di Lukaku), ma mi sa che neanche DDR lo vede , così come non lo vedeva Mou

    • l’inter al doppio c’è andata per 10 minuti.
      il primo tempo è andata alla metà e nell’ultimo quarto sono andati alla metà.
      al netto degli errori la partita è stata equilibrata ,sicuramente la rosa dell’inter è molto più profonda di quella della Roma ma i ubentrati della Roma hanno dato vivacità.
      Lukaku sicuramente poteva far meglio m non è che Lautaro oltre alle gomitate nelle costole di Paredes abbia fatto altro.
      Che quest’anno ci siano problemi in difesa, specialmente sugli avversari veloci non è un mistero.
      Del resto quello che tamponava quel tipo di situazioni sta in Arabia.

  6. Rui Patricio secondo me è colpevole sul gol di acerbi perché come al solito è poco reattivo.
    Lukaku è un grosso problema, oggi il mancato pareggio è solo colpa sua.
    Fossi De Rossi proverei in qualche occasione a giocare senza centravanti.

  7. A portiere e 9 invertiti e Cristensen al posto di Karsdorp staremmo a commentare un’altra partita , comunque e’ la strada giusta da seguire , forza DDR . FR

  8. Avrei sostituito Lukaku e Dybala a fine primo tempo e messi dentro Azmoun e Baldanzi, avrei tolto Karsdorp e messo Kristensen, non avrei sostituito Pellegrini……ma ora è facile a scriverlo.

    • Ginko3 sono d’accordo con te. Ecco perché dico che ha sbagliato DDR nel fare i cambi. Ma ritengo che essendo un ragazzo intelligente imparerà qualcosa dagli errori.
      Non credo sia come Mourinho, che si ostinata con le sue sciagurate fisse

    • Ginko3 per me gli errori madornali sono stati fatti a centrocampo oltre logicamente il portiere, a fine primo tempo se stai vincendo sul 2-1 non puoi proseguire con la stessa tattica e con un terzetto a centrocampo leggerino pellegrini cristante paredes specie se hai un avversario più forte di te o di pari livello al tuo uno di questi andava sostituito con bove dando più possibilità alla squadra di riprendere fiato e mantenere possesso palla oltre che ripartire di contropiede, il secondo errore sono ancora karsdorp titolare mi dispiace ma Kristensen è meglio dell’ olandese perciò il titolare lo deve fare lui in campionato e non viceversa ed terzo errore non aver sostituito Angelino con Spinazzola dove fino a prova contraria il titolare resta lui a inizio sempre del secondo tempo dato che non aveva ancora 90 minuti sulle gambe e in quel momento dovevi difendere il risultato e non mantenere la stessa tattica.

  9. Dybala, Lukaku, Kasdorp, il portiere (?) che non esce mai e quando ci prova, raramente, liscia. Il pallone, non mi sono piaciuti. Kasdorp…. Ma. Cosa. Abbiamo fatto di male noi della Roma per avere uno come lui in squadra????
    Lukaku, era in vacanza, Dybala, chi l’ha visto? Nelle partite con squadre importanti, dove sono?????

  10. Purtroppo le cose evidenti sono la grande differenza di organico e la altrettanta scarsezza di alcuni ( troppi !!) sopravvalutati giocatori per questo livello e non può essere solo una questione di allenatore, anche se si intravede la voglia da parte di DDR di vitalizzare un gruppo con pochi validi giocatori !
    SFR

  11. Ci sono due 7 un 6.5 altre sufficenze per una squadra che ha perso in casa subendo quattro pallini.
    Ci siamo ridotti a questo livello!
    Ma andate a lavorare tutti , milioni di euro di stipendio per fallire tutti gli obiettivi e senza vincere ma che dico manco pareggiare contro qualsiasi squadra top.
    Giochi con la Juve perdi col Milan perdi con la Lazio perdi con l’Inter perdi con l’Atalanta la pareggi dopo svantaggio.

    • l’unica risposta al tuo commento può essere una leva italica accompagnata da sonoro pernacchio.

  12. oggi abbiamo visto cosa significa lasciare tutto quello che si ha nel campo (con Mourinho dal punto di vista nervoso davano tutto ma non giocavano a calcio), poi perdi perché loro sono nettamente superiori, ma non inizi la partita sapendo già come andrà a finire. Se giochi così non vinci contro l’Inter ma ne vincerai tante altre

  13. Sono felice di aver visto una Roma giocare a calcio e giocarsela anche con una corrazzata. Ma è qualche settimana che vedo Lukako lento e incapace di gestire il pallone, è una mia impressione ? Perché oggi mi pare un peso morto.
    Dybala per me rimarrà sempre un mistero, cosa gli impedisce di essere un grandissimo ?
    DDR continua così 👍👍

    • Dybala non ha né carattere né fisico per essere un top. È puramente decorativo se hai una squadra tosta. se deve fare il trascinatore in una squadra modesta non ci siamo proprio. quello era Totti, 7 categorie superiore al fringuelletto argentino.
      Lukaku invece ha già rotto il cosiddetto, pare mi nonno zoppo da più di un mese. Meno male che a giugno sfancula.

    • “Dybala non ha né carattere né fisico per essere un top. È puramente decorativo”

      non sono d’accordo nel modo più assoluto.
      Il problema è che Dybala in questa stagione non è nemmeno lontano parente di quello della passata, purtroppo.

      La scorsa stagione é stato assolutamente determinante. Faccio solo 3 esempi: inter-Roma, Roma-Feyenord, e Roma-Siviglia (finché è stato in campo).

      Alla Juventus, vinse un campionato quasi da solo con una serie di gol decisivi.

  14. Angelino ,nel secondo tempo è stato sempre sotto pressione per fare impostare la sciagura Karsdorp ,scarso sia a difendere che ad attaccare

    • Monica ma infatti questa cosa proprio non l’ho capita.
      DE Rossi che lascia il compito di attaccare e crossare a Karsdorp, beh…..non ci siamo.
      Angelino invece non ha potuto superare la metà campo per provare a mettere qualche cross. Mah….io sinceramente questa cosa non l’ho capita. Ecco come si fa perdere fiducia ad un calciatore.
      Pero’, perché dopo il cambio ha permesso a Spinazzola di farlo??? Mistero.
      Ecco….queste sono le cose che non capirò mai. Ma giustamente io non faccio l’allenatore nella vita
      Mi spiace ma partita buttata via anche per colpa di De Rossi

  15. mi sembra che cambiano gli addendi
    ma il risultato è lo stesso.la grande
    truffa degli yankees a Mou è che gli hanno fatto credere che compravano questo è quello è invece noi…Angelinho(manco male) loro Pavard

    • Ecco perché l’Inter vince e la Roma no. Fate per esempio confronto Lukaku e Thuram: uno over 30 e 20 milioni per il solo prestito l’altro 26 anni costo zero e prende anche meno di stipendio. Thuram sempre protagonista in campo mentre Lukaku ultimamente no. Purtroppo la parte più importante di tutta la baracca (la squadra) è gestita in maniera dilettantesca. Si continua a perseverare nel non prendere almeno un paio di dirigenti con i contro… Si continua a sbagliare in questo concetto elementare o lo fanno apposta? Tutti gli altri reparti sono pieni di dirigenti mentre la parte sportiva, che traina il resto, no.

  16. La sostanza è che la Roma ha perso e noi siamo ripiombati nella mentalità associata, ovvero si perde ma c’è stato un bel gioco. Alla Zeman … La logica dell’ingaggio di Mourinho era costruire, anche mani e piedi, un nuovo approccio alle gare. Nella sostanza abbiamo sprecato 3 anni, ci potevamo tenere Fonseca.

  17. purtroppo contro squadre forti emergono i punti deboli, anzi i debolissimi che secondo me sono Karsdorp (passaggi regolarmente sballati, uno dei quali da inizio al secondo gol loro) e Rui che, non dico i miracoli, ma non fa mai patate decisive, non esce mai insomma un portierino come tanti

    • Sembra che solo ora ci si accorge che Rui non è un portiere da Roma . Bisogna chiedersi perché gioca . Evidentemente Svilar , chi lo vede tutti i giorni negli allenamenti , lo ritiene peggiore di Rui ma , se le cose stanno così , perché non si è comprato un portiere ? Rui è ” piantato ” tra i pali , non esce quasi mai e quando lo fa , ti penti di avergli chiesto di farlo. Ha la reattività di un bradipo. Poi , voglio bene a D.D.R. ma, come si fa a tenere in campo Karsdorp ? Questa è gente che può giocare solo in serie B. bu

  18. Sostanzialmente d’accordo sui voti della redazione. Sono soddisfatto della qualità del gioco e dell’impegno della squadra.
    Si è giocato a calcio, affrontando l’Inter a viso aperto. I miglioramenti sul gioco si vedono, ma ovviamente ci vuole tempo per far assimilare schemi diversi.
    A testa alta fora Roma e DDR.

  19. Un buon portiere, un vero terzino destro di carattere e capace di difendere e tenere la posizione, il livello di questa squadra si alzerebbe in modo notevolissimo; aggiungendo un vertice basso di centrocampo anche solo un po’ meno compassato e lento di Paredes, mettiamo anche un po’ più portato per il contrasto, saremmo da primissimi posti, a giocarci lo scudetto.

  20. Quelli che dovrebbero fare la differenza davanti (dybala Lukaku), sono stati inguardabili; per il resto se avessimo due grandi terzini saremmo davvero una gran bella squadra.
    Paredes ha fatto una buonissima partita, avrei dato di più

  21. ragazzi nel primo tempo abbiamo battuto l’Inter. 45 minuti in cui abbiamo dominato su una squadra prima in classifica. Questa Roma è forte, nel primo tempo mi so sbalordito.
    Se continuiamo così siamo da Champions.
    Da dire: è un 4 3 3 un pò strano in cui Dybala non ha un’identità fissa
    Bisogna migliorare la gestione delle partite: partire troppo a razzo come oggi poi ci fa perdere, specialmente contro l’Inter.
    Però HO VISTO UNA SQUADRA FORTE e questo mi conforta molto

    • caxxate, qualche volta bisognerebbe anche continuare “a razzo” visto che guadagnano anche “il giusto”. . . ma cosa vuoi sperare

  22. attacchiamo bene ma difendiamo male si era già’ visto con Verona e Salernitana li CIA detto bene ma con l’ inter questo lo paghi spero nel rientro di Smalling
    forza Roma

  23. pelle sempre bei voti, escluso il passaggio stupido per el sha, sta partita da 7 ma dove l ha fatta…allora di marco thuram micki che hanno giocato 30 min e t hanno fatto 4 gol quando je devono da i giornali del nord 12…

    • io non sono un grande fan di Pellegrini, ma se Lukaku non si caca in mano davanti a Sommer, chiude la partita con 3 assist. Fronda o non fronda i numeri parlano chiaro: 3 gol e 3 assist in 4 partite con il nuovo allenatore

  24. Se si gioca così negli scontri diretti abbiamo buone possibilità di vincerne qualcuno. Oggi un po’ troppo timido e fuori posizione nell’azione del secondo gol Angelinho. Spinazzola ha fatto meglio nei dieci minuti. Disastro Rui senza scuse, primo gol colpa sua, secondo si può parare se copre il suo palo invece di fare le spaccate pensando che il pallone passi. Karsdroop è quello nulla di diverso e qui DDR deve provarci sia Celik che il danese per vedere come vanno con questo modulo. Cristante e Bove non mi sono piaciuti. Infine nota negativa Lukaku, speriamo non diventi un caso perché abbiamo bisogno dei suoi gol per arrivare quarto.

  25. Stasera che Pellegrini ha sfoderato un’altra bella partita qualitativa ed incisiva, nessuno ne parla. Allora lo faccio IO, per onor di verità. Il Capitano ha confezionato stasera 2 assist vincenti, ma paradossalmente quello che avrebbe fatto crollare l’Olimpico dagli applausi è stato quello che è sfumato nel nulla per l’incapacità di Lukaku, messo da solo davanti a Sommer da una sontuosa rasoiata a pelo d’erba di Lorenzo il Magnifico.
    Giusto il 7 in pagella, forse anche qualcosina in più, diciamo 7+.

    • Ragà, Zenone (da non credersi!) ha ragione! Lorenzo ha dei colpi da fuoriclasse! Magari non è costante nella partita e ha periodi di scarsa forma in alcuni periodi dell’anno, delle volte sembra che non ne azzecchi una, e poi… zac!… ti fa la giocata incredibile. Quella palla a Lukaku è stata un colpo fantastico. Ma che veramente volete lasciare il solo Zenone a lodare Pellegrini ? Basta guardare i numeri che ha. FR

  26. Si iniziamo a contestare Lukaku e Dybala, ottimo.
    A voi gli ammmerricani vi hanno inibito quei 2 neuroni.

    • contestare no, ma l’errore di Lukaku è molto grave (ho rivisto l’azione e aveva il tempo di prendersi un caffè prima di tirare)

    • contesto chi mi pare perché le prime donne non sono esenti da critiche, se ti senti un campione dimostralo, sennò stai a rubba i sordi… dybala lo critico eccome perché mi fa una partita buona e due no, lucacu è un tronco, e il fenomeno americano da via l unico sostituto americano

  27. Ritengo che sul gol del 3 a 2 Rui Patricio abbia grosse responsabilità perché avrebbe dovuto coprire il primo palo, poi lo trovo poco reattivo su tutti i gol. Anche sul quarto avrebbe potuto tentare un’uscita ma è rimasto in porta. Credo che il suo modo di stare in porta sia poco adatto al gioco di De Rossi che gioca con una difesa alta perché preferisce stare tra i pali dove si sente più sicuro, invece dovrebbe uscire di più e migliorare sulle uscite basse. Era perfetto per Mou ma per De Rossi… Perché non provare Svilar

  28. ci sono sempre questi cali e blackout che preoccupano
    e hanno giocato una volta a settimana e ora che comincia il ciclo tremendo di partite ?

  29. Io penso che DeRossi abbia sbagliato a non sostituire Karsdorp e Cristante all intervallo (che era in evidente difficoltà da tempo ) il mister ora non deve guardare in faccia più nessuno …questo errore insieme alle prestazioni insufficienti dello stesso Karsdorp, Lukaku , Rui Patricio. Spero che da oggi in poi non commenta più di questi errori …

  30. derossi 4 primo tempo top ma secondo tempo devi fare subito i cambi ,gia vedendo che dybala camminava per tutto il primo tempo ,kardops gia faticava a tornare .contro una top non ti puoi permettere queste distrazioni, devi stare sempre al massimo in campo no passeggiare

  31. Di un Lukalu del genere possiamo tranquillamente fare a meno non solo per l’anno prossimo ma dalla prossima partita. Lento, impacciato, svogliato; tempo fa massacrammo Schick per un goal mangiato a Torino ma quello di stasera di Lukaku , per uno come lui, per l’esperienza e per i soldi che prende è stato semplicemente vergognoso e va sottolineato .Certo tra Angelino ino ino e Spinazzola dieci volte Spinazzola. Per il resto un gran peccato ma con un assetto difensivo del genere con il solo Mancini a reggere il confronto c’era poco da sperare.
    Qualche mese fa postai che molto probabilmente era preferibile buttarsi su Thuram (25 anni) 4,6 milioni annui d’ingaggio e 4 di commissione ovviamente per tempo, piuttosto che ripiegare su Lukaku, 31 anni prestito annuale per 5 milioni e oltre 7 d’ingaggio, fui naturalmente riempito di pollici versi………..Da qualche partita Lukaku un piombo, un ectoplasma dannoso.

  32. L’Inter stasera ha costruito le stesse palle gol dell’andata, cinque, ma i loro attaccanti sono stati più cattivi e precisi stasera insaccandone quattro.
    Di converso la Roma ne ha prodotta una all’andata e la stessa quantità degli avversari oggi.
    Se si è minimamente onesti occorre riconoscere che pareggiando non avremmo rubato niente mentre l’altra volta sarebbe stato oltre i meriti.
    Lukaku all’andata non ha strusciato una palla mentre stasera ha avuto due nitide chances.
    Sostenere che abbiamo perso per il diverso atteggiamento è fuori di senno, sempre tenendo conto che l’Inter più forte era allora e più forte lo è adesso.

  33. Il problema Lukaku e Dybala è semplice…sono nella fase calante della carriera e in scadenza di contratto e non possono permettersi di mettere a rischio il prossimo (forse ultimo contratto milionario (magari arabo…). A quello pensano, non di certo ad impegnarsi al massimo e mettere la gamba in un takle con il rischio di farsi male (vedi Abhram) buttando via tanti milioni.

  34. Se la Roma perde perché è scarsa, certamente non voglio dare la colpa a DDR, ma in molti tifosi vedo troppo ottimismo, dopo le tre vittorie contro nessuno, e un tempo giocato bene contro L’ Inter, non voglio essere pessimista, anzi spero di sbagliarmi, ma voglio vedere a partire da Giovedì che farà la squadra, con il tanto criticato Mou, almeno in finale ci siamo arrivati….

  35. De Rossi sta dando una buona fisionomia di squadra, le occasioni da gol arrivano, ma non è riuscito a dare ancora compattezza e non risolve nulla con i cambi che mi sono sembrati un po’ tardivi. Comunque la Roma ha disputato una buona partita, condiderando i livello degli avversari. FR

  36. Il 6 a De Rossi si può anche dare per il gioco, la Roma non meritava di perdere ma anzi, ha avuto un paio di occasioni nitide da gol più dell’inda, casomai la Roma ha demeritato nei singoli come Rui Patricio, Karsdorp e Lukaku, cause principali di questa sconfitta. Ma De Rossi ha le sue colpe e responsabilità che riguardano le tempistiche dei cambi, l’insistenza con la titolarità di Rui Patricio e Karsdorp e Cristante che in questi match contro squadre più forti e centrocampisti di grandi squadre non può essere titolare perché soffre troppo l’asticella alzata.
    I migliori in campo in assoluto Mancini ed El Shaarawy, appresso a loro Pellegrini tra i migliori, anche a Paredes ha giocato piuttosto bene vincendo i contrasti e non sbagliando passaggi, né perdere palloni, invece i peggiori in assoluto meritevoli di insufficienza grave, Karsorp, Rui Patricio ed appresso a loro Lukaku. Dybala prestazione opaca.

  37. sontuosa prestazione, alla faccia del mago oronzo da setubal, squadra completamente cambiata. Nonostante i limiti palesi del portiere e il fenomeno li davanti insostituibile (belottino è) riusciamo quasi a vincere invece di mettere il pullman davanti porta e perdere 0-1 senza tiri in porta. il mr ha fatto alcuni sbagli e ci sta.

  38. I peggiori sono stati 3 giocatori : Rui Patricio è Kardopp farebbero le riserve pure nella Salernitana… Lukaku è in calo e vuole andare via…

  39. Io speravo che DDR mettesse il brasiliano in attacco almeno nel secondo tempo…ora bisogna cominciare a prendere delle decisioni sui giocatori da schierare, penso che dopo 4 partite Daniele abbia analizzato bene tutti.

  40. Pellegrini comunque 3 gol e tre assist da quando c è De Rossi. Abbiamo ritrovato il capitano.
    Dybala fa difficoltà spesso con le big, anche prima, ma c ho la sensazione che in campo non ha un ruolo ben definito, è un pò spaesato.
    Lukaku forse dovrebbe pure riposare anche se sta sempre bene. Ieri alla Roma è mancato un centravanti ( l’Inter ha preso un centravanti a parametro zero e lo sta facendo strarendere).
    A Frosinone proverei un 4 2 3 1 con Dybala nel suo ruolo e Azmoun centravanti. A centrocampo Paredes e Pellegrini, Zale e Baldanzi esterni alti. Karsdorp lo deve togliere.
    Spinazzola si vede che ha più esperienza di Angelino, i dribbling gli riescono quasi tutti.
    Paredes praticamente rinato. DYBALA NON SI DEVE ABBASSARE perchè già c è Paredes (anche se lui si abbassava quando Paredes era “assente”). El Shaarawy dimostra di essere un giocatore di qualità, altro che riserva

  41. non sono d’accordo su paredes . rallenta sempre l’azione . ogni pallone guadagnato a cemtrocampo che finisce sui suoi piedi non viene mai rimesso subito in movimento ma lui ci giochicchia dando modo agli avversari di riposizionarsi

  42. buona prestazione .l’unico errore è stato quello di schierare Angelino invece che LLorente con il quale non avremmo preso secondo e terzo gol.riguardatevi l’azione del secondo gol dell’inter . Angelino non sapeva se chiudere su darmian o restare al centro ed è rimasto a meta’ strada non facendo nè l’una nè l’altra cosa

  43. bella roma ma rui è un citofono prende due gol sul suo palo e il primo su acerbi è per terra a raccogliere le monetine che gli erano cascate neanche il 4 gli sbatte sulla mano
    per me è 2 no 5

  44. era già tutto scritto che con karsdorp in campo si perdeva, non capisco perché sia Mou che De Rossi non si rendono conto che non è presentabile

  45. mi faceva tanto ridere il post ” punto fissa il prezzo per karsdorp – 10 milioni”
    manco al brescia lo prenderebbero (con tutto il rispetto per il brescia)
    abbiamo avuto per tre anni un impiegato da bancarella
    è ora di fare un serio scouting e non di buttare milioni come hanno fatto gli scienziati DS che sinora abbiamo avuto.

  46. Non do il mio giudizio per la sola partita di ieri (4 pappine prese…) ma per tante partite giocate :
    1. Karsdorp : 0,00001
    Il peggiore terzino destro degli ultimi 50 anni di Roma. Per errore nell’anno della Conference ha azzeccato qualche gol, ma solo per errore.
    2. Rui Patricio : 0,000001 rimpiango Olsen e Pau Lopez
    3. Difesa e centrocampo: 4.5 non sono assolutamente da Champions

    Siamo ai livelli di Bologna e Fiorentina (vedi classifica dalla prima giornata a quella attuale)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome