Roma, Isco o Farias se Mkhitaryan saluta

28
1235

AS ROMA NEWS – La Roma aspetterà ancora oggi per avere una risposta da Mkhitaryan. Ma non andrà oltre. Tiago Pinto e Mourinho hanno bisogno di sapere subito cosa ha intenzione di fare l’armeno per muoversi di conseguenza.

Il mercato giallorosso rischia di essere nuovamente di “reazione”, come lo aveva definito lo Special One l’anno scorso. Perchè se Mkhitaryan dovesse dare il benservito alla Roma scegliendo l’offerta dell’Inter, allora Pinto sarebbe costretto ad andare sul mercato per coprire un ruolo che, nelle previsioni, era già coperto dall’armeno.

Al momento il candidato numero uno a sostituire Mkhitaryan è lo spagnolo Isco: secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport il sì di Miki all’Inter è quasi scontato, così come l’assalto dei giallorossi al centrocampista 30enne che ha lasciato il Real Madrid a parametro zero.

Con Isco la Roma avrebbe in rosa un giocatore dalle caratteristiche simili a quelle di Mkhitaryan: lo spagnolo è infatti capace di occupare diverse posizioni in campo, da centrale di centrocampo a trequartista, a esterno d’attacco.

Ma per la Gazzetta dello Sport Isco non è l’unico nome sul tavolo per sostituire Miki nel caso in cui scegliesse l’Inter: in lizza c’è anche il giovane Facundo Farias, 20 anni il prossimo agosto. L’argentino è un profilo completamente diverso da Isco: si tratta di un prospetto, di un calciatore talentuoso, di una scommessa.

Farias come caratteristiche assomiglia un po’ al “Papu” Gomez, ha un contratto col Colon fino al 2025 e il suo club, proprio puntando sulle potenzialità del ragazzo, chiede 12 milioni di euro. Ma rispetto a Isco, il giocatore chiederebbe uno stipendio decisamente più basso. La Roma aspetta una risposta da Mikhitaryan, poi si muoverà di conseguenza.

Fonti: Corriere dello Sport / Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteMou attinge ancora dalla Primavera: ecco i 5 candidati a salire in prima squadra
Articolo successivoA volte ritornano: Paredes più Frattesi, così la Roma si rifà il centrocampo

28 Commenti

    • Inoltre mi sembra che non siano proprio dello stesso ruolo. Non capisco il senso della notizia. Sarebbe come dire, sostituisco un centrale di difesa con un esterno di difesa. Vi sembra la stessa cosa? Direi che le strade portano ad Isco…

  1. Cioè, l’alternativa a un CENTROCAMPISTA di 30 anni sarebbe un ATTACCANTE esterno di 20 anni?
    Ma questi che se fumano?

  2. Isco con 4 anni in meno e la possibilità del decreto crescita penso sia il sostituto ideale. Poi l’Inter si ritrova con un Kolarov bis…. Gli anni pesano anche se le qualità tecniche non si discutono. Non ne farei un dramma…

  3. Niente…non sapete niente …la.cosa bella è che noi tifosi siamo tranquilli … più vi agitate voi giornalisti..più siamo tranquilli noi …questa proprietà ha ampiamente dimostrato che contano i fatti non le chiacchiere

    • Sì, ma non è che nessuno ti obbliga a postare sempre lo stesso messaggio, eh…

    • Lo posterò finché loro non smetteranno di dire cazzate …quando faranno un informazione basata su fatti concreti …non sulle invenzioni …allora smetterò

  4. E se fosse Zalewski il sostituto sulla trequarti? Per tecnica, visione, capacità di puntare e saltare l’avversario, tiro ci sta tutto, alla fine nasce come giocatore d’attacco. A quel punto vai forte su un paio di buoni centrocampisti, un regista in grado di dare ritmo alla squadra ed un centrocampista più dinamico, un ninja per intenderci.
    Potrebbe essere una soluzione?

    • ci puoi girare anche pellegrini oltre zelewsky anche perche rientra spina e se anche il ragazzo è forte il posto è suo

  5. Ma che c’entrano Farias e Isco… età ed esperienze completamente diverse. Se parte Micky forse il top sarebbe de Paul dell’atletico, per età e per il fatto che ha già giocato in Italia. Ovviamente bisogna trovare la quadra visto che almeno 35 ml li chiedono

  6. A prescindere dalla lotteria dei nomi, a cui si sono iscritti tutti i giornalisti,il concetto-guida della campagna acquisti della Roma deve essere uno soltanto:
    comprare giocatori veri,forti,già fatti e non più le mezze tacche. 😱👈

  7. Non credo che la Roma sia su Isco, a meno che non sia la tacca da pagare a Mendes per Neves. Se la Roma comprerà un regista ed un altro bel centrocampista (Bissouma e non passa più nessuno) neanche c’è bisogno di sostituire Micky con un alter ego. Sentite che film. Neves e Bissouma davanti alla difesa,De Paul in prestito con obbligo di riscatto e s’abbracciamo!

    • guarda a me va bene tutto purchè si compri uno o due centrocampisti forti è il ruolo cardine e l altro anno a prescindere dai torti arbitrali con un centrocampista in piu forte per me eravamo in champion quindi perlomeno uno da 40 milioni come abraham serve come il pane poi gli puoi affiancare bissouma o matic ma cmq hai l ossatura del centrocampo e fai rifiatare anche cristante che secondo me vicino ad uno forte fa la sua sporca figura come la facevano quelli che giocavano vicino a pluto aldair

    • Se il regista del film è Mourinho, lo sceneggiatore Pinto e i Friedkin i produttori, allora i nomi che hai fatto sono perfetti per i ruoli di protagonisti!

    • Concordo con il pensiero, ma portarlo in italia e darlo in prestito 1 anno e’ meglio, altrimenti con Zaniolo e Habraham vede poco il campo.

  8. Mah
    Sono due profili diversissimi per età esperienza e ruolo

    Isco lo prenderei a prescindere dalla risposta di Miki per se L’armeno dovesse rimanere già sappiamo che al masso ti giocherà 30 partire … Ne vanno coperte altre 20/30 dipenderà dal percorso che faremo nelle coppe

    Per quanto riguarda Farias se esiste la possibilità di prenderlo beh me lo porterei a casa subito al posto di Dybala che pure sarebbe una new pazzesca però …. Età Stipendio e… Insomma forse Farias è più una scommessa ma se la vinci tra le mani hai un crack

  9. Caro trofie con il trofeo 🏆

    Dai un segnale…. tutto ok?

    Ti abbraccio forte

    Forza grande Roma ale’

  10. Io andrei su Facundo Farias, 20 anni se Miki dicesse di no.
    Isco sarà pure gratis ma ti chiede molto di più di ingaggio di quanto vorrebbe l’armeno l’altro è giovane e ha una carriera davanti

  11. Ci sono Diawara, Veretout, Oliveira e Mkhytarian da sostituire: se arrivano due mediani, uno forte e costoso, uno di qualità magari in prestito, una mezzala tanto forte e un trequartista tipo Matic per me va bene.

  12. Da qualche parte ho letto che Mendes avrebbe proposto CR7, non è un mio commento, stò solo riportando quello che mi è capitato di leggere, questo risalente ad un giorno fa, invece 3 giorni prima c’era si questo fatto ma anche che Mourinho non gradirebbe l’arrivo di Ronaldo.
    Ovviamente non commento perché quando non vedo cose serie e concrete non credo alle notizie che leggo.

    • Eh ma il Grande Capo è Mendes… Se Grande Capo dire CR7, tutti dire CR7, e Roma comprare CR7! Capito come? E poi la gerarchia della mafia portoghese pare sia questa, insomma la catena di comando: Mendes, Mourinho, Pinto, Rui Patricio, Sergio Oliveira e poi pure Fonseca… non si sa mai, Fonseca se lo tengono come “riserva”, anche perché con un completo blu e un colpo di phon la sua figura la fa comunque, poraccio…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome