ROMA-LAZIO 1-0: le pagelle

49
1198

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma vince di misura il derby della Capitale grazie al gol di Gianluca Mancini nel finale di primo tempo e resta in pienissima corsa Champions.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai giocatori scesi in campo oggi allo Stadio Olimpico per affrontare i biancocelesti nel match valido per la trentunesima giornata di campionato:

Svilar 6 – La Lazio nel primo tempo non tira mai in porta e lui si limita a smistare palloni giocando con i piedi. Nella ripresa i timidi tentativi degli attaccanti laziali gli fanno il solletivo.

Celik 6 – Intraprendente ma poco preciso. Si batte con volontà, sbaglia però i palloni decisivi. Prestazione comunque sufficiente.

Mancini 7,5 – Strepitoso, in campo e fuori. Stappa un derby bloccato con uno dei suoi colpi di testa. Poi gioca una partita senza sbavature, quindi si trasforma in capo ultrà sventolando un bandierone anti-Lazio preso in prestito dalla Sud.

Llorente 7 – Schierato sul centrodestra, gioca un’ottima partita con interventi sempre puliti e puntuali. Va anche vicino al gol.

Angelino 6,5 – Tra i più positivi nel primo tempo. Difende bene e attacca con continuità. Cala nella ripresa, quando la Roma bada a difendere il vantaggio. Dall’80’ Smalling sv.

Cristante 6 – Si limita a fare legna in mezzo al campo, con un lavoro oscuro ma sempre prezioso per la squadra.

Paredes 6 – Sente particolarmente il derby, spesso al centro degli scontri fisici con i giocatori avversari. Dall’81’ Bove sv. 

Pellegrini 6 – Non è stato l’uomo derby, ma il suo lavoro di raccordo tra centrocampo e attacco è stato costante. Gli manca il guizzo.

Dybala 6,5 – Si nota subito che sta bene. Cuce gioco alla sua maniera, poi dalla bandierina pennella per la testa di Mancini la palla del vantaggio romanista. La benzina però finisce preso, e cala notevolmente nella ripresa.  Dall’78’ Abraham 6 – Bentornato Tammy! Sensazioni positive per un ritorno in campo lungo quasi un anno.

Lukaku 6 – Primi 45 minuti senza sussulti. Nella ripresa lotta per far salire la squadra. Costruisce un gran contropiede confezionando l’assist perfetto per El Shaarawy, ma il palo frena il Faraone.

El Shaarawy 6,5 – Stantuffo prezioso sulla corsia. Nella ripresa colpisce un palo clamoroso che poteva chiudere con largo anticipo il derby. Dal 78′ Spinazzola 6 – Entra per dare più copertura alla fascia.

DANIELE DE ROSSI 7 – Trionfa nel suo primo derby da allenatore della Roma, e a fine partita scarica tutta la tensione con una gioia scomposta. La vittoria di oggi è nitida e meritata: la Roma segna un gol, colpisce un palo e crea le uniche occasioni della partita. Tre punti pesantissimi che lanciano i giallorossi in questo finale di stagione ancora apertissimo.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteROMA-LAZIO: 1-0 (42′ Mancini). Finita! Il derby è di nuovo giallorosso!
Articolo successivoTUDOR: “Complimenti alla Roma, ha avuto più gamba di noi. Tre gare in sette giorni è troppo per la Lazio”

49 Commenti

  1. Mamma mia che sofferenza!
    Gli ultimi minuti mi sono sembrati un’eternità.
    Battere le quaglie è sempre una goduria.
    L’unico obiettivo rimasto della loro stagione era compromettere la nostra e invece se la sono presa allegramente nel deretano.
    Forza Romaaaaaaaa!!!!!

    • Mah…ti dirò, non ho mai avuto l’impressione che la Lazio fosse in grado di segnare. Ero abbastanza tranquillo per una volta.

    • @Luca66 perfettamente d’accordo con te, mai avuto dubbi, hanno fatto solo possesso palla sterile

  2. grande strategia del mister che si inventa Angelino terzo centrale e lo spagnolo sfodera la migliore prestazione da quando é a Roma, grande Mancio e bentornato tammy !!! forza Roma e un bacio sulla fronte a Pedro, Romagnoli e luca pellegrini

    • Mardocheo76 – 6 Aprile 2024 At 17:02 Milan stra favorito non ci sono dubbi. Sempre più perplesso dalla gestione del campionato da parte nostra
      Hem…

    • Tutto giusto, però il verbo dubitativo vuole il congiuntivo: “speriamo che la Lazzie affondi….”

  3. Era ora che la Roma tornasse a vincere un derby! E quando si vince i voti, pur importanti, contano fino a un certo punto.

  4. Un De Rossi alla Mourinho ha blindato il risultato con i cambi del secondo tempo. A scanso di equivoci, il mio è un elogio e non una critica. Vincere stasera contava parecchio e pertanto non si può stare a sottilizzare sul ber giogo. Tra i singoli oltre a Mancini, che sta disputando un super campionato, mi è piaciuto Angelino.

  5. Incredibile, Roma Ha vinto e c’e’ qualcuno che ancoira rompe i coglio…a Pellegrini!! ma andateve a nasconde insieme ai Laziali!

  6. Potevamo chiuderla prima, comunque la Lazio non mi ha mai impensierito,
    P.S. perché solo 6 a Svilar per un lavoro inoperoso? per me è 7, perché da sicurezza a tutto il reparto e anche a noi che lo guardiamo 🤩

    • Hai perfettamente ragione, Mile trasmette sicurezza e calma olimpica ai compagni.
      Stasera è stato praticamente l’undicesimo giocatore di movimento, visto che ha giocato quasi esclusivamente coi piedi tranne due o tre puntuali uscite.
      Mi sta sorprendendo questo portiere, è tecnicamente completo e di grande personalità, una cosa che non avrei mai previsto l’anno scorso con tutto l’ottimismo del mondo.

  7. Stasera tutti hanno lottato e questo è un presupposto imprescindibile . Purtroppo il calendario dell Atalanta e molto più semplice , bisognerà sfoderate tante altre prestazioni come questa per poter sperare , e vincere a Bergamo . Bidona farsi sentire con la lega per evitare che il recupero di Atalanta Fiorentina non arrivi così tardi .
    Angelino oggi per la prima volta mi è piaciuto . E un Dybala così cattivo e determinato lo vorrei sempre vedere così anche per trascinare anche gli altri . Daje Roma daje

  8. la miglior partita di Angelino mezzo voto in più. Più alto anche il voto a Llorente che oltre a difendere sa anche giocare il pallone. Male Lukaku che sì fa sponda ma non tira mai in porta e di testa è nullo. Speriamo in Abraham.

  9. Paredes 10 . Cosi si vincono i derby, provocare i ratti. Con un arbitro neutrale finivano in nove. Angelino superstar, Mancini capitano subito. Avevo detto che il pareggio di Lecce era buono, perché sono queste le partite da vincere. Caricati a pallettoni. Ora tocca al Milan e al compagnuccio arbitro de turno. Forza Roma e bye bye Pedrita, domani vai dall’estetista x curarti i nervi

  10. Oggi ho visto tutti lottare e non tirare mai indietro la gamba. Questo ha fatto la differenza.
    Se avessero giocato così a Lecce avremmo 2 punti in più.

    • il guaio con il Lecce è che giocavano altri che ieri non si son visti proprio. La Roma ha una panchina non tanto all’altezza dei titolari.

  11. tutti bravi .. direi che il voto minimo sia 6,5 e non 6 ..
    in particolare mi sono piaciuti Paredes e Mancini e Pellegrini e El Shaarawy e Svilar e Angelinho e Llorente e Dybala e ho apprezzato il lavoro di Cristante e Celar e di chi e’ entrato nel finale ..
    ho visto bene anche Abraham .. puo’ giocare con Lukaku .. magari lo stimola ..
    ottimo DDR ..

  12. Bravi tutti, ma soprattutto bellissima la coreografia della Sud, strepitosa come sempre. Detto questo sono strafelice per il derby vinto, tuttavia per me cristante e pellegrini non meritano la sufficienza oggi, ma sono dettagli. Mi godo il derby vinto e grido sempre e solo forza Romaaaaaaaaa…..non mollate.

  13. Perché Bove s.v.? ha lottato e recuperato tanti palloni nei minuti in cui è stato in campo. Eppoi redazione mi scusi ma derby vinto e 10 a tutti! Forza Roma.

  14. Bene, ottimo quando si rimette la “chiesa al centro del villaggio…”
    Però, so preoccupato per giovedì, lo sforzo profuso non è stato poco…
    Speriamo bene, dajeeeee…!!!

    • Hai detto bene Villaggio: sta a gira’ la foto del pupazzo della coreografia loro ,sembra Paolo Villaggio in scuola di Ladri. Uguale. C è pure il fotomontaggio de “Ornella Vanoni ” Guendouzi sovrapposto al viso dell urlo di Munch. Bellissimi. Nati x fassepiarcul@ prima.

  15. Premesso che dopo un derby vinto senza particolari difficoltà non è neanche giusto affibbiare insufficienze, che Pellegrini abbia lo stesso voto di Celik è- secondo me, poi magari sbaglio – l’ennesima dimostrazione che al capitano si chiede sempre qualcosa di più e non gli viene mai riconosciuto nulla o quasi. E questo non va bene, penso sia ora di essere obiettivi, dopo due mesi e mezzo giocati a livelli altissimi.

  16. Bella sorpresa stasera Angelino, è stato perfetto in fase difensiva e ne ha addirittura prese parecchie pure di testa. Ha messo dentro l’area anche un paio di ottimi cross, uno dei quali avrebbe meritato migliore fortuna, quello impattato maluccio da Celik.
    Il turco, con tutti i suoi limiti, anche stasera ha dimostrato di essere un pelo davanti ai suoi contendenti.
    Un plauso voglio farlo anche a Pellegrini e Dybala, che seppure in condizioni non proprio smaglianti hanno offerto una prestazione di grande dedizione e giusta interpretazione del clima della partita.
    Ma la Roma tutta stasera ha avuto cuore caldo e testa fredda, quello che ci vuole per venire a capo di un derby e che era mancato clamorosamente negli ultimi due anni.
    Maluccio solo Lukaku che salva parzialmente una prestazione abulica con l’azione e l’assist offerto al Faraone finito sul palo.
    Se questa squadra ritrovasse il Lukaku di inizio stagione sarebbe oro puro.
    Perfetto in tutto DDR, nell’impostazione iniziale, nei cambi, nell’aver fatto dimenticare alla squadra le ultime tremebonde prestazioni nella stracittadina.

  17. Quano si vince strameritatamente un Derby come questo, fondamentale per morale e punti, non ha molto senso parlare di pagelle, per me tutti più che sufficienti ma certo Mancini straordinario e non solo per il goal, lo dico da tempo il più forte centrale italiano e tra i migliori in Europa. Devo correttamente postarlo poichè da me spesso criticati mi sono piaciuti pure Llorente e Angelino, contento per il rientro di Abraham ma bravi tutti soprattutto per impegno e determinazione.

  18. Bravissimi Lupi !!!
    Migliori in campo in assuluto, Mancini su tutti, Dybala, Angeliño e Llorente. D’accordo con i voti ma avrei dato 7 ad Angeliño e Dybala invece di 6,5.

  19. Bravissimi tutti devo fare mia culpa perché avevo criticato DDR per la scelta di Angelino e mi sono sbagliato ma le critiche a LUKAKU io non le capisco proprio fa reparto da solo e ancora lo criticano ma poi una critica alla SOCIETÀ SI DEVE FAR SENTIRE CON UN ALTRO ARBITRO AVREMMO GIOCATO 11 contro 9 scandaloso e SCARSO GUIDA É PROPRIO ANTIROMANISTA

  20. Voti un po’ bassini per un derby dominato per oltre un ora. Ai cc avrei dato un 7 in blocco per il gran lavoro svolto spesso in inferiorita’ e per avere sistematicsmente ringhiato addosso ai ratti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome