Marcos Leonardo c’è, ma solo a gennaio. Parti a lavoro per chiudere l’accordo

55
2854

AS ROMA NEWS – Sfuma definitivamente la possibilità di prendere Marcos Leonardo, almeno per questa sessione di mercato. La trattativa tra Roma e Santos però non sembra ancora conclusa, perchè l’attaccante potrebbe solo rinviare il suo arrivo a Trigoria.

Il club brasiliano ha promesso al calciatore che a gennaio, quando il mercato in entrata riaprirà anche da quelle parti, lascerà libero il proprio attaccante. Ma per ora il giocatore è “costretto” a restare per aiutare il club a uscire dal momento di crisi.

La Roma ha preso atto della scelta del Santos, e non potrà dunque contare su Marcos Leonardo in questo avvio di campionato. Ma ora i giallorossi starebbero considerando l’ipotesi di acquistare il 20enne durante il mercato invernale, opzione che inizialmente sembrava non interessare.

Secondo Gianluca Di Marzio, i discorsi tra Roma e Santos potrebbero riaprirsi tra qualche mese, sempre che Tiago Pinto non decida di virare su un altro obiettivo.

Di diverso avviso Filippo Biafora de Il Tempo, che invece racconta una versione decisamente differente: il club capitolino avrebbe rotto gli indugi, decidendo di chiudere fin da ora l’accordo per gennaio.

La trattativa dunque non sarebbe rinviata, ma anzi avrebbe subito un’accelerazione forte tanto da essere in stato più che avanzato: ci vorrà ancora qualche giorno per definire l’accordo in vista del prossimo inverno, ma Marcos Leonardo non è mai stato così vicino alla Roma.

Articolo precedenteMOURINHO: “Conti seduto al mio posto mio è un onore per me. Lo ringrazio per le emozioni che mi ha restituito”
Articolo successivoRoma, suggestione Lukaku: Pinto ora aspetta la fine del mercato per cogliere l’occasione

55 Commenti

  1. spero che a gennaio venga acquistato da un’altra proprietà e da un altro direttore sportivo perché di questi non ne posso già più……

    • eh ma i paletti? Poi abbiamo già belotti,solbakken? Tammy sta tornando più in fretta che mai già calcia con il pallone, le mette tutte sotto il sette? Ma i Fridkin che altro devono fare, hanno già speso milamilioni di miliardi? Eh Pinto è un grande, la programmazione l’ha inventata lui, ha tutti i certificati Cisco? Eh ma sololamaglia?
      Intanto domani in panchina Bruno e pure tutti noi sperando che quella sega di Belotti ci faccia sto gol! Eh però a belotti sega non puoi dirlo, ha la maglietta addosso, c’ha lupa sul petto, s’è tagliato lo stipendio ( 3 MILIONI!!! ) pur di restare da noi…

    • caro….@fred se cambia padrone il fair play decade e c’è un biennio senza paletti….. dan friedkin come pallotta, solo che è ripulito e silenzioso… la Roma come volano per i suoi alberghi e per visibilità ulteriore….. ti dimentichi l’accordo suicida con l’uefa per non spendere più un euro, strano che te lo dimentichi no? sono solo alibi, smettetela di tifare per le proprietà opportuniste e fuorvianti e TIFATE SOLO PER LA AS ROMA!

    • Meglio I Friedkin’s che il maritozzo de’ Lotito, perché molti di voi quello meriterebbero!!
      Purtroppo non è una situazione semplice, Pallotta ha lasciato una voragine di debiti. Una voragine provocata anche dal Laziè Baldissoni ed i suoi collaboratori. Il FPF ci impedisce di fare mercato, perché la proprietà i soldi li ha. Il Gruppo Friedkin risanerà i debiti della AS Roma, e voglio vedere voi cosa vi inventerete.

    • Intanto spero che il Santos retroceda, poi il ragazzo potrà venire da noi e prendersi tutte le rivincite del caso. Forza ROMA sempre

    • Ammazza che geni della finanza!
      Arriva Folliero, si accolla la situazione debitoria e poi fa pure due anni senza paletti del FPF.
      Poi sapete in che posto vanno a finire quei paletti?

  2. trattativa senza senso senza capo né coda. Persi 15 giorni dietro a questo qua ed iniziamo il campionato senza attacco.
    C’è libero Mohamed Kudus attaccante giovane pronto e di grandi potenzialità, prendibilissimo.

    • Ahahahahah… Innanzitutto è più un trequartista.. poi non so cosa intendi tu per prendibilissimo… ma l’Ajax chiede svariate decine di milioni.

    • Che tutto è meno che attaccante centrale, non è libero (tesserato con l’Ayax) e costa una quarantina di milioni.

    • Kudus non è libero, è dell Ajax e il west ham ha provato a prenderlo ricevendo come risposta una richiesta di 40 milioni.

    • Ciao Mardocheo.
      Per me Kudus non è un opzione che viene presa in considerazione perché dei due attaccanti che dovrebbero esser presi, uno potrebbe essere un giocatore che conosce la serie A, l’altro un Under 21 per poter rispettare i limiti delle rose.
      Ecco perché la Roma ha preferibilmente cercato Morata, poi Scamacca, poi Milik, poi Muriel, poi Zapata e forse Lukaku.
      Ma contemporaneamente ha richiesto anche Under 21 come Marcos Leonardo, Ekitike o Fabio Silva.
      La mia è solo una deduzione anche perché giocatori come Abel Ruiz e Broja entrati nei nostri radar non rientrano nelle categorie sopra menzionate.

    • merdochero ,non trattano marcos leonardo come sostituito di abrham .ma come investimento per il futuro .

  3. …e noi ci siamo sfracassati i gabbasisi, co tutte ste “sensazioni”…. solo comunicati ufficiali!
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

    • Sono convinto che alla fine arriverà uno fra Morata e Lukaku.
      A Gennaio prenderanno Marcos Leonardo e poi nella stagione si recupera anche Abraham che verrà venduto la prossima estate.
      🤞🤞🤞

    • A Luca B65. Abraham non potrà essere venduto la prossima estate perché quest’anno non riuscirai a valorizzarlo. Rientrerà tardi dall’infortunio e non giocherà a sufficienza per dimostrare di aver recuperato. Ergo, ce l’avrai in bilancio anche l’anno prossimo…a meno che non si decida di venderlo a due spicci. Stessa cosa per Kumbulla

  4. Forza GALLO .
    c’è chi ancora crede in te. io sono fra questi.
    Ci hai aspettato , ci hai scelto , hai lottato e lotti per noi , la maglia sempre sudata , sei sceso on campo infortunato.
    Forza GALLO 106 gol non sono arrivati per caso , i tuoi assist non arrivano per caso.
    Magari qualcuno dovrebbe imparare a fare assist .
    Tiri a giro , conclusioni loffie da fuori area , il dribbling in più non necessario.
    PS
    Che poi servano 1/ 2 attaccanti in più è vero.
    Ma questi ripetuti attacchi a Belotti ?
    INUTILI

    • Kawa se ci mettesse un decimo dell’ impegno che ci mette il gallo nessuno avrebbe da dirgli nulla

    • Kawa, Belotti ha stufato e giocato per la squadra. questo credo che davvero nessuno lo possa negare. non ha segnato in campionato, vero. magari domani ci sorprende. su Pellegrini beh boh… in molte partite non è mai nel vivo e il suo darsi da fare è spesso avulso e inefficace.

    • Buongiorno Ingolstadt3, anch’io sono un sostenitore del gallo per ragioni “affettive”. Senza alcun intento polemico, mi spieghi perché le 106 reti di Belotti (1 rete ogni 202’) sarebbero uno score importante e le 107 di Dzeko (1 ogni 181’) invece no?
      Se mi rispondi che Dzeko ti sta sui cabbasisi allora comprendo tutto.
      Un saluto 👋

    • Vegemite un conto è segnare col Manchester un conto col Torino. Un conto in Champions un conto in campionato o Coppa Italia.

    • Ciao Vegemite.
      Spiegami tu perché quest’anno dzeko al costo di 12 mln ha fatto bene con 9 gol e 3 assist mentre Abraham =una pippa con 8gol 4assist.
      Poi ricordo anche , con la ROMA
      2015,/16 gol 8
      2018/19 gol 9
      2020/21gol 7
      Come ricordo i suoi accordi con la Juve , con l’Inter.
      Ma sbaglio io ,, vanno apprezzati i calciatori che se ne vanno.e quelli che non arrivano.
      PS
      vedrai quest’ anno i riferimenti a zaniolo ( quando giocherà ) ed a Morata .

    • Pellegrini il suo ruolo l’ha fatto egregiamente per poche partite. E poco è meglio di zero.
      Un centravanti generoso che corre appresso alla palla per 90 minuti, come un Jack Russell a Villa Pamphili, me lo do in faccia se poi segna zero.
      E zero è peggio che poco.
      Ad ogni modo, quello abbiamo, quindi forza Belotti e incrociamo le dita.

    • @@@ Ingolstadt3
      Veramente io ti avevo chiesto un commento sul confronto Belotti Dzeko e credimi senza polemica 😎, Abraham che c’entra?
      Solo per capire come mai hai questa avversione per il bosniaco visto che ha numeri superiori a Belotti che invece stimi alla luce proprio del numero di segnature effettuate.
      Detto questo credo sia palese che l’anno scorso Tammy sia stato poco determinante.
      Ha fatto 8 reti, ma ha segnato 1 goal ogni 274’, pochino.
      Dzeko nel girone d’andata, con un Correa nullo, un Lukaku nullo e un Lautaro che giocava col freno a mano tirato prima dei mondiali, ha sostenuto da solo il peso dell’attacco in campionato e in Champions e comunque pur segnando solo 9 reti in campionato ha avuto una media di 1 rete ogni 188’, quindi uno score buono.
      Ha pagato questo sforzo nel girone di ritorno dove per fortuna dell’Inter Lautaro e Lukaku hanno reso per quelle che erano le aspettative.

    • Sti continui attacchi contro Pellegrini sono solo tristi e deleteri che solo persone frustrate o formellesi infiltrati fanno..

      Lo striscione esposto in Curva Sud durante Roma-Udinese dello scorso anno (ed ero presente allo stadio in quel giorno) cita testualmente “Nel bene e nel male, il capitano rimane tale” e queste parole dovrebbero restare tale nella mente del vero tifoso romanista ma anche nella mente dei professoroni da quattro soldi.

      Sicuramente a livello tattico la stagione passata è stata quella più sottotono tra le precedenti i quali dati citano in 48 presenze solo 8 gol e 9 assist (statistiche molto inferiori rispetto alla stagione 2021/22 che lo ha visto protagonista assoluto con tanto di selezione nella top 11 UEFA della stagione). Ma non dobbiamo fermarci solo all’aspetto tattico perché l’anno scorso è stato quello della sua consacrazione come “capitano della Roma” e in questa stagione LP7 ha vissuto un anno molto emotivo sotto molti punti di vista e ha sentito anche un particolare affetto da una buona parte dei tifosi.

      I paragoni con Totti, De Rossi e Giannini sono deleteri e vani perché ogni capitano ha una sua storia, un suo rapporto speciale coi tifosi e un suo modo di vivere il suo ruolo importante del capitano. Sappiamo bene che è un leader il silenzioso il giusto, alza la voce nel momento giusto, consola nel momento giusto e così via.. E’ un giocatore che in queste piccole mosse dimostra di essere concreto, e si sacrifica pur di giocare (l’anno scorso infatti ha giocato nelle sue condizioni peggiori di forma fisica e tecnica pur di stare vicino alla squadra). Ricordiamo benissimo il suo videomessaggio che fece dopo la disfatta di Budapest con la voce rotta e le lacrime agli occhi per capire chi è realmente LP7.

      Con giocatori molto tecnici arrivati adesso come Aouar, Sanches, Paredes, Bove e Pagano può offrire agilità negli spazi stretti e movenze rapide e di qualità, soprattutto nel dribbling e negli inserimenti offensivi che con Mkhitaryan, Veretout e Oliveira aveva offerto. L’anno scorso senza questi 3 giocatori con Matic (che però era un mediano di rottura e non totalmente un regista classico puro come lo sarebbe Paredes o Aouar, che è invece più rifinitore) e Bove scoperto però solo tardi aveva evidentemente molta difficoltà a fare quello che faceva bene nell’anno 2021/22.

      Si può dire che ha una tendenza in alcune occasioni di sedersi sugli allori ma definirlo scarso, sopravvalutato o che non tiene fede alla Roma e che è poco attaccato alla maglia è mistificare la realtà perché i numeri e anche i fatti concreti da tifoso romanista attaccato alla maglia già raccontati prima parlano tutti per lui: in carriera in 241 presenze in maglia giallorossa ha fatto 43 gol e 51 assist. Numeri non da KDB ma comunque importanti. E poi Pellegrini è l’unico capitano della storia della Roma a giocare due finali europee consecutive e 3 semifinali consecutive contando quella della stagione 2020/21 con Fonseca in panchina non un traguardo di poco conto. Non ha ancora un palmares importante quanto Totti e De Rossi e mi auguro che possa ampliarlo anche quello in futuro.

  5. Chiudere le trattative adesso in modo che ha gennaio arrivi subito, è un talento puro e vuole preso anche se si devono aspettare quattro mesi. FORZA MAGICA.

  6. se è un prospetto per un progetto a lungo termine credo sia una ottima scelta. L’importante è che non ricomincia la solfa, perché è proprio a causa di questo mancato arrivo che la Roma ha speso energia e sopratutto tempo in questa fase di mercato. Sono sicuro che gli addetti ai lavori sanno perfettamente quello che devono fare anche se purtroppo a volte, gli intrecci si sa, sono complicati.

  7. Vi dirò, se riuscissero a prendere anche un solo attaccante di livello ora (magari Lukaku, sognare non costa ma la vedo dura), Marcos Leonardo a gennaio e un centrale pure in prestito ora (non ne parla nessuno, ma con la coppa d’Africa rimangono in 3 + Kumbulla), il mercato per me sarebbe da 8 pieno. Il problema è che senza l’attaccante non può essere più che 5, è troppo importante per come siamo messi ora (la scoperta dell’acqua calda, lo so)

  8. certamente sarà adesso l’acquisto e a gennaio arriva, aspettare gennaio per fare l’acquisto diventerebbe molto rischioso, primo potrebbe subentrare una o più squadre nella trattativa, secondo il giocatore potrebbe esplodere e il Santos di conseguenza alzare di molto la richiesta, se si punta su di lui va preso ora e lasciato al Santos fino a dicembre

    • Sono d’accordo con te. Inoltre aiuterebbe anche il giocatore a mantenere alta la concentrazione e il morale durante questi mesi. Quindi comprarlo adesso ma lasciarlo parcheggiato fino a Gennaio.

  9. Un vecchio proverbio dice: meglio tardi che mai. Ha dimostrato interesse verso la nostra maglia, quindi ben venga.

  10. certo perché il campionato inizia a gennaio giusto? per quella data molte cose sono già decise lasciare la squadra senza prendere un attaccante è folle

  11. Se fosse vero, sarebbe una programmazione sui generis, considerata l’esigenza immediata della punta. Razionalmente avrà da gennaio un periodo di ambientamento, percui parliamo di un acquisto per la prossima stagione mi lascia veramente perplesso!!

  12. Il mantra è chiaro, spostare la chiusura dell’obbiettivo ogni giorno al giorno dopo. Questo a Natale se lo semo scordati come fino a tre giorni fa Nun sapevamo manco che esisteva.

  13. intanto Wahi va all” Eintracht per 20 milioni, uno degli ultimi forti che si poteva prendere e disponibile a cifre ragionevoli.
    A questo punto o arriva anche un solo nome ma serio oppure mercato da 4 nonostante i prestiti e i parametri zero.

    • Onestamente mi sembra strano che possano bastare 20 mln per Wahi.. Ma se così fosse.. Io onestamente 20 mln li avrei tirati fuori per lui..

      E giovane.. Ma secondo me è anche già pronto.. Non è neanche una scommessa.. E già un ragazzo che vede la porta è che ha una certa tecnica..

      Quindi Beltran 25… Con pochissimi goal segnati.. Nel campionato Argentino.. Wahi.. Che viene da quasi 20 goal in campionato.. Più giovane di Beltran.. Costa di meno?

      Il calciomercato è davvero strano eh.

      Forza Roma

    • Dipende dalle formule di pagamento stipulate tra i club. In Italia tende ad esserci scarsa liquidità in generale quindi i club nostrani tendono a chiedere, è questo non viene mai evidenziato sugli altri club, mica lo fa solo Pinto ma lo fa anche Giuntoli ora con i Gobbi, Marrotta con l’Inda e Furlani con il Bilan, tutti a definire più rateizzazioni su più anni, mentre all’estero magari pagano complessivamente diversi milioni di meno. Loro a differenza nostra magari pagano metà della somma subito ed i loro dirigenti sono più attivi nelle trattative di persona (mentre qui in Italia i DS tendono a delegare e firmare mandati a tanti intermediari o agenti di fiducia ma così aumenti la voce commissioni che siamo ad esempio molto al di sopra dei club tedeschi che spendono molto ma molto di meno in queste voci rispetto a noi e non girano tante commissioni extra sotto banco, quindi la liquidità nell’immediato serve per pagare queste figure, mentre ai club, li paghi con la prima rata anche più in là e ci vai come qui si lamenta di Pinto, con insomma “ti pagherò” pure loro, ed in mancanza di offerte, alcuni club accettano. Mentre se spunta per esempio due offerte per lo stesso calciatore, una di €25M complessivi inclusi bonus (tipo 20M+5M) di un club italiano ma suddiviso in più rate con la prima pagata tra tipo 6 mesi e dove presenti solo le garanzie bancarie ritenute idonee, e l’altra è di un club tedesco che offre €18M e basta, ma che versa da subito €8M e paga il restante €10M in due rate da €5M in due semestri, quasi sicuramente il club accetterà questa seconda offerta.

  14. Me so’ sempre chiesto, ma come mai li sudamericani c’hanno er mito de li denti finti? Li vedi, già a vent’anni, c’hanno li sorisi a la Funari…

    • Puer Cristiani Ronaldo si è rifatto i denti (e pure la faccia) con i primi stipendi. Non tutti siamo uguali, io mi ci comprai il computer che dicevo io… e mi piace la faccia che ho. Ma chissà che denti aveva prima sto ragazzo!
      🤣🤣🤣

  15. Se non arriva ora non arriverà mai più: questa la mia sensazione.
    Ora servono 2 attaccanti, se ne arrivano altri 2 a gennaio (Tammy e Marcos Leonardo) avremo un certo affollamento 😎

  16. Cioè vorrebbero riniziare sta telenovelas a Gennaio? Ma che s’è bevuto Pinto? Se vuoi il giocatore o concludi già adesso e a Gennaio concretizzi oppure rischi seriamente che il Santos cambi nuovamente le carte in tavola, basterebbe solo che Leonardo faccia questi mesi molto bene.
    Trattativa che riprenderà a Gennaio nun se pò proprio senti è proprio da barzelletta!

  17. “Testare” la credibilità di alcuni pseudo-giornalisti, la trovo una cosa molto eccitante…
    Ora vedremo chi lavora per l’informazione e chi lo fa’ per arricchirsi, seguendo i dettami del potere..😉
    💪🧡❤️

  18. A gennaio puo’ essere troppo tardi, anche perche’ sono gia’ diversi mesi che la Roma e’ su Marcos Leonardo, la trattativa della vendita di Ibaneza praticamente si e’ conclusa quando il Santos aveva venduto l’altra punta e quindi loro non vogluono privarsi dell’unico elemento che gli fa i gol.
    Solo se lo chiudi adesso per gennaio lo prendi, lo lasci al Santos in prestito per 5 mesi e poi a gennaio lo porti a Roma, come Sensi fece con Samuel.

  19. il fatto è che non siamo riusciti a prendere neanche il ragazzino brasiliano di talento con un Santos indebitato
    poi possono ammorbidire la pillola dicendo che è solo rinviato a gennaio ma a noi servono due attaccanti adesso non a gennaio.
    Simeone il terzo attaccante del napoli da noi sarebbe il titolare così per fare un esempio

  20. A gennaio i giochi sono fatti, Pinto si doveva svegliare prima era da prendere appena saputo del grave infortunio di Abraham a maggio

  21. bla bla bla
    quasi Frattesi, quasi quasi Scamacca, il 31 agosto Lukaku, a gennaio Marcos Leonardo, staltr’anno vinceremo il tricolore, basta american straccion.
    intanto mettono Conti in panchina per non fasse contestà.

  22. Boh. Sarò io strano, ma sto Marcos Leonardo mi dà l’impressione di uno che può dire la sua in campionati più alla sudamericana, ma che se viene in Italia tutti i difensori se lo mettono in tasca. Mi sembra troppo mingherlino.

  23. Come dire meglio tardi che mai, ben venga anche a gennaio ma resta il fatto che almeno un centravanti perché in realtà anche 2 centravanti ci servono subito ed anzi ci sarebbero serviti almeno una settimana se non 10 giorni fa minimo per averli potuti a disposizione subito dalla prima giornata di campionato.
    Speriamo di trovarne almeno uno come si deve che possa essere pronto quantomeno per il big match della terza giornata contro i bilanisti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome