Roma, Musso o Vicario per la porta del futuro

12
811

CALCIOMERCATO ROMA ULTIME NOTIZIE – Tiago Pinto sta cominciando a pensare che alla Roma serva molto presto un nuovo portiere, e il gm si sta già muovendo in vista di giugno.

Rui Patricio comincia a essere in là con gli anni, e quest’anno è stato fenato da problemi alla schiena che non gli hanno permesso di rendere al massimo.

Svilar invece ha deluso: la tournée in Giappone doveva essere la sua chance di impressionare, e invece è stato un harakiri per il portiere serbo.

Da qui la necessità di Pinto di cercare un portiere su cui costruire il futuro giallorosso tra i pali. In lizza ci sono due nomi: Musso dell’Atalanta e Vicario dell’Empoli. Servirà però investire per riuscire ad arrivare a dama con uno dei due.

Fonte: Corriere dello Sport

 

Articolo precedenteJuve, intrigo Capitale: tre giallorossi nel mirino
Articolo successivoMourinho, spunta l’ipotesi Portogallo: prospettato il doppio incarico

12 Commenti

  1. Musso, si certo…….. Vicario al posto di Rui Patricio o Carnesecchi come secondo per farlo crescere con tutta la calma che ha bisogno!! Per piacere Pinto, non facciamo cazzate con il primo/secondo portiere. Ci stanno solo Carnesecchi o Vicario da prendere…

  2. Vanno bene entrambi. Sono affidabili e forti.
    Chiunque arrivi sarebbe ottimo sia come secondo, sia in prospettiva per sostituire Rui Patricio.
    Oltre la tecnica il nostro portiere deve avere anche le “pa..e” per reggere la tensione dell’Olimpico anche quando si commettono errori (che capitano a tutti).
    Su questo profilo, non potendo arrivare ai Meret, Sczeseny o Handanovic, Musso forse giocando nel catino di Bergamo dà abbastanza sicurezze.

    • il polacco era nostro, ci siamo arrivati eccome, Meret fino all’inizio del campionato non lo volevano nemmeno a casa i genitori, Handanovic è pronto… si, al pensionamento.. tanto vale nominare Zoff, Buffon
      poi si vede che il catino di bergamo non basta, dato che la maggior parte dei loro talenti floppa fuori bergamo

  3. Noi che siamo la patria dei portieri Rui Patricio primo, un certo Svilar che non si sa chi sia e perché sta alla Roma secondo?

    Mah

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome