Roma, notte da Diavoli giallorossi

64
3167

AS ROMA NEWS – E’ la notte del giudizio, della verità. O quella da Diavoli giallorossi, come scrive stamattina la Gazzetta dello Sport. E la notte di Manchester United-Roma, dove i ragazzi di Fonseca si giocano una fetta enorme della propria stagione, ma anche un pezzo della storia del club.

Questa sera all’Old Trafford, fischio d’inizio ore 21, la Roma è chiamata all’impresa: i Red Devils partono nettamente favoriti, sia per i valori assoluti in campo che per quanto dicono le classifiche delle due squadre nei rispettivi campionati. Lo United di Solskjaer insegue l’ormai irraggiungibile City di Guardiola, mentre i giallorossi devono guardarsi le spalle dal Sassuolo ottavo in campionato.

Sulla carta la sfida è impari. Ma in una semifinale tutto è possibile. I tifosi ci credono, e ieri hanno provato a caricare i propri beniamini invadendo Trigoria tra canti e fumogeni. La squadra ha apprezzato, salutando i propri sostenitori e ringraziandoli per il sostegno. Ma come reagirà a tutta questa pressione una volta sul campo?

Lo scopriremo stasera. Da una parte i diavoli rossi del Manchester di Pogba, Rashford e Cavani, dall’altra quelli giallorossi guidati da Dzeko, Smalling e Mkhitaryan. In ballo una finale che la Roma non raggiunge da oltre 30 anni. Roba da brividi.

Giallorossi.net – A. Fiorini

Articolo precedenteLo United recupera Rashford e punta su Pogba e Cavani. La Roma si affida a Mkhitaryan-Dzeko
Articolo successivoFonseca, la coppa e poi l’addio. Roma-Sarri: nuovo incontro per chiudere

64 Commenti

  1. Oggi è il gran giorno. Per me inaspettato e inpronosticabile ad inizio stagione. E di questo ringrazio squadra e allenatore. Un giorno che mi riporta alla mente la notte magica col Barca in champions. Chi avrebbe scommesso su quella qualificazione ?
    Affrontiamo un avversario più forte di noi e abbiamo lo sfavore del pronostico.
    Siamo di fronte a una squadra diversa rispetto all’Ajax. Gli olandesi, senza grandi attaccanti e con un gioco piu sparagnino, anche se più forti si adattavano meglio alle nostre caratteristiche.
    Il Man utd è invece una squadra più pragmatica, fisicamente più forte e con attaccanti di spessore in grado di castigarti al primo errore. Insomma l’avversario peggiore per le nostre caratteristiche e per il nostro modo di impostare il gioco dal basso. Stasera un errore in impostazione ci costerebbe davvero caro.
    Noi però siamo nella posizione ideale di chi non ha niente da perdere e può giocare con la mente libera e la consapevolezza di aver già fatto tanto arrivando qui. Anche con la consapevolezza però di aver fatto un cammino impegnativo che ci ha portato ad eliminare squadre di una certa consistenza che venivano dalla champions. Loro invece hanno il peso di dover vincere e arrivano qui avendo eliminato squadre decisamente meno importanti.
    Speriamo che tutto questo basti per colmare il gap e uscire con un risultato positivo che possa far continuare il nostro sogno di raggiungere finalmente una finale di coppa.
    In questa doppia sfida mi aspetto tanto da Dzeko. È in queste partite che i giocatori più forti devono fare la differenza. E lui, che dai più è dato per partente, si merita di chiudere la sua esperienza giallorossa con un trofeo.
    Daje Roma !!

    • Non sono totalmente d’accordo… secondo me il gioco dell’Ajax poteva risultare molto più dannoso per noi… non per niente quest’anno abbiamo avuto le principali difficoltà proprio con le squadre che puntano tutto sul fraseggio… col Napoli siamo andati in difficoltà in entrambe le partite, ma anche col Sassuolo e con il Milan… stessa cosa con l’Atalanta che palleggia e aggredisce molto bene… mentre con l’Inter e con la Juve (due squadre molto fisiche che non brillano per tattica) ce la siamo giocata… il Manchester mi sembra molto simile all’Inter… poi ovviamente dipenderà anche da noi… dovremo essere bravi a stare stretti sbagliando meno passaggi possibili.
      Per ultimo, non credo proprio che si possa dire che non abbiamo nulla da perdere… se usciamo rischiamo di restare fuori dall’Europa dopo anni di partecipazioni consecutive… per noi è una partita importantissima che andrà giocata alla perfezione… il rischio è dietro l’angolo… incappare in una brutta figura determinando la stagione in modo fallimentare è un grandissimo pericolo… dall’altra parte potrebbe diventare una stagione trionfante… la pressione l’abbiamo anche noi… e non è poca…

  2. Forza ragazzi!!!! Tutto il popolo giallorosso è con voi, onorate la maglia col sudore della fronte, a denti stretti e col sangue agli occhi!

  3. È dura per noi, ma è dura anche per loro se la squadra gira e non ha pause o dormite su palle in uscita. Io tifo e basta. Dajeee…

  4. Oggi dobbiamo mettere una cattiveria agonistica all’ennesima potenza dal primo all’ultimo minuto. Speriamo che qualcuno vedendo quello che noi tifosi abbiamo fatto fuori trigoria riesca a trasmettere “il veleno” ai giocatori. FORZA ROMA anzi Daje Roma daje

  5. Noi stamo in tensione ma pensate ad un Laziale stasera che stress…io me cacherei sotto al pensiero che la Lazio possa vince qualcosa,quindi gia’un piccolo risultato lo abbiamo ottenuto….la cena ve l’abbiamo rovinata!!!

  6. comunque vada sarà un successo.. essere arrivati fin qui è gia motivo di orgoglio, perchè non crederci? perchè smettere di sognare..?

    un pensiero va agli sbiaditi appastorati.. NOI oltremanica, voi a Torvaianica..

  7. L’Old Trafford è lo stadio più suggestivo che abbia mai visto, espugnarlo sarebbe fantastico… E, in fondo, nulla è impossibile…
    Avanti, ROMA, gettare i 💛❤️ oltre il Vallo di Adriano!

    • I più attenti avranno certamente notato che il mio precedente commento contiene, criptato, un suggerimento tattico… 😎 I Britanni non si aspettano un attacco da nord… Il fattore sorpresa sarà fondamentale. Forza Roma!

    • Caro Kawa allora scendo dalla Scozia dove mi trovo ed eseguo le tue indicazioni… scherzi a parte … un caro saluto a te e a tutti i romanisti del sito… Daje Roma Daje

    • Ave, Chatwin.
      I pollici versi a quella che è, evidentemente, una battuta, mi fanno capire che è giunta l’ora di abbandonare questo blog, ormai del tutto privo di spirito.
      Saluto tutti, in particolare chi, in questi anni, mi ha fatto sorridere con le sue battute, chi mi ha manifestato la sua stima e la sua simpatia, chi si è rapportato con me con correttezza e rispetto pur nella diversità di opinioni.
      Molti di questi amici, del resto, non scrivono più da tempo o scrivono sempre più raramente…
      Che dire? Ci si vede allo stadio, sono riconoscibile, per chi è attento ai dettagli…
      Buona vita e sempre forza Roma.
      K

    • Caro KAWA…temo che alcuni non conoscano nemmeno “le basi” della Storia di Roma. Il tuo riferimento al Vallo di Adriano ed i commenti di Chatwin non immagini quanto mi abbiano fatto piacere.
      Simpatico ed arguto il tuo commento tattico “nascosto”…
      Quindi…AVE KAWA62 ed AVE CHATWIN!
      FORZA ROMA! Stasera I PITTI tritamoli!!

    • Kawa, io e te RESTEREMO SEMPRE AMICI… SAI COME TROVARMI…😎 NEL CONTEMPO, PERÒ, t invito a ripensarci… RESTA CON NOI, quanto meno per chi (e sono PARECCHI) ti hanno manifestato STIMA E VICINANZA… e poi, in un momento CRUCIALE per l a.s.ROMA che fai? Ti defili???? No, NO, NO.

    • Kawa, mi meraviglio di te. Date troppa importanza a sti cavolo di pollici, ma che te frega… DAJE.

    • Kawa ma stai scherzando, dai importanza a “quell’ altri” che mettono pollici versi?
      Io non intervengo quasi mai, ma vi leggo sempre, alcune volte sono d’accordo altre no, come è normale che sia.
      Be credimi, non ho mai messo un pollice verso, perchè oltre a rispettare le opinioni altrui seppur a volte provocatorie, io parto dal presupposto che siamo tutti innamorati della nostra Roma.
      Spero quindi di leggerti ancora.
      Ricambio i tuoi saluti e quelli di Rob… Daje Roma Daje.

    • posso proporre uno scambio KAWA-ZENONE?… nel senso che resti tu e mannamo via quell’altro?
      Cmq a parte le battute, se vedo un ultrasessantenne allo stadio con tuta e casco pago volentieri una birra!

  8. MU favoritissimo questa sera ma vedo una Roma meno allo sbando rispetto alle trasferte di Di Francesco in CL. Ci vogliono cuore e concentrazione. Comunque vada noi abbiamo una semifinale da vivere, altri sono già usciti da tempo. Forza Roma!

    • er poro laziale che spollicia al contrario gira da stamane , pensa che poraccio alle 9.00 de mattina a rosica su un sito romanista , il fegato se sarà agglomerato con le paxxe, stasera davanti alla tv se na fara un sol boccone ….. di fegato e paxxe
      Lotito a vita è il motto

  9. ….non giocate solo i primi 5 minuti e non regalate il primo tempo agli avversari come al solito. con una squadra come lo UTD non avremmo scampo e sarebbe la fine prima di subito. Speriamo bene. vince chi ha più fame (noi purtroppo mai o quasi nonostante lo ZERO ventennale) e speriamo che i nostri non si accontentino della semifinale raggiunta.

  10. Stasera li vojo vede cor sangue all’occhi…..con la forza inarrestabile delle legioni di Roma….forza ragazzi, siamo la storia, avanti la gloria di Roma!!!!!

    • @Lone Wolf:
      “con la forza inarrestabile delle legioni di Roma….forza ragazzi, siamo la storia, avanti la gloria di Roma!!!!!”

      Lone…è da quando ho letto che c’ho la pelle d’oca! BRAVO! DAJE!
      FORZA ROMA!

  11. Su dai Gazzetta..stai facendo un’po di confusione…stasera ci sono i lupi giallorossi..
    I diavoli…quelli che dovevano rappresentare l’Italia…sono stati già eliminati..

  12. Le alte vette più sono difficili da scalare e più è grande la soddisfazione di arrivare in cima.. Forza Roma, mettece la bandiera giallorossa

  13. Basta ricordi di passati incontri con la Champions.
    Erano altri giocatori ed altri allenatori da entrambe le parti.. sono più forti ed in un campionato saremmo con 20 punti di distacco (o forse non saremmo ammessi a quel campionato..).
    Ma sono due partite secche dove conta la concentrazione, l’agonismo e la fame.
    Dobbiamo fare 2 partite perfette come con il Barcellona.
    Per molti giocatori della Roma potrebbe essere l’ultimo treno per un trofeo importante.
    Ce la possiamo giocare!!
    Daje Fonseca Daje Dzeko ma soprattutto Forza Roma

  14. Ricordo che potevano andare in finale se quel cornuto di arbitro ci avesse concesso i due rigori sacrosanti. Quindi rega stasera io non mi metto seduto da sconfitto in partenza. Dajee

  15. Gli unici due superstiti che hanno messo piede in campo col Liverpool due anni fa sono Pellegrini e Dzeko, incredibile quanto sia cambiata la squadra (poi ci sarebbero El Sharaawi infortunato e Brunetto che era in panca). Da stasera unici due giocatori della storia giallorossa a aver giocato 2 semifinali europee.

  16. La paura è l unica nemica di sta partita.
    Sgomberate la capoccia e nervi stretti.
    Concentrazione massima.
    Un minimo errore potrà essere fatale.
    Dai Smalling da ex mi aspetto non pasdi nulla là dietro🙏

  17. Zenone, TU, che tra gli avventori del blog dovresti essere l UNICO (tanto per cambiare 😏) a poterti vantare (😎) di aver visto e gioito per l UNICA coppa europea della storia della A.S. ROMA, parlaci, narraci di quell’ inizio autunno 1961 dove SICURAMENTE ERI PRESENTE😏 sugli spalti dell olimpico nella gara di ritorno… senza enfasi e senza i SOLITI du metri de petto ‘nfori ,😏 deliziaci di un qualcosa che la maggior parte di noi non ha (PER ORA 🤞) ancora vissuto…

  18. Per la Maglia….💛💖💛💖💛💝💛💖💛💝💛💝💛💖💛💝💛💖💛💝💛💖💛💝💛💖💛💝💛💖💛💖💖💖💝💝💛💛💛💖💖💖
    Per La Gente……💛💝💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💛💛💛💛💖💖💖💖💛💛💛
    PER LA ROMAAAAAAAAAA…….💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💛💖💔💔💔💔💔💛💛💛💛💛💖💖💖💖
    RAGAZZI DAJEEEEEEEEEEEEEE….💛💝💛💝💛💝💛💝💛💝💛💝💛💝💛💝💛💝💛💝💛💝💝💝

  19. Spero di sbagliarmi ma stasera verranno allo sbaraglio per l’ennesima volta le magagne difensive e l’inadeguatezza di Cristante e Ibanez a certi livelli. Sarei felice di essere smentito

  20. Partita di grande fascino che sarà il segno della stagione,
    Apprestiamoci davanti al teleschermo con tutta la nostra passione.
    Manca purtroppo lo sfottò di una volta ma oggi si parla di odio e i medialo innescano,
    Bei tempi quando si andava allo stadio tutti insieme e si rideva anche insieme,

    • Rispondo ai dislike:
      Aforisma di Winston Churchill che mi fa un po’ ….rodere;
      Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio.

  21. Sembrerebbe una sfida impari ma nel calcio non si sa mai i valori sembrerebbero tutti dalla loro parte e noi l’abbiamo preparata malissimo giocando una serie di amichevoli in campionato da squadra molle e apatica, ora bisognerà ritrovare in una sera l’agonismo completamente perduto e la concentrazione e non sarà per nulla facile.
    Ma nel calcio non si sa mai

  22. Non chiedo la vendetta, la vittoria, il passaggio del turno in tasca… Chiedo il cuore gonfio d’orgoglio, la maglia pregna di sudore, la testa alta e lo sguardo fiero!
    Dimostriamo che non siamo mai battuti, non siamo mai domi, e che per batterci servirà ben più delle statistiche, dei fatturati, e delle quote degli scommettitori.
    La storia si fa con gli uomini, e noi l’abbiamo sempre fatta.

    NOI SIAMO LA ROMA!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome