Roma, oggi l’addio alla Borsa. Spazio al piano stile Nba

32
1281

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Obiettivo raggiunto: la Roma, scrive l’edizione odierna de Il Messaggero (G. Lengua), è fuori dalla Borsa. Il delisting iniziato nel mese di maggio con l’annuncio dell’Opa ha avuto successo e oggi avverrà la revoca della quotazione dai mercati gestiti da Borsa italiana attraverso una procedura congiunta.

Questo significa che tutti i titolari delle azioni residue, otterranno il pagamento del corrispettivo. L’ultimo passo, dunque, è finalmente compiuto. Si tratta di un giorno storico per la Roma che non solo risparmierà fino a 3 milioni l’anno, ma sarà più snella e competitiva a livello internazionale.

È come essersi liberati di un fardello che appesantiva la gestione societaria, non il massimo per un club che si sta ristrutturando per competere con i top team europei. E l’uscita dalla Borsa era uno step obbligato che il presidente Dan Friedkin aveva pianificato sin da quando aveva acquistato il club nell’agosto del 2020

Per arrivare a dama, manager, avvocati e consiglieri hanno studiato una strategia che potesse coinvolgere gli azionisti e spingerli a separarsi da qualcosa che aveva più un valore affettivo che economico.

E così è nato l’Assist Club, un programma fedeltà rivolto a loro che li farà accedere a tantissimi privilegi dedicati a seconda delle azioni vendute: tra i quali la cena con il presidente, l’incontro con Mourinho o una riunione annuale con tutti i dirigenti della società. A conti fatti, il delisting è costato circa 38 milioni portando a 650 milioni il totale investito nella Roma dal gruppo statunitense.

Fonte: Il Messaggero

Articolo precedenteDal bowling alla poesia: ecco l’Helsinki, la multinazionale regina della Finlandia
Articolo successivoArriva l’Helsinki, Mou pronto a cambiare: Camara e Belotti chiedono spazio

32 Commenti

    • il valore dei 650milioni di euri ora sono reali no come quando li pretendeva alla vendita il broccolaro eh eh,si pùò dire?…certo che si!

      Compà Zenò ti saluta la borsa tanto cara al tuo padrone eh eh

    • Optì Opà…per non dimenticare il simpatico e ottimo Tavecchio.

      O.T. Esprimo vicinanza ai tifosi del Bayern per lo striscione esposto ieri sera di garbata protesta per il rinvio delle partite in Europa causa prematuro decesso della testa coronata britannica.
      Una vergogna quando si pensa che per migliaia di vittime di efferati atti terroristici non si è andati più in là di un misero minuto di raccoglimento.
      Vergogna, e come cantavano i Sex Pistols…”God save The Queen and the fascist regime”…

    • I tifosi del Bayern l’hanno fatto unicamente per solidarietà verso i tifosi delle altre squadre ? Perché il Bayern non deve andare a giocare in Inghilterra. In quel caso, grandi.

    • Egregio Zenone, a proposito di quegli utenti che fanno gli splendidi su Pallotta, sarebbe sempre interessante sapere quante sgommate avevano nelle mutande, prima che arrivasse il “broccolaro”. E cosa dicevano quando alla Roma fu impedito di competere per lo scudetto nel primo anno di Garcia, o quando l’anno dopo le fu rubata la partita di Torino, o quando raggiunse la semifinale di Champions. O quando arrivava seconda perché più di seconda non poteva arrivare, visto lo strapotere economico bianconero (con lo stadio di proprietà). Morti di fame che credono di aver dominato il mondo, prima di Pallotta.

    • E vede, Zenone, come esistono fulmini di intelligenza che se qualcuno si permette di dire che Pallotta ha fatto (e ha cercato di fare) anche delle cose molto buone per il club, gli danno della “vedova di Jimbo”. Sono individui a cui risulta indigesto ogni tentativo di esercitare un pensiero critico; preferiscono gli slogan, le patenti e le etichette, perché non costano alcuna fatica, dal punto di vista intellettuale. E fanno gli arroganti su Pallotta, dimenticando completamente la misera storia della Roma.

    • 👋👋👋💛♥️
      Caro Kawa…. pensare che esistono ancora le vedove di Jimbo… che si permettono di attaccare la as Roma

      Inoltre gente come delaurentis e Lotito hanno ricevuto gratis le due squadre….e ci si sono arricchiti

      I nostri presidenti hanno messo fino ad ora…650 mln

      Onore al gruppo friedkin e ai tifosi della as Roma

      Forza grande Roma ale’

  1. Un articolo ieri portava un risparmio di 7 mln, oggi di 3 mln, la prossima settimana ci rimette…. 💛❤️🐺🐺🐺🏆

  2. Grazie Presidenti, ce volevate voi a risolleva’ la nostra amatissima Roma! Avanti così, ne vedremo ancora tante de mosse intelligenti!! 💪💛❤️

    • Fratellone mio
      I due gol di Tammy… che valgono 4 punti…e soprattutto avere fermato i gobbi… sono dedicati ai soliti buffoni

      Forza grande Roma ale’

  3. Che coraggio a scrivere alle 8 di mattina certe s7upid455ini, colazione con tavernello ? Ci vuole un fegato d’ acciaio! Sicuramente tale organo scoppierà dopo i goals del RONZINO SCIANCATO.

    • L’ironia e la canzonatura reciproca ,amichevole che non risparmia niente e nessuno,sono prerogative ataviche di noi Romani,che voi esterni non capirete mai.
      L’unico all’altezza è Orange 🖐.
      Continuate la vostra vitarella triste e senza una disintossicante risata,comparoni…

    • Sei ingiusto Zeno’…io m’ammazzo dalle risate senza nemmeno averti letto, solo pregustando le caxxate che sto per scorrere…

  4. Ora non conviene più stare in borsa, così ci dicono, per quale motivo invece venti anni le grandi società facevano a gara per entrare in borsa

    • Ecco il solito attacco….

      Oggi tocca ai friedkin….rei di aver messo 650 mln…

      Forza grande Roma ale’

    • Tutta sta gara si è risolta in tre soli club calcistici quotati in borsa valori: noi, i cugini di campagna e la Rubentus.
      Non dovrebbe nemmeno essere difficile comprendere il motivo per il quale all’epoca si pensò di entrarci: la spasmodica ed eterna ricerca di denaro fresco da parte di un calcio che già allora era alla frutta.
      Ovviamente in quel momento era importante l’effetto di breve termine. A quello di lungo termine ci avrebbero pensato…i posteri.

    • Ti quoto ub 40…. il sinonimo di posteri… è friedkin

      Forza grande Roma ale’

    • Ciao @sbinf. Già ieri, prima della riproposizione, sostanzialmente, dello stesso articolo, si faceva menzione al piano NBA.
      Sono rimasto al tuo stesso momento d’impasse. 🙂 🙂 🙂
      Visto che ce volevano fà assaggià er dorce ma er dorce nun ce l’hanno dato, mo me tocca annà a studià in Rete pure come funziona l’NBA.
      Non ci erano bastati anni di full immersion in bilanci, plusvalenze, calcolo degli ammortamenti, dei ricavi e delle spese…
      ‘Gna posso fa!
      Ciao e sempre FORZA ROMA!

    • ciao. forse perchè c’avemo Matic, Smalling, Zaniolo, Abraham, etc tutti sopra al 1,90…
      o Mou sta a fa il “seven second or less” e nessuno s’era accorto. in effetti ci proviamo costantemente a fa gol con azioni di meno di 7 secondi…

  5. Ma il piano NBA che cos’è? No perché il modello ricchissimo, pulito e competitivo del basket americano sta a quello del calcio italiano come Hemingway sta a Fabrizio Corona

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome