ROMA-PARMA 3-0: le pagelle

88
12533

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma distrugge anche il Parma, vincendo per 3-0 all’Olimpico grazie a una grande prestazione del solito Mkhitaryan. Molto bene anche i due giovani più attesi, Borja Mayoral e Villar.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai calciatori giallorossi scesi in campo questo pomeriggio allo stadio Olimpico e al tecnico portoghese Paulo Fonseca:

Mirante sv – Spettatore non pagante.

Ibanez 7 – Annulla Gervinho con una potenza e una classe non indifferente. A inizio ripresa esce per un problema fisico, e la speranza di tutti è che non sia nulla di serio. Dal 53′ Juan Jesus 6 – Anche lui fa bella figura in una squadra così.

Cristante 7 – Stavolta si destreggia alla grande anche nel ruolo di centrale difensivo. Ottime letture, e bravo in uscita.

Mancini 7 – Ormai è una certezza. Solido e sempre concentrato, dalle sue parti non si passa.

Karsdorp 7 – Hai capito l’olandesino! Parte così così, poi scioglie le briglie e fa un bel partitone. Suo l’assist per il 3 a 0 di Mkhitaryan. Attivo, si fa notare spesso. Bene così.

Villar 7 – Che classe. Lo spagnolo ci sa fare, e lo fa notare. La tecnica è indiscutibile, ma oggi gioca anche con personalità e soprattutto con continuità. Dall’80’ Diawara sv. 

Veretout 6,5 – Si mette al servizio della squadra, giocando per i compagni. Prezioso, come sempre.

Spinazzola 7 – Il suo passaggio “no look” per Mayoral vale da solo il prezzo del biglietto (si fa per dire…). Per il resto, poco da dire: è sempre uno dei migliori, e in campo la sua presenza si sente. Eccome. Dall’80’ Bruno Peres: sv. 

Pedro 6,5 – Mkhitaryan gli ruba la scena anche oggi, e lui se la ride ben contento: lo spagnolo è uno che non disdegna il ruolo di gregario, e oggi lo ha fatto da grande uomo squadra. Dall’80’ Pellegrini sv. 

Mkhitaryan 8,5 – Le parole valgono a poco davanti a partite di questo spessore. Segna un gol bellissimo, ma anche il secondo non è niente male. Giocatore speciale, in condizione splendida.

Borja Mayoral 7,5 – Che partita. Sembrava acerbo, e invece oggi mette in campo una prestazione a tutto tondo, da grande attaccante. Segna un gol per niente banale, gioca per la squadra rifinendo una quantità di azioni in stile Dzeko. Tanta roba. Dal 65′ Carles Perez 6: Poteva graffiare anche lui, ma gli è mancato un pizzico di fortuna.

FONSECA 7,5 – La Roma vista oggi è uno squadrone che non risente minimamente delle tante assenze pesanti, ma gioca con una potenza e una qualità impressionante. Non diciamo niente, ma se si continua così, quest’anno ci si può togliere qualche soddisfazione.

Andrea Fiorini – Giallorossi.net

 

 

 

 

88 Commenti

  1. Dovessimo giudicare da oggi…
    Che pazzoidi quelli a farsi sfuggire Mkhitaryan!!!
    Che babbei quegli altri a cedere Spinazzola!!!
    Etc.

    (A fine campionato spero di poterlo dire anche per Borya Mayoral).

    • A me stupisce sempre più villar, è un ragazzino ma sta prendendo la strada di de rossi.

    • Villar in tutta la sua vita ha giocato (compreso questa) 12 partite in prima divisione. E a vederlo sembra che abbia tipo 15 anni.

      Ne ha 22 e mezzo e l’abbiamo pagato 4 milioni (più 1 eventuale di bonus): insieme con Zaniolo l’affare più incredibile della nostra storia recente…

      Oggi ha primeggiato senza fatica nella sua zona di campo senza sbagliare un movimento, un contrasto o un passaggio… fantastico…

  2. Monumento a Mkhitaryan davanti a Trigoria, 6 gol in tre partite più assist vari, dei quali ormai ho perso il conto. Al 45′ pensavo che il Parma avesse bisogno del pallottoliere, ma pure il 3-0 va bene. Magnifici Villar, Spinazzola e Mayoral, sempre ottimi Pedro, Ibanez e Veretout e difesa praticamente mai sollecitata.
    Quell’sv su Mirante me lo fa alzare di brutto, grandissima Roma

    • Con il Parma baricato in difesa stile Anni 70. Di solito questi sono le partite che soffriamo di piu. Oggi invece bravissimi e sbloccarlo e chiuderla in meno di 15 minuti.

  3. Che dire ragazzi. I giocatori sono gli stessi dell’anno scorso, eppure sembrano tutti grandi giocatori, dal primo all’ultimo. E secondo me i meriti vanno dati tutti al vero artefice di questa Roma, che non è né micky né pedro né veretout, ma è Paulo fonseca. Gli abbiamo dato il giusto tempo e lui ci sta ripagando facendo giocare la Roma un calcio spettacolare (perché non solo vinciamo, ma facciamo anche azioni da paura). Quindi avanti cosi, continuiamo con questa striscia e quest’anno andrà bene bene. Volevo anche spendere due parole per villar, che ha tenuto per tutta la partita il centrocampo del Parma in tasca, non sbagliando nemmeno una giocata, che talento! Sempre forza friedkin, forza fonseca e soprattutto forza Roma

  4. Ottima Roma. Davvero.
    So una cosa…non si poteva fare qualche cambio prima? Provare qualche primavera?
    Abbiamo una rosa corta…e mettere qualche ragazzo non sarebbe stato male. Giusto per prevenire infortuni
    I passaggi no look erano quelli di Totti, spalle alla porta….quello di Spinazzola non era proprio così

    • Stiamo qua sopra per dire la nostra,tu invece guarda che devi fare per prendere i pollici ahahahte possino…una vita no è?

    • questo tifoso giallorosso non sono io, e sta gente che ruba il nick mi fa vomitare.
      Quanto a Fonseca, poco fa è uscita la notizia che Ibanez e Mancini hanno avuto problemi muscolari.

      Quindi, mi sa tanto che avevo ragione.

      Come sempre

  5. Che dire ragazzi … prestazione super della squadra da Mirante a Ibanez e Mancini a Villar (gioca a testa alta con la palla al piede come Pizarro o Pirlo) e Borja Mayoral. Miki fuoriclasse. D’accordissimo sulle pagelle oggi, magari mezzo voto in più per il Mister.
    DAJE ROMA DAJEEEE!!

    • Hai ragione su Villar, quello che più mi è piaciuto è che quando riceveva la palla guardava subito avanti, l’azione veniva trasformata da difensiva in offensiva…è quello che ci manca, se pure Villar esplode ci si diverte quest’anno (e anche i prossimi 😉)

  6. Bellissima prestazione……

    Ho criticato Fonseca…… E non mi piace….
    Però bisogna dare a Fonseca ciò che è di Fonseca…. Bravo… 👏👏👏👏….

    Zenobondio….. Vai in pellegrinaggio a borgo majoral…………

    Dajeeeee ROMA 💛💛💛❤️❤️❤️….

    Dajeeeee presidente 💛❤️

  7. Una Roma così spumeggiante nel gioco e spietata nel risultato non la ricordavo dai tempi del secondo Spalletti,quella che macinava gioco con Strootman Pjanic Naingolan a centrocampo e Dzeko e Salah là davanti…il merito è di Fonseca, direte voi…NO,il merito è di Friedkin ,del Presidente…quando l’ho visto levarsi gli occhiali da sole dopo il gol di Mayoral,per guardare sul suo monitor il replay del gol,mi sono commosso…e mi sono detto…Dan Friedkin vuole bene alla ROMA…e quando un Presidente vuole bene alla sua squadra, i giocatori in campo sputano l’anima…

    • complimenti Zenone…mi piaci…te ricordi come difendevi a spada tratta il passato presidente??..te davo sempre contro…adesso, ti do ragione, il merito è della presidenza, nessuno avrebbe tenuto fonseca!!! Loro hanno ragionato in maniera diversa dicendo…VOGLIO VEDERLO E GIUDICARO IO…

  8. Dai che qualche soddisfazione c’è la togliamo quest’anno
    Con la proprietà presente è tutta n’altra cosa.
    Non se parlerà solo de buffi e plusvalenze!!

  9. Io oggi do un 8 tondo a tutti. Sarebbe stato 9, non fosse stato per qualche gol di troppo mangiato nella ripresa.
    E’ stata una squadra da lucidarsi gli occhi, chiunque entra dà il suo e bene. Visto addirittura Diawara lanciare lungo in verticale quando è entrato, e in genere giocate che fai quando sei in fiducia.
    Contento in particolare per Cristante, Karsdorp, Villar e Borja Mayoral. Ai primi due non ho mai lesinato bastonate, e oggi a loro va il mio plauso con piacere doppio. I due ragazzi spagnoli sfoggiano una grande prestazione e Borja fa un movimento e un gol che le pippe non fanno. E che dire anche di Mancini che va a pressare furiosamente l’avversario nella sua trequarti a un minuto dalla fine sul 3-0?
    Così come occorre dare a Fonseca quello che gli spetta: se la squadra offre questo spettacolo al netto di tutte le assenze, il merito non può essere che suo, che non ha mai pianto sul latte versato e sta forgiando un’orchestra sempre più convincente.
    Infine, un ringraziamento a quella coppia in tribuna che, vecchio stemma o nuovo, ha trasfuso in tutti una nuova energia e voglia di lottare in un’unica direzione.
    Io sento già di volergli bene, come non mi accadeva da una ventina d’anni.
    Ma nulla è stato fatto, solo una vittoria di tappa. Testa alla prossima.

  10. BRAVISSIMI TUTTI!!

    Tantissima roba grazie a Dan Friedkin onnipresente, Pallotta e i zerbini oscurati, avanti così!!!!

  11. Confermo i voti dati ma una citazione speciale la voglio fare per Villar, questo ragazzo ad ogni partita migliora le sue gia’ grandi qualita’, visione di gioco e testa alta,piede educato e metronomo mi ricorda molto Pizarro.

  12. Quando fai partite del genere ci sta poco da dire. Sono tutti in forma davvero smagliante, anche chi magari si portava qualche dubbio in più sulle spalle (majoral, kardorsp). Speriamo di continuare così e di riuscire a lottare per qualcosa di bello.

  13. Hanno giocato tutti ad un livello ottimo, ma quell’oggetto che sembra finalmente raggiunto è il gioco della squadra, che sta esaltando le caratteristiche dei giocatori

  14. Sulla valutazione del più forte portiere/1°libero della serie A non sono d’accordo, voto 8

    La mitraglia di Borja l’avevo chiamata,… Zeno’ cambia sport 😂

    Grazie ai Friedkin!

  15. Per me la nota più lieta oggi è che con 5/11, a settembre, non “titolari” è una grande Roma. Sì, Mirante (oggi poteva giocare Zi bah, Basara o Zenone al suo posto, nell’intervallo ha chiesto una sedia al mister per vedere comodo la partita), Cristante al centro della difesa (sontuoso), Karsdorp sempre più dentro Roma e quindi alla Roma (con lui così non serve un esterno dx), Villar molto meglio, finalmente più rapido di pensiero e azione, Borja poi merita un discorso a parte…

  16. Voto 10 a tutti
    Mirante 10
    Ibanez 10
    Cristante 10
    Mancini 10
    Karsdorp 10
    Villar 10
    Spinazzola 10
    Veretut 10
    Pedro 10
    Michitarian 10++++++++++++
    Boja Mayoral 10
    All Fonseca 10
    ha fatto bene anche oggi

  17. …tralasciando quell’imbecille di Mario Corsi (si chiama così il prode chiacchierone romano?), sapevo che uno che a 19 anni si era guadagnato un posto nella rosa del Madrid sicuramente “sa stoppare la palla” (il contrario è leggenda metropolitana che mi auguro sia finita sul nascere). Ma promette di essere in grado di non far pesare più del dovuto l’assenza di Edin. Gioca di sponda e con i compagni, è forse potrebbe col tempo dimostrare una percentuale realizzati a superiore a quella del nostro fuoriclasse bosniaco. Sbloccare il risultato non è mai facile, e il suo goal oggi è per me il migliore dei tre.

  18. Stasera nel 2tempo ci siamo praticamente allenati. Bene così. Grazie al mister (da me abbondantemente criticato in passato). Adesso abbiamo la partita per me più difficile di questo prima parte di stagione. A settembre vedevo il Sassuolo possibile sorpresa della A e Napoli, Inter e Bergamo a giocarsi lo scudetto. Trattare il Napoli come abbiamo trattato Juve, Fiorentina e oggi Parma può essere il primo passo di un discorso che pochi (tranne Pedrito) hanno il coraggio di immaginare. Daje!

  19. Mi sono piaciuti tutti, bella prova di squadra, corale. Si dirà (e diranno sicuramente i vari Di Canio della situazione ed altri lotitensi travestiti da giornalisti) “ma il Parma, così come il Genoa, era troppo scarso”: sì, ma a farle apparire così scarse, queste squadre, c’è voluta una Roma molto solida, senza Dzeko (e oggi senza Smalling), Zaniolo, ecc. Andatelo a dire alla Juventus, o all’Inter o anche alla Lazio se è poi così facile vincere sempre, e così, con le squadrette. Ottima Roma, quindi. E, scaramanticamente mi fermo qui, continuiamo così, a testa bassa e con la voglia di vincere mostrata oggi, e quella ” parola” non la pronunciamo. Poi si vedrà.
    Menzioni speciali per me, oggi, in una squadra comunque tutta ottima: Cristante, Villar, Mkytharian (gol splendido) ma soprattutto Borja Majoral. Il gol che ha fatto, a me è piaciuto e a differenza della partita col Genoa oggi ha ben figurato, e finalmente mi è piaciuto anche l’atteggiamento di questo ragazzo in campo, più voglioso e combattivo, indice che comincia ad ambientarsi. Bene così.
    Comunque, a guardare la classifica, oggi, quella “manina” assassina di Verona mi sembra sempre meno casuale. E (ri)vedevo, oggi, quel buffone di Immobile, che dopo aver segnato col Crotone, faceva il segno dello “state zitti tutti”… Ma ringrazia il cielo te, piuttosto, e del fatto che questo è il paese della pasta coi broccoli, se no già t’eri beccato una squalifica e zitto ci stavi tu! Ma di brutto! Comunque, forza Roma, sempre!

  20. Fonseca tanta roba , ha dato una quadratura valorizza tutti , ha sempre sostenuto villar e lo sta facendo crescere uguale per i due spagnoli , kastrop tagli in attacco . 2 anni e ibanez vale 100.000 milioni . Daje mister che te li leghi tutti ar c….

  21. Buona prova collettiva, avanti cosi, tutti bravi, Fonseca sta amministrando in maniera eccellente le forze della squadra.

    La cosa piu’ bella da vedere e’ l’aiuto che si danno l’uno per l’altro e chi subentra offre sempre il massimo.

    Ora la Roma e una squadra vera.

    SEMPRE FORZA ROMA.

    • Ma quanto è fortissimo Ibanez….Villar può diventare il nuovo Pizarro ha la stessa classe e visione di gioco.avanti tutta

  22. La squadra gioca splendidamente, condizione fisica ottimale, ho sempre criticato Fonseca, ma ora per il momento tanto di cappello.

    • Peggiore in campo l’allenatore, visto che Mirante non ha toccato palla perché non ha inserito un centravanti al suo posto…😂

  23. Okokok per tutti anche per mirante che fa solo uscite sicure a volte da libero dando sicurezza anche a tutta la difesa che può avanzare.

  24. Mezzo voto in più o in meno concordo con le pagelle.
    Sorvolerei su Miki, Pedro, Spinazzola Veretout etc.., ormai delle certezze, x dare dovuto risalto a chi oggi ha superato esami importanti.

    Partendo da dietro faccio mea culpa su CRISTANTE di cui, quando è stata chiara la formazione, temevo i limiti nel ruolo, mentre invece è stato protagonista di una prestazione impeccabile, sia in difesa che in uscita. Non è un fuoriclasse, ma giocatori così duttili fanno sesso la fortuna delle squadre in cui giocano.

    KARSORP cresce di partita in partita. Spinge, si inserisce, crossa e duetta bene sulla fascia, ma quando serve sa anche rientrare di gran carriera per chiudere. È evidente che il modulo gli è congeniale. Ora sta trovando anche la condizione, cosa resa palese dallo scatto prodotto al novantesimo e dall’espressione distesa in volto, laddove nelle uscite precedenti al 60esimo era già una maschera di sofferenza.

    VILLAR alla prima da titolare in campionato ha superato gli esami a pieni voti. Le doti tecniche erano già note ma oggi ha impressionato per personalità, costanza nei 90 minuti e consistenza anche in fase di non possesso. Nel rapporto qualità prezzo è forse il miglior giovane preso dalla Roma dai tempi di Marquinhos.

    La menzion d’onore però a mio avviso la merita BORJA MAYORAL. Oggi è stato protagonista di una partita alla Dzeko per quanto riguarda l’apporto al gioco offensivo, condita da un asssit e sopratutto da un gol da vero bomber tutt’altro che facile. Un’alternativa valida al bosniaco aumenta non di poco le nostre chances di finire in zona Champions. Molto, molto bene.

  25. ma…ce pensamo un attimo solo a chi stava fuori e mancava??…zaniolo,Kumbulla, Dzeko, pellegrini, Smalling…senza fa impicci (e fa giocare positivi con tamponi impicciati)…fai una prestazione del genere…giù il cappello per come sfrutta la rosa Fonseca!! …orgoglioso di questa roma..BRAVI BRAVI BRAVI

  26. Miki ancora “man of the match”: 9 ma bravi in tanti (es.Villar, Spinazzola e Mayoral), bravi tutti. Prepariamoci per Napoli. Forza Roma!

  27. tutti bravissimi.
    Fonseca perfetto ma non mi ha convinto sui cambi.
    Sembra che Mancini avesse avvertito un problemino prima della partita e lo tieni in campo 90 minuti anche sul 3-0 ?
    Smalling ha avuto martedì una forte intossicazione alimentare ma si è allenato a parte da due giorni, non poteva essere convocato e fare staffetta con Mancini ?

    • Visto che i giocatori li allena LUI, la risposta è evidentemente No !
      ed i risultati gli hanno dato ragione.
      Quando l’allenatore dell Roma sarai tu. farai come credi.

    • Antonio, se la pensi così non frequentare i blog e i forum in cui si esprimono opinioni liberamente

  28. Do 10 alla squadra ,à tutti la mode a miki e z bogjz che hanno concretizzato con i gol senza subirne la lode anche a Zorro ogni volta allé prese con infortuné e covid rispetto all”altro anno ha piu esperienza del ns campionato ( nonostante tutto )”iniziano a vedere i risultati

  29. Bravi a tutti ! L’ arrivo dei Friedkin, che sono tutti i giorni a Trigoria sta motivando giocatori, mister e ambiente. È vero che ci sono squadre più attrezzate sulla carta per scudetto e Champions, ma questa Roma è forte ragazzi! E a parte la tecnica che non è mai mancata in questi anni, finalmente c’è “fame” ,spirito di sacrificio e voglia di aiutare il compagno. Mi sta impressionando Mancini,sempre concentrato preciso e cattivo, Pedro può instaurare nei compagni la convinzione di fare qualcosa di straordinario e Miky giocatore di una intelligenza e classe superiori. Attenzione anche ai comprimari come J.j e Fazio che in questa fase del calcio con il covid se motivati possono essere molto utili ( Basti ricordare Rinaldi e Mangone ), detto questo testa bassa e pedalare, continuiamo così ! Forza Roma !

  30. Partita perfetta. Tutti bravi.
    Speriamo che x Ibanez e Mancini non ci sia nulla di grave e che rientri qualcuno di quelli fermi per covid, domenica c’è il Napoli.
    Ragazzi fatemi un bel regalo.
    Forza Roma

  31. … squadra perfetta…e non da oggi! Bravo Mister, ha retto alle avversità (quanti infortuni la passata stagione!) e alle critiche gratuite di un sacco di soloni da bar senza mai cercare scuse… avanti così daje Roma daje!!!!

    • @Magico60
      così come oggi i complimenti al Mister sono dovuti e meritati, in passato erano meritate le critiche. Altro che gratuite… Da persona intelligente qual è, ha imparato dai propri errori e ha corretto diverse cosette; i risultati si vedono.
      Ed è altrettanto innegabile che l’aria è cambiata con l’avvento dei Friedkins: finalmente la ASRoma è rinata. Evviva!

    • @kawa62 le critiche ci stanno e ci saranno ancora perché non credo che esistano tecnici infallibili…le critiche gratuite invece sono quelle che certa pseudo stampa e alcuni soloni del sito hanno mosso senza motivo ma solo per creare zizzania…. balzana, pici valdisega liquore e altre zappe..tanto per essere chiari a chi mi riferivo…

  32. Voglio fare un ragionamento più generale. Penso che ci siamo sicuramente accorti tutti che Milan Inter e Juventus sono in pratica dipendenti di un giocatore senza il quale la loro competitività scende notevolmente.. E cioè ibrahimovic Lukaku e Ronaldo. La roma, visto le assenze, mi sembra più squadra. Voi che ne pensate?

    • @Fra74
      io penso che non dobbiamo guardare agli altri, ma a noi stessi. La squadra sta crescendo, la Società pure… La mentalità giusta è quella che ti porta a giocare ogni partita per vincerla, a prescindere da chi hai davanti. I risultati, poi, arrivano col lavoro, ma anche con la programmazione. E in questo senso siamo solo all’inizio. Voliamo bassi, con fiducia, ma bassi… a cominciare da noi tifosi. Daje

    • Mi spiace dirlo, ma la juve è dipendente solo in parte, nel senso che sta trovando un assetto di gioco, un po’ come la Roma lo scorso anno, la differenza è che poi hanno un fenomeno che comunque nei problemi gli leva le castagne dal fuoco, ma purtroppo NON sono SOLO CR7, qualcosa la fanno vedere solo che ancora non sono “del tutto fluidi”, però molto meglio dello scorso anno. Poi ancora non sono fenomenali e speriamo non lo diventino, ma questo gli basta, sarebbero competitivi per il titolo anche senza CR7…
      Mentre le milanesi hanno un gioco fondato su quei giocatori e senza hanno un contraccolpo enorme che ne mina la solidità, la juve che ho visto nelle ultime 2 apparizioni gioca e in più ha CR7, infatti purtroppo li metto ancora come i grandissimi favoriti.

  33. Sarà che son ubriaco di gioia, ma mi piace render merito alla serietà ed allo spessore morale di gente come Juan Jesus!
    Tolti i mugugni del suo procuratore, lui lavora e risponde sempre dignitosamente presente.
    Se il gruppo è importante, lui trova sempre il suo ruolo, lì come in campo.
    Complimenti.
    FORZA ROMA

    • Si sei ubriaco, solo di gioia? Lascia perdere JJ, vorrei vedere non rispondesse presente per 10 minuti quando capita…

  34. In tutto questo penso che anche la Serietà e Presenza del Nostro Presidente e Figlio aiuti la squadra ad essere razionale e tranquilla

  35. Tutti da 7 tranne miky e pedro che gli do 10 perché sono tanta roba entrambi, mirante senza voto e non era scontato. Forza Roma

  36. Non hanno un gran senso le pagelle oggi visto il dominio assoluto con tutti ampiamente sopra la sufficienza tuttavia, a parte l’immenso Mikh (troppo scontato citarlo)i direi tra i migliori Karsdorp (bravo Fonseca a dargli fiducia) e soprattutto Villar un autentico mattatore in ogni parte del campo, fino alla fine e su tutti i palloni. Dopo Ibanez altro gran giocatore (e non in prospettiva ma da subito) portato dal tanto vituperato Petrachi e verrà fuori pure Carles Perez; non saprà proporsi , non vuole imparare l’inglese, sarà pure ignorante ma di calcio ne mastica e parecchio e va ringraziato anche per Veretout.

  37. Villar direttore d’orchestra in erba, una splendida sorpresa dopo le sofferenze patite in quella zona del campo (se ripenso al lampione col 42 mi sento male). Miki parla una lingua calcistica superiore

    • Magari però con Friedkin ce li teniamo pure.
      Te fa schifo?
      Gente forte ne ha presa pure Sabatini, a iosa.
      Tutti plusvalenzati, squadra mai costruita.
      Coerenza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome