ROMA-PARMA: le probabili formazioni e dove vederla in TV

4
5946
ROME, ITALY - NOVEMBER 05: Henrikh Mkhitaryan with his teammates of AS Roma celebrates after scoring the opening goal during the UEFA Europa League Group A stage match between AS Roma and CFR Cluj at Stadio Olimpico on November 5, 2020 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

AS ROMA NEWS – Tante le assenze in casa giallorossa, tanti i dubbi di formazione da sciogliere in vista di Roma-Parma. A partire dal portiere: dovrebbe giocare Mirante, tornato ad allenarsi in gruppo ma non in perfette condizioni fisiche.

Diverse incognite anche in difesa, con Fonseca che dovrebbe arretrare Cristante sulla linea di Ibanez e Mancini. Sulle corsie esterne Karadorp e Bruno Peres si giocano una maglia mentre a sinistra recupera Spinazzola. A centrocampo Villar verrà schierato al fianco di Veretout.

In attacco invece Pedro e Mkhitaryan agiranno alle spalle dello spagnolo Borja Mayoral, chiamato a riscattarsi dopo una prova opaca nell’ultima gara di campionato. Queste dunque le probabili formazioni di Roma-Parma, fischio d’inizio ore 15 con diretta tv su Sky Sport:

ROMA (3-4-2-1): Mirante, Mancini, Cristante, Ibanez, Karsdorp, Veretout, Villar, Spinazzola, Pedro, Mkhitaryan, Borja Mayoral.

PARMA (3-5-2): Sepe, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Grassi, Cyprien, Kurtic, Kucka, Pezzella, Gervinho, Inglese.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

4 Commenti

  1. Lette le dichiarazioni di Fonseca in conferenza stampa creo proprio che la formazione sarà quella sopra.
    La conferma di Villar in campo comporta con ogni probabilità Cristante al centro della difesa.
    Bryan non eccelle nemmeno a centrocampo, ma in difesa ha già dato prova di poter far danni.
    Con di fronte una freccia come Gervinho ed una punta brava di testa e nei movimenti come Inglese io avrei preferito un difensore di ruolo ed un giocatore più rapido.
    Insomma, per quanto mediocre, avrei preferito JJesus insieme a Mancini ed Ibanez.
    Spero di ricredermi domani.

    • Concordo , Cristante.in quel ruolo è un azzardo soprattutto per la lentezza.
      Comunque nano a vincè, la vetta ci aspetta

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome