Roma-Pedro, è fatta: ci sono le firme

115
7912

AS ROMA NEWS CALCIOMERCATO – Tutto fatto: Pedro è un nuovo giocatore della Roma. Per vederlo indossare la maglia giallorossa occorrerà ovviamente attendere la prossima stagione, ma l’accordo con il club è totale e il calciatore ha già messo le firme sui contratti. Lo rivela l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport (M. Cecchini).

Accontentato dunque Paulo Fonseca, che chiedeva tre rinforzi d’esperienza: la permanenza di Smalling e Mkhitaryan, su cui la Roma sta continuando a lavorare, e l’acquisto di Pedro. In attacco ora, considerando anche lo spagnolo, c’è sovrabbondanza: prima del prossimo campionato però saluteranno sia Under che Kluivert, e anche Perotti è in bilico.

Tornando all’arrivo di Pedro, l’attaccante spagnolo, 33 anni il prossimo 28 luglio, ha trovato l’accordo col Chelsea per continuare la stagione fino al 31 luglio. Non giocherà le coppe europee, approfittando per prepararsi al meglio e cominciare la stagione nella Roma, scrive la Gazzetta dello Sport.

Tutto questo, perché anche la parte burocratica delle firme è stata condotta già in porto, tra atti preliminari e finali, così da garantirgli un futuro in giallorosso a prescindere da quello che potrebbe accadere nelle prossime settimane. Pedro è dunque virtualmente già un giocatore della Roma. 

Fonte: Gazzetta dello Sport

 

115 Commenti

    • Dopo la sgamata di ieri sera i laziali si sono organizzati presto stamane…
      La filastrocca è la stessa e i ditini sotto un sempre gradito forza Roma sono un segnale abbastanza chiaro.

      Un consiglio per la giornata: don’t feed the trolls.

    • @Anacronistico … sai ndo se li ponno mette i ditini 😀 😀 😀 e comunque inizio a temere che molti dei ditini in generale su questo sito non sono tanto di laziali quanto di romanisti antagonisti 🙁

    • Ottimo acquisto, basta con i giovinetti di belle speranze, ci servono leader in campo, esperienza, qualità e nervi saldi

    • @Anacronistico, ieri sono andato a cercare anche io il post incriminato ma non l’ho trovato (non che ci abbia perso troppo tempo eh…)
      Sono rimasto sorpreso dalla mole di post che riguardano la Roma.. è proprio vero che senza di noi questi non hanno argomenti.
      A proposito, ma tutti gli estimatori dei post del laziale ziffo che fine hanno fatto? Tentano di rifarsi una verginità?

    • Eh Batigol, posso pure capire un atteggiamento ipercritico, ma quando si arriva a sostenere tutto e il suo contrario pur di dare addosso alla Roma, qualche dubbio mi sorge spontaneo…

      Senza contare che si può essere “antagonista” quanto si vuole, ma se si discredita il mero “forza Roma”, allora semplicemente non si è romanisti!

    • @ Divano’s, io ho agito così: sono andato nella sezione, dedicata a noi, indicata da Alekos e ho messo il thread sull’articolo di cui si parlava ieri.
      Giunto qui sono rimasto un po’ scoraggiato perché c’erano addirittura 190 e passa pagine di commenti solo in quel thread (vabbè che vivono di riflesso e l’antiromanismo è parte integrante del loro essere, ma lì c’è gente che non fa altro tutto il giorno che farsi il fegato grosso sulla Roma!)!
      Con un po’ d’intuito (per non dire altro…) ho cercato a ritroso dall’ultima leggendo solo i nick e ho trovato il post del nostro amico quasi subito alla penultima pagina…
      Totale 5 / 10 minuti e per fortuna anche, visto che già mi stava venendo l’orticaria!

    • scusate ma de che parlate? non vi seguo più… sezione dedicata? thread? 190 pagine? amico?

    • @Batigol, ieri l’amico Alekos ha cioccato che l’utente ziffo ha pubblicato un post identico sia qui che su un forum delle quaglie. Non c’è bisogno di dire che ovviamente ziffo era un anti societario e tutta la pletora di utenti che applaudivano i suoi post ora marchino visita…

    • Batigol non esistono i romanisti antisocietari.

      esistono gli antisocietari, che sono tali solo per interessi personali o di corporazioni a cui fanno riferimento.

      Ce magnavano, mo non ce magnano più, e preferirebbero vedere la Roma a pezzi pur di metterci le manacce addosso.

      Sono di squadre diverse, ma è ovvio che la parte pennuta è rilevante.

      Poi ci sono i plagiati, quelli sì sono romanisti, e fungono da carne da cannone per i più furbi e smaliziati antisocietari, aumentando l’eco delle loro “tesi”.

      la bella notizia è che né i primi né i secondi riescono a fare granché, perché l’attuale proprietà e se Dio vuole anche la prossima, è su un piano talmente alto rispetto a loro, da vederli come formiche e niente più, manco se scansano se ci camminano sopra.

      Gli unici che ne soffriamo la coesistenza siamo noi, ma fortunatamente basta una buona notizia per vederli sparire. Spero che da oggi in poi di buone notizie ne arrivino a raffica, e li vedremo tornare nei pertugi da cui sono sbucati.

      Forza Roma!!

      p.s.

      ma lo script spolliciatore che fine ha fatto? lo hanno cassato?

    • La sgamata di ieri ha creato una situazione che sfrutterei.
      Domanda: come ci si potrebbe organizzare per portare allo scoperto certi personaggi e isolarli?
      Secondo voi, anche se suona ridicolo, potremmo tirar fuori una sorta di codice di comportamento al quale aderire qui ed ora e sottoporlo anche agli altri? Una sorta di sani principi del sano tifoso romanista (il vero romanista, e chenvada allo stadio o meno) che escludano la possibilità dello sfogatoio distruttivo al quale assisto da anni? Mi piacerebbe sapere almeno voi cosa ne pensate.

    • Che i laziali stanno sempre a pensa’ e a parla’ di noi è un dato di fatto, ed è anche per questo che li considero dei poracci frustati, ma anche te che sei andato su un loro sito a sfoglia’ tutte quelle pagine, scusa ma non stai tanto bene. Te sei abbassato alloro livello

    • @ Patrizio: veramente difficile anche solo stabilire i canoni del “sano tifoso romanista”, penso che solo qui dentro ne salterebbero fuori almeno 10 o 20 definizioni!

      @ Fabio: a parte che come detto mi ci è voluto poco e per fortuna l’ho trovato alla terza pagina rovistata, comunque sì, mi porto appresso da quando sono nato un grosso “difetto”: la curiosità (ed Alekos l’aveva stuzzicata a dovere).
      Poi, cpme si dice in certi casi: “è uno sporco lavoro, ma qualcuno dovrà pur farlo”. Oppure il più orientaleggiante: “conosci il nemico e neanche in mille battaglie sarai in difficoltà”.
      Inoltre devo ammettere che, frustrati a parte, è pure ben strutturato quel sito.

    • Non posso credere che ci siano tifosi della Roma che sperano che la propria squadra perda, questi non sono romanisti.
      Forza Roma

    • Qua dentro sono anni che si litiga a colpi di insulti e nomignoli, trovo impossibile stabilire un codice uniforme.
      Qui tra Pallotta Boys, Cesaroni, Marioloni e Marionette, Vedove sensiane, Vedove Violane, Tifosi veri, Tifosi dello stadio, Tifosi da stadio, Tifosi da divano, tifosi di Totti, tifosi anti Totti, Tifosi da 50 anni, Tifosi mai schiavi del risultato, manco io so a che gruppo appartengo.

    • Scusate ma si può essere romanisti e non condividere le strategie e le scelte fatte dalla società? Bisogna sempre e comunque schierarsi dalla parte della società? Criticarla è forse un peccato mortale? E poi queste “patenti di romanismo” chi le distribuisce?
      Dire che uno è laziale solo perché non è d’accordo con la cessione di Salah o di Alisson oppure che ritiene la vicenda Petrachi sia stata gestita in modo puerile e approssimativo mi sembra proprio da anti-romanisti.
      Più pericoloso ancora del filo-quaglismo è il pensiero monolitico – che, attenzione, è anche quello di chi pur di togliere Pallotta alla Roma porterebbe i libri in tribunale – quello dei manichei o tutto bianco o tutto nero, o con me o contro di me.
      Per il resto fo tifato Roma dopo il gol di Turone, dopo i due Liverpool, dopo la fina di Uefa con l’Inter, dopo le numerose partite scippate e continuerò a tifare Roma. Perché, malgrado tutto, questi colori io ce li ho nel cuore.

    • Penso abbiate ragione tutti, troppe idee diverse, e si litiga su cosa sia un tifoso.
      Non parlo di risolvere questo aspetto, quanto il fatto, e penso che siate d’accordo con me, che ci siano dei personaggi che esagerano e lo fanno in maniera martellante, che non si offrono ad alcun ragionamento e sono sempre presenti. Spesso è la loro presenza che “costringe” taluni a precisare determinati aspetti in continuazione e alla fine vengono additati come cesaroni.
      In un momento come questo, con questa situazione economica, con una trattativa forse conclusa forse in standby, con un futuro incerto e un presidente latitante, vi sembra da vero tifoso il desiderare di dare la spallata definitiva alla società? (Fermo restando che non sono loro in grado di farlo)
      Senza nessuna alternativa vi sembra normale desiderare di combattere il presidente, magari rischiando di inibire un interessamento esterno, anche solo di nuovi soci? A me questi non sembrano tifosi, eppure inquinano l’ambiente.
      La domanda in effetti è: si può trovare una linea oltre la quale non andare, di modo da isolare certi comportamenti e renderli fini a se stessi, senza che inquinino intorno? Esiste una linea, fra i moderati, oltre la quale non vale nemmeno la pena di rispondere di modo da rendere più umano questo luogo? Lo so che non sono nessuno per domandarlo, ma ho questa curiosità da parecchio.

    • Anacronistico hai centrato il problema e aggiungo anche che ormai è di moda parlare male della Roma.. Ma le mode passano.

    • @AYCE
      Si può (e si deve) essere critici, e bisogna ringraziare che non ci sia una corrente unica di pensiero.
      Quello che fa la differenza sono le MODALITA’.
      In questo concordo con Patrizio qui sopra, spesso ti trovi davanti a situazioni in cui il livello del confronto è fortemente distorto ed è facile estremizzare alcune posizioni. Ma per come la vedo io, chi oggi chiama il presidente Pallirchio o Pollotto o quello che vuoi, è lo stesso che usava Cencio, er Kebabbaro, Zorro, ce manca solo er Cappetano e il quadro è completo. Di nomignoli ne abbiamo sempre dati, ma se una volta erano divertenti oggi si cerca solo di essere offensivi, e la cosa mi lascia basito.
      Purtroppo è irrealistico stabilire una linea oltre la quale non andare, ne è una dimostrazione l’ultimo sgamato il laziale ziffo (che sicuramente non è l’unico) che ci perculava alla grande e in tanti dietro a battergli le mani. Così è farsi male da soli…

    • Certo Patrizio guarda questi come si sono ridotti pur di andare a prendere in fallo qualche presunto antisocietario; attivano indagini serrate andando addirittura sui siti laziali (dove e questo è il problema il nostro investigatore evidentemente va di frequente altro che amico laziale che guarda caso su centinaia di commenti gli indica proprio quello giusto, mah…). Comunque neanche l’M16, il Mossad, l’ISI, considerato tra i servizi d’Intelligence più potenti ed efficienti del Mondo sono minimamente raffrontabili alla struttura investigativa dei PALLOTTA BOYS non c’è paragone, hanno tanato evidentemente una quaglia (e ne brandiscono lo scalpo, manca solo attaccarlo al Totem) e ben fatto (peraltro mi sembra intervenisse da poco) ma non esageriamo perchè se nelle loro fila andiamo a discutere di mutinick ci riempi Guantanamo.

      PS Patrizio comunque non prendere queste diatribe troppo sul serio, d’accordo ognuno le sue opinioni ma insomma almeno per quanto riguarda i più (credo) il più delle volte si scherza e serve ad animare la discussione, non penso ci siano veri antiromanisti, a parte le quaglie, di sicuro anti pallottiani e la critica alla Società e al Suo Presidente è anche consentita dal Regolamento del sito a meno che non riusciate a farla modificare e se ne prenderà atto, magari su pressione di qualche agenzia investigativa potente.

      N.B.Comunque per quanto mi riguarda: un solo Nick da sempre e orgogliosamente anti Monchi da subito e anti Pallotta da quasi 4 anni (da cessione Pjanic poi sostituito dall’infortunato Grenier e parlavano di claussszzola).

    • Oh Romano Romano, è evidente che non hai amici laziali. Io sì e sebbene possano anche essere persone gradevoli, quando hanno escogitato la perculata che secondo loro dovrebbe far breccia nell’onore romanista non si trattengono, te la devono sventolare sotto il naso…

      Questo è pure il caso del termine “cesarone”, che sentivo dai laziali più rosiconi almeno una decina d’anni fa e che oggi molti di voi usano senza rendervi neanche conto che praticamente vi state perculando da soli…

      Per questo ho dato credito ad Alekos ed aveva ragione. Immaginare il lazialotto che si sganascia creandosi un seguito qui sopra, beh… Come dire… Hai capito.

      Saluti giallorossi.

    • cioè… 23 post senza sena mai citare l’argomento dell’articolo… una curiosità, ma se è stato sgamato un nick scrivere su un sito dei cugini significa che cè qualche romanista che va sul loro sito, in pratica si fa quello che si critica all’altri…

    • Cugini? Ma cugini de chi? Io nun c’ho cugini, solo fratelli, fratelli Giallorossi….

  1. Sempre che tale News sia confermata:
    Scusate dando il giusto benvenuto al giocatore ma in quest’operazione c’è qualcosa che non mi sconfiffera
    Provo a proporla:
    “33 anni il prossimo 28 luglio”e: “Per vederlo indossare la maglia giallorossa occorrerà ovviamente attendere la prossima stagione?!
    Quindi a conti fatti dovrebbe avere 34 anni Resto quantomeno perplesso…🤔

    • La prossima stagione inizia a settembre/ottobre 2020, non 2021! Avrebbe 33 anni e 2 mesi… comunque è un calciatore esperto, con un fisico sano 🤘🏻 e sa cosa significa vincere. Porterà esperienza e mentalità vincente… spero anche una nuova proprietà che possa farci sognare. FORZA ROMA SEMPRE

    • È del 28.07.1987 vuol dire che tra un mese compirà 33 anni. Sai invece quale sarebbe stata un’operazione da vero asso? Prendere il suo compagno Willian a 0. Ma ci sono sopra Juve, Manchester United e Tottenham e dicono pure PSG. 31 anni, segna ancora un bel pó, veloce e rapido di gambe.

    • Dai pollici verso mi sembra evidente che non sia stato compreso Proverò a spiegarmi meglio:
      Non discuto sul valore del giocatore ne sull’età Non lo conosco bene quindi non stà a me giudicarlo.
      Tuttavia non è ciò che mi aspettavo. Se (e sottolineo il se) giocatori che reputo importanti come Under e Kluviert ((Zaniolo – Là dove viene fatta una grossa offerta potrebbe partire)) Dzeko – Micky e Smalling in dubbio che rimangano… “Mi ripeto”: – Sempre che si avveri quanto detto in precedenza si avveri.
      (Dimenticavo A tutto questo dimenticavo Florenzi…) Ovvio che quallche dubbio mi assalte
      La mia era solo una preoccupazione Nulla di piu’, dovuta sopratutto al fatto che a quanto ne sò, attualmente la A.S Roma Calcio non ha grosse cifre da disporre per quanto concerne il Mercato.
      Comunque, poichè per quanto concrne le cosidette “conoscenze calcistiche”, il sottoscritto si ritiene l’ultima ruota del carro, probabilmente (anzi sicuramente) avrò torto io

    • Se lio prendono giovani …sarebbe ora che prendessertodeimvaccinati …se li prendono vaccinati, troppo cvecchio che ce dovemo fa il brodo ? Finchè ce sara gente che non sa fare altro che criticare a priori, NON VINCEREMO mai ! METTEVELO ib ene dentro in quelle cape bacate che v’aritrovate !

    • Bhe veramente non è che bisogna passare dai 18enni ai 35enni via forse “In medium stat virtus”, un pò di equilibrio ma resta il fatto che non si può tenere in rosa una quindicina di ultratrentenni perchè allo stato tanti sono: Mirante,Santon,Jesus, Fazio, Perotti, Mkhi,Kolarov, Brunetto,Pastore, Gonalons e N.Zonzi (se ce li rispediscono), Olsen e anche (e meno male) Dzeko e Smalling. Se restano Mikhi e Smalling e non si appioppano a qualcuno gli altri, con Pedro facciamo appunto 15 e tutti con ingaggi notevoli.

  2. Chiedono un prestito per pagare dipendenti,
    Prendono Pedro per sostituire 3 giocatori Kluivert, Under e forse Perotti
    Baldini che cerca di fare affari oltremanica per conto di Ballotta
    Petrachi cacciato per un SMS
    Ballotta che non sa piu cosa inventarsi e ripete sempre la stessa frase FAKE NEWS
    Fienga & C. navigano a vista tra Trigoria e viale Tolstoj
    Sigore e Signori ECCOVI LA ROMA DI OGGI

    PALLOTTA GO HOME PALLOTTA VATTENE

    RIDATECE LA ROMA

    • @FUDO
      Sinceramente parlando: Mettiamo da parte per un attimo i Prò e contro Pallotta-Baldini, se il sottoscritto dovesse attenersi alla tua dinamica direi proprio che non sei del tutto in torto. Intendiamoci bene:
      Come detto e ribadito piu’ volte, mai leggerete da parte mia un commento con scritto sopra –
      “Pallotta vattene”, non è nel mio stile Tuttavia sfido chiunque a sostenere che non siano stati commessi (e si commettono) degli errori madornali. Ora, che siano fatti in buonafese oppure sottoforma di “plusvalenze” o semplici “speculazioni” (tanto per usare un termine forte) penso che sia sotto gl’occhi di tutti L’unico mio timore è che cambiando “assetto societario” la situazione resti invariata. Se non addirittura si peggiori Mi auguro proprio di nò Una cosa la reputo sicura, il solco aperto da questa Presidenza con i tifosi, è per la maggior parte dovuto alla loro incapacità di saper gestire Patrimonio e Giocatori. Poi, ognuno ha diritto di vederla come piu’ gli piace Ci mancherebbe altro.

    • I ghiacciai si sciolgono
      I pesci al mercurio
      Le scie chimiche
      I virus
      Le terre dei fuochi
      A mucca pazza
      L’aviaria
      Le meteore che sfiorano la terra
      La notte dei morti viventi
      Seguito da l’Alba dei morti viventi ( giustamente dopo la notte arriva l’alba..)
      Arrivera’la fine del mondo..

  3. Non sono mai contento quando si contrattualizzato giocatori con un passato importante..ma se tutto ciò accadrà non posso che dire forza Pedro e soprattutto forza Roma

  4. Tuuti vogliono mandare via Pallotta. ok corretto! Ci vuole qualcuno che acquisti la Roma. La deve acquistare da Pallotta, senza badare a spese, senza guardare al conto economico che può sviluppare, senza perdere tempo: e trovare una dirigenza nuova, un Ds, un allenatore e tanti campioni. costi quel che costi, per fare felici i tifosi. Poi esiste anche il mondo reale, ma quella è tutta un’altra storia.

    • Io lo vedrei bene un po’ più su della sua posizione attuale.
      Molto più su in effetti…
      Direi 1.500km più su, verso Parigi…
      Quello secondo me è il suo ruolo ideale, con Paredes farebbero una coppia glamour che levati!!

    • Al centro dietro Dzeko o in alternativa a Miki, nel calcio di oggi nessuno può giocare 50 partite e poi la Roma in un campionato ha decine di infortuni quindi meglio l’abbondanza.

    • Scherzi? Ormai il fruttarolo propone il due per uno, basta fargli vedere qualche dollaro e ti tira dietro pure il Colosseo.

    • Dario guarda che il purciaro durante il lockdown sembra sia stato visto aggirarsi per il Centro, diciamo presso la Fontana di Trevi ma non per comprarsela da Totò (figuriamoci nun c’na lira) ma per accattare qualche monetina (poche ma meglio che niente), per le cessioni diciamo Under, Kluivert, Pellegrini? non bastano? anche Lopez? )va bene e tanto per restare in allenamento e per il piacere dei Sballotta boys: SBALLOTTA GOOO HOME!

    • Fino a quando non si è parlato delle loro possibili cessioni Under e Kluivert venivano accusati di non sapere segnare neanche con le mani, ora invece sembra che per qualcuno la loro presenza sia imprescindibile per la Roma.
      Tranne rarissimi casi, vedi Totti, nessuno è indispensabile.
      Forza Roma

    • Scusa eh Luigi romanista partenopeo ti potrei tranquillamente richiamare le decine di commenti entusiastici quando furono presi con tanto di tentativo di riabilitare Monchi proprio in virtù di questi eccellenti acquisti, giovani già forti e con ampi margini. Come cambia il tempo per i Pallotta boys, ora 2 spaventose seghe bone solo per raggranellare un pò di sana plusvalenza. Caro Luigi non per te ma io il gioco lo conosco bene e lo contrasto. Ci provarono pure con Salah “se magna i goals e nun salta l’omo” testuale da Pallotta boys dock o anche Alisson ” panzarolo” ma di che vogliamo parlare? devo proseguire?

  5. Al di la delle nostre opinioni o considerazioni,la cosa importante e’ che Pedro e’ un giocatore richiesto espressamente da Fonseca,che sicuramente avra’ messo in conto tutti gli ostacoli che potrebbero esserci relativi all’ eta e allo stato fisico del giocatore.Evidentemente lo considera abile e arruolato,e’ chiaro che stavolta in caso di flop,il buon Fonseca si dovra prendere la sua buona parte di responsabilita, che non si puo’ sempre scaricare sulle spalle di Pallotta per una scelta fatta su sua specifica richiesta..Comunque poi e’ chiaro che cedendo Kluivert e Perotti,su quella fascia il solo Pedro non basta ,quindi secondo me si e’ alla ricerca di un’ altro esterno alto a sinistra,che possa alternarsi con lo spagnolo.

    • Quindi dato che Fonseca vuole Cristante, dovremmo dire che va bene Cristante? Ma per favore…

    • Fonseca non vuole cristante Dariè… Infatti sta npanca XD…. Pellegrini è naltra questione, c’è stanno sti ba bocci che lo idolatrano e non vuole mettersi contro la tifosee

    • Si parla tanto dell’età di Pedro, ma ci rendiamo conto che lo spagnolo verrà da un campionato quello inglese dove i calciatori giocano con un ritmo 100 volte superiore al nostro campionato abbioccante?
      L’ho sempre seguito quando giocava al Barcellona e mi sono sempre chiesto come mai i blaugrana l’avessero lasciato andare al Chelsea, spero che porti insieme a Miki quella genialità che, escluso Pellegrini in alcuni casi, la Roma non ha.

  6. A Regà Pedro è un grande giocatore e non se discute… Ma si facessero furbi, 2 anni con l’opzione per un terzo perché l’età è un fattore REALE.

  7. In attacco ora, considerando anche lo spagnolo, c’è sovrabbondanza: prima del prossimo campionato però saluteranno sia Under che Kluivert, e anche Perotti è in bilico.
    Il sistema Pallirchiese, PORTI 1 E VENDI 3 stesso sistema che adoperano nei fastefudde, prendi un menu e te ne danno 1 gratisse…

    • Anche oggi di buon umore come sempre! Leggere i tuoi post è come bere un buon bicchiere di olio di ricino, stesso effetto intestinale….

    • I miei post sono vere teorie basate su 9 anni di nulla, un giochetto compra/vendi per finanziare un progetto farlocco dell interporto che mai andrà in porto…il paracadute di queste speculazioni andate a male è la squadra con i giocatori, che fungono da risparmio per colmare le falle del debito ottenuto per i propri capricci personali ( ostaddioooo ). In pratica il vero conto in banca pallirchiese è la A.S. Roma ( i suoi giocatori ), che li usa per finanziare la S.p.a. Roma ( la sua società per azioni )…

    • Prima o poi te sgamo pure a te….Questo modo che hai di scrivere, questa continua acredine, il modo in cui scrivi “ostaddioooo” classico termine usato dai laziali per scimmiottare quello che loro ritengono essere il tifoso della Roma, un coatto senza cervello. Verrà il tempo…

    • Tu come gestiresti la Roma? Fai un nome di chi investirebbe tanti milioni per i campioni a Roma?
      Però velocemente….!!!!!!!!

    • @Alekos Io tifo l’ A.S. ROMA non la S.p.a. Roma, te l ho scritto sopra, se ti va leggi ma non attaccare un tifoso giallorosso sennò fai il gioco Pallirchiese ovvero di metterci tutti contro 🔥

    • Alex, non serve far nomi, basta scorrere la lista dei giocatori ceduti in questi ultimi anni per avere una squadra da vittoria in Champions League.

    • Va bene Senza Trofei etc etc..allora tutti insieme (anche tu) un bel Lazio mer.a ci sta bene o no?

    • Quello sempre Alekos, ma preferisco focalizzarmi sulle magagne della squadra che tifiamo…

    • @Senza Trofei
      Vabbe ma se non vendi nessuno avresti na rosa da 300 giocatori! Mica dovemo Anna ae termopili XD

  8. Certamente, programmare il futuro con gente di 33 anni,si andrà’ benissimo! Non discuto le qualità’ di Pedro( non sono così’ stupido), contesto solo il fatto che devo lasciar partire giovani come Under e Kluivert e rischio di tenermi zavorre come Perotti, Pastore, Nzonzi, Pau Lopez, Fazio, Jesus, Gonalons, Brunetto e altri. Va bene Pedro, na accanto bisogna metterci giovani ( di valore) se vogliamo risultati quasi immediati.Se sacrificio ci vuole, allora si sacrifica Florenzi e Cristante( senza Rubentus), altrimenti ci appioppano qualche altra scarti a loro.

    • D’accordo con te.

      Piccole precisazioni per quanto riguarda i giocatori da te citati
      Nzonzi sarà ancora del Rennes (in prestito) l’anno prossimo perché qualificato per la Champions. Era previsto nel prestito.
      Gonalons sarà del tutto del Granada (prestito con obbligo di riscatto a 5M mi sembra) in caso di salvezza. Il Granada è a metà classifica con 13 punti sulla zona slavezza. Dovrebbe farcela!

    • Non ricordo in quale partita il grande Kluivert colpì il palo a 3 metri dalla porta senza rendersi conto di aver colpito il pallone. Per cortesia, l’olandese è un prospetto, ma solo quello.
      Non credo che diventerà il nuovo Messi o un calciatore della caratura del padre.
      Under mi ha illuso, in due anni alla Roma ha giocato bene otto partite nel girone di ritorno dell’anno scorso poi si è perso tra infortuni e altro.
      Il calcio a Roma sopravviverà anche senza quei due.

    • Non ne conosco il costo,ma è un talento.
      Anche a me ha rivcordato l’ottimo Peirò.

  9. Il tanto vituperato Baldini ha messo ľ ennesimo colpo da novanta. Pedro è un grandissimo giocatore, cacciato da quell’ incompetente di Lampard, che può fare grandi cose a Roma. Con Dzeko, Zaniolo, Miki, Perotti, Pastore, Under e Kluivert il nostro attacco sarà una potenza di fuoco.

    • Non lo so dario chi vorresti mbappè? Ma l hai capito come stiamo messi? O voi fa er fintotonto e gioca ar fantacalcio?. Questo è il ballotto club….

    • Se devo prendere Pedro e cedere Under e Kluivert, rimango con quelli che ho. E, soprattutto, cedo Perotti, Pastore, JJ, Fazio, Santon e tutta la zavorra. Troppo difficile da capire?

  10. Sono contento. Per un anno può fare la differenza. Un giocatore d esperienza. Forte. E ancora può dare alla roma. Per noi è ma ciliegina. Dato che i nomi che v aspettate, non possono veni, inutile che dite quello o quell altro, non ce vengono giocatori affermati lo volete capi che pe a roma solo scommesse o 32 enni. Mettetevelo in testa che semo na società ridicola e non possiamo pretendere nulla. Pedro è il massimo per noi.

  11. quindi, se arriva pedro, è sicuro che verranno ceduti under e kluivert.
    perotti non credo, anche perchè chi se lo accolla un giocatore di 32 anni, col contratto pesante e che si rompe se emette un rutto?

  12. Operazione che mi lascia perplesso.
    Felice di essere smentito in futuro.

    BALLOTTA GO HOME

    • Fratè, ma il BALLOTTA GO HOME ce lhai fra i suggerimenti? Secondo me se scrivi BGH tipo acronimo sarebbe più accattivante… Opinionie personale oh

  13. ESCO UN ATTIMO DAL SOLITO CORO DI PESSIMISMO: Probabili i riscatti di smalling e miky, l’acquisto di pedro.

    Non mi sembrano colpi di una squadra in fallimento, non mi sembrano colpi di poco conto.

    In tal modo mi sembra ci sia la volontà di creare una squadra il prossimo anno, molto simile quella del 2013 del primo annodi garcia, con giovani forti e giocatori forti d’esperienza.

    Mi dispiace per molti pessimisti, ma ci vedo la chiara convinzione di far bene e tanto per dire, pedro non penso accetti di andare in una squadra in fallimento o nel disastro piu totale. Barca e chelsea le sue due squadre dove ha giocato, nn torino o bayer leverkusen, in caso.

    Detto questo, ho letto un po di persone che hanno dato un ruolo a pedro… Pedro in carriera ha giocato in tutti i ruoli dell’attacco e ha sempre fatto bene, quindi io lo vedo come un jolly in attacco, prezioso ( questi sono jolly, non florenzi, piccola frecciatina ).

    Se veramente si vendono under, kluivert e pastore senza, anche, il riscatto di kalinic, bisognerà comprare un esterno sx ( boga? ) e una punta centrale futuribile ( kean? ).

    Io cosi, a queste condizioni, ci firmo subito.

  14. L’ho già detto piu volte e non mi nascondo, a 33 anni mi sembra un ingaggio inutile, rischioso e costoso; uno con un buon passato preso solo con la speranza di ripetere il miracolo azzeccato con Maicon e Kolarov.
    In questa società quello che vale oggi viene smentito domani. Compro i giovani per costruire una squadra, poi dopo due anni me li vendo per monetizzare, compro un paio di vecchi a parametro zero e ricomincio daccapo.

  15. Per rispondere a Fido e a tuttti quelli che la pensano come lui …se la Roma, come è vero, ha commesso vari a gravi errori …perché dimenticate che st’errori, li hanno commessi TUTTI ! Se la Juve, COME è VERO, so 8 anni che vince, solo la Roma ha sbaglieto ? Capito mi avete o conoscete solo voi la verità ?

    • Ti capisci da solo. La Roma non ha manco strusciato una coppetta, mentre il Napoli ha vinto 2 coppe Italia, la formellese due ombrelliere e due Supercoppe, il Milan una supercoppa. Pallottino ha vinto addirittura un bonsai, aoh!

  16. Dunque,
    come sempre quando un acquisto non mi piace, spero fortemente di essere smentito alla grande.
    Ma, se vero, io questa operazione non la capisco.
    Ok, lo prendi a parametro 0 ( e a 33 anni vorrei vedere).
    Ok anche che Ibra va per i 39 e quando lo prende il Milan è un gran colpo, noi prendiamo uno che ha 6 anni di meno ed è un vecchio da pensionare…
    Quello che non capisco è a cosa serva. Tu a sinistra vuoi tenere Mkhytarian. Devi prendere Pedro per fare la riserva? Fermo restando che io credo poco anche alla cessione di Kluivert (perchè che ci diano 30ML per il ragazzo mi pare fantascienza).
    Comunque, aspetto l’ufficialità della notizia e poi ne riparlerò….

    • Guarda, a me Pedro è sempre piaciuto, non è un fuoriclasse, ma un bel giocatore di sicuro. Ma se devo prenderlo a 33 anni e cedere due giovani che potrebbero presto sfondare, penso proprio che non serva a molto, anzi, possa diventare deleterio. Fermo restando che nella Serie A può brillare pure una riserva della Premier League.

  17. Ancora con i ruoli di Pedro? Pedro può farli tutti… Miky idem.

    Abbiamo la fortuna di avere giocatori veramente bravi a giocare in più ruoli.

    A questo punto mi vie da pensare: e pellegrini? Secondo me il ragazzo si deve dare una svegliata, perché avrà pure un bel passaggio, ma se non fai goal e non fai altro, facile ritrovarsi in panchina con Pedro e Miky.

  18. Sperando che la vena realizzativa di Dzeko aumenti, l’attacco sulla carta e di tutto rispetto. Pedro Miky Zaniolo e Dzeko. Un bel centrocampista accanto a Diawara, verthongen e Smalling centrali, a terzini potremmo accontentarci con Spinazzola e Zappacosta, se vendono Lopez va bene Follini.

  19. Concordo in tutto con Dario! C’è’ da liberarsi delle tante zavorre, come presenza e come ingaggi! Va bene per Nzonzi, Gonalons, ma liberarsi di Pastore, Fazio, Jesus, Brunetto e Pau Lopez, sarebbe tanta roba!

  20. Dario scusami, ma i giocatori li deve scegliere Fonseca o tu? Hai detto bene,se Fonseca vuole Cristante vuol dire che lui lo reputa importante per il suo gioco,e’ lui l’ allenatore..Se per te Cristante non e’ un giocatore valido ,chiedi udienza a Trigoria e vatti a lamentare con Fonseca! Poi ci fai sapere…..

    • Il fatto che lo voglia Fonseca non garantisce un bel nulla, visto che il tecnico garantisce pure per Cristante, coi risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Troppo complicato da capire, per te?

    • Dario c’è una differenza tra Cristante e Pedro su, a uno che si è fatto tutta la carriera in squadre, tra club e nazionale, costantemente tra le più forti del mondo vogliamo concederlo il beneficio del dubbio?

  21. Prendiamo un giocatore di 33 anni e cediamo giocatori di 21 e 22 anni.
    La nostra non è più una società di calcio ma è una società di trading..
    Facciamo solo plusvalenze per abbellire un bilancio per rallentare l’inevitabile: la cessione della società o portare i libri in tribunale.
    Mi chiedo se non sia ora che qualche azionista di minoranza sollevi la questione con maggiore forza.
    Se questo è il primo colpo di Baldini (ops.. volevo dire di De Santis), ci aspettano anni gloriosi…
    Se qualcuno poi è addirittura contento di queste operazioni (o peggio dice che lo ha voluto Fonseca..certo come Di Francesco voleva certe cessioni..), allora ci meritiamo tutto questo.

    • …d’accordo con te Asterix, se fa facile a dire l’ha scelto Fonseca…
      bisognerebbe sapere qual’era l’alternativa…
      potrebbe aver scelto tra lui e Pandev in teoria…

  22. io comunque finche non firma ci credo poco alle notizie di cecchini queste notizie lasciamole hai giornalai adesso pensiamo al campionato che è la cosa più importante. Forza Roma

  23. E se non garantisce Fonseca per i giocatori chi dovrebbe farlo? Qui penso che sei tu non hai capito,che chi decide e’ l’ allenatore, le tue lamentele quindi cadono nel vuoto.
    Se a te Cristante non piace ,e’ un tuo problema non e’ ne mio ne di Fonseca,quindi spero che il concetto non sia per te troppo complicato da capire!

    • No, il problema è della Roma, lo vede chiunque che Cristante non va. Infatti siamo quinti in classifica senza alcuna speranza di combinare nulla. Cosa non ti è chiaro?

  24. Scrivi che Pedro non va bene e pollici versi, scrivi che va bene pollici versi, non che i consensi possano rallegrare la giornata, ma se ricordi i calci e gli sputi di Totti, le minacce del barbetta, se dici che Florenzi e una pippa strapagata, e pellegrini un sopravvalutato, allora puoi scrivere pure che il sole è giallo, non avrai consensi, pazienza si sopravvive uguale, sono solo atteggiamenti discriminanti posti in essere dall’idolatria.

  25. Scrivi che Pedro non va bene e pollici versi, scrivi che va bene pollici versi, non che i consensi su questo forum, possano rallegrare la giornata, anzi; ma se ricordi i calci e gli sputi di Totti, le minacce del barbetta, se dici che Florenzi e una pippa strapagata, e pellegrini un sopravvalutato, allora puoi scrivere pure che il sole è giallo, , 👎👎👎👎👎👎👎👎👎👎 pazienza si sopravvive uguale, sono solo gli atteggiamenti discriminanti dall’idolatria.

  26. Allora dico una cosa sull’acquisto a parametro zero di Pedro….33 anni ottimo giocatore SANO, serio professionista che ha giocato con il Barcellona stellare di Guardiola e aveva il suo spazio nonostante i fenomeni in attacco Messi Luis Suarez Neymar …e Chelsea , non proprio 2 squadrette, 568 presenze e 158 goal in carriera nel club , 321 presenze e 100 goal col Barca…. 192. presenze e 42 goal col Chelsea, CAMPIONE DEL MONDO E D’EUROPA CON LA SPAGNA , 23 titoli con i club , quinto giocatore della storia ad aver segnato sia nella finale di Champions che di Europa League; ha quindi segnato 5 gol nelle finali internazionali e complessivamente ha vinto 29 trofei in carriera al 2019
    Se prendevamo a zero Dries Martens 33 anni facevate festa , prendiamo Pedro 33 anni con un curriculum che la maggior dei giocatori se lo sogna e rompete le scatole, prendiamo i giocatori giovani di 20 anni tipo Under Kluivert e rompete…..aoo nn va sta bene nulla…….poi se per tenere Zaniolo , avendo già Carles Peres , Mikatarian e Pedro oltre che Zaniolo, allora ci sto a vendere Kluivert e Under
    ciao

    • Pedro una rete in 9 gare con il Chelsea, Mertens negli ultimi quattro anni con il Napoli 28, 18, 16 e quest’anno 6 facendo la riserva. Questo significa proprio andare contro i numeri. Fermo restando che non doveva arrivare manco Mertens.

    • Frate INPS o no questo cia un Palmares che quando entra nella sala Trofei nostra se mette a ride ahahahahahahha
      DAJE DON PEDRO
      Ps
      Immaginate nattacco
      miki pastore pedrito
      Dzeko
      😁😁😁

  27. Oltre a pedro prenderei anche un altro paio come lui… altro che giovani che entrano all’ok impicci con il pannolone è poco dopo se cagano sotto… benvenuto pedrito…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome