Roma, Petrachi chiede 5 milioni di risarcimento per il licenziamento: i motivi

56
6364

AS ROMA NEWS – Gianluca Petrachi ha fatto causa alla Roma dopo il licenziamento subito da parte del club giallorosso e ha chiesto come indennizzo la cifra non indifferente di 5 milioni di euro. Lo rende noto la società capitolina all’interno della relazione finanziaria annuale.

La Roma contesta all’ex direttore sportivo di aver usato “termini offensivi” nei confronti di Pallotta e di aver rilasciato dichiarazioni critiche nei confronti della società, atteggiamenti che hanno portato al licenziamento di Petrachi dalla carica di ds.

Il dirigente salentino però respinge le accuse e ha richiesto la nullità del licenziamento, oltre a un risarcimento per i danni subiti per la somma di 5 milioni di euro. Ecco quanto si legge sulla relazione finanziaria del club:

Con comunicazione del 18 giugno 2020 la Società ha avviato una procedura disciplinare nei confronti del sig. Gianluca Petrachi ex art. 7, legge n. 300/700. In particolare, la Società ha addebitato al sig. Gianluca Petrachi una serie di condotte legate alla gestione dell’area sportiva anche durante il periodo di c.d. “lockdown”, nonché legate a dichiarazioni rilasciate dallo stesso pubblicamente ed aventi ad oggetto critiche aperte alla Società ed alla gestione della stessa. Inoltre, con la citata comunicazione del 18 giugno 2020, veniva contestato al sig. Petrachi di aver usato toni offensivi nei riguardi del Presidente Pallotta.

Con nota del 23 giugno 2020, il sig. Petrachi, in ossequio al termine di difesa concesso dalla Società, ha rassegnato le proprie giustificazioni, respingendo ogni addebito. Con comunicazione del 24 giugno 2020, la Società ha comunicato al sig. Petrachi l’esonero dall’incarico di Direttore Sportivo. In data 3 luglio 2020, la Società ritenendo di non poter accogliere le giustificazioni rassegnate ha disposto, inoltre, il licenziamento per giusta causa del Direttore Sportivo ritenendo che i fatti contestati non consentissero la prosecuzione, neppure provvisoria, del rapporto di lavoro.

In data 17 agosto 2020, il sig. Petrachi iscriveva al ruolo, dinanzi alla Sezione Lavoro del Tribunale di Roma, il ricorso volto ad ottenere l’accertamento della nullità ovvero dell’illegittimità del licenziamento del 3 luglio 2020 e, conseguentemente, la condanna dell’A.S. Roma S.p.A. al risarcimento dei danni patiti, per un petitum complessivo di euro 5 milioni circa. La prima udienza si terrà in data 4 novembre 2020. Il rischio di soccombenza è ritenuto “possibile””.

Articolo precedenteFarsa Stadio della Roma: il voto slitta al 2021. Friedkin e tifosi presi in giro
Articolo successivoAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le ultime notizie in giallorosso in tempo reale

56 Commenti

    • Ricordo che la questione non è un “disaccordo da oratorio”. Chi ha acquistato la Roma, ne eredita tutte le pendenze. Petrachi chiede ristoro alla Azienda per la quale lavorava. Paga, se paga, chi c’è adesso. Non è una litigata tra giovani isteriche e isterici adolescenti. ll lavoro è una cosa seria e i soldi sono una cosa seria, noi qui faccia mo chiacchiere da pausa caffè, ricordiamolo.

    • E come avesse chiesto a Dan Friedkin fammi tornare a lavorare con voi o…

    • Il bello è che in tempo di covid tutti si sentono in diritto di lamentarsi di qualcosa.. come direbbero i nostri nonni, ma ci siete andati al fronte?

    • Non è vero che paga chi c’è adesso. Tranquillo che ci saranno clausole di prezzo tali per cui gli avvocati avranno informato la proprietà dei rischi economici (tutto conoscibile al tempo delle trattative). Pago io ma solo come cassa. In realtà mi rifaccio su Pallotta perché lo sconto sul prezzo.

    • non paga nessuno,per un dirigente non vale l’articolo 18 come un operario, i motivi di licenziamento sono regolati da contratto , e se lo hanno licenziato hanno sicuramente in mano le prove che lo consentono

  1. Che non lavora piu per la societa e che spero nkn prenda una lira imdi conseguenza è normale. … però ce da dire che questa storia non ha molto di chiaro. A me Petrachi piace molto ha fatto un ottimo lavoro con due spicci dopo aver preso cocci enormi dal lavoro di Monchi.

    Magari rimaneva.

    Forza Roma

    • Penso che il ritardo nella scelta nel nuovo dirigente derivi proprio dal giudizio citato: non è escluso che si pensi di trovare un accordo con la reintegrazione di Petrachi (non solo per evitare la corresponsione di importi che saranno comunque elevati, ma – mi auguro – anche per la valutazione positiva del suo operato). Penso che subito dopo il 4 novembre o tornerà Petrachi, oppure conosceremo il nome del ‘nuovo’.

    • Con tutte le buone ragioni che può avere Petrachi oramai per la Roma è bruciato. Friedkin non può reintegrarlo adesso. Avrebbe dovuto farlo subito. Probabilmente la causa finirà con un accordo sul risarcimento. Dubito che un giudice del tribunale del lavoro possa giustificare un licenziamento per un insulto…

    • Ha una sola grande macchia: pau lopez 30 pali e 3 all’anno al giocatore. Operazione poco chiara alla Monchi. Per il resto lavoro molto buono.

  2. Sarà interessante in sede di giudizio capire il motivo dei presunti insulti rivolti da Petrachi al Grande Skipper.
    Lì dovrà uscire per forza…

    • Petrachi “ha negato ogni addebito” e quindi contesta sia gli insulti a Jimbo, sia le dichiarazioni contro la Società.
      Comunque, se in giudizio si chiarisse il contesto della litigata, non credo cambierebbe gran che (a meno che Jimbo non abbia contestualmente insultato Petrachi… 😉 ).
      La ragione è semplice: non è molto furbo che un dipendente insulti il proprio capo.
      Che poi, Petrachi dichiarò che aveva fatto gli auguri a Jimbo, senza ottenere risposta… Boh.

    • beh, visto che ha espresso a Pallotta quello che milioni di tifosi pensano, basterebbe che faceste una colletta…1 euro per uno e a Petrachi glieli date voi i 5 milioni di ristoro (come si usa dire in questi giorni, invece che parlare di un semplice risarcimento)…sarebbe un bel ringraziamento per aver recapitato i vostri pensieri al grande skipper, no? 😉

    • Hic, conoscere il motivo dell’intemerata di Petrachi sarebbe di grande interesse per noi, non trovi? A prescindere dagli effetti sulla sentenza del giudice. Tendo a pensare che l’ex DS non lo abbia mandato in quel posto solo perché ha omesso di fargli una carezza elargita invece ad altri…

      criPtico, io non pago un bel niente, mi fregio del merito di averlo insultato gratis, senza chiedere nulla in cambio. Che poi insultato…quando mai? Sono stato al massimo lievemente goliardico.

    • Certo, la trascrizione dello scambio di battute fra i due intrigherebbe noialtri gossippari. Io però parlavo dei possibili sviluppi della causa.
      Magari Jimbo ha registrato la telefonata…? Oppure chiamerà a testimone l’interprete?
      Peraltro, questo è un episodio che riguarda i nostri due eroi. L’altro addebito invece avrebbe risonanza maggiore, trattandosi di dichiarazioni antisocietarie rilasciate in pubblico. Ma quali sono?
      Immagino che nel contratto che legava Petrachi alla Roma vi sia una clausola che lo impegnava a non farle; il punto è dimostrare che sono effettivamente lesive.
      Fra di noi, comunque, possiamo dirci che Petrachi ne ha combinate altre, in particolare quando fece capire che già lavorava per Jimbo quando ancora era sotto contratto con Cairo. Lì dovette spendersi la Roma per salvare capra e cavoli e magari adesso in causa glielo si rammenterà.

    • Che Petrachi sia una frana dal punto di vista mediatico non c’è dubbio alcuno.
      Ci ha fatto rischiare un paio di deferimenti in modo del tutto gratuito e tafazziano.
      Da quel punto di vista ha dimostrato di essere uno che non può stare in una grande piazza.

    • Dopo che il suo collaboratore ci ha fatto perdere la partita contro il Verona, te lo riprendersti pure ? Io invece non sono nemmeno sicuro che l’errore diawara sia stato un errore casuale

  3. L’ esperienza mi dice che quando vai a scontrarti contro chi e’ piu grande e forte di te,difficilmente la vinci. Petrachi ha chiesto 5 per prendere 2,in caso contrario secondo me prendera’ 0 e pagare pure le spese processuali,la Roma mi sembra molto piu’ corazzata dal punto di vista legale, anche se Petrachi forse avra’ anche ragioni valide da contrapporre.

  4. Nessuno ha parlato dello sfacelo giornalaro che dicono di un Milan che ha perso 2 punti perché mancava Paperumma tra i pali.
    Il giornalaro di parte apre le prime pagine elogiando la doppietta di Ibra e l arresto sulla corsetta scudetto 😂😂😂😂😂
    Nessuno ha menzionato l assenza di Smalling, Zaniolo e Carlito Perez,
    Esaltano LEAO (makikatzé?) sorvolando sul fatto che a marcarlo aveva davanti UN SIGNOR NESSUNO tale Skarsdorm!
    Ha ragione quello del Tempo di oggi, se il Milan è questo allora pure la Roma può ambire al titolo.

    Petrachi? Magara torna….

  5. Io con lui non ho notato i fichi secchi durante il matrimonio… Con badget limitato ha fatto buoni acquisti e la rosa di cui godiamo oggi è anche merito suo. L’occhio è buono, nel verbo un pò meno….

  6. Il fatto è che lui aveva un contratto e continuano a non essere evidenti i motivi del licenziamento per giusta causa. Possibile che i collaboratori di Pallotta non gli abbiano spiegato che
    l’ Italia è un paese governato da leggi, per cui, per ottenere un licenziamento per giusta causa, bisogna convincere ( e non è facile) il giudice del lavoro che questa giusta causa esiste?. Vedremo come andrà a finire, ma secondo me, ci sono molte possibilità che il tutto si traduca in un ulteriore buffo lasciato in eredità

    • Nah.
      Io mi trovavo casualmente a Boston, Jimbo e io stavamo affettando un po’ di verdura in cucina quando è arrivata la telefonata ed era Petrachi.
      Jimbo ha messo il vivavoce, perciò ho sentito tutto e ho fatto da interprete, ovviamente cambiando qualche parola qua e là, ma questo non lo racconterò al giudice 😉

  7. …ma ricomporre il rapporto (visto che Pallotta non c’è più) e lasciar perdere i vari santoni tipo Campos, Emenalo e compagnia cantante? Non è possibile perché i giocatori si so offesi? Oppure perché Fienga vuole le scuse? Non conoscendo le vicende interne, sarebbe la cosa più logica e pragmatica. E la nuova proprietà a me sembra molto pragmatica

    • ma quale ricomporre il rapporto, basta Pau Lopez preso per 30mln.

      Questo non ha fatto nulla di che, Smalling e Miki sono opera di Baldini.
      Quando Friedkin ha mandato i suoi uomini a Roma ad inizio anno, Petrachi era il primo della lista che non andava riconfermato, non piaceva per le sue sfuriate poco eleganti ma sopratutto perche litiga con tutti a Trigoria dai dirigenti a giocatori.

    • Il bello è che molti credono che il mercato l’ha seguito Petrachi. Questo s’è dato quando ha capito che sarebbe stato il tipico “testa di legno”. Non è questione di Pallotta che ormai è andato a fa “lingua de fero” a Malibù con Step, il rapporto non era, non è e non sarà risanabile a causa di determinati individui ancora orbitanti nell’A.S. Roma.

    • Veretout, Ibanez, Spinazzola, Villar, Perez, la permanenza di Dzeko (ricordi la vicenda Inter)…ammesso che gli altri li abbia presi Baldini (che fino a 2 mesi fa era solo una sanguisuga). Pau Lopez forse è l’unica richiesta nominativa di Fonseca

    • Scimmia così sarai troppo nuda,uno slippino no è? Adesso lo sanno tutti che il promotore della gara di lingua de fero a Malibù è Step

  8. Nel giro di un anno molte teste cambieranno a Trigoria … questa storia nasce e si è combattuta dentro le mure di casa e non da pallotta … per me oltre che chiedere 5 m sta pure puntando qualcuno dentro quelle mura … magari per fare uscire allo scoperto chi se la canta da casa …

  9. La presidenza Pallotta è stato un cataclisma negli ultimi anni, palese l’assenteismo da parte del Presidente Pallotta che si è pure risentito quando qualcuno glielo ha fatto notare.
    In tribunale ci dovrebbe andare anche Pallotta per come ha gestito la Roma!

  10. petrachi onesto lavoratore, buon conoscitore di calcio ideale x una squadra dii provincia da metà classifica.. a certi livelli non si può parlare come ha fatto lui o peggio entrare negli spogliatoi scavalcando l’allenatore nel suo regno.. un marotta o un paratici non si sognerebbe mai certi comportamenti.. una società che aspira ad essere grande deve farlo iniziando dagli atteggiamenti.. petrachi grazie ma addio

    • se c’era capello allenatore e petrachi avrebbe cercato di entrare nello spogliatoio l’avrebbe preso a calci.
      Non c’e nessuno a Trigoria con il quale il signore petrachi non abbiamo litigato.
      Invece su sto sito sembra di parlare di chissa quale DS sia.

      Il solo Pau Lopez, un macigno sul bilancio della Roma per anni e opera di questo qua.

  11. Si spera che gli avvocato che hanno curato la compravendita abbiano fatto un buon lavoro e che il denaro da sborsare arrivi da Boston.

    BG

  12. Non ha chiesto Risarcimenti alla presidenza attuale,volete scrivere tanto per scrivere ok ma
    chiedere i documenti integrali e non le cazzate gossippare manco vi conviene
    vuoto sù vuoto,nulla su niente scriviamo dù cazzate che famo numero o famo i fenomeni
    gli splendidi.Chiedere dove trovarli sti documenti INTEGRALI?Leggerli e faticoso?
    Interpretarli tagliarli e rilanciarli e da sciacalli e voi che commentate non siete
    meno di questi personaggi che rilanciano tali falsità.

    • 1- “…e, conseguentemente, la condanna della AS Roma spa al risarcimento…”.
      Cosa non è chiaro in questa semplice frase ? Ha fatto causa alla società, a prescindere di chi sia il presidente o l amministratore delegato. Attuale o all epoca dei fatti.

      2- la prima udienza ci sarà a novembre, forse neanche il giudice ha già letto le carte…e tu vorresti addirittura vedere le prove a supporto delle accuse. O la linea difensiva di petrachi. Roba da codice penale proprio.

      3- quello che abbiamo letto e che tu definisci “gossip” o falsità, è contenuto all interno della relazione finanziaria di giugno. Ovvero un documento legale. Non sta scritto su novella2000. E non è neanche un pensiero/opinione/ricostruzione/interpretazione del giornalista in questione. Ma me sa che non l hai capito….

      4- Spero vivamente che tu, per scelta personale, sia tra quelle persone che non esercitano il diritto di voto a loro concesso.

  13. per quel che si è potuto capire fà bene a farla…
    cosi come è giusto che se dovrà pagare sia Friedkin, l’attuale proprietario, basta alibi e piagnistei sui buffi lasciati dalla precedente gestione, un imprenditore serio prima di acquistare valuta tutte le pendenze esistenti e possibili…

  14. Vuole 5 milioni pure? Ma “ha fatto buoni acquisti di che cosa” ? 23 milioni per un portiere che ne vale la metà e sta in panchina fisso. 21 milioni per un panchinaro del Napoli che passava il tempo a dare la palla in orizzontale a 2 metri ( di fatti Fonseca non lo fa più giocare chissa perche, preferendogli persino Villar); il quale almeno lui ha pagato poco. Ma Petrachi pensasse ad imparare meglio il suo lavoro e strapagare meno colossali PIPPE, perché questo sono e che qualcuno lo dica almeno.

  15. Avevano fatto tanto per prenderlo poi qualcosa è successo, per finire così la cosa.
    Però cosa è successo lo sanno solo loro, non si può dare nessun giudizio, se non si conoscono i fatti

    • Il talento dovrebbe accompagnarsi sempre allo stile. Se il primo posso anche riconoscerlo, sul secondo non ci siamo. La AS Roma merita un DS talentuoso ricco di stile.

  16. con le leggi che ce so in Italia mo li prendi Petra’ tranquillo che fra 7/8 anni forse esce la prima sentenza e fra 10 da 5 diventano forse 2 ma anche meno credo, sempre che ti diano ragione contento tu. Forza Roma

  17. Per prenderlo abbiamo beccato un deferimento e regalato due primavera al Toro.
    Gli abbiamo versato 1.2 M mentre a Torino non arriva a a 350.000.
    Non è riuscito a cedere un solo esubero e ci ha costretto a un mercato risicato.
    Ora vuole 5 Milioni di risarcimento (non di stipendio, perché se gli danno ragione, la Roma dovrà versare anche gli arretrati), eppure c’è chi lo rivorrebbe.
    Ma de che?
    Ma state bene?

  18. Se Petrachi è uscito fuori dai binari quanto basta per essere licenziato per giusta causa, amen a lui e ai suoi ricorsi. In ogni caso non può più pensare di lavorare per l’ASROMA. Non morirà di fame.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome