Roma Primavera, domani l’esordio in campionato. Guidi: “Questo gruppo mi ha colpito”

9
794

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Comincerà domani pomeriggio il campionato Primavera della Roma, con i giallorossi che saranno impegnati sul campo del Cesena con calcio d’inizio alle 16.30.

Il nuovo tecnico della più alta formazione del settore giovanile romanista, Federico Guidi, ha parlato alla vigilia del match: “L’emozione c’è stata più il primo giorno, quando sono entrato a Trigoria per la prima volta.

Il gruppo mi ha colpito come ho già sottolineato in precedenza, ha lavorato quotidianamente con grande concentrazione e ha cercato di mettere in pratica gli allenamenti svolti. Devo dire che il bilancio è sicuramente positivo, da sabato iniziamo il campionato, i punti cominciano a contare e la crescita di ogni singolo ragazzo deve andare di pari passo con la prestazione e con i risultati”.

Perché un precampionato affrontando squadre professionistiche?
“E’ una scelta dovuta alla crescita che volevo vedere dai ragazzi. La squadra ha approcciato bene al lavoro, giocare contro adulti ha messo in evidenza sia le cose positive che quelle che dovevamo necessariamente migliorare. La strada tracciata è quella giusta, dobbiamo seguirla in maniera veloce perché il calcio non aspetta”.

Prima partita contro il Cesena: cosa vi aspettate?
“E’ un gruppo che lavora insieme da anni, l’allenatore è il solito con cui hanno raggiunto la doppia promozione. Ci sono ragazzi di talento e dobbiamo tenere le antenne dritte”.

Articolo precedente“ON AIR!” – PIACENTINI: “La Roma preferirebbe cedere più Shomurodov di Felix”, MORONI: “Per la difesa c’è Acerbi, beato chi se lo prende”, FERRETTI: “Wijnaldum? Assurdo pensare al turnover alla seconda giornata”
Articolo successivoULTIME DA TRIGORIA – Mou alle prese con l’abbondanza: contro la Cremonese verso la conferma dei Fab Four

9 Commenti

  1. Beh che dire ? Hai vinto un torneo (anche se estivo ) con squadre sassuolo ,fiorentina ,inter che fanno il campionato e che ci troveremo d’avant, come inizio non e’ mâle la strada e’giustz si traita di continuare e migliorarsi dai coraggio forza Roma
    Ora c’e’il cedena ,très punti per iniziare

  2. Prima squadra maschile e femminile, e giovanili varie (Primavera in testa): se indossano la maglia dell’AS Roma il mio tifo incondizionato é tutto per loro. Sempre forza Roma!

  3. Non mi convince quando si parla solo di risultati, il mitico Alberto parlava di giocatori da portare in prima squadra etc… Il risultato in campo giovanile è sicuramente secondario all’insegnamento che va dato ai ragazzi. Comunque non sarà mai troppo presto avere una seconda squadra nelle serie minori. Un conto è giocare nel campionato primavera, un conto è giocare con gente adulta che si sta guadagnando duramente la pagnotta in lega pro

    • “i punti cominciano a contare e la crescita di ogni singolo ragazzo deve andare di pari passo con la prestazione e con i risultati” Non ha parlato di soli risultati. Ha solo detto che alla crescita dei singoli deve corrispondere il risultato di squadra. E’ diverso.

  4. Beh, aver approcciato il precampionato con squadre professionistiche è sempre guardare in alto.
    Quindi aspetterei un attimino prima di bollarlo come uno che non guarda alla 1ª squadra.
    Ci sta che da neoentrato la competitività sul campo sia un biglietto da visita da presentare quanto prima.
    Portare un giovane tra i “grandi” è l’obiettivo massimo per tutti.
    Uno che ambisse solo a quello si brucerebbe da solo.
    È alla ROMA, e sa bene cosa si voglia dalla società.
    Arriverà a darci soddisfazioni.
    Ma andiamo step by step.
    I risultati per dare continuità, nuovi Zalewski per mettere la ciliegina sulla torta….
    Avanti ROMA.
    FORZA ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome