Roma Primavera, il nuovo allenatore sarà Federico Guidi

24
1355

AS ROMA NEWS – La Roma ha deciso: il nuovo allenatore della Primavera giallorossa sarà Federico Guidi.

Il tecnico toscano, 44 anni, nell’ultima stagione è stato l’allenatore del Teramo in Serie C, squadra che ha concluso il proprio campionato al quindicesimo posto in classifica, centrando la salvezza.

Formatosi nei giovanissimi e allievi dell’Empoli, dal 2014 al 2017 Guidi ha allenato la Primavera della Fiorentina, poi il passaggio in FIGC con le rappresentativa U19 e U20. Quindi le esperienze con Casertana, Gubbio e, appunto, il Teramo.

Ora la sua grande occasione con la Roma Primavera. Alberto De Rossi resterà a Trigoria, per lui un lavoro di coordinamento nel settore giovanile.

Fonte: Sportitalia

Articolo precedenteFrattesi: “La Roma mi è rimasta dentro. Prima tornare era un mio tarlo, però il pensiero ci può sempre essere…” (VIDEO)
Articolo successivoAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

24 Commenti

  1. Da Teramano felicissimo per Guidi, persona perbene e bravo allenatore. Però, secondo me, propone un calcio completamente diverso da Mourinho

  2. Da Teramano felicissimo per Guidi, davvero una gran bella persona. Però, secondo me, propone un calcio molto diverso da quello di Mourinho…

  3. Con Carneade Guidi certamente Pinto abbassa il tetto degli ingaggi. È questo il vero motivo del suo ingaggio. Ma sa allenare i giovani? Non è prioritario sulla play station del nostro D. G. 👈

  4. Oddio… Non è un curriculum particolarmente sfavillante, quello di questo Guidi.
    Che dire, fidiamoci, probabilmente Alberto De Rossi in persona lo ha segnalato.
    Che quest’ultimo resti all’A.S.R. con funzioni di coordinamento è comunque un’ottima notizia.

    • Fino a ieri prima della partita volevi mettere ADR nella Hall of fame della Roma. Che fine ha fatto la petizione, Hic? 🕶️

    • La prima firma è la mia… Mi sa però che la Hall of Fame è solo per chi si ritira.

      Ah, se non trovi gli occhiali da lettura ce li ho io, li hai dimenticato vicino al mio commento.
      (!!! Saranno venti diottrie…)

    • il settore giovanile di Empoli e Fiorentina , sono di per sè un ottimo curriculum.

  5. Si rinforzi l’accademia, abbiamo bisogno di tecnici che lavorino sui fondamentali e di allenatori che affinino i giocatori e diano un gioco alla squadra. PS. Ieri pur avendo dominato la partita, è mancato il gioco e la fantasia. I giocatori devono sapere cosa fare….

    • con tutto rispetto , Aquilani è un bravissimo ragazzo, ma forse troppo bravo e poco carismatico per ricoprire questo ruolo

  6. La Roma Primavera durante l’arco del campionato ha spesso sviluppato un gioco interessante. Spesso a gara in corso ha cambiato modulo
    Non si puo’ imputare niente a De Rossi
    La Rosa di quest’anno aveva due sole punte vere : Felix e Persson
    Ieri sera mancavano tutti e due
    Io credo che qualcosa sia da imputare a Pinto
    Nella crescita del brand ed in ottica di valorizzazione della rosa era molto importante vincere il titolo ( nonostante la formula assurda che ha permesso ad una squadra seconda a sette punti di vincere ) e Pinto doveva imporre di far giocare Felix
    Continuo a dire che purtroppo abbiamo peccato di ingenuita nel non schierarlo
    con Felix in campo la partita avrebbe assunto completamente un’altra piega

    • Felix e Zalewski sono in nazionale! Non potevano far parte della Primavera a meno che non ti opponevi alla chiamata e giustamente alla Roma non conviene farlo visto che comunque sono giocatori in orbita prima squadra e comunque, anche se Felix lo si volesse mandar fuori a fare esperienza oppure vendere, le partite della nazionale hanno un “valore” nettaemnte maggiore come vetrina che una finale del campionato Primavera. La recriminazione semmai è non aver avuto Persson in condizioni di poter giocare.

    • Sono andato a vedere, Felix ha giocato questa sera per le qualificazioni alla prossima coppa d’africa e ha fatto un assist per il primo gol e poi segnato il secondo nella vittoria del Ghana contro il Madagascar per 3-0. Quindi a maggior ragione confermo che non poteva giocare ieri sera.

  7. Se lo hanno scelto e perché sicuramente hanno intravisto delle qualità eccellenti, sostituire una istituzione come De Rossi non sarà facile, da quel poco che si sa pare che sia un tecnico alla avanguardia e propone un calcio moderno adatto per far crescere i giovani

    • Ma perché è stato sostituito? Per scelta della società o perché vuole andare in pensione? Se è la prima, non capisco il senso visti i giocatori che negli anni ha portato in prima squadra

  8. Benvenuto Mister.
    Datto da fare che la materia prima è sempre tanta roba qui a Roma.
    A te l’onere ma anche l’onore di quanto seguirà.
    FORZA ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome