Ufficiale: Guidi è il nuovo allenatore della Roma Primavera. Il tecnico: “E’ un’emozione fortissima” (COMUNICATO)

12
958

ULTIME NOTIZE AS ROMA – Era nell’aria da giorni, ma ora c’è anche l’ufficialità: Federico Guidi assume l’incarico di allenatore della Roma Primavera, succedendo così ad Alberto De Rossi. Il club giallorosso ne dà l’annuncio sul proprio sito ufficiale con un comunicato:

“AS Roma è lieta di annunciare che Federico Guidi assumerà l’incarico di allenatore della squadra Primavera dalla prossima stagione.

Il tecnico subentrerà ad Alberto De Rossi dopo l’esperienza di un anno sulla panchina del Teramo in Serie C. Nelle due stagioni precedenti ha allenato il Gubbio e la Casertana, sempre in Serie C.

“Vorrei ringraziare Vincenzo Vergine, Tiago Pinto e tutta la Società per la fiducia che mi è stata accordata”, ha dichiarato il tecnico. “Entrare nel mondo Roma rappresenta per me una fortissima emozione. Sarà una grande responsabilità lavorare nel settore giovanile giallorosso, per proiettare nel calcio professionistico quanti più calciatori possibili”.

A livello giovanile, la carriera di Federico Guidi è partita dall’Empoli nel 1999, club in cui ha allenato dalla categoria Esordienti fino ai Giovanissimi Nazionali nel 2004-05.Dal 2007-08 passa alla Fiorentina, guidando la Primavera dal 2014-15 al 2016-17, stagione in cui raggiunge la finale Scudetto. Nei due anni successivi allena prima la Nazionale Under 20 poi quella Under 19.

“Considero Guidi un tecnico che riesce ad abbinare la competitività che ormai la Primavera richiede alla formazione del giovane calciatore, essendosi già confrontato con tutte le fasce d’età e avendo maturato esperienze importanti anche nelle categorie maggiori”, ha commentato il responsabile del Settore Giovanile del Club, Vincenzo Vergine. “Sin dai primi scambi ho percepito sintonia rispetto ai valori e agli obiettivi che il Club si è dato ed è per questo che non vediamo l’ora di vederlo all’opera con i nostri ragazzi”.

Articolo precedenteCalciomercato Roma, dall’Inghilterra: PSG fortemente interessato a Mourinho. Di Marzio: “Resta alla Roma al 100%”
Articolo successivoNations League, Italia-Germania 1-1: a segno Pellegrini

12 Commenti

  1. Se la scelta, come si legge, è stata partorita da Pinto, meglio scordarsi i Zalewski e i Pellegrini. Bisognerà accontentarsi di qualche piccolo Vina.

  2. Se lo hanno scelto per fare l’allenatore della Roma primavera e sostituire uno come De Rossi sicuramente è bravo come tecnico

  3. Mi sembra una scelta di Vergine (accontentato da Pinto) x affermare il suo ruolo di responsabile del settore giovanile…con tutto il rispetto guidi non mi sembra un guru del calcio giovanile anzi piuttosto un facilitato, fiorentina poi coverciano….comunque in ogni caso speriamo in tanti successi. Forza Roma

  4. ZALEWSKI.
    Inventato laterale basso da MOU.
    Può tranquillamente giocare laterale alto.
    Il prossimo anno probabilmente impiegato nella posizione che aveva Micky
    Ruolo naturale =trequartista.IDONEO in tutti i ruoli.
    PS
    Zaniolo che ruolo ha ?
    MOU lo ha provato in più posizioni ma …
    Grazie del GOL

  5. Aspettiamo a giudicare, speriamo sia bravo nei fondamentali e nella tecnica, mi aspetto di vedere giocare un bel calcio. FORZA ROMA SEMPRE.

  6. Quanti giudizi ?
    Quanti allenatori ?
    La Roma sulla base di un’esperienza maturata negli anni ha dato fiducia a Guidi.
    L’aspetto maggiore per l’A.S. Roma e’ quello di creare e dare l’opportunita’ a giovani calciatori di confrontarsi con il calcio professionistico.
    Nell’ultima gara della nazionale Italiana contro la Germania erano contemporaneamrnte in campo:
    Florenzi
    Politano
    Pellegrini
    Scamacca
    Frattesi
    Tutti calciatori cresciuti nel nostro settore giovanile.
    Questo e’ lo scopo, creare calciatori professionisti, Guidi e’ stato scelto per questo punto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome