Roma, resta solo Zapata

155
4919

AS ROMA NEWS – La prima scelta era Alvaro Morata, che però ha deciso di restare all’Atletico Madrid rinnovando il suo contratto. Ma Mourinho si sarebbe accontentato anche di Gianluca Scamacca, finito all’Atalanta dopo un lungo tira e molla.

Le speranze di Mourinho si sono quindi posate su Marko Arnautovic, esperto centravanti del Bologna, su cui però sembra aver accelerato l’Inter. E allora a Tiago Pinto non resta che Duvan Zapata, 32 anni, uno degli attaccanti più forti del nostro campionato se non fosse per i guai fisici che gli hanno impedito di giocare tante partite nelle ultime due stagioni.

Per arrivare a dama con il colombiano però servono soldi. Ieri Zapata ha giocato titolare nel test amichevole contro la Pergolettese, facendo vedere buone cose e realizzando un gran gol che ha aperto le marcature del 3 a 0 finale. La Roma per ora non si è spinta oltre il milioncino per il prestito, proposta respinta dall’Atalanta.

I bergamaschi potrebbero acconsentire al trasferimento in prestito se Pinto alzasse l’offerta a 3 milioni, stabilendo però anche un obbligo di riscatto, magari in base alle presenze del calciatore. La trattativa è aperta, ma nient’affatto scontata. Perchè se la Roma vuole Zapata, deve entrare nell’idee di spendere qualcosa. L’Atalanta non ha intenzione di fare sconti, forte di altre richieste per i propri centravanti in rosa. Muriel ne è l’esempio: Pinto lo aveva cercato giorni fa, prendendo informazioni. Ora per il colombiano si è fatto sotto l’Eintracht con 7 milioni, e ogni discorso con i giallorossi è tramontato.

Complicata anche la trattativa aperta con il Santos per Marcos Leonardo: il giocatore sta forzando la mano con il club sudamericano per approdare in giallorosso, ma la società non ha intenzione di lasciarlo partire dopo aver ceduto ufficialmente Washington al Chelsea. La situazione è ingarbugliata, e rischia di finire con un nulla di fatto.

Fonti: Il Messaggero / Corriere dello Sport / Gazzetta dello Sport / La Repubblica

 

Articolo precedenteCalciomercato Roma, l’agente di Arnautovic: “Arrivata offerta da un top club, il Bologna deve rispettare i patti”. Si fa sotto l’Inter
Articolo successivoRoma, ecco Renato Sanches. Con lui può arrivare anche Paredes: ha già detto sì

155 Commenti

  1. Qualche giorno fa è stato pubblicato un articolo simile che titolava: “Roma, resta solo Morata”. Poche notizie vere, poche idee.

    • inoltre non c’è l’ufficialità del trasferimento di Washington, in realtà non c’è neanche l’offerta del chelsea ma rumors fanno oscillare tra i 15 milioni di euro e i 18,5 quindi non i 20 di cui si parla in italia. Andate sul sito del chelsea, o su qualsiasi altro giornale estero e vedrete che non c’è nulla in questa trattativa di ufficiale. Intanto Marcos Leonardo non si sta allenando con la squadra. Io aspetterei l’ufficialità della vendita di Ibanhez prima di parlare del solo Zapata.

    • Io me domando: ma annà a chiede un centravanti (pure rotto) a una tua diretta concorrente che ha fatto un ottanta pali de plusvalenze, chiedendolo in prestito con diritto, nun sarà na perdita de tempo prezioso?
      Io spero nun sia vero, ma sto pinto me convince sempre meno…

    • Un Highlander al giorno leva il medico di torno…… Spero che il mercato si chiuda presto e si possano commentare le partite, sperando che quest’anno gli arbitri facciano meglio. FORZA MAGICA.

  2. abbiamo incassato 30 milioni per Ibagnez e vorremmo spendere 1 milione per il prestito di Zapata. Non ci voglio credere, alla fine arrivera un top player.

    • sveglia …la Roma è segretamente in vendita …i soldi vanno all jp banca che finanzia la proprietà perciò non possono tirare fuori in euro…..

    • Vanno alla jp o all’ip? Ma perché non aspettiamo la fine del mercato prima di dare giudizi. A chi giova? Cui prodest dicevano i nostri antichi concittadini. Commentiamo notizie farlocche, che servono solo per i click che alimentano, poi per alcuni diventano reali. Hanno smentito As Roma, la famiglia Matic e anche Pellegrini… ma lo scrive balzani! FORZA ROMA SEMPRE

    • @Marcello, secondo te dopo che i Friedkin hanno investito oltre 800 mln sulla Roma, completamente cambiata all’interno della Società, portandola fuori dalla Borsa, investendo sulla prima squadra con Mou e buoni giocatori che hanno fatto vincere subito una Coppa Europea e una persa ai rigori, per non parlare che forse Dan Friedkin sarà ricordato nel tempo per il Presidente che ha portato lo Stadio di proprietà alla Roma, tu te ne esci con una trattativa segreta per vendere la Roma? Permettimi di dirti che il boomerang ritorna indietro con un solare Svegliaaaaaaaa!! Ancora dai retta a Folliero e all’esercito di Arabi dietro di lui? Lo vuoi capire che se qualunque Sceicco Arabo vuole la Roma viene e offre al Gruppo Friedkin 1,5 miliardo e visto che i Friedkin sono tra i più ricchi al mondo, sempre se accettano, dobbiamo dire a loro grazie. Il problema per altri 1-2 anni della Roma è l’UEFA e i danni lasciati da Pallotta. Dopo vedrai come lavorano liberamente i Friedkin. Per il momento, dico a te e a tutti i tifosi romanisti che hanno dimenticato il miracolo fatto dalla Società con due finali di Coppa Europea e attendono Messi e company, che mancano 10 giorni all’inizio del campionato ma è anche vero che ne mancano 21 giorni al termine del calcio mercato e se si prende un giocatore alla Mou o meglio dire sopra il livello, può tranquillamente giocare subito da titolare.
      Sempre Forza Roma!!

    • i Freidkin con 10MLD $ di fatturato annuo, qualche miliardo di proprietà personali,
      alberghi che valgono centinaia di milioni di €,
      sponsor milionari della Ryder’s Cup,
      sono tenuti per le pale da una banca….

      ma Sveglia eh!!

      Marce, no, torna’ a dormi’, è meglio.

    • Io anche credo che la Roma sia in vendita, o comunque che si stia cominciando a pensare ad una cessione.
      Il problema è sempre il solito stadio. Gli americani hanno capito che con mafia capitale non si va da nessuna parte e che qui non si può investire. E’ uscito un articolo su questa roba qualche giorno su questo tema. Fake news o realtà, nessuno puó dirlo, la veritá solitamente sta sempre in mezzo..

    • PARIDONE ASR

      C’hai azzeccato eccome.

      Non si spiega questa strategia di mercato.

      Gli obblighi al 30 giugno sononstati rispettati.

      Dal 01 luglio son finite le scuse, oltretutto dopo aver venduto Ibanez…🤐

      ❤️🧡💛

    • Che i Friedkin non abbiamo un Euro oppure che la Roma sia in vendita e’una barzelletta che nemmeno fa ridere. Gli obblighi con la UEFA purtroppo ci sono ancora ( ad esempio il monte ingaggi non può essere superiore a quello dell’anno passato). Purtroppo stiamo ancora scontando i danni fatti dal fruttarolo di Boston che ha lasciato dietro di sé macerie ed un buco nel bilancio stratosferico. Se proprio volete prendervela con qualcuno prendetevela con chi su questo sito ancora difende Ballotta ( Zenone e’ il capofila)

    • Una Roma da scudetto! Stamo a prende gente che stava più in infermeria che in campo poi voglio vedere se ti capita lo stesso chi caxxo ci metti al posto loro.
      Praticamente non hai risolto niente e c’hai li stessi problemi.
      Unico acquisto decente poteva essere Leonardo ma pure li volevi fa il padrone e hai fatto la fine del pulciaro e mo te attacchi ar caxxo.
      Aspettiamo il grande colpo, ma l’unico è quello che devi da sulla testa de Pinto che dopo un mercato così se dovrebbe solo che dimette!
      Che tristezza.

  3. Io continuo a sperare che possa arrivare Lukaku.
    se la Juve non affonda, il Chelsea negli ultimi giorni di agosto te lo può dare in prestito contribuendo all’ingaggio.
    così avresti per un anno un top attaccante fisico da fare giocare titolare in attesa del ritorno di Abraham

    • Mavquelli che spolliciano sono della lazio senza alcun dubbio, o forse era meglio morata 😂😂😂😂 ridicili

    • Mattia scusa….ma davvero speri che venga Lukaku???
      Rispetto il tuo desiderio, ci mancherebbe, ma il belga è, ed è sempre stato un intruppone. Tecnica ZERO. Come un pacco di Amazon, la sua carriera è stata costellata da “spedizioni da una società calcistica all’altra.
      Lo stesso Ibrahimovic, quando con lui era al Manchester united, litigò ‘ncazzato nero dicendogli (dopo l’ennesimo gol sbagliato) che aveva due ferri da stiro al posto dei piedi. Poi se ricordi, si sono azzuffati pure in un derby di Milano di qualche tempo fa… vecchie scorie, appunto….
      Parlo x me ovviamente, ma io Lu-kakone non lo vorrei manco regalato!
      Forza Roma sempre!!!!!

    • come si fa a discutere un giocatore che in serie a è andato più volte oltre i 20 gol a stagione? sicuramente a volte poco bello da vedere ma spesso immarcabile. per i gol sbagliati Dzeko x dirne uno non ne sbagliava? per me sarebbe forse l’unico giocatore che sposterebbe veramente gli equilibri e credo che si possa prendere a condizioni (relativamente) favorevoli certo ci vogliono comunque i soldi no buoni pasto e punti della coop

  4. E muovetevi pure a prenderlo prima che l’Atlantico ci ripensi! ci serve un ATTACCANTE per l’inizio della stagione…e Zapata lo è! Daje Duvan!

  5. Ma esistono solo questi due attaccanti al mondo? Non ci si crede. Sabatini ne avrà sbagliati qualcuno ma tanti li ha azzeccati e li prendeva in un giorno. Certo con i pagherò è difficile a parziale scusante di Pinto però caxxo non je se fa

    • sabatini prese Dzeko a 15 mln nel pieno della carriera, basta solo questo per me

    • Vuchingo,
      sì, prese anche per cifre simili Doumbia, Ibarbo, e simili.
      Ah, sai quando firmò Dzeko alla Roma?
      Dopodomani: 12 August 2015.

      Un mese prima sarebbe costato 30.

  6. Zapata può restare tranquillamente dove sta,
    a noi serve gente sana.
    Leonardo non può costare 20ML,
    non ha fatto nulla per valerli.

    Ci servono 2 giocatori,
    ma validi,
    non nomi a caso.
    Arnautovic e Muriel sono alla fine.
    Zapata è reduce da mille infortuni.

    Iospero stiamo valutando nomi che come al solito sti cialtroni ignorano.

    A proposito, ma Ibanez?
    Si allena intanto?
    Quando sarà ufficiale?

    • Cioè Zaniolo valeva 50 milioni e Marcos Leonardo con 50 gol da professionista non può valerne 20? Ma siate obiettivi!

    • Zapata è reduce da mille infortuni, Muriel è grasso, arnautovic troppo vecchio, morata non segna, scamacca è sopravvalutato, Leonardo troppo giovane (questo lo penso anche io) … scusa perché non ti proponi per fare il mercato e segnali qualche fenomeno a questa dirigenza chiaramente a corto di idee e denaro? ad esempio Beltran poteva non essere male ma guarda caso lo ha preso la Fiorentina mettendo i soldi e non con i comprerò. Poi perché te la prendi con i giornalisti? quei pochi colpi in entrata li hanno segnalati con settimane di anticipo, tra l altro i conosco una reporter giornalista che è stata 6 mesi in Ucraina ed è bravissima, non credo che debba ricevere i tuoi insulti per la categoria della quale fa parte. Come se io dicessi che sono ignobili tutti quelli che fanno il tuo lavoro facendo di tutta l erba un fascio.

  7. mah alla fine qualcuno prenderanno mica puoi stare solo con belotti non ho la controprova ricordate gerson ma secondo me il brasiliano era buono gli altri per scamacca e morata valevano troppo ma retegui a 15 milioni secondo voi vi faceva tanto schifo non mi menate ma mi sto rimpiangendo sabatini qualche fregnaccia l ha fatta ma e furbo questo sembra un compagnuccio della parrocchietta come diceva albertone

  8. Un po’ mi meraviglia la meraviglia (scusate l’involontario gioco di parole) di tanti tifosi giallorossi di fronte alle difficoltà che la Roma sta incontrando in questo calciomercato. Eppure si sapeva che sarebbe stato molto difficile per i motivi che (quasi) tutti conoscevamo prima ancora che iniziassero le varie trattative. Purtroppo dobbiamo sopportare questa situazione, augurandoci che l’anno prossimo le cose vadano meglio.

    • Ma il problema è proprio questo, che l’anno prossimo le cose non potranno andare meglio (a meno di un insperato piazzamento in Champions, cosa che al momento mi sembra molto difficile) perché il SA va di triennio in triennio

    • Il prossimo anno dato che questa non è una squadra che può ambire ad un piazzamento champions cosa fai? Sarà anche peggio

    • @Flavio1973. Il tuo ragionamento è giusto, ma uno spera sempre in una sorpresa positiva…
      Comunque quello che volevo sottolineare con il mio post era altro: personalmente trovo un po’ strano che questa situazione negativa per la Roma sia vista da molti tifosi come qualcosa di sorprendente quando certe difficoltà sul mercato erano facilmente prevedibili anche prima dell’inizio della stagione 2023/24 a causa di certi “paletti” sul nostro cammino nella campagna acquisti/cessioni. Tutto qui.

  9. Più passa il tempo e più le soluzioni low cost diminuiscono, perciò chiudete immediatamente per Zapata a 9-10 milioni non c’è più tempo, non si può iniziare il campionato con Belotti El Shaarawy solbakken e con Dybala squalificato.
    Sbrigatevi a chiudere la trattativa.

    • È l’esatto contrario, più ci avviciniamo a fine mercato più si trovano società disposte a svendere se non regalare gli esuberi. Nei grandi club si peschera’ bene.

    • Ales e quale sarebbero le soluzioni low cost a lungo andare verso fine mercato?
      Inoltre più tempo aspetti e più il giocatore sanno che ti serve e più te lo fanno pagare a prescindere di Zapata o meno e nel frattempo ti sei fatto già tre giornate di campionato con la squadra incompleta, con la prima addirittura senza Dybala e le altre due con gli attaccanti contati.
      Mi raccomando aspettiamo ancora per l’attaccante che c’è vasta scelta.

    • Alessandro, uno su tutti, Joao Felix, pensi che l’Atletico lo voglia tenere fuori rosa tutto l’anno ?

    • Ales Felix l’atletico Madrid vuole i soldi non lo da in prestito a meno che non sono sicuri che glielo riscatti e in più sai quanto guadagna Felix.
      Inoltre la Roma per fare entrare felix più eventualmente pagargli parte di ingaggio dovrebbe darsi via o Matic o Belotti che nessuno vuole quest’ultimo, secondo lo schema uefa, quindi non è fattibile come operazione.

  10. Giocatore con il meglio alle spalle.
    Se giocasse una stagione decente con la Roma, cosa su cui ho forti dubbi, sarebbe comunque un giocatore in calo e privo di valore tecnico/economico futuribile. Considerando il target di giocatori cercati converrebbe rimanere così come siamo tanto. Zapata non è il giocatore che ti porta tra le prime 4

  11. Tanto vale restare così, tra ottavo e quinto posto non cambia tanto. Per arrivare in Champions ci vorrebbero più innesti e i friedkin pensano ad altre cose ormai…

  12. A forza di tirarla per le lunghe in ogni trattativa questo incapace irresponsabile se li è bruciati tutti
    Gli resta solo Zapata per il quale vanno spesi tre milioni dei quasi 36 incassati finora dalla Roma. Zapata non sarà il massimo ma l’alternativa è rimanere con il solo Belotti. E siamo a soli 10 giorni dall’inizio del Campionato: non so se questo soggetto riesce a rendersi conto di quello che sta facendo.

    • Infatti avremo una stagione grandiosa con il nulla, ancora meglio con i soli Dybala El Shaarawy solbakken Belotti in rosa, sperando che non si fanno male e in attesa poi di Abraham che rientri a marzo, certo siamo dei fenomeni e logicamente si pretende di arrivare quarti.
      Già le soluzioni low cost non sono molte se poi non sta bene nemmeno Zapata allora poi non ci lamentiamo che ci mancano i giocatori e che non arrivano risultati.

  13. chi ha tirato in ballo Zapata ,Arnautovic e i giocatori di mezzo globo terracqueo ?
    I giornalai …..
    Sta gente se la comprassero loro, a noi serve Benaltro.
    Chissà se la Porrettanese lo cede.

  14. Solo la Roma riesce a infilarsi in trattative complicate che non portano a nulla vedi marcos leonardo poi gli obbiettivi prefissati sono caduti uno ad uno ed e rimasto Zapata per il quale lAtalanta non fa sconti e tu sei costretto a stare alle loro condizioni sperando pure se qualora le accetti devi sperare che il calciatore in questione stia bene considerato che da due anni ha continue noie fisiche.Il mercato della loro per quanto riguarda lattaccante e un veto Flop.

  15. inizierei a prendere contatti per Lukaku. E poi ci sono tanti giovani brasiliani o argentini per cui non c’è bisogno di spendere 20 milioni..

  16. Se volevi Marcos Leonardo andavi li soldi in bocca invece sempre con questi prestiti da miserabili. Sinceramente sono veramente amareggiato e mi chiedo cosa prendi a fare Mourinho se poi devi fare sti mercati da miserabili.
    Hai venduto tutto quello che potevi vendere anche Cassano a 2 cento mila euro ibanez a 30 ma quando spendete.
    Texani male male

  17. titolo fuorviante…nun c’avemo bisogno de artra depressione…. le puntate precedenti ce le ricordavamo bene…. datece notizie, no riassunti…thanks!
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  18. tiago pinto, un nome una garanzia: L’unico che ha tentato di fare il gioco delle tre carte senza avere le carte.
    ma quale piano B, non esiste manco quello A

  19. e allora prendilo che non è certo stupido un Armadio.con progressione discreto fiuto del goal e x noi è perfetto serve come il.pane uno che la tiene la.palla….e daje sti 10.ln e basta Sold out tutto il.campionato e.calciomerxato da neo promossa e basta!

    • Caro Vege che anche io stia perdendo fiducia nei Friedkin è un fatto così come d aver rilevato nella loro gestione in estrema sintesi:
      – l’accordo capestro ed effettivamente oltremodo penalizzante raggiunto con l’Uefa;
      – l’aver affidato a Pinto 100 milioni per la conduzione della sua prima sessione di mercato.
      Ciò detto e non perchè sono fissato con Pallotta contro il quale,al pari dell’amico Chico, mi sono messo contro dopo l’addio di Sabatini e l’inizio della svendita frenetica pur a seguito di incassi monstre con oltre 160 milioni secchi per 2 partecipazioni Champion consecutive VORREI SOTTOLINEARE:
      . è vero no che al momento in cui è stata rilevata la AS Roma i debiti consolidati (il famoso bond) ammontavano a 320 milioni circa?;
      . è sbagliato asserire che nell’ultima semestrale pallottiano il disavanzo di bilancio superava i 200 milioni?
      Tanto sotto il profilo economico.finanziario passiamo a quello tecnico forse ancor più grave.
      Non c’era un organico semplicemente modesto con pochissimi elementi spendibili, una pletora di esuberi praticamente invendibili ma dall’ingaggio anche elevato e quindi una rosa da ricostruire e da reinventare pressochè totalmente?
      I FRiedkin hanno commesso gravi errori gestionali d’accordo ma da qui a sostenere, forse per l’andamento sin qui non certo entusiasmante di questa sessione di mercato che sono responsabili alla stregua vella vgestione Pallotta secondo me è una ricostruzione troppo semplicistica e non certo generosa per come si stavano prospettando le cose con chi li ha preceduti.
      Poi io dico la mia sicuramente sbagliata e imprecisa ma insomma e l’argomento meriterebbe di essere approfondito meglio. UN saluto.

    • Ciao Romano.
      Il senso del post che ho scritto era solamente sottolineare che questa proprietà e con lei noi, è anche e soprattutto vittima di sue scelte.
      Se nei loro primi due anni avessero chiuso i bilanci in pari o con passivi contenuti, probabilmente la UEFA, essendo i Friedkin una nuova proprietà, non li avrebbe sanzionati o l’avrebbe fatto in maniera più morbida.
      E con mercati più virtuosi, prendendo giocatori forti magari la Roma avrebbe centrato prima o poi la CL e beneficiato dei relativi introiti.
      Pensa solo se invece di perdere un anno con un Fonseca i Friedkin avessero arruolato da subito un altro allenatore.
      Pensa se avessero investito su un gruppo dirigente sportivo esperto ed affidabile invece di affidare il mercato a Fienga.
      Pensa se invece di spendere 30 ml su Kumbulla ne avessimo spesi 18 per Romero (passato poi agli Spurs per 50 ml).
      Pensa se avessimo speso 7 ml su Montiel invece che su Reynolds, se avessimo rinnovato e trattenuto Dzeko invece di spendere 40 ml su Abraham, se avessimo preso Koopmeiners a 14 ml o Maignan a 15 ml invece che ingaggiare Rui.
      Solo pochi esempi di operazioni di mercato che avrebbero probabilmente consentito ai texani di non raggiungere solo un 7 e due 6 posti in campionato.

    • Vege nel senso assolutamente d’accordo e l’ho scritto sinteticamente asserendo che uno dei gravissimi errori gestionali dei Friedkin è stato affidare a un giovane come Pinto la responsabilità di gestire 100 milioni, eliminare dignitosamente gli esuberi, limitare il monte ingaggi e quantomeno acquisire almeno 3/4 elementi su cui cominciare a ricostruire una rosa competitiva a certi livelli (effettivamente troppo per il soggetto peraltro anche scarsamente collaborato da uno scouting evidentemente assente))
      Fermo restando che il problema dei Friedkin va visto a monte e andrebbe assolutamente valutato se più che Pinto è stata pagante la scelta di Mou che certamente non avrebbe gradito la presenza di un DS faccio tutto io ma competente ed esperto alla SAbatini.
      Personalmente sono un grande estimatore di Mou, un grande tecnico e un trascinatore che in effetti ha ridato slancio ed entusiasmo ad una tifoseria depressa e rassegnata dopo le ultime stagioni pallottiane che ha ricominciato, anche a rescindere dai risultat,i ad abbonarsi in massa e a riempire l’Olimpico a ogni partita. Certo i Friedkin volevano dare una scossa all’ambiente oltre ad aver immesso in 2 anni il quadruplo di quanto Pallotta ha investito in 9 e possibilmente vincere da subito. Obiettivi lodev0lissimi,condivisibilissimi e in effetti anche raggiunti nell’immediato quantomeno a livello europeo ma a che prezzo? Mou non si accontenta logicamente di un progetto a medio.lunga scadenza , non perde troppo tempo ad attendere i giovani da inserire e lanciare, vuole giocatori esperti e che diano affidamento da subito ma che costano e non sono poi spendibili sul mercato. Da qui una rosa incompleta e ridotta per affrontare le varie competizioni e quindi fuori dalla fondamentale Champion, mercato bloccato dal Fair PLay e sicuramente sin qui deficitario per non dire mortificante con tifoseria giustamente in subbuglio e preoccupata. E’ tutta una questione di scelte poi certo l’imponderabile ha il suo peso come quello di ritrovarsi in una delicatissima finale Europea che per noi valeva una vita sotto tanti aspetti, uno squallido e pavido personaggio come Taylor. UN abbraccio, è sempre unm piacere scambiare opinioni con una persona come te, mai fuori dalle righe e tifoso obiettivo.

  20. Scusate l’OFF TOPIC.
    Se c’è una cosa che non ho mai accettato sono le letture faziose o partigiane degli eventi a seconda chi si parteggia.
    Storicamente siamo un popolo abituato alle divisioni in guelfi e ghibellini e questa dinamica si proietta anche nel calcio.
    Durante la precedente gestione la dicotomia era tra cesaroni e marioloni: ora le truppe si sono un po’ mescolate ma comunque resistono frange sparse di paladini societari a prescindere ed antisocietari anti americani convinti.
    Una delle narrazioni che trovo più bislacca è che tutte le colpe vadano ricercate nella precedente gestione e che le difficoltà che stanno fronteggiando ora i Friedkin siano una conseguenza di questo.
    Ora mi sembra evidente che i texani hanno preso in mano una società in agonia e tutti dobbiamo esser loro grati per aver investito nella Roma in un periodo anche di difficoltà come lo è stato il periodo pandemico.
    Ma chi vede responsabilità solo nella gestione bostoniana è sicuro che i Friedkin non debbano fare mea culpa per molte scelte fatte?
    in questo momento l’operatività dei texani è ridotta da un settlement agreeement particolarmente penalizzante.
    Ma chi ha contrattato quell’accordo?
    Pallotta?
    E poi, le sanzioni UEFA riguardano il periodo 2018-2022.
    Anche se i parametri presi in considerazione in quell’accordo sono multipli, se analizziamo semplicemente le entrate e le uscite del mercato questi sono i saldi:
    2018-19 Pallotta Monchi -16 ml
    2019-20 Pallotta Petrachi- 11 ml
    2020-21 Friedkin Fienga/Pinto -23 ml
    2021-22 Friedkin Pinto – 110 ml
    Mi sembra evidente che anche se nel primo anno dei texani pesino in deficit operazioni condotte da Petrachi (per circa 19 ml), le penalizzazioni inflitte alla Roma dalla UEFA sono imputabili prevalentemente a bilanci fuori controllo di cui la nuova proprietà è stata la prima responsabile: sbilancio Pallotta – 46 ml, sbilancio Friedkin – 114 ml.
    Tradotto: se siamo nella 💩 le colpe vanno divise proporzionalmente tra vecchia e nuova gestione con quest’ultimi maggiormente responsabili.

    • Mi complimento per la narrazione e per lo sforzo fatto con i saldi di mercato. Ti pongo, però, adesso una domanda: qual è il motivo per cui i Friedkin hanno dovuto immettere nelle casse societarie, dal loro ingresso ad oggi, la cifra di circa 600 mln?

    • Vegemite,
      da antipallottiano convinto, ti dico che hai ragione.
      I signori Friedkin sono sotto osservazione. L’idillio è bello che finito.
      Attendiamo la fine del calciomercato, così hanno detto… Io avrei iniziato a mandare messaggi espliciti già alla prima di campionato… 🤷

    • Vegemite concordo totalmente, ma credo tu sappia molto bene che tra i motivi profondi di questo odio senza fine verso Pallotta ci siano i rapporti con gli ultrà e con Totti. Quindi il giudizio non sarà mai obiettivo.

    • Vegemite, lungi da me fare di qualcuno un eroe suo malgrado. Sia Friedkin che Pallotta hanno/avevano i loro interessi in testa prima dei nostri, ma il passivo di bilancio non è fatto di solo mercato. Contano anche i costi… Che il passivo dei Friedkin sia stato maggiore di quello di Pallotta è in molta parte dovuto alle mancate entrate da Covid e Champions e ai costi ereditati dalla precedente gestione (in particolare il costo del parco calciatori). Da quella situazione, che purtroppo ha un’inerzia lunga bisognava rientrare per forza e credo sia per questo che i Friedkin hanno firmato l’accordo con l’UEFA. Il pareggio di bilancio entro il 2026 interessava a entrambi.
      Io credo semplicemente che sperassero con Mou e con gli investimenti fatti nel primo anno di essere oggi in una posizione migliore per quanto riguarda le entrate, e quindi avere più spazio di manovra. Non è successo e mo’ sono cazzi… Stessa cosa successa con Pallotta quando, cominciando a sbagliare le scelte tecniche, è sparita la Champions, lo stadio e il potenziale per fare plusvalenze

    • Personalmente ho sempre cercato di giudicare i fatti, contento di essere smentito quando le cose sono andate meglio di come pensavo. Ho criticato Pallotta non dal primo giorno, ma dopo aver capito lo scopo meramente speculativo del suo governo nella Roma. Eclatante fu l’estate del 2018 dove c’erano tutte le carte in regola per il definitivo salto (fatturato mai raggiunto prima)e dove iniziò invece il pesante ridimensionamento dal quale non ci siamo mai ripresi.
      La stessa fiducia l’ho data ai Friedkin, i quali hanno iniziato decisamente meglio da un punto di vista di immagine (sempre presenti) e di volontà (nessuna cessione eccellente, Mourinho, Dybala, ecc.). Quest’anno comincio a mettere in dubbio il loro operato; più che altro comincio a non capire quale sia il loro reale obiettivo: traccheggiare in attesa dello stadio? Vendere? Evitare spese folli per un tecnico di fatto delegittimato?
      Il settlement agreement è una follia (agreement = accordo): ci si è accordati su un ridimensionamento pesante che potrebbe portarci ai livelli di una squadra di bassa classifica. In più, una volta terminato…sarà a pieno regime il nuovo FPF che prevede una spesa massima del 70% del fatturato. Tra 2 anni avremo un fatturato ridicolo dopo il bagno di sangue del S.A….come possiamo sperare di avere una squadra minimamente competitiva? Saremo sorpassati anche dal Sassuolo e dall’Udinese, le quali hanno i conti in ordine, contratti equilibrati e scouting abissalmente superiore al nostro. Se lo stadio dovesse saltare (sai che novità…) quanto varrà l’asset Roma? Altro che miliardo…

    • Sono d’accordo con Vegemite e mi trovo nella medesima condizione del mio amico Kawa.
      Non abbiamo sposato la Roma, non le proprietà o i dirigenti che si sono susseguiti nel corso degli anni.
      I Friedkin devono stare in campana, la pazienza si sta esaurendo.

    • Mettere le mani avanti mi dà sempre l’impressione di tirarsela, però anche io non la vedo tranquilla.
      Un saluto a Kawa e Vegemite.
      Forza Roma

    • Ricorda anche la pandemia e le partite a porte chiuse. Senza entrate il debito sale velocemente. Ma visto che ci siamo proviamo a ragionare un po’. Se uno sfora il SA viene escluso dalle coppe e gli bloccano eventualmente il mercato per una sessione. Non converrebbe, secondo voi, allestire una squadra importante ( i Friedkin hanno le risorse) e poi subire per un anno le conseguenze. Usciremo da questo circolo vizioso che ci sta soffocando. FORZA ROMA SEMPRE

    • Maremma, citi le mancate qualificazioni Champions quasi incidentalmente come un motivo tra gli altri. E no, per una squadra di calcio di serie A la qualificazione Champions è il PRIMO essenziale traguardo ed il mancato raggiungimento è la più grande colpa da addebitare ai Friedkin.

      Chico però mi dai atto, potendo vedere la recente “storia” della Roma con maggior distacco, che in quella famosa estate 2018 raggiungemmo un livello sia di gioco che di rilevanza internazionale ben superiore all’ attuale, nonostante la Conference e la scorsa finale?
      Insomma non è che la vittoria della coppa dopo decenni di astinenza ha un po’ oscurato quello che era realmente il valore della squadra e in parallelo i veri obiettivi societari?

    • @Franco assolutamente no… Per me le mancate qualificazioni Champions sono il problema più grosso. Hanno affossato prima Pallotta e stanno affossando i Friedkin. Io credo che i Friedkin abbiano preso Mourinho principalmente per quello e ora se ne siano pentiti. Poi, certo ci ha detto anche (come al solito) sfiga lo scorso anno. Senza infortuni e Taylor, credo proprio che in Champions ci saremmo potuti entrare facili

    • Che un po’ tutti si stiano stancando dei Friedkin è un dato di fatto, almeno un’intervista all’anno per dichiarare gli obiettivi e le strategie la dovrebbero fare, le fanno tutte le aziende e societá sportive e non, questo silenzio è assordante.

    • Naturalmente soggiungo e per onor di verità che,per quanto riguarda la mancata realizzazione dello stadio a Tor di Valle(forse la causa di tutti i mali) mi sono SEMPRE SCHIERATO A FAVORE DI PALLOTTA letteralmente tulupinato,ingannato e preso in giro da una massa informe di gaglioffi ignoranti e prezzolati quali politici,imprenditori e tecnici di malaffare, fantomatiche associazioni ambientaliste, enti regionali, comunali, opinionisti da strapazzo e quanti altri
      Chiaro che anche Pallotta ha avuto al riguardo le sue colpe ma anche ben consistenti e qualificati su fattibilità e a sostegno rassicurazioni e pareri. Pallotta aveva un mero interesse speculativo? non ci sono dubbi,certamente ma DICO ANCHE CHI SE NE F REGA se lui speculava e noi avremmo giocato in uno stadio splendido con tanto di torri in un contesto completamente riqualificato rispetto al progressivo,costante degrado in cui versava,versa e continuerà a versare alla faccia del rischio esondazione e altro adesso con circa 2 miliardi di investimenti gettati al vento. MA vi ricordate la putt….a, tra le tante, della tribuna LA FUENTE? qualcuno sa dirmi che fine ha fatto, è stata rimossa e conservata con tutto l’amianto? e poi dove è andata a finire la famosa,esimia,EINEKEN che si svegliò un mattino e pose il problema e l’opportunità del vincolo?
      Ripeto tanto per correttezza prendendo esempio dalla migliore di tutti, politica fine e preparata, risolutrice della vicenda Stadio, dei problemi di Roma e non solo VIRGINIA RAGGI.
      Su questa Storia dello Stadio non posso che dare completamente ragione a Gaetano circa complotti, manfrine,truffe ev quant’altro ai danni dell’ìAS Roma.

  21. Su Twitter mangiante ha postato la cartina dell’Arabia saudita. L’unica speranza è che la squadra venga venduta agli arabi

  22. ai Friedkin interessa solo lo stadio infatti guardate chi hanno scelto come CEO, sempre dirigenti di alto profilo
    invece per la parte sportiva tutto in mano a Pinto, un dg novellino alle prime armi che accetta di fare snche il Ds senza un euro.
    ma secondo voi un Ds serio accetterebbe mai di venire alla Roma a fare mercato in queste condizioni?

    Furbescamente i Friedkin hanno ingaggiato Mourinho che tiene buona la piazza, riempie lo stadio e che ha ottenuto il massimo con il minimo mercato, ovvero due finali europee

    direte, si ma hanno speso un sacco di soldi
    vero, ma sempre e solo per l’obiettivo stadio

  23. Resta solo Zapata? Ma non dite caxxate. non sapete una cippa e non vi informate neanche o forse siete in malafede. I primi due che mi vengono in mente sono Alexis Sanchez e Joao Felix che magari ti danno in prestito, ( è fuori rosa all’Atletico) e ancora Mariano Diaz , Eden Hazard . Fiducia ragazzi

    • Ales Sanchez non viene sia perché vuole andare all’Inter e sia perché ha litigato con Mourinho, quindi escludilo proprio tra quelli papabili.
      Inoltre se lo volevi Sanchez era già svincolato dal 1 luglio, se non l’hai preso ad inizi agosto appena ti è sfumato scamacca e Morata significa che non interessa alla Roma.
      Per Felix invece l’atletico Madrid proprio perché ci ha investito molto vuole i soldi non lo dà in prestito e comunque non potrebbe ugualmente venire per l’alto ingaggio che percepisce, quindi era più fattibile Sanchez.
      Il resto infine è improponibile sia per ingaggio che qualità giocatori.

  24. Io continuo a dire che per giudicare aspetto la chiusura del mercato.Posso giustificare i ritardi
    viste le nostre difficoltà dovute al fpf ma se alla fine nn arriva l’attaccante forte (+almeno Sanches a centrocampo) allora mi schierero’ anch’io dalla parte dei critici nei confronti della società. Detto questo forza Mou e sempre forza Roma!

  25. Caxxate dai giornali, caxxate a volontà dai tifosi: oggi qua sono riuscito a leggere che la Roma prende Lukaku, Joao Felix, Eden Hazard, che non prenderemo nessuno e giocheremo con Belotti tutto l’anno, e che i Friedkin hanno già venduto agli arabi. Sono le 9 del mattino e ho già fatto il pieno di stronxate. Buona giornata a tutti.

    • giocare con bellotti e’ una parola grossa …. piu semplicemente scenderemo in campo con bellotti

  26. Da “tutto su Zapata” a “resta solo Zapata” è un attimo… domani quale sarà il titolo ? “Viva Zapata!”, “Ultimo Tango a Zapata” ?

  27. Tra poco neanche Zapata. Prima avevano la scusa che non riuscivano a vendere nessuno. Ora hanno i soldi di Ibanez a cui si aggiungono 5 mln. per la cessione di Reynolds e Villar per un totale di 35 mln defalcando i 3 mln che spettano alla Dea per la percentuale sul brasiliano ma il mercato continua ad essere fermo. Il PSG ha messo mercato sul Ikitite che ha solo 21 anni, non costa molto e segna ma ci sono anche altri prospetti giovani. Se poi fanno come per M. Leonardo perso perchè dopo il si del Santos la Roma ha fatto storie con le modalità di pagamento, lasciamo perdere e rassegnamoci a restare con Belotti. Io do ancora credito alla Società e ai Friedkin ma così non va bene e incomincio ad avere i dubbi.

  28. A questo punto del mercato serve la poker face.
    L’anno scorso tutti a strapparsi i capelli perché non avevamo offerto a Dybala il bonus alla firma e il cospicuo stipendio che chiedeva il suo enturage, con tanto di Totti che censurava la società x non aver approfittato dei suoi servigi per portare la Joja a Trigoria.
    La stampa dava Paulo ormai x certo all’Inda.
    Poi l’inda ha preso Lukaku che ha passato buona parte della stagione ai box e la restante a rovinare la festa alla sua squadra sostituendosi al portiere avversario, mentre noi abbiamo preso la Joja a condizioni impensabili.
    È il momento della stagione in cui cominciano a sgretolarsi i bluff delle squadre cariche di esuberi.
    Il PSG ha messo alla porta non solo Sanches e Paredes, ma anche Neymar, Verratti e tanti altri.
    Wjnaldium che l’anno scorso sembrava un colpo gobbo ora te lo tirano in faccia.
    Se qualche settimana fa l’Atalanta avrebbe chiesto una bella somma sull’unghia x cedere Zapata, ora con Scamacca ed El Bilal Tourè a contratto si ragiona x un prestito oneroso con riscatto condizionato alle presenze.
    Attendo il primo settembre x valutare se impugnare fiaccola e forcone x dirigermi a Trigoria.
    Molti di quelli che scrivono disperati “perché ormai resta solo Zapata” a poker sarebbero della grandissime pixxe.
    Ve lo dico da Las Vegas, dove ora è passata da poco la mezzanotte e sbirciando sulle notizie della mattina italiana non leggo novità di rilievo.

    • Dero hai ragione sul fatto che a fine mercato potrebbero aprirsi scenari nemmeno lontanamente immaginabili.
      Io non sono tra quelli che pretende la squadra fatta ad inizio mercato: semplicemente non ce lo possiamo permettere.
      Ma la gestione dei casi Scamacca e Marcos Leonardo non è stata esemplare, me lo concederai.
      A quest’ora un attaccante di qualità doveva già stare a Trigoria agli ordini di Mou.
      In questo momento questa è la critica principale che si può fare a Pinto.
      Perché un giudizio sul mercato lo potremo dare solo il 31 agosto e se a Pinto in zona Cesarini riuscissero operazioni “stile Dybala” il giudizio sul suo operato sarebbe ben diverso.

  29. Troppa auto denigrazione in giro. I giocatori accostati alla Roma tutte “pippe ar sugo” poi li tratta l’inda finalista in CL. Friedkin fa uno stadio per venderlo (a chi, alla Lazie)?

  30. Se fosse integro l’atalanta non avrebbe speso 30 milioni per Scamacca ma siccome noi stiamo con le pezze al sedere e ci siamo ridotti all’ultimo momento questo ci dobbiamo fare andare bene perché l’alternativa piuttosto concreta è rimanere col solo Belotti

  31. In pratica ci possiamo permettere un centravanti solo se gratis, e quanto a eta’ ed efficienza fisica: basta che respira….

    Quest’anno per la prima volta da secoli non vinceremo lo scudetto di agosto….. fosse che finalmente per quello vero….

  32. ….e poi ci sono Mangiante e Balzani che stanotte hanno fatto dei tweet criptici in cui si parla di futuro e di Arabia Saudita…. io di una cosa sono sicuro, i Friedkin qualsiasi cosa faranno sarà comunque in positivo e per il bene della Roma, non penso minimamente che ci lasciano con le pezze al culo o che smobilitano

  33. sembriamo un club sull’orlo del fallimento manco i soldi di Ibanez sembra che bastino per sbloccare questo calciomercato imbarazzante

  34. Ragazzi volevo ringraziarvi, perché leggere le notizie è diventato stucchevole, ma almeno sui commenti c’è dibattito, idee, a volte disfattismo ma sono sicuramente più interessanti, anche qualche battibecco goliardico, di sicuro sono cose più reali del teatrino mediatico. Ma Lukaku si è già accasato? perché a questo punto anziché Zapata non sarebbe male lui, ideale per il gioco in verticale di Mou.

  35. Che vergogna! In tanti anni che seguo la Roma non ho mai visto un mercato peggiore di questo, spero che i Friedkin se ne tornino da dove sono venuti e mi dispiace un sacco per il mister dato che questo è il suo ultimo anno

    • Sono sicuro che hai dimenticato i mercati con Barusso, Guberti, Loria, Adriano da 120kg. Aouar e Ndicka ce li siamo già scordati? Almeno il primo è un signor giocatore, il secondo non lo conosco, ma qui sul sito è due anni che i grandi intenditori parlano di lui come un potenziale campione, salvo poi oggi che l’abbiamo preso bollarlo come pippone, del resto anche Rudiger qui era considerato un bidone.

  36. Secondo indiscrezioni una quota significativa di “financing” dovrebbe essere fornita dalla banca d’affari che assiste lo stesso Friedkin nell’operazione, cioè Jp Morga…questo x i sapientoni che amano offendere …..e laziali velati …vi devo una precisazione ..certo è che siete dipendenti , perciò poco avvezzi a business….anche se sei soros ( spero sappiate chi sia ) per chiudere un big business ti appoggi sempre ad una finanziaria per forza di cosa ,che non mi dilungo a spiegarvi perché non capireste. pertanto ad un certo punto se il business non si rileva tale cioè produttivo , la finanziaria interviene controllando il patrimonio …ora pur essendo la proprietà come holding nelle 500 ricchezze , non può intervenire almeno che non saldi il totale dovuto ….perciò voi scienze spiegatemi perché un gruppo tra i più ricchi ( come dite voi) non può disporre di 3 milioni …..? ora tornate a dormire ..

    • Marcello la JPMorgan non è una finanziaria, ma una banca d’affari fra le più importanti al mondo. Gestisce le operazioni dei FRIEDKIN e li affianca nelle acquisizioni. Lo fa perché i Friedkin sono persone solvibili, altrimenti li avrebbe salutati. Detto questo la holding e’ una cosa è Dan Friedkin un’altra. Il patrimonio personale di Dan sfiora i 5mld di dollari (c’è compreso anche il gruppo). Se volessero fare investimenti nella Roma lo potrebbero fare senza problemi sia che Jpm voglia o meno. L’unico freno e’ il SA con l’Uefa, a meno che non sia vera la storia del passaggio di proprietà. DAJE ROMA

    • Ok, torniamo a dormire.
      Tu però torna in prima elementare e impara la punteggiatura.

  37. Pinto prendi Lacazzette che è un buon bomber esperto o Yedder del Monaco, sono nelle coppie con più gol in Europa e costano 15 milioni di euro tipo. Non me li farei scappare fossi un lui, si informasse su uno dei due, meglio Lacazzette. Sono andato su Transfermarket

    • Lacazette è uno (non) Top Player che ha sempre segnato gol a grappoli, Lyone, poi Arsenal per una vita, poi ancora Lyone.

      Andava preso 10 anni fa però, passati i 30 anni è tornato a casa, da 1 anno, che esca dalla zona comfort a 33 anni mi pare dura …

      ❤️🧡💛

    • Adriano pinto l’unico investimento che vuole fare è su Marcos Leonardo proprio perché potrebbe essere un crack in ottica futura, il centravanti esperto lo vuole prendere in prestito o a bassissimo costo, solo che ancora non ha capito che di centravanti esperti validi non ce ne sono molti in giro e dovunque vai ti chiedono ugualmente i soldi, a meno che non prendi l’esubero dell’esubero che non combina niente da tre anni che te lo rifilano in prestito sperando che ti faccia qualcosa durante l’anno, ma anche lì chi prendi?
      Purtroppo si è gestita male la questione del centravanti fin dall’inizio di giugno, perché la società sapeva di non avere Abraham per un bel pezzo ed è stata a presso a due giocatori come Morata e scamacca non alla portata economica della Roma sperando di strapparli in prestito o a basso costo cosa assurda e nel frattempo aveva Marcos Leonardo visionato da tempo come piano B dove non era stata intavolata per niente una trattativa fin da inizi luglio grossissimo errore societario, presentandosi poi a fine luglio ormai verso mercato in entrata brasiliano chiuso.
      Io dico adesso se Zapata non vale gli 8-10 milioni spesi se arnautovic non va bene se Sanchez non va bene per costi dissidi con Mourinho e non porti a casa Marcos Leonardo la Roma cosa dannazione fa? Rimane così fino a marzo con i soli Belotti Dybala El Shaarawy solbakken.

    • Cucs 2015 io personalmente farei così acquisterei ugualmente un attaccante di prospettiva valido spendendoci il giusto e nello stesso tempo mi prendo pure Zapata di centravanti esperto.
      Tutte le altre squadre da vertice hanno due centravanti validi, c’è chi addirittura ne ha tre e l’inter tra qualche giorno chiuderà per qualcuno in attacco, adesso ti dico non puoi presentarti a inizio stagione con i soli Dybala El Shaarawy solbakken Belotti in attesa di Abraham che ci rientri a marzo, sperando che ci fa un bel finale di campionato, qui tocca prendere due attaccanti sia in ottica futura che per adesso proprio perché le partite sono tante da giocare sia in campionato che in coppa europea e soprattutto se si vuole tentare di arrivare quarti, perciò Zapata e Marcos Leonardo o beltran è il minimo sindacale che vai a prendere in attacco.
      Infine se c’è pure un’occasione riguardante il portiere mi andrei a prendere pure lui, proprio perché Rui Patricio oltre ad avere i suoi anni non è più una garanzia.
      C’è il portiere della dinamo Zagabria e nazionale croata titolare che si libera tra un anno e un pensierino ce lo farei di corsa.

  38. Mancano 9 giorni alla prima giornata di campionato ed ancora mancano l’attaccante, il centrocampista box to box e il difensore, i soldi di Ibanez ormai li abbiamo incassati da qualche giorno ma non vedo grandi manovre per acquistare giocatori se non i rottami dell’Atalanta… mi raccomando continuate a fare i sold out….

  39. Ma quale resta Zapata!?! Mo passamo de mano a livello societario e subito se va su Morata, De Paul e MacTominay, che Matic sta a rompe troppo er casso….

  40. sinceramente chiedo venia … fino a pochi giorni fa accusavo pubblicamente l immobilismo e l incapacita di pinto , ma ora mi rendo conto che anche uno incapace come lui riuscirebbe a prendere zapata a 3 milioni , ha dimostrato in passato di averne speso 20 x una riserva del genoa ..percio sicuramente e’ bloccato dalla propieta’ che non gli permette neppure un piccolo investimento ..(forse vogliono stancare mou cosi da fargli dare le dimmisioni e risparmiare almeno 10 milioni )…… povero piccolo pinto solo uno cosi puo restare alla roma attuale ..in altre parole dove andrebbe??? e noi ?? a soffrire senza notizie certe ma riempiendo regolarmente lo stadio …

    • questo che stai giustamente dicendo, lo dico da più di un mese, aggiungo che i Friedkin venderanno la Roma

    • Marcello ma chi gliela prende la Roma in queste condizioni ai friedkin? Ma Mourinho perché dovrebbe dare le dimissioni e rinunciare a 7 milioni? Avrà pure dei difetti Mourinho ma mica è scemo, semmai sono i friedkin che debbano preoccuparsi per il futuro, perché se l’intenzione loro è quella di vendere la società e guadagnarci un minimo dall’investimento fatto, proprio quello che non devono fare è vendere la società ora con una squadra non ottimale e ancora con lo stadio non definito.

  41. Ragazzi ad oggi abbiamo una rosa così triste che perderemmo anche contro la nazionale cantanti.
    Sarò pessimista, ma credo che il mercato in entrata sia finito qui.
    So tornati i tempi cupi.

  42. Attaccanti in giro interessanti ce ne sono, basta andare a vedere dove di solito pescano gli inglesi e i francesi che hanno sempre un buon serbatoio di centravanti. Perché non puntare su Gift Orban nigeriano del Gent. E’ un 2002 con una media gol spaventosa? Costerà poco più di 20 milioni ed è probabilmente più pronto di Marcos Leonardo visto che già gioca la Conference. E poi eventualmente prendere uno di esperienza tipo Zapata o Arnautovic

    • Concordo.
      A me piace ancora di più il suo compagno di squadra Cuypers, altrettanto prolifico ma più prima punta e più forte nel gioco aereo e di sponda, valutato circa 12 mln e che quindi, considerate le limitate pretese salariali ed il bonus fiscale ci costerebbe meno di Zapata, con la differenza che magari tra un paio d’anni avresti un giocatore valutato il doppio anziché un pensionato.
      In ogni caso condivido il concetto di andare a sondare mercati, come quello belga, storicamente serbatoi della Premier.

  43. Non abbiamo 7mln per muriel? Eppure e pieno di articoli dove vien detto che incassiamo (vedasi zaniolo), urge una sveglia grossa in dirigenza perche col milioncino qua in italia non ti fanno manco parlare col dirigente

  44. Caro Pinto, te devi move per Zapata, è l’unico rimasto, dopo Sanchez che è in arrivo
    Così la facciamo finita con sta telenovela. E’ possibile che ogni giocatore accostato alla Roma
    è una bufala?
    Cerca di chiudere anche per Marcos Leonardo, un giovane molto promettente
    Gli attaccanti sono non necessari, di piuù
    Forza Pinto, muoviti

  45. Se fosse vero che però nonostante la cosiddetta trattativa per Marcos Leonardo, se Pinto fosse stato dato ordine che deve trattare unicamente per affari con prestiti con diritto di riscatto in primis e senza alcun obbligo (per questo forse è stata cambiata la formula di Llorente in prestito secco seppur un obbligo a €4-5M per un difensore di quel livello a determinate condizioni ci poteva stare eccome), allora c’è poco da fare, tocca mettersi l’animo in pace e cercare soluzioni che possono andare verso questa formula e quindi non illuderci che anche nominando calciatori che ti costano anche al massimo €10M, questi ora non sono fattibili perché tocca pagare una buona parte o anche meta dell’importo subito, mentre è chiaro che forse al massimo l’unico esborso possibile da subito potrebbe essere €1M per un prestigioso oneroso sempre con diritto di riscatto.
    In parte come scrissi in passato, perché allora non cercare due asiatici in prestito fin dall’inizio che in Giappone e Sud Corea te li danno pure in prestito gratuito o oneroso tipo a €100-200mila pure? Lo fanno club in Inghilterra, Germania, Francia, Spagna, Olanda, Portogallo, Scozia, Belgio, Austria, Svizzera, Grecia, ecc.
    Se abbiamo così forti limiti economici e forse ora si prova la carta degli ultimi giorni di calciomercato per cercare l’occasione last minute, giochetto molto pericoloso, allora meglio contattare a Londra uno come Baldini, fare parlare Mou e Pinto con Baldini, Mou che spiega cosa vuole (perché Mou è chiaramente più attratto anche da calciatori della Premier League) e Pinto entra quali possibilità economiche Baldini può agire, e Baldini come ha fatto in passato per anni, troverà lui le soluzioni più idonee visto che lui è l’unico italiano lassù che conosce tutti ed a lui i club inglesi i favori glieli fanno, visto che lui oramai fa parte di quel tessuto calcistico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome