ROMA-SASSUOLO 4-2: le pagelle

75
2

PAGELLE ROMA SASSUOLO – Si è appena concluso il match tra la Roma e il Sassuolo, terminato 4 a 2. Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai calciatori giallorossi scesi in campo questo pomeriggio allo stadio Olimpico e al tecnico portoghese Paulo Fonseca:

Pau Lopez 6 – Incassa due gol imparabili, ma coi piedi rischia troppo.

Florenzi 6,5 – Partita di corsa e sostanza. Offre anche un paio di assist al bacio per Dzeko, non capitalizzate dal bosniaco. Dal 28’st Spinazzola 6.

Mancini 6 – Ottimo primo tempo, nella ripresa però va in affanno. E’ uno dei tanti oggi ad aver colpito un palo.

Fazio 6 – Bene sulle palle alte, in difficoltà quando deve metterla sul piano del dinamismo.

Kolarov 6 – Gioca molto sull’esperienza e sul suo piede fatato, molto incisivo nel primo tempo, cala nella ripresa.

Cristante 7 – Ottima partita sotto ogni aspetto, condita col gol che sblocca il match.

Veretout 7 – Esordio al top per questo centrocampista che dà la sostanza che serviva al reparto. Bravo anche nelle geometrie. Preziosissimo.

Kluivert 7,5 – Irresistibile a destra: in velocità è imprendibile, segna anche un bel gol. Deve però crescere ancora sulla scelta finale delle occasioni che crea. Dal 27’st Zaniolo 6,5. 

Pellegrini 8 – Leader assoluto. Incanta in mezzo al campo quando dirige la squadra a testa alta e sforna assist a ripetizione. Dal 38’st Pastore sv. 

Mkhitaryan 7 – Buona la prima. Va subito in gol, e non è un caso. Ha qualità, deve ancora perfezionare la sua intesa con i compagni.

Dzeko 7,5 – Uomo squadra fondamentale. Segna e fa segnare. La traversa gli nega la gioia della doppietta.

FONSECA 7 – La sua Roma impressiona nel primo tempo. Nella ripresa si sono rivisti i vecchi difetti, ma era importantissimo portare a casa i tre punti, che oggi sono arrivati con ampio merito. E lo spettacolo di certo non è mancato nemmeno oggi.

Redazione GR.net

75 Commenti

    • Sono profondamente rammaricato da queste pagelle.

      Siamo della Roma, ma le cose vanno dette.

      In una squadra che prende due goal dal sassuolo, non ci possono essere tutte sufficienze.

      Pau Lopez, prende un goal evitabilissimo, non è sotto il sette (guardate la punizione dal retroporta) e la palla non è velocissima, e Berardi tira da Ostia. Il secondo goal subito è uno scandalo: in superiorità numerica dentro l’area,

      La fase difensiva è da film horror, i centrali spesso bucano al centro, il portiere prende tre tiri e fanno due goal, ma sono tutti sufficienti.

      Cristante fa un bellissimo goal, ma è un fantasma in campo. Veretout ha fatto un’ottima partita, grande equilibratore.

      Mi dispiace leggere certe cose…non parlando dei problemi si fa il male della Roma.

      • Ti stavo per correggere su ogni cosa che hai scritto.. Ma dopo aver letto che Cristante è stato un fantasma.. Le cose sono due.. O sei un laziale.. Oppure di calcio non capisci nemmeno l’a, b, c.. Detto questo.. Prendere due goal dal Sassuolo.. Ma farne 4.. Che potevano essere senza esagerazioni.. 8.. Inoltre non sai riconoscere i meriti degli avversari.. E sui loro goal sono per la maggioranza meriti loro.. Ah.. La punizione era totalmente imparabile.. E lo ha detto anche un portiere dopo la partita.. Davvero.. I tuoi commenti sono senza cattiveria ridicoli.

  1. primo tempo da 10, secondo tempo da 5 (c’è stata un po’ di sfortuna).
    Devo dire che pau lopez ad oggi non mi convince, la punizione era parabile.
    ok che era sul 4-0 ma se succedeva sul 1 a 0 o 0 a 0 erano guai.
    speriamo che smalling aggiusti la difesa.
    in generale benissimo il centrocampo e gli esterni.
    dzeko gran primo tempo ma nella ripresa non ha giocato bene.
    non capisco perchè non ha fatto entrare kalinic.
    la sensazione è che quest’anno supereremo quota 80 sia nei gol fatti che in quelli subiti.

    • Stefano.. Non per cattiveria, ma che partita hai visto???.. La punizione era sotto l’incrocio dei pali, abbastanza potente, ergo era imparabile, parlando di difesa, il Sassuolo una squadra tutta offensiva, ha visto la porta appena 4 volte.. Il palo del primo tempo, la punizione di Berardi.. Il loro secondo goal, che è un azione magistrale, e nonna si può dare la colpa alla difesa, e l’ultima occasione di Caputo.. Punto.. Mentre la Roma, ha fatto 4 goal.. Nel secondo tempo da 5 secondo te.. Abbiamo preso 2 pali ed una traversa, Pastore si è mangiato un goal a porta vuota.. Se la Roma ne faceva 4 nel secondo tempo non rubava nulla.. Ma per te è da 5.. La realtà dice, che oggi la Roma ha disputato una grandissima partita.. Senza se e senza ma.

  2. Primo tempo semplicemente devastanti!!!Secondo tempo abbiamo mollato un po troppo. Occorre naturalmente la continuita nelle prossime partite! Grande Klujvert ha solo vent’anni! Sempre forza Roma!!!

  3. Peccato per i due gol presi: difesa ancora ballerina sul secondo gol di Berardi (il primo sinceramente non lo considererei colpa della difesa). In attacco però questa squadra fa paura, tantissima qualità e quantità, tra Mkhitaryan e Dzeko non so chi sia stato più bravo. Centrocampo oggi invece magistrale: bravissimi tutti e tre, in particolare Pellegrini e Veretout, con il primo che sforna palloni a propulsione e il secondo che finalmente funge molto meglio da filtro di fronte alla difesa. In generale penso si possa essere ottimisti e contenti dopo questa partita, finalmente si inizia a intravedere il gioco del mister

    • La butto lì….e se I gol ogni tanto fossero pure merito dell’avversario e delle sue capacità?
      a mio parere la punizione di Berardi non è colpa di Bianda o di Magic Monchi per esempio

      • Ma infatti ho detto che il primo non è colpa della difesa, però sul secondo sicuramente si poteva fare di più. Non è per sminuire la prestazione, ma in futuro bisognerà cercare di evitare anche questi gol

  4. Primo tempo clamoroso della roma! Tutti ad altissimo livello, pochi errori e qualita’ altissima.
    Secondo molto meno bene ma e’ uscito anche fuori il sassuolo che cmq gioca un bel calcio.
    Unica pecca rimane sta maledetta difesa! Pellegrini mostruoso molto bene anche veretout.

  5. Pellegrini sontuoso. Da 9,5 in pagella. Ottimi Dzeko, Kluivert e Miki pure.
    Difesa balla troppo. Primo gol di Berardi capolavoro ma che disattenzione sul secondo.

  6. Pensieri di questa partita.. Se fosse finita 8 a 3.. Sarebbe stato un risultato giusto.. Detto questo, vedere Kluivert mi ricorda un giocatore di nome Mohamed Salah.. Quando era al Chelsea la sua velocità era disarmante, ma poi faceva errori grossolani sull’ultimo tocco.. Tiri sbagliati, assist inutili.. Per me Kluivert ha un potenziale spaventoso, speriamo che lo tirerà fuori come ha fatto Salah in seguito.. Dzeko.. Ogni azione parte da lui.. Un regista offensivo tra i trequartisti.. Miki.. Fa cose semplici.. Non rischia, ma fa la cosa giusta al momento giusto, goal di mancino.. Quando Kolarov esce.. Lui va a fare il terzino.. Veretout, lo dico da tempo.. E il centrocampista più sottovaluto del campionato.. Partita mostruosa la sua.. Per finire.. Lorenzo.. Partita da 10..

  7. Pagelle striminzite per una netta vittoria in cui la squadra per un’ora buona ha fatto il bello ed il cattivo tempo. Meccanismi che coinvolgono tutti i giocatori, dare la sufficienza dopo una vittoria così mi sembra alquanto irrispettoso.

    Al secondo goal mi sono detto “ecco, ora avranno l’argomento per mettere in ombra la prestazione: subiamo troppo”.

    In realtà tiri sullo specchio un paio, goal imparabili ed irripetibili, e segnali importanti soprattutto davanti.

    Sky ovviamente subito a cogliere la palla al balzo insistendo sui goal subiti, giusto per tranquillizzare i tifosi del Milan che si stavano collegando per vedere la loro squadretta.

    • Il “problema” difensivo oggi non fa testo, il Sassuolo ha creato solo una palla gol (il palo) quando la partita era in bilico, la punizione è una punizione, cioè se ti spizzano sotto la traversa una punizione angolata non è che ci potevi far nulla, tra parentesi solito arbitraggio che a noi in attacco ha concesso contatti duri sorvolando (su Kluivert e Pellegrini ci sono stati almeno 3 falli netti non fischiati su azioni pericoloso nostre) mentre a noi in difesa ha fischiato tutto, lo dico oggi che si è vinto così non mi si dice che sono un piagnone. Per una partita dominata ci ha concesso troppi falli contro e pochissimi dal limite! Comunque l’atteggiamento ad un certo punto sembrava di partita addormentata, l’ha svegliata la punizione di Berardi e la Roma ci ha messo un po’…

  8. Condivido i voti dati.
    Dico solo una cosa, anzi, la ripeto.
    La tigna, di Veretout (e non solo quella) mi ricorda tantissimo Kevin.

  9. Vittoria che ci voleva Primo tempo voto squadra10 Grandi ?
    Cristante 7 – Ottima partita sotto ogni aspetto, condita col gol che sblocca il match….
    Se penso a tutte le critiche ingiuste che si becca ogni qualvolta Son contento per lui!??
    Forza Roma!

    • Per quanto mi riguarda la critica è sempre stata rivolta a chi 2 anni fa lo prese.
      Avendo Pellegrini in rosa aveva poco senso investire su Bryan ma piuttosto serviva prendere un rubapalloni ed un regista di centrocampo.
      Cristante se ha una dote quella è la generosità.
      Giocatore che si impegna sempre al massimo.
      Poi certo ha anche un gran colpo di testa ed una castagna niente male da fuori area.
      Ma reputo che in mediana vadano messi giocatori più veloci e più qualitativi.

  10. Un primo tempo stellare da otto a tutti, poi,non si pressa piu’ e cosi incominciano i guai.Pellegrini un mostro e Kluivert finalmente devastate sulla fascia, Dall’altra parte Kolarov come al solito cala vistosamente, domanda : E’ proprio necessario tenerlo in squadra per tutta la partita e in futuro rinnovargli il contratto? Forza ROMA !!

  11. Partita spartiacque.
    Prima, eravamo tranquilli per l’attacco, molto meno per il centrocampo, per nulla per la difesa.
    Adesso, sembra che abbiamo sistemato il centrocampo. Resta il nodo della difesa…

  12. Sono strasicuro che quest’anno parecchie partite la Roma le archivierà al primo tempo…come è successo oggi…Pellegrini CAPITANO..senza nulla togliere a Florenzi,sarebbe il caso di accelerare i tempi in vista dei prossimi 10-13 anni…

  13. Fischiare un giocatore che entra in campo è il modo migliore per mettere in difficoltà la squadra, incredibile come ste cose continuino a succedere.

  14. Diamo a Cesare quel che è di Cesare….credo sia normale e fisiologico sul 4-0 dopo 30 minuti tirare un pò il fiato e cercare di controllare la partita senza strafare anche a livello muscolare…i due goal presi frutto il primo di una prodezza di Berardi..il secondo una bellissima azione…chapeau però dopo un altro paio di occasioni finito il Sassuolo…noi ad occhio e croce tra tiri e potenziali azioni da goal siamo sulla 20a di occasioni.Oggi proprio non riesco a criticare nulla alla squadra a me è piaciuta

    • Infatti meriti pure agli avversari che attaccavano con nulla da perdere, il secondo gol è frutto di un bellissimo velo che manda fuori Fazio e libera Berardi (che è un eccellente tiratore… statistiche 179 partite 60 gol e 39 assist… non male visto che ha 25 anni e più di lui, alla sua età, segnano solo Mbappè, Werner e pochissimi altri)

      • Guarda forse a trovare proprio il pelo nell’uovo se Kluivert imparasse ad alzare la testa prima di passare il pallone oggi avremmo fatto altri 3/4 goal ma è giovani e l’età gioca dalla sua parte

        • Si chris è vero però è anche vero che gli sprinter di quel tipo quando molto giovani spesso sono così, Salah era così sia al Basilea che al Chelsea, con la venuta in italia, prima a firenze e poi a Roma è migliorato tanto nel “alzare la testa”, al Basilea ne faceva molto peggio di Kluivert. Poi ovvio che c’è il caso Gervinho che non ha mai “imparato” del tutto. Diamo ancora un po’ di tempo a Kluivert nel imparare a gestirsi e a gestire le situazioni, a lui e Zaniolo qualcosa va giostamente concesso… D’altronde a volte si fanno step improvvisi di testa, basta l’occasione giusta, vedi Pellegrini lo scorso anno dopo il gol a derby.

          • Sì sì la penso proprio così…infatti ho esordito con ” proprio a trovare il pelo nell’uovo ” ma la penso come te

  15. Uffa! Non ho ancora visto la Roma,qui dai miei non posso vederla,ho ascoltato qualcosa alla radio,ma neanche ho potuto seguire più di tanto….Sono quasi le nove e mi devo ancora lavare il viso da stamattina,se continua così io schiatto ed ora che mia sorella sarà operata al ginocchio e non si potrà muovere,toccherà solo a me..aiuto!!!!!!!Ragazzi un modo legale per vedere le partite sul PC? Sempre che abbia un attimo di respiro!Forza Roma!

    • Cara Monica, alias Cenerentola, credo che oggi abbiamo avuto un’assaggio delle potenzialità offensive della squadra che grazie all’intelligenza, al carisma ed alla classe di Mkhitaryan sono perlomeno raddoppiate.
      Bene Veretout nel ruolo di rubapalloni e bravissimo a pressare i loro portatori di palla.
      Bene Kluivert ispirato e incredibilmente concreto.
      Malino la fase difensiva e Lopez non sempre sicuro con i piedi.

      • Grazie! Visto gli highlights,mi accontento di quelli,per ora.Forse,nel primo tempo,pressando bene hanno facilitato le letture difensive,ma quando la stanchezza si fa sentire,non c’è piano b? Malino i difensori o la fase difensiva?Voglio vedere Veretotut!!!!

    • Ciao Monika, ti dico la mia.
      Buona Roma, soprattutto nel primo tempo, in cui poteva dilagare anche in maggior misura. Squadra compatta e abbastanza brillante.
      Quanto ai singoli, mi accodo ad alcuni commenti che precedono: Pellegrini, nel suo ruolo preferito, libero da compiti interdittivi, ha dato il meglio di sé. Bravissimo.
      Veretout è il centrocampista che è mancato terribilmente lo scorso anno (anche a me ricorda il miglior Strootman).
      Edin superbo, alla faccia di tutti i suoi detrattori e di chi l’aveva frettolosamente scaricato…
      Kluivert, finalmente inizia a far vedere qualità importanti; è ancora acerbo, ma da stasera si può sperare un po’ di più.
      In bocca al lupo, sorellina e sempre forza Roma.

      • forse ti ricorda le smorfie di strootman.

        sono due giocatori diversi con ruoli diversi. strootman è un interno sinistro, veretout un mediano.

        veretout gioca al posto di de rossi.

        e da quello che ricordo de rossi e strootman non sono mai stati alternativi, proprio perché hanno ruoli diversi.

      • Il primo Strootman era un campione con la C maiuscola! Veretout è un signor giocatore e ne ho sempre caldeggiato l’acquisto. Oltretutto, ancora gli manca il ritmo per i 90. Sarebbe perfetto con un regista vero accanto. Cristante ha i suoi atout migliori nell’insegnamento, il tiro da fuori e il colpo di testa. È ammirevole come dedizione, ma è lì e al centro della difesa che ci sono ancora tanti margini di miglioramento.

  16. Non starei a drammatizzare sui gol presi, solo un po’ più di attenzione che con il rodaggio della squadra aumenterà.
    Sfido qualsiasi squadra che va sul 4 a 0 nel primo tempo(anche farli in un solo tempo non è poco!) a mantenere la stessa intensità sportiva e riuscire a congelare quel risultato.
    Nel frattempo dei gol del sassuolo sono stati anche colpiti ben 3 pali, direi che va bene così!

  17. A pallone oggi si gioca così. Alle spalle il gioco stitico e ruminato di EDF. Non si può pretendere di non lasciare occasioni agli avversari se si vuole fare la partita. Davanti siamo ai livelli dei top club italiani; dalla cintola in giù qualcosa paghiamo a livello di qualità individuale. E’ questo che fa la differenza, ma per il quarto posto credo ce la giocheremo di sicuro. Dzeko poteva aver già staccato la concorrenza tra i marcatori: è così e tale ce lo teniamo, molto volentieri. Finalmente Pellegrini; forse da centrale perde qualcosa. Ora avanti con continuità. Veretout sarà insostituibile per questa squadra. Bravo e generoso Florenzi. Finalmente anche Kluivert comincia a mostrare qualcosa: segno che la fiducia del mister non è campata in aria. Bravo pure Miky, non una sorpresa…

    • Per chi conosce Miki questo per lui è il “minimo sindacale” come prestazione, il “problema” di Pellegrini nei due è che lui ama alzare la testa e tentare la giocata e a volte in quella posizione non lo puoi fare e devi essere molto più “nascosto” e in questo è molto più bravo Cristante. Poi c’è il solito problema di passo e fisico: Cristante e Pellegrini non riescono a fare una linea a 2 buona perché troppo uguali nel fisico, non a caso invece Cristante e Veretout si sono già visti trovarsi meglio (col cambio di passo Veretout può recuperare chi non è recuperabile da Cristante, mentre Cristante va sulle palle alte col fisico lasciando a Veretout l’altro lato). In questo andrebbe bene anche Diawarà che per non ha la “costruzione” di Veretout.

      • Perfettamente d’accordo erik. Pellegrini e Cristante non fanno una coppia, e Lorenzo in fase di non possesso qualcosa di troppo lascia, A questa squadra mancano due pedine per essere veramente competitiva: due che possano far diventare alternative Fazio e Cristante. Davanti non mi cambio con nessuno: secondo me siamo meglio di Napoli e Inter per completezza e ricchezza di alternative. La Juve la lascio sempre fuori, anche se…

        • Sono d’accordo sopratutto per Fazio, anche oggi ha avuto qualche momento di “rischio” eccessivo, ci vorrebbe uno con la stessa personalità ma un certa “freschezza” che pare Fazio non avere più. Spero in Smalling che è uno che di personalità ne ha tanta, ma vediamo come si adatta all’Italia. Per me Cristante-Veretout formano una coppia quasi ideale per questo calcio, quello che fa la differenza è la freschezza dei 2 esterni davanti perché fanno tanto lavoro e DEVONO farlo bene per non rischiare dietro. Non sarebbe male recuperare Pastore sopratutto per finali come questi dove lui potrebbe essere decisivo nel creare possesso.

  18. Certe trame offensive, oggi mi hanno ricordato il miglior Zeman, se si riesce a migliorare in difesa diventa una grande squadra.
    Veretout impressionante erano anni che non avevamo più un mediano regista di questo calibro

  19. D’accordo con tutti, ma i fischi a Pastore all’ingresso in campo non mi sono piaciuti. Spero che a breve smentira’ tutti e anche me.

    • Ti do ragione, la cosa più stonata di questa serata, oltretutto oramai ce lo hai, è vero si infortuna spesso, MA è anche capace di cose come i gol di tacco dello scorso anno. Farlo giocare con la pressione di dover dimostrare mi pare inutile, perché poi sbaglia e che ci hai guadagnato? Oltretutto è uno che se entra nel finale il passaggio vincente o la giocata te la può fare… inutile pensare a fischiarlo perché guadagna troppo o perché non ha dato quel che ci si aspettava, il fatto che sia qua significa che è un giocatore della Roma, una riserva “di lusso”… Se facesse 20 partite quest’anno al suo livello sarebbe comunque un aggiunta non da poco!

    • Concordo pienamente con te…in questo momento di crescita di squadra i fischi sono quantomeno fuori luogo…certo non aiutano il giocatore…io critico ma almeno dò il tempo giusto…se poi tra 2-3 mesi non cambia allora lo possiamo criticare ma ora non è giusto…Sempre forza Roma quindi….sempre forza Pastore !!!!!

    • Concordo sui fischi all’ingresso in campo: veramente odiosi.
      Però il gol di testa che s’è divorato alla fine, lo faceva pure mia zia…

  20. fin troppo evidente il divario tecnico tra la ASR e le “provinciali” di questa serie A… ed è già una buona notizia.
    La presenza di Mkhitaryan e Veretout si è fatta sentire (la classe dell’armeno è di un’altra categoria, in perfetta sintonia con Dzeko).
    Sulle potenzialità di Pellegrini mi sembra che si stia scoprendo l’acqua calda. L’anno scorso si è caricato la squadra sulle spalle (per almeno metà campionato) mentre molti lo etichettavano come un fuoco di paglia.
    Kluivert sta maturando un passo alla volta, confermando quanto visto al derby.
    In generale, squadra ordinata e meno squilibrata rispetto alle prime uscite… anche se non può rilassarsi un attimo.
    Dubito che ci annoieremo

    • Condivido l’analisi e il “anche se non può rilassarsi un attimo”… Per come è costruita la squadra deve stare SEMPRE in tensione altrimenti si espone troppo lasciando la difesa in 1vs1.
      Comunque ottima personalità di Mancini, che si è mosso molto meglio e in questo senso il Sassuolo che attacca in modo rapido era un buon test.

    • No, non ci annoieremo. E se permetti, è già una buona notizia, dopo due anni di palla a Kolarov e vediamo se riesce a crossare. Sulle potenzialità di Pellegrini siamo quasi tutti d’accordo: e quindi voglio vedere almeno l’80% dei match giocati a questo livello. Comunque, se a un certo punto del mercato pensavo di giocare per il 5°/6° posto, adesso credo che il 4° non sia affatto una chimera. E dobbiamo vedere ancora Smalling. La mia speranza è che possa scalzare Fazio piuttosto che Mancini. Mi sembra che il mister su Kluivert ci punti e lui finalmente comincia a dare delle risposte confortanti. L’armeno poi era praticamente una certezza…anche se certe cose vorrei evitare di dirle, viste le tante scottature!

    • qualsiasi calciatore può migliorare solo giocando, perciò siamo propensi a dar fiducia a Mancini. Al contempo, Smalling ha già un posto prenotato (e c’è il turco ancora da scoprire)… ma è Fonseca ad avere il banco.
      Non ho mai avallato certe critiche a Pellegrini. Questo gioco può consacrarlo definitivamente.
      Ad ogni modo, consiglio un basso profilo almeno fino al giro di boa

      • Pensi che il “ce la giochiamo per il quarto posto” sia tenere la cresta troppo alta? Va bene, recedo subito! Cercando di rimanere coi piedi per terra, credo che i colpi last minute spostino un poco l’asticella delle ambizioni. Ma concordo che il basso profilo sia la strada giusta da seguire…

  21. Pellegrini capitano.
    Fase difensiva np.
    attacco Tanta roba, se kluivert fosse diventato un giocatore…
    Florenzi sul secondo goal sbaglia ma d’altronde non è un terzino.
    Mancini meglio di fazio per me.

    • “Florenzi sul secondo goal sbaglia ma d’altronde non è un terzino.
      Mancini meglio di fazio per me.” Concordo sulla seconda frase, non sulla prima, l’errore è di Veretout-Cristante che non si capiscono bene e lasciano partire Duncan “in mezzo”, Florenzi andava verso la fascia per recuperare si gira e rcerca di chiudere Duncan, MA da li non poteva intervenire se non rischiando il rigore, Mancini esce e protegge la porta (giustamente da li la prima cosa è non farlo tirare), Duncan passa al centro e Caputa fa il “velo” marcato da Fazio. Se vogliamo proprio puntualizzare in quel momento Kolarov o Miki avrebbero dovuto essere quelli che “scalavano ” verso il centro a marcare Berardi, con in preferenza Kolarov e Miki a coprirlo “dietro” per l’inserimento sulla fascia opposta.

  22. Abbiamo vinto, dopo un primo tempo che non si vedeva da qualche anno.
    Inizio ripresa, stesso spartito.
    Poi il gol di Berardi, un calo fisico e anche leggermente sul piano mentale.
    Però non si è mai contenti e già tutti a dire Zeman 2.0.
    Vi faccio notare che una squadra colladauta come il Napoli ha preso più goal di noi.
    L’Atalanta 6, come noi.
    Eh, ma già abbiamo emesso la sentenza che per noi il difetto è strutturale.
    Tempo al tempo e poi ne riparliamo.

  23. Questa volta co sta un certo rilassamento nel finale. 4-0 ed inizio ripresa con 2 pali clamorosi…! Berardo ha battuto una gran punizione: chapeau! Onestà ragazzi, onestà. Zaniolo in 10′ ha fatto due assist da paura! Ottimo Veretout. Mancini cresce. E c’è ancora tanto talento in rosa da cui attingere. Il gioco inizia a vedersi e la squadra ci crede al lavoro che sta facendo. Ci prenderemo le nostre soddisfazioni. Forza Roma

  24. Ancora con questa difesa ballerina. Per come gioca Fonseca nn puoi mai perdere palla a centrocampo. Il secondo gol è venuto perché cristante ha perso palla e la difesa nn è riuscita a riposizionarsi. Gli errori di sufficienza nn sono ammessi. Se nn li fai nn prendi gol se nn si palle ferme o grandi azioni. Concentrazione sarebbe un grande acquisto.

  25. Voto 10 alla squadra tutta, voto 0 a chi e’venuto allo stadio con la maglia del boca, voto -10 a chi fischia un giocatore quando entra della Roma poi ci lamentiamo perche’ qui non si vince mai niente. Forza Roma

  26. Veretout èun signor giocatore lo scrissi la prima volta quando vidi l articolo di accostamento alla Roma, e oggi ha cominciato bene…ma non mi smentisco mai di dire che la difesa deve essere registrata…troppo spanciata nell occasione del secondo gol, molti erano fuori la loro zona di “operazione” non erano piazzati bene…Mikhtaryan fisicamente e tecnicamente è una belva…
    PS ero all Olimpico e vedevo la partita da bordocampo, si è incollato 3 giocatori Sassuolesi e ha dei tocchi di palla da Top delsuo reparto come pochi hanno…

  27. Annotazioni sparse:

    1)Miky giocatore sopra la media
    2)Veretout e’ imprescindibile per questa squadra
    3)Pellegrini oggi mi ha veramente impressionato,se ha campo e’ devastante
    4)Giochiamo a calcio
    5)Il miglior primo tempo a cui ho assistito da almeno dieci anni
    6)Daje Roma

  28. Grandissima Roma nel primo tempo: sontuosi Pellegrini, Veretout e Kluivert; ottimi Mkhitaryan, Dzeko e Cristante; molto bene il resto dei compagni di squadra.
    Durante l’intervallo si è svegliato il mio bebè e ci siamo “distratti” a vicenda mentre la mamma preparava la pappa… Ma ho sentito che ci sono stati un paio di gol del Sassuolo in mezzo al rumore dei nostri legni!
    Daje Roma!!!

  29. Bellissima Roma! Finalmente si gioca a calcio e abbiamo cattiveria. Fase difensiva ancora da registrare. Smalling sicuramente aiuterà e poi ragazzi vi siete dimenticati di zappacosta.. Qndo avremo questi 2 in difesa speriamo di migliorare. Detto questo.. Mai troppo pessimisti ma neanche troppo euforici.. Aspettiamo ancora altri test magari con squadre più forti x tracciare un giudizio. Il brutto a roma è proprio questo.. Ci si deprime e si contesta con la solita rapidità con cui ci si esalta e si festeggia.

  30. Finalmente ,prima bittoria ,concreta, contro un Sassuolo che non ha fatto da smarring ,messso alle cirde nel primo tempo da un eccellente ROMA ,con giocatori che tornavano dalle rispettive nazionali alcuni fi loro al primo incontro ufficiale in jn campionato che non conoscono

  31. Finalmente ,prima bittoria ,concreta, contro un Sassuolo che non ha fatto da smarring ,messso alle cirde nel primo tempo da un eccellente ROMA ,con giocatori che tornavano dalle rispettive nazionali alcuni di loro al primo incontro ufficiale ,in un campionato che non conoscono ,inevitabile che il Sassuolo usciva a segnarci e con chi ? Per ben 2volte da Berardi pur avendo la barriera messa bene il tiro di berardi è stato notevole e imparabile si poteva fare meglio su 2 gol presi si non fare punizioni al limite dell’area evitare amnesie difensive sul 2 gol subito,domanda chi doveva marcare Berardi?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome