Roma sparita

98
1362

AS ROMA NEWS – Non è stata la Pasquetta che il tifoso romanista sperava di vivere, almeno calcisticamente parlando. Il Bologna fa il suo dovere al Dall’Ara sbarazzandosi della Salernitana, la Roma non risponde agli emiliani pareggiando sul campo del Lecce e vedendo da una parte aumentare il distacco dal quarto posto e dall’altra assottigliare il vantaggio sull’Atalanta, sesta in classifica.

La cosa peggiore però non è tanto il risultato del Via del Mare, quanto la prestazione offerta dalla squadra: lo zero a zero non racconta la verità su quanto accaduto in campo, con il Lecce che, con un attaccante degno di tale nome, avrebbe vinto a mani basse contro una Roma scesa in campo nella sua versione peggiore.

Il primo tempo di ieri è stato un autentico tiro al bersaglio, con Piccoli capace di divorarsi una serie infinita di palle gol. E purtroppo non è la prima volta che questo accade sotto la gestione De Rossi: a Frosinone prima e a Firenze poi la squadra aveva rischiato due imbarcate per colpa di approcci completamente sbagliati alla gara e scelte di formazione discutibili. E anche il clean sheet di ieri è frutto del caso, oltre che dell’imprecisione di Piccoli e compagni.

Non è esente da responsabilità nemmeno De Rossi: l’undici iniziale non si è dimostrato del tutto indovinato con le scelte di Karsdorp, Bove e Zalewski decisamente rivedibili. Ma anche i veterani ieri hanno giocato molto al di sotto delle aspettative. L’assenza congiunta di Pellegrini e Dybala ha tolto troppa qualità alla squadra, schiantata dal Lecce anche sotto l’aspetto fisico.

I salentini hanno stravinto i duelli individuali, collezionando occasioni a raffica e sprecando l’inverosimile. La Roma, incredibilmente imprecisa, ha creato pochissimo: l’unica vera chance ce l’ha avuta Aouar nella ripresa, smarcato davanti a Falcone da un geniale tacco di El Shaarawy, con il portiere che ipnotizza l’algerino. Poi però è ancora il Lecce a sprecare, prima con Dorgu e poi con Sansone.

Lo zero a zero non dipinge un quadro realistico di quanto visto in campo. Il Lecce avrebbe meritato decisamente di più, ma paga la scarsissima precisione sotto porta dei suoi calciatori. Fa molto peggio la Roma, che dopo una serie di prestazioni convincenti sfodera forse la sua peggiore prestazione complessiva dell’era De Rossi. L’unica recriminazione è un rigore che da regolamento doveva essere assegnato da Marcenaro per fallo su Zalewski.

Il Bologna ora è distante cinque punti, mentre l’Atalanta è a sole due lunghezze e con una partita ancora da recuperare. La volata Champions non parte nel migliore dei modi per i giallorossi, che ora dovranno fronteggiare un calendario durissimo. Saranno decisivi gli scontri diretti che la Roma affronterà in serie nelle prossime settimane. E dopo il passo falso di Lecce, il margine di errore dovrà essere ridotto quasi allo zero.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini 

Articolo precedenteDE ROSSI: “Rigore netto non dato, le regole devono essere uguali per tutti. Sono due punti persi, ma questo è un campaccio. Mi fido di Bove e Zalewski, non è colpa loro”
Articolo successivoSeconde linee non all’altezza e Dybala-dipendenza: anche con De Rossi i nodi vengono al pettine

98 Commenti

  1. Io non ho capìto cosa volessero fare in campo.

    Sembrano già stanchi dopo 6 minuti. Senza Pellegrini e Dybala è notte fonda.
    Abbiamo tre calciatori che insieme pesano 40 Kg, degli aquiloni in mezzo ad un fortunale.
    Sulle fasce siamo degli zero, perché gioca Karsdorp?
    Il Lecce ha fatto un tiro ogni 3 minuti, peggio di Fort Apache. Il Lecce, che aveva delle statistiche in attacco da mettersi le mani nei capelli.

    A Roma c’è questa tendenza a deprimersi dopo una brutta partita ed esaltarsi dopo una bella, ma fatico a vedere buoni segnali in vista del mese che ci aspetta.

    • Nonostante io becchi sempre una valanga di pollici versi, credo di aver sempre gettato acqua sul fuoco dei facili e trionfalistici entusiasmi che hanno salutato l’avvio dell’era De Rossi.
      Si tende secondo me a dimenticare che questa rosa ha problemi fisici dall’inizio della stagione e non è che se Mourinho non era Harry Potter Danielino è Mago Merlino.
      I problemi restano e semplicemente l’aumento di rendimento della squadra e l’arrivo di DDR hanno coinciso solo per caso, ed i successi iniziali sono probabilmente più legati alla maggior freschezza dei giocatori per l’assenza degli impegni infrasettimanali che a chissà quali alchimie tattiche.
      Anche ieri si è vista nettamente la differenza di velocità col Lecce e sembrava di essere tornati ad inizio gennaio.
      La conferma (temo) o la smentita (spero) la avremo nelle prossime due settimane.
      Incrociamo le dita.

    • vedi che parecchio della pochezza era stato coperto dalla gestione (inguardabile sul campo ma mediatica dell’era mourinho e lui comunque lo diceva che la squadra era scarsa… ). poi l’impegno, la novità e la primavera di de rossi. però se stai senza terzini, con un centravanti abbandonato e distratto, con sempre gli stessi in mezzo al campo, con un polacchetto pallido (perchè ? non dorme ?) un 15 milioni regalati all’empoli, …. vedi tu

    • baldanzi è un U21.

      bocciarlo ora è follia.

      poi sento piangere per calafiori …

      ❤️🧡💛

    • Baldanzi lo prende una società che sa che ogni anno giocherà la Europa League..
      Non ha il fisico per giocare contro le difese delle squadre che giocano in Champions (ma neanche contro la difesa del Lecce).
      Se hai quel fisico per sfondare tecnicamente devi essere Dybale o Messi.. Baldanzi è stato l’ultimo regalo del genio portoghese che tutti venerano..
      Ma ieri la brutta partita di ieri non è colpa sua ma di DDR diventato troppo presto Jurgen Klopp..
      Cose semplice Daniele intanto si vince contro le piccole poi contro le grandi gioco di rimessa.
      Così Mou ci portò al sesto posto ed alla qualificazione per la finale in Europa League.
      Ieri il centrocampo era un colabrodo..

    • @Rudere (non di certo Voeller)… Calafiori non era costato 1 cent. ,Baldanzi 15 milioni con la carestia attuale.
      C’è una bella differenza o no?
      Doccia fredda,compà…ti può aiutare.

    • Nun rompete i cojons co Baldanzi, trichechi che non siete altro, almeno fino alla fine dell’anno prossimo non dovete nemmeno nominarlo.
      Tanto per voi pure lo Zirkzee di un anno fa non sarebbe stato buono.
      Con l’ingaggio che prende, se non fa il salto, tra due anni lo cedi tranquillamente senza farci minusvalenza, se lo fa hai fatto un affare.
      E i milioni non sono 15 ma 10 + 5 di bonus e c’è una bella differenza tra le due cose.

    • I conti si fanno alla fine. Se con DDR raggiungiamo la andiamo avanti in EL o raggiungiamo un piazzamento utile per la CL vorrà dire che la società avrà avuto ragione nel cambio di allenatore e che DDR ha fatto meglio di Mourinho. Se così non fosse, vorrà dire che, che i problemi in realtà stanno altrove.
      Gettare mxxxd@ su DDR dopo una brutta prestazione e dopo averlo esaltato manco fosse un guru è un inutile isterismo.
      Poi vabbé, giocare con un come Karsdorp è pura follia

    • Totale accordo con Asterix e anche con Zenone.
      Quando scrivevo che con i nanetti non vai oltre la metà classifica avevamo solo zalewsky, karsdorp, bove e aouar, poi bontà loro hanno pure aggiunto angelino e baldanzi, scrivevo che mancava solo biancaneve, ma guai a criticare l’operato di pinto o quello dei filantropi americani ! naah..tutta la colpa a mou e allora via mou. Non sto discutendo DDR, per il quale ho ancora fiducia, la mia se l’è guadagnata per le alcune scelte tattiche e poi partiva con un credito dato dal fatto che è stato un gran bel giocatore, romano e romanista, ma purtroppo le scarsezza delle risorse di questa gestione sono tornate, Dybala gioca poco, Azmoun 2 gol pure, Smalling e Sderenato Sanches due ex mentre i nanetti c’erano tutti, forse Elsha che qualche gol in verità li ha fatti…boh! E poi gli arbitri…
      Vabbè, non siamo da 4 posto ma neppure da 9 posto ma se si dice che siamo da 6/7 posto è realtà e finché non vedo questi americani tornarsene in america non mi rassegno, sono loro ad averci relegato a questa dimensione.

    • @Asterix ma che razza di commento fai? Il fisico te lo costruisci con il tempo e preparazione altrimenti i preparatori atletici a che ci sono a fare?
      Guarda Bale tra il tottenham e il Real, Baldanzi va giudicato dopo una preparazione adeguata ed entrato nei meccanismi della squadre

    • Roma sparita … da quando sono arrivati i primi americani fini agli ultimi hanno avuto un solo obbiettivo lo stadio… amici del FPF che gli impedisce di spendere vivacchiano con la speranza di fare il grande “affare” questi ultimi poi non “te se filano per niente” non c’è più un Viola un Sensi un presidente vero un riferimento… siamo rimasti solo noi … ma che spettacolo che siamo con lo stadio pieno…. America’ di pazienza ce ne abbiamo avuta ma pure quella finisce……

    • Ma quel Bale?
      Bale che potrebbe contenere due Baldanzi all’interno?
      Bale 186 centimetri di strapotenza atletica?
      Bale vincitore di svariate champions e di diversi altri prestigiosi trofei?
      Ma come si fa? Ma che c’entra…?

    • @fred Come ho detto visto che la roma è una squadra professionistica di livello europeo ha nel suo organico ottimi preparatori atletici che seguono costantemente i giocatori quindi preoccuparsi di come un giocatore non abbia il fisico per giocare le competizioni europee è una delle cosa stupida.
      Poi il riferimento a Bale era solo per dimostrare che un fisico può cambiare in modo abbastanza evidente con la preparazione adeguata, il bale degli esordi non era uno smmilzo ma di sicuro non era comparabile a quello dell’apice della carriera

    • @lasfiga un preparatore può rafforzare i muscoli del giocatore (in modo naturale come Totti con Zeman, in modo xxx come DelPiero con la Juve) ma sull’altezza .. santi numi .. non può fare nulla.
      Baldanzi è basso per giocare a certi livelli e quando sei così devi avere una velocità ed una tecnica elevatissima (vedi Dybala o Messi) altrimenti sei spacciato.
      L’altezza non la puoi migliorare ed è questa la ragione per cui l’under21 non era già finito nella Juve, Inter o Milan.. abbiamo fatto una caxxta o meglio l’ha fatta Pinto ma ora il nuovo DS ha 10 mln in meno per prendere un difensore esterno o un centrocampista.

    • @asterix ti prego, Baldanzi è alto 1,70 non 1,50, la sua altezza è perfettamente normale. Nel city hanno quell’altezza Foden, alvarez, nel real madrid Vinicius è 1,75, Diaz 1,70, Carvajal 1.73, Modric 1,72. e queste sono solo le prime due squadre top a cui ho dato un rapido sguardo
      Questo è il calcio non il basket a deteminare la bravura è come sai usare la palla con i piedi non l’altezza

    • @lasfiga
      Tu gli vuoi male a Baldanzi a paragonarlo con giocatori che in comune con lui hanno solo l’altezza…
      Foden?? ma tu lo hai visto giocare? ha una foga, una grinta, una velocità ed una tecnica che se ne magna 3 di Baldanzi .. Foden come storia è paragonabile a Totti è cresciuto nel Citiziens, ha vinto tutto con le giovanili, è un predestinato.
      Modric ?? In Croazia è simbolo nazionale!! Modric è il centrocampista per eccellenza come se lo paragonassi a Xavi o Inniesta..
      Quelli non avendo l’altezza hanno una tecnica, una visione di gioco, un tocco di palla, una velocità.. Baldanzi gli dai una spallata e vola ed un dribbling normale..
      Come con Shomorudov abbiamo puntato sul giovane low cost facendo na minchiata, senza sapere come giocherà il nuovo allenatore.. l’ABC di come NON fare un mercato avendo un budget limitato.
      Può venire anche Jurgen Klopp ma con questi fenomeni a Trigoria non vinceremo mai un casio.

    • no, per restare in serie A se non avete un crollo potete sta tranquilli

  2. I giocatori sembrano essersi riseduti nuovamente. Paredes e Cristante passeggiano in campo. La voglia di stupire delle prime partite di DDR è sparita. Comincio a pensare che i giocatori non vogliano entrate in Champions. Hanno paura che con i soldi della qualificazione verrebbero rimpiazzati dal mercato. Meditate gente, meditate… Credo che se perdono il derby, vadano contestati pesantemente

    • Con i soldi della qualificazione verrebbero rimpiazzati dal mercato vendendoli a chi? E con ingaggi superiori? Va bene il complottismo da salotto, però almeno costruiamo ipotesi che reggano una banale analisi logica.

    • spero ardentemente di sbagliarmi, spero davvero di vedere de rossi ruggire e gioire contro la lazio… ma per altri versi tra lazio e milan sembra si stia preparando la tempesta perfetta. come nel film.

    • UTR… mi pare, il tuo, un discorso un po’ bizzarro,. Mantenendo però la tua stessa “linea di pensiero”, dico che forse non ne basterebbero tre di qualificazioni per quanti bisognerebbe sostituirne…

    • Ma non sono loro da contestare…. Sono i signori proprietari del club che sono anni che non ne azzeccano una… hanno accumulato solo buffi e non fanno altro che assumere e licenziare da quando sono venuti non so quanta gente è stata cambiata …. Ma non è cambiato niente…. Ieri un esempio mortificante per tutta quella tifoseria che ama la Roma… mi verrebbe da dire vergogna Americani

    • Ragazzi, probabilmente la mia è una esagerazione, ma io nei nostri giocatori non vedo quella fame che hanno quelli del Bologna e dell’Atalanta. Ieri era una partita fondamentale, che dovevi sbranare ed invece i giocatori passeggiavano in campo. Ma vi sembrava gente a cui interessava vincere la partita? Ho visto altre Roma di DDR, con ben altro dinamismo… Perché ieri passeggiavano? Spiegatemelo voi. Puoi essere scarso quanto vuoi, ma la bava alla bocca prescinde dalla qualità. Sono troppo deluso

  3. sempre anticipati e sovrastati fisicamente contrasti tutti persi, ci sradicavano il pallone dai piedi e con tre passaggi andavano in porta, spero sia episodico comunque serve gente di gamba con la cosiddetta garra. sicuramente Tudor impostera’ la sua squadra con aggressivita’ esasperata e noi purtroppo questo lo soffriamo . non si puo’ giocare solo col fioretto, a volte occorre la sciabola . DDR ha sbagliato la formazione inserendo troppi giocatori leggerini, Zalewsky, Baldanzi, Aouar spero prossimo anno vadano via, se non hai il fisico e non sei Messi Dybala Baggio oggi non puoi giocare in serie A

  4. Non direi sparita.
    Piuttosto la solita Roma di questi anni: a organico pieno, e in condizione accettabile, competitiva ai max livelli; senza i pochi big al top, a rischio anche con squadre di rango inferiore.
    Roma quindi soggetta INEVITABILMENTE ad alti e bassi, più probabilmente in grado di far meglio in coppa, dosando le risorse disponibili a scapito del campionato. È così che hai rischiato di vincere una EL e acchiappare una qualificazione CL.
    Anche De Rossi, a cui rinnovo pienamente la mia fiducia per il prossimo anno (per quello zero che ciò vale), non può fare miracoli.

  5. la verità è che quello è un campaccio come ha detto giustamente De Rossi e che almeno per il primo tempo era impossibile giocare, il vento contro non è una scusa alla Mazzarri.. sembrava che giocassero con la palla magica, la tiri da una parte e va dall’altra.. anche passaggi elementari a 5 metri erano sbagliati: o troppo corti o troppo lunghi. Quel genere di partite dove è premiato l’agonismo e non la tecnica e semplicemente noi non abbiamo dei grandi agonisti (lasciando stare il fatto che anche sulla tecnica ci sarebbe da discutere). Il secondo tempo “appena” un po’ meglio, fino a che il vento ha soffiato “verso sinistra”, poi è tornato il solito casino in campo.
    Ancora una volta bene Svilar, unica nota lieta.
    Non mi dispererei comunque più di tanto: per le lacrime aspetto di vedere come va con Lazio, Bologna e le altre.

  6. comunque… se non.hai un attaccante che ti risolve la partita anche quando stai facendo pena…. è dura.
    bisogna tornare alla difesa a tre e mettere 2 attaccanti.

  7. Dopo esonero Mou eravamo a -5 dal quartoposto dopo aver affrontato Fiore Ata Nap Juve Bologna Milan e derby di coppa.
    Ora siamo a -5 dal quarto posto dopo aver affrontato Sale Ver Cag Lecce Sass Frosi Monza Torino.

    Siamo ugualia prima e le vostre teorie non hanno trovato riscontro.

    non ce l ho con DDR che per me da neofita sta facendo un buonissimo lavoro, piu di quello che molti siaspettavano, ma vi siete esaltati per nulla a -5 eravamo e a -5 siamo.

    Fattuale!

    • Con Mourinho in panchina eravamo noni, ora dal nono posto siamo a +8.

      Fattuale!

    • 2 di coppe sei patetico 😂.mou era nono e delle partite che hai elencato, ha vinto solo quella con il Napoli.

    • A) non ci siamo esaltati, nessuno si esaltato. Siamo tornati a vedere un po’ di calcio tra le difficoltà, siamo tornati a avere speranza di giocarsi le partite, e questo è già moltissimo.
      B) il vate da setubal è stato il più grande fallimento in 100 anni di storia romanista. Più di 7 milioni di stipendio per 29 punti in 20 partite, roba da mangiarsi i gomiti dalla rabbia, vedere ancora chi mistifica i numeri per giustificarlo è semplicemente allucinante.

    • @Lollo13…Mourinho è stato esonerato dopo un ciclo di partite terribili,lo stesso che ora attende De Rossi ,che finora ha avuto la fortuna d’incontrare tra le medio-forti solo Inter ( batosta casalinga) e Fiorentina (miracoloso pareggio al 95°).
      Per onestà di pensiero,un simile ragionamento bisogna rimandarlo a fine aprile o inizio maggio.

    • “…il vate da setubal è stato il più grande fallimento in 100 anni di storia romanista…”

      Addirittura? E accusi gli altri di mistificare: semplicemente ridicolo.

      Un consiglio: lasciate perdere la Storia della ASRoma se non siete in grado di parlarne.
      Tifare ROMA è una cosa seria e impegnativa, non è un passatempo social.

  8. Partendo dal presupposto che non vi sono scusanti, in quanto ieri la squadra ieri offerto una prestazione davvero inguardabile. Negare che ci stato negato un “penalty” che poteva cambiare le sorti della partita lo trovo alquanto meschino. Mettendo da parte l’ammonizione su N’dicka che ci poteva anche stare: – “Nel secondo tempo di Lecce-Roma, sugli sviluppi di un calcio d’angolo per gli ospiti, Zalewski viene steso in piena area dal portiere Falcone e da Blin. L’arbitro decide di lasciare correre ed il VAR in modo inspiegabile (o forse no?) non interviene”. Persino quotidiani come Calzetta e Cdsporc (solitamente avversi nei nei confronti) hanno sostenuto che quello era rigore. Non ho mai preso le difese di nessuno, ne ho mai nascosto le mie antipatie verso lo Special One ma taluni “paragoni” atti a sminuire l’attuale allenatore non mi troveranno mai d’accordo. Come ho difeso Mourinho quando è stato attaccato ingiustamente, cosi’ farò altrettanto con Ddr. Rimango della mia idea: Su simili “episodi”, la Società ha il diritto e il dovere d’intervenire Il silenzio non è piu’ accettabile. In caso contrario, si continuerà a cambiare tecnico dando ragione ad un sistema marcio e corrotto! Sempre Forza Roma💛💖

    • Stamane ho rivisto su YouTube Open VAR di ieri sera (provo a lasciare il link per chi fosse interessato: https://www.youtube.com/watch?v=cagMKtIJZl4 ), e una frase che ha detto l’arbitro mi ha lasciato allibito: a un certo punto ha detto “non ho visto”. Trattasi quindi di serious missed incident, e un richiamo al monitor per quanto mi riguarda sarebbe stato doveroso. Se l’arbitro avesse visto e valutato lui, il VAR avrebbe avuto poca voce in capitolo, da protocollo. Ma se, come sembra di capire, l’arbitro non aveva una visuale chiara, il richiamo al VAR doveva esserci.

    • @Ago è questo che fa rabbia, il “non ho visto” e Var “spento” diventano la scusante perfetta per avallare talune “decisioni”. Finchè non troveranno una soluzione a tali “giustificazioni”, continueranno ad alimentare i sospetti. Ma non vi è volontà, tutto deve rimanere cosi’ com’è!

  9. Oooops, già svanisce l’effetto DDR ?
    Il problema era Josè, sì sì……. Roba da ridere, una squadra di zappatori !!! Con tutto il rispetto per i veri zappatori che s’alzano all’alba per coltivare i propri terreni…….

  10. Questa era una partita da giocare all’arma bianca. Invece la squadra l’ha giocata cm se fosse una gara senza alcuna importanza. DDR ha sbagliato totalmente formazione facendo intendere che la partita prox è quella importante.
    Se così fosse è la cosa più grave che ci dice questa partita.

    • DDR non ha colpe, sta facendo esperienza, le colpe sono chi ce lo ha messo e consigliato.
      Giocatori ora si assumano la responsabilit’ non solo quando si vince

  11. il margine di errore era quasi zero già prima di questa partita. Ieri si doveva vincere e ora si è azzerato completamente, ma non ci credo che da qui alla fine faremo 24 punti, andrà di lusso se ne arriveranno 18. Da De Rossi non mi aspettavo miracoli, ma sulla mezza figuraccia di ieri ci ha messo del suo

    • staremo a vedere quale sarà il margine di errore consentito.
      Il calcio è così una volta si vince una volta si pareggia e qualche volta si perde.
      Ma se tu fossi romanista sapresti che per la Roma niente è stato mai facile.

  12. un allenatore può dare dettami tattici e mettere a proprio agio i giocatori ma se hai i piedi quadrati, quelli restano.
    Karsdorp resta uno scandalo anche se ad allenarlo ci fosse un mix tra Guardiola e Cruyff.
    alcuni giocatori della Roma non sono da Roma.
    alcuni giocatori della Roma, inoltre, non sono adatti nemmeno a fare i calciatori professionisti.
    c’è poco da fare, non siamo scarsi in generale ma quando la partita diventa tirata a cambiare la questione ci pensano le individualità, e lì salvo un paio di elementi, siamo messi maluccio

    • ma perchè non ha fatto giocare celik.
      Ma perchè non ha inserito prima il faraone e Dybala.
      Questa partita andava vinta non puoi inserire l’argentino alla fine.
      Ha sbagliato.

  13. Skansorp, Zalenschi, Bove (tra 5 anni sarà un Frattesi, ma come Frattesi alla sua età è da Ascoli) .. poi il fenomenale Cristante (a 54 anni senza essere arrivato al professionismo mai neanche sfiorandolo ho un controllo di palla superiore al suo) nel Lecce farebbero panchina.
    Leggo ancora gente criticare Paredes.. ma sfido chiunque a giocare con quei due compagni di reparto. Poi vabbè volendo approfondire ulteriormente Lukaku sembra un ex calciatore, Angelino è da Frosinone, Baldanzi sarà sempre condizionato dal fisico.
    Ora leggo il terrore per il derby… ma solo noi.. solo noi… Noi nn siamo una grande squadra, ma la Lazio è comunque 2 gradini più in basso per qualità confronto a noi… ma veramente dobbiamo fare i caroselli per aver battuto la Lazio?

    • No, anche perché non li hai ancora battuti… però loro i fanno li caroselli perché dicono da SEMPRE che è na battaglia etnica…. 😏

    • I giocatori normali si esaltano e di deprimono in base al contesto che li circonda. Su Baldanzi, tra i migliori in campo per impegno dissento. Lukaku deve andare via assolutamente, un ex giocatore di calcio in quelle condizioni. Zalesky può sicuramente crescere ma oggi è un uomo in meno se deve fare la differenza è con Elsha potevamo vincerla se un altro mistero di nome Ouar avesse avuto la bravura di buttarla dentro. L abbiamo giocata ne più e nè meno alla Mourinho e potevamo anche portarla a casa con un po’ di fortuna. Con Spinazzola , Elsha , Pellegrini e Dybala siamo sicuramente un’altra squadra ma lo loro fisicità purtroppo sappiamo che è limitata a poche partite, speriamo siano sufficienti per portare a casa un qualche risultato positivo. Certo che se Mourinho avesse fatto 4/5 punti in più sarebbe stato meglio. DDR li allena da un mese praticamente è sono giocatori che si è ritrovato.

  14. Beh, in ALTRE occasioni, le partite di rotterdam, firenze e lecce le avremmo perse, a sto giro, 3 pareggi non proprio disprezzabilissimi… anche perché quanno popio nun se riesce a vince, anche un misero punticino fa classifica e morale…. aggiungiamo poi che quanno c era quell artro pure se pioveva era corpa dell arbitro, nella gara di ieri manca un rigorino ma NESSUNO je trova er sarvaggente a DDR…😏 della serie, du’ pesi e du’ misure, della serie “ma si’, famose torna’ e’ cose sempre come ce pare”…

    • Sai cos’è che trovo ignobile, il fatto che ieri Ddr non si è assolutamente attaccato alla “scusante” del rigore mancato ma ha semplicemente detto: “Dal campo non avevo visto. Poi sul tablet ho visto e ho visto che c’era un rigore netto che non ci è stato dato. Peccato, peccato perché per noi vincere era importante, soprattutto quando si giocano partite più sporche. Ho visto squadre vincere campionati anche vincendo partite meno brillanti. Se c’è rigore, lo devi dare. Soprattutto in un’epoca in cui quando calpesti il mignolino dai rigore, se tocchi la gamba… non l’ho capita questa. A Firenze tocchi la spalla a un giocatore e danno rigore!”. La penso allo stesso modo. Sta storia dei due “pesi” e due misure deve finire. Le Terne arbitrali, il Var e i Regolamenti devono essere “uguali” per tutti, non per chi fa comodo. Logico che non ci guadagno nulla e la mia voce rimane una tra le tante, ma se si continuano a fare paragoni insopportabili, a sottovalutare e deridere chi sostiene l’irregolarità dei incontri, si fa il gioco di chi vuole sostenere un Campionato “pilotato ad hoc” Mi dispiace ma per me non è ammissibile. La squadra ieri ha giocato malissimo, abbiamo ottenuto un pareggio che ci và anche stretto e in alcune occasioni meritavano di perdere: Però arbitro e Var ci hanno negato un penalty che ci poteva anche stare e questo è indiscutibile. Ps: Molti quotidiani sostengono che l’ammonizione su N’dicka sia stata troppo severa (quasi programmata) Fatto sta che salterà il Derby Non è un caso se il voto dato a Marcenaro non và oltre il 5!

    • Esatto, questo punto mi è piaciuto molto. De Rossi non ha usato quella dell’arbitraggio come scusa, anzi, penso che dell’episodio di Zalewski non ne avrebbe parlato proprio se non gli avessero fatto la domanda. Ringrazierò sempre Mourinho per averci portato un trofeo e tre quarti, e per averci dato una mentalità europea che ci portiamo avanti ancora adesso (quella “esperienza” che solo i grandi club hanno), ma il suo accampare sempre scuse senza mai fare un minimo di autocritica aveva stancato. Almeno da questo punto di vista De Rossi è stato, finora, inappuntabile. Ieri ha avuto grosse responsabilità sull’andamento della gara, e non ha cercato scuse, se ne è assunto la responsabilità in pieno.

  15. il calendario è terribile confrontato poi con quello delle avversarie. Senza Dybala e Pellegrini siamo poca cosa. La differenza tra De Rossi e Mourinho l’hanno fatta proprio loro e la scelta azzeccata di Svilar. Per il resto soliti problemi. A pensarci bene eccezion fatta per Roma Brighton abbiamo sofferto con tutti

  16. Una batteria di terzini che nemmeno in serie B giocherebbe (con il massimo rispetto per la serie Cadetta). Ricambi inadeguati. Ora abbiamo tanti scontri con le BIG. Dovessimo arrivare sesti significherebbe non aver meritato sul campo. Quindi sarebbe giusto cosi. Forza Roma

  17. non riesco a trovare una partita dove Zale abbia fatto la differenza. Arrivati a questo punto penso che sia il solito raccomandato che gode di grazia ricevuta.

  18. il rendimento di una squadra coincide sempre al tipo di lavoro che fanno durante gli allenamenti, ho la sensazione che, già a partire dalla partita con il sassuolo, de rossi abbia messo i giocatori sotto carico per poter poi fare un lavoro di scarico e ripartire alla grande in vista delle partite importantissime che li aspetta. In sequenza derby milan udinese di nuovo milan bologna napoli juventus e atalanta, tutte decisive….spero con tutto il cuore di non sbagliarmi

  19. L’effetto DDR sembra già sparito. La Roma è questa. Spero di essere smentito ma ad oggi è così. Ci sono poi calciatori che Mou aveva messo da parte e malgrado gli sforzi del nuovo tecnico mediocri erano e tali rimangono.

  20. Premessa: la Roma ieri ha fatto pena!!! E sono d’accordo con tutte le critiche rivolte, nessuna esclusa…
    Giocatori scarsi, formazione troppo leggera, ecc…
    Detto questo…siamo alla follia…
    Breve riepilogo!!!
    De Rossi in 10 partite: 7 vittorie, 1 sconfitta e 2 pareggi…23 punti!!!
    Meglio di lui nelle prime 10 partite solo Garcia e Di Francesco con la differenza che questi due avevano fatto il mercato estivo e la preparazione mentre DDR è partito dalla sera alla mattina!!!
    Con questi numeri leggo qualche grandioso tifoso esperto di calcio parlare di CONTESTAZIONE!!!
    Beh…a questo punto getto la spugna!!!

  21. LA ROMA ha giocato male ok, dammi il rigore e poi ne parlamo, le partite si vincono anche così. come i rigorini concessi alle altre, invece quello di ieri era rigorone.

  22. come si dice….dalle stelle alle stalle..
    grande tifoseria..
    una partita storta ogni tanto ci sta, quante partite sbagliate avete perdonato al Vs mago di setubal??? che pensavate, che DDR potesse fare miracoli e vincerle tutte per compensare la mediocrità della gestione Mou??
    e buona notte…

  23. A questi pseudo romanisti basta un intoppo per gettare letame su De Rossi e la squadra.
    Bene i sorci scappano dalla nave e si andrà più leggeri !
    La reltà è che amnche all’andata il Lecceeva fatto una partia simile.
    Poi a prescindere dal rigore (quello di Falcone non è uno scontro di gioco è un placcaggio ! prima si ferma e quando vede che Zalewsky non è stato fermato dal compagno riparte con le mani avanti ad atterrarlo, la scena si vede bene in una ripresa dall’alto).
    Poi vorrei ricordare che numerose volte , anche in epoca Mou (ricordo con il Verona) la Roma ha fatto oltre 20 tiri di cui oltre 10 in porta senza segnare, le critiche allora erano tutte per “quelle pippe degli attaccanti”.
    Marcenaro, forse per smentire che ci fosse favorevole, ha fischiato tutto e di più contro la Roma , lasciando abbastanza correre sugli interventi dei leccesi, e wquesto cob giocatori leggeri conta.
    De Rossi ha tutto il mio appoggio quando chiede che il regolamento venga applicato in modo uniforme.

  24. comunque aldilà di tutto, la Roma adesso tira di meno e subisce più tiri, se sta squadra vuole giocare un calcio moderno ogni volta che trova un ostacolo appena più difficile…perde completamente le distanze….ieri fase difensiva e marcature preventive nn pervenute
    se prima Fonseca e poi Mourinho fissati con la difesa a 4 ..hanno finito x giocare a 3 c’è sarà un motivo
    nn hai un mediano hai esterni bassi mediocri nn hai esterni offensivi…e sul mercato prendi Baldanzi che nn c’entra niente con quello che ci mancava ….per arrivare 5 devi uscire con il Milan….almeno con una partita a settimana puoi giocare sempre con i migliori

  25. Signori la Roma si regge su 5 giocatori punto! senza di loro facciamo fatica con tutti. Tolto questo mi sono rotto di vedere scempi arbitrali dammi il rigore e molto più grave lo sgambetto fatto a lukaku e poi vediamo.Leggo il commento di sopra e dico come fai a non rispondere porca miseria !,mi auguro con tutto il cuore che de Rossi arrivi in finale due volte di coppa e 4 fino ad ora come disse il mago zero tituli .P.s era colpa de Mourinho vero che non metteva karsdrop e zalesky non è il suo ruolo ci stiamo accorgendo che giocatori sono , Daniele deve prendere decisioni urgenti meglio mettere pagano pissilli a posto di Auar ,olivares che tutti ne parlano bene allora provalo basta vedere scarpari. Cmq anche ieri società Muta ricominciamo come Mourinho a non difenderci .

  26. E come !l solito non cambiamo mai dalle stelle alle stalle, De Rodsi per primo pochi giorni fa ha detto:
    ” Ancora non abbiamo vinto niente”.

    Poco tempo fa tornavamo dalle soste con sconfitte umilianti ed oggi ci lamentiamo per un pareggio per di piu’ con un rigore sacrosanto che non ci e’ stato fischiato.

    Io stavo con Mourinho cosi come sto con De Rossi perche’ sto’ son la Roma.

    I calciatori sono questi e Baldanzi lo ha preso Pinto cosi come ha preso Svilar.

    Metteteve l’anima in pace e pensate a tifa che in panchina ce sta uno che ne capisce de cslcio e non e’ che c’ha il real madrid da mandate in campo.

    SEMPRE FORZA ROMA.

    • Frate’ solo gli illusi pensano che i calciatori della Roma sono forti ma tra quegli illusi o diplomaticamente ha dovuto dirlo, c’è proprio ddr.
      Per quanto ti stimo, permettimi di farti notare che non a caso JM evitava quelle costruzioni di gioco che loro non sanno gestire perché limitati tecnicamente. Cristante è impagabile nell’impegno, forte nel lancio, nel tiro e di testa ma con la palla tra i piedi è un dramma, gli
      altri fanno la differenza in negativo.
      Matic coi suoi limiti fisici era un fuoriclasse. Io sono tra quelli che si affida a quello che vede: c’è Dybala è una Roma senza di lui è un’altra. Non sono neanche d’accordo che ddr non ha colpe, Zalewski titolare dal primo minuto, alto, grida vendetta. Per me questa è una squadra da rifondare per 7/11mi, per giocare come dici tu a calcio aperto.
      Spero solo che Daniele si ricordi che cosa significa per noi un derby e li prepari per vincerlo. Come e con chi non me ne po’ fregare di meno😂 Mi fa sempre piacere rileggerti, un caro saluto.
      Forza Roma

    • Purtroppo i punti persi ad inizio campionato con salernitana, verona, genoa, quelle partite se le avessero giocate avevamo almeno 4 punti in piu’ eravamo a meno uno dal bologna e piu’ sei dall’atalanta con 8 gare da giocare.

      Non dimentichiamo poi che dopo le prime tre giornate con due gare in casa giocate avevamo 1 punto penultimi in classifica.

      DDR sta salvando il salvabile le prossime 8 gare sono contro:
      lazio
      milan
      udinese
      milan
      bologna
      napoli
      juventus
      atalanta.
      Se pensiamo di far giocare 8 partite consecutive a Celik, Karsdorp, Angelino, Spinazzola, Pellegrini, Dybala, Elshaarawi, allora non abbiamo capito molto di che consistenza sono i nostri calciatori, senza sottovalutare che solo 4 di questi hanno qualita’ tale per competere ad un buon livello e tutti e quattro hanno avuto in stagione problemi muscolari e non e’ finita qui purtroppo, se mi permetti poi, penso che DDR ha fatto un ragionamento sulla quantita’ di gare da affrontare tutelando al meglio i calciatori con i quali le andra’ ad affrontare e purtroppo i loro rimpiazzi sono, Baldanzi, Aouar, Zalewsky, Bove e adesso non abbiamo neanche un sostituto per Lukaku.
      Ovvio che per Zalewsky, Bove e Baldanzi non me la sento di pretendere che siano gia’ dei sostituti pari ai titolari e comunque non possiamo neanche dire che mancano per impegno perche’ le loro maglie le sudano con rispetto.

      Chi e’ mancato in questa stagione sono stati Smalling e Renato Sanches, chi ha giocato fuori ruolo fino a DDR sono stati Elshaarawi, Zalewsky, Pellegrini, Paredes, chi ha giocato una partita su 4 sono Dybala, Spinazzola, Azomun, abbiamo giocato in porta con il terzo palo fino a 8 partite fa e per finire abbiamo un Lukaku che sta pagando la mancata preparazione precampionato.

      Sono certo che contro lazio e la prima con il milan DDR schierera’ la formazione migliore e poi si tornera’ a gestire come meglio si puo’ impiegando anche Aouar, Bove, Zalewsky, Angelino, Baldanzi, Karsdorp, Uijsen, Llorente, Kristensen e auguriamoci che Habraham possa darci una mano.

      Sanches e Smalling per me sono due ex calciatori.

      Svilar

      Celik Mancini Ndika Spinazzola

      Pellegrini Cristante Paredes Elshaarawi

      Dybala Lukaku

      Con l’unica eccezione di Ndika al derby perche’ squalificato dove penso che giochera’ Llorente.

  27. Partita bruttissima giocata dalla Roma ieri, ma l’errore più grave che imputo a DDR, è stato quello di non aver schierato El Shaarawy dal primo minuto al posto di Zalewsky. Secondo me con la stessa partita brutta, ma la dinamicità del faraone, un golletto (o anche un gollonzo), ci sarebbe riuscito. Ed oggi stavamo parlando di caparbietà della squadra che vince pur giocando male.

  28. ma quando è che vi renderete conto che questa è una squadra infarcita di pippe?? con qualche discreto giocatore e due campioni che se giocano fanno la differenza altrimenti sei una squadra da metà classifica, dove vuoi andare con baldanzi un ragazzino alto 1.67 se ci arriva… o sei Messi o mi devi spiegare perche spendere 15 milioni per Baldanzi ma non avevi un euro per xhaka o per kupmainers prima che lo prendesse l atalanta e li hai per un ragazzino che ripeto o è Messi o in champion lo devastano , pensate solo se si trovasse davanti Matic , dai siamo seri , l unica nota lieta è il Portiere il resto puoi farci il fuoco e non so sicuro neanche che brucino se no qualche genio del forum mi dovrebbe spiegare perche
    Pellegrini il fenomeno,Mancini Cristante kardsrop e compagnia cantante non hanno richieste neanche se glieli porti sulla groppa di un asino .

  29. Penso che sta partita sia stata pure condizionata dal prossimo derby……ieri con Pellegrini e Dybala fuori, rinunciare anche a El Shaarawy è stato eccessivo…..la qualità in campo era bassissima e ancora peggio la personalità……sta squadra senza 5/6 cambiamenti sul mercato nn funzionerebbe nemmeno con Klopp e Guardiola
    mancanono le basi del calcio
    corsa intensità condizione fisica

  30. Quanta pressione che mettono sti giornalisti… la Roma di ieri è vero ha giocato male, ma Aouar si mangia il goal a due passi dalla porta e rigore netto per la Roma su zalewski. Non si possono vincere tutte le partite giocando meglio degli altri, a volte incontri squadre come il Lecce che in casa devono salvarsi e ti fanno la partita della vita, capita a noi e capita anche alle big che sono lì in alto in classifica.

  31. Io non mi fascerei la testa, comunque il problema è antico, manca qualcuno di solido a centrocampo, capace di ravvivare la manovra e vincere i duelli. Se al posto del fantasma di Renato Sanches avessimo avuto un giocatore vero parleremmo di altro. Sugli altri: Zaleski forse non di prima categoria e in quanto a Lukaku..sto aspettando con trepidaizone il rientro di Abraham !!

  32. Da ieri sera fioccano commenti più o meno isterici con critiche aspre rivolte a Mister De Rossi (addirittura affetto da fenomenite, secondo alcuni) e ai suoi giocatori (piuttosto scarsi, ma va?).
    Nulla di nuovo su queste pagine, all’indomani di partite deludenti…

    Io, invece, suggerirei di voltare pagina rapidamente, di traguardare il derby di sabato pomeriggio (che non sarà mai una partita come le altre…) e di prepararci psicologicamente a un finale di stagione tostissimo, di probabile sapore agrodolce.
    Con un’unica certezza: il nostro sostegno incondizionato alla ROMA e a DDR.

    • Kawa, mica ve penserete che perdono il derby e je cantate la ninna nanna? A tutto c’è un limite ma quanti rospi ce devono fa’ ingoia? Prima sono d’accordissimo a tifare a squarciagola, fino a che l’arbitro non fischia poi se permettete, starò pure da solo ma non ve seguo. Un caro saluto.
      Forza Roma

  33. Beh se ti ostini a far giocare kardroop che non sa ne’ difendere ne ‘attaccare e mettere cristante in un ruolo che non riesce a fare perdendo palloni sanguinosi e non riuscendo a fare un passaggio verticale neanche per sbaglio, poi ci metti zawlesky ed il risultato è che al Lecce il risultato gli sta pure stretto. La verità è una sola e cioè che parecchi calciatori non possono giocare nella Roma se si vuole vincere qualcosa. Punto

  34. Lo scorso anno avevamo 56 punti ed eravamo 3… la domenica successiva sono comparsi gli stessi identici articoli di giornale, avendo poi fatto 4 punti in 9 partite ed essere precipitati in 6 posizione avendo puntato tutto sulla coppa. Ora stiamo ripetendo gli stessi errori, avendo del resto gli stessi giocatori infortunati.

    Ma di cosa vogliamo parlare?
    Abbiamo cacciato Mourinho, per alcuni ingiustamente, per altri giustamente, inutile discussione; ma non si va avanti se i giocatori in campo non fanno nulla e vanno a rubare lo stipendio. Il gioco è sempre lo stesso.
    Ha ragione Cristante a dire che “non c’erano frange contro Mourinho”, il fatto è che so proprio scarsi e fragichi..

  35. Non é il momento del disfattismo la prestazione a Lecce é stata inguardabile, ma siamo ancora in corsa per un quinto posto che quest’anno varrá la champions. A fine anno si tireranno le somme. Adesso bisognerá fare in campionato 7 punti nelle prossime tre partite (derby, udine e bologna) per restare in corsa. L’Atalanta ha un jolly da giocare recuperando la partita con la Fiore a fine campionato (purtroppo saranno 3 punti sicuri). In Europa Legue bisogna essere realistici: le speranze sono bassissime, il Milan é, in questo momento, nettamente superiore e ci sono altre due squadre (Il Bayer e il Liverpool) che sono di un altro livello.

  36. Il problema nasce da due affermazioni iniziali di DDR: 1) il nostro obiettivo è il quarto posto 2) i giocatori che ci sono, sono fortissimi.
    Erano due esagerazioni (a fin di bene, presumo, ma la credibilità?).
    Ho sempre pensato che finiremo sesti anche questo anno (se la squadra non sbragherà). Forza Roma!

    • Con il Lecce il problema non è solo aver “perso 0-0”, e ci servivano tre punti, ma di essersi fatti prendere a pallate con 27 tiri in porta; per fortuna erano cecati, se no…

  37. Sicuramente non abbiamo fatto una buona partita, ma ad oggi le assenze dell ‘ attuale Pellegrini e Dybala sono troppa roba anche contro il Lecce. Sarà poi un caso che quando non gira Cristante la Roma subisce troppo? Piuttosto non mi capacito dell’ involuzione di zalewski e del rendimento di Bove. Comunque aspettiamo il ciclo terribile per emettere sentenze perché potremmo restare piacevolmente sorpresi. Forza Roma.

  38. sop ora che Mourinho sia stato il più grande fallimento nei 100 anni di storia della Roma è dire una blasfemia!a parte le 2 finali europee consecutive mai viste nella storia della Roma!ma poi la risonanza mediatica che ci ha portato…senza contare che senza di lui ed i soldi dei friedkin… Lukaku e Dybala li vedevi col binocolo!poi che in campionato abbia fatto schifo sono d accordo e quest’ anno probabilmente era arrivato al capolinea!il problema cmq credo sia chiaro a tutti risiede nella rosa…3 allenatori…fonseca Mourinho Ddr…solite posizioni di classifica!che veleggiano tra il 5 ed il 7 posto.fatti 2 calcoli

    • Fra sono opinioni. La risonanza mediatica è stata al 90% negativa, chi non ce l’aveva con noi per le continue provocazioni e polemiche ci rideva dietro per la sequela infinita di scuse che si inventava per giustificare i suoi fallimenti. Di sicuro non s’era mai visto in 100 anni una panchina costantemente espulsa con almeno un rosso a partita, così come MOLTO raramente si son visti 29 punti su 20 partite, le sequele di derby persi. La Conference League l’ha vinta la squadra con Mourinho che ha fatto di tutto per farcela perdere, alla fine del primo tempo col Ludogorets eravamo eliminati, col LUGODORETS, le 6 pere dal Bodo, il secondo tempo in finale dove abbiamo rischiato l’impossibile contro una squadra comunque inferiore. L’Europa League è stata una bella cavalcata, non lo nego, la vittorie alla Nereo Rocco contro il Leverkusen è stata una bella impresa, ma per giocare così forse bastava un Andreazzoli. A questo aggiungiamo il disprezzo settimanale alla nostra storia più volte sminuita e mortificata, ai nostri giocatori, ai presidenti, al ds, tutto ciò che non era José Mourinho non era degno della sua grandezza e andava sminuito o insultato. Tirando le somme, se le gioca alla grande come peggiore allenatore della storia giallorossa. Mia opinione, se la tua è diversa lo rispetto.

    • @ Sop, solo per rifarti il verso a certe sparate che hai fatto che conta solo la Roma 😂😂😂 ti direi di non preoccuparti troppo per ddr, primo perché senza risultati i Muti lo scaricano, non sapendo però che il ragazzo ha una seconda carta da giocarsi. Spero di non indovinarci perché significherebbe che non ci qualifichiamo ma se succedesse, ricordati questa cosa.😂😂😂

  39. Il valore di De Rossi si vedrà ora con il ciclo terribile che affronterà la Rona. Fino ad ora abbiamo scherzato. La Roma ha essurito tutti i bonus e con Lazio Bologna ecc… non puoi permetterti neanche il pareggio. La discriminante è la Chsmpions, senza quella è fallimemto.

    • Cioè sarebbe fallimento se un allenatore che alla 21ma giornata prende una squadra al nono posto non la porta in Champions. Bah…

    • Il valore di De Rossi? che è Harry Potter? I giocatori sono quello che sono e se a qualcuno gli regge forse qualcosa facciamo altrimenti stiamo come lo scorso campionato.

    • fino a qualche ora fa gli andava rinnovato il contratto per i prossimi 10 anni perchè avevamo battuto le squadre della bassa classifica ed ora non vale più? Il valore VERO di De Rossi si vedrà ora che dovrà affrontare le altre squadre. Se andrà bene si va in Champions altrimenti sarà un allenatore come gli altri e la Roma per l’ennesima volta avrà fallito l’obiettivo stagionale. Un allenatore come gli altri significa che le colpe vanno suddivise non che siano una sua esclusiva. Dopo di che può succedere che va bene o che non va e questo dipende da tante cose (compresi gli arbitri che hanno il mandato di piazzare in Champions le solite squadre).

  40. Quando le cose non vanno bene di qualcuno è la colpa. Leggo spesso che la società spende, la squadra è forte, perciò rimane solo l’allenatore. In realtà abbiamo una società e una rosa inferiori anche a squadre come bologna e atalanta anche se avevamo un allenatore di gran lunga più bravo del loro. Però a pagare è stato solo lui. Il prossimo che pagherà sarà De Rossi che però, a differenza di Mou, ha dichiarato di avere una squadra competitiva e, pertanto, una colpa ce l’ha. Purtroppo oramai anche società con un bacino di tifosi modesto come bologna e atalanta ci hanno superato. Evidentemente sono di meno ma più meritevoli di rispetto di noi. Anche perché alcuni il rispetto non lo meritano. Si abbonano a prescindere, criticano chi ci fa vincere o ha le qualità per farci vincere e incensano chi ci rovina. A oggi abbiamo una società da lega pro dove mancano anche figure fondamentali. Siamo strutturati poco e male. Non abbiamo un ds da anni e siamo gli unici a non avere la capacità /possibilità di fare investimenti nel mercato per un numero di anni indefinito. Il 6 posto sarà la nostra nuova normalità se tutto va bene altrimenti dovremo abbassare ulteriormente le pretese. Ovviamente sempre abbonandosi così la società capirà che molti tifosi sono felici di pagare per essere umiliati.

  41. mario che lo stadio sia obbiettivo di entrambi è innegabile. Ma la Roma è sparita da quando sono arrivati i Friedkin. Con Pallotta, la Roma è stata competitva, secondi e terzi posti, e record di punti 87. Pallotta ha imbroccato Sabatini e toppato don Monchi, I friedkin non ne hanno inbroccato nessuno, i debiti gravavano su entrambi, il problema è che sul mercato coi Friedkin non ne abbiamo azzeccata una, se poi ci aggiungi i vari rinnovi scriteriati, ottieni una squadra che mancherà l’ennesima qualificazione in chamipions.

    • Interessante spunto di riflessione, quello di tony73…
      Estremizzando: Sabatini ha fatto la fortuna di Ballotta, mentre l’ingaggio di Monchi ne ha decretato la fine.
      Tanto per sottolineare l’importanza della scelta del DS.

    • Pallotta è partito da una buona squadra I Friedkin da una squadra scarsa. Sabatini doveva rinforzare la squadra e lo ha fatto discretamente, Monchi doveva capitalizzare e lo ha fatto anche + che bene (per pallotta) e ci ha lasciato una squadra da rifondare

  42. Se De Rossi è spallettiano come Spalletti ci dobbiamo aspettare un tracollo psicofisico ad aprile. Io me lo aspetto. Le prossime partite sono tutte difficilissime.

  43. Un pareggio dopo tutte le vittorie ci puó stare. Il problema sono i pareggi e le sconfitte di prima che arrivasse Ddr.
    Spero che sia chiaro a tutti che Lukaku non vale tutti quei soldi, che Zelenski e Karsdorp sono da serie b mentre Bove da dare in prestito, e che servono terzini buoni e esterni d’attacco.

  44. Penso che c è una regressione d Cristante e bove, zalenski non è adatto al ruolo, baldanzi ha tanta strada da fare, lukaku è stato mal servito, i terzini sono sempre il problema della Roma, ma quello che è più preoccupante è che la fase difensiva della Roma di quest anno lascia a desiderare, sia prima con mourinho che adesso CN DDR ma mentre prima era la prerogativa della forza di mou, DDR ha un gioco più offensivo, ma se nn hai Dybala, Pellegrini elsha nn si segna e quindi puoi perdere perché in difesa non ci siamo
    La Champion è difficile da raggiungere perché non si può sbagliare e la roma ha un calendario proibitivo e o si alza il livello(in pratica Dybala Pellegrini) oppure nn vedo come possa arrivarci

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome