Roma, bastano 4 punti per passare il girone di Europa League

14
2874

ULTIME NEWS AS ROMA“Dobbiamo vincere le ultime due partite”. Così Paulo Fonseca al termine della brutta sconfitta rimediata sul campo del Borussia Monchengladbach, dopo che Thuram ha rimesso in discussione l’intero girone J di Europa League.

In realtà alla Roma, scrive oggi “Il Messaggero“, bastano solo 4 punti nelle prossime due partite del raggruppamento per avere la matematica certezza di passare il turno e a accedere ai sedicesimi di finale.

La Roma infatti giocherà giovedì 28 novembre contro il Basaksehir, attualmente primo nel girone a quota 7 punti, e poi il 12 dicembre all’Olimpico contro il Wolfsberger: con un pareggio e una vittoria la squadra di Fonseca sarebbe comunque sicuro del secondo posto nel girone.

All’ultima giornata infatti il Borussia e la squadra di Istanbul si affronteranno in uno scontro da dentro o fuori.

Fonte: Il Messaggero

 

14 Commenti

  1. Ha ragione Fonseca : niente calcoli, si gioca per vincere.

    I calcoli lasciamoli a quelli del Messaggero che non hanno niente da fare.

  2. La trasferta di Istanbul non mi fa stare tranquillo…non sarà una passeggiata, speriamo che florenzi, under e perotti tornino ad essere presentabili, quelli che hanno tirato la carretta in questo periodo iniziano a essere stanchi e c’è bisogno di ricambi x farli rifiatare. Una gran caxxata non avere almeno 3 centravanti in rosa, a mio parere

  3. Se ci fosse una giustizia dovremmo passare noi è incredibile come sono andate le cose contro questi tedeschi, avremmo meritato di fare 6 punti ce ne ritroviamo uno solo

  4. Abbiano visto ieri sera come è il calcio,non mi sento sicuro,oltre la voglia dobbiamo mettere la cattiveria. Senza buone con le cattive.

  5. Vale,nella peggiore delle ipotesi avremmo Roma,turchi e tedeschi a 9 punti e nella classifica avulsa passeremmo come secondi dietro gli sxulati teutonici.. altrimenti una di loro a 11,noi 9,l’altra di loro a 8,sempre come secondi passeremmo

  6. Mah, sono dell’opinione che da questa Europa League sia meglio uscire.
    Non c’è una rosa adeguata x disputare tutte queste partite e il rischio è di risentirne in campionato e non riuscire a centrare il quarto posto che con qs.società è l’unica speranza di conservare un livello decente e non essere costretti a plusvalenzare.
    Tanto non la vinci perché già dai gironi si vede che è troppo tosta. Poi arriveranno addirittura le terze dalla Champions.
    Energie sprecate per niente.

    • sarà anche tosta, ma segue l’esempio della CL. le squadre che devono passare passano. contro di noi i difensori parano con le mani e il rigore non ce lo danno. i nostri prendono una pallonata in faccia e ci danno rigore contro. il calcio e in putrefazione, la credibilità è ormai a zero in campo nazionale e mondiale. contano gli sponsor e il potere. Purtroppo è sempre stato così ma ora il re è nudo…tutto lo sport agonistico è diventato di plastica. show, musichette e luci colorate. haimè, forza Roma!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome