Roma, vietato sbagliare: Mou punta sul tandem Zaniolo-Abraham per andare avanti in Conference

52
956

AS ROMA NEWS – Come una finale. Josè Mourinho non ha usato mezzi termini per presentare la partita di stasera, quella tra la Roma e lo Zorya. Una sfida da dentro o fuori per le due squadre, obbligate a vincere per passare alla fase successiva della Conference League.

I giallorossi ovviamente hanno tutti i favori del pronostico, anche considerata la sfida dell’andata: la formazione ucraina è apparsa molto modesta, nettamente inferiore alla caratura tecnica di quella capitolina. Nonostante il risultato sembri scontato, Mou non vuole distrazioni.

Per questo il tecnico manderà in campo una squadra molto vicina a quella vista domenica contro il Genoa: in porta Rui Patricio, difesa a tre con Smalling che prenderà il posto di uno tra Ibanez e Kumbulla, entrambi non al meglio, Veretout, Darboe e Mkhitaryan a centrocampo, con Zaniolo e Abraham di punta. Ad agire sulle corsie esterne ci saranno ancora Karsdorp ed El Shaarawy, in attesa del pieno recupero di Vina e Calafiori, che andranno comunque in panchina.

La grande novità della partita di stasera dovrebbe essere dunque l’impiego di Zaniolo come seconda punta, in tandem con Abraham. Una coppia inedita, che si spera prometta gol e spettacolo. Se il 22 giallorosso questa sera dovesse dare risposte convincenti al tecnico, potrebbe anche essere riproposto al fianco di Tammy anche per la partita di domenica contro il Torino.

Giallorossi.net – A. Fiorini

Articolo precedenteVERETOUT: “Domani è come una finale, vogliamo vincere. Il futuro? Sono romanista e voglio rimanere qui”
Articolo successivoIn 35.000 allo stadio, il 50% dell’incasso e maglie all’asta per la solidarietà

52 Commenti

  1. Kawasaki me chiamo
    L’AeSseRoma io amo
    Chi nun lo capisce è ‘n gran cojone 🤡
    E nun merita considerazione

    Magno pane e Romanismo
    Nun m’aggrada er vittimismo
    Ma se tifi sei ‘n fratello🤚
    Se spartimo ‘sto fardello

    Ho tifato pe’ la Roma de Scopigno
    Figuramose pe’ quella de Mourinho
    Ch’è uno che vo’ lascia’ er segno
    E io ce credo, perché sarebbe un sogno

    Ho applaudito Petrini e Musiello
    Te pare poco? Sì, ma è stato bello
    Ma ho visto pure grandi giocatori
    Portare in alto i nostri colori 💛❤️

    A chi piagne pensando all’ambiente
    “Pe’ corpa sua qui nun se vince gnente 😭”
    Je dico de schiodasse dar divano
    De fa’ casca’ lo smartphone dalle mano

    Allo stadio devi veni’ a tifa’
    A bello, te stamo a aspetta’…
    Coi followers nun c’ho gnente in comune
    S’era pe’ loro ereno vote ‘e tribune

    E a chi ancora rimpiange pallotta,
    Grande fijo de ‘na mignotta,
    Dico che un lazziale c’ha più dignità
    Pure se tifa pe’ ‘n’antra nullità👎

    Il rap è finito, annate in pace
    Ma prima permetteteme un pensiero
    Pe’ ‘n amico, Romanista vero,
    Che se n’è annato senza salutacce…

    Addio, Franco.

    • Complimenti Kawa, anche per il tuo nick.
      L’amico che saluti ovviamente non lo conosco ma se lo dici Romanista vero è un fratello nostro, dunque: ciao Fra’. FRS.

    • Bellissima poesia Kawa-Trilussa 👏
      Sarebbe stata perfetta senza la 7 strofa.
      Sai bene come la penso.
      Ho sempre trovato beceri gli insulti verso chi, anche se per un breve periodo, ha vestito la nostra maglia o rappresentato i nostri colori.
      E se ci fai caso nessuno, ma proprio nessuno, è sfuggito alle contestazioni violente, chi più chi meno.
      Ovviamente non sto parlando del legittimo e sacrosanto diritto di critica ma di veri e propri insulti.
      Negli ultimi 20 anni da Sensi a Pallotta, da Sabatini a Monchi, da Spalletti a DiFra e sui social persino il capitano e DDR, sono stati oggetto di attacchi vergognosi.
      A quando gli insulti verso Mou, Pinto e i Friedkins?
      Forse basterebbe solo tifare per, con tutta la passione che hai descritto in maniera così vera ed autentica, guardando al futuro, senza dover sempre rivangare le pagine amare del passato che finiscono inevitabilmente solo per determinare effetti divisivi sulla tifoseria.
      Un’abbraccio

    • Kawa attempato,
      invece di lavorare!!!
      Scherzo, complimenti per il contributo in versi.
      E un abbraccio a Franco, chiunque sia stato, che a sua volta abbracci da parte nostra Agostino e Giuliano.

    • Sempre solidale con un fratello 🧡❤️…
      Ciao Franco…
      Kawa, ho fatto i biglietti treno, stadio per Roma-Inter ma, ieri mi hanno cambiato le regole in corso… Il 7 dovrei tornare da Roma..😱
      Hanno distrutto un sogno che pensavo di aver realizzato, venire all’olimpico con i miei figli e sostenere la mia amata… 😭😭😭
      💪🧡❤️

    • Bellissima composizione Kawa. A li piagnoni io je dico che nun sanno che significa ave’ tifato ‘a Roma allenata da Giagnoni. E nun sanno che fortuna ave’ visto gioca’ Di Bartolomei pischello e le sgroppate de Rocca …. a quei tempi era tutto così bello! Un saluto a te e un buon passaggio dall’altra parte al fratello Romanista come noi.

    • Grande KAWA, bellissima testimonianza di affetto verso un amico che se ne è andato, come dici tu “senza salutare”.

  2. Mi intriga l’esperimento Zaniolo punta anche se per me dovrebbe giocare un po’ più indietro.
    Nella morsa dei difensori rischierebbe di essere imbrigliato, mentre partendo da dietro, nel ruolo trequartista/intermedio, potrebbe essere devastante con le sue percussioni.

    • A me piace l’idea. Sta a lui andarsi a cercare la posizione migliore per sfuggire alle attenzioni dei difensori e non dargli punti di riferimento.
      Per il ruolo di trequartista credo che Mou preferisca gente con altre caratteristiche. E poi ci sono già Miky e Pellegrini lì.
      Speriamo che il ragazzo sfoderi una prestazione convincente, abbiamo bisogno di lui.

    • Per me invece può essere il suo ruolo definitivo, se lo mette a destra, accanto a Tammy può essere devastante.
      Sta rischiando grosso a non trovare una collocazione definitiva, rischia l'”effetto florenzi”, arrivi a 30 anni e non sei nè carne nè pesce.
      È il momento di dargli un ruolo.

    • Onestamente, avrei avanzato El Shaarawy come seconda punta, e abbassato Zaniolo, o sull’ala o in mediana.
      Poi avrei fatto una staffetta tra calafiori e vina.
      Avrei messo Kumbulla e fatto riposare Ibanez, che magari Domenica potrebbe giocare a destra per far rifiatare Karsdorp (SE rientra uno tra Vina e Calafiori).
      Quindi, il mio 11 di stasera (3-4-1-2): Rui, Mancini, Kumbulla (centrale), Smalling, Karsdorp, Veretout, Darboe, Zaniolo, Mkhitaryan, El Shaarawy, Abraham.
      11 di Domenica (4-4-2): Rui, Ibanez, Mancini, Smalling, Vina (Calafiori); Zaniolo, Darboe, Pellegrini, El Shaarawy, Shomourodov, Abraham.

    • Secondo me, e non da ora, quello e’ il suo ruolo. Punta.
      Ed e’ un ruolo che gli conserva le ginocchia e in cui puo’ correre di meno e percio’ mantenere per tutta la partita lo spunto veloce e imprevedibile che fa male agli avversari.
      Zaniolo pre-infortunio faceva gol spesso e volentieri. Ha un bel tiro, un bel dribbling, ed e’ grosso abbastanza da fa’ a spallate con qualsiasi difensore.

    • Le migliori partite le ha giocate li. Tieni presente che non è uno che vede propriamente bene la porta, però magari può essere devastante con gli strappi.
      Dovrebbe: 1 pensare più alla squadra ed essere meno egoista 2 imparare a non puntare solo la porta, ma anche andare sul fondo.
      Non si tratta di vizi eccezionali. Sulla trequarti c’è Pellegrini, e ad oggi, tra i due, gioca Lorenzo.

    • Poesse ma non mi pare che abbia giocato in altri ruoli da quando è un calciatore professionista… quindi il termine “sacrificato” lo trovò un po’ inappropriato… se poi da stasera inizierà un nuovo capitolo della carriera di Zaniolo non so dirlo, ma ovviamente non possiamo che augurargli di trovare la miglior collocazione possibile per il suo e il nostro radioso futuro!!
      Daje Nicolò!
      Daje Roma 🐺❤️🧡💛🐺

    • Ancora col lutto al braccio per Dzeko? Non vi è bastato vederlo pascolare per il campo negli ultimi due anni, annoiato e imbronciato, a passare il suo tempo a rimproverare compagni e insultare il proprio allenatore?
      Piuttosto, fatevi due domandine sulla grande professionalità e attaccamento alla maglia di questo soggetto che adesso, nella balsamica atmosfera di Milano, ha ritrovato smalto, gioventù e spirito di sacrificio.

    • E basta cor bosniaco che s’è ringiovanito a Milano! Nun ce ne po frega’ de meno, adesso tifamo Tammy, Eldor e Afena che ce fa gonfia’ ‘a vena!!! DAJE ROMA DAJEEEEE 💛❤💛❤💛❤💛❤💛❤

    • mo fa pure na doppietta sulla carta de identita’. e basta. è un vecchio non puo’ chiedere 6 milioni . basta

  3. Io spero faccia giocare Majoral visto che Felix e’ fuori lista
    Abraham ha bisogno di una mano in area
    Zaniolo trequartista
    Credo che la difesa a quattro non si adatti a questa squadra
    Spero nella conferma di El Sharawi laterale sinistro

    • Vediamo se la mano a Abra la potrà dare Zaniolo; Mayoral (si scrive con la Y) a fine anno andrà via perché costa 20 milioni ed è un finalizzatore puro non una seconda punta.

  4. Prima di quest’anno lo Zorya non sapevo nemmeno che esistesse.
    Se per battere questi sconosciuti in casa devi giocare con tutti questi titolari c’è qualcosa che non quadra.
    Domenica hai il Torino, mercoledì il Bologna, sabato l’Inter.
    Mi dite quando riposano i giocatori?

    • commento condivisibile…speriamo che la partita si metta subito nei binari giusti e coi 5 cambi si risparmino minuti ai titolari

  5. Immaginate (anche) solo Zakaria insieme a Pellegrini a centrocampo negli undici che scenderanno questa sera in campo:

    …………….. ….Rui P.

    ……..Mancini Smalling Ibanez

    Karsdrop Zakaria Pellegrini El Sha

    …………. Zaniolo Tammy

    Tanta roba con gran finale di stagione S.F.R.

    • Aho’, e se non gli piace, arrivando a preferirgli anche Felix, ce ne dovremo fare una ragione. Così come per Villar.
      D’altronde, per riscattare lo spagnolo ci vorrebbero 20 mln, ed è ovvio che non andrai mai a spenderli su un giocatore che non incontra i favori del tecnico.
      Se poi riesce a lanciare e a far esplodere il ragazzo ghanese, beh, meglio così, no?

  6. La grande novità della partita di stasera dovrebbe essere dunque l’impiego di Zaniolo come seconda punta

    Che poi secondo me è il ruolo che più gli si addice

  7. Te chiami Kawasaki? ah io credevo che inziccome no ahahh er nicche è Kawa che eri parente ahahha de un certo Luca Cava ahahhaha ahahahhah uno che frequentava la spiaggia de Capracotta ahahhaha personaggio illustre di un noto stornellatore o musichiere romano ahahahha er pellissiere ahahhahah de trestevere ahahhah La tua reppata ci porti bene e spero che Abraham faccia lo sfracello che sti menagrami ni reggo più ahahahah Perdona lo scherzo ahahhah Un abbraccio e sempre Forza ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome