Rosella Sensi: “Roma defraudata, attaccata e abbandonata. Ora è arrivato il momento di compattarsi”

65
2583

NOTIZIE AS ROMARosella Sensi, ex presidente della Roma, ha rilasciato un lungo messaggio all’interno del proprio profilo Instagram dopo la finale di Europa League, concentrandosi soprattutto sull’atteggiamento della stampa e delle istituzioni:

Sei sola Roma mia. Defraudata, attaccata, abbandonata. Dopo una serata in cui tutto il calcio italiano è stato preso a schiaffi in una finale europea c’è spazio solo per le critiche ai tifosi e a Mourinho nel silenzio totale delle istituzioni su ciò che è accaduto a Budapest in diretta mondiale.

Nessuno condivide ciò che ha vissuto l’arbitro Taylor all’aereoporto, ma la narrazione dei fatti ha vissuto una escalation di esaltazione collettiva esagerata. Roma è passata così da essere vittima a carnefice. Ma di cosa? Mourinho non è di certo il primo allenatore ad avere un contatto verbale con un arbitro, ma di certo non ha responsabilità di ciò che può avvenire in altri contesti.

La Roma quest’anno è stata vittima di errori e il tecnico li ha spesso sottolineati. Anche la mia di Roma si ritrovò in una situazione simile e mio papà ha dovuto lottare con tutte le forze, come sono sicura farà il presidente Friedkin. È arrivato il momento di compattarsi, di fare fronte comune per non perdere ciò che di buono questa società, questa squadra e questa tifoseria hanno costruito in questi anni“.

Articolo precedenteMourinho-Friedkin, incontro ieri a Trigoria: la situazione
Articolo successivoBarcellona, Xavi contro Mourinho: “Spero di non offrire mai un’immagine del genere”

65 Commenti

  1. Aggiungo solo un qualcosa letto da un altra parte che per me vale più de 100 parole
    Venditti:“Tenemose pe’mano. C’è solo questo de vero pe’chi spera .Che forse un giorno chi magna troppo adesso, possa sputà le ossa che so’ sante”.
    Magari

    • Sono parole di “Sora Rosa”, bellissimo brano tratto dall’album “Theorius Campus” (1972). Io c’ero 😅 e pure Venditti, all’epoca, c’era… Bella citazione, Nando.

    • Mamma mia quanta retorica, basta. Scendendo nella realtà quello che mi preoccupa di più è PERCHE’. Perchè l’Europa ci osteggia e odia ? perchè il sistema calcistico Italia ci osteggia e odia ?
      Allora invece di seguitare, da mesi, e negli ultimi 3 giorni con almeno 300/400 interventi in questo sito di (giuste) lamentazioni, cominciamo a rispondere alla domanda, PERCHE’ ?
      Il fatto è che non l’ho sappiamo o ancora peggio non vogliamo saperlo, è più facile piangere che capire.

    • Te ne sei uscito con un altra “romanella”, visto che ti sei posto la domanda spiegaci questo PERCHÉ Ahò qui veramente pullula di utenti che sanno tutto e o non lo possono dire perché è un segreto di Stato o tirano il sasso nello stagno per farsi notare. Ma crescete santa miseria, una problematica che fa girare le palle a tutti e questi se ne escono con gli indovinelli. La pazienza ha un limite, bambolotti.
      Forza Roma

    • Prohaska, ma scusa se io pongo una domanda di cui non conosco la risposta e chiedo a altri se sanno questa risposta, perché parli di utenti che sanno tutto ? Ho scritto che non ho idea del perché. Però guarda caso anche tu non rispondi alla domanda.

    • bah, per mesi ho sentito dire puntiamo all’Europa,li sò più puliti..e l’essere arrivati in finale avvalorava la tesi. Mo stiamo sul ca pure all’ Europa. Anche meno.

    • Perché l’Inter ci teneva le mani in saccoccia ma qualcun’altro ci teneva per le pal.e

    • Eh beh, in effetti me la sarei risparmiata da parte sua, la pasionaria del “basso profilo”.
      Tanto che per un impulso di decenza fa riferimento solo al padre e non a ciò che accadde nel campionato del centenario interista, che considero uno dei più falsati di sempre, con noi ovviamente nella parte dei defraudati.
      Appellarsi ora ad un’altra proprietà per fare ciò che lei non si è mai sognata di fare mi sembra un pelino temerario.

  2. Brava Rosella….è arrivato il momento che i massimi esponenti della società tirino fuori le palle e difendano con le unghie e i denti questa città!!! Brava Rosella…un po di spirito di appartenenza, anche e soprattutto, per tutti quei tifosi che negli ultimi anni , pur di venire allo stadio, si sono levati il mangiare!!

  3. ECCO la Roma la danno passare da vittima carnefice. CON la complicità dei Saggi, degli Illuminados , dei saccenti

  4. Compattarsi serve a poco o niente.
    Serve una Roma versione uber alles per vincere in Italia e stare costantemente in Champions.
    L’unico modo è rifondare la rosa, un 11 (tra titolari e riserve) anche solo con parametri zero ma di comprovati talento e integrità fisica. Una cosa più che fattibile, ma non dalle mani tra cui siamo in questo momento.

    • Pure se rifondi tutta la squadra non hai risolto un caxxo lo stesso con questo arbitraggio di 💩. Se come dice Rossella è stato perxulato da una vita anche suo padre Franco (pure alzando la voce tanto) da questi mafiosi significa solo che per vincere in questo mondo italiota scorretto devi esserlo anche tu lo scorretto prendendo gente del sistema come ha dovuto fare lo stesso Sensi ingaggiando Capello che in giro non ci sono

  5. a Fabrizio…ma che c…o scrivi….nel 2008 e nel 2010…si vede che sei piccolo….nel 2008 e nel 2010 era sola Rosella…David Rossi diceva di non andare allo stadio…quindi lascia perdere e forza Roma ..ma non ti avventurare in certe cose

    • Ma chi ha nominato david rossi? ma gli scudetti rubati te li sei scordati? nel 2008 a catania chi era la presidenza della ASROMA quando migliaia di catanesi prendevano a calci pizze e sputi i giocatori nostri e spalletti in campo durante la partita?

    • Diciamo le cose come stanno…per restare a galla si era affidata agli stessi che avevano affondato il padre.
      Era forse l’unico modo per sopravvivere, ma la realtà storica è questa.

  6. ma è logico e consequenziale a tutte le malefatte che lasciano combinare ai soliti noti, che le istituzioni stiano zitte… non gli pare vero!

  7. Grazie Rosella, vera Romanista, dalle tue parole si capisce quanto ami la nostra Roma, se fossi nei Friedkin ti vedrei bene in società, a te non c’è poco da spiegare cos’è la Roma.

  8. adesso aspettiamo…poi cari fratelli giallorossi sarà il momento di agire.
    e no..no..no..no . così nn mi sta bene
    non possiamo essere sempre vilipesi dalla stampa romana in primis poi dall’aia dalla FGCI ora pure dalla UEFA.dobbiamo rassegnarci? dobbiamo inchinarci
    noi che siamo un popolo pieno di gloria Roma che rappresenta la civilta? quello che hanno fatto i tifosi del Feyenoord saccheggiando Roma? di chi erano le responsabilità erano forse della società? nooo erano della Roma e beh certo noi siamo gli Ortolani? beh Mourinho non vuole esserlo ci sta chiamando x dargll sostegno che merita ci ha compattati.

  9. Quella faccia di bronzo di Gravina ha esultato solo quando la Yuve è stata semiassolta nella frode sugli stipendi.
    Viscido celenterato attaccato alla poltrona che gli hanno scodellato le fetenti squadre del Nord.
    Coniglio dalle grandi recchie che non ha avuto il pudore di dimettersi dopo l’estromissione dai Mondiali da parte della Macedonia del Nord.
    Friedkin nella prossima assemblea dovrebbe levarsi una scarpa e batterla sulla scrivania come fece a suo tempo Kruscev all’ONU per protestare contro lo schifo che c’è nel mondo del calcio italiano.

    • Più che una scarpa ci vorrebbe un doposci..🎃 finché sono le quaglie a pompare le ” malefatte” giallorosse ci può stare..da una società di falliti protetta dal pinguino senza mascherina coi regali arbitrali e una tifoseria che per stare suigiornali si deve gemellare pure con i thughs ci aspettiamo di tt..ma che nessun rappresentante della lega calcio italiana ci abbia difeso dal perfido albionese e no nn ci sta?🎃

  10. Rosella Sensi ha detto quello che avrebbe dovuto dire e invece non ha detto Tiago Pinto,che se n’è uscito con una scolastica frase da prete spretato, qual in realtà mi appare.
    Complimenti a Rosella Sensi,che ho spesso criticato ma che adesso abbraccio virtualmente.

    • Che veramente manco lei ha detto quando fu il suo turno dirlo.
      Cosa peraltro pure da te rimarcata più volte.
      Però adesso ti fa comodo per prendertela, una novità, con Pinto e quindi “brava Rosella!”
      Difficile che ricambi il tuo abbraccio comunque…

    • Rosella Sensi ha detto quello che avrebbe dovuto dire Friedkin.
      Inutile prendersela con Pinto, le palle le deve tirare fuori Friedkin. È lui il capo, è lui che deve farsi sentire.

  11. Lascia perde Rosella. È tempo e fiato sprecato. Purtroppo ci odiano tutti perché non ci pieghiamo al sistema. Altrimenti non sarebbe passata in cavalleria la sentenza della Juve. Sono curioso di vedere il prossimo che fa falso in bilancio per anni quale sarà la condanna.
    Siamo solo contro tutti e nemmeno la lega di serie a la figc ci ha tutelato. Aveva ragione Dino viola quando diceva sei simpatico se lotti per il sesto settimo posto.
    Forza Roma sempre

  12. Ed e’ solo l’ inizio…. c’e’ voluta una finale per capirlo ? Adesso dopo Mou si comincia con i tifosi… complimenti stiamo sulle palle a tutti, e dagli anni 80 che ci considerano i peggiori tifosi d’ Italia violenti volgari dai film ai documentari dalle interviste ci considerano la vergogna d’ Italia e ancora…. parlano sti personaggi per le parolacce a Taylor, strano che non ci hanno dato la colpa degli incidenti a fine partita, e nessuno parla di questa vergogna di arbitro. Abbiamo visto il Milan cosa ha fatto contro l’arbitro in Cl e addirittura l’ Inter ricusa lo stesso arbitro per la finale, e adesso voglio vedere che succede a Mourinho solo per aver detto sei una fottuta disgrazia gli hanno rigirato le parole… si deve accettare senza parlare senza incazzarsi mai sono la dittatura del calcio e gli ipocriti che difendono Taylor sono solo dei buffoni !!!

  13. Ha ragione, si sta facendo a gara a chi ci attacca con più veemenza accade in Europa ma anche in Italia dove veniamo considerati meno di nulla, difesi da nessuno quasi come non ne non facessimo parte, altro che nazione, patria. In questo momento siamo alla mercè di tutti i sciacalli che popolano questo ammasso di territori chiamato italia. Chi dovrebbe tutelarci (la società) sta sotto botta, motivo costruzione stadio, dopo un campionato dove abbiamo subito di tutto dalle ostilità arbitrali fino agli insulti degli stessi non si è sentito nulla, il silenzio totale.
    Credo che alla fine la società cederà del tutto e farà dimettere il mister, credendo cosi di aggraziarsi le cosche che governano il calcio in Italia, magari per un po’ il vento cambierà ma solo fino a quando non si darà fastidio, perché arrivati li riceveranno le solite e inevitabili mazzate.
    Questi fino a che non capiranno (o non vogliono) che nel calcio come al contrario hanno fatto in politica per lo stadio bisogna entrare a gamba tesa nelle stanze dei bottoni vedasi le società (cinesi?) inter con marotta la russa, milan ( commercialisti napoletani, americani?) scaroni, oppure i magheggioni nostrani pecorari e pulcinella da una vita con le mani in pasta, non otterranno nulla, ma forse è proprio quello che vogliono.

  14. “I tifosi d’oltremanica si schierano con la Roma dopo la pessima prestazione di Taylor in finale: “Quando la corruzione colpisce”. Oggi nel derby di Manchester l’arbitro ha assegnato un rigore simile dopo consulto con il Var”…
    Oggi, nella finale di Fa Cup tra Manchester United e City, i Red Devils si sono visti assegnare un penalty per fallo di mano di Grealish dopo la revisione al Var. Sui social, Twitter su tutti, molti tifosi inglesi si sono scatenati, schierandosi a favore della formazione giallorossa ricordando proprio l’episodio di mercoledì: “Oggi è stato assegnato un rigore mentre la Roma non ne ha ottenuto uno molto più netto mercoledì sera”. “Buffo come sia stato dato questo rigore mentre quello in Europa League e non è stato nemmeno rivisto! Sai quando la corruzione colpisce”. Questi alcuni dei messaggi ai quali si aggiungono alcuni di sostegno versoMourinho: “Ora capisci perché José era arrabbiato con quello stupido Anthony Taylor, che ha derubato la Roma”. “Rigore ridicolo sì? Ma è un fallo di mano, la domanda è perché Mourinho e la Roma non ha ricevuto lo stesso trattamento da questi arbitri inglesi?”

    Bene bene… quando si dice il caso eh!

    • È quello che ho già scritto da un’altra parte: questo “Sig. arbitro” è detestato anche in Inghilterra! Chiedano ai tifosi del Chelsea qualche anno fa’ e oggi ne è la riprova in F. A cup!!

    • Il fallo di Grealish era assolutamente fuori discussione però. Braccio alto, incongruo col resto del corpo.
      Altra differenza col nostro episodio è che in un caso l’arbitro ha visto e nell’altro gli è sfuggito.
      Ciò non toglie che il tocco di Fernando meritasse almeno una revisione al VAR.

  15. ma come Zeno ione ma non era la Y(J) uve che dovevamo imitare? cosa è cambiato ?
    ah si vero . l astio per Pinto ha superato quello per la Sensi o forse pensi che non ricordi cosa scrivevi per difendere il tuo vate(r) ?.

  16. Siamo alle comiche in Inghilterra rigore dato per mano di Gralish partica per la fa Cup ,inglesi che chiedono perché non e stato dato quello della Roma a Budapest e questo si visto che so sempre arbitri inglesi ,si chiedono ….testuale
    Oggi è stato assegnato un rigore mentre la Roma non ne ha ottenuto uno molto più netto mercoledì sera”. “Buffo come sia stato dato questo rigore mentre quello in Europa League e non è stato nemmeno rivisto! Sai quando la corruzione colpisce”.
    Ora capisci perché José era arrabbiato con quello stupido Anthony Taylor, che ha derubato la Roma”. “Rigore ridicolo sì? Ma è un fallo di mano, la domanda è perché Mourinho e la Roma non ha ricevuto lo stesso trattamento da questi arbitri inglesi?”.

    Qualcuno ha ancora qualche dubbio?

  17. Viva Zeman e Stefano Bandecchi presidente le cose non le mandano a dire ma sono gli unici a parte MOURINHO ad avere il coraggio di dire la verità Abodi e Gravina siete lo scandalo la rovina e la MAFIA DEL CALCIO ITALIANO COMPRESO IL PINGUINO E DE LAURENTIS

  18. Mourinho a parte in Portogallo, ha allenato in Italia, Spagna e Inghilterra, arbitri italiani e spagnoli non se ne potevano mandare, Rosetti machiavellicamente ne ha mandato uno inglese, ben sapendo dei precedenti rapporti con Mou. Ne poteva mandare uno francese, tedesco, ma stranamente ne ha mandato uno inglese…. ma certo io me lo ricordo Rosetti arbitro da Torino …

    • Magari farebbe anche bene domandarsi perché ovunque abbia allenato Mourinho non abbia lasciato un gran ricordo negli arbitri.
      E la Roma l’allena da soli due anni, prima non allenava certo squadre detestate dal cosiddetto “sistema”.
      Non sarà per caso che noi paghiamo, oltre alla solita e consueta parcella, anche il suo conto personale?

  19. eh rosella sensi…ciai ragione ma mica ciavemo tu padre franco purtroppo che litigava pure coi gatti pa ROMA, mo ciavemo n’ amereccano che pensa solo ao stadio per i suoi interessi, quanno se parla de calcio o di difendere i tifosi ,MOU e la ROMA sparisce..
    nun e’ cambiato nulla da padella a brace e’ stato n’ attimo, solo la maglia forza ROMA,forza MOU

    • sparisce… sparisce alla stampa, ma chi ti dice che non agisca dove la stampa non arriva proprio per non farsi mettere bastoni fra le ruote? guarda lo stadio… è già più avanti di pallotta, a quel che la stampa si ritrova sbattuto sotto il naso

  20. Io credo che dietro tutti questi attacchi ci sia ben altro. Mi spiego: attaccano per paura. Paura che con il nuovo stadio, sponsor importanti (economicamente) e magari l’ingresso in società di qualche socio forte sempre economicamente si possa diventare i più potenti in Italia. La nostra squadra porta il nome di una città conosciuta ovunque e questo da se porta popolarità. Questi attacchi, per me, cercano di convincere i Friedkin a mollare la società prima che sia troppo tardi a chi vogliono loro (il famoso palazzinaro di Roma). Quindi occhi aperti e sosteniamo soprattutto la società

    • Non so se crederci … ma lo spero! Certo, resta il fatto che un minimo di potere bisognerà comunque averlo. Non dimentichiamo che all’Inter di Moratti in epoca Ronaldo (fine anni Novanta) fu impedito di vincere lo scudetto nonostante grossi capitali e notevoli investimenti

    • Per assurdo
      (con questi mafiosi, perché non trovo altro modo per definirli), si potrebbe pure dare il caso che i Friedkin vengano messi spalle al muro con scelte tipo: ” o cacciate Mou, o lo stadio lo costruite tra 1 secolo”…

      Mourinho è personaggio scomodo, e non solo ai Taylor dell’ultima ora!

  21. Le istituzioni erano impegnate a congratularsi con la Juve per il patteggiamento per aver fottuto il sistema per l’ennesima volta! Buffoni ! Buffoni anche i giornalisti che oramai fanno affidamento a youtube

  22. io c’ho paura che stanno a preparare una bella cordata totti, rosella, Venditti, ecc. ecc.
    che ⚽⚽
    speriamo che me sbaglio

  23. sappiamo.bene le prevaricazioni,ma bisogna anche.pretendere una squadra piu forte,perche’ certe partite le possono anche condizionare ma se hai una notevole forza tecnica,hanno molta piu difficolta’ perche le vinci

  24. grande senso di appartenenza un grazie alla famiglia sensi.spiegatemi una coa….perche l acurva sud nn canta piu come un tempo….il milan e venuto a roma ha fatto la voce padrona…..mai successa una cosa del generein passato….sempre forza roma

    • comunque più se comportano così più c’è rendono forti non lo sanno
      una squadra la nostra che si e’ mostrata forte per 146 ‘ hai tenuto testa a un arbitro che anche dagli stessi inglesi e’ disprezzato(non cobra la loro as. arbitrale e’ tale e quale alla mostra faldoni ipocrite a.marchisio gli ricordo che in finale ci dovevano stare 2 squadre italiane una c era l altra no

  25. ecco l’importanza di avere un proprietario italiano e soprattutto romano, agli americani dei risultati sportivi importa fino ad un certo punto

  26. La vera disgrazia è Rosetti! E’ lui il mandante con la richiesta di Rocchi e tutta l’AIA per arrecare un danno a Mourinho! E’ stata un’esecuzione voluta! Ma quello che fa ancora piu’ schifo sono le dichiarazioni e l’attacco allo Special One sbandierato, appellandosi ad una moralità fumosa, da parte del ministro dello Sport! VERGOGNATEVI TUTTI! Poi sentire i commenti dei laziali campioni di impicci e imbrogli e juventini corrotti e antisportivi come enunciano le varie sentenze degli ultimi 10 anni fa davvero ridere. Avete superato il limite della decenza, davvero senza vergogna! Vero Fernandone Orsi? Vero Marchisio? Chi è contro ROMA ha ROMA contro! Pagliacci come Taylor!

  27. Condivido pienamente con quanto detto da Rosella Sensi. Grande !!!
    E per quanto riguarda le finali di Champions e Coference, spero che i v**mi a strisce nerazzurre ed i grulli viola subiscano lo stesso arbitraggio che ci è stato riservato in finale di EL.
    Devono scoppiare e rendersene conto di cosa significa, magari un gol del West Ham viziato da un fallo in attacco come ha fatto Mandragora contro di noi e che viene assegnato, poi vediamo se Italiano & Co si mettono a protestare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome