RUI PATRICIO: “Partita difficile, pareggio giusto. Abbiamo fatto di tutto per vincere”

20
456

ULTIME NOTIZIE AS ROMA Rui Patricio parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Lazio-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sul derby di campionato appena concluso allo stadio Olimpico:

“Un gran derby, come tutti i derby. Ambiente fantastico, con l’appoggio dei nostri tifosi che sono stati fantastici. Li dobbiamo ringraziare, perché sono troppo bravi. La partita è stata difficile contro una squadra buona, abbiamo fatto di tutto per vincere. Non abbiamo vinto però penso sia un pareggio giusto per tutte e due le squadre”.

Hai fatto alcune parate importanti:
“Tutti abbiamo fatto del nostro meglio. Io faccio il mio e tutti gli altri giocatori fanno lo stesso. Dobbiamo continuare a fare del nostro meglio. Adesso c’è la sosta, ma quando torniamo dobbiamo continuare a lavorare per vincere tutte le partite”.

Articolo precedenteMOURINHO: “Pareggino positivo. Per me il campionato è iniziato alla quarta giornata, ora saremmo in Champions. Pedro? Grande tuffatore…”
Articolo successivoRoma, un pareggino da paura

20 Commenti

  1. Abbiamo fatto di tutto per vincere?
    A Patri’…tu puoi fare di tutto per parare e salvare la rete, ma gli altri 10 che hanno fatto oggi, per vincere ?

    • non hanno emulato Ibanez, il vero artefice delle sconfitte di mou nei Derby precedenti, per dire.
      n’dicka è stato Baresi a confronto.

    • “non hanno emulato Ibanez, il vero artefice delle sconfitte di mou nei Derby precedenti”

      D’accordo al 100%

  2. Abbiamo fatto quello che si poteva fare quando non si ha uno straccio di gioco, di idee di gioco e di schemi purtroppo, con un gioco tipo quello di Spalletti avremmo fatto 2 pallini ai ricottari invece di fare 0-0 coi pigiamati che erano pure scesi in campo con la ca**rella addosso.
    Le situazioni per segnare e vincere c’erano, la Roma è più forte e non ha saputo approfittare proprio per mancanza di uno straccio di gioco.

  3. Scusate ma come pensiamo di giocare un derby in queste condizioni giovedì sera giochi a Praga venerdì si viaggia per Roma sabato allenamento e Domenica giochi abbiamo fatto un miracolo e i Laziesi hanno giocato martedì con un’altra calendario vincevano tranquillamente forza Roma

  4. a bello dillo pure Mou….ma che avete fatto per vincere…nulla,come sempre…non arriviamo mai in porta…si gioca sempre dietro…forse volevi dire abbiamo fatto del tutto per farli vincere….a pupazzi

    • Ma la strazzio ha fatto di piu’?
      Vi state cojo….do da soli.
      Risultato dettato dalla stanchezza – soprattutto nostra – dalla paura – soprattutto loro – e dalla classifica – entrambe le squadre –

  5. il problema di questa squadra continua ad essere il centrocampo .non hanno mai accompagnato un azione ,palla lunga su lukako se riesce a prenderla non sa a chi darla perche gli altri sono rimasti fermi a centrocampo ,e le poche volte che salgono non c e la fanno a recuperare guarda paredes che piu di una volta a rischiato il fallo perche lo saltavano come un birillo

    • Il primo problema sei tu come tifoso e poi alcune pippe di giocatori che abbiamo nella squadra cominciando da quella motosega di Rui Patricio e proseguendo con molti altri … Mou insieme a Dybala e Lukaku è uno dei pochi vincenti che abbiamo in squadra. Per il resto dei nostri giocatori salvo solo Cristante per la affidabilità e continuità e Bove per l’impegno profuso tutte le partite …

  6. finalmente una parata da grande portiere su Romagnoli…x il resto a parte un 1 tempo dignitoso….lo spettacolo offerto dai 22 in campo nel 2 tempo è da serie D si è vero ce so una marea de pippe in campo e allora fate una telefonata al pluridecorato DIONISI coach del Sassuolo che con questo 11 ha vinto e pure bene a Milano contro l’Inter:

    Consigli,Erlic,Trolyam,Viti,Vina, Boloca,Matheus,Henrique,Bajrami,Pinamonti berardi
    chiedo a parte Consigli e Berardi ma gli altri 9 chi so?

  7. Rui Patricio ha pure il coraggio di parlare? È inguardabile, dopo tre anni è riuscito finalmente a fare una parata degna di nota. Il prossimo anno non lo voglio più vedere ne’ sentire con la Roma… Via quelli scarsi come lui..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome