Sabatini: “La Roma deve qualcosina a Spalletti, avrebbe potuto richiamarlo e non lo ha fatto. Zaniolo? Non è colpevole di nulla”

90
3769

NOTIZIE AS ROMA – Walter Sabatini, ex direttore sportivo della Roma, è intervenuto a Radio Marte. Ecco uno stralcio delle sue parole:

“Sono molto contento per il mio amico Luciano Spalletti, credo che lui possa a pieno titolo recriminare qualcosa nella sua carriera, la Roma gli deve qualcosina, ad esempio, avrebbe potuto richiamarlo e non l’ha fatto, ma questa è solo una mia opinione.

Oggi Spalletti ha raggiunto la perfezione con il Napoli e per questo non deve neanche spendere una parola, sono i fatti che parlano per lui.

Zaniolo? Tra lui e la Roma c’è stato sempre un conflitto latente mai risolto. Addosso al ragazzo ora c’è tutta la tifoseria arrabbiata, ma lui non è colpevole di nulla in particolare. Se non vuole andare al Bournemouth lo si può anche capire. Non è che l’offerta l’abbia fatta il Liverpool”.

Fonte: Radio Marte

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Cuadrado a parametro zero ipotesi concreta per giugno
Articolo successivoCalciomercato Roma: spunta Elvedi per la difesa

90 Commenti

    • È incredible costatare che ci sono dei sostenitori di Sabatini (Baldissoni) ancora in vita. Ricordo che sono entrambi notoriamente dei Laziali che hanno distrutto ciò che era di Romano e Romanista nella Roma!!

    • mica l’ha fatto il liverpool… è fatti una domanda se non l’ha fatta nessuna squadra di prima fascia

  1. il punto è che il Liverpool o equivalente non ci pensa proprio a fare un’offerta per Zaniolo. per onestà come si è lanciato nello spazio al suo primo gol col Gala è stato bello, quello deve fare lui

    • Io te leggo solo per spellicciate. È ora che ti dimentichi di parlare della Roma. Quando te viene in mente, fatte una fumatina
      SFR

    • Sabatini.
      Te posso dire una cosa una volta per tutte.
      Hai rotto il …..
      Ma perché non ti fai i ….. tuoi!!

  2. anche lui ci deve chiede scusa con Salah Dzeko il ninja rudiger strottman DDR palmieri pre crociato Fazio alisson il polacco elsha Perotti paredes solo per elencarvi chi avevamo siamo uscito contro un lazietta che giocava ancora con i vari Radu basta wallace Lulic Parolo berisha ecc e con i lione che apparte tolisso fekir lacazette giocava con pipponi allucinanti perché non lo dici saba

    • contro la Lazio e Lione venivamo da un periodo molto tosto:calendario improponibile partite di grande rilevanza e panchina corta..al ritorno con il Lione se Dzeko faceva il suo dovere saremmo passati senza considerare la traversa di Rudiger..l’hanno sostituita dopo la partita..

  3. A Sabati’, per quanto sia stato ammirato dal sottoscritto, ogni parola che stai dicendo da qualche tempo te sta cancellando dalla mia memoria!
    Te prego, taci.
    FORZA ROMA

  4. si dimentica un piccolissimo dettaglio è zaniolo che ha chiesto di essere venduto in pieno campionato senza avere nessuno dietro che lo voleva comprare (l’offerta del milan era una irricevibile)

    • Stimo Sabatini, ha portato alla Roma tanti campioni che poi Pallotta rivendeva ma quarsta volta la sua opinione non mi piace e sono d’accordo con il tuo commento. È stato Zaniolo a voler esser ceduto, voleva un aumento di stipendio senza aver dimostrato nulla, si è rifiutato di giocare e con questo ha superato i limiti. Un professionista dovrebbe onorare il suo contratto fino alla fine, per rispetto verso la società e i tifosi. Poi a fine contratto può fare della sua vita quel che vuole….

  5. Ammazza che coion….i ogni tre x due parla qualcuno, io sarò pure paranoico ma io non vedo tutta sta fuffa tutti i giorni per juve Milan Napoli Inter ecc ecc anzi ad esempio del Milan si parla solo di chi compra

  6. “ il suo amico spalletti “ fu preso a Roma contro la sua volontà nonostante garcia facesse schifo da un anno e mezzo ed il buon Sabatini lo volesse ancora al comando.
    Bene ricordarlo.
    Saranno diventati amici in seguito.

    • Buona chiamata la tua. Il tentennamento sull’esonero dell’ormai decotto Garcia dopo la vergogna contro lo Spezia ci costò il secondo posto mancato di soli due punti e il conseguente play off col Porto, che ricordiamo purtroppo bene come andò a finire.

    • Eh, ma qui la memoria è corta. E perché dovevano richiamare uno che se ne è voluto andare? Totti avrebbe smesso e la proprietà gli aveva chiesto di rimanere.

  7. Avrebbe potuto richiamarlo quando?

    L’ha richiamato e ha fatto benissimo portando la squadra in Champions per due volte di seguito, poi si sono schierati tutti con Totti , ma lui ora si è preso la sua grande rivincita stravince uno scudetto con il Napoli, colpevole allora di cosa, di non veder più Totti titolare a 41 anni la gente per questo l’ha odiato e ancora lo odia.
    Perché per noi la maggioranza di noi è più importante l’idolo che la squadra, Totti prima, Falcao allora, Mourinho ora.
    Comunque Spalletti attualmente è il migliore allenatore che c’è in Italia di gran lunga su tutti, tra i migliori al mondo

    • Quell’anno lo sapevano pure i sassi che Totti avrebbe smesso – indipendentemente dal trattamento di Spalletti – solo che fu Spalletti a fare il paraculo e ad accordarsi con l’Inter già a marzo, riuscendo nella furbata che non gli riuscii quando, per sua disgrazia, incrociò Ancelotti per un “colloquio di lavoro”.
      Do you remember Chelsea?
      Poi che sia un grande allenatore è appurato, ma non facciamolo passare per santo perchè è un rancoroso e di turbe psico-persecutorie ce ne ha parecchie.

    • Concordo pienamente con Luca Roma riguardo Spalletti che,secondo me e lo ribadisco dall’epoca, negli ultimi tempi ha utilizzato Totti, vista L’ETà MA ANCHE L’IMENSA CLASSE, COME DOVEVA e cioè facendolo entrare negli ultimi 15-20 minuti esaltandolo visti gli esiti, c’è poco da discutere. Comunque c’è anche poco da discutere l,operato di Sabatini o forse qualcuno gli preferisce il sonatore de nacchere di Pastore, N.Zonzo, Bianda, Petrachi o proprio Pinto di Eldor, Vina, svilar, Maitland Nilsen? Olsen, Pau Lopez , Rui Patricio o Alisson o il polacco? tanto per fare un esempio. Dzeko a 15 milioni o Eldor a 18? SAlah o Solbakken? Nainngiolan e Strootman o Camara?

    • avoja parla il palmares forse vince il primo titolo a 64 anni praticamente all’età della pensione

    • Sei sicuro che la gestione di Totti, con errori da parte di entrambi, non sia stata fatta apposta per andarsene all’Inter senza rotture di scatole?

    • quante scemenze tutte insieme…ma c’hai studiato pe scrivele??
      Totti quell’anno gli ha ribaltato partite a suon di doppiette da subentrato, ma il signore ha rosicato e gli ha negato là standing ovation che tutta San Siro chiedeva, non propriamente tifosi della Roma, e si vinceva 4-1, avrebbe potuto far entrare pure Andrade senza rischiare nulla…
      lo abbiamo capito che Totti te sta sur casso ma ora basta, falla finita, so 5 anni che c’iammorbi l’anima!!!

    • olandesevolante voi state malemale.

      rosicava perché gli recuperava le partite, come no.
      Ma ve rendete conto di quello che scrivete?

      Come se decidesse Totti quando entrare.

    • Alessandro io starò male ma ricordo bene la faccia del pelato quando Totti ribalto il Torino, e quella era tutto tranne la faccia compiaciuta di uno che provava soddisfazione per quanto era successo.
      e infine spiegami perché a Milano in quel Milan-Roma sul 4-1 per noi negó l’ingresso in campo al Capitano mentre tutta S.Siro lo chiedeva a gran voce? sai dare una spiegazione che non sia dovuta a risentimento? e tralasciamo che da gennaio era d’accordo con l’Inter…

  8. spalletti in questa stagione ha trovato una preparazione fisica che gli consente di applicare il suo gioco per più di cinque mesi a campionato. Se quando allenava la ROMA, i giocatori in campo avessero corso come quelli del napoli, per tutti questi mesi, avremmo vinto scudetto e champions a stufasse. Come faccia a farli correre così non so’, comunque bravo finché non ci sarà prova contraria.

    • Napoli solo 15° nella classifica dei Km percorsi, subito dietro, indovina chi? La Roma, 14°.
      La squadra che corre di più? Scoprila da solo.
      Il giocatore del Napoli che percorre più Km? Anguissa, 28°.

    • zio dan, scusami se mi permetto, però dalla statistica che proponi è facile supporre che hai giocato poco a calcio da ragazzo. Il numero dei km percorsi, come il possesso palla, è un dato che con il calcio c’entra poco. È l’intensità ed il numero degli scatti che fa la differenza. In ROMA-napoli è stato evidente come il napoli raddoppiasse o triplicasse le marcature su tutti i giocatori per poi difendere ed attaccare continuamente in 10, riuscendo ad alzare la difesa accompagnando il pressing a tutto campo. Questo, per 90 minuti e da inizio campionato. Poi bravi loro per carità. Tuttavia, la storia è piena di squadre e di giocatori fenomenali in un campionato poi spariti e di squadre fantastiche sgretolate dopo la fine della super condizione fisica. Il milan la stagione scorsa aveva lo stesso allenatore, l’atalanta ha sempre gasperini, il liverpool ha klopp, ed allora come si spiega? Eppure il numero dei km percorsi è lo stesso. Solo che l’intensità del liverpool è crollata, eppure anche l’allenatore è lo stesso….

  9. Ma tutti sti “amici” della Roma, ma non saranno un pò troppi? Poi sembra che tutto il mondo tifi Roma… e dai basta, parlate anche delle altre squadre, altrimenti gli altri si ingelosiscono a vedere quanti “appassionati” della nostra amata squadra ci stanno in giro nel mondo del calcio… sperando che già stasera non tocchi a parlare al prossimo “sostenitore” dei colori giallorossi!!!

  10. quando c’è qualche sconfitta riescono tutti in superficie …. spalletti ha preferito andare all’ inter piuttusto che rinnovare, noi non gli dobbiamo nulla semmai il contrario !!!lo abbiamo riportato nel calcio che conta dopo l’ esperienza allo zenit….. mentre zaniolo ha rifiutato la premier per poi ripensarci quando giustamente gli inglesi hanno virato su altro ( e questo è imbarazzante e grottesco) per poi andare a giocare in turchia………… trovati una squadra invece di parlare sempre di noi

  11. Ogni volta che leggo le esternazioni di Sabatini mi pare che sia ancora lui il DS della Roma, perché sembra che viva ancora dentro Trigoria e analizza da par suo persone e fatti della vita giallorossa.
    Mi piace, perché vuol dire che la Roma gli è rimasta nel cuore. Quando leggo invece le dichiarazioni di chi sta adesso al posto suo, mi sembrano un mucchio di banalità e di frasi fatte messe insieme tanto per parlare. Molto meglio sarebbe se se ne stesse ” zitto e buono”.

    • Mi piace, perché vuol dire che la Roma gli è rimasta nel cuore

      👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

    • Prima parte (fino a “cuore”) anche condivisibile.
      Seconda parte inutilmente banale.

    • Si ma oltre a leggerle cerca pure di analizzare ciò che dice! Ti sembrano esternazioni positive per la Roma? Come fai solo a pensare che possano essere costruttive per la nostra squadra? Sta dicendo che è colpa della Roma e dei suoi tifosi se zaniolo è stato costretto ad andare a giocare altrove, poi d’accordo che l’offerta non l’ha fatta il Liverpool, ma è pur vero che tra un campionato inglese giocato con l’ultima in classifica e un campionato turco da primo (non per merito di zaniolo), c’è chi sceglie quello la strada facile, per via di un campionato minore e c’è chi si mette realmente in gioco e con la grinta cerca di essere utile alla causa, e zaniolo non è stato tra questi ultimi. In quanto a spalletti, io tifoso della Roma non gli devo nulla, e neanche la Roma gli deve nulla, probabilmente (se vogliamo essere onesti intellettualmente) neppure spalletti ci deve nulla, quindi siamo pari! Che cosa va dunque blaterando sabatini?

    • Si è sentito padrone della Roma e gli piacerebbe esserlo ancora, ma Spalletti fu portato da Baldini contro la sua volontà ( Se va via Garcia, vado via prima io) Se ne è andato nel momento in cui, senza i proventi Champions , avrebbe dovuto fare 100 mln di plusvalenze ,stesso motivo per cui andò via Spalletti. La Roma credo abbia pagato tutto a Spalletti che ha rilanciato nel calcio che conta. Senza i gol di Totti non sarebbe arrivato terzo anche se poi ,tanto, sempre l’Europa League abbiamo fatto e fu un disastro economico ( non per colpa del tecnico) Nessuno ce l’ha con Zaniolo perché ha rifiutato il Bournemouth, c’è l’avevamo con lui già prima per il casino che ha fatto . Poi, detto da quello che espose Osvaldo alla pubblica piazza perché accettasse il Southampton o ha venduto Holebas a sua insaputa… Mourinho logora chi non ce l’ha e da voce ad una marea di falliti. Letto le esternazioni di Lomonaco?

  12. BRUTTO perdere 2 volte.
    Per la sconfitta in sé e per dover rivefere tutti quel che
    ” ora sanno quel che non va ‘
    che solo ora sanno
    ” dove poter migliorare “.
    La cosa dtrana è che hanno gia percorso questa strada , ma quella volta non sapevano.
    Oggi SI.
    Bravi tutti , ma solo dopo.
    Apprezzati tutti , ma solo dopo.
    Ps
    Sabatini ha lavorato con la Roma in piena autonomia , ascoltava poco il Presidente , quasi niente gli allenatori.

  13. Sabatini: Allison a 12 milioni, pinto Rui Patrizio a 15 milioni,34 anni, Sabatini: Maicon parametro zero, PINto celik 8 milioni, Sabatini: Dzeko a 15 milioni, Pinto: ce ne vogliono 40 per riscattare Abram,potrei andare avanti per un po’
    Sabatini il più grande di tutti, teniamoci pinto che fa più danni della grandine.

    • dzeko , salah alissono, che cosa ti hanno portato ?
      sabatini 5 anni alla roma zeru tituli
      + altri 20 in altre squadre ancora zeru tituli
      pinto 1 anno 1 trofeo

  14. zaniovo testa d’uovo è indifendibile sabbatì

    su Spalletti ha avuto squadre migliori di questa Roma, doveva andare così e non credo che oggi vorrebbe essere a Roma

  15. Quando piove escono le Lumache. Questo sarà anche un intenditore di calcio come qualcuno sostiene ma come uomo credo che valga poco perché parlare di zaniolo quando non conosci veramente la situazione è solo da colui che vuole mettere in difficoltà chi sta lavorando bene o male. A certe domande un professionista e uomo non risponde in questo modo.

  16. Sabatini, a parte tre quattro acquisti azzeccati, me lo ricordo per la finale persa contro la Lazio in quell’annata disastrosa e vergognosa. Cose che purtroppo non potremo mai piu’ cancellare. Non dovrebbe mai piu’ parlare della Roma. Mai piu’.

  17. ogni operazione indovinata ce n’erano 4/5 ABOMINEVOLI:

    josè angel
    nego
    borini
    goicoechea (si, quello lì)
    panagiotis tachsidis
    piris
    torosidis
    bradley
    jedvai
    cholevas
    ashley cole
    emanuelson
    spolli
    uçan
    iturbe (si, quello vero!)
    ibarbo
    doumbia
    gyomber
    zukanovic ecc ecc ecc

    grazie Walter !

    ❤️🧡💛

  18. E certo spalletti lo si doveva richiamare e udite udite zaniola non ha colpe…..e certo dai spala spala…..
    della serie la volpe e l’uva

  19. Caro Sabatini, parole al vento, contano i fatti, Pinto 1 anno un trofeo, tu in 6 anni ZERU TITULI, avoja a di caxxate.

  20. Una nota canzone:
    “…parole, parole, paroleee
    parole e soltanto parole….”

    I tifosi della MAGGGICA, hanno doppiato i tifosi rubentini qua’…🤔
    Poi se gli chiedi perché MAGGGICA con 3 G, cade il palco… 🤦

  21. Ancora rompe er ca…, gli è rimasta si nel cuore la Roma perché è ancora disoccupato, cerca un impiego, cari formellesi aiutatelo!

  22. intanto.il laziale che dite voi.ha portato fior di campioni.certo poi ceduti!!!! e su Spalletti dice la verita’ il.miglior allenatore a roma degli ultimi 15.20 anni

  23. Mo anche basta con Sabatini. Ma perché ogni volta che la Roma ha un problema c’è qualcuno che va a intervistare Sabatini. E lui pontifica manco fosse l’oracolo di Delfi

  24. Perche’ non pensa a scrivere un libro sul suo calcio eppure nel suo stile ci ritrovo il calcio dei giochini, delle paraculate mai avesse parlato del calcioscommesse e lui sapeva tutto…. mai dicesse qualcosa delle farmacie mai ha difeso Zeman….. adesso che fa’ parla di Spaletti per andare contro Mou, e’stato zitto per un po’ di tempo, adesso diamo addosso al vil marrano…. ma non e’ lui che parla e’ questa stampa romana che cerca in tutti i modi vergognosi di attaccare non solo Mou ma proprio la Roma. Questi signori mai hanno difeso dall’attacco arbitrale Mourinho, dico mai da quando sta a Roma e’ uno stillicidio un attacco concentrico sulla Roma. Lo prendono tutti per pazzo insensato. E’ lo dico chiaro e’ ora che ha Trigoria i pass per i giornalisti siano almeno per un periodo bloccati fino alla fine del campionato, Pallotta aveva ragione su taluni giornalisti prezzolati di Roma da quelli del Nord a questi signori che la Roma vince non interessa minimamente interessa la sconfitta le polemiche gli attacchi strumentali, dello stadio sempre pieno….delle famiglie che lo riempiono del pubblico e tifosi cosi attaccati non interessa devono attaccare mediaticamente Mou e la societa’ Roma e badate bene questo e’uscito dalla solo, mai la Roma ha attaccato la stampa romana solo Mou in maniera scherzosa con Juric e Austini ma ce ne sono tanti che continuano con un opera vergognosa in maniera cosi scriteriata a scrivere e dire tante cattiverie su Mou Tiago Pinto e gli americani e poi si lamentano che con loro non ci parlano. Adesso io chiederei alla Roma veramente di fare qualcosa su le notizie false….

  25. Questo riciccia sempre quando la Roma toppa clamorosamente una partita. Ma la facesse finita, giustifica pure Zaniolo che ha rifiutato il Bournemouth dimenticando invece che a suo tempo disse a Lijalic che se rifiutava il Torino lo prendeva a calci nel c.

  26. 200 giocatori presi e 400 mln di debiti….ovvio che poi qualcuno lo azzecchi, ma l’anno seguente bisognava vendere. Una buffonata come lui.

  27. ma perchè sabatini, lo monaco der catania(che è sparita dal calcio, grazie a sto scemotto e che quanno hanno preso 7 gol dalla Roma hanno fatto la rivoluzione, mentre con le altre , tipo iuve, inter ecc era per loro un risultato ben accettato), non si fanno gli affaracci loro e parlano sempre male della nostra Roma. Il primo finchè è stato a Roma sembrava un ultrà…il secondo è un bugiardo che sa di mentire (nell’intervista Mou si è soffermato solo sul quarto uomo (ve lo raccomando) che lo stava prendendo in giro, come si evince dal suo labiale. sprizzano rabbia e livore da tutti i loro sporchi pori…semplicemente schifosi!!!

  28. da tifoso del napoli: spalletti è ed è stato un grande tecnico. tatticamente preparato e completo. È che a volte i pianeti non si allineano. Ancelotti non è un top? eppure a Napoli ha disperso quanto c’era di buono l anno prima! Spalletti a Roma ha avuto la possibilità di far vedere il suo calcio e ad un certo punto qualcosa ha guastato il tutto. semplice! Che poi l ambiente si sia schierato tutto con totti è risaputo nonostante giocasse, sebbene con gran classe ma da fermo! metterlo gli ultimi 15 minuti mi sembrava la strategia migliore… ricordiamo che aveva 40 anni ed era attaccante! riguardo sabatini costruiva la roma ad anni alterni. un anno prendeva ottimi giocatori (molti a debito o con riscatto successivo) l anno dopo dovendo pagare i riscatti non poteva fare mercato e la roma faceva un anno champions ed un anno flop. la società dovrebbe costruire sui calciatori di sua proprietà negli anni piano piano … tifoseria permettendo

    • A te li pianeti te se so’ allineati, che manco Branko se capacita. Mario Rui che vede traiettorie de passaggi che manco a Fantasilandia. Lobotka che era no scarto de magazzino pare Redondo de li tempi belli. Elmas lo conoscevamo solo perché c’aveva er cognome de n’aeroporto sardo. Tutti li cross sparacchiati in area, magicamente vanno tutti addosso a Osimèn. E’ l’anno der ciuccio…

  29. Che Sabatini dica che Zaniolo non ha fatto nulla di grave spiega la mancanza di vittorie delle sue “Rome” anche in quelle stagioni in cui l’organico avrebbe permesso di portare a casa almeno qualche trofeo. Un dirigente che non condanna i comportamenti gravemente non professionali dei giocatori permette a questi ultimi di prendersi pause e libertà, che distolgono la testa dall’obiettivo, cui bisogna puntare sempre e comunque. La Roma deve essere una squadra ed una società di professionisti seri e non un asilo o un circolo ricreativo.

  30. fanno il sold out perché c’è Mourinho perché con un altro allenatore tipo le pippe in panchina che hai portato te di sicuro allo stadio ci andava la metà

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome