Salvini-Suso, scintille su Twitter: “Babbo Natale ti porti la grinta”, “E a te la voglia di amministrare meglio il paese” (FOTO)

46
2528

ALTRE NOTIZIEScontro su Twitter tra il giocatore del Milan Suso e l’ex ministro degli interni Matteo Salvini, non nuovo a interventi a gamba tesa sui social network.

Il leader della Lega infatti ha pensato bene di punzecchiare l’attaccante rossonero rispondendo a un tweet del club milanista nel quale si facevano gli auguri di buon compleanno a Suso, scrivendo: “Nella speranza che Babbo Natale ti porti un po’ di velocità, di grinta e di voglia di giocare”. 

Il giocatore spagnolo però non ha gradito le parole di Salvini e ha risposto subito per le rime all’ex ministro: “Grazie. Nella speranza che Babbo Natale ti porti un po’ di velocità, di grinta e di voglia di amministrare meglio, molto meglio, il paese che amo”. Questa la foto del tweet.

46 Commenti

    • Peccato che Salvini ha cancellato il suo tweet 😀
      Come ha scritto un tizio, probabilmente perché aveva ricevuto pochi like ahahhahahahah

    • Suso cittadino romano onorario.
      Il mio mito.

      Salvini, uno che fino a pochi anni fa urlava “Roma ladrona” ed oggi è accolto come un Cesare nella città eterna…ma dove sono finiti i veri romani?

    • @TifosoGiallorosso: so iti in giro pe’ r monno a attaccà lenzoli co’ scritto “Ballotta vattene”!

  1. Essere blastati da un Professore della Bocconi ci può stare.
    Ma per essere blastati da un calciatore devi essere proprio scarso.

    • Gia che usi il termine “blastati” mi fa capire che sei di Roa.. sbaglio? Grande sbs… Romano e Romanista!!!
      SbS Orgoglio e Vanto di Roma!

  2. Non so cosa c’entri quest’articolo con la Roma e i Romanisti, ma Salvini ha parlato da tifoso (non da politico) e ha perfettamente ragione: Suso sta facendo pena. Non l’ha mica offeso.

    • Se è solo per questo pure Salvini fa pena, quindi ha fatto bene Suso a rispondergli senza offenderlo, ma ricordando la realtà. Al di là dei proclami Salvini è stato un ministro molto scarso, tanto da fare molti meno rimpatri del suo predecessore.

    • Dario, nulla quaestio; ho infatti specificato che il “tifoso” Salvini (per me) ha ragione. Che sul politico Salvini ci sarebbe da dire molto è vero, ma non mi sembra questa la sede adatta.
      Un’ultima annotazione: Suso non ha la cittadinanza italiana (credo). Che gliene frega del governo dell’Italia? Pensasse a ciò che avviene in Spagna.
      La chiudo qui, in fondo, come ho già evidenziato prima, non sono fatti nostri. Ciao

    • Suso non è italiano, ma paga le tasse in Italia.
      il Club versa regolarmente l’IRPEF e non so che altro per l’ingaggio di Suso.
      Che va considerato al Lordo.
      Quindi Suso ha il diritto di dire tutto quel che gli pare.

    • Step, hai ragione (sono serio), il diritto di esprimere la propria opinione (anche critica) è sacro, inviolabile e dovrebbe essere universalmente valido. Mi sembra che lo esercitiamo ogni giorno anche su questo forum e, al di là delle schermaglie e degli sfottò, ritengo essenziale il rispetto reciproco.
      Ma il diritto di voto, quello che consente ad un cittadino di esprimere o meno la preferenza o il gradimento verso chi amministra (in senso lato) una Nazione, è tutt’altra storia. Se a Suso non piace come viene amministrata l’Italia può criticare, fare il tifo per la parte politica che più gli aggrada o scegliere di andarsene. Ma un cittadino italiano, ovviamente, ha altri diritti e strumenti per far valere le proprie idee.
      Per fare un esempio di tutt’altro livello, anche in tempi recenti, alcune prese di posizione del Vaticano o della stessa Unione Europea, riguardo a questioni di politica interna della Repubblica Italiana, sono state lette, da qualcuno, come pesanti ingerenze. E’ un dibattito tutt’altro che banale, ne converrai.
      A proposito di idee, per la legge dei grandi numeri, ci sarà un argomento su cui la pensiamo nello stesso modo? Sono certo di sì. Buona serata.

    • un argomento nel quale siamo d’accordo…..mmmmh…..famme penza’……LA FR€GN@!!!

    • Solo per capire, tu saresti un padano che tifa Roma, un romano “ladrone” o un terrone, come ti ha chiamato per anni il tuo idolo?

    • Se voti Lega da romano, fatti un attimo un esame di coscienza.

      Per te eh, a noi non ce frega niente, tanto siete destinati a sparire.

    • Anche diversi sedicenti curvaroli di questo sito lo chiedono a gran voce.
      E lo fanno generalmente con una mano alzata. Indovina quale?

  3. Si può ritenere che Salvini dica spesso cose indecenti e che avrebbe potuto fare molto meglio il suo mestiere pur senza essere radical chic anzi avendo in totale antipatia l’altra parte politica che al momento sta al governo.

  4. Significativo il riferimento a Babbo Natale il 20 Novembre.
    Se vede che ormai campa a Mojito, può amministrare solo il Papete.

  5. Si e’ espresso come tifoso,per resto trovate un politico con le palle perché non ce ne stanno né a destra ,ne’ a sinistra,ma manco al centro , abbandonare la capitale è abbandonare anche l’Italia,so stato de passaggio a ROMA ,lasciamo sta’ come se presenta oggi ,peggio de quando l’ho lasciata 9anni fa’,e de cosiddetti politici ne ho visti tanti compresi quelli di oggi

  6. Sovranista tutta la vita e porti chiusi a chi vive sulle spalle(40 euro al giorno) di chi paga le tasse
    E ci sono italiani(moltissimi),ripeto italiani che non arrivano a fine mese o che dormono dentro la macchina!!!

    • Guarda che i fascistini stanno a Formello eh. Trasloca.

      40 € al giorno vanno per il 91,25% a Italiani che lavorano nel settore accoglienza: albergatori, trasportatori, ristoratori, assistenti, traduttori, mediatori. Togli quei lavori e ci pensi tu a pagare lo stipendio ai nuovi italiani che non arrivano a fine mese o che dormono dentro la macchina?
      O vanno tutti a Varese dal pagliaccio?

  7. Che centra quello che dici,fatto sta che per gestire determinate situazioni quello e’il costo gli altri membri della comunita’europea ne accolgono molti meno,ovvero: meno personale,meno immigrati meno spesa per lo stato=per i contribuenti!!,in uno stato diverso verrebbero ricollocato in altri posti di lavoro…

    • ” gli altri membri della comunita’europea ne accolgono molti meno”

      Certo,
      noi veniamo dopo Germania, Spagna, Inghilterra, Danimarca, Austria, Svezia e Grecia! Ma subito prima di Irlanda e Portogallo in effetti.

      Ecco, un trasferimento tuo e di quello che era per la PADANIA LIBERA ROMA LADRONA LA LEGA NON PERDONA in Irlanda potrebbe essere un’idea.

    • Gli altri membri dell’Unione Europea ne accoglierebbero molti meno? Perché non fai qualche ricerca prima di sparare vuoti slogan, visto che grazie ad internet ci vogliono 10 minuti per confrontare dati da diverse fonti e farsi un’idea reale dei flussi migratori odierni?
      Ah, quasi dimenticavo la questione più importante: nessun essere umano è illegale.

  8. E ti aggiungo anche,che l’accattonaggio e il chiedere l’elemosina e’vietato…ah no scusa per gli italiani e’vietato non per loro…come diceva toto’ ma mi faccia il piacere!!

  9. Luc79 ti piace che Roma città resti così?a me No, ripeto ogni volta che torno( sporadicamente) sta peggio di quando l’ho lasciata, mi spiace e tanto ,non tratto quel tipo di politica ,ma fa assai male vedere che si degrada sempre più, c’è bidogno fi cambiare ma non cin il venty che è stato proclamato con enfasi , tradotto non con parole ma nei fatti tornare a far rivivere una città come ROMA se no tenetevi i politici che volete ,ve li meritate

  10. Accidenti ,alla tastiera , comunque il malessere è nell’aria e di sente dalle persone che ci vivono e si lamentano e di sentono traditi da promesse non mantenute

    • A parte il fatto che, e parlo per me, saranno almeno 25 anni che non mi sento rappresentato in parlamento. ma se dobbiamo parlare di promesse non mantenute bisogna tornare indietro non so di quanto visto che pure mio nonno diceva le stesse cose. e nel frattempo coi colori che si sono susseguiti ce famo tutto l’arcobaleno

  11. A me Salvini mi sta sulle p… Zingaretti Renzi Di maio idem… sono uomini politici penosi.
    In sintesi non se ne salva uno di questo FINTI avversari.
    Tifo invece per la Roma.
    Ed ho voglia di strombazzare per strada per qualche finale vinta.

  12. Emanué lascia sta.
    Il pensiero non è il tuo forte, sei indottrinato peggio di un aviatore Giapponese nel 1945.

    Nessuno, anche io non vivo più a Roma la città in cui sono nato, anche io torno e la giudico con gli occhi del “passato”.
    Soffro nel vedere il degrado, soffro nel vedere la povertà.
    Specifico: amo il paese in cui sono nato, l’Italia, da nord a sud, sono consapevole di essere ancora più fortunato ed aver avuto la vita in una città che rappresenta nella storia dell’uomo un punto di crescita dell’intera umanità.
    Nel profondo, sono anche consapevole che provo disprezzo per chi ha offeso i Romani e Roma per anni, con la bava alla bocca… per poi “venire a roma e prendere la poltrona”.
    Non capisco come fa uno che ama Roma e l’Italia a votare la Lega.

    • Tranquillo Diego, non lo sa manco lui.
      Però qualcuno gli ha detto che il degrado di Roma è tutta colpa “dei zingheri, dei negri, dei migranti che ciattano coll’aifon coi vestiti firmati e coi 40 euri ce comprano la trogaaa”.
      Buona serata regà, mo’ scendo un attimo a vedere se i senegal sotto casa hanno portato l’erba.

  13. Rispondo ad anacronistico: 1)lo sanno pure i sassi che l’italia e’il paese che accoglie piu’di tutti.2)n germania la piu’grande comunita’e’ quella dei turchi,ma sono stati tutti collocati in posti di lavoro dove produci e paghi le tasse,a Berlino(esperienza personale) la maggior parte delle licenze dei taxi sono assegnate dallo stato a loro e sono controllati a vista,qui lo stato gli petmette di vivere a sbafo facendo accattonaggio davanti i supermercati.Rispondo ad Anto: il Bossi quando diceva Roma ladrona era un semplice slogan per crearsi un personaggio e niente piu’…praticamente fuffa!,e cmq,puoi tranquillamente anticiparmi per l’Irlanda,sai come e mia moglie diamo da vivere a 14 persone…non abbiamo tempo per andare in Irlanda!

  14. A fenomeno,nessuno parla di degrado di roma che e’colpa dei zingari ecc…leggi bene o comprate un paio di occhiali e cmq io non sono indottrinato da nessuno..tranquillo!!

  15. Fateme capì si son succedute varie giunte di vari colori oggi ci sono i grillini ,ma Roma è sprofondata nel degrado il famosi stadio è dolo la punta ,il resto è quello che riportano i cittadini ogni giorno , sdrumati dalla burocrazia e dai disagi su trasporti ed altro ,non vedo politici all’altezza in grado di risolvere sta situazione ,a me fa male vedere ogni volta che il degrado aumenta con le periferie oltre i limiti dell’umano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome