Sanches e Scamacca i primi rinforzi per Mou

142
6631

AS ROMA NEWS – Dal sogno alla realtà. Il mercato di luglio della Roma tarda ancora a regalare emozioni. Dopo gli arrivi di giugno, rigorosamente a parametro zero, di Ndicka e Aouar, ora le operazioni in entrata vivono un momento di stasi.

Le richieste di Mourinho, che ieri è tornato ad allenare i suoi ragazzi a Trigoria sotto un sole bollente, sono ormai note: servono un centrocampista e un attaccante al più presto possibile. Per ora infatti Mou è costretto a contare solo sul giovane Riccardo Pagano, 18 anni, per raggiungere la quota minima dei tre centrocampisti insieme a Matic e Aouar. 

Lo Special One avrebbe allenato volentieri Marcel Sabitzer, ma la pista si complica: il Bayern Monaco non apre al prestito e chiede una cessione a titolo definitivo, cosa che la Roma non può permettersi. Anche il giocatore non sarebbe poi così convinto di lasciare il prestigioso club tedesco, e punta a far ricredere il proprio allenatore.

Ecco allora che torna a scaldarsi la pista Renato Sanches: il PSG è pronto a cedere il 25enne portoghese alle condizioni chieste dalla Roma. Il portoghese non sarebbe la prima scelta di Mou (De Paul, Sabitzer e Kamada i preferiti del tecnico), ma Tiago Pinto deve fare i conti con i paletti imposti dalla Uefa.

Stesso discorso per l’attacco: Alvaro Morata è stato individuato come il rinforzo ideale dal tecnico, ma i costi dell’operazione sono insostenibili per la Roma, a meno che non arrivi qualche cessione importante (Ibanez?) ad aiutare il club in questa difficile operazione. Al momento dunque Gianluca Scamacca, che ieri ha giocato in amichevole con il West Ham, in prestito oneroso con diritto di riscatto resta il candidato forte per il reparto avanzato.

Fonti: Gianlucadimarzio.com / Il Messaggero / Corriere dello Sport

Articolo precedenteArticolo diffamatorio, De Rossi vince la causa contro La Repubblica. Il ricavato in beneficenza al Bambino Gesù
Articolo successivoPinto a caccia di idee: spunta Diallo per l’attacco

142 Commenti

    • No è il mercato che può darci Pinto come DG.
      Se non si hanno soldi si devono avere idee..
      Tarè nella Lazio non avendo soldi ha avuto idee ed ha portato Milenkovic (10 mln) che ora darà 47 mln di plusvalenze.. ed ha portato la Lazio in Champions.
      Il nostro ha portato Shomurodov a 17,5 mln …
      Mi sono stancato di avere un DG mediocre ed incapace che ci condanna al sesto posto.
      Non è vero che non possiamo fare mercato a causa del fpf.. non possiamo fare mercato a causa dell’incapacità di Pinto, dei suoi tragici errori del primo anno e di quelli che continua a fare..

    • Asterix e chi ce li ha i soldi? queli con il rdc?
      mi fate ridereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee imbecilli….
      lo chido mai nessuno risponde, gli incassi quanti sono…

    • Stai sotto tutte le notizie a ripetere la stessa falsità. Tieniti il tuo tare che è stato così bravo da portare milinkovic che adesso verrà ceduto a 100 milioni. Siamo a luglio e si deve leggere che pinto è un fesso, perche doveva comprare holland nonostante il blocco uefa. La stagione scorsa ha portato dybala, matic, wajinaldum, belotti e celik con 7 milioni, si può attendere la conclusione del mercato e valutare il lavoro fatto prima di criticare 100 volte a notizia? la ROMA ha vinto una coppa europea, che da antiromanisti vorreste cancellare, e la stagione dopo ne ha vinta un’altra, per vostra fortuna rubata. Forse si dovrebbe sottolineare la bravura della ROMA intesa come tutti i protagonisti e difenderla un po’ dalle ingiustizie che subisce. Che vitaccia a pensa’ solo alla ROMA. Vivete con l’incubo che la ROMA possa vincere, è il caso?

    • Asterix i tragici errori del primo mercato estivo di Pinto li stiamo ancora pagando e forse li pagheremo in futuro ma credo che anche lui oggi non ripeterebbe gli stessi errori.
      Ma la responsabilità va data anche a chi ha affidato ad un neofita un ruolo così importante senza affiancargli un DS col quale condividere il mercato.
      Dopo 2 anni e mezzo Pinto è diventato un’operatore di mercato molto più capace e scaltro ma purtroppo gli errori commessi in precedenza ancora pesano.
      Se quei 90 ml fossero stati spesi in maniera più saggia oggi saremo nella stessa situazione di altre squadre che ora fanno mercato vendendo giocatori presi proprio negli scorsi anni: il Milan fa mercato con Tonali, l’Inter con Onana e il Napoli con Kim.

    • Asterix, sinceramente, fa du chiacchiere co’ Panoramix…fidate…
      ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

    • Caro Io amo la Roma (ma direi che ami più l’attuale presidenza che la Roma)
      Non le faccio io le critiche.. te le ha fatte l’allenatore migliore al mondo con una foto ieri.
      Questi sono i giocatori che ha a sua disposizione al 10 luglio all’inizio della preparazione..
      Di fatto per 10/11 erano gli stessi giocatori dello scorso anno che sono si arrivati in finale UEFA, ma anche sesti in campionato (e solo perché la Juve è stata penalizzata altrimenti eravamo settimi).
      Con Pinto come nostro DG abbiamo guadagnato 1 settimo posto e 2 sesti posti, posso giudicarlo da questi fatti oppure è lesa maestà ??
      Dybala, Matic e Gini sono venuti perché c’è Mourinho .. dopo che lui andrà via, nessuno ha certezza che resteranno.. senza sapere che sarà dura trovare un altro allenatore che venga con questi paletti finanziari.
      Mourinho doveva iniziare un ciclo e far crescere l’intera società ..l’abbiamo sprecato per qualche sold out.. Speriamo che ci lasci almeno con il miracolo della Champions e con la Coppa Italia.
      Ma se ciò avverrà (come speriamo) per favore nessun altro salga sul carro del vincitore come fece qualcuno che toppò Vina e Shomu e disse che la Conference era merito suo..

    • eh asterix, con me il giochetto di accollarmi presidenti, dirigenti e giocatori non funziona. Io tifo ROMA e non le mie idee, se a fine mercato pinto avrà fatto un buon mercato lo applaudirò, se non lo avrà fatto lo criticherò. Parli dei risultati della ROMA con pinto, criticandolo, e vanti sabatini che nei primi due anni di ROMA ha fatto ENORMEMENTE peggio di pinto, sia come piazzamenti che soprattutto in europa. Quindi dove starebbe la tua obiettività? Tu tifi la tua idea e mi auguro scrivo solo per quello, e stravolgi continuamente i fatti per avere ragione. L’allenatore, che certamente non si risparmia di criticare davanti ai microfoni, ha SEMPRE elogiato pubblicamente pinto. Quindi di che parli? le trattative per portare i giocatori chi le fa? Ancora con la fiaba che dybala e matic li porta l’allenatore e vina lo porta pinto? Non vi sembra un tantinello ridicolo? Basta pensare che abraham lo ha portato pinto per i primi mesi a ROMA, poi mourinho perché ha fatto 27 gol, poi di nuovo pinto perché ha cannato la seconda stagione. Tanto è INEVITABILE che questa ROMA vinca, rinforzate er trespolo.

    • E’ brutto e ridondante dire quotidiananente sempre la stessa cosa.

      L’A.S.ROMA non ha un fatturato che gli pernette di far salire il tetto ingaggi ne tanto meno vuole privarsi di calciatori che hanno richiesta e questo anche per volonta’ di Mourinho, perche’ uno che dice di volerne tre di Pellegrini e quando ti arriva come due anni fa un’offerta irribunciabile devi comprendere che stai costruendo qualcosa anche intorno a certi calciatori, questo vale anche per Cristante e Mancini, ho citato questi tre perche’ sono stati i calciatori piu’ maltrattati da noi tifosi in questi ultimi anni e scagli la pietra chi e’ senza peccato !!!

      Purtroppo il F.F.P. esiste per noi come per altri soltanto che gli altri quando arriva l’offerta giusta si mettono al tavolo e ragionano, noi NO perche’ le offerte appunto per Pellegrini, Cristante e Mancini non credo siano mancate.
      Vi ricordate come fu costruita la grande Roma degli anni 80, sulla base solida di Santarini, Turone, Di Bartolomei, Benetti, Maldera, tutti questi non erano fuoriclasse ma uomini sul quale contare sempre e comunque.

      Oramai penso che sia chiaro a tutti che i calciatori sono scelti da Mourinho e la trattativa finanziaria la fa Pinto.

      L’evidenza di alcune decisioni obbligate e’ la posizione di Karsdorp, e’ convocato perche’ la Roma non ha la forza economica per costringerlo alla cessione, Mourinho il suo lo ha fatto ma il contratto da ragione a Karsdorp e quindi Mourinho ha usato piu’ bastone, Vi diro’ di piu’, Karsdorp risultera’ uno dei migliori nella prossima sragione proprio per il trattamento di shampoh fatto da Mou, poi tutto puo’ ancora accadere il calciomercato finisce il 31 agosto e quindi in due mesi puoi cambiare 20 calciatori,
      diverso il ragionamento per Vina e Shomurodov loro hanno ben compreso che sono di troppo e agevoleranno la societa’ per uscire e far entrare altri due calciatiri un centrocampista ed un attaccante e di questo tutti ci auguriamo che la rosa si completi in tempi ragionevoli e non a campionato iniziato come penso che purtroppo avverra’.

      Poi vorrei che qualcuno mi spieghi con chi andiamo a rimpiazzare l’eventuale vendita di Ibanez che a mio parere rimarra’ in rosa con grande soddisfazione di Mourinho che finalmente ha il reparto difensori marcatori al completo e sfido chiunque a dire quale e’ la squadra italiana che e’ superiore alla Roma nella rosa di difensori marcatori di questo livello.

      Da quando portavo i pantaloncini corti ho sempre visto vincere squadre che incassavano pochi gol e quella di Mourinho mi sembra una scelta mirata che condivido, difesa Rocciosa e centrocampo muscolare.

      Pochi schemi e punti certi, tanto abbiamo capito bene che la Roma per gli arbitri e per la federazione e’ una squadra sgradita e sara’ inutile lamentarsi anzi peggiora le cose, abbiamo assistito a cose inaudite nei confronti dei nostri calciatori, tecnico e societa’
      Quindi le vittorie le raggiungeremo con ignoranza, prepotenza e cattiveria calcistica.
      FORZA ROMA A TUTTI.

    • p.s.
      cosa da non trascurare sempre in merito a chi sollecita una eventuale e veloce cessione di Ibanez.

      N’dika tra dicembre e gennaio abbiamo la certezza che sara’ impegnato nella coppa d’africa, ma se Smalling e Llorente hanno un colpo di tosse in un periodo che i malanni muscolari si fanno sentire maggiormente sia per eta’ sia per effetti climatici….chi gioca ???
      i bambini…..

      Sono queste le valuazioni da fare e sappiamo bene quanto ci sono costate la passata stagione gli infortuni di Winaldum, Kumbulla ed icapricci di Zaniolo.

      E’ su questo che Mourinho pretende stabilita’ altrimenti ci ritroveremo ogni post partita a parlare di bambini e investimenti poco mirati ma non per mancanza finanziarie ma per mancanza di idee per affrontare una stagione da 60 gare giocate tutte a 200 ell’ora.

    • Asterix VEGEMITE.
      Pau Lopez Olsen bruno Peres Florenzi Fazio Zappacosta diawara gonalons marcano pastore nzonzí Villar kluivert under Pedro Dzeko questi erano gli esuberi che é riuscito a piazzare pinto in 4 mesi senza contare le operazioni in entrata ed i prestiti. se volete prendete sto giocatori e fatece na squadra COMPETITIVA poi ne riparliamo.

    • Lotito le spara sempre più grosse ha detto di aver rifiutato 140 mld da Galliani nel 2018 quando nel Milan c’era Leonardo ed Elliot, quindi non seguiamo le farneticazioni di chi ha un Ego grosso che fa’provincia

    • Asterix ma, allora viene spontanea una domanda, perchè lotirchio, che di cose impicciate ne capisce,, si è liberato, di un DS miracoloso come Tare ?

    • Umbe’😂 hai scritto un manuale delle giovani marmotte te pozza mori’ la mula 😂 Rispondimi a queste domande secche: secondo te Zalewski ha prospettiva? Sia come laterale che come mezzala? Tu ci credi, io no. Stessa cosa per Ibanez, se la scrolla di dosso sta sfiga? Lui ha qualità ma troppo impanicato, me fa pure pena poraccio. Su Karsdorp la situazione è impicciata ma lo si può anche convincere. Anche su questo tu ci scommetti, io no. Evvabbe’ a me basta che la Roma vince me stanno poi bene tutti, però non sono così ottimista che una squadra uscita con la lingua di fuori se non cambi qualcuno non fa la stessa fine. Ciao
      Forza Roma

    • Vale però se devi controbattere rispondi nel merito.
      Secondo te con 90 ml di spesa nel primo mercato estivo di Pinto si poteva fare meglio o continui a pensare che sia stato un mercato da 7.5?
      Perché è questo quello che ha rimarcato Asterix e pure il sottoscritto.
      Le cessioni sono un altro capitolo.

    • Ciao Fra.
      Per me Zalewsky ha prospettiva ci credo da quando giocana nella under 19 cosi come e’ per Pagano, sono predestinati.
      Zalewsky a patto che possa avere anche l’opportunita’ di giocare nel ruolo a lui piu’ congeniale mezzala a piede invertitito cioe’ a sinistra, tuttavia Mou lo impiega piu’ esterno per toglierlo da troppe responsabilita’ e lo aiuta a fare una maturazione graduale, se puo’ giocare a sinistra diventera’ il titolare e Spinazzola il suo subalterno ecco magari Spinazzola giochera’ le gare piu’ complesse tatticamente proprio perche’ ha piu’ esperienza.
      Ibane, non e’ sfigato e’ uno che gioca d’istinto ed ha il grosso difetto di non sapere proteggere la palla quando ce l’ha sul piede sinistro, lui deve usvire con il piede destro cosa che sa fare bene e senza prendere rischi, ha uno strappo breve come pochi calciatori riesce a fare recuperi impossibili, sa leggere bene le diagonali e’ forte di testa e sull’uomo in marcatura ha potenza esplosiva da vendere, e’ un predestinato da TOP CLUB se rimane con noi ho spiegato bene i motivi evedrai che con lui puoi giocare anche con la difesa a 4.
      Karsdorp e’ stato catechizzato da Mou ese sbaglia nonvorrei essere alsuo posto, Rick e’ uncapoccione come dimo a Roma ed e’ li per dimostrare cio’ che vale e lo fara’ ed in tanti si ricrederanno, a patto che non si convinca ad andare altrove, ma la vefo dura perche’ e’ un capoccione.

      Ciao Fra.

    • Poi con Mou le scommesse non si possono fare perche’ poi e’ lui che quando ti deve parlare lo fa direttamente e con capoccione Karsdorp e’ tutto ok e sara’ carico a pallettoni gia’ dalla preparazione, nella finale di europa league mi sembrava il piu’ incazzato pur sapendo che non poteva dare il contributo atletico sportivo, ecco io i miei giocatori li voglio cosi INCAZZATI !!!

      Esempio Pedro non aveva bisogno di replica perche’ Mou gli aveva gia’ parlato anni prima e cioe’ prima che Mou arrivasse a Roma.

      Questo trattamento Mou lo ha usato con tutti e se certi calciatori non li ha mai voluti ci sara’ stato pure un motivo, vedi con Zaniolo lo ha difeso e protetto in ogni modo ma quando uno e’ indifendibile allora alza le mani anche Mourinho.

      Tranquillo Fra, arrivera’ il centrocampista e la punta ma senza fretta ed alle giuste condizioni.
      La Rosa e’ quella della lavagnetta mancano solo quei due profili che arriveranno al momento giusto e saranno calciatori scelti da Mourinho. ed auguriamoci che abbiamo gia’ pagato con la sfortuna, incrociamo le gite e sempre FORZA ROMA.

    • Piu’ che * sarebbe apterix, l’uccello spennacchiato non adatto al volo delle strips di B.C.🐦🐦🐦

    • Vale una regola che purtroppo regna sovrana sulla vita quotidiana di tutti, I SOLDI.
      Se vincono sempre le stesse è perché li c’è liquidità, vedi la Premier o dove ci sono gli arabi.

    • allo stato delle cose, questo è il calcio italiano,prestiti e parametri zero,ci divertiremo lo stesso

    • come in F1, vince da una parte il potere dei marchi storici, che hanno più disponibilità di spesa, ma dall’altra anche l’avere i migliori tecnici, in grado di sviluppare un prodotto davvero competitivo, che permette anche a piloti di media caratura di avere risultati brillanti. Noi sono 3 anni che corriamo senza alettoni in pratica, attenti solo a non finire fuori strada, sperando che gli altri rompano il motore…iniziamo pure noi ad avere gli “ingegneri” giusti, a sviluppare una rosa completa e competitiva, poi vedi come cambia la musica…

    • Er Siviglia è annato fallito ma ha vinto. er sistema marcio ha premiato un suo uomo (Monchi) che guarda caso è finito in premier subito dopo, dopo aver lasciato un altro “buchetto “ che è servito a riempire le panze dei maiali.
      Questo per dire che le leggi di mercato non valgono ner pallone.

    • Sono d’accordo con il Trasformista; o hai i soldi o hai “gente” che sa cercare i talenti in giro per il mondo. Noi purtroppo siamo nelle mani di Pinto, uno bravo a far di conto ma che non avrebbe “scoperto” Maradona manco in mezzo a un gruppo di dopolavoristi. Il vero problema della Roma ha un nome e un cognome. Ancora trovo inspiegabile come si sia fatto scippare un centrocampista fortissimo per una manciata di milioni dopo averne buttati una ventina per Shomurodov.

    • cocco l inter s e venduto skryniar zheko brozovic lukaku e onada praticamente mezza squadra se ce conti pure dambrosio il milan tonali diaz e vedrai che ne parte un altro noi chi abbiamo venduto?? 3 ragazzini e 2 esuberi

    • ciccio l’Inter c ha tre squadre…non guardare quelli che vendono guarda quelli che comprano. Sarà un caso che arrivano davanti a noi da svariati anni? o è colpa degli arbitri? del sistema? delle multinazionali o delle scie chimiche?…

    • Aggiungo che l’Inter ha appena rinnovato con Nike a 30 mln l’anno, noi con l’Adidas a 5 milioncini e la cascata di soldi che secondo alcuni sarebbe piovuta dagli sponsor? Dopo le sole Digitalbits e Iqoniq che non ha mai pagato e la sola tournèe in Asia, Toyota sulle maglie d’allenamento e la catena di alberghi dei Freidkin sulla manica, non si arriva a 10 mln!

    • Ok, è vero che l’inter ha tre squadre. Ma Skriniar, Onana, Dzeko, Brozovic, Lukaku mi sembra provengano tutti dalla prima squadra, sono tra i giocatori più forti della rosa. Un conto è avere Lautaro, Dzeko, Lukaku e Correa, un conto Lautaro, Thuram, Correa. Anche se guardiamo solo il punto di vista numerico si sono indeboliti. Skriniar è il difensore loro più forte per distacco, come se a noi togliessi Smalling. Quindi tocca aspettare la fine del mercato per vedere come li avranno sostituiti, ma allo stato attuale possiamo affermare tranquillamente che si sono indeboliti.

    • Hacker-Pschorr credo si debba tenere presente il valore della rosa e quella dell’Inter parte tre volte più forte della nostra. Si sono indeboliti? ammesso e non concesso anche così “indeboliti” hanno una rosa migliore della nostra. La Roma è arrivata sesta quindi il gap da colmare è due volte più ampio di quelle che l’hanno preceduta. E temo non lo colmerai con Pinto che sta dietro a Scamacca (Scamacca fratè…) da un mese e mezzo. Il punto è: o hai i soldi e le risorse degli altri o hai un bravo scopritore di talenti. Noi non abbiamo nè l’uno nè l’altro. E stiamo a pensà all’Inter?

    • Bhe caro Nando Mericoni, dopo Zaniolo e oggi Ibanez chi altro possiamo vendere dell’attuale rosa? chi ce li cerca?

    • Ma quali sarebbero i giocatori forti della seconda e terza squadra interista?
      Cordaz, Botis, Bellanova, Fontanarossa? Zanotti, Asslan, Kamate? Carboni, Akinsanmiro o Curatolo?
      Anche noi abbiamo illustri semi-sconosciuti dalla Primavera, ma il nostro settore giovanile mi pare che da Pinto-Friedkins in poi stia tirando molto bene ed e’ senza ombra di dubbio superiore al loro. Ma anche con la prima squadra ce la contendiamo. Se non sbaglio abbiamo vinto almeno uno scontro diretto quest’anno. O no?

  1. Sono le solite notizie che lasciano il tempo che trovano… Prima alludono al fatto che Sabitzer manda il messaggio in italiano sui social ed il giorno dopo scrivono che non è convinto e vorrebbe rimanere al Bayern….

    • veramente quello ha scritto solo “buongiorno”, poi sono stati i tifosi sui social a fare dell’onanismo cerebrale…i giornali hanno solo ripreso questa fenomenale “notizia”…tu preferiresti restare a Bayern o andare a giocarti l’Europa League in una squadra che non lotterà neanche per vincere lo scudetto? e su…

    • Al massimo da Doumbia e Destro siamo passati a Belotti e Scamacca. Se paragoniamo i titolari alle riserve allora vale pure “che figata, siamo passati da Hurenka a Smalling”

    • e da tifosi veri siamo arrivati a leggere le tue continue lamentele e scempiaggini senza senso.

      vedi un po’ te cos’è peggio

  2. se la realtà fosse davvero questa credo che quest’anno la roma rischia l’implosione. mi spiego meglio: il tecnico non tarderebbe a sparlare del mercato ed a creare tensioni, la squadra non avrebbe la forza per competere su nessun fronte e nessun obiettivo previsto,almeno ad oggi. Alta percentuale tra i giocatori di aspiranti degenti ed impossibilitati a giocare un numero enorme di partite.triste realtà di Rometta incombente. smettiamola subito di sognare coppe varie o bei piazzamenti in campionato. mettiamo i piedi per terra.

    • Facciamo che non parliamo, almeno fino a operazioni concluse, di “Rometta”; è troppo autodegradante e, in più, facciamo il gioco del giornalismo più becero (che non aspetta altro).
      Prospettare la situazione in questi termini risale al solito Di Marzio, che nel riferire del mercato, ci tratta grosso modo come la Samp o una neo-promossa.
      Le fonti quelle sono; un certo pessimismo può pure starci; ma non abboccando alla versione che il potere mediatico strisciano cerca di accreditare e di spinnare a più non posso ogni giorno.
      Solo pe’ tigna, non ci abbattiamo, prendiamoli con le pinze (indossando guanti sanitari) e ignoriamoli (almeno fino a che non sia chiuso il mercato…o quantomeno la parte che ci separa dall’inizio del campionato)

    • Ma che scherzi coi Friedkin è cambiato tutto, abbiamo già vinto un trofeo europeo (ce l’abbiamo solo noi e il West Ham, nemmeno il Real) e tra poco costruiscono lo stadio. E poi con lo stadio possiamo vincere anche in Italia dove se non vinciamo è per gli arbitri, non perché giochiamo con mancini ibanez cristante pellegrini zalewski celik karsdorp belotti ecc. che sono tutti ottimi giocatori e non so esattamente perché sono sicuro che quest’anno si sbloccano tutti.
      Detto questo, Sanches è un fenomeno ha solo il piccolo difetto di saltare due terzi di stagione per infortuni. E Scamacca è romano quindi è forte e va preso.
      Impara come si ragiona, Rr

    • questi pensano solo allo stadio , pure la muta l altro giorno ha parlato ma solo dello stadio

    • @Davide. Mah, tafazzismo puro.
      Detesto questo modo di tifare allo stesso modo in cui detesto gli ottimisti sempre e comunque.
      Capisco che l’equibrio non appartenga a questo mondo, però damose na regolata…

    • Intanto due anni, due finali, una vinta e una rubata. Poi bisogna sempre essere realisti, e fare i passi con la propria gamba. Comunque io tifavo allo stesso modo, con la stessa passione la Roma di Annoni e quella dello scudetto. Quando ci saranno le condizioni, FGCI e AIA permettendo, UEFA permettendo, vinceremo ancora. Contro questi, o vinci di prepotenza, o nisba: e qui di prepotenza non vince neppure i PSG. FORZA ROMA, SEMPRE!

    • Andy sei la prova di ciò che ho detto: o si ragiona così o non hai la medagli di “bravo tifoso”.
      Bisogna imparare a giudicare la realtà per quella che è, senza retropensieri sul fatto che (dicendo la verità) così fai il gioco dei giornali, e altre ca**ate del genere.
      Siamo scarsi, e lo dimostra la classifica da anni ormai, punto. Non è pessimismo ma realtà oggettiva.

    • @Davide, qui non si tratta di vincere “la medaglia del bravo tifoso”, ma di comportarsi da tifoso che è ben diverso da quello che fai tu e qualcun altro commentando le notizie di calciomercato che, ormai è risaputo, servono solo per riempire le pagine dei giornali. Tu dici che siamo scarsi solo guardando la classifica, io non credo che tutto quello che abbiamo fatto lo scorso anni sia da buttare, a un certo punto del campionato eravamo nel gruppone dietro al Napoli in fuga quindi potevamo tranquillamente anche arrivare secondi, poi in primavera, vista la poca profondità della rosa si è scelto di puntare all’Europa League e abbiamo perso dei punti in campionato contro squadre alla nostra portata, la prova di questo è la partita di ritorno contro il Napoli dove abbiamo giocato anche meglio di loro, il problema è che quando sono usciti Matic e Cristante per far entrare Volpato e Thairovic abbiamo subito il gol; fortunatamente quest’anno si sta lavorando proprio sulla profondità della rosa senza rifondare il blocco principale come avveniva nella passata gestione. Ultima cosa: ora non voglio passare per quello che distribuisce patenti da tifoso però per me la ROMA è amore, è passione…. io ho una compagna da ormai 9 anni, è una donna nella media, in giro se ne vedono di più belle e anche di più brutte però ai miei occhi è la bella copia di Diletta Leotta e ogni volta che la vedo anche in pigiama e senza trucco mi fa un effetto vasodilatatore che voi non potete immaginare; mica vado in giro a lamentarmi dei sui difetti, della sua poca cellulite, se veste male, ecc….. io la amo e basta, se non sopporto i suoi difetti prendo la porta di casa e me ne trovo un’altra. Se non vi sta bene nulla della ROMA cambiate squadra e non rompete.
      Scusate lo sfogo

    • Dai su, non sono “ca..,te”; è un fatto oggettivo che sulla Roma si spinge mediaticamente a considerarla una società in situazione “accattonica”, come premessa sempre implicita, e perciò si amplifica, ben oltre ogni ragionevolezza, la prospettiva che dovremo arrabbattarci con scarti e vecchie glorie, ovvero con giocatori mai contattati oppure in dubbie condizioni fisiche.
      La chiara intenzionalità è deprimerci per farci meglio accettare che, in fondo, l’atteggiamento del “palazzo” non sia così influente.

      Ecco: a questo non ci dobbiamo stare. Neppure per un attimo di cedimento psicologico “estivo”.

      Poi, che la classifica vada migliorata, è assolutamente vero.
      Che i problemi profondi di organico e di apparentemente inspiegabile mancato rendimento di giocatori in realtà sopravvalutati, debbano essere superati, è altrettanto vero (ad es; è ingenuo credere che quest’anno Dybala possa avere un “registro-infortuni” diverso da quello degli anni scorsi…hic Rodhus hic salta; altrimenti non stava qui da noi).

      Ovviamente non si tratta di essere un “bravo tifoso” o meno (forma simmetrica di isterismo collettivo); né di credere alla mitologia salvifica dello stadio, che appartiene a una realtà normativa (legge sugli stadi) ormai ultradecennale e abbondantemente fallita, in Italia; e a maggior ragione a Roma, dove se acchittano tutto, ma proprio tutto, tra Comune e Regione e si sa che si intraprende un percorso minato (in partenza).

      Ma, Davide, ti invito a leggere il commento di Vegemite più sopra, sulla evoluzione di Pinto.
      Luci e ombre, sì. Ma siamo una delle società in cui è più tangibile toccare la gioia di fare risultati, o almeno di apportare dei miglioramenti competitivi, in una formula 1/calcio per meriti conquistati esclusivamente sul campo.

      Certo è difficile “fare calcio” con una proprietà americana, dato che non si avvicinano con l’idea di dover colmare un gap di expertise specifica che stentano, pure nel tempo, a riconoscere. Ed hanno una mentalità finanziaria che prevale su tutto (anche se le regole Uefa NON sono quelle di NBA o NFL).

      Ma è verosimile che Mou, quest’anno, o avrà qualcosa in più, e si giocherà il tutto per tutto, oppure ci mollerà in corso d’annata.
      PS: la Roma sopravviverà comunque. E migliorerà comunque nel medio periodo.

    • Giusto , la squadra è da 15° posto e quindi che gioca a fare, tanto vale andare in seriei D e togliersi qualche soddisfazione lì. Lo hanno fatto Napoli e fiorentina e adesso hanno i conti a posto,. tanto lo stadio si può usare anche per i concerti e per le partite di rugby.
      Poi il tifoso vero la Roma la tifa anche fra i dilettanti.Gli scudetti, quest’anno la Roma be ha vinti 4 , Serie A femminile,primavera femminile, Under 15 e Under 16 maschile, + coppa italia primavera maschile.
      La prima squadra è arrivata alla finale dell’europa league ed è statrapinata, ma qui dei pseudo tifosi piangono per il calcio mercato.
      fatela finita, falliti.

  3. Io sono dubbioso su Scamacca per motivi comportamentali, ma tecnicamente è giocatore di livello sopratutto in serie a.Sanchez sarebbe un grande acquisto

  4. Scamacca ha giocato ieri. Partendo titolare.
    Io resto sempre dell’idea che se stai per cedere un giocatore non lo fai giocare titolare,
    perchè basta una cavolata, un infortunio anche di 2-3 mesi come quello di Aprile e salta tutto.
    Per cui che ci sia una trattativa davvero avviata mi pare poco verosimile.
    Poi mancano 7 settimane di calciomercato e può succedere tutto,
    anche se stiamo 50 giorni a parlare di Scamacca come di Xhaka…..

    • Significa poco e niente. Quello che dici tu si fa a trattativa praticamente conclusa, altrimenti un giocatore non impiegato perde di valore mentre se fa un buon precampionato lo mantiene.
      Non penso che noi non faremo giocare Ibanez anche se sappiamo che partirà a fronte di una buona offerta.

    • Flop,
      è quello il punto.
      Noi faremmo giocare Ibanez perchè non ci sono trattative ben avviate.
      E immagino neanche per Scamacca, anche perchè in UK escludono al momento il prestito senza obbligo. E immagino continueranno ad escluderlo per un po’ sperando che magari
      si materializzi un Luton, un Wolverhampton, un Notthingam, che solo di diritti televisivi
      incassano tutti oltre 150Ml a capoccia, che decida di puntare sul tatuato.

      Per cui dobbiamo passare un mese a parlare del nulla?

      Io mi auguro che ci stiamo muovendo su altri,
      e che Scamacca sia solo un’eventualità da considerare a fine mercato
      se non siamo riusciti a muoverci e se il WH ce l’ha ancora in groppa,
      e sperando che a quel punto debbano rivedere le pretese,
      come noi con Shomu e Vina l’anno scorso….

  5. Trovo assurdo che ci sono societa’ come l’ inter e Chelsea piene di debiti che comprano senza vendere poi arrivano questi fenomeni che fanno i conti in tasca alla Roma….lo fanno apposta te fanno crede che trattano De paul Morata Sanchez o pinco pallino e se ne inventano ma la prima cosa la Roma non puo’ spendere ! Le altre Si !! Per il fair play e prima le plusvalenze poi i costi impossibili ma i Fredkin non hanno soldi ? Se Tiago Pinto sta sfoltendo e chiaro che fino al 1 Settembre c’e’ tempo per riempire le caselle mancanti della squadra sono i commenti quasi offensivi di una societa che si e’ defilata proprio apposta dalla Borsa per investire sulla squadra ma ste cazzate raccontatele su Lazio Napoli Milan Inter sulla Juve si sa tutto ? E quelli comprano con miliardi di debiti….

    • quelli comprano perché le proprietà ci mettono i soldi la nostra invece non vuole mettere un ero e usa la scusa del fair play (unica squadra al mondo) se non ci svegliamo e continuiamo ad esaltarli la Roma rischia di fare il botto pensa un altro anno fuori dalla Champions

    • Ma non è vero che le altre non vendono. La Juve se non vende Vlahovic o Pogba non può fare assolutamente nulla, l’Inter deve vendere Onana e gli è già uscita mezza squadra, il Milan se non avesse venduto Tonali a 70 milioni, non avrebbe potuto fare mercato… In particolare il tema della riduzione dei costi della rosa vale per tutti. Per quello in Italia il mercato è bloccato

    • L’inter ha venduto Brozovic x 20M, Onana andrà via per quasi 50M, si sono liberati degli ingaggi pesanti di Dzeko e Skriniar, Frattesi lo pagheranno a babbo morto; quindi qualche soldo l’hanno fatto.
      Il Chelsea si sta vendendo pure le mutande usate e hanno già fatto 240M di cessioni.
      Il Milan ha fatto bingo coi 65M di Tonali.
      Noi manco i famosi 30M entro il 30 giugno abbiamo raggiunto.
      Se non hai giocatori forti e appetibili, che ti consentono di monetizzare, ti devi accontare – anche quest’anno – del mercatino dell’usato e delle scommesse in prestito o a parametro zero.

    • Il problema è che il Chelsea se fa 5000 milioni di debito li ripaga in tre anni… noi no. Non ce l’ hanno con noi, non fanno i conti in tasca solo alla Roma…. è che guadagniamo molto poco. Il Chelsea se spende 500 milioni sul mercato comunque ne riprende quanti dai soli diritti tv? 200 – 300? E’ semplicemente n’altro campionato (nel senso peggiore)

    • simone asr, ma quelli comprano chi?
      Ma hai visto chi è uscito dall’Inter?
      Il Milan ha venduto Tonali.
      E continuare co’ sto fair play è davvero demente,
      NON C’ENTRA IL FFP, NOI ABBIAMO FIRMATO UN ACCORDO CON LA UEFA!!!!
      Ma non v’entra proprio in testa?
      E anche il Milan, E tante altre squadre in Europa.
      L’Inter rispetto a noi ha un margine del 15%.
      E si vede pure.

      Poi davvero quando scrivete ste frasi
      “se non ci svegliamo e continuiamo ad esaltarli la Roma rischia di fare il botto ”
      ma parete i novax con SVEGLIAAAA!!11!1
      a parte che i Friedkin se ne strafregano di cosa facciamo noi,
      ma poi pensi che se cominci a insultarli sui social allora tirano fuori 200ML???
      Ma state messi davvero così?

      Puoi sempre tifare Chelsea comunque.

    • simo cavolo dici l’Inter se venduta di corsa Brozovic per rientrare nei parametri e venderà anche onana e a perso a zero Dzeko skriniar robba che se lo faceva pinto tutti lo insultavano

  6. Al di là del Fair play la Roma aveva un debito di oltre trecento milioni di euro. La proprietà vuole risanare questo deficit. Speriamo almeno venga centrato questo di obiettivo!
    Dopo l’uscita dalla borsa non ho più visto relazioni di bilancio quindi non so la situazione attuale spero sia migliorata.
    Cmq prendere giocatori non in grado di fare due partite di fila non la trovo una buona idea.

  7. il Fair play vale solo per la Roma gli altri possono falsificare.i bilanci avere debiti vicino al miliardo di euro e fare.plusvalenze fittizie…..complimenti alla UEFA. tanto tra poco gli arabi se comprano pure a ceferin e taylor

    • al momento dicono solo la verità…speriamo che un Pinto qualsiasi possa smentirli

  8. Quanto mi piacerebbe chiedere ai Friedkin ma cosa lo avete preso a fare Mourinho se a Ottobre dopo un paio di sveje vi accusa di aver fatto il mercatino e vi fa arrivare tutti gli anni sesti…ho solo questa di curiosita’

  9. Che palle, sarà così fino al 20 agosto.
    Bisogna resistere a un mese di nulla e poi per fortuna riapre l’Olimpico con i sold out a ripetizione.
    Tra poco è anche ora ti tirare fuori la bandiera dal ripostiglio dove è stata accuratamente ripiegata.

  10. Per vincere ci vogliono i campioni. Sensi mise mano al portafogli e ci regalò una super squadra.
    Friedkin è ora che faccia altrettanto. Con Scamacca e pippe simili non vai da nessuna parte…
    Daje !!!

    • Io non capisco se è cocciutaggine o malafede. Provo a fare un disegnino come alle elementari. NON SI PUO’ FARE! La regola di controllo dei costi limita la spesa per gli stipendi di giocatori e allenatori, i trasferimenti e le commissioni degli agenti al 70% delle entrate del club. Quindi la Roma, che fattura circa 200 mln, ne ha a disposizione 140 per le spese di gestione. Al netto di circa 100 mln di ingaggi e la parte necessaria alla copertura del debitorio ed altre spese di gestione, restano circa 20 mln da spendere sul mercato senza aumentare di troppo il monte ingaggi. Le società di calcio hanno due possibilità, moversi con attenzione per restare nelle regole oppure aumentare il fatturato, che passa anche attraverso la costruzione di impianti di proprietà e relative sponsorizzazioni. juve e inter fatturano più del doppio e comunque son costrette a vendere pezzi pregiati. Per non parlare di Manchester o Real che fatturano cifre vicine al miliardo di euro. Il Newcastle è la società con il proprietario più ricco in assoluto, e quello che stanno facendo è aumentare il fatturato del club, perchè Haaland, anche se hanno i soldi per farlo, non lo possono comprare. Spero sia chiaro!

    • Te lo faccio io il disegnino visto che credi ancora alle favole come all’asilo.. I paletti si aggirano, come facciano i club tipo City o PSG ? Come pensi che possano spendere tutti quei soldi ?? Col fatturato ?!
      Sono tutte Sponsorizzazioni fittizie fatte dai proprietari che sono pieni di soldi, che iniettano denaro fresco nelle casse per far girare a mille la macchina.
      Mettiti in testa che le stronzate del fai play valgono solo per i poveri. Chi ha i soldi trova sempre il modo per poterli spendere.
      Friedkin è ora che spenda qualcosa per comprare quei 3/4 giocatori e fare il salto di qualità !!

    • rocco, io non so veramente più come far capire a quelli come te che City e PSG hanno alle spalle due STATI SOVRANI seduti sui più grandi giacimenti di petrolio del mondo. Veramente, non ci vuole un genio per capire che le sponsorizzazioni gonfiate vengono dal potere politico e non dal portafogli

    • Rocco, ma spiegami allora il motivo per il quale dovrebbero immettere valanghe di soldi in un’azienda (perchè per loro di questo si tratta), che sarà fallimentare? Perchè lo chiedono i tifosi? Perchè sono innamorati della Roma e della città quindi decidono di rimetterci? Il resto te lo ha detto S.H.A.

    • 90% per il 2023-24, 80% per il 2024-25 e 70% per il 2025- 26. quindi fra tre anni ci sarà la regola del 70%, c’è da dire che il monte ingaggi lordo dello scorso anno della roma era circa 100 milioni di euro… perfettamente in regola visto che si fattura circa 200 milioni….. piuttosto perchè invece di fare aumenti di capitale continui non si introducono capitali attraverso le autosponsorizzazioni e si sistema il bilancio definitivamente????

    • Alien a me non interessa da dove arrivano i soldi, se da stati sovrani o da pulcinella. il fatto è che arrivano, spendono e vincono. E’ molto semplice, puoi arrivarci.
      Vedi nella vita io mi occupo di economia, non so di cosa dti occupi tu….ma sarebbe forse il caso che i tifosi facciano i tifosi, pretendano gli acquisti e non mettano il naso in cose che non gli competono.
      Per quanto riguarda l’amico 1927 ….secondo te il brand ROMA come lo fai crescere nel mondo ? con le fave e pecorino o con le VITTORIE ? Se non investi non porti a casa niente, è l’A-B-C di chi vuole fare impresa. Altrimenti fai come Pallotta, valorizzi gli asset, li vendi e ti autofinanzi….ma non vinci una beata cippa!!

    • Ma chi se ne frega di quello che ti interessa o meno, se i soldi arrivano perché hai un fondo sovrano che gonfia le sponsorizzazioni da parte di aziende di proprietà della famiglia reale capisci da solo che non è una questione di “da dove arrivano i soldi”, ma è un fatto politico. Attivati e proponi la Roma alla famiglia reale di qualche monarchia mediorientale con più di qualche scheletro nell’armadio in termini di rispetto dei diritti umani e poi potrai aspettarti la stessa cosa, fino ad allora dovresti formulare le critiche su proprietà come il FC Bayern München AG o il Fenway Sports Group

  11. gli scarti degli altri che ci fanno l’elemosina, quando i friedkin sono arrivati ero contento mi sembrava una liberazione, mai mi sarei aspettato che avrebbero riproposto una gestione simil pallotta, l’ingaggio di mourinho ha tratto tutti in inganno

  12. In Europa è vero i soldi sono la discriminante per vincere , anche se il Siviglia non è piu forte della Roma economicamente.In Italia non servono più soldi di quelli spesi già dal nostro presidente , vanno commessi meno sbagli possibili in termini di scelte dei profili , nn capisco perché si vada a pescare sempre in Premier , ci sono talenti emergenti nel mercato asiatico, sudamericano , africano, che costano poco ma devi avere le competenze giuste per saperli scoprire , devi capire di calcio non di economia . Eppoi sti algoritmi nella scelta non li capisco proprio , in un atleta conta tantissimo l’ aspetto mentale motivazionale ambientale ecc. non è una macchina .

  13. Il Tottenham l anno dello stadio non ha comprato né venduto nessuno. Sapeva che la successiva sarebbe stata una stagione persa. Così la Roma. Rosa ridotta all osso, zero soldi per il mercato, Mourinho in partenza, zero soldi per un allenatore nuovo (Mourinho giustamente li vuole tutti), distanza siderale dalle prime, antipatia arbitrale a tutti i livelli. Ci dobbiamo rassegnare. Si venda il vendibile, titolari fissi i parametri zero per rivenderli, puntare alla tranquillità in campionato il prima possibile…hai visto mai…

  14. non mi sembra che Milan Inter e Juve nonostante i soldi della Champions stiano facendo sfracelli al mercato eppure i poveri giornalai devono ronpe er ca@@o solo alla Roma che non compra al 11 di Luglio a mercato appena aperto, che tristezza che sono non sanno proprio più che scrive. Forza Roma

  15. Tutto sto ottimismo per scamacca non so da dove derivi..se non si riesce a vendere Ibanez, l’unico che può arrivare è renato sanches perché “l’amico” al khelaifi concede ai Friedkin il prestito con diritto di e paga metà ingaggio. Poi farà 20 partite in tutto tra un infortunio e l’altro ma la piazza sarà contenta per il grande nome.

  16. articolo sconclusionato:

    SACHES troppo soggetto ad infortuni e se disponiibile non è in forma EQUIVARREBBE A NON AVERLO

    Mou deve contare su Pagano per fare 3 centrocampisti: Grazie a graziella BOVE E GLI ALTRI ANCORA NON SONO A TRIGORIA

    De Paul, Sabitzer e Kamada sarebbero i preferiti del tecnico ma Tiago Pinto deve fare i conti con i paletti imposti dalla Uefa: KAMADA SAREBBE UN PARAMTERO ZERO

  17. spero ardentemente che la Roma venga acquistata al più presto da un emiro del Qatar.
    questa gestione è simile alla precedente, cambia solo nella forma…..

    • Pari pari. C’hanno pure la Toyota targata Boston, Massachusetts e il motto: Ensis petit placidam sub libertate quietem – fatevelo tradurre dal panzone vostro –

  18. il problema della Roma è che fattura 180 milioni annui. da 4 anni stà fuori dall Europa che conta e che ti porta i soldi veri e cosa più importante… ha un parco giocatori su cui non puoi contare x fare cassa e reinvestire! semplice! non centrano niente i Friedkin!anzi un po centrano come Pallotta ma non x i soldi! e tutte le problematiche citate sopra fanno capo ad un unico responsabile.. cioè la mancanza di una dirigenza valida ed esperta in questi ultimi anni che creasse una rosa competitiva che ti permettesse di vincere.. di aumentare quindi entrate e fatturato e di avere poi calciatori pagati 1 da poter rivendere a 10 e reinvestire di nuovo! non serve uno scienziato x capirlo.

    • è così; non ci sarebbe altro da aggiungere.

  19. che articolo insulso. cmq io a basso costo punterei su de Micheli del argentinos junior lo prendi con 2 spicci rendimento sicuro.

  20. scrivete pennivendoli notizie infondate… il FP è passato paletti ora la Roma non ne ha…. fate lavorare gli addetti e non scrivete appunti tanto per scrivere invenzioni fantasiose … come con Mou e Abraham ci saranno sorprese e non sarete di certo voi pennivori a saperle perchè da Trigoria non esce un capello di notizia … mi dispiace per voi ma quando si vedranno giocatori noi crederemo a ciò che si vede varcare il cancello di Trigoria …

  21. Questo probabilmente è l’ultimo anno di Mourinho a Roma facessero uno sforzo per fargli una squadra che possa almeno entrare tra le prime quattro.

  22. scamacca/belotti è un attacco scarso non da prime quattro posizioni, inferiore a tutte le squadre che ci sono arrivate davanti e pure a qualcuna dietro, va detto subito dopo sarà tardi

  23. IN UN ANNO importante come questo non possiamo permetterci scommesse, di nessun genere.

    Inserire nella roma gente che fa la coppa d’africa o d’asia non è un problema se hai una rosa lunga e completa nei reparti interessati.

    Se poniamo come limite un mese e mezzo di assenza (per dire tanto) siamo messi male, poichè OGGI puoi fare l’affare, domani non più.

    La roma questo lo ha capito con Aouar e Ndicka, giocatori che per le casse della roma sarebbero stati inacquistabili, ma cosi a zero, muovendosi prima sei riuscito a prenderli.

    Cosa voglio dire?

    Kamada, per esempio, non ci sarà per un mesetto e mezzo (sempre come range massimo)?

    lo avrò per tutto l’anno e gli anni a venire.

    Dico anche, che la roma probabilmente prenderà due centrocampisti, proprio per quello che ho appena detto.

    Se hai la possibilità di prendere due giocatori di grande valore, una squadra intelligente li prende e regala al mister un PROBLEMA, cioè il problema dell’abbondanza, dello scegliere.

    Cosi vinci e arrivi a grandi mete, cioè con la difficoltà di poter dire: oggi metto pellegrini o aouar? kamada o de paul? matic o cristante? de paul lo posso mettere mediano?

    In attacco metto belotti, scamacca o morata?

    Purtroppo se vogliamo competere questa è la strada, perche gli ultimi anni hanno detto che pur avendo mourinho, se non gli dai una rosa di un certo livello, ad un certo livello non ti ci porta (conference eri la piu forte e hai vinto, nell’europa luege hai avuto un percorso dove eri la piu forte e meritavi di vincere).

    Avremo il palazzo contro, il calcio italia contro, quindi o crei una corazzata stile scudetto (difficilmente per qualità, ma per completezza ed abbondanza) o troverai difficoltà.

    Questo è l’anno della verità.

  24. ragazzi quanto pessimismo.Ma siete tifosi o Nostradamus?? io tifo la squadra e il mercato non è ancora finito.Chi viene viene io tifo la squadra e per me chi gioca con i nostri colori è sempre il più forte 💛❤️

    • e pure io so’ George Clooney nella capoccia mia, però poi non me la dà manco la vicina che è ‘na cozza…non è che ce vole la palla de vetro, per dire che sesti eravamo, e sesti resteremo se continua così, altro che Nostradamus

  25. come stamo messi…pure peggio de prima, nun se vole caccia’ manco n’ euro!!!
    povero MOU, povera ROMA, ma sopratutto poveri noi tifosi romanisti , co tutti sti sold out ao stadio, me sa’ che li campioni famo prima a comprarli noi tifosi co na colletta!! che ormai se’ capito che friedkin nun vole investi’! ragazzi ,damose na svejata che famo a fine de ballotta, se’ capito che friedkin aspetta de fa’ sto stadio per poi rivendere , il problema e’ che nun se’ sa’ manco se glielo fanno fa’!! e pure ammesso, quanno? nel 3876?? e intanto che famo 6/7 posti all’ i nfinito..
    mah!!!!

  26. Ma sti paletti esistono solo per la Roma è pochi altri? Ci sono società’ che stanno peggio, più’ indebitate e sti problemi non li hanno, la Rubentus , continua a fare cone gli pare, l’Inter non mi pare che stia meglio! Però’ spadroneggiano! Misteri !

  27. A così tanta distanza dalla fine del mercato è sempre stata l’epoca della fiera dei pallonari, allora un conto è pretendere un rafforzamento, un altro dare per scontato che non succederà niente.
    Fino a che si può ritengo giusto anche non vendere, o preferireste che senza sostituzione ci vendessero un calciatore come ha fatto il panzone? Er peggio non è mai morto ricordacelo bene.
    Forza Roma

  28. Sanchez per me non arriva Scamacca temo di sì, lui e Belotti coppia da brividi non mi ricordo un attacco della Roma così scarso

  29. Quanto hanno speso Milan e Napoli negli ultimi 2 anni? Il loro monte ingaggi è più basso del nostro. COME MAI HANNO VINTO GLI ULTIMI 2 SCUDETTI E NOI SIAMO ARRIVATI SESTI?
    Ci sono modi e modi di fare una gestione virtuosa: occorre competenza economica, manageriale e sportiva. Siamo sicuri di essere all’altezza in tutti e tre i campi?

  30. allora, io non discuto sulle qualità tecniche di sanchez, ma pinto ha visto quanti problemi fisici ha avuto nel psg? per scamacca è giovane con margini di crescita, ma non è il calciatore che ti fa fare il salto di qualità. Detto questo io prenderei subito de paul anche con prestito oneroso e obbligo di riscatto e poi andrei su un attaccante o giovane o dell’ultima ora . Invece di buttare soldi. Poi vendere ibanez e kardroop.

    • Quindi date per scontato che quello che dicono i pennivendoli sia vero, Pinto sia un incompetente e Mou sta a guardare come le stelle di Cronin.
      Se si dovesse essere sottoposti ad un algoritmo per pubblicare i posts, rimarremmo io e una manciata di utenti. MAGARA.

  31. Spero che possano arrivare sia De Paul che Sabitzer. Se ci fosse da sacrificare Pellegrini, sarei comunque contento. Poi Morata e Kristensen. Se parte Spina il terzino sx e il portiere se proprio avanza qualcosa, altrimenti punterei su Svilar (se Mou l’ha voluto ci sarà un perché). Se parte Solbakken ok a Scamacca. Il centrocampo troverebbe qualche gol in più e l’attacco non sarebbe male. Forza ROMA Sempre

  32. scrivete qui sotto che rimpiangete il broccolaro. se non lo fate siete dei quaqquaraqqua che aprono bocca per dare fiato.

    avanti Presidente Dan, abbasso la vedovanza

  33. Il West Ham non da Scamacca in prestito con diritto di riscatto neanche se si impunta il giocatore. Non hanno bisogno di venderlo nè muoiono dalla voglia di darlo via. Ieri ha pure giocato titolare nell’amichevole per 45′ e quando si comincia così si sa come finisce la telenovela (vedi Xhaka). Scamacca lo puoi prendere con OBBLIGO di riscatto minimo a 30 mln ed a queste condizioni la Roma neanche ci pensa. La situazione è questa ed è inutile che insistono. La campagna acquisti della Roma è basata tutta su fuffa e buffonate. Qualcuno (per radio o su un sito) si inventa un nome e questo nome inizia a circolare come se fosse partito da Trigoria…

    • Purtroppo sono d’accordo con te. L’unica formula sarà un prestito (ca 5 mln) con obbligo riscatto (ca 25 mln), magari condizionato ad obiettivi facili per non mettere a bilancio quest’anno l’acquisto. Oppure potrebbero anche concedere il diritto ma con un prestito almeno di 10 mln. Una delle due soluzioni la Roma la deve proporre se no SCAMACCA non arriva nemmeno alla fine del mercato.

  34. Dal punto di vista numerico più che i primi potrebbero essere gli ultimi di acquisti.
    Renato Sanches prenderebbe il posto nel centrocampo a due di fianco ad uno tra Matic e Cristante con Bove come alternativa, mentre Scamacca prenderebbe quello di Tammy.
    Llorente e Ndika completano il reparto difensori centrali anche nell’ipotesi di partenza di Ibanez ed Auar è l’alternativa a Pellegrini.
    Tutti gli altri acquisti saranno subordinati a delle partenze e dipenderanno da quanti soldi riusciremo a ricavare dalle cessioni, oltre che di Ibanez, dei vari Vina, Shomu etc.., oltre che di altri possibili partenti come Solbakken, Spinazzola, Karsdorp etc..
    X esempio dovesse partire Spina in direzione Arabia potrebbe arrivare un terzino sinistro forte (mi piacerebbe Renan Lodi).
    Dovessimo piazzare Karsdorp, anche in prestito, potrebbe arrivare con la stessa formula Kristensen.
    Dovessimo vendere Solbakken potrebbe arrivare Savinho come alternativa a Dybala.
    Se residuassero soldi potrebbe anche arrivare un secondo portiere (Falcone?) al posto di Svilar che verrebbe mandato in prestito, all’estero o in B, x giocare con continuità.
    Bisogna tenere conto che una parte dell’esiguo budget è destinato ai rinnovi di contratto, compreso quello di Dybala che dovrà necessariamente essere adeguato e che non godendo del bonus da decreto crescita paleserà al lordo x 12/14 mln l’anno minimo.
    Dopodiché condivido l’amarezza di molti che siccome ci chiamiamo Roma vorrebbero vederci spendere come altre big, ma bisogna considerare, da una parte che per evitare di essere buttati fuori dalle coppe abbiamo sottoscritto il settlement agreement con la UEFA che ci impedisce di spendere più di quello che incassiamo, dall’altra che fatturiamo meno di una squadra di fondo classifica in premier e finché sarà così ci sarà poco da fare.
    Con la qualificazione in CL avremmo avuto margini x un mercato diverso, ma tant’è…
    Del resto la soluzione potrebbe essere quella di parificare il costo dei biglietti all’olimpico a quelli di San Siro (circa il doppio o il triplo a seconda dei posto),ma non so quanto di noi sarebbero disposti al salasso pur di foraggiare le casse della società.
    Molti dei nostri tifosi che vanno allo stadio faticano a pagare i prezzi attuali e l’ultima volta che hanno comprato una maglia ufficiale c’aveva o robe di Kappa come sponsor, però magari sono gli stessi che si lamentano del mancato arrivo di Icardi e De Paul.

    • Purtroppo questa la nostra dimensione ed insisto su calciatori asiatici pensando a come il Celtic ne abbia giovato negli ultimi due anni, incrementando le sue entrate di brutto, attirando tanti nuovi tifosi che hanno aiutato il club scozzese ad uscire fuori da una situazione economica non florida, che invece ad oggi, hanno una squadra anche molto più forte rispetto a prima. Ovviamente il campionato scozzese è quello che è, ma questa gestione in due anni dall’anomimo allenatore/manager Postecogolou, lo ha portato a convincere Levy ad ingaggiarlo al Tottenham. Nel senso a noi servono operazioni che aiutino ad aumentare il valore del brand, quindi un Kamada a noi serve molto più di altri calciatori sotto questo punto di vista, ma anche come un Friburgo (arrivato quinto ma stava al terzo posto ad un certo punto, con una squadra in cui il nipponico Doan ed un sudcoreano di cui non ricordo il nome, ma che brillava in Europa League), il Napoli (KIM migliore difensore della Serie A e pare arrivi ora Itakura dal Borussia Monchengladbach, e qui si ringrazia il capo osservatore Micheli che DeLa si tiene stretto), il Real Sociedad (finito quarto in Liga Spagnola e con Kubo come calciatore chiave), ecc.
      Però per fare questo tipo di ragionamento serve avere anche una proiezione su quei mercati che sono al giorno d’oggi dove provengono la maggior parte delle sponsorizzazioni nel calcio europeo, con anche di potenzialità di crescita demografica importanti, visto che se dobbiamo aspettare il nuovo stadio per aumentare la voce ricavi, allora congeniarsi per fare altre operazioni come queste che in pratica negli altri maggiori campionati europei, li fanno diversi club.

    • Save’, per un esperto ne sai poco almeno di allenatori. Ange Postecoglou ha allenato la nazionale australiana, lo Yokohama, il Celtic e ora allena il Tottenham. Un nome abbastanza conosciuto nei circoli internazionali. Non sara’ un eccelso ma ….. anonimo?

    • È un allenatore che ha allenato squadre australiane, poi si la Nazionale Australiana ma allora anche un Troussard che ha allenato in Giappone e la Nazionale Giapponese dovrebbe essere quotato??? Si poi ha fatto bene al Celtic e lo ha fatto puntando tutto su nipponici ed un coreano di cui Furuhashi. Non ha un CV comunque da un club di fascia alta di Premier League, questo sto dicendo perché non ha mai allenato in un campionato di alto livello in carriera sua, per questo dico che è anonimo visto che si parlava di potenziale ritorno di Pochettino, di Nagelsman, di un interesse per Allegri ma anche di Spalletti che ha preso un anno sabbatico. In precedenza c’era anche Mou su quella panchina. Postecoglou francamente non ha un CV per una panchina di quel livello, è una grande scommessa di Levy. I fans del Tottenham non sono affatto contenti della scelta e pensa se fosse stato annunciato se Mou andava via l’arrivo di un Postecoglou alla Roma? Lo avresti voluto? In Inghilterra ci sono le scommesse su quanto dura Postecoglou sulla panchina del Tottenham perché in pochi credono che il tecnico farà bene. Il problema è che ha portato dei calciatori nipponici al Celtic che lui conosceva bene, tutti nel giro della Nazionale che rispetto al livello del calcio scozzese erano un upgrade. Ha fatto bene sul piano del marketing e sponsorizzazione con il club però aveva una ossatura con gli asiatici che sapeva come gestirli e questi seguivano tutte le sue idee di gioco. Al Tottenham si ritrova con calciatori di tutt’altra caratura di cui lo stesso Mou prima ed infine Conte hanno avuto problemi nel gestirli. I calciatori obbediscono più facilmente ad allenatori anche che hanno un CV importante, altrimenti se strapagati alla prima stecca ti mettono i piedi in testa se non hai un nome. Vedesi Gasperini che all’Inter è stato un disastro perché i calciatori non li davano retta. Postecoglou non ha gli asiatici che aveva nel Celtic al Tottenham. Il Tottenham è una squadra francamente da dover rifondare con sempre gli stessi problemi in organico.

    • Io lo reputò un abile manager/dirigente visto quello fatto al Celtic dove ha costruito tramite l’ingaggio di molteplici giapponesi ed un sudcoreano, il club con più calciatori asiatici fatto apposta per attirare sponsor e nuove entrate, è un allenatore che propone un calcio molto offensivo, e Levy avrà deciso anche in base alle sue qualità come dirigente, visto che se Kane viene ceduto, lui vuole portare Furuhashi che nonostante il recente rinnovo contrattuale con il Celtic, sembra essere l’attaccante che vuole agli Spurs al posto del centravanti inglese. Però ribadisco che è un grandissimo azzardo e forse avrebbe dovuto incominciare con una squadra anche di Premier League ma di bassa classifica. Come scritto, come reagirebbero il tifo romanista se dopo Mou fosse annunciato un Postecoglou come nuovo allenatore della Roma?

  35. l inda ad esempio gode ancora dei primi 2 anni di Suning in piena attività.. dove spesero 300 milioni in 2 anni e crearono l ossatura della squadra di oggi. l ombra di messi proiettata sul Duomo voleva significare non tanto che avrebbero comprato il giocatore nello specifico.. ma che loro avevano una potenza finanziaria tale da arrivare a chiunque! ed era vero! la Suning era un colosso da 70/80 miliardi di dollari di fatturato.. roba che Friedkin diventa il Droghiere della bottega all angolo! meno male è andata come è andata tra veti del governo cinese e fallimento Evergrande.. altrimenti adesso stavamo sempre qui a contare gli scudetti consecutivi dell Inter come fatto prima x la rubentus.l Inter è avanti a noi x questo

  36. se oggi la Roma scendesse in campo gli unici che mi danno la speranza che un gol lo segneremmo sono Dybala (spesso purtroppo infortunato) e Elsha (anche lui spesso infortunato). Il resto da spedir via il più lontano possibile (Belotti per primo e a ruota i vari Solbaken, ashomurodov ecc. che hanno dimostrato di non vedere assolutamente la porta e che non sono neanche da settimo posto). Se vogliamo avere ambizioni da Champions dobbiamo acquistare o ottenere in prestito almeno altri due attaccanti dei quali uno che spacchi le porte e assicuti un’abbondante doppia cifra e l’altro mahari anche giovane promessa ma che abbia giorno dimostrato qualcosa. Abhram non lo considero perchefopo il suo infortunio ci vorrà parecchio tempo per rivederlo in forma e non si sa se sarà quello del primo o lo scarsone del secondo anno. Tutto il resto sono chiacchiere. Le nostre ambizioni si misureranno da chi prenderemo davanti (lo scorso anno siamo stati ai livelli di provinciale da bassa classifica) e soprattutto da chi dovrà scomparire dalla nostra rosa per fare spazio a nuovi innesti.

  37. c’è sabatini libero c’ha fatto fare 350 milioni di plusvalenze, boh andiamo avanti con pinto che non è neanche un direttore sportivo…

  38. Non credo che questi siano i profili che vorrebbe Mourinho, forse si accontenta con la consapevolezza di chiudere questo triennio e andare via ….ho questa sensazione

  39. Qui però tocca dire una cosa e farsi due conti per bene, dunque se la Roma era disposta a riprendersi frattesi facendoselo valutare ben 30 milioni con lo sconto della percentuale, in questo caso lo avrebbe preso dando subito 10 milioni e altri 10 milioni l’anno prossimo, come è possibile che ora non ha praticamente niente da investire e deve attendere delle cessioni per comprare giocatori.
    Adesso dico questo c’è una priorità assoluta del centravanti, visto che ne abbiamo solo uno disponibile, ma santo cielo vogliamo veramente chiudere al più presto sul dannato centravanti che a meno di 10 milioni uno tra Morata e Zapata per me te lo porti a casa se ci investi tra i 7-10 milioni già da subito, anzichè aspettare il west ham che per miracolo ci dà in prestito scamacca che non è manco una certezza.
    Il centrocampista deve essere pure lui preso ma anche lì se non cedi ibanez un De Paul non te lo puoi comprare, a questo punto o ti butti su un sabitzer stabilendoti l’obbligo a 12 milioni con la clausola delle presenze oppure ti vai a prendere sanches in prestito o meglio ancora ti prendi kamada svincolato.
    Non perdiamo altro tempo dopo l’acquisto del terzino destro danese con la consueta uscita di vina va preso immediatamente il centravanti

  40. Ammaaaaaaaaaaa……….. quante castronate leggo. E poi, ripetitivi. Ricordatevi quello che disse Pinto due stagioni fa: “Tra tutti i nomi accostati alla Roma, forse l’1-2% e’ corretto. Il che significa che solo lo 0,4 dei nomi (su una ottantina) sono azzeccati. Quindi, forse, prenderemo san…. ma non sanches, mac… ma non scamacca, de…. ma non De Paul. 😂😂😂😂😂😂😂

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome