SASSUOLO-ROMA: le ultime sulle formazioni e il meteo del match

25
1074

AS ROMA NEWS – Diverse novità di formazione attese nella Roma per la partita di mercoledì pomeriggio, ore 18:30, al Mapei Stadium.

Nessun cambio in difesa, dove Mancini, Smalling e Ibanez verranno molto probabilmente confermati in blocco. Sulle fasce le prime novità: Celik ed El Shaarawy partono favoriti su Karsdorp e Zalewski nelle corsie laterali.

A centrocampo Matic insidia Cristante, mentre Camara dovrebbe partire ancora una volta dall’inizio. In attacco Volpato è favorito per sostituire l’infortunato Pellegrini, mentre Zaniolo farà coppia con uno tra Abraham e Belotti.

Nel Sassuolo dovrebbe rivedersi Berardi, anche se il giocatore pare destinato a iniziare dalla panchina. In attacco dal 1′ Laurientè, con Pinamonti e Traore a completare il reparto. In mediana Thorstvedt è in leggero vantaggio su Harroui per una maglia. Dubbio sulla sinistra, con Rogerio e Kyriakopoulos in ballottaggio.

IL METEO DEL MATCH Cielo molto nuvoloso previsto domani pomeriggio su Sassuolo. Non dovrebbero però esserci precipitazioni. Temperatura che si aggirerà intorno ain 15 gradi, terreno di gioco che sarà in buone condizioni.

LE PROBABILI FORMAZIONI – Queste dunque le probabili formazioni di Sassuolo-Roma, gara di campionato in programma domani alle ore 18:30:

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Maxime Lopez, Thorstvedt; Laurentié, Pinamonti, Traore.

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Camara, Matic, El Shaarawy; Volpato; Zaniolo, Abraham.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteSerie A, il Milan frena: 0 a 0 con la Cremonese. Il Napoli non si ferma: 2 a 0 all’Empoli. Pareggio tra Spezia e Udinese
Articolo successivoMou scuote la Roma al bivio Sassuolo

25 Commenti

  1. Dopo 3 mesi di osservazione, mi sento di dire che Celik è un’altra toppa del nostro (ahimè) Direttore generale, Tiago Pinto.

    • Stava andando bene e poi si è infortunato. È rientrato ora, fallo carburare. Certo se pensi a Cafù, siamo lontani… In teoria sarebbe il terzino destro più bloccato quando hai una difesa a 4. In pratica è un altro che non sa crossare.

    • Giocatore senza infamia e senza lode,un’alternativa a Karsdorp che non alza il livello,ma pagato poco,si può rivendere! Ora che bisognerebbe vendere per cambiare una squadra che con ogni allenatore non è mai arrivata in CL,non vendono più!

    • Vediamo il calcio in modo diverso, del resto per te Pellegrini e Cristante sono due campioni e per me due ottime riserve. Celik è un ottimo ternino a mio parere.

  2. C’è forse un divieto al giocare con 3 centrocampisti come è normale che sia? Se il problema fosse il modulo e non il livello dei calciatori? Domani schiererei Matic centrale con Cristante e Camara interni in un centrocampo a 3.

    • Forse perchè non ci sono centrocampisti? Bove non viene considerato, purtroppo e Cristante mezz’ala non ha il passo. Ricordo a tutti l’unico esperimento horror con Cristante mezz’ala : Atalanta -Roma con Di Francesco in panchina, cambiò nel secondo tempo e non lo ripropose mai più! Come mezz’ala Cristante faceva panchina al Pescara e al Palermo!

  3. domani con Celik, Volpato e Matic con Camara la vedo bene…è quello che vorrebbe vedere la stragrande maggioranza….

    • già,peccato che Mourinho si mette a fare turnover quando non ci sono impegni di coppa ravvicinati ,un allenatore troppo geniale per essere compreso… un genio incompreso

  4. Ancora vedo gente che consiglia quello al posto di quell’altro ma mica hanno capito che semo na squadra de pippe allenate da un santone del calcio venuto a Roma a svernare gli ultimi stipendi.. ma quante sveje dovete pia’pe all’occhi alla realta’…

    • Condivido Fabio qui si vendono paradisi artificiali esistenti solo nella testa di qualcuno che scrive.

    • Davvero oh, c’hanno portato quella “coppetta” che sta solo nella testa nostra, fuori da Roma non l’ha vista nessuno. Pure dovessimo mai per sbaglio prendere i 3 punti oggi, staremmo solo per un’illusione nel gruppetto dietro il Napoli… Mou e la società tutta non hanno mai venduto paradisi artificiali, quelli se li è creati qualcuno nella testa: la società ha parlato di un progetto di tre anni, siamo al secondo, in crescita rispetto allo scorso, sia per punti che per campagna acquisti, vedremo al prossimo dove saremo arrivati, mentre voi mistificatori a convenienza continuate a butta’ veleno su tutto. Ma non c’avete avuto qualcuno che v’ha insegnato a tifa’ la Roma quando eravate piccoli?

  5. A Fabio sei un grande…. ste pippe se vincevano il Derby erano 3 in classifica . E’ una squadra che gli mancano 3 titolari piu’ ci sono giocatori acciaccati altri fuori forma altri arrivati a settembre. Se il “santone” come lo chiami tu non fosse a Roma starebbe a fare la CL con uno squadrone, e Dybala e Gini non starebbe qui stesso Matic ma come dici tu chi ce verebbe in una squadra de pippe!!! ma dai

    • ma basta con questa storia degli infortuni. L’inter gioca senza lukaku e brozovic, il milan senza il portiere, calabria e mezzo centrocampo con i cerotti, la juve è decimata e qui sempre a piange? se non rientra gini non si possono fare tiri in porta? stiamo alla follia piu totale dai.

    • inter sotto di 1 punto, juve a pari punti, solo il milan e sopra di quale follia parli luca

  6. Abraham solo lui sa cosa gli passa per l atesta in questo momento

    Mondiale o non Mondiale, Tammy ora non va questo è un fatto e lo riproporrei titolare da Gennaio; dopo il mondiale.

    Capita l’antifona avrei dato spazio a Shomurodov che non può fare peggio.. almeno queste due gare

  7. Per cercare di dare una sterzata soprattutto nel gioco a questa squadra io approfitterei della sosta per lavorare sulla difesa a 4 con la quale Mourihno ha sempre giocato e fatto le sue fortune. La Rosa per i mezzi tecnici che ha mi sembra ben assortita per il 4 2 3 1 e soprattutto con il rientro di Wijnaldum e Dybala avremmo la possibilità di alternare ilmezzo al campo l’olandese con Camara e Matic con Cristante creando sempre una coppia equilibrata.
    Dietro Ibanez Smalling potrebbero rifiatare soprattutto con Mancini + un Kumbulla che forse a 4 potrebbero rendere di più. Per quanto riguardaxi terzini, le coppie Karsdorp/Vina e Celik/Spinazzola mi sembrano le più equilibrate tra fase difensiva e spinta. In avanti invece, l’arrivo di Solbakken sarebbe una buona alternativa da alternare a dx con Zaniolo, con la coppia Zalewski Elsharawy da alternare dal lato opposto. Dybala o Pellegrini dietro Abraham o Beletti (con Lorenzo che potrebbe giocare insieme a Dybala anche partendo come sterno sx). ovviamente queste sono valutazioni che sulla carta potrebbero andar bene, poi al campo l’ardua sentenza

  8. Io proprio col Sassuolo proverei ka difesa a 4! Ruo Patricio, Celik, Smalling, Kumpulla, Vina, Camara, Matic, Bove! Zaniolo, Belotti, il Faraone! Poi essendo sempre 5 i cambi(caro Mou), na non a 5 minuti, in occasione potrei trovare spazio a Volpato, Mancini, Eldor, Tammy, il polacco, e un ragazzo! Intanto partire con i primi 11! Ragazzi, abbiamo difronte il Sassuolo(con tutto rispetto) non il Real!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome