SEMPLICI: “Dispiace perdere per un rigore all’87esimo, i miei giocatori dicono che era dubbio…”

33
1531

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Leonardo Semplici, allenatore dello Spezia, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Ecco le dichiarazioni del tecnico dei liguri ai microfoni dei giornalisti al termine dell’ultima partita stagionale:

La partita è cambiata con quell’occasione di Zurkowski:
“Abbiamo fatto una buona gara, sapevamo che trovavamo un ambiente difficile. Una squadra di valore e ferita. Ho fatto i complimenti alla squadra perché i ragazzi hanno dato tutto. Credo che se giochiamo così abbiamo buone possibilità. Però chiaro dispiace perdere al minuto 88 per un rigore dopo un’occasione sbagliata. Mi piacerebbe rivederla perché i miei giocatori mi dicono che era un po’ dubbio, ma io non l’ho ancora visto. Dispiace perché con un pareggio ci saremmo salvati, con il regolamento che ci è sempre stato ci saremmo salvati, ma è andata così”.

Sullo spareggio contro il Verona:
“Per il percorso potevamo meritare qualcosa in più, ma il campo ha detto questo. Dispiace aver perso nei minuti finali nonostante una buona gara. Ora dobbiamo ricaricare le pile e prepararci al meglio. Sarà una partita da dentro fuori, sarà importante arrivare con la giusta mentalità, dare tutto e ottenere un risultato che possa permetterci di salvarci”.

LEONARDO SEMPLICI IN CONFERENZA STAMPA

La squadra ha tenuto bene il campo, peccato il passaggio tra il contropiede del possibile 2-1 e il rigore che ha deciso la partita. C’è rammarico?
“Il rammarico c’è, sapevamo di venire a Roma a giocare contro una squadra di valore, un pubblico straordinario, per personalità, per impegno, per determinazione la squadra mi è piaciuta. Mi è dispiaciuto prendere gol alla fine del primo tempo, dovevamo essere più aggressivi. Abbiamo sbagliato il 2-1 in maniera abbastanza netta, poi c’è stato questo episodio. Eravamo messi bene, la loro bravura ci ha messo in difficoltà, anche se io non ho rivisto il rigore, ma i miei calciatori mi dicono che sia un po’ dubbio. Abbiamo questa appendice, da martedì ci prepareremo al meglio. I ragazzi hanno dimostrato di giocare la squadra, con fiducia di giocare questa partita finale”.

Si aspettava uno Spezia più intraprendente viste le fatiche della Roma?
“Non credo sia un aspetto fisico, l’importanza di questa partita è particolare, per non dire difficilissima. La squadra ha dato tutto, nei cambi non avevamo grande disponibilità, Agudelo si è allenato tre volte, siamo arrivati alla fine di questa stagione con scarsa disponibilità di rosa, avevamo anche oggi 5-6 infortunati. Credo che dispiace aver subìto questa sconfitta, ma devo fare i complimenti ai ragazzi, perché in questa circostanza hanno dato tutto fino alla fine, si sono impegnati e questo è l’aspetto che ci fa ben sperare per la prossima gara”.

C’è un momento in cui si concentrano maggiormente i rimpianti?
“Posso parlare delle 15 partite che ho fatto, delle altre non mi permetto. Ci stanno delle partite, con la Cremonese e altre squadre, in cui potevamo fare un risultato diverso. Inutile stare a dire che non conta niente, conta il risultato, contano i punti che hai fatto e nonostante potessimo essere salvi col regolamento dello scorso anno non è così in questa stagione, giocheremo fiduciosi e cercheremo di mettere in campo quelle che sono le qualità di questi ragazzi, dimostrate anche questa sera”.

Come preparerà lo spareggio?
“Mi sembra che nelle ultime gare la squadra, a parte col Torino, sotto l’aspetto della mentalità e della prestazione abbia fatto bene. A Cremona non abbiamo fatto il risultato che volevamo, credo ci siano pochi dubbi. Bisogna prepararsi al meglio mentalmente, c’era la delusione di potersi salvare, così non è stato e in questo momento l’importante è staccare un giorno e riproporsi da martedì nel migliore dei modi”.

Restano i frame degli errori di Shomurodov a Firenze e Zurkowski oggi, così come l’andamento ondivago.
“Abbiamo avuto un picco negativo col Torino, abbiamo sbagliato qualcosa, e il fatto di aver cambiato in corsa ci ha fatto perdere quella stabilità di gioco nelle due fasi, abbiamo fatto degli errori e abbiamo perso la partita. Le ultime 6-7 partite hanno visto una discreta prestazione, se fai buone partite e perdi conta fino a un certo punto. Devo vedere prestazione e punti, per episodi che avevamo creato non siamo stati bravi a capitalizzare, ci giochiamo questo spareggio”.

Ha preferenze per la sede dello spareggio?
“La mia preferenza è il recupero dei giocatori. C’è una riunione domani per decidere il campo”.

Articolo precedenteRoma in apprensione per Abraham: infortunio al ginocchio, il giocatore esce in barella
Articolo successivoMourinho, ovazione dell’Olimpico. Lo Special One scende in campo e ai tifosi ribadisce: “Resto qui”

33 Commenti

    • Anche allo Spezia, gli arbitri gli hanno concesso protagonismo, due rigori non fischiati, falli, coattaggine a dir sì voglia e 16 mnt di recupero…Sinceramente ho visto Maresca dispiaciuto nel concederci il rigore… Ancor di più di espellere il calciatore dello Spezia… NON HO PAROLE, MA TANTA AMAREZZA, NEL VEDERE ARBITRAGGI COSÌ SCANDALOSI… Grande la prova dei ragazzi e un DYBALA TESTACCINO! 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Te credo che era dispiaciuto, ne aveva già negati due, e toglieva l’europa league alla Juventus! tanto sporco lavoro per niente. Poi ha tentato di rimediare fino all’ultimo secondo con il recupero, ma gli è andata male.

  1. incredibile;

    1 rigore netto negato

    14 min di recupero nemmeno fosse cascato un meteorite in mezzo al campo

    e questo piange…

    boh

    ❤️🧡💛

    • Piange perché l’arbitro ha aspettato fino alla fine per dare finalmente un rigore e lui si era illuso, povero, perché con tutti i suoi giocatori aveva “giustamente” dedotto di poter menare come fabbri, tanto quello non faceva niente…

  2. Sai com’è, alla terza anche uno de coccio come Maresca un rigore lo deve dare.La prossima volta fatti arbitrare da Taylor…..ma

  3. Nel primo tempo avete picchiato come fabbri. 2 rigori negati che lasciano alquanto perplessi. Un entrata a sandwich incredibile, 3 tempo supplementare e trovi pure il coraggio di lamentarsi?!
    La verità è che nonostante maresca e mazzoleni non siete riusciti a portare a casa il risultato. Ma questo ovviamente non si dice. Ps: Notare la delicatezza (si fa per dire) del telecronista che non pone alcuna domanda in merito all’eccessivo recupero. Ci mancherebbe😠

    • la cosa che fa più ridere è che la juve vinceva 1 a 0 e l’arbitro ha dato 4 minuti di recupero con l’udinese che attaccava a spron battuto e non ha dato neanche un secondo di recupero in più. a noi invece Maresca ogni interruzione successiva al 90 anche su fallo laterale dava un minuto in più di recupero. RIDICOLO

  4. Dispiace anche sentire queste qazzate.

    Mi piacerebbe moltissimo se, eccezionalmente, il risultato dello spareggio fosse che sia Spezia che Verona finiscono in B.

  5. Mah, forse dovevi vedere anche il primo rigore che Maresca ha negato poi sai com’è a furia di sdraiare in area giocatori pure Maresca, che doveva frenare la partita della Roma, non ha potuto nulla e ha dovuto fischiare rigore per non venire linciato. Brava Roma che ha saputo spingere e crearsi le possibilità.
    Poi dopo il rigore Maresca ha dato quasi 15 minuti di recupero, praticamente un tempo supplementare per cercare di far finire la partita in pareggio ma non è successo. E quindi si attaccassero al caxxo tutti i detrattori che volevano la Roma fuori dall’EL.

  6. E de quello de Dybala nu t’hanno detto gnente…?!
    Avete fatto er gollonzo der secolo e un tiro sbilenco.
    V’avemo presi a pallate!
    Na traversa!
    E pure oggi stavamo a gioca’ contro 12…..
    FORZA ROMA

  7. Ecco un altro cialtrone pseudo allenatore con la faccia come il c., ma andasse in B, perso per un rigore quando veramente ce ne sono stati negati altri 2 netti ed i suoi giocatori menavano come fabbri e dovevano finire in 9 oppure in 8, altro che in 10, poi per non parlare di una norma del vantaggio non concessa alla Roma quando si era a tu per tu col portiere.
    2-1 all’87° e gli è andata quindi pure di lusso che il 2-1 non è arrivato prima perché gli spezzini erano salvati da arbitro e var e perché non ne ha presi più di 2.

  8. E vero che alcune volte è più facile attaccarsi sull’arbitraggio per trovare alibi..

    Ma in questo caso ha davvero la faccia come il culx… Ma seriamente??

    C’è un rigore su Dybala che è nettissimo.. E non viene fischiato.. Già solamente per questo motivo dovresti parlare solamente della partita.

    Ma non basta che l’arbitro non da un rigore solare alla Roma.. Ma dopo il rigore da praticamente 15 minuti di recupero.. In pratica ha dato allo Spezia un supplementare..

    Non c’era un rigore.. Ma due.. E Nikolaou non doveva finire la partita..

    Forza Roma..

  9. Nella stessa azione in cui ,ci sta rigore su Dybala, che Maresca E Mazzoleni fanno finta di non vedere, in mezzo alla”area di rigore Pellegrini viene tirato e strattonato per la maglia, il primo caso al mondo di due rigori nella stessa azione.
    15 minuti di recupero …
    Semplici ma va fanc….

    • Hai ragione.
      Durante l’azione ho visto Pellegrini volare e ho detto “oh è rigore!”.
      Poi su Dybala “Ahò, è rigore pure questo!!!”. Macchè, un par de ca’.
      Poi ci aggiungerei pure quello su ElSha che viene travolto nel primo tempo.

  10. Il rigore è stato fischiato proprio perché, non solo era di solare evidenza, ma si è verificato ad un metro dall’arbitro che guardava e che non poteva far finta di non aver visto, altrimenti mai e poi mai Maresca ce lo avrebbe concesso, come dimostrato da quello precedente in danno di Dybala – preso a sandwich da due difensori in area – sul quale non si è nemmeno ritenuto di fare un controllino var.
    Quanto ad Abrham mi dispiace molto e se fossero davvero 5-6 mesi il danno sarebbe grave ma non gravissimo, visto che in tal caso il giocatore rientrerebbe a novembre.
    Certo non potremo cederlo quest’estate, ma tanto avremmo dovuto svenderlo vista la brutta annata dell’inglese.
    Purtroppo però i reali tempi di recupero si allungano sempre, basti vedere Darboe che ha avuto un infortunio simile e che è tornato ad allenarsi in gruppo dopo quasi un anno dall’operazione.
    Il mio timore è che, visti i mancati introiti da qualificazione Champions, questo infortunio ci costringa a rinnovare il contratto di quella pixxa immonda di Belotti.

  11. Per chi li subisce i rigori sono sempre dubbi. Però caro semplici di rigori ce ne erano 2 non uno e molto falli andavano ammoniti. Poi è giusto così, ve le giocate direttamente con il Verona e li si vedrà chi merita la serie A.
    Forza Roma

  12. i tuoi giocatori hanno il cxxo in faccia, o forse non si possono permettere un tv per rivederlo? ipocrisia allo stato puro

  13. Ora basta , non possiamo più tollerare questi atteggiamenti provocatori, nei confronti della classe arbitrale, come quelli che ha avuto Semplici e il suo staff, e l’intera panchina, ieri sera , ogni volta che veniva presa una decisione sfavorevole , a loro dire, verso lo Spezia.
    Dichiarazioni rilasciate da Ulivieri?
    Da Rocchi?
    Dall’associazione giù le mani dai poveri arbitri, piccoli e indifesi?
    No, nessuno ha detto niente, nessuno ha proferito tali parole, nessuno ha condannato dello Spezia in campo , e in panchina.
    Tutto normale, tutto regolare.
    A Mourinho scassano il Ca**, a Mourinho e a chi lo difende fanno la morale del Ca*”..
    Ma mi sembra che ieri lo stadio abbia parlato chiaramente , mi sembra che gli striscioni erano chiari e precisi.
    Siamo soli contro tutti.
    Abbiamo fatto,, ( più precisamente ci hanno costretto) a finire al 6 posto, (ci hanno scippato una coppa ) ma onesti, siamo arrivati sesti senza aiuti, di nessun genere.
    Uno schifo totale, perpetrato ai nostri danni fino all’ultima giornata.
    La sindrome di accerchiamento?
    I fatti stanno sotto gli occhi di tutti.
    Solo chi e’complice può dire che non e’vero.
    Ora ci sarà lo spareggio tra Hellas Chiaviche- e Cose inutili FC.
    Peccati che non possano retrocedere entrambe, ma non fa niente , una squadra di munnezza in meno.

    • Gaetà, guarda che a Maresca dello Spezia non può gregare di meno… era tutto calibrato per mandare la Juventus in Europa L. poverina, una multina per falso in bilancio, due atti di dolore e sei avemaria, tutto sistemato. E anche a livello europeo, ho il sentore che non le faranno niente. A pensar male si fa peccato, diceva un nostro grande tifoso…

    • la scena che mi ha fatto più ridere era Maresca col cartellino giallo in mano che è andato prima dalla panchina dello spezia in mezzo al campo e gli ha chiesto di sedersi, poi è andato verso la panchina della Roma e ha fatto alzare uno dello staff e lo ha ammonito. Loro in campo a protestare e li ha fatto sedere, Il nostro seduto e lo ha ammonito. RIDICOLO

  14. Ma certamente era per gli schifosi a strisce bianconere.
    Resta il fatto che per favorire i padroni, ha aiutato in tutti i modi possibili lo Spezia ieri sera.. Ma stavolta gli e’ andato storto

  15. Caro allenatore…..i tuoi ti hanno detto….
    Ma tu hai guardato bene?
    Pensa solo se fosse successo a te…..sarebbe stato o no fallo da rigore?
    Pensaci bene….
    Ciao…..

  16. Oh, mai na volta, mai, che si senta dire:”la Roma ha meritato di vincere”, l’anima delli mejo…e ho detto tutto. No, “i miei mi hanno detto che era dubbio” e grazie tante, che te dovevano di? che ce n’erano già due prima che Maresca e Mazzoleni hanno gioiosamente evitato di darvi contro? Vabbè, la verità è che al cubo in faccia non c’è limite.
    ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome