Serie A: Milan di misura sul Napoli, azzurri al nono posto. Poker dell’Atalanta al Genoa. Il Bologna batte il Lecce e torna sopra la Roma. La Fiorentina travolge il Frosinone

57
874

ULTIME NOTIZIE AS ROMA Vittoria larga della Fiorentina nel match delle 12:30 di questa domenica 11 febbraio: travolto il Frosinone, prossimo avversario della Roma in campionato, per 5 a 1.

Ad aprire le marcature è stato l’ex attaccante giallorosso Andrea Belotti, a segno su assist di Ikonè dopo 17 minuti di match con una spaccata in area piccola. Poi è lo stesso Ikonè, scatenato, a realizzare la rete del raddoppio.

I viola si galvanizzano e trovano anche i gol di Martinez Quarta, Nico Gonzalez e Barak. Per i ciociari inutile il gol di Mazzitelli. La Fiorentina sale a 37 punti, a meno uno dalla Roma, ma con una partita da recuperare.

Chi torna sopra i giallorossi di un punto è invece il Bologna di Thiago Motta, che nel match delle 15 ha battuto il Lecce dopo un match senza storia: finisce 4 a 0 per i rossoblù grazie al gol di Beukema, la doppietta di Orsolini e la rete di Odgaard. Pareggio a reti bianche tra Monza e Verona.

Larga vittoria anche dell’Atalanta, che travolge il Genoa a Marassi: finisce 4 a 1 per i bergamaschi. Apre al 22’ il gran gol di De Ketelaere, poi nella ripresa al 51’ Malinovskyi ristabilisce la parità. Quattro minuto dopo Koopmeiners riporta avanti la Dea e nel finale, in pieno recupero, Zappacosta cala il tris e Toure firma il poker.

La squadra di Gasperini comincia a lasciare margine sulle inseguitrici: la Roma ora è distante 4 punti dal quarto posto, con la Dea che deve ancora recuperare una partita.

Nel posticipo serale vittoria di misura del Milan sul Napoli: a San Siro decide un gol di Theo Hernandez realizzato al 25′. I rossoneri ora tallonano la Juventus, mentre gli azzurri sprofondano al nono posto in classifica.

Giallorossi.net – T. De Cortis

Articolo precedenteBELOTTI: “A Roma sono stato benissimo ma dovevo pensare al mio futuro. Lì non giocavo anche per demerito mio”
Articolo successivoAddio a Alberto Mandolesi: la storica voce dell’etere romano muore a 76 anni. La Roma: “Sarai sempre nei nostri cuori”

57 Commenti

    • è andato già via chi volevano che andasse via.
      Ieri applausi e complimenti per noi al quarto gol preso a testa alta.

    • Solo appalusi, ora ci amano.
      Testa alta per avercela giocata, siamo sulla strada giusta per beccare gol in contropiede con tutte

  1. siamo sfortunati…… Belotti mandato via e Ikone’ ” Nun è da Roma è na pippa! “….2 gol!Per Belotti sono contento in fondo è solo in prestito.

  2. Quando Di Francesco imbocca lo slot di sconfitte, non si ferma più finché non lo cacciano. Spero per la Roma che duri fino a domenica prossima.

  3. belotti è un campione
    io l’ho sempre detto
    meglio belotti di lukaku
    tutta colpa di mourinho
    mourinho bu
    abbasso mourinho che c’ha fatto perdere belotti

    ❤️🧡💛

  4. Ah, ma quindi non è bollito? Ma quindi il primo gol che ha aperto il match è stato il suo? E mo la Fiorentina sta a -1. Chi è che mi spolliciava contro? Siete spariti?

    • Io ti ho spolliciato non per belotti ma per il commento isterico, ha fatto un gol al frosinone non tripetta al real madrid

  5. Fino a quando Mourinho è stato alla Roma Belotti era della Roma, se vuoi chiarimenti fatti dire da DE ROSSI del perché non lo faceva giocare e del perché ha avallato la sua cessione…

    • Come mai ora vai contro società ed allenatore dopo aver sempre fatto il contrario? Pensi di provocare qualcuno? Belotti è andato via perché ha giocato male un anno e mezzo per colpa di mourinho che neutralizza ogni attaccante e perché se magari poi la fiorentina lo comprasse si farebbe una plusvalenza. Sai quell’ accordo con l’ uefa fatto per colpa di pallotta che ha lasciato la Roma con quasi 300 mln di debiti ? Ci sono motivi di rendimento ed extra calcio. Che Belotti non fosse una pippa lo si sapeva , che nella Roma con mourinho anche mbappè sarebbe andato in depressione pure.

    • si ma qualcuno mi deve spiegare perchè l’inter ha più debiti di noi, ma ha un accordo più morbido. stesso discorso per milan e juve.

    • Con Mourinho Belotti era diventato l’ultimo degli attaccanti ad entrare in campo.
      Memoria corta?

    • Perché i Friedkin ci hanno giobbato col FPF, in realtà gli ha fatto molto comodo.
      Ma tanto a giugno arrivano l’Arabi che al FPF gli fanno un’ emerita….

    • 13 anni che esiste il FPF e ancora non avete capito che i débiti non sono lo strumento per definire se lo hai violato oppure no. Non sono proprio presi in considerazione. Le ingenti perdite di bilancio sono cio’ che te fanno finire sotto la mannaia dell’ uefa. Lo sforamento permesso é di 30ML annui (o 60 in due anni) e il monte ingaggi non deve superare il 70% delle entrate. Se tu chiudi gli últimi tre anni a – 220, – 185, – 102 e paghi stipendi (solo per la prima squadra) per 106ML su un fatturato di 160/180ML….ma che ti aspetti, un premio? Le strisciate fatturano il doppio e il triplo rispetto a noi e cedono giocatori per 80/100ML. Noi stappiamo lo spumante per aver venduto Afena e Tahirovic a ben 8ML l’ uno. O titolari come zaniolo e Ibáñez a 15 e 25ML.

      Ps: il Milán da quando é stato rilevato da Elliot, non ha débiti verso nessuna banca. Eppure é in SA come noi.

  6. Non ho capito la natura del titolo iniziale Belotti gol, ma non bastava dire la Fiorentina travolge il Frosinone.
    Per me si è fatto bene a dare in prestito Belotti, proprio perché in avanti ne hai al momento tre per quel ruolo e ti aiuta a capire che fare sul mercato del prossimo anno se intervenire o meno sul fronte attacco.

    • Adriano la Roma ha tre attaccanti per quel ruolo che sono Lukaku azmoun Abraham, con Belotti saremmo stati in quattro per quel ruolo.
      La Roma a fine giugno deve presentare un bilancio con delle plusvalenze ben precise oltre a fare degli acquisti obbligatori, la cessione di Belotti in prestito tra l’ altro è servita non solo per fare spazio ai nuovi ma anche in ottica di una plusvalenza futura e pure per capire se dal prossimo anno ci si può puntare su Belotti o meno e l’ unica squadra dove voleva andare Belotti era proprio la fiorentina non ne avrebbe accettate delle altre di squadre, quindi si è fatto bene a darlo alla fiorentina e per me la stessa Fiorentina proprio perché è ballerina come squadra non ci arriva né quarta e né quinta in classifica quest’anno.

  7. Ma Abraham quando rientra? Si è rotto il crociato quasi 9 mesi fa e di regola molti rientrano dopo 6 o 7 al massimo. Addirittura kumbulla (ora al Sassuolo) credo che abbia sfondato i 9 abbondanti. Roba da pazzi. Poi mi donano ma alla Lazie non parte mai un crociato? Tutti qua si rompono? Non giocano all’ olimpico anche loro?!

  8. Belotti avra opportunita di giocare.
    Grazie al gioco molto offensivo di Italiano di fare molti gol e di RIVALUTARSI come forte attaccante.
    Lukaku Azmoun e fra poco Abraham , siamo coperti per 1 posto.
    _______
    Qual è il problema ?
    La plusvalenza che puo realizzare la Roma ?
    Il dimostrare che non è la pippa che molti dichiaravano ?
    _______
    vedove di Mou…
    Vedove di dzeko..
    Vedove di zaniolo…
    TIFOSI della ROMA ,tifosi DE ROSSI ce ne sono ?

    • Abraham fossi in te non lo conterei. A parte che non è rientrato ancora e forse lo farà a marzo, e se così fosse. magari passa un altro mese prima di trovare il ritmo partita e a campionato alla fine….. siamo di fatto rimasti solo con Lukaku che sembra stanco e soprattutto demotivato

  9. 45 partite 3 gol mo pure le vedove di Belotti
    bello essere della Roma peccato che ce stanno i romanisti

  10. Dai, adesso facciamo pure le vedove di Belotti dopo un gol in una partita finita in goleada.
    Ricordo sempre che se volevi un rinforzo qualcuno doveva fargli spazio per forza di cose e non sei sempre tu a decidere chi mandare via ma la legge della domanda e dell’offerta e anche la disponibilità di questi viziati milionari a cambiare aria.
    Celik per esempio non ha accettato l’offerta del Galatasaray, altrimenti magari partiva lui.
    Per fare l’attaccante centrale hai a disposizione Lukaku e Azmou, a marzo anche Tammy.
    Volevate tenerne quattro?

  11. La cosa preoccupante e che tutte le dirette concorrenti della roma hanno una partita in meno. Inoltre, hanno cacciato l’ allenatore precedente per arrivare quarti. Speriamo che vincano le prossime partite. Purtroppo sembra che il calcio che praticano con De Rossi e’ quantitativamente dispensioso e riescono a reggere solo per una frazione di gioco.

  12. Ho visto il Bologna contro il Lecce, giocano benissimo, corrono tutti in modo organizzato.
    Il Bologna è un modello da seguire, dalla proprietà (Saputo non è un fesso) passando per la dirigenza fino ai calciatori.
    Mezza squadra giocherebbe nella Roma, in particolare Ferguson, Posch, Ndoye, Zirkzee e Calafiori.
    Calafiori è stato trasformato da Motta in un regista a tutto campo, corre 90 minuti dalla difesa alla trequarti.
    Motta e Sartori li porterei a Roma. La scelta del DS è fondamentale per l’attuale situazione della Roma, sbagliare ancora può essere devastante

  13. In questa triste domenica voleva mandare un saluto a Mandolesi che ha accompagnato i miei vent’anni con le sue incredibili telecronache. Buon viaggio Albe’ e sempre forza Roma

    • no dai, abbiamo ancora speranze mo usciamo dalla EL e puntiamo al traguardo finanziario e ci schiaffiamo dentro le fontane

  14. luca perchè il loro fatturato è piu alto e poi vendono un giocatore ci fanno 50,60 ml noi vendiamo i nostri ci danno al massimo 5 ml fai tu

  15. tradotto in soldoni: o le vinci quasi tutte o meglio puntare wulla coppa sperando che Liverpool e bayer leverkusen si eliminano per puntare al campionato

  16. Mi ricordo il nick i “danni del broccolaro” ecco oggi direi che ci sono i “danni dello special”.
    È stato esonerato che eravamo noni e quel gap ce lo porteremo dietro per molto tempo.
    C’è solo da tifare tutte le italiane nelle coppe per sperare che passi in Champions anche la quinta, altrimenti la vedo durissima.

    • Si eh? Quanta ragionevolezza affiora😂😂😂qualcuno che si accorge pure che alcuni giocatori sono scarsi. 😂😂😂

  17. Be che dire abbiamo Er bel gioco è ritornato il magnifico e Mourinho non c è più …. tradotto se il male era Mourinho sti fenomeni devono arrivare 4 con la pippa in bocca. P .S con il Feyenoord non se scherza se vince senza se e senza ma se è un grande allenatore ce passeggia a Feyenoord .

  18. Le vedove di Belotti mi mancavano. E ovviamente la colpa è di Mourinho.
    Che cabarettisti…

    ….

    A proposito, leggo “Leao disegna calcio” per il lancio (bello) a incrociare lo scatto di Theo.
    Ma se Lukaku ieri segnava dopo quel lancio di Pellegrini… (che non vedevo una cosa simile dai tempi di Totti) cosa dovevamo dire?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome