Serie A: il Torino ferma la Lazio (0-0). L’Inter batte facile lo Spezia (3-0)

43
1457

ULTIME NOTIZIE SERIE A – Si sono appena conclusi i due match della seconda giornata di campionato che si sono giocati questo pomeriggio alle 18:30.

Pareggio a reti bianche tra Torino e Lazio: meglio i granata nel primo tempo, più pericolosi i biancocelesti nella ripresa, ma la partita non si sblocca e si conclude sullo zero a zero.

Stesso risultato nel match tra Udinese e Salernitana giocato alla Dacia Arena: partita senza gol ma dalle tante occasioni da rete non sfruttate dalle due squadre.

I friulani hanno giocato tutto il secondo tempo in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Nehuen Perez arrivata nel recupero della prima frazione.

Nei match serali vittorie di Inter, 3 a 0 sullo Spezia, e Sassuolo, che batte di misura il Lecce grazie a Berardi.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteSatriano-Cassano, la Roma Primavera di Guidi parte forte: battuto il Cesena 3 a 0
Articolo successivoCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

43 Commenti

  1. Per combattere un po’ di stitichezza, mi sono visto la partite della lazzie.
    Fanno veramente pena.
    Se non comprano qualcuno prima della fine del mercato, credo che i burini faranno una fine meschina quest’anno.

    • Ti quoto totalmente
      Squadra veramente infima…. come ogni anno sarà il pregiudicato con gli arbitri e le partite combinate a salvarli

      Mediocrità allo stato puro

      Forza grande Roma ale’

    • @verità, per prudenza e per aver visto moltissimi anni di Roma, aspetterei Martedì a far partire la percuLatio… Ok, non ce l’ho fatta manco io! 😀

  2. Stasera ci sono 2 considerazioni secche da fare anzi 3 :
    1 Il Tottenham è primo in Premiere anche se il city deve ancora giocare e mi sembra che circa 20 giorni fa lo abbiamo battuto ;
    2 L’Udinese che ha perso con il Milan giocandosela, non è riuscita a battere la Salernitana che noi abbiamo tritato;
    3 La Lazio non ha strusciato palla con il Toro, hanno fatto un tiro in porta in contropiede, mentre il Toro sempre in controllo non ha segnato per la pochezza degli attaccanti .
    A ognuno le sue deduzioni.

    • “È la seconda di campionato. Non puoi farti un’idea delle squadre.”

      Veramente, la lazzie e’ uguale sputata all’anno scorso, tranne tutti piu’ vecchi di un anno, Romagnoli in difesa che e’ veramente inguardabile e fa sembrare Acerbi Beckenabauer, e Luis Alberto che non vuole piu’ giocare.

    • Sì, ma piedi per terra e ben saldi perché l’anno scorso dopo tre giornate sembrava che dovessimo vincere a mani basse.
      I conti si fanno alla fine e noi abbiamo speso “solo” 7 mln….

  3. Vedere i giocatori laziali lamentarsi con l’arbitro a fine partita per non aver concesso loro un contropiede a tempo scaduto, dopo anni di recuperi dati alla “finché la lazio non segni”, non ha prezzo

    • L’unico bono der Toro effettivamente era ed è stato per anni Belotti: poraccio, a gioca’ per anni dentro a una squadra de quel livello complessivo… gente come Rodriguez che non è bono manco a tira’ i calci d’angolo, o quer fregno buffo del fratello de Milinkovic Savic, o quell’altra mezza pippa de Sanabria… Poro Gallo, l’abbiamo pure mal giudicato, forse, e in una squadra più forte anche lui s’esprimerebbe meglio. Guarda, del Toro gli unici interessanti mi sembrano Radonic e Singo, ma insomma alla Roma, oggi, non li vorrei manco regalati. Lukic poi men che mai! Gli mancava Miranchuk, comunque, oggi, e che tecnicamente è forte ma caratterialmente è un altro Shomurodov.

    • Il Torino purtroppo c’aveva 11 coi piedi fucilati in campo, e specialmente in attacco, il che spiega perché non abbia fatto 3 pere alla polisportiva dell’agro burino…

    • non solo condivido, ma aggiungo: se Lukic sarebbe un giocatore da prendere, Ricci, che regge il centrocampo da solo, allora cos’è? da incatenallo a Trigoria…

  4. Ho visto Lazio Torino e qualche spezzone di Udinese Salernitana: al Torino manca come il pane un attaccante , alla salernitana una seconda punta . Con il mercato allo scadere e che ormai non offre più grandi giocatori perché non prendono shomurodov e felix ? Boh ..

  5. La mia foto?La faccia di Romagnoli che indossava felice come un bambino,la maglietta della squadra del cuore,un quadretto idilliaco,faccia da laziale con maglia sbiadita,da battere all’asta.

    • Diceva “investito”, secondo loro i risultati dell’investimento si vedranno tra un paio di anni, quando saranno già retrocessi.
      O forse intendeva tra due giorni, dopo che la stradale ha finito i rilievi.

  6. Probabilmente devono ancora andare in forma, ma se è questo il gioco di sarri che dovrebbe portarli in champions…
    Ho visto una squadra piattissima, con un livello tecnico imbarazzante che, tolto milinkovic, è forse pari a quello del torino.
    Se gli si ferma immobile finiscono a destra.

    • Un mio personale sogno sarebbe sempre quello di togliergli Milinkovic… Prende 3,2 e scade nel 2024… Vederlo con la maglia della Roma “alla Kolarov” che li schifa, sarebbe fantastico!!!

    • Con ogni probabilità lo perderanno a 0 e gli farà malissimo perchè un altro jolly così lo ripescano col quasi.
      L’avvento di sarri gli ha bruciato l’unico altro giocatore forte che avevano perchè è chiaro che con quel modulo per luis alberto non c’è posto.
      Più leiva, che non era una sega mentre cataldi si.
      Resta poi solo felipe anderson quelle ormai rarissime volte che è in giornata, più il cadavere di pedro.
      Il resto è roba che vale bologna, verona, samp, toro e la provincia più hardcore.
      Una cartata di 6-7 giocatori presi che ce ne fosse uno che sposta un centimetro: casale addirittura fa la riserva di patric.
      Se gli fallisce il GIOGO so molto più scarsi dei tempi di inzaghi secondo me.

    • Per me è un mistero che stia ancora lì milinkovic.. vediamo se riuscirà nell’impresa di rinnovare ancora con la lazio, contento lui

  7. Gufata lazio gratis su telefonino con ampio schermo. Era più forte lazio di Inzaghi. laziali abituati ormai all’arroganza tipica degli juventini, nel finale gazzarra vergognosa basata sul nulla.

  8. Cassano: la lazie superiore alla Roma…
    Sì, come no… Due partite una indirizzata dall’arbitro (quella con il Bologna) , e oggi con il torino (che quest’anno è veramente poca cosa visto anche i problemi interni, guardasi la sfuriata di juric con il DS…) un pari…
    Cassano antiromanista sentete male!
    Daje Roma!

  9. Investito 50 milioni sta per… in vestito.
    Pe’ coprisse er panzone ha da spenne!
    E che avevate capito?!
    FORZA ROMA

  10. Forse non avete capito che l’unica “solida realtà” e l’unico “investimento” che interessa al panzone é il potere politico. Infatti, ha finalmente ottenuto la candidatura al seggio sicuro al Senato. Ecco di cosa dobbiamo preoccuparci, non certo delle campagne acquisti da pulciari degli sbiaditi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome