Serie A: il Napoli batte la Juventus (2-1) e riaccende le speranze Champions. Vittoria pesante del Bologna sull’Atalanta: la Roma scavalca i bergamaschi, emiliani a +4 dai giallorossi

98
1486

AS ROMA NEWS – Il Bologna vince lo scontro diretto per la zona Champions andando a vincere sul campo dell’Atalanta col punteggio di 2 a 1.

Vantaggio dei padroni di casa con Lookman al 28′ di gioco, ma nella ripresa la squadra di Thiago Motta opera il sorpasso nel giro di 4 minuti: in gol Zirkzee su rigore, quindi è Ferguson realizzare la rete della vittoria.

Grazie a questo risultato gli emiliani rafforzano il quarto posto, a +4 sulla Roma che ora insegue al quinto posto. L’Atalanta, scavalcata dai giallorossi, ora è sesta a 5 punti dal Bologna.

Nel posticipo serale vittoria importante del Napoli che al Maradona supera la Juventus per 2 a 1 e riaccende le speranze Champions.

Vantaggio dei padroni di casa con Kvaratskhelia nel finale di primo tempo, pareggio di Chiesa a dieci minuti dal termine e gol partita di Raspadori all’88’, abile a ribadire in rete un rigore sbagliato da Osimhen. I partenopei salgono a 41 punti, a meno quattro dalla Roma. 

Giallorossi.net – A. Fiorini

Articolo precedenteRoma show con vista Champions
Articolo successivoEuropa League e Champions, la Roma ora vuole tutto

98 Commenti

    • Non lo so
      Intanto ci siamo messi I bergamaschi dietro e ora puntiamo il 4to posto e domenica il Bologna riceve l’Inter

      Non la vedo malissimo

      certo la rosicata è che se avessimo fatto un paio di punti in piú in una della tante occasioni perse non saremmo così al limite ma per come si era messa è già piè di qualcosa…. ma non dobbiamo mollare di un centimetro

    • @ Wtf
      Io avrei preferito il pareggio … pero’ MAI la vittoria dell’Atalanta ( hanno perso, ma hanno giocato meglio… siamo “pari” ora con lei e dobbiamo andare a casa loro …), che ancora reputo superiore e piu’ pericolosa del Bologna.
      Con il massimo rispetto per i rossoblu’ ( stanno facendo un percorso incredibile ..oggi 6a vittoria di fila, mi pare …) io ancora penso che non reggeranno … se lo faranno, meriteranno piu’ di tutti di andare in Champions … domenica hanno l’inter, in casa e quindi non sarà facile per loro ( anche se dipende tutto dai milanesi …se ancora sono concentrati sul campionato ormai messo in banca ).
      I bergamaschi andranno a torino con i gobbi …non facile nemmeno per loro …
      il problema che anche noi non avremo una passeggiata di salute a firenze e dopo lo “sforzo” della Coppa di giovedì prossimo.

      Mah …staremo a vedere … stasera spero nella vittoria dei gobbi, al massimo un pareggiotto anche andrebbe bene … la vittoria del napoli mi darebbe molto fastidio.

      Per chiudere … comunque in questo momento “storico” del campionato, anche chi deve “guardare” il nostro cammino, non dormirà tranquillo se continuiamo cosi’.

      Sempre Forza ROMA !!!

    • un pareggio sarebbe stato meglio, ma la qualificazione passa attraverso le vittorie, quindi pensiamo a noi.
      Bologna in casa
      Atalanta fuori

    • La qualificazione passa anche attraverso gli impegni di coppe e il Bologna non ne ha.
      Noi e l’Atalanta si.

      Poi è chiaro che a livello di antipatia l’Atalanta è quasi al top.
      Ma oggettivamente, per gli impegni che non ha, è più pericoloso il Bologna che peraltro dovremmo battere con 3 gol di scarto per sopravanzarli in caso di arrivo a pari punti.
      Mentre con l’Atalanta siamo pari e ci basta un gol di scarto.

      Quindi era meglio il pareggio, o al limite la vittoria dell’Atalanta.

  1. Tutte finali per noi da qui alla fine… bello.. nn ci avrei mai sperato di lottare per la Champions fino a un paio di mesi fa…
    Poi arriveremo sesti come al solito, ma almeno ci possiamo provare…

    • Secondo me no! A parte le “mie antipatie” per qualche elemento in rosa, De Rossi e gli stessi giocatori che non stavano rendendo con Mourinho stanno veramente ingranando un bel cammino! Tralasciando l’Inter (e tra un po’ non ci scappa pure la sorpresa), stiamo letteralmente massacrando gli avversari! Abbiamo ancora gli scontri diretti con Bologna e Atalanta! Pertanto, non mi sembra che la squadra attualmente abbia paura o sia meno di quest’ultime… E… C’è da considerare che molto probabilmente in Champions ci vadano le prime 5… Quindi… Massima fiducia e la Coppa… Anche quella senza paura! Si può vincere, si può perdere… L’onore NO! Ho criticato molto, riscrivo e poi basta… De Rossi come giocatore… Come Allenatore per ora 10 e Lode e penso che in futuro potrà fare ancora di meglio! Ovvio che la Società deve contribuire e non andare troppo a risparmio… Ad esempio… Un Marcos Leonardo a 20 mln non te lo puoi lasciare scappare! Non sono 80 o 100 o più! Il minimo sindacale lo deve almeno fare! Zirke per il Bologna ad esempio è anche un po’ una botta di c… Però 8/9 mln li ha cacciati fuori! Ovviamente i 9 mln per una Società come il Bologna potrebbero essere i 20 per una Società più blasonata come la nostra! Comunque… Fiducia che quest’anno, per fortuna, sembra che la piega si sia ritirata a nostro favore!

    • Ma chi?
      il Brighton dell EmiliaRomagna?

    • Sì, proprio il Brighton della Via Emilia, lo stesso che all’andata ha scherzato la squadra dell’Impero guidata dal più grande generale dell’esercito.
      Esattamente quello.

  2. Ho visto la partita, il Bologna è veramente tanta roba… la faccia de quer capoccione innevato de gasperini non ha prezzo.

    • L’ascesa del Bologna preoccupa ma il pensiero di un Gasperini abbacchiato non ha prezzo🤣

    • ci sono cose nella vita che non puoi comprare….
      per il resto c’è Gaspercard la faccia della sconfitta!!!
      Che bello vedere il porello di Bergamo incazzato.

      Daje Roma

  3. A mio avviso il Bologna non si riprende più ha un calendario facilissimo per le prossime (Inter a parte ) …e scontri diretti solo nelle ultime giornate …dobbiamo fare la corsa per il 5 posto su Atalanta e Napoli

    • Bè se perde con noi e con l’Inter la cosa è fatta! Non sono comunque invincibili e per quanto carichi e in un ottimo periodo non hanno l’esperienza delle più “grandi”… Almeno, confido in questo! Di sicuro la Roma attuale non è da meno!

  4. 6 vittorie di fila in campionato per il Bologna.
    1 punto nelle ultime 3 partite per l’Atalanta.
    Il Bologna ha messo fieno in cascina e potrà contare sull’entusiasmo.
    L’Atalanta non uscirà dalla lotta fino all’ultimo.
    In mezzo ci siamo noi!
    Ci vorrà una Roma “stile DDR” per arrivare tra le prime 4 (5?)!!!
    Paradossalmente, siamo noi LO SPAURACCHIO, perché nulla lasciava presagire che ci imbucassimo in questa sfida.
    Abbiamo armi più affilate degli altri.
    Daje Roma.
    FORZA ROMA

  5. Al netto di 3/4 ottimi giocatori (Orsolini, Ferguson, Zirkzee, Freuler) leggi i nomi del Bologna e dici “ma chi so’ questi?”.
    Motta (che non è uno scarso, come il mainstream sosteneva qua dentro) così come DeRossi, e come insegna Spalletti da 20 anni, è la conferma che la dote ed il compito principale di un allenatore è quello valorizzare i propri uomini, mettendoli in grado di esaltare le proprie caratteristiche – anche quando di base modesta – attraverso il gioco.
    Non faccio paragoni col ns recente oscuro passato, ma è una tesi che ho sempre sostenuto, fin da gennaio ’22 e tutte le spolliciate beccate me le appunto come medaglie.
    Fine dell’autocelebrazione.
    E se il Bologna ci dovesse finire davanti, beh, farò loro i complimenti.
    Dopotutto, se inizi a giocare a pallone febbraio sono cose che possono capitarti.

    • Compa ‘, ti sei dimenticato Calafiori.Mi sa che l’ hai fatto apposta.
      Per coprire un’ altra malefatta der sor Pinto?

  6. il Bologna non mi preoccupa, l’Atalanta è più forte, ma farà una striscia di sganassoni memorabile, strafelice per il Sassuolo, tutto torna , noi siamo più forti e recupereremo tutti i punti persi

  7. Il Bologna ha ufficialmente fatto capire che fa sul serio per il quarto posto. Complimenti a Thiago Motta e Sartori. Purtroppo per noi saranno tutte finali e dobbiamo vincere gli scontri diretti a partire dalla prossima partita con la Fiorentina.

  8. Già il concetto di “Bologna in Champions League” mi fa sorridere.
    Per non parlare dell’ipotesi di un ipotetico,chessò, Bologna-Barcellona.
    In più si venderanno sto Zirkzee,più qualcun altro,zero punti nel girone e a casa.
    Ma di cosa stiamo parlando??

  9. il Bologna fa valere il vantaggio non indifferente derivante dal non giocare le Coppe.
    Per questo è un avversario temibile per la Roma ,anche se bisogna sottolineare che dovrà venire a giocare all’Olimpico.
    Stasera Calafiori ha giocato in modo superbo nel ruolo di regista difensivo. Spalletti era in tribuna e ritengo che la sua convocazione per l’Europeo sia scontata.
    Ancora un grazie (si fa per dire) a quel fine intenditore di calcio che è Pinto,che lo ha liquidato per un piatto di fave secche.
    In ultimo voglio comunicare a tutti che oggi la Roma femminile ha battuto 2 a 0 il milan in trasferta,in un incontro valido per la semifinale di Coppa Italia, con due gol di elevata fattura tecnica di Haavi e Pilgrim. Quest’ultima è una ragazza di 20 anni acquistata a gennaio,che ha velocità e tecnica. Segnatevelo,perchè diventerà una stella del calcio femminile,spero ancora a lungo nella Roma.
    La Roma women ormai la seguo in ogni partita ,perchè spesso e volentieri rifila pizze e schiaffoni alle strisciate del calcio nazionale,dandomi brividi di godimento.

    • Eh sì, ricordo benissimo quando dopo Bodo Glimt-Roma Tiago Pinto disse che il Bodo aveva maggiore qualità rispetto alla Roma che era scesa in campo con troppe riserve e che i giallorossi potevano contare solo su 12-13 giocatori mentre gli altri erano poca roba.
      Tutto questo – per dire l’incredibile disonestà intellettuale di Tiago Pinto! – nonostante la maggior parte delle cosiddette seconde linee fosse uscita dopo l’intervallo, sul 2-1 per il Bodø, mentre il vergognoso 6-1 era maturato con molti titolari in campo.
      Mourinho ci mise una pezza ma non poté certo evitare la cessione di Calafiori al Genoa e poi al Basilea e le altre dolorose rinunce a giocatori che aveva sempre trattato come figli.

    • Calafiori è stato marchiato a fuoco insieme ad altri in quella memorabile serata di Bodo, nella quale il giudice supremo ha emesso il suo inappellabile verdetto contro un gruppo di poveracci mandati allo sbaraglio, tra i quali appunto Calafiori e Mayoral, ad oggi vicecapocannoniere della Liga a un gol di distanza dall’UFO Bellingham.
      Lì è finita l’esperienza romanista di Calafiori, altro che Pinto. Lo stesso fine intenditore che ha lasciato scappare De Bruyne e Salah.
      Cosa doveva realizzare Pinto da uno bollato come pippa nientemeno che da Mr 26 Tituli? 50 milioni?

    • Calafiori ha imbarcato certe figure demmè, non ha mocaun rendimento costante. Poi Spalletti faccia quello che vuole, farà fatica a metterne insieme 23 decenti.

  10. domenica ritorneremo a 1 punto dal Bologna e ci regoleremo i conti coi felsinei qui all’Olimpico..anzi visto che si giocherà il 21 aprile strada facendo insidiereremo il Milan addirittura …perché credo alla crescita del blocco/famiglia romanista (De Rossi e giocatori) salvo …arbitracci eh!

    • Pure la Juve addirittura vedendo l’anticalcio di Allegri che sta lì vicino

  11. il Bologna è una squadra tosta… Ma noi dobbiamo pensare a vincere più possibile e sperare che gli emiliani abbiano una flessione

  12. Non possiamo sperare nelle tragedie degli altri.
    Siamo noi che dobbiamo vincerle tutte, soprattutto gli scontri diretti e conquistarci questa qualificazione.

    Ma in CL ci vanno le prime 4 o anche la quinta?

    • dipende da quanta strada faranno le italiane nelle coppe europee.
      le prime due nazioni in classifica avranno anche la quinta in Champions.
      ad oggi ci saremmo noi.
      ma con napoli e Lazio fuori dalle coppe entro sta settimana e la prossima, e noi a forte rischio, non so se riusciremo a mantenere la classifica.
      speriamo. vale già da quest’anno il discorso 5 posto.

    • A me preoccupano Bologna e Napoli che in questo momento sta vincendo con i gobbi. Bellissimo Sabato e Domenica schifosa.

    • Napoli 2 Gobbi 1. Il Napoli rimane a soli 4 (quattro) punti da noi. Gli stessi 4 punti che ci separano dal quarto posto. Spolliciate.

  13. la cosa positiva è che siamo ancora quinti, la cosa negativa sono i 4 punti dal bologna che non sono pochi.
    Ma come hanno già scritto, non potrà vincerle sempre tutte, e dovrà venire anche a Roma tra un po’

  14. iniziamo a vincere con la Fiorentina che non sarà facile senza pensare al Bologna o a quelle dietro
    E se alla fine non arriveremo quarti speriamo che ci arrivi il Bologna …..🤔 magari con noi che vinciamo la coppa …..alla faccia di quelle dietro

    • ce sta il Brighton prima.

  15. Qcs mi dice che se avessimo avuto DDR dall inizio stavamo in Champion da molto prima…. Adesso saranno tutte finali e nn si può sbagliare, il girone di andata è stato a dir poco scandaloso. Se il Bologna regge qst ritmo fino alla fine avrà meritato il posto in Champion. Se perdi tutti qst punti CN le piccole come la roma Dell inizio campionato è ovvio che tutto è più difficile

    • il Bologna rispetto a noi non ha le coppe e questo può fare la differenza in termini di energie. Purtroppo i punti buttati nel cesso dalla precedente gestione stanno pesando tanto, ma finora DDR non ha perso un colpo e con l’Inter di quest’anno ci può stare di perdere. Io non so se centreremo l’obiettivo quarto posto ma penso che qualche speranza ancora c’è

  16. importante staccare Atalanta Napoli e Lazio. se poi non riusciamo a prendere il Bologna possiamo sperare nelle 5 squadre in Champions per il prossimo anno. l’ Italia al momento è al primo posto nel ranking.

  17. Certamente non potrà vincerle tutte il Bologna ma purtroppo sta 4 punti avanti e non gioca coppe e anche noi non è che siamo sto squadrone in resistibile che possiamo vincerle tutte me lo auguro e lo spero ma sarà tosta già vincendo domenica a Firenze e vincendo il derby ci darebbe la spinta per arrivare in Champion

  18. Io vorrei vedere più spesso in campo dall inizio bove, azmoun celik baldanzi aouar, perché se dobbiamo competere su due competizioni abbiamo bisogno di tutti

    • esatto, abbiamo la squadra ma il comunicatori palazzinari ce la fanno passare come quella che ambisce al trofeo raccordo

  19. Da quanto visto dall’inizio del campionato, il Bologna sta meritando come unione di squadra e gioco. Sottoliniamo che mister De Rossi sta facendo un lavoro eccelso alla Roma per cui, se vuole continuare come tutti noi tifosi ci auguriamo con l’eccelsicita’ deve come sta facendo il Bologna, vincere con le dirette concorrenti e non solo purtroppo a causa delle brutte sconfitte a inizio stagione. Questo e’ senza se e senza ma. Noi ce l’ auguriamo poiche’ sta dimostrando di essere da Roma cmq, vada.

    • Speriamo che De Rossi continui con l’eccelsicità. La bellezziticità del gioco e la concretizzità dei risultati.

  20. la cosa che scoccia è che il Bologna andando in Champions, sembrerà comunque la rosa e Motta andrà via. in pratica ruberà un posto a chi vorrebbe costruire qualcosa di duraturo. questo dà fastidio , nonostante meriti a mani basse di andarci.

    • Sono solo ipotesi. Questo lei non lo puo’ sapere, potrebbero anche mantenere la rosa attuale. Questo non e’ dato ad oggi saperlo; credo siano decisioni che si fanno alla fine. Ci sono squadre ad esempio (Berlino) che entrati in C.L. hanno investito e poi magari e’andata male. Solo per il fatto che svendano come dice lei non e’corretto cmq, che vadano in Europa le societa’abbienti, poiche’stiamo parlando di sport, o di quello che ne rimane; lo sport dovrebbe ( anche se purtroppo non lo fa) essere un espressione di uguaglianza e di rispetto prima di tutto.

    • stesso discorso che feci per l’Udinese anni fa, del resto. o alla Lazio.
      squadre che non vogliono costituire per crescere.
      vivacchiano anni per anno.
      male.

    • Mi scuso con gli utenti, il sopramenzionato come Marco sono il medesimo utente ovvero Marco Aurelio. Ho sempre scritto marco aurelio per cui credo ci sia stato un errore o da parte miao dalla redazione. Ci tengo a sottolineare questo aspetto poiché non ho mai cambiato nomenella chat.

  21. Risultato pessimo perchè 4 punti dal quarto posto sono tantissimi e avoja a di’ che il Bologna deve venire all’Olimpico. E in più il Napoli sta vincendo e temo vincerà. Non c’è niente da fare o riusciremo a vincere gli scontri diretti a cominciare dalla Fiorentina o la Champion ce la possiamo scordare. E lasciamo perdere il quinto posto che l’inghilterra alla fine ci passerà avanti.

    • Perchè viene dal Basilea dove ha giocato un campionato a 4 squadre

  22. C’è ben poco da dire sul Bologna finora, se non giù il cappello.
    Possiamo sperare che cadano in uno degli scontri che hanno con le squadre impelagate nella lotta per la salvezza che a questo punto della stagione in genere gettano nella mischia tutto quello che hanno e loro magari non hanno l’esperienza e il carisma per gestire certe situazioni.
    Oppure sperare che diventi buono il quinto posto e arrivare davanti l’Atalanta, impegnata come noi nelle coppe.
    Sapevamo comunque che il finale di stagione sarebbe stato vissuto su un sottilissimo filo di rasoio dopo i deprimenti 29 punti in 20 partite.
    Per quanto mi riguarda è già un bonus insperato essere lì e sedersi davanti allo schermo con delle aspettative di vincere le partite.

  23. Pillole di fine serata.
    Il Bologna ha forza fisica.
    Un fuoriclasse (senza il quale non potrebbe ambite a tanto!).
    Un allenatore top.
    Un gioco validissimo.
    Esprime calma e sangue freddo mei “momenti caldi” della partita (oggi ha tenuto bene “al ritorno della Dea”, che vive una crisi di risultati prim’ancora della futura crisi fisica…, e di cui dobbiamo ASSOLUTAMENTE approfittarne).
    Ma, per quanto meraviglioso, il Bologna dovrà gestire sul finire del campionato, la sindrome “del braccino corto”, perché non abituato a questi livelli.
    E lì che dovremo farci trovare pronti! Zompandogli addosso.
    Auguro al Bologna di essere la “bellissima 5ª, nella speranza le sia sufficiente.
    Oltre non le auguro molto, perché ben sappiamo che il prossimo anno tornerà nel suo solito campionato non avendo più i suoi 2 fenomeni d’annata, attaccante e mister……!!!
    E il ranking è importante.
    FORZA ROMA

  24. la cosa impressionante del Bologna è la qualità, riescono a convertire quasi tutte le azioni pericolose che hanno a disposizione.
    non sarà facile batterli a Roma perché concediamo abbastanza in difesa, mi viene in mente Birindelli del Monza che ha tirato invece di passare al compagno libero al centro, ecco se concedi una azione del genere al Bologna vieni punito.
    e poi c’è Motta che è bravissimo a trovare i punti deboli e sappiamo bene che i nostri terzini in fase difensiva concedono tanto

  25. Non c’è niente da fare bisogna per forza dire che siamo forti e andremo in champions altrimenti i supercesaroni spolliciano. Allora vi dico che il Napoli non ha più Mazzarri e riprenderà a giocare come sa e i quattro punti di vantaggio del Bologna sono tanti da rimontare. Io speravo che il Napoli non vincesse e che le altre due pareggiassero. E’ andata da schifo e mi hanno rovinato la domenica.
    Poi se pensate di risolvere tutto e che la Roma andrà in Champions con le vostre spolliciate fate pure. La Roma ci andrà se vincerà gli scontri diretti e basta. E con la sconfitta di oggi della Juve l’Inter è campione d’Italia… E domenica gioca con il Bologna… non aggiungo altro. Io faccio il tifo per una Roma vincente a Firenze, voi risolvete la questione spolliciando.

  26. Ho rivisto nel Napoli stasera qualche sprazzo di spirito spallettiano anche se dietro concedono ancora tanto e la Juve ha parecchio da recriminare sull’imprecisione dei suoi attaccanti stasera.
    Speravo comunque che il pari fosse ormai acquisito perché in ogni caso un Napoli che recuperi fiducia è sempre un brutto cliente e noi dobbiamo fargli visita.

  27. Allora vorrei chiarire un punto: quello che sta facendo ora la Roma NON è un miracolo ma, osservando i reale valore dei nostri giocatori, è nella norma ed è solo a causa di una disgrazia, cioè iniziare questa stagione con Mou, senza dirci grazie e arrivederci dopo Budapest, che abbiamo fatto anormalmente 29 miseri punti in 20 partite. La nostra è una squadra che se allenata bene fisicamente (e De Rossi li allena, Mou li porta al mare in Portogallo), se gli si da un gioco fatto anche di attacco e propositivo, se da fiducia ai giocatori (senza dirgli che sono pippe o traditori) e, soprattutto se li si fa giocare nei loro ruoli naturali non dobbiamo sperare in fallimenti altrui ma tirare dritti noi e vedere poi chi ce la fa a starci dietro.

    • La saga dei luoghi comuni triti e ritriti. Bravo Pieral, hai vinto il Nobel del “Dannatamente ovvio”.

  28. Sintetizzando: abbiamo due campioni e 3/4 ottimi giocatori e altri più discreti se fatti giocare nei loro ruoli, il terzo monte ingaggi della serie A e non penso sia folle dire che in un quadro di normalità dovremmo essere tra le prime quattro e la normalità che finalmente sta ridando De Rossi alla squadra parla chiaramente. Pertanto ora che hanno iniziato veramente ad allenarsi e ad avere un gioco non dovremmo più aver dubbi sul nostro cammino. Siamo forti, non pippe come voleva mister venti tituli farci passare per nascondere le sue mancanze.

  29. non vi preoccupate del Bologna, non gli permetteranno mai di poter usufruire di uno dei 5 posti che faticosamente le 7 in Europa hanno guadagnato… fra poco inizieranno errorini e arbitraggi indirizzati. Era importante superare un atalanta che fino ad una settimana fa era un rullo compressore.

  30. In questo momento, guardare la classifica non ha senso.. Perché tra quarto posto è ottavo ci passano 9 punti.. E tutti hanno una minima possibilità di recuperare..

    Il Bologna ha trovato automatismi, ormai giocano a memoria, ci sino calciatori che vengono sottovalutati.. Viene considerato Zirkzee e poco altro.. Il loro allenatore anche.. E cresciuto.. Ha creato qualcosa di importante..

    Ma i passi falsi esistono per tutti.. Il Bologna non è escluso.. Già andare a Firenze dopo il Brighton rappresenta un ostacolo veramente grande..

    Mancano 11 partite.. E tutte possono essere cadere da un momento all’altro.. Questo vale anche per noi..

    Ma quando leggo cose tipo.. “il Bologna in Champions per finire ultimo a 0 punti”.. Lo si diceva anche dell’Atalanta o sbaglio?.. Adesso l’atalanta si gioca ogni anno la qualificazione..

    E chi invece sfotte Thiago Motta con battute tipo.. “il Liverpool cerca uno che fa vincere non uno che si piazza”… Queste sono battute di chi di calcio sa veramente poco..

    Ma Kloop chi era prima di avere una squadra forte come il Borussia?.. Non era nessuno.. Era uno che si salvava dalla retrocessione.. Guardiola e nato in casa Barcellona.. Lo stesso Conte prima della Juventus?.. Potrei continuare per un ora

    Ma tutti cominciano dai piazzamenti.. Tutti cominciano dalla salvezza.. Per alcuni qui.. O hai un grande nome, che già ha vinto.. Oppure non sarai mai nessuno.. Quando in realtà la Champions la vinta anche.. Di Matteo.. Ed oggi chi è Di Matteo?

    Sono considerazioni veramente povere queste..

    Forza Roma

    • Concordo, Marco, con le tue considerazioni sulla classifica; se vinci i risultati delle altre sono sempre buoni, nel senso che non c’è bisogno di guardarli.

  31. Intanto abbiamo guadagnato un’altra posizione, scavalcati i bergamotti e può andare bene lo stesso anche se forse era meglio un pareggio per andare a -2 dal Bologna. Ma se poi ipotizziamo il discorso di 5 squadre in Champions, allora adesso abbiamo un 5° posto in solitaria alla faccia del carbonaro, pensando poi che mentre loro dobbiamo affrontarli in trasferta, il Bologna invece deve venire all’Olimpico. Tutto sommato se proprio devo scegliere chi tra le 2 deve starmi sopra, preferisco il Bologna rispetto a chi mi sta più sul c*** ovvero i bergamotti, poi chiaramente voglio andare a scavalcare pure i bolognesi.
    Il risultato che meno volevo invece è quello della rubbe perché speravo che i napulegni finissero a -7 invece di starci a -4 ed anche in questo caso dovremo giocare a casa loro.

  32. Il Bologna sarà pure una straordinaria outsider… ma la vera sorpresa di questo campionato è proprio la nostra amata AS Roma. I calciatori sono tutti rinati grazie sia ad un gioco propositivo e sia alle motivazioni, ovvero per merito di quel “rispetto” reciproco tra gruppo e allenatore trasmesso da quest’ultimo fin da subito.
    Io, come del resto in tanti ormai, mi chiedo veramente di quanti punti questa squadra godrebbe in più (e che ben altro percorso avrebbe avuto nel girone di EL e in CI contro i mungi-vacche…) se DDR avesse preso le redini di questo cavallo (positivamente) pazzo fin dall’inizio di questo campionato…
    Ci sono almeno 3 calciatori nella rosa che non convincono ancora, a mio parere (seppur migliorati con DDR), ma questa è tutto tranne che “una squadra tecnicamente scarsa” come a lungo è stato fatto credere per deviare l’attenzione mediatica dalle proprie pecche e responsabilità…
    “Scarsi” non lo sono mai stati e a vederli ora, il rimpianto è enorme…

    • Non hai la riprova di quanto dici e speculare col senno di poi è scorretto, oltreché basato su convinzioni personali indimostrabili.

    • @Morituri te se rinculant; I giardinieri di Mourinho del sito la pensano diversamente, oltre a gufare il Mister romanista fino al midollo De Rossi.
      FORZA ROMA!

    • Ovviamente Franz non ha capito una mazza ma già il knickname da crucco lo definisce,come da stereotipo holliwoodiano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome