Serie A: Atalanta-Milan finisce in partita (1-1). Il Napoli travolge anche il Monza grazie a un super Kvaratskhelia (4-0)

38
1216

ULTIME NOTIZIE SERIE A – Il Napoli travolge anche il Monza, e dopo aver rifilato cinque gol all’esordio al Verona in casa degli scaligeri, cala il poker contro la neopromossa di Stroppa.

La squadra di Spalletti parte forte ma fatica a trovare il gol del vantaggio che si concretizza con Kvaratskhelia, a segno al 35′ grazie a uno splendido destro dal limite che si insacca sotto il sette. Nel recupero della prima frazione arriva il raddoppio di Osimhen grazie a un potente destro rasoterra.

Nel secondo tempo il tema del match non cambia, con gli azzurri che spingono e trovano il gol del tre a zero ancora con uno scatenato Kvaratskhelia. Nel finale c’è gloria anche per un altro nuovo acquisto, il difensore Kim, che di testa fissa il risultato finale sul 4 a 0. 

Finisce invece zero a zero il derby toscano tra Empoli e Fiorentina. Primo tempo equilibrato, con i padroni di casa che sfiorano il gol con Destro prima dell’intervallo. Nella ripresa però Luperto si fa espellere per fallo da ultimo uomo segnalato dal Var e gli empolesi restano in dieci.

I viola allora si gettano all’attacco alla ricerca del gol partita, ma tutti gli assalti risultano vani. Finisce dunque senza reti il derby toscano, un pari che fa di sicuro più felice l’Empoli della Fiorentina.

Il posticipo serale tra Atalanta e Milan finisce uno a uno: segna Malinovskii nel primo tempo, pari di Bennacer nella ripresa per un pareggio tutto sommato giusto. Stesso risultato tra Bologna e Verona al Dall’Ara: vantaggio dei padroni di casa con Arnautovic, poi pari di Henry, tutto nel primo tempo.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteWijnaldum ko nel corso della rifinitura: frattura della tibia per il giocatore (COMUNICATO AS ROMA)
Articolo successivoTegola Wijnaldum: tibia rotta dopo uno scontro con Felix. Gini si opera subito e prova il recupero lampo

38 Commenti

  1. Napoli da pronostico ma hanno fatto 9 gol in n 2 partite. Speriamo che l’arrivo delle partite di coppa li fiacchi. Fiorentina un nuovo flop dopo la vittoria presa per sbaglio domenica scorsa

  2. Questo preso dal campionato georgiano.
    Personalmente non so neppure dove sia,la Georgia.
    Ma chi l’ha visto?
    E soprattutto:come hanno fatto a vederlo?!?
    Pagato due spicci,3 gol in due partite.
    Roba da matti.
    Noi aspettiamo quelli del lampione.

    • Ma seriamente dobbiamo gioca la seconda partita di campionato e già state a rompe il caXXo io non ci credo , fate passa la voglia ve lo giuro !

    • Bravo a chi lo sa scrive il nome de questo ma io leggo Zarate… tempo ar tempo… Daje Roma Daje

  3. campionato super combattuto con un occhio anche all’atalanta che senza coppe potrà fare meglio.
    servono belotti e e un difensore forte altrimenti si rischia di non reggere le 3 competizioni

  4. Il Napoli ha trovato il giorgiano buono altro che Shomu.. , per non parlare di Anguissa..
    Giuntoli è un bravo DS.
    Purtroppo è il Napoli che dobbiamo/possiamo sfidare per levare un posto in Champions..

  5. Forse gli “intenditori” GALLIANI e sopratutto BERLUSCA cominciano a capire che prender 20 giocatori nuovi “di serie A” e metterli insieme dall’oggi al domani non serve ad un tubo. Eppure non hanno incominciato ieri a fare calcio…no? Forse era meglio comprare 2, massimo 3 giocatori forti (visto che hanno i soldi) per inserirne uno per reparto, senza stravolgere l’insieme che è arrivato in A… più al limite qualcuno per allungare la panchina… mi sa che hanno tipo 36/40 giocatori a libro paga.
    Vedere un portiere del giro della Nazionale da anni come CRAGNO (si sarà pentito amaramente di aver accettato Monza) poi che fa da secondo al MONZA a tale DI GREGORIO, é da mettersi le mani in testa. Panchina dove si riconosceva pure PESSINA…
    Se continua così a BERLUSCA non gli resta che sbatter fuori STROPPA e assumere… FERGUSON 😉

  6. … l’ho vista in parte, quella del NAPOLI. Quanto basta per capire che l’arbitro giocava col Napoli stesso. Per capire la differenza tra A e Premier League é sufficiente vedere le partite da loro. Gli arbitri (e il VAR) fanno ugualmente cavolate, ma non da una parte sola.
    Infatti a punteggio pieno forse c’è il.TOTTENHAM di CONTE… altri mostri sacri, dal Liverpool al Chelsea, il Mutd, oggi mi sa anche Guardiola che fino a che l’ho vista il Newcastle gli stava prendendo a pallate, hanno i loro problemi.
    Le big da noi difficilmente toppano, con gli arbitri fissi a proteggerle in campo. Sulle ripartenze, su falli fischiati con metro diverso, sul Var (oggi pure quello) chiamato oppure no.
    Purtroppo non so se la ROMA fa parte del circolo delle “big”. Ne dubito. L’anno scorso é stata maltrattata pure vs GENOA e SPEZIA… vedremo presto.

    • Il tottenham ha 7 punti. Leeds Chelsea è una dimostrazione del maggior equilibrio in Inghilterra. Il Chelsea non ha giocato male, ma l’episodio di Mendy ha cambiato la partita e il Leeds ha dilagato 3-0.

    • Aspetta e spera…intanto pensiamo a battere la Cremonese,che e meno facile di quello che sembra…

    • Nando Mericoni, Abbiamo finito con l’Atalanta cominciano ora i sospetti sul Milan ma noi quando cominciamo a correre?

  7. A chi dice che Spalletti cala alla distanza vorrei ricordare che lo scorso campionato e’ comunque arrivato davanti a noi,conquistando un posto champion…9 gol e 6 punti in due partite ,noi con l’attacco delle meraviglie 1 per miracolo a Salerno… Sanno scegliere i giocatori Raspadori,Simeone,questo Georgiano dal nome impronunciabile ,non vanno a prendere i trentaduenni a fine carriera…..sarà un’altro anno di sofferenza…

    • Abraham – Zaniolo – Dybala…

      Questo è il nostro attacco fatto da 32 enni a fine carriera..

      Inoltre.. La Roma ha si portato dei giocatori “maturi”… Ma questo perché la Roma è una squadra già giovane.. Tra Bove, Ibanez, Kumbulla, Pellegrini, Mancini, Celik, Zalewsky, Zaniolo, Abraham..

      Tra questi molti sono ancora giovani.. Altri sono giovanissimi.. Chi ha in rosa la Roma come 32 enni????… Rui Patricio, Smalling, Matic, Wijnaldum.. Poi?.. Altri?.. E questi sarebbero tanti?

      Vuoi fare una squadra per fifa?.. Composta da 18 enni?.. Se si parla esclusivamente di età.. La rosa della Roma è semplicemente perfetta..

      Il Napoli è arrivato sopra per il semplice motivo che era più forte.. Una rosa più forte, con dei singoli fortissimi.. Koulibaly ad esempio.. Ora Koulibaly potrà avere anche 60 anni.. Ma sarebbe titolare in tutte le squadre di serie A.. Inter, Milan e Juventus comprese..

      Se la Roma ha colmato il gap.. Non lo so.. Si vedrà..

      Ma a chi dice che Spalletti cala alla distanza.. Non devi ricordare nulla.. E la realtà.. Lo dice la sua storia.. Da ricordare cosa ci sarebbe?.. Ogni squadra allenata da Spalletti tende a partire forte e calare.. Punto.. Questo è un fatto..

      Poi.. Un goal per miracolo a Salerno?.. E stato un miracolo che la Salernitana ne ha preso uno solo.. Una partita da 5 a 0 mi parli di un goal per miracolo..

      Il Napoli è una buona squadra, gioca bene, in questo momento segna tanto.. Ma i loro 85 goal portano 3 punti.. Come 1 solo goal porta 3 punti..

      Bisogna vedere quando caleranno.. Perché è sempre così.. E bisognerà vedere noi dove saremo..

      Chi tifa Roma e soffre da sempre.. Ma poche volte avevi un tecnico con la storia di Mou in panchina.. E poche volte compravi un Dybala un Matic un Wijnaldum.. Tutti quanti insieme..

      E Wijnaldum si sarebbe fatto male anche se avesse avuto 18 anni.. Il suo infortunio non è di certo legato all’età..

      Forza Roma..

    • per arrivare davanti a noi l’anno scorso oggettivamente non serviva chissà cosa
      è vero che abbiamo subìto tanti torti arbitrali, ma ci abbiamo messo anche del nostro (vedi il disastro di Roma-Juve e tanti punti persi con le varie Verona, Samp, Bologna…)
      Quest’anno almeno per la seconda parte sono più fiducioso

    • A cozza’ per favore, ancora co Spalletti Er Napoli, Giuntoli e le caxxate che spari . I fatti sono inconfutabili Napoli zeru tituli, Roma 1 titulo. C’è qualche tifoso che vorrebbe fare a cambio con la stagione dei partenopei? Temo te e pochi altri, noi ci teniamo la Conference League , tu tifa Napoli.

    • Si, ma l’hanno scorso il Campionato l’ha perso lui. Il Napoli aveva tutto per vincere, poi ha perso il match point con il Milan in casa e da lì ha perso ancora in casa.

  8. Intanto direi che i trenta/trentaduenne da te nominati sono tutti titolari, comunque Mourinho e’ chiaro che preferisce i giocatori di una certa fascia d’età,tra quelli da te nominati ha voluto solo Abraham e Celik,che comunque e’ la riserva di Karsdorp,il resto lì ha già trovati a Trigoria…
    Il fatto che a Salerno doveva finire in altro modo e’ vero,ma ricordo che nel calcio la palla va messa in rete ai punti non si vince nulla…vorrei anche dire che Dybala e Abraham tra amichevoli e campionato ancora devono fare un gol..
    Poi che le squadre di Spalletti calino con il tempo sarà pure vero ma se non fosse stato così lo scorso anno probabilmente avrebbe vinto il campionato,comunque nell’anno del secondo posto alla Roma non e’ stato così,anzi fece più punti nel ritorno,consegnando a di Francesco la partecipazione alla champion league…

    • cozzaro nero è vero quello che dici sulla Roma 2016-17, ma quella Roma era di un altro pianeta, aveva gente come Alisson, Salah, Dzeko, Nainggolan, Manolas, DDR, un certo Francesco Totti…scusa se è poco
      Eppure nonostante questo, nel giro di dieci giorni quella Roma perse praticamente tutto: uscì dall’EL per mano di un Lione tutt’altro che irresistibile, perse punti cruciali in campionato e snobbò in modo vergognoso la coppa Italia, da cui uscì sempre per mano delle quaglie.
      Si, abbiamo fatto 87 punti e siamo andati in champions, ma le ambizioni erano ben altre
      L’unico Spalletti “controtendenza” è stato quello subentrato a Garcia nel 2016, in cui fece un girone di ritorno spettacolare, facendo qualcosa come 46 punti (su 57!) e chiudendo terzo con 80, fosse arrivato prima chissà…
      Ma anche nella sua prima esperienza alla Roma le sue amnesie le ha avute, eccome (Roma-Livorno 1-1 ve la ricordate? Io si…)

    • Ti rispondo solamente ad un paio di cose..

      Tu dici che i giocatori che ho citato sono tutti titolari.. Matic e titolare sulla carta.. Secondo te.. Ma ad oggi Matic è sempre partito dalla panchina..

      Poi avere un centrale di difesa esperto in mezzo a due ragazzi.. Ci sta tanto bene.. Il portiere esperto ci sta.. Matic ad oggi non è mai partito titolare.. Wijnaldum sarebbe stato l’unico 32 enne dal centrocampo in su..

      Ma veramente vuoi discutere sull’età media della Roma.. Che ha un età media perfetta?.. Seriamente se il discorso è questo scendiamo sul ridicolo!!

      Poi dici che nel calcio la palla va messa dentro.. Ma perdonami.. Nel calcio un 1 a 0 vale esattamente quanto un 5 a 0..sono tre punti..

      Dybala ed Abraham non hanno mai segnato?.. In due partite?.. Addirittura.. Questo è un problemaccio.. Non hanno fatto un goal in 2 partite.. Ma seriamente.. E un discorso da bambini questo?..

      Queste considerazioni si fanno nel tempo, non dopo due partite.. Stai considerando seriamente le amichevoli..

      Ma di cosa stiamo parlando?… Vogliamo davvero confrontare uno che ha vinto scudetti ovunque.. Champions, Europa League, coppa Uefa.. Con uno che ha vinto un paio di trofei in Russia e un paio di coppe Italia..

      Capiamoci.. Rispetto ogni pensiero.. Ma non confrontiamo gli allenatori.. Se un Dybala sceglie Roma è non Napoli in parte è grazie alla differenza di allenatore..

      Forza Roma..

  9. Ales, io innanzitutto tifo per chi mi pare, la conference league l’avrebbe vinta pure la Lodigiani,dopo anni di astinenza e’ chiaro che ogni buco e’trincea, ma ora aspettiamo il resto….
    Poi a scanso di equivoci,secondo me Spalletti e’ una spanna al di sopra di Mourinho come allenatore ,probabilmente se avesse allenato squadre come Real, Manchester e L’Inter di Moratti anche lui avrebbe dei titoli in più sul suo palmares…. Con la Roma attuale vincerebbe e farebbe un gioco migliore c’è da scommetterci!

    • Infatti tu tifa Napoli, me sembra chiaro che preferisci il 4 ° posto a una vittoria Europea. Ancora col gioco ? C’è da sbellicarsi dalle risate con quelli come te , io vedo il palmares de Mou poi quello de Spalletti e ricomincio a sbellicarmi. Ti pjate Spalletti , io e il 99 % dei Romanisti José . Sai cosa conta ?
      Stagione 2021/2022
      Roma 1 Titulo
      Napoli 0 tituli
      Tu pjate Er gioco io la conference

  10. Ho visto il Napoli, bella squadra. Mi sembrano completi dalla cinta in su. Sto georgiano è davvero bravo, incredibile il fatto che abbia 21 anni ma tanta sicurezza nei suoi mezzi. Poi Anguissa, Lobovka, Zielinski, Fabian Ruis… la panchina Simeone, NDombele, Ounas, Politano.

    Per Kim aspetto un’avversario piu tosto di questo modesto Monza. Secondo me anno perso uin difesa e non hanno piu uno che calcia les punizione. Sarà una bella sfida contro la Roma.

  11. Vinz71,qualunque squadra anche la più forte,ha avuto i suoi incidenti di percorso come non ricordare Roma-lecce o Venezia -Roma,in pratica due scudetti persi…
    Per non andare su altri risultati anche a livello di nazionali come con la Corea nel 66′ o con la recente Macedonia o peggio ancora come non ricordare il Brasile che perse il mondiale con un paese già in festa , contro l’Uruguay che fu una tragedia nazionale vi furono addirittura dei suicidi…..quindi le partite contro il Livorno fanno parte della casistica e Spalletti non ne e’ immune….anche lo scorso anno con Mourinho sono stati persi dei punti contro le piccole squadre, che avrebbero potuto essere decisivo per il quarto posto,ma ci sta il calcio e’ così…

    • Oddio, ma a pesca’ le cozze oggi non ce vai? Va a Napoli pure te, va va, così diventi Er Cazzaro del Golfo! Qui se fa male uno dei nostri e i soliti noti attaccano subito co’ sta solfa de Mourinho, se spellano le mani a applaudi’… Spalletti, e poi le solite pippozze sul “gioco”, l’allenatore, Roma-Lecce, la Corea del ’66 e i suicidi dopo Uruguay-Brasile… ma roba da matti, non ce se crede! Se la Roma c’avesse tutti “tifosi” come Er Cazzaro Nero, staremmo a cavallo, proprio…

  12. Bella cozza’ te sei risposto da solo, SE come Ha detto Mou prima della finale a Tirana SE. Vedi Cozza’ c’è chi ha il pedigree per cavalcare cavalli di razza e chi non ce l’ha , questione di personalità, capacità mentali. Fattela na domanda come mai Spalletti non è mai stato chiamato dai grandi club, così come Mazzone, Mazzarri e tanti altri fenomeni nostrani. Uno che paragona Spalletti a Mou se commenta da solo. Ma te rendo conto che Mou ha portato a casa 2 Champions 2 Europa League , 3 super pope europee e una conference e tu me lo paragoni con Spalletti , ma te rendo conto quanto sei ridicolo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome