Serie A, Immobile salva la Lazio nel recupero: 1 a 1 col Torino

20
1589

ALTRE NOTIZIE – Pareggio in pieno recupero per la Lazio, che all’Olimpico riesce a impattare con il Torino al 92esimo.

Granata in vantaggio nella ripresa grazie al gol di Pellegri, a segno di testa su assist di Rodriguez.

Nel finale però arriva la rete di Immobile, in rete su assist di Milinkovic-Savic nel recupero del match.

Il risultato non serve molto alla Lazio, che resta comunque dietro alla Roma di un punto, e vien raggiunta dalla Fiorentina che nel pomeriggio ha superato il Venezia e ha anche una partita da recuperare.

Articolo precedenteSerie A, la Juve si salva al 95′ contro il Bologna rimasto in nove: finisce 1-1
Articolo successivoRoma, lumicino Champions

20 Commenti

  1. Ogni fallo una protesta , arbitro spesso accerchiato.scarse idee calcistiche. nel dubbio ,palla alla lazio.
    Vabbè , va così in Italia.
    3 giocatori del Toro potrebbero interessarci
    BREMER =un campione difensivo , fisico , concentrazione , lucidità di gioco
    POBEGA = grande corsa e contrasti.risulterebbe utile nelle turnazioni.
    BELOTTI = puo essere utile come riserva di Abraham , ma anche impiegato insieme.

    • Pobega è del Milan, Belotti è quasi un ex, disastrato da mille problemi fisici.
      Bremer…costa ormai tanto, almeno 30 mln, e ci andrei piano per uno che non ha alcuna esperienza nel calcio che conta. Oggi poi si perde lo Scarparo d’Oro nell’unica occasione in cui non doveva farlo, guardando solo il pallone e dimenticandosi l’uomo che gli sfila alle spalle.
      Male male lì…

    • Pobega è un altro cristante.
      Belotti buono per il minestrone.
      Bremer una bestia!! Magari venisse.. degno erede del mitico Chris Smalling, che comunque guiderà la difesa romanista ancora per molto

  2. Peccato, il Toro li ha dominati in lungo e in largo e poi, come tutte le medio/piccole squadre, ha avuto il classico “braccino”.
    Esemplare l’azione del pareggio, in cui Pellegri si fa soffiare banalmente il pallone lanciato in contropiede addirittura in superiorità numerica. Poteva fare mille cose invece di perderlo così scioccamente.
    Ci accontentiamo lo stesso, anche se un pieno tonfo dei pigiamati avrebbe aiutato a passare una Pasqua più lieta, già rovinata dal passaggio di Omicron2.
    Speriamo nella Roma e Buona Pasqua a tutti!

  3. Stessa dinamica , più o meno , dell’axione che portò al gol di Zaniolo col Genoa, solo che il fallo del lazziese su quello del Torino non lo ha chiamato nessuno. Anzi, a Rai 2 hanno detto che era in semplice contrasto di gioco…mmmhhh veramente??
    Allora pure quello in Roma -genoa , era un semplice contrasto di gioco …….

    • Gaetano, senza animosità né ostilità: ho cercato di rivedere le immagini di quel contrasto, ma le uniche che ho trovato sono quelle in diretta, dalle quali, vista la distanza, non si capisce nulla del contrasto, non si capisce se prende il pallone o la gamba o il piede o se è un pestone o se non lo è. Inoltre non c’è nessun replay ravvicinato che aiuti a fare chiarezza, almeno, io non ne ho trovati. Se tu ne hai trovato uno, potresti dirmi dove? Mi interesserebbe molto poter vedere le immagini come si deve. Grazie in anticipo!

    • A dire il vero sulla rete del Torino c’è fallo di Pobega sullo scommettitore, fai ridere con questo vittimismo degno dei lolitesi. Eventualmente c’è da recriminare sul fatto che alla Rubentus è stato tolto il rigore ma data l’espulsione, a differenza di quanto accaduto a noi con la Salernitana, non ne azzecchi mai una manco per sbaglio.

    • Caro Gaetano oramai dovresti sapere che i falli per la Roma non valgono.gli altri possono fare e dire tutto .la Roma come si muove ci bastonano oramai questo campionato è diventato un reality show.tutta Europa ci prende per il culo ma i “potenti” del calcio se ne fottono!! un saluto e un augurio di buona Pasqua
      forza Roma sempre!!!.

  4. Chi??? Ciro?? Noooo doveeee?? Quando??? Oh dio!! Nooooo cirooooo ahahahaha porelli le quaglie da deridere giorno e notte sempre gli ultimi in tutto ,quelli che hanno portato er cacio a ROMA

  5. Magra consolazione, i tifosi in pigiama intristiti fino al 92°.
    E quelli con la divisa da ergastolano fino al 95°.
    È proprio vero che contro il c*l la ragion non vale…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome