Serie A, la Lazio vince in rimonta sul Bologna (2-1). La Fiorentina supera la Cremonese grazie a una papera di Radu (3-2)

27
1115

ULTIME NOTIZIE SERIE A – La Lazio centra i tre punti all’esordio in campionato, battendo il Bologna in rimonta all’Olimpico per due a uno.

Passano appena 6 minuti e Maximiano, nuovo portiere biancoceleste, si fa espellere per un ingenuo intervento di mano fuori dalla propria area. Il Bologna approfitta della superiorità numerica e sblocca il risultato con Arnautovic su rigore.

Nel finale di primo tempo però Soumarè si prende il secondo giallo pareggiando il conto degli uomini in campo. Nella ripresa la Lazio ribalta il risultato grazie all’autorete di De Silvestri e al gol di Immobile.

Vince la Fiorentina, che batte la Cremonese per 3 a 2: sblocca il match Bonaventura, pareggio di Okereke e nuovo vantaggio viola con Jovic. Poi Escalante prima dell’intervallo si becca un rosso diretto (salterà la Roma) e lascia i suoi in dieci.

Nel secondo tempo però arriva l’inaspettato pareggio di Buonaiuto. Nel finale assalto viola che produce effetti solo grazie a una papera di Radu che non trattiene un cross dalla trequarti condannando i suoi.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteDAZN, subito problemi: tantissimi utenti non riescono ad accedere all’applicazione
Articolo successivoTIAGO PINTO: “Dybala ha bisogno di tempo per essere al massimo. Mercato? Ne parliamo il 2 settembre”

27 Commenti

    • Ma ti pare!!!! Poi in europa prendono pizze adestra ed a manca, Immobile non segna etc… tutte cose che sappiamo. Poi quando giochiamo noi che in europa negli ultimi 6 anni siamo stati gli unici a portare punti all’Italia, veniamo massacrati da una classe arbitrale ridicola.

    • Nulla Ago, tranne un somaro di nome Soumaoro (poi dici che nomen omen) che ha fatto di tutto per restituire la parità numerica ai pigiamati…

    • Com’nque Soumaoro il buon Sinisa doveva levarli 5 minuti dopo il primo giallo… Alzi la mano chi dopo la prima ammonizione non era certo che sarebbe stato espulso…

    • Sì, avevo sentito che Soumahoro (o come si scrive) si è fatto cacciare in maniera a dir poco ingenua. Ma da come parlavano altri utenti pensavo che ci fosse stata qualche porcheria a favore dei pennuti.

  1. Cmq io dico che in questo campionato ci sono strane casualità! Certe decisioni sembrano essere pilotate. E la classe arbitrale quando sarà massacrata per la loro incapacità non chiedesse di abbassare i toni. Ricordiamo l’episodio dello scorso anno che ha coinvolto la Lazio e riflettiamo sulla validità di certe gare. Qui va raso al suolo tutto.

  2. Embè stiamo di fronte a un calcio champagne…erano meglio i tempi del Brescia di Sonetti e dell’Ascoli del Grande Mazzone.
    Almeno loro, se si mettevano in testa di portare a casa un pareggio, manco con le cannonate bucavi la porta.
    Poi Radu… vabbè mi dispiace che questo lunedì prossimo contro di noi non giocherà.

  3. nulla de nuovo…manco me la sono sentita, più interessanti gli europei di nuoto ..grande staffetta 4×100…me interessa solo la ROMA..

    • Sapessi le bolognesi… come so brave

      Forza grande Roma ale’

    • Diciamo che è stato gonzo il bologna,che c’aveva la partita in pugno e se l’è fatta sfuggire stupidamente.
      L’Alassio ha avuto un’espulsione dopo 10 minuti e un rigore contro.E quando ricapita ?

  4. Sono d’accordo con voi ma volevo porre l’accento su un altro punto…un Portierone Maximiano…direi…una solida realtà!!!

  5. Milan Atalanta e inter sono state aiutate.
    Oggi il Bologna ha fatto di tutto per non vincere .
    Ma tutto si può dire tranne che la lazzie e’stata aiutata.
    Diciamo che e’stata aiutata dalla Dea Fortuna che gli ha fatto trovare di fronte un ciuccio come Somaoro.
    Stessa cosa la Fiorentina se non trovava Radu aveva pareggiato in casa. Contro una neopromossa ridotta in dieci

    • Ti faccio ridere mejo.
      Lazzzie con tre zeta…o preferisci formellese…

  6. Arnautovic ammonito su dettame di Immobile perché dopo il gol ha esultato verso la Nord.

    Se segnamo al derby nella porta sotto curva Nord ci squalificano la squadra.

    Arbitro continuamente accerchiato, Lazzari ha sbagliato impianto sportivo, doveva andare alla piscina.
    V non vittoria ma come Vergogna!

    B B B B B B B B B B!

    • Chiunque provoca la tifoseria avversaria viene ammonito, la panchina della Roma aggredisce il quarto uomo anche per i falli laterali, Sabatini docet

  7. Vabbè che c’entra , questo a prescindere da porcherie arbitrali , più o meno evidenti, e la disparità di trattamento che viene riservata a squadre e giocatori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome