Serie A, l’Inter batte il Napoli (3-2) dopo un match ricco di emozioni e gol

13
600

ALTRE NOTIZIE – L‘Inter batte il Napoli a San Siro col punteggio di 3 a 2 dopo una sfida vibrante e carica di emozioni.

Partita vivacissima già nel primo tempo: la sblocca Zielinski con un gran destro dal limite, poi però l’Inter la ribalta con un rigore assegnato per un fallo di mano di Koulibaly (grazie all’intervento del VAR) realizzato da Calhanoglu e con un colpo di testa di Perisic.

Nella ripresa i nerazzurri allungano con un diagonale di Lautaro, ma il Napoli rientra in partita grazie a una magia di Mertens. Nei minuti finali Handanovic salva su Mario Rui, poi Mertens si divora il gol del 3 a 3 dopo uno straordinario spunto di Anguissa.

Vince l’Inter, che si avvina alla vetta ora distante solo 4 punti. Milan e Napoli perdono terreno.

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteDifesa a tre con Pellegrini a centrocampo o 4-4-2 con Zaniolo esterno? I giornali si dividono sulle mosse di Mou
Articolo successivoTIAGO PINTO: “Ho buone sensazioni, vogliamo lottare e conquistare i tre punti”

13 Commenti

  1. Vittoria secondo me piuttosto immeritata dell’Inter, tra l’altro c’erano probabilmente altri 5 minuti di recupero non dati e l’Inter era in sofferenza nel finale.

    P.S.
    Io non mi capacito del perche’ non abbiamo preso Anguissa.

    • il problema non e’ perche non abbiamo preso Anguissa il problema e’ perche’ abbiamo preso Pinto

    • Pierluigi… Mi spieghi chi deve venire nella Roma per andare bene! Non ti basta, per ora, che Pinto c’ha tolto tutti i catenacci che avevamo tipo Pastore, Nzonzi ecc??? È arrivato quest’anno e ha già fatto “miracoli”… Pinto, non và bene… Tra un po’ neanche più Mourinho andrà bene! La verità è che siamo una Società dove l’umiltà non è neanche nel gabinetto! Si parla, si sorride e si gioca solo quando si parla di CONTRATTI!!! Vediamo di non fare una figura di 💩 anche stasera con i “morti” del Genoa solo perché hanno una nuova Società!

    • Per zio Fill
      Pinto è inesperto dell ambiente poi ßi fara sicuramente
      A noi in questo momento serviva un vecchio marpione
      Tutto qui

    • Ma che ha fatto ‘sto anguissa che state ancora qui ad ‘anguissarvi’ perche’ non lo abbiamo preso noi?

  2. Spalletti doveva mettere ad inizio secondo tempo Mertens, Insigne non pervenuto e non doveva togliere Lozano; comunque alla fine due palle gol sprecate dal Napoli

  3. Chi ha visto la partita si può rendere conto dell’abisso che c’è tra squadre che corrono, creano azioni, non rallentano mai il gioco, vanno tutti a 200 all’ora…e noi

  4. Io l’ho vista la partita e mi domando, e domando a chi l’ha vista:
    -hanno aggiunto una nuova norma al favoloso “regolamento irregolare” dello show del pallone che dice che BASTONI (il difensore dei nerazzurri) può fare quello che vuole?
    Spinte da dietro con tutte e due le braccia, ginocchiate sul pallone, mai un intervento non dico pulito (che é troppo) ma appena regolare a voler essere di manica larga…
    Oggi non doveva finire il 1T… (altro che la partita)…
    Milano comanda.

    • Io le ho sempre comprese benissimo le sue parole, magari sei tu che hai un vocabolario molto limitato. Lassa perde i quotidiani sportivi e leggi qualche libro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome