Serie A, l’Inter vince lo scontro diretto con l’Atalanta: doppietta di Dzeko, a Bergamo finisce 2 a 3

18
550

ALTRE NOTIZIE – La domenica di campionato, l’ultima prima della pausa per il Mondiale, si apre con la vittoria dell’Inter sul campo dell’Atalanta per 3 a 2.

Primo tempo che si chiude in parità: vantaggio dei padroni di casa con Lookman su rigore, pareggio dei nerazzurri con Dzeko.

Nella ripresa raddoppio del bosniaco, poi l’autogol di Palomino chiude il match, rendendo inutile la rete del difensore del definitivo 2 a 3.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteKarsdorp non convocato da Mourinho: il terzino lascia Roma con la famiglia
Articolo successivoLo striscione della Sud: “Società, squadra e allenatore: noi con voi nella stessa direzione” (FOTO)

18 Commenti

  1. Che cos’era Dzeko? Un lampione?
    Forse era (ed è) ub Campione.
    Giocatore che non finirò mai di rimpiangere.
    Pinto, mo va là 👈

    • scusa ma che c’entea Pinto stavolta??
      Dzeko ha detto in tutti i modi di voler andare,
      ci provava dai tempi di Petrachi,
      e l’ultimo anno giocava con la felicità di un carcerato.
      Dovevamo costringerlo a restare???

    • un caro saluto ai grandi “intenditori” del forum che quando parlavo di Dzeko come Campione mi spolliciavano. Questi fenomeni, tra cui il grande UB40, sono gli stessi che oggi criticano Pellegrini e Cristante.

    • Punto e’andato da Dzeko , gli ha messo la pistola dietro la schiena e gli ha detto…vattenne…muoviti se no te sparo…vattene …

    • Qualche pensiero su l ‘Atalanta ??
      Atalanta -lazzie 0-2
      Atalanta -napule 1-2
      Atalanta -inter 2-3…
      Gasperini Er carbonaro sta perdendo tutti gli scontri diretti. E in casa
      Ma non era la mina vagante del campionato , poiché senza coppe?
      Solo a noi ci ha scassato la minch** con 30 persone davanti la linea di porta…

    • È un campione che ha rinnovato lasciando aperta la porta (col beneplacito della società) per andare dove soldi e Champions lo avessero chiamato. Arrivata la chiamata di Marotta non ci ha pensato 2 volte ad abbassarsi, di poco, lo stipendio per avere 2 anni di contratto e giocare la Champions. E lo abbiamo dovuto sostituire con Abraham. Per me è un traditore e non lo rimpiango. Per quanto sia bravo con quel gesto ha cancellato 6 anni di gol.

    • Mi ricordo gli insulti …e quanti ce ne sarebbero stati se fosse rimasto …ora speriamo che sto campione ritrovato faccia na bella doppietta pure all’Epifania contro O napule…non solo per due tre partite a campionato , tra cui quella inutile di oggi. Sta atalanta fa ridere . Er carbonaro ha finito la benzina….

    • no gaetà…ci pensa zaniolo a fare la doppietta.
      i vostri idoli.

      anche oggi è colpa di Pellegrini. E un po’, anche di Rossella Sensi.

  2. Mi rode sperare che le Atalanta di turno fermino le altre e che perdano con noi, e finire che puntualmente la sculino con noi e perdano con autoreti con le altre!!!
    Oggi, come in tante vittorie di Inzaghi e compagnia, c’ho visto più kulo che aktro.
    FORZA ROMA

  3. solo noi possiamo chiamare lampione uno dei 9 piu forti di sempre ,capace non solo di fare goal ma di creare palla addosso…gioco…grande Edin!!!!

  4. Zaniolo lo vedo come primo cambio per spaccare le partite…quando parte dall’inizio tende a sparire durante la partita…quando entra match in corso gli altri sono stanchi e lui può fare la differenza…

    • Come primo cambio? Quindi mister 60 milioni deve partire in ogni partita come riserva dalla panchina? Ahò, annamo bene….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome