Serie A, il Napoli travolge anche la Cremonese e si prende la vetta in solitaria. L’Udinese riprende l’Atalanta (2-2). Vincono Monza e Salernitana

26
966

ALTRE NOTIZIE – Il Napoli non si ferma più e passa anche sul campo della Cremonese per quattro a uno.

Nel primo tempo la sblocca un rigore di Politano (molto dubbio il fallo assegnato dall’arbitro su Kvaratskhelia), nella ripresa pareggio momentaneo di Dessers prima del gol partita di Simeone.

Nel recupero arrivano anche i gol di Lozano e Olivera per il 4 a 1 finale. I ragazzi di Spalletti proseguono la fuga e restano da soli in vetta alla classifica. 

Pareggio per due a due nel match di questo pomeriggio tra Udinese e Atalanta giocata alla Dacia Arena.

Gara molto intensa, specie nel secondo tempo. Nella prima frazione vantaggio di Lookman, nella ripresa raddoppio di Muriel su rigore.

La gara sembra finita, ma i friulani non mollano e trovano i gol della rimonta con Deulofeu e Perez, andando perfino vicini a vincerla nel finale.

Vittorie di Monza (2 a 0 sullo Spezia) e Salernitana (2-1 al Verona) negli altri due match delle ore 15.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteSatriano-Cassano, la Primavera giallorossa si sblocca al Tre Fontane: battuta l’Inter 3 a 1 sotto gli occhi di Mou
Articolo successivoROMA-LECCE: 2-1 (6′ Smalling, 39′ Strefezza, 48′ Dybala). I giallorossi la spuntano con qualche affanno di troppo

26 Commenti

  1. Bellissima partita, squadre messe molto bene in campo, tanto che la prima mezz’ora è stata pura lotta in spazzi strettissimi, alta intensità. Risultato tutto sommato giusto anche se nel finale l’Udinese la voleva vincere maggiormente…

    • Tranne Muriel non ho visto fenomeni… tanto agonismo pure troppo e un noia mortale che mi ha ciinciliato una bella pennica.

      Due squadre sopravvalutate di parecchio che con i metri arbitrali che passano sotto monte Mario giocherebbero in 10 una partita si è l”altra pure.
      Ottimo risultato finale.X.
      💛 ❤️

  2. Udinese Atalanta sembrava una partita di premier. Intensità, agonismo e velocità. Tre attributi (soprattutto l’ultimo) a noi poco noti

  3. Bellissimo calcio, squadre ben organizzate, ma si nota soprattutto la tranquillità della classifica per giocare a viso aperto. Altra roba.

  4. Vedendo la partita, mi è sorto un pensiero per il nostro Direttore (si fa per dire) generale:
    ma quel Koopmeiners non te lo potevi accattare te l’anno scorso per 10 milioni, invece di buttarne 90 per un mucchio di ciofeche?

    • Sia Koopmeiners che Zambo Anguissa furono a lungo nelle mire estive della Roma nel mercato dell’anno scorso.
      Almeno cosi’ secondo i media, (che ne sanno credo meno di noi, ma vabbe’).

      Poi evaporarono entrambi, andati via al Napoli e Atalanta non proprio a saldo, ma insomma a prezzi modici, nella disattenzione generale, mentre l’attenzione era tutta su Xhaka.

      Immaginate cosa sarebbe adesso il nostro centrocampo con questi due.

  5. non ho visto la partita, ma comincio ad avere il sospetto che quest’anno bisogna seriamente fare i conti pure con l’Udinese.
    Anche l’Atalanta sembrava impossibile che competesse davvero per il vertice, eppure oramai è stabilmente li. speravo che l’anno scorso avesse segnato la fine della favola, ma temo non sia così.
    e ho partita che per l’Udinese non sia un fuoco di paglia…
    il quarto posto bisogna sudarlo

  6. l’udinese è una squadra tosta ha elementi da squadre di vertice,ma la Roma è nettamente superiore a tutte e due…una rondine nn fa primavera….

  7. Nel frattempo c’è una squadra che ha resistito fin qui a zero vittorie,ultima in classifica,con un allenatore nuovo che “vede la luce in fondo al tunnel”
    E,tanto per cambiare,chi c’è in fondo al tunnel?
    Noi,ovviamente.
    Che palle sta storia,però!

  8. due giocatori sottovalutati
    Mario Rui
    Deulofeu

    Pellegrini è più forte di Deulofeu ?
    Spinazzola è più forte di Mario Rui ?
    se consideriamo lo stipendio non ci dovrebbe essere partita

    • Sul piano del gioco è diventata fantastica La squadra sicuramente armonicamente avanti e indietro C’è sempre l’uomo pronto a ricevere il passaggio

  9. Il Napoli col Falso nove viaggia
    Ma durerà fino alla fine
    sarà Spalletti vs Spalletti dopo Gennaio…

  10. Spalletti quest’anno ha un occasione unica. Quest’anno può consacrarsi come grande allenatore o eterno bravo ma perdente

  11. Mi domando ma Napoli e Atalanta cosa hanno vinto lo scorso anno con Anguissa e Koopmeiners?La Roma ha vinto un trofeo e loro?Per piacere riflettete!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome